DIRETTA F1, GP Abu Dhabi LIVE: Verstappen vince. Vettel saluta la Ferrari e loda Leclerc: “Il maggior talento da quando corro nel Circus”

 CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA ENTRY LIST PROVVISORIA DEL 2021: HAMILTON C’E’, ASSENTE ALBON

ORDINE D’ARRIVO GP ABU DHABI 2020

LA CRONACA DELLA GARA

LE PAGELLE DELLA GARA: VERSTAPPEN BATTE LE MERCEDES, FERRARI DOPPIATE

FERRARI, IL CALVARIO 2020 E’ FINITO CON UN UMILIANTE SESTO POSTO IN CLASSIFICA COSTRUTTORI

L’ADDIO SENZA RIMPIANTI DI SEBASTIAN VETTEL O QUASI…

SCAMBIO DI CASCHI CON DEDICHE TRA VETTEL E LECLERC

VERSTAPPEN LANCIA LA SFIDA ALLA MERCEDES

CHARLES LECLERC: “NON VEDO L’ORA DELL’ANNO PROSSIMO E DI VEDERE I PROGRESSI”

SEBASTIAN VETTEL: “SONO STATI SEI ANNI SPECIALI. ALL’INIZIO UN SOGNO, POI FINALE TRISTE”

MATTIA BINOTTO: “GARA DELUDENTE, DI UNA STAGIONE DELUDENTE”

MAX VERSTAPPEN: “PARTIRE DAVANTI MI HA AGEVOLATO, AVEVO UN GRANDE PASSO”

VALTTERI BOTTAS: “LA RED BULL OGGI ERA TROPPO VELOCE, HO DATO IL 100%”

LEWIS HAMILTON: “NON SI PUO’ SEMPRE VINCERE, NON ERO AL 100% DOPO IL COVID”

VIDEO SEBASTIAN VETTEL CANTA “AZZURRO” E CAMBIA LE PAROLE: LA DEDICA ALLA FERRARI

VIDEO GLI HIGHLIGHTS DEL GP DI ABU DHABI

VIDEO LE EMOZIONI DEL GP DI ABU DHABI

VIDEO L’ULTIMO GP CON LA FERRARI DI SEBASTIAN VETTEL

VIDEO LA FERRARI PIU’ SORPASSATA DEGLI ULTIMI 37 ANNI

VIDEO SEBASTIAN VETTEL SALUTA LA FERRARI: TUTTE LE EMOZIONI CON LA ROSSA

VIDEO SEBASTIAN VETTEL CHIUDE LA SUA AVVENTURA: UN SOGNO INFRANTO PER IL TEDESCO

LA MCLAREN VENDE QUOTE AGLI INVESTITORI AMERICANI

L’ENTRY-LIST DEL MONDIALE 2021

LA CLASSIFICA DEL MONDIALE PILOTI

LA CLASSIFICA DEL MONDIALE COSTRUTTORI

La nostra diretta finisce qui, grazie per averci seguito e appuntamento alla prossima su OA Sport!

McLaren, grazie all’ottimo risultato odierno, scavalca Racing Point (affossata dal ritiro di Perez) e chiude al 3° posto nel Mondiale costruttori. Sesta la Ferrari con 131 punti.

Ferrari doppiate e umiliate. Charles Leclerc 13°, Sebastian Vettel 14° all’ultimo GP della sua avventura a Maranello. Di seguito la classifica finale del GP di Abu Dhabi 2020:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER 1
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+15.976 1
3 Lewis HAMILTON Mercedes+18.415 1
4 Alexander ALBON Red Bull Racing+19.987 1
5 Lando NORRIS McLaren+60.729 1
6 Carlos SAINZ McLaren+65.662 1
7 Daniel RICCIARDO Renault+73.748 1
8 Pierre GASLY AlphaTauri+89.718 1
9 Esteban OCON Renault+101.069 1
10 Lance STROLL Racing Point+102.738 1
11 Daniil KVYAT AlphaTauri1 L 1
12 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing1 L 1
13 Charles LECLERC Ferrari1 L 1
14 Sebastian VETTEL Ferrari1 L 1
15 George RUSSELL Williams1 L 1
16 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing1 L 1
17 Nicholas LATIFI Williams1 L 2
18 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team1 L 2
19 Pietro FITTIPALDI Haas F1 Team2 L

Ocon passa Stroll e chiude 9°, mentre Ricciardo stampa il giro veloce proprio sulla bandiera a scacchi nell’ultimo GP con Renault.

VERSTAPPEN VINCE!! Dominio totale dell’olandese, che conquista la seconda vittoria stagionale davanti alle Mercedes di Bottas e Hamilton. 4° un buon Albon.

ULTIMO GIRO! Hamilton, con pista libera, tiene 1″7 di vantaggio ed è ormai a un passo dal podio.

54° giro/55 Albon prova ad attaccare Hamilton in extremis! Il thailandese è a 1″8 dal britannico quando manca un giro e mezzo alla bandiera a scacchi.

54° giro/55 Situazione ormai cristallizzata nelle prime 8 posizioni. Stroll deve invece respingere nel finale gli attacchi di Ocon e Kvyat per restare in nona piazza.

CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER 1
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+11.580 1
3 Lewis HAMILTON Mercedes+15.480 1
4 Alexander ALBON Red Bull Racing+19.267 1
5 Lando NORRIS McLaren+58.909 1
6 Carlos SAINZ McLaren+62.893 1
7 Daniel RICCIARDO Renault+74.684 1
8 Pierre GASLY AlphaTauri+86.215 1
9 Lance STROLL Racing Point+93.607 1
10 Esteban OCON Renault+94.833 1
11 Daniil KVYAT AlphaTauri+96.398 1
12 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing1 L 1
13 Charles LECLERC Ferrari1 L 1
14 Sebastian VETTEL Ferrari1 L 1
15 George RUSSELL Williams1 L 1
16 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing1 L 1
17 Nicholas LATIFI Williams1 L 2
18 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team1 L 2
19 Pietro FITTIPALDI Haas F1 Team2 L

52° giro/55 Bottas reagisce dopo un momento di difficoltà e respinge l’attacco di Hamilton, blindando di fatto il secondo posto odierno e nella classifica finale del Mondiale.

51° giro/55 Ricciardo continua a guadagnare terreno sulle McLaren, ma difficilmente riuscirà a raggiungere Sainz negli ultimi 5 giri.

50° giro/55 Niente da fare per Vettel, che non guadagna più con gomma media sulla coppia Raikkonen-Leclerc. Si profila un doppio zero per la Ferrari in quest’ultimo GP del 2020.

49° giro/55 Bottas sprofonda dal punto di vista cronometrico ed ora deve guardarsi le spalle dal compagno di squadra Hamilton e dalla Red Bull di Albon.

48° giro/55 Che gara di Verstappen!! Prestazione superlativa da parte del fuoriclasse olandese, che si porta a 12″ di vantaggio sulla Mercedes di Bottas!

47° giro/55 Verstappen raggiunge e doppia la Ferrari di Vettel. A breve l’olandese scavalcherà anche la Rossa di Charles Leclerc.

45° giro/55 McLaren molto vicina ad agguantare in extremis il 3° posto nel Mondiale costruttori. Al momento il team di Woking scavalcherebbe di 6 punti la Racing Point, mentre Renault dovrebbe accontentarsi della quinta piazza.

44° giro/55 Verstappen comincia a segnalare vibrazioni sulla sua RB16 via radio alla squadra. L’olandese della Red Bull può gestire comunque quasi 9″ sulla Mercedes di Bottas.

CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER 1
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+8.602 1
3 Lewis HAMILTON Mercedes+12.147 1
4 Alexander ALBON Red Bull Racing+19.948 1
5 Lando NORRIS McLaren+51.760 1
6 Carlos SAINZ McLaren+56.675 1
7 Daniel RICCIARDO Renault+73.421 1
8 Pierre GASLY AlphaTauri+74.824 1
9 Lance STROLL Racing Point+80.155 1
10 Esteban OCON Renault+83.440 1
11 Daniil KVYAT AlphaTauri+84.688 1
12 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+91.936 1
13 Charles LECLERC Ferrari+92.610 1
14 Sebastian VETTEL Ferrari+98.233 1
15 George RUSSELL Williams1 L 1
16 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing1 L 1
17 Nicholas LATIFI Williams1 L 2
18 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team1 L 1
19 Pietro FITTIPALDI Haas F1 Team1 L

42° giro/55 Vettel passa Russell ed è 14°, mettendo nel mirino la Ferrari del compagno di squadra Leclerc. Domenica estremamente negativa per la scuderia di Maranello, che rischia di chiudere fuori dalla top10 con entrambe le macchine.

42° giro/55 Leclerc all’attacco su Raikkonen, ma il finlandese risponde e resiste in un’ottima 12ma posizione con l’Alfa Romeo.

41° giro/55 Renault chiama ai box Ricciardo e punta sulla gomma gialla per il finale di gara. L’australiano va adesso a caccia delle McLaren per riprendersi il 5° posto!

40° giro/55 Vettel sfrutta la gomma nuova ed è il più veloce in pista, ma la zona punti è lontana 16″ a 16 giri dalla bandiera a scacchi.

39° giro/55 Adesso manca solo la sosta di Ricciardo, per avere un quadro definitivo della situazione dopo la girandola dei pit-stop. Si profila una volata molto tirata tra Racing Point e McLaren per il terzo posto nel Mondiale costruttori…

38° giro/55 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER 1
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+8.091 1
3 Lewis HAMILTON Mercedes+11.547 1
4 Alexander ALBON Red Bull Racing+20.137 1
5 Daniel RICCIARDO Renault+41.756 1
6 Lando NORRIS McLaren+44.473 1
7 Carlos SAINZ McLaren+51.358 1
8 Pierre GASLY AlphaTauri+65.458 1
9 Lance STROLL Racing Point+73.778 1
10 Esteban OCON Renault+75.335 1
11 Daniil KVYAT AlphaTauri+76.473 1
12 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+81.964 1
13 Charles LECLERC Ferrari+83.078 1
14 George RUSSELL Williams+88.550 1
15 Sebastian VETTEL Ferrari+93.748 1
16 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+100.154 1
17 Nicholas LATIFI Williams1 L 2
18 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team1 L 1
19 Pietro FITTIPALDI Haas F1 Team1 L

37° giro/55 Vettel torna in pista 15°, a 7″ da Russel e a 20″ dal gruppetto che lotta per la nona e decima piazza.

36° giro/55 Vettel ai box! Ferrari non azzarda la gomma soft e opta per un set di pneumatici a mescola media.

35° giro/55 Leclerc supera Russell ed è 14°, a 12″ di ritardo dalla nona piazza di Vettel. Il tedesco si deve ancora fermare.

34° giro/55 Leclerc ha preso Russell e si trova a meno di 15″ di ritardo dal gruppo Vettel, in lotta per la zona punti. Il monegasco può ancora sperare di rientrare nella top10.

CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER 1
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+7.874 1
3 Lewis HAMILTON Mercedes+11.076 1
4 Alexander ALBON Red Bull Racing+17.159 1
5 Daniel RICCIARDO Renault+36.588 1
6 Lando NORRIS McLaren+39.410 1
7 Carlos SAINZ McLaren+45.779 1
8 Pierre GASLY AlphaTauri+58.055 1
9 Sebastian VETTEL Ferrari+60.173 1
10 Lance STROLL Racing Point+60.920 1
11 Esteban OCON Renault+61.891 1
12 Daniil KVYAT AlphaTauri+62.791 1
13 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+70.867 1
14 George RUSSELL Williams+73.389 1
15 Charles LECLERC Ferrari+74.887 1
16 Nicholas LATIFI Williams+86.708 1
17 Pietro FITTIPALDI Haas F1 Team+91.489 1
18 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+93.569 1
19 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team1 L

32° giro/55 Gasly passa Vettel dopo un bel botta e risposta con il tedesco. Purtroppo però il ferrarista ha perso davvero molto tempo per la sua strategia in questa battaglia.

31° giro/55 Gran sorpasso di Gasly su Stroll! Il francese dell’AlphaTauri va adesso a caccia dell’ottava piazza di Vettel.

30° giro/55 Ricciardo, Vettel e Magnussen sono gli unici che devono ancora fermarsi obbligatoriamente ai box. L’australiano si prepara ad un secondo stint tutto all’attacco…

CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER 1
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+7.175 1
3 Lewis HAMILTON Mercedes+9.523 1
4 Alexander ALBON Red Bull Racing+15.723 1
5 Daniel RICCIARDO Renault+32.007 1
6 Lando NORRIS McLaren+34.289 1
7 Carlos SAINZ McLaren+40.708 1
8 Sebastian VETTEL Ferrari+49.382 1
9 Lance STROLL Racing Point+50.815 1
10 Pierre GASLY AlphaTauri+51.334 1
11 Esteban OCON Renault+53.372 1
12 Daniil KVYAT AlphaTauri+54.377 1
13 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+62.439 1
14 George RUSSELL Williams+65.043 1
15 Charles LECLERC Ferrari+70.310 1
16 Nicholas LATIFI Williams+76.657 1
17 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+78.145 1
18 Pietro FITTIPALDI Haas F1 Team+79.073 1
19 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+90.784

29° giro/55 Vettel in grande difficoltà nell’ultimo giro, con un crono davvero molto lento rispetto ai suoi avversari odierni. Verstappen nel frattempo vola a 7″ di margine su Bottas!

28° giro/55 Doppio sorpasso in una singola tornata per Leclerc, che sfrutta la gomma nuova (hard) balzando in 16ma piazza.

27° giro/55 Leclerc nel frattempo raggiunge e passa Fittipaldi, portandosi in 18ma e penultima posizione. Il prossimo obiettivo è la coppia formata da Latifi e Magnussen.

26° giro/55 Errore in frenata di Stroll, che va lungo alla prima chicane del T3 senza perdere però molto terreno dalla Ferrari di Vettel.

25° giro/55 Buon ritmo di Vettel con gomma hard. Il tedesco della Rossa è 8° a 11″ dalla quinta piazza di Ricciardo a parità di strategia.

CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER 1
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+4.934 1
3 Lewis HAMILTON Mercedes+7.155 1
4 Alexander ALBON Red Bull Racing+12.454 1
5 Daniel RICCIARDO Renault+23.677 1
6 Lando NORRIS McLaren+25.677 1
7 Carlos SAINZ McLaren+31.242 1
8 Sebastian VETTEL Ferrari+34.572 1
9 Lance STROLL Racing Point+36.227 1
10 Pierre GASLY AlphaTauri+38.486 1
11 Esteban OCON Renault+42.010 1
12 Daniil KVYAT AlphaTauri+44.327 1
13 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+47.500 1
14 George RUSSELL Williams+50.814 1
15 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+53.252 1
16 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+54.767 1
17 Nicholas LATIFI Williams+56.053 1
18 Pietro FITTIPALDI Haas F1 Team+58.192 1
19 Charles LECLERC Ferrari+64.621

23° giro/55 Leclerc torna ai box e monta gomme dure per andare fino in fondo. Il monegasco è però ultimo a 8″ dalla Haas di Fittipaldi.

22° giro/55 Verstappen in totale controllo della gara, con 4″3 di margine su Bottas e 6″2 su un Hamilton che adesso si avvicina al finlandese.

21° giro/55 Leclerc in evidente crisi di gomme: Gasly supera agevolmente il monegasco con il DRS ed entra in zona punti.

20° giro/55 Stroll completa la manovra di sorpasso su Leclerc portandosi in nona posizione. Il monegasco deve guardarsi le spalle adesso da Gasly, Ocon e Kvyat. Gara in salita per la Ferrari…

19° giro/55 Nessun problema al momento là davanti per Verstappen, che aumenta il suo vantaggio a 3″ su Bottas e 5″ su Hamilton. Buon ritmo anche per Albon, 4° a 3″ dalla Mercedes del britannico.

18° giro/55 Sainz, attualmente sotto investigazione per aver guidato troppo piano in pit-lane, riesce a passare Vettel e balza in settima posizione con 3″8 di ritardo dal compagno di squadra Norris.

17° giro/55 Ferrari chiaramente in difficoltà con gomma usata: Stroll attacca Leclerc, mentre Sainz mette sotto pressione Vettel.

16° giro/55 CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER 1
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+1.956 1
3 Lewis HAMILTON Mercedes+3.791 1
4 Alexander ALBON Red Bull Racing+5.930 1
5 Daniel RICCIARDO Renault+9.120 1
6 Lando NORRIS McLaren+10.098 1
7 Sebastian VETTEL Ferrari+11.589 1
8 Carlos SAINZ McLaren+12.519 1
9 Charles LECLERC Ferrari+13.869 1
10 Lance STROLL Racing Point+14.516 1
11 Pierre GASLY AlphaTauri+15.573 1
12 Esteban OCON Renault+16.962 1
13 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+18.389 1
14 Daniil KVYAT AlphaTauri+19.023 1
15 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+19.963 1
16 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+21.218 1
17 George RUSSELL Williams+21.782 1
18 Nicholas LATIFI Williams+22.643 1
19 Pietro FITTIPALDI Haas F1 Team+23.457

15° giro/55 Giro veloce di Verstappen, che allunga a 1″3 su Bottas e 2″8 su Hamilton. 4° Albon, che al momento si mantiene a 2″ dalla zona podio.

14° giro/55 Sainz sfrutta la gomma nuova e passa Leclerc per l’ottava posizione. Lo spagnolo della McLaren punta adesso al settimo posto di Vettel.

Si riparte al 14° giro! Rientra in pit-lane la Safety Car.

Ricordiamo che Ricciardo, Vettel, Leclerc, Giovinazzi e Magnussen sono gli unici a non aver effettuato sinora il pit-stop obbligatorio.

Di seguito la classifica aggiornata dopo i pit-stop effettuati in regime di VSC:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER 1
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+1.344 1
3 Lewis HAMILTON Mercedes+2.821 1
4 Alexander ALBON Red Bull Racing+5.054 1
5 Daniel RICCIARDO Renault+8.984 1
6 Lando NORRIS McLaren+10.437 1
7 Sebastian VETTEL Ferrari+11.818 1
8 Charles LECLERC Ferrari+13.048 1
9 Carlos SAINZ McLaren+17.069 1
10 Lance STROLL Racing Point+19.836 1
11 Pierre GASLY AlphaTauri+23.455 1
12 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+27.009 1
13 Esteban OCON Renault+28.407 1
14 Daniil KVYAT AlphaTauri+29.856 1
15 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+36.217 1
16 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+42.900 1
17 Nicholas LATIFI Williams+50.435 1
18 George RUSSELL Williams+59.770 1
19 Pietro FITTIPALDI Haas F1 Team+69.010

Adesso la direzione gara opta per il regime di Safety Car! Vedremo se Ferrari deciderà di restare comunque in pista, nonostante il ricompattamento del gruppo.

Tutti ai box tranne Ricciardo, le Ferrari, Giovinazzi, Magnussen e Latifi. Doppio pit-stop senza problemi questa volta in casa Mercedes.

Attenzione! VIRTUAL SAFETY CAR! Perez fermo a bordo pista per un problema tecnico sulla sua Racing Point! C’è possibilità di fare la sosta in questa fase…

10° giro/55 Gasly molto aggressivo sul compagno di squadra Kvyat! Il francese supera il russo e passa in ottava piazza.

9° giro/55 Bottas rimane a 3″ di ritardo dal leader Verstappen, mentre Hamilton gestisce la gomma a 4″ dal compagno di squadra.

8° giro/55 Doppio sorpasso Racing Point! Stroll passa Kvyat ed è 7°, mentre Perez scavalca Raikkonen e sale in 14ma piazza alle spalle delle due Ferrari.

CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER – –
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+2.749 – –
3 Lewis HAMILTON Mercedes+6.433 – –
4 Alexander ALBON Red Bull Racing+12.507 – –
5 Lando NORRIS McLaren+15.600 – –
6 Carlos SAINZ McLaren+18.026 – –
7 Daniil KVYAT AlphaTauri+19.921 – –
8 Lance STROLL Racing Point+20.698 – –
9 Pierre GASLY AlphaTauri+21.580 – –
10 Daniel RICCIARDO Renault+22.963 – –
11 Esteban OCON Renault+24.794 – –
12 Sebastian VETTEL Ferrari+26.001 – –
13 Charles LECLERC Ferrari+26.782 – –
14 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+28.982 – –
15 Sergio PEREZ Racing Point+29.726 – –
16 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+32.390 – –
17 George RUSSELL Williams+35.828 – –
18 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+36.868 – –
19 Pietro FITTIPALDI Haas F1 Team+38.722

7° giro/55 Ordine di scuderia in casa Renault, con Ocon che lascia passare Ricciardo in decima piazza. Vettel ora può provare ad attaccare il francese per avvicinare la zona punti.

6° giro/55 Albon affonda l’attacco su Norris e balza in quarta posizione! Il thailandese deve recuperare adesso 5″ su Hamilton.

5° giro/55 Hamilton non riesce a tenere il passo dei primi due e paga già 5″6 dalla testa, mentre Norris fa fatica a resistere in quarta piazza dagli attacchi della Red Bull di Albon.

CLASSIFICA AGGIORNATA:

1 Max VERSTAPPEN Red Bull RacingLEADER – –
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+2.686 – –
3 Lewis HAMILTON Mercedes+5.562 – –
4 Lando NORRIS McLaren+9.372 – –
5 Alexander ALBON Red Bull Racing+10.250 – –
6 Carlos SAINZ McLaren+12.550 – –
7 Daniil KVYAT AlphaTauri+14.142 – –
8 Lance STROLL Racing Point+14.805 – –
9 Pierre GASLY AlphaTauri+15.855 – –
10 Esteban OCON Renault+17.216 – –
11 Daniel RICCIARDO Renault+18.057 – –
12 Sebastian VETTEL Ferrari+19.277 – –
13 Charles LECLERC Ferrari+20.001 – –
14 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing+20.951 – –
15 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing+23.253 – –
16 George RUSSELL Williams+25.460 – –
17 Sergio PEREZ Racing Point+26.078 – –
18 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team+27.281 – –
19 Pietro FITTIPALDI Haas F1 Team+28.304

4° giro/55 Perez comincia la sua progressione, superando due macchine e passando in 18ma piazza. Adesso il messicano può fare la differenza col ritmo sulla gomma bianca.

3° giro/55 Leclerc molto più veloce di Vettel in questa fase grazie alla mescola di vantaggio (media contro hard), ma il tedesco resiste in 12ma piazza.

2° giro/55 Gasly sfrutta la gomma soft e passa Ocon, portandosi in nona piazza all’inseguimento di Stroll. Restano invariate invece le prime otto posizioni della griglia!

PARTITI!!!! Verstappen resta leader allo start davanti a Bottas e Hamilton. Ferrari imbottigliate a centro gruppo!

14.10 Ci siamo! Comincia il giro di ricognizione, tra poco la partenza dell’ultima gara del Mondiale 2020 di Formula 1!

14.09 Ufficiale la scelta delle gomme per la partenza: Ricciardo, Vettel, Perez e Magnussen optano per la hard, mentre tutti gli altri (esclusi dal Q3) partono con le medie.

14.07 Dal 10° posto di Ocon in poi (ad eccezione di Leclerc) c’è libertà di scelta fino all’ultimo minuto per quanto riguarda la mescola da utilizzare in partenza. Attenzione alla rimonta di Sergio Perez, vincitore dell’ultimo GP di Sakhir, che parte 19° a causa di una penalità legata all’utilizzo di nuove componenti della sua power-unit Mercedes.

14.04 I primi tre in griglia (Verstappen, Bottas e Hamilton) partiranno sicuramente con gomme medie al pari di Carlos Sainz, 6° con la McLaren, e di Charles Leclerc, 12° con la Ferrari. Norris (4°), Albon (5°), Kvyat (7°), Stroll (8°) e Gasly (9°) montano invece gomma soft nel primo stint.

14.01 Secondo Pirelli, la strategia di gara più rapida è quella di una sola sosta con primo stint sulla media ed il secondo sulla hard. Leggermente più lenta invece la strategia soft-hard, mentre sono sconsigliate le due soste (a meno di Virtual Safety Car o Safety Car) a causa di una pit-lane tortuosa che fa perdere davvero molto tempo.

13.58 Quest’oggi si chiudono anche i percorsi di Carlos Sainz in McLaren, Daniel Ricciardo in Renault, Kevin Magnussen in Haas e Sergio Perez in Racing Point. Ancora da definire invece il futuro di Alex Albon e Daniil Kvyat, che potrebbero lasciare rispettivamente Red Bull e AlphaTauri al termine della stagione.

13.55 Ultima giornata in rosso per Sebastian Vettel, dopo 6 stagioni in cui ha conquistato complessivamente 14 successi (è il terzo ferrarista più vincente di sempre), 55 podi e 12 pole position. Ecco le dichiarazioni pre-gara del quattro volte campione iridato:

13.52 Fari puntati anche sulla sfida per il terzo posto tra Racing Point, McLaren e Renault nel campionato costruttori. Di seguito la situazione in classifica generale prima dell’ultima gara:

1 MERCEDES 540
2 RED BULL RACING HONDA 282
3 RACING POINT BWT MERCEDES 194
4 MCLAREN RENAULT 184
5 RENAULT 172
6 FERRARI 131
7 ALPHATAURI HONDA 103
8 ALFA ROMEO RACING FERRARI 8
9 HAAS FERRARI 3
10 WILLIAMS MERCEDES 0

13.49 Ecco la classifica generale del Mondiale piloti, con Lewis Hamilton già certo del titolo e la lotta ancora aperta per il secondo posto tra Valtteri Bottas e Max Verstappen:

1 Lewis Hamilton GBR MERCEDES 332
2 Valtteri Bottas FIN MERCEDES 205
3 Max Verstappen NED RED BULL RACING HONDA 189
4 Sergio Perez MEX RACING POINT BWT MERCEDES 125
5 Daniel Ricciardo AUS RENAULT 112
6 Charles Leclerc MON FERRARI 98
7 Carlos Sainz ESP MCLAREN RENAULT 97
8 Alexander Albon THA RED BULL RACING HONDA 93
9 Lando Norris GBR MCLAREN RENAULT 87
10 Lance Stroll CAN RACING POINT BWT MERCEDES 74
11 Pierre Gasly FRA ALPHATAURI HONDA 71
12 Esteban Ocon FRA RENAULT 60
13 Sebastian Vettel GER FERRARI 33
14 Daniil Kvyat RUS ALPHATAURI HONDA 32
15 Nico Hulkenberg GER RACING POINT BWT MERCEDES 10
16 Kimi Räikkönen FIN ALFA ROMEO RACING FERRARI 4
17 Antonio Giovinazzi ITA ALFA ROMEO RACING FERRARI 4
18 George Russell GBR MERCEDES 3
19 Romain Grosjean FRA HAAS FERRARI 2
20 Kevin Magnussen DEN HAAS FERRARI 1
21 Nicholas Latifi CAN WILLIAMS MERCEDES 0
22 Jack Aitken GBR WILLIAMS MERCEDES 0
23 Pietro Fittipaldi BRA HAAS FERRARI 0

13.46 A venti minuti dal via del Gran Premio, ricordiamo la griglia di partenza odierna ad Abu Dhabi:

1 33 Max Verstappen RED BULL RACING HONDA 1:35.246
2 77 Valtteri Bottas MERCEDES 1:35.271
3 44 Lewis Hamilton MERCEDES 1:35.332
4 4 Lando Norris MCLAREN RENAULT 1:35.497
5 23 Alexander Albon RED BULL RACING HONDA 1:35.571
6 55 Carlos Sainz MCLAREN RENAULT 1:35.815
7 26 Daniil Kvyat ALPHATAURI HONDA 1:35.963
8 18 Lance Stroll RACING POINT BWT MERCEDES 1:36.046
9 10 Pierre Gasly ALPHATAURI HONDA 1:36.242
10 31 Esteban Ocon RENAULT 1:36.359
11 3 Daniel Ricciardo RENAULT 1:36.406
12 16 Charles Leclerc FERRARI 1:36.065
13 5 Sebastian Vettel FERRARI 1:36.631
14 99 Antonio Giovinazzi ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:38.248
15 7 Kimi Räikkönen ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:37.555
16 63 George Russell WILLIAMS MERCEDES 1:38.045
17 51 Pietro Fittipaldi HAAS FERRARI 1:38.173
18 6 Nicholas Latifi WILLIAMS MERCEDES 1:38.443
19 11 Sergio Perez RACING POINT BWT MERCEDES
20 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 1:37.863

13.42 Solamente due motoristi hanno vinto a Yas Marina, Mercedes e Renault, peraltro con più di un team differente. Sono 7 le affermazioni dei motori tedeschi (1 con la McLaren, 6 con la propria monoposto) e 4 quelle dei francesi (3 con Red Bull e 1 con Lotus). Quest’oggi Honda si aggrappa dunque alla Red Bull di Max Verstappen per entrare nell’albo d’oro dell’evento.

13.38 In 6 occasioni (su 11 gare totali) il vincitore di Abu Dhabi è scattato dalla pole position, mentre in 10 edizioni il trionfatore è partito dalla prima fila in griglia. L’unico pilota in grado di vincere a Yas Marina senza scattare dalla front row è Kimi Raikkonen, il quale si aggiudicò il successo nel 2012 con la Lotus dopo essersi classificato quarto in qualifica.

13.34 Per quanto riguarda i podi, Hamilton è al comando con 8 piazzamenti nella top three a Yas Marina dopo aver staccato proprio l’anno scorso in questa graduatoria Sebastian Vettel, fermo a quota 7. Oltre al britannico e al tedesco, tra i piloti attualmente in attività, sono già saliti almeno una volta sul podio ad Abu Dhabi anche Kimi Raikkonen (2), Valtteri Bottas (2), Max Verstappen (2) e Charles Leclerc (1).

13.30 Sul fronte delle squadre la scuderia più vincente in assoluto è la Mercedes, in grado di inanellare 6 affermazioni totali, peraltro consecutive. La casa di Stoccarda ha primeggiato quattro volte con Lewis Hamilton (2014, 2016, 2018, 2019), più una con Nico Rosberg (2015) e Vatteri Bottas (2017). Gli altri team capaci di vincere in questa località sono Red Bull (3), McLaren (1) e Lotus (1). La Ferrari non è dunque mai salita sul gradino più alto negli Emirati Arabi Uniti.

13.26 A livello statistico il pilota più vincente in assoluto ad Abu Dhabi è Lewis Hamilton, il quale è stato capace di imporsi ben 5 volte (2011, 2014, 2016, 2018 e 2019). Oltre all’inglese, che oggi potrà diventare il primo a raccogliere tre successi di seguito, vi sono altri tre uomini in attività già capaci di vincere a Yas Marina. Sebastian Vettel ha trionfato in 3 occasioni (2009, 2010, 2013), mentre si sono imposti in una edizione Kimi Räikkönen (2012) e Valtteri Bottas (2017).

13.23 Si gareggia sotto i riflettori del circuito di Yas Marina, disegnato da Hermann Tilke e giunto quest’anno alla dodicesima apparizione consecutiva nel calendario iridato della massima serie automobilistica.

13.20 Buon pomeriggio amici di OA Sport e benvenuti alla diretta del Gran Premio di Abu Dhabi 2020, valevole come diciassettesima e ultima tappa stagionale del Mondiale di Formula Uno.

IL PROGRAMMA DELLA GARA DI OGGI

COME VEDERE LA GARA SU TV8

CALENDARIO MONDIALE F1 2021: TUTTE LE DATE

LA GRIGLIA DI PARTENZA DELLA GARA DI OGGI AD ABU DHABI

LA PRESENTAZIONE DELLA GARA DI OGGI

F1, FERNANDO ALONSO: “MI MANCA L’ESSENZA DEI MOTORI V10. ERANO L’ESSENZA DI QUESTO SPORT”

LA GRIGLIA DI PARTENZA

QUANDO TORNERA’ A VINCERE LA FERRARI? L’ATTESA SARA’ ANCORA LUNGA

LA CRONACA DELLE QUALIFICHE

RETTILINEO DI SILVERSTONE INTITOLATO A HAMILTON

CHARLES LECLERC: “HO AVUTO PROBLEMI NELLA Q3 CON LE GOMME”

SEBASTIAN VETTEL: “SI PROFILA UNA GARA DOLOROSA DAL PUNTO DI VISTA SPORTIVO”

LAURENT MEKIES: “CI ATTENDE UNA GARA DIFFICILE”

MAX VERSTAPPEN: “DOMANI DARO’ TUTTO PER VINCERE”

VALTTERI BOTTAS: “NON SONO RIUSCITO A PORTARE IN TEMPERATURA LE GOMME”

LEWIS HAMILTON: “HO FATTO FATICA NELLE QUALIFICHE, MI AFFIDERO’ ALLA STRATEGIA IN GARA”

CHARLES LECLERC PARTIRA’ 12° IN GRIGLIA DI PARTENZA: I MOTIVI DELLA PENALITA’

CHARLES LECLERC BENE CON LE MEDIE, FATICA CON LE SOFT

MAX VERSTAPPEN STRAPPA LA POLE A HAMILTON: UN SEGNALE IN VISTA DEL 2021?

LE DICHIARAZIONI DI CARLOS SAINZ

LE DICHIARAZIONI DI KIMI RAIKKONEN

VIDEO GLI HIGHLIGHTS DELLE QUALIFICHE

VIDEO UNA POLE CHE FA FELICE TUTTI

VIDEO I RISULTATI DELLE QUALIFICHE DI ABU DHABI

IL PROGRAMMA DELLA GARA DI DOMANI

15.06 Si chiudono qui, dunque, le qualifiche del GP di Abu Dhabi, ma rimanete con noi per cronaca, interviste, video e analisi del sabato di Yas Marina! Grazie per la cortese attenzione, buon proseguimento di giornata!

15.04 Grandissima zampata finale di Verstappen che brucia Bottas e Hamilton. Ottimo anche Norris, quarto davanti a Albon. Non un grande Q3 per Leclerc che, nono, domani scatterà 12° davanti a Vettel

I TEMPI DELLE QUALIFICHE, terza pole della carriera di Verstappen!

1 33 M. Verstappen (B) Red Bull 1’35″246 19
2 77 V. Bottas (B) Mercedes +00″025 1’35″271 18
3 44 L. Hamilton (B) Mercedes +00″086 1’35″332 20
4 4 L. Norris (B) McLaren +00″251 1’35″497 17
5 23 A. Albon (B) Red Bull +00″325 1’35″571 15
6 55 C. Sainz (B) McLaren +00″569 1’35″815 14
7 26 D. Kvyat (B) AlphaTauri +00″717 1’35″963 20
8 18 L. Stroll (B) Racing Point +00″800 1’36″046 15
9 16 C. Leclerc (M) Ferrari +00″819 1’36″065 20
10 10 P. Gasly (B) AlphaTauri +00″996 1’36″242 20

Solamente nono a 819 millesimi Leclerc

BANDIERA A SCACCHI ED è POLE DI VERSTAPPEEEEEEEEEEEEEEENNNNNNNNN!!!!!!!!!!! 1:35.246!!!!!!!! 25 millesimi su Bottas!!!!!!!!!!!!!!!!

-1 Hamilton arriva al T1 con 112 millesimi di vantaggio, Bottas con 46. L’inglese si presenta al T2 con 153 di vantaggio, Bottas con 31, Hamilton fa segnare 1:35.332 ED è POLEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!! Norris terzo a 165, Bottas POLEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE PER 61!!!!!!!!!!!!

-2 Partono gli ultimi tentativi, ora parlano i cronometri!!!!!!!!

-3 i piloti escono dai box in vista dell’ultimo giro! Red Bull contro Mercedes! Chi la spunterà?

-4 I TEMPI DELLA Q3

1 77 V. Bottas (B) Mercedes 1’35″415 15
2 33 M. Verstappen (B) Red Bull +00″104 1’35″519 16
3 44 L. Hamilton (B) Mercedes +00″135 1’35″550 17
4 23 A. Albon (B) Red Bull +00″156 1’35″571 12
5 55 C. Sainz (B) McLaren +00″400 1’35″815 11
6 4 L. Norris (B) McLaren +00″573 1’35″988 14
7 18 L. Stroll (B) Racing Point +00″781 1’36″196 12
8 16 C. Leclerc (M) Ferrari +00″833 1’36″248 14
9 26 D. Kvyat (B) AlphaTauri +01″036 1’36″451 17
10 10 P. Gasly (B) AlphaTauri +01″350 1’36″765 17

-6 Bottas 1:35.415, secondo Verstappen a 104 millesimi, terzo Hamilton a 135 (con un T3 rivedibile) quarto Albon a 156!

-7 Norris è il primo a chiudere il giro e fa segnare 1:35.988, Hamilton 1:35.550 sale in vetta, Bottas 1:35.415 primo! Verstappen secondo a 104 millesimi, settimo Leclerc a 833 millesimi, Sainz quinto

-9 iniziano i primi giri, Verstappen se la prende comoda ed è ultimo

-10 ricordiamo che Leclerc dovrà pagare 3 posizioni in griglia per la penalizzazione post-Sakhir2… tutt nel giro di lancio, sale la tensione a Yas Marina!

-11 minuti: i primi a uscite sono le McLaren e le Alpha Tauri, qundi Verstappen e le Mercedes, ora Leclerc

14.48 SCATTA LA Q3!!!!!!!!!!!! CACCIA ALL’ULTIMA POLE DELL’ANNO!!!!!!!

14.47 Tutto pronto per la Q3! Chi centrerà la pole position a Yas Marina?

14.45 Davvero ottimo Leclerc che stampa il sesto tempo con le medie e domani potrà partire con una strategia più ottimale! Vettel, invece, conclude la sua ultima qualifica in Ferrari con l’ennesima eliminazione nella Q2…

14.43 I TEMPI DELLA Q3

1 44 L. Hamilton (B) Mercedes 1’35″466 12
2 77 V. Bottas (B) Mercedes +00″061 1’35″527 11
3 33 M. Verstappen (M) Red Bull +00″175 1’35″641 10
4 23 A. Albon (B) Red Bull +00″188 1’35″654 3
5 4 L. Norris (B) McLaren +00″383 1’35″849 11
6 16 C. Leclerc (M) Ferrari +00″466 1’35″932 7
7 18 L. Stroll (B) Racing Point +00″677 1’36″143 3
8 55 C. Sainz (B) McLaren +00″726 1’36″192 8
9 26 D. Kvyat (B) AlphaTauri +00″748 1’36″214 6
10 10 P. Gasly (B) AlphaTauri +00″816 1’36″282 6
11 31 E. Ocon (B) Renault +00″893 1’36″359 3
12 3 D. Ricciardo (B) Renault +00″940 1’36″406 3
13 5 S. Vettel (B) Ferrari +01″165 1’36″631 4
14 99 A. Giovinazzi (B) Alfa Romeo +02″782 1’38″248 5
15 11 S. Perez (B) Racing Point 3

14.41 ELIMINATI: Ocon, Ricciardo, Vettel, Giovinazzi e Perez.

14.40 Vettel con soft 11mo è out! Stroll quinto, Ricciardo 11mo out a sua volta! Ocon decimo si salva! Cancellato il tempo di Giovinazzi 13mo, arriva Albon ed è quarto

14.39 Kvyat sale in quinta posizione! Ocon nono, Leclerc quarto!!!!!!!!!!!!! 466 millesimi

BANDIERA A SCACCHI SI CHIUDE LA Q2, ANDIAMO A VEDERE I MAGNIFICI 10!!!!!!!!

-1 Leclerc e Verstappen ci riprovano con le medie!

-2 Perez torna ai box dopo aver rodato la gomme e conclude la sua giornata. Ora tocca a tutti gli altri. I piloti si lanciano e partono i time attack finali!!!!!!!!!!!

-3 Il primo a lanciarsi sarà Perez con le soft, anche se domani sarà ultimo dato che cambierà la Power Unit e monterà la numero 4

-4 Tutto pronto per il rientro in pista per il time attack decisivo! Le Ferrari devono trovare il giro giusto con le soft per non rischiare

-6 Ora vedremo se i piloti rischieranno ancora le medie o se proveranno le soft. Mercedes già tranquille, Renault tutte da rivedere

-7 Hamilton comanda con 61 millesimi su Bottas, terzo Norris a 383, quarto Sainz a 726 con medie, quinto Verstappen a 770, sesto Gasly a 8 decimi, settimo Leclerc, ottavo Kvyat, nono Stroll, decimo Vettel. Albon, Ricciardo e Perez senza tempo

-9 Norris terzo con le soft a 383 millesimi, quarto Sanz a 726 poi Verstappen. Settimo Leclerc a 848, Vettel 11mo a 1.142, cancellato il tempo a Albon che era quarto!

-10 Sainz terzo, quarto Gasly, quinto Giovinazzi arrivano tutti

-11 Hamilton 17.0 nel T1, vicinissimo Bottas, arriva al T2 in 57.717, Bottas non migliora, l’inglese chiude in 1:35.466, Bottas 1:35.527 secondo per pochi millesimi

-12 anche Leclerc ha le medie, mentre si lancia per primo Hamilton

-13 ora è la volta di Red Bull e Racing Point, mentre Vettel e Leclerc scendono in pista ora. Mercedes, Vettel e Sainz con gomme medie

-14 minuti: subito Mercedes in azione, ora esce Giovinazzi, seguito da Sainz e Gasly

14.25 SCATTA LA Q2! SI TORNA IN AZIONE A YAS MARNA!

14.24 Tra pochi istanti saremo già impegnati nella Q2… i ploti proveranno a qualificarsi con le medie?

14.22 Nonostante le velocità più alte Raikkonen e Latifi sono già out dalle qualifiche…

 


14.20 RIEPILOGO TEMPI Q1

1 44 L. Hamilton (B) Mercedes 1’35″528 7
2 77 V. Bottas (B) Mercedes +00″171 1’35″699 5
3 16 C. Leclerc (B) Ferrari +00″353 1’35″881 7
4 33 M. Verstappen (B) Red Bull +00″465 1’35″993 6
5 4 L. Norris (B) McLaren +00″488 1’36″016 4
6 11 S. Perez (B) Racing Point +00″506 1’36″034 3
7 23 A. Albon (B) Red Bull +00″578 1’36″106 3
8 26 D. Kvyat (B) AlphaTauri +00″931 1’36″459 6
9 18 L. Stroll (B) Racing Point +00″974 1’36″502 3
10 55 C. Sainz (B) McLaren +00″989 1’36″517 3
11 10 P. Gasly (B) AlphaTauri +01″017 1’36″545 6
12 5 S. Vettel (B) Ferrari +01″127 1’36″655 4
13 3 D. Ricciardo (B) Renault +01″176 1’36″704 3
14 31 E. Ocon (B) Renault +01″255 1’36″783 3
15 99 A. Giovinazzi (B) Alfa Romeo +01″547 1’37″075 5
16 7 K. Raikkonen (B) Alfa Romeo +02″027 1’37″555 4
17 20 K. Magnussen (B) Haas +02″558 1’38″086 7
18 51 P. Fittipaldi (B) Haas +02″645 1’38″173 6
19 63 G. Russell (B) Williams +02″815 1’38″343 6
20 6 N. Latifi (B) Williams +02″915 1’38″443 6

14.19 Bottas non migliora, Leclerc secondo!! 1:35.881 a soli 171 millesimi, ma ci pensa Hamilton 1:35.528 a salire al comando! ELIMINATI: Raikkonen, Magnussen, Russell, Fttipaldi e Latifi

14.18 Bel tempo di Kvyat che sale in sesta posizione, terzo Norris, nono Gasly, Giovinazzi 15mo per ora.

BANDIERA A SCACCHI! SI CHIUDE LA Q1, andiamo a vedere gli ultimi tempi! Russell già eliminato!

-1 Red Bull e Racing Point non escono, si fidano del tempo già realizzato. Le Mercedes, invece, sono in azione. Russell, Kvyat e Norris sono i primi che faranno segnare i nuovi tempi

-2 A Hamilton hanno controllato il fondo e sembra tutto ok. Di nuovo in pista il campione del mondo come tutti gli altri. Pronti per il time attack finale!

-3 I TEMPI AL MOMENTO NELLA Q1

1 77 V. Bottas (B) Mercedes 1’35″699 3
2 33 M. Verstappen (B) Red Bull +00″294 1’35″993 6
3 11 S. Perez (B) Racing Point +00″335 1’36″034 3
4 23 A. Albon (B) Red Bull +00″407 1’36″106 3
5 18 L. Stroll (B) Racing Point +00″803 1’36″502 3
6 55 C. Sainz (B) McLaren +00″818 1’36″517 3
7 16 C. Leclerc (B) Ferrari +00″925 1’36″624 5
8 44 L. Hamilton (B) Mercedes +00″970 1’36″669 5
9 3 D. Ricciardo (B) Renault +01″005 1’36″704 3
10 31 E. Ocon (B) Renault +01″084 1’36″783 3
11 4 L. Norris (B) McLaren +01″117 1’36″816 3
12 10 P. Gasly (B) AlphaTauri +01″203 1’36″902 5
13 26 D. Kvyat (B) AlphaTauri +01″327 1’37″026 5
14 5 S. Vettel (B) Ferrari +01″364 1’37″063 3
15 7 K. Raikkonen (B) Alfa Romeo +01″856 1’37″555 3
16 20 K. Magnussen (B) Haas +02″387 1’38″086 6
17 51 P. Fittipaldi (B) Haas +02″474 1’38″173 6
18 63 G. Russell (B) Williams +02″644 1’38″343 5
19 6 N. Latifi (B) Williams +02″744 1’38″443 5
20 99 A. Giovinazzi (B) Alfa Romeo 3

-4 Tutti di nuovo ai box in attesa del tentativo finale per evitare il taglio. Al momento sarebbero fuori Giovinazzi (tempo cancellato), Haas e Williams

-5 Verstappen fa segnare i suoi migliori parziali, arriva al T2 con 215 millesimi di distacco, conclude in 1:35.993 ed è secondo a 294 millesimi da Bottas!

-6 Hamilton si rilancia e fa segnare il settimo tempo a 970 millesimi, subito alle spalle di Leclerc che sale in sesta posizione

-7 Ricciardo chiude il suo primo giro in 1:36.704 ed è sesto, Vettel 11mo a 1.364, Ocon record nel T1, bene anche nel T2, si ferma in ottava posizione a 1.084

-8 Bottas 1:35.699 comanda su Perez, Albon, Stroll, Sainz, Verstappen e Norris. Ottavo Leclerc a 1.195, Vettel ancora senza tempo

-9 Verstappen si lamenta di una gomma spiattellata per evitare Latifi nella corsia box! Cancellato il tempo di Hamilton intanto, uscito troppo in curva 20… pesantissima uscita con fondo pesantemente a contatto con il cordolo…

-10 Hamilton 1:35.797 demolisce tutti, ma Bottas è primo per 98 millesimi! Mercedes che staccano tutti, terzo Perez a 335

-11 Leclerc arriva al T2 con 320 millesimi di vantaggio su Magnussen, Verstappen risponde con 290, Albon 844! Il monegasco chiude in 1:36.894, Verstappen primo per 87 millesimi, ma Albon vola con 701 di vantaggio!!!!!!!!!!!

-12 Russell completa il suo primo tentativo e va a far segnare il terzo tempo a 2 decimi, perdendo tantissimo nel T3

-13 Magnussen chiude in 1:38.086, Fittipaldi accusa soli 37 millesimi. Entrano anche le Mercedes, ora ci sono proprio tutti!

-14 entrano in azione anche le Red Bull, Leclerc, le Alfa Romeo e le Alpha Tauri

-15 Il primo a lanciarsi è proprio Magnussen. SI INIZIA A FARE SUL SERIO A YAS MARINA!

-16 Entra in azione anche George Russell, il quasi eroe di Sakhir…

-17 ecco i primi piloti in pista, si parte con le due Haas di Magnussen e Fittipaldi che, oggettivamente, faranno molta fatica a evitare il taglio nella Q1

-18 minuti: semaforo verde ma ancora nessuno in pista, si attende ancora qualche istante…

14.00 SCATTA LA Q1 DEL GP DI ABU DHABI!! INIZIANO LE QUALIFICHE!!

13.59 Tutto pronto a Yas Marina! Ecco le condizioni attuali che troveremo nel corso delle qualifiche!

 


13.58 Anche il casco di Seb Vettel è davvero speciale… darà una mano al ferrarista per brillare ulteriormente nella notte di Yas Marina?

 

13.56 Vedremo se Max Verstappen potrà inserirsi nella lotta per la pole. Difficile, ovviamente, ma l’olandese ci proverà come suo solito

 

 

13.54 Seb Vettel è all’ultima qualifica con la Ferrari. Il tedesco sa che non sarà facile portare la macchina fino alla Q3, ma si può comunque godere la bella dedica di Leclerc sul suo casco proprio per celebrare l’addio del tedesco alla scuderia di Maranello

 

 

13.52 Tutto, come detto, sempre portare verso l’ennesima prima fila tutta Mercedes. Bottas sarà in grado di sorprendere Hamilton?

 

13.50 La Ferrari non ha mai vinto a Yas Marina, un vero circuito da incubo per la scuderia di Maranello che anche oggi e domani, difficilmente, sarà protagonista con una SF1000 che non sembra adattarsi alla pista che si affaccia sul Golfo Persico. Charles Leclerc ha messo in mostra un giro interessante nella FP3, saprà ripeterlo anche ora?

13.48 In fatto di vittorie Lewis Hamilton comanda con 5, davanti ai 3 di Sebastian Vettel, quindi a quota 1 troviamo Raikkonen, Rosberg e Bottas

13.47 La Mercedes presenta una nuova livrea speciale, per ringraziare tutto il team che quest’anno ancora una volta ha dominato sotto ogni punto di vista. Davvero nome per nome!

 


13.46 Lewis Hamilton è il Re delle pole di Yas Marina con 5 pole, davanti alle 2 di Vettel e Rosberg, quindi a 1 Bottas e Webber

13.44 Il Gran Premio di Abu Dhabi, nella sua storia iniziata nel 2009, ha visto 6 pole position per la Mercedes, 3 per la Red Bull e 2 per la McLaren. Ferrari ancora a secco!

13.42 I TEMPI DELLA FP3 DISPUTATA QUESTA MATTINA

1 33 M. Verstappen Red Bull 1’36″251 14
2 23 A. Albon Red Bull +00″501 1’36″752 13
3 3 D. Ricciardo Renault +00″626 1’36″877 10
4 31 E. Ocon Renault +00″648 1’36″899 13
5 4 L. Norris McLaren +00″743 1’36″994 11
6 44 L. Hamilton Mercedes +00″761 1’37″012 14
7 18 L. Stroll Racing Point +00″779 1’37″030 14
8 55 C. Sainz McLaren +00″817 1’37″068 10
9 77 V. Bottas Mercedes +00″834 1’37″085 14
10 11 S. Perez Racing Point +00″976 1’37″227 12
11 26 D. Kvyat AlphaTauri +01″015 1’37″266 15
12 16 C. Leclerc Ferrari +01″019 1’37″270 13
13 10 P. Gasly AlphaTauri +01″120 1’37″371 16
14 5 S. Vettel Ferrari +01″477 1’37″728 14
15 63 G. Russell Williams +01″635 1’37″886 15
16 99 A. Giovinazzi Alfa Romeo +01″649 1’37″900 14
17 7 K. Raikkonen Alfa Romeo +02″018 1’38″269 15
18 20 K. Magnussen Haas +02″206 1’38″457 13
19 6 N. Latifi Williams +02″514 1’38″765 16
20 51 P. Fittipaldi Haas +02″908 1’39″159 14

13.40 Venti minuti al via della Q1! Calano le ombre della sera a Yas Marina, ci attende il solito magnifico scenario del deserto mischiato alle luci che solo questa pista sa dare!

13.37 Lewis Hamilton in questa annata ha centrato 10 pole position e ha toccato quota 98 in carriera. Senza il forfeit di Sakhir 2 avrebbe già potuto essere a quota 99, con la possibilità di fare 100 oggi a Yas Marina

13.35 Quest’anno le pole position sono state quasi un monopolio delle Mercedes: 15 su 16. L’unico in grado di spezzare questo ruolino di marcia è stato Lance Stroll in Turchia

13.32 LA CLASSIFICA DEL MONDIALE COSTRUTTORI

1 MERCEDES 540
2 RED BULL RACING HONDA 282
3 RACING POINT BWT MERCEDES 194
4 MCLAREN RENAULT 184
5 RENAULT 172
6 FERRARI 131
7 ALPHATAURI HONDA 103
8 ALFA ROMEO RACING FERRARI 8
9 HAAS FERRARI 3
10 WILLIAMS MERCEDES 0

13.30 Mezzora esatta al via delle qualifiche del GP di Abu Dhabi!

13.28 LA CLASSIFICA DEL MONDIALE F1 2020

1 Lewis Hamilton GBR MERCEDES 332
2 Valtteri Bottas FIN MERCEDES 205
3 Max Verstappen NED RED BULL RACING HONDA 189
4 Sergio Perez MEX RACING POINT BWT MERCEDES 125
5 Daniel Ricciardo AUS RENAULT 112
6 Charles Leclerc MON FERRARI 98
7 Carlos Sainz ESP MCLAREN RENAULT 97
8 Alexander Albon THA RED BULL RACING HONDA 93
9 Lando Norris GBR MCLAREN RENAULT 87
10 Lance Stroll CAN RACING POINT BWT MERCEDES 74
11 Pierre Gasly FRA ALPHATAURI HONDA 71
12 Esteban Ocon FRA RENAULT 60
13 Sebastian Vettel GER FERRARI 33
14 Daniil Kvyat RUS ALPHATAURI HONDA 32
15 Nico Hulkenberg GER RACING POINT BWT MERCEDES 10
16 Kimi Räikkönen FIN ALFA ROMEO RACING FERRARI 4
17 Antonio Giovinazzi ITA ALFA ROMEO RACING FERRARI 4
18 George Russell GBR MERCEDES 3
19 Romain Grosjean FRA HAAS FERRARI 2
20 Kevin Magnussen DEN HAAS FERRARI 1
21 Nicholas Latifi CAN WILLIAMS MERCEDES 0
22 Jack Aitken GBR WILLIAMS MERCEDES 0
23 Pietro Fittipaldi BRA HAAS FERRARI 0

13.26 Vedremo chi conquisterà l’ultima pole position della stagione. Dire che le grandi favorite saranno le Mercedes è davvero scontato…

13.23 Si entra nel vivo, dunque, del settimana dal Gran Premio di Abu Dhabi, 17esimo ed ultimo appuntamento del Mondiale 2020 di Formula Uno

 

13.20 Buongiorno e benvenuti a Yas Marina! Tra 40 minuti scatteranno le qualifiche!

LA CRONACA DELLE FP3 DEL GP DI ABU DHABI DI F1

I RISULTATI E LA CLASSIFICA DELLE FP3 DEL GP DI ABU DHABI DI F1

FP3 E QUALIFICHE DI OGGI: PROGRAMMA, ORARI, PALINSESTO TV

QUALIFICHE IN CHIARO SU TV8: ORARIO E PALINSESTO

PERCHE’ CHARLES LECLERC SARA’ PENALIZZATO AD ABU DHABI: ECCO COSA E’ SUCCESSO

LA PRESENTAZIONE DELLE QUALIFICHE DI ABU DHABI

LECLERC PENALIZZATO: QUANTE POSIZIONI PERDERA’ SULLA GRIGLIA DI PARTENZA E PERCHE’

IL CALENDARIO DEI TEST F1 DEL 2021

LA CLASSIFICA COMBINATA DELLE PROVE LIBERE

A FORTE RISCHIO CANCELLAZIONE IL GP DEL VIETNAM 2021

VIDEO: FINISCE ARROSTO L’ALFA ROMEO DI KIMI RAIKKONEN

LE DICHIARAZIONI DI ALEXANDER ALBON

VIDEO: IL CASCO SPECIALE DI SEB VETTEL PER L’ULTIMA IN FERRARI

VIDEO: LE PAROLE DI LEWIS HAMILTON

UN VENERDì CON POCHI SORRISI PER LA FERRARI, YAS MARINA CONTINUA A ESSERE INDIGESTA

POCHI CAMBIAMENTI E 3 SOLI GIORNI DI TEST NEL 2021, SARà ANCORA DOMINIO MERCEDES?

LE DICHIARAZIONI DI SEBASTIAN VETTEL: “CONFIDO NELLA Q3”

LE PAROLE DI ANTONIO GIOVINAZZI: “CON UN PAIO DI MODIFICHE POTREMMO FARE BENE”

LE DICHIARAZIONI DI KIMI RAIKKONEN: “TUTTO OK DOPO IL KO DEL MOTORE”

VIDEO: LE DICHIARAZIONI DI MICH SCHUMACHER: “VENERDì POSITIVO”

LA CRONACA DELLA FP2

LA CRONACA DELLA FP1

RIVOLUZIONE FERRARI: L’ADDIO DI CAMILLERI, ORA ANCHE BINOTTO POTREBBE CAMBIARE RUOLO

ANALISI DELLE PROVE LIBERE: MERCEDES DAVANTI, FERRARI RINCORRE, BUON PASSO RED BULL

LA CLASSIFICA DEI TEMPI DELLA FP2

VIDEO HIGHLIGHTS PROVE LIBERE

RIVOLUZIONE FERRARI: L’ADDIO DI CAMILLERI, ORA ANCHE BINOTTO POTREBBE CAMBIARE RUOLO

LA CRONACA DELLA FP1

MATTIA BINOTTO ASSENTE AD ABU DHABI: PERCHE’? MEKIES: “NON C’ENTRA NULLA CON CAMILLERI”

RISULTATI E CLASSIFICA FP1 GP ABU DHABI 

Presentazione del weekendLe 5 domande del GP Abu Dhabi 2020Programma odierno

LOUIS CAMILLERI SI E’ DIMESSO E NON E’ PIU’ L’AMMINISTRATORE DELEGATO DELLA FERRARI

LEWIS HAMILTON TORNA IN GARA, DUNQUE RUSSELL RITORNA ALLA WILLIAMS

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prima giornata di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi 2020, ultimo round stagionale del Mondiale di Formula Uno. Il circus fa tappa a Yas Marina per il dodicesimo anno consecutivo su un tracciato non particolarmente amato da piloti e addetti ai lavori, ma che si conferma un appuntamento fisso del campionato anche in questa annata caratterizzata dal Covid.

La notizia più importante del weekend riguarda il rientro in pista con Mercedes di Lewis Hamilton, che si riapproprierà della sua W11 dopo aver saltato l’ultimo GP di Sakhir causa positività al Coronavirus. George Russell di conseguenza tornerà in Williams per l’ultimo fine settimana della stagione al posto di Jack Aitken, che lo aveva sostituito proprio in occasione del secondo round in Bahrain. In casa Ferrari c’è voglia di riscatto dopo la doppia battuta d’arresto di Sakhir, ma i riflettori saranno tutti puntati sull’ultima recita in rosso da parte di Sebastian Vettel dopo sei stagioni consecutive a Maranello. Grande attesa quest’oggi per l’esordio ufficiale in un weekend di gara di Formula 1 per Mick Schumacher, che disputerà la FP1 sulla Haas di Kevin Magnussen per poi riconsegnare al danese la sua vettura già in FP2.

Si parte stamattina alle ore 10.00 con il semaforo verde della prima sessione, mentre il secondo turno scatterà nel primo pomeriggio alle ore 14.00. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta dell’evento con aggiornamenti in tempo reale per non perdere neanche un attimo dell’avvicinamento all’ultimo Gran Premio dell’anno in quel di Yas Marina: buon divertimento!

erik.nicolaysen@oasport.it

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO F1, Sebastian Vettel chiude con la Ferrari: il sogno infranto del tedesco

LIVE Sci alpino, Gigante Courchevel in DIRETTA: Shiffrin vince davanti a Brignone. Out Bassino