Seguici su

Formula 1

F1, Charles Leclerc partirà 12° in griglia di partenza. I motivi della penalizzazione

Pubblicato

il

Chales Leclerc scatterà dalla dodicesima casella dello schieramento domani pomeriggio nel Gran Premio di Abu Dhabi, ultima tappa del Mondiale di F1 2020. Il monegasco della Ferrari ha ottenuto il nono crono nella Q3 odierna, ma dovrà scontare una sanzione che lo costringerà ad uscire dalla top10.

Il compagno di box del tedesco Sebastian Vettel è stato penalizzato dalla direzione gara in seguito a quanto accaduto nell’ultimo evento di Sakhir. Ricordiamo infatti che, nella seconda prova all’interno del Bahrain International Circuit, il giovane alfiere della Ferrari è stato protagonista di un contatto nelle concitate fasi del primo giro.

L’ex campione della FIA F2 ha innescato in curva 4 un incidente che ha coinvolto il messicano Sergio Perez (Racing Point), vincitore poi dell’evento e l’olandese Max Verstappen, costretto al ritiro insieme all’alfiere della Ferrari dopo aver colpito il muro di protezione. In occasione della sessione odierna, Leclerc ha fermato il cronometro con il tempo di 1.36.065 con un ritardo di 819 millesimi dalla pole-position di Max Verstappen (Red Bull).

Per Charles si prospetta una prova in rimonta in una pista dove non è facile superare. La strategia sarà fondamentale per chiudere al meglio questa complessa stagione per la Scuderia Ferrari in un circuito che non ha mai visto vincente la Rossa.

[sc name=”banner-article”]

Foto: LaPresse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *