Seguici su

Formula 1

F1, la FIA pubblica l’entry-list provvisoria del Mondiale 2021: c’è Lewis Hamilton, assente Alexander Albon

Pubblicato

il

Quest’oggi il Mondiale 2020 di F1 chiuderà i battenti. Il GP di Abu Dhabi farà il calare il sipario su una stagione letteralmente dominata dalla Mercedes e da Lewis Hamilton, che infatti hanno conquistato per la settima volta i titoli costruttori e piloti.

Un’egemonia che potrebbe continuare l’anno venturo dal momento che i regolamenti tecnici non andranno ad alterare in maniera significativa i progetti di quest’anno, tenuto conto del fatto che alcune parti essenziali delle vetture non potranno essere toccate. La domanda però è: ci sarà Hamilton? Formalmente, il contratto di rinnovo con la Stella a tre punte l’asso nativo di Stevenage ancora non l’ha firmato, ma non ci dovrebbero essere sorprese. Questa idea è rafforzata dalla entry-list provvisoria pubblicata in via ufficiale nella quale Lewis è al suo posto insieme al finlandese Valtteri Bottas, spegnendo in quest’ultimo caso alcune chiacchiere che erano venute fuori dopo che il finnico e il britannico George Russell (sostituto di Hamilton a Sakhir per la positività al Covid-19 del “Re Nero”) avevano eliminato sui loro profili Instagram la specifica di piloti Mercedes e Williams. Alla fine della fiera, Valtteri rimarrà a Brackley e George alla Williams.

Un campionato nel quale vi sarà il gradito ritorno dello spagnolo Fernando Alonso, due volte iridato nel 2005 e nel 2006. L’iberico correrà con la Renault, che l’anno venturo si chiamerà Alpine, insieme al francese Esteban Ocon. Come è noto, in Ferrari, non ci sarà più il tedesco Sebastian Vettel (passato all’Aston Martin, quella che oggi è nota come Racing Point). A Maranello hanno puntato forte sulla nuova accoppiata Charles Leclerc-Carlos Sainz, col sedile vacante dell’iberico in McLaren occupato dall’australiano Daniel Ricciardo. McLaren che, dal 2021, sarà motorizzata Mercedes.

I punti di domanda, da questo punto di vista, riguardano due team: Red Bull e AlphaTauri. La scuderia di Milton Keynes non ha ancora comunicato il nome del pilota che comporrà il duo con l’olandese Max Verstappen. Sembrerebbe, secondo alcune indiscrezioni, che le quotazioni del messicano Sergio Perez siano in grande risalita, a discapito del thailandese Alexander Albon (assente nella lista). L’attuale pilota della Racing Point, rimasto senza sedile, potrebbe avere la sua chance, forte delle ottime prestazioni con la monoposto britannica che lo hanno visto vincente in una gara folle a Sakhir, in Bahrain. Sergio, quindi, avrebbe superato nelle preferenze il tedesco Nico Hulkenberg, inizialmente candidato per essere parte della squadra anglo-austriaca.

L’altro punto di domanda riguarda la scuderia, con sede a Faenza. Se infatti la conferma del francese Pierre Gasly non poteva che arrivare, sul nome dell’altro pilota ancora non ci sono conferme ufficiali, come evidenziato anche dall’entry-list citata. Il nome più probabile dovrebbe essere quello del giapponese Yuki Tsunoda. Il 20enne pilota nipponico, che fa parte del programma di sviluppo dei giovani piloti della Honda, sarà al volante di una AlphaTauri (motorizzata Honda) nel Young Driver Test che si svolgerà sul circuito Yas Marina martedì 15 dicembre. Tsunoda fa anche parte del Red Bull Junior Team e quest’anno ha corso con la Carlin nel campionato di F2 vinto da Mick Schumacher, raccogliendo 3 successi e 7 podi, giungendo terzo nella classifica generale e aggiudicandosi il titolo di miglior rookie del campionato “cadetto”.

LA START-LIST PROVVISORIA DEI PILOTI DEL MONDIALE 2021 DI F1

N.7 Kimi Raikkonen – Alfa Romeo Racing ORLEN
N.99 Antonio Giovinazzi – Alfa Romeo Racing ORLEN

N.14 Fernando Alonso – Alpine F1 Team
N.31 Esteban Ocon – Alpine F1 Team

N.5 Sebastian Vettel – Aston Martin BWT F1 Team
N.18 Lance Stroll – Aston Martin BWT F1 Team

N.8 Nikita Mazepin – Haas F1 Team
N.47 Mick Schumacher – Haas F1 Team

N.3 Daniel Ricciardo – McLaren F1 Team
N.4 Lando Norris – McLaren F1 Team

N.44 Lewis Hamilton – Mercedes-AMG Petronas Formula One Team
N.77 Valtteri Bottas – Mercedes-AMG Petronas Formula One Team

N.33 Max Verstappen – Red Bull Racing
TBA – Red Bull Racing

N.10 Pierre Gasly – Scuderia AlphaTauri Honda
TBA – Scuderia AlphaTauri Honda

N.16 Charles Leclerc – Scuderia Ferrari Mission Winnow
N.55 Carlos Sainz – Scuderia Ferrari Mission Winnow

N.63 George Russell – Williams Racing
N.6 Nicholas Latifi – Williams Racing

[sc name=”banner-article”]

Foto: LaPresse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *