F1, Sebastian Vettel: “Spero di poter centrare la Q3, voglio ringraziare Leclerc per il casco dedicato a me”

Non è stato un grande inizio di weekend per Sebastian Vettel. Il tedesco, infatti, si appresta a vivere il suo ultimo fine settimana in Ferrari con le solite problematiche con cui ha dovuto convivere tutto l’anno in F1: macchina troppo lenta e difficile da mettere a punto.

Nel day-1 dell’ultimo round a Yas Marina (Abu Dhabi) il teutonico non ha potuto far altro che riscontrare problematiche legate allo sfruttamento delle gomme sulla SF1000, comportante grosse criticità in termini di performance: Tradotto: 15ma posizione al termine di questa prima giornata di prove libere, a quasi 2″ dalla Mercedes del finlandese Valtteri Bottas. “Abbiamo lavorato alacremente, ma dovremo impegnarci ancora di più domani perché non riusciamo a trovare la giusta finestra d’utilizzo delle gomme, specialmente con le mescole soft. Per le qualifiche penso che l’obiettivo massimo sia centrare la Q3 e sarebbe un aspetto positivo per la mia gara e il team”, l’analisi lucida del teutonico davanti ai microfoni dei giornalisti presenti nel paddock.

Si diceva di un ultimo appuntamento per lui speciale, vista la chiosa della storia con la Rossa. In questo senso, il compagno di squadra Charles Leclerc gli ha dedicato un casco per l’occasione, coi colori tipici di quello con cui ha corso con la scuderia di Maranello: “Ho visto che oggi Charles ha girato con un casco dedicato a me. E’ stato un bel pensiero da parte sua e lo volevo ringraziare”, le parole del quattro volte iridato.

giandomenico.tiseo@oasport.it

LA NOSTRA STORIA 

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
GP Abu Dhabi F1 2020 Mondiale F1 2020 Sebastian Vettel

ultimo aggiornamento: 11-12-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, solo tre giorni di test nel 2021 e regolamento quasi immutato. 23 gare di monologo Mercedes in vista

F1, Kimi Raikkonen: “La macchina è ok, nessun problema dopo l’esplosione del motore”