F1, GP Abu Dhabi 2020: orari prove libere, programma, tv, streaming 11 dicembre

Tutto è pronto per l’epilogo del Mondiale di F1 2020. Dopo il doubleheader sul circuito del Bahrain, i protagonisti della massima formula si preparano per il Gran Premio di Abu Dhabi. All’interno dell’impianto che sorge sull’isola di Yas Marina si conclude questa difficile stagione che ha già assegnato tutti i titoli a disposizione.

Dopo l’emozionante evento nel ‘semi ovale’ di Sahkir e la vittoria del messicano Sergio Perez, il ‘Circus’ si appresta a scendere in pista ad Abu Dhabi, circuito che da alcuni anni è il tradizionale atto conclusivo del campionato.

Lewis Hamilton spera di essere al via dell’ultima fatica del Mondiale 2020. Il britannico, out dal GP di Sahkir dopo esser risultato positivo del Coronavirus, potrebbe ritornare in pista in questo week-end, ma nulla è confermato. In caso di una nuova rinuncia del sette volte campione del mondo ritroveremo al volante il connazionale George Russell, regolarmente iscritto nella massima formula con Williams.

Nella FP1 vedremo all’opera Mick Schumacher. Il tedesco, recentemente campione della FIA F2, sarà al volante con il Team Haas, squadra con cui disputerà il Mondiale 2021. In seguito al bruttissimo incidente nel primo giro del GP del Bahrain, il francese Romain Grosjean non sarà presente all’evento e verrà sostituito dal brasiliano Pietro Fittipaldi, in scena anche in sette giorni fa con Haas.

Il Gran Premio di Abu Dhabi sarà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport F1 (canale 207). SkyGo e NowTV proporranno il live streaming come sempre. TV8 (canale 8 del digitale terrestre e 121 di Sky) non offrirà le libere, ma permetterà a tutti gli appassionati di assistere alla diretta delle qualifiche di sabato e della gara di domenica. OA Sport seguirà integralmente l’evento con la diretta testuale.

PROGRAMMA PROVE LIBERE GP ABU DHABI 2020

Venerdì 13 dicembre

Ore 10.00-12.30 Prove libere 1

Ore 14.00-15.30 Prove libere 2

DOVE SEGUIRE PROVE LIBERE GP ABU DHABI 2020

Diretta TV su Sky Sport F1 (Canale 207)

Diretta streaming su SkyGo e NowTV

Diretta testuale su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto:LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, Fabio Quartararo: “Sto lavorando sulla mia parte emotiva, voglio tornare al mio massimo nel 2021”

Joshua-Pulev in tv: conferenza stampa, cerimonia peso e match. Orari, programma, palinsesto DAZN