Seguici su

Formula 1

F1, qualifiche GP Abu Dhabi 2020: Max Verstappen fa l’impresa e centra la prima pole stagionale, 3° Hamilton. Lontane le Ferrari

Pubblicato

il

Max Verstappen compie una grandissima impresa nelle qualifiche del Gran Premio di Abu Dhabi 2020 e conquista la terza pole position in carriera, la prima della stagione. L’olandese della Red Bull si è reso protagonista di una prestazione straordinaria, battendo entrambe le Mercedes sul giro secco ed interrompendo la striscia positiva in qualifica della casa di Stoccarda sul tracciato di Yas Marina (cominciata nel 2014). Seconda piazza per il finlandese Valtteri Bottas, 3° il sette volte iridato Lewis Hamilton al rientro in gara dopo lo stop per il Covid. Da segnalare un Lando Norris 4° in grande spolvero con la McLaren, mentre la Ferrari si deve accontentare del 9° posto di Charles Leclerc (partirà 12° dopo la penalità di Sakhir) e del 13° di Sebastian Vettel.

In Q1 vanno tutti in pista con gomma soft e Mercedes svela finalmente le proprie carte (dopo una FP3 sottotono): Bottas firma il miglior crono del primo run in 1’35″699, ma Hamilton risponde con il secondo treno di gomme e chiude al comando la prima fase di qualifica in 1’35″528. 3° un fantastico Leclerc, 4° Verstappen. Ultimo qualificato Antonio Giovinazzi in 15ma piazza. Esclusi Kimi Raikkonen (Alfa Romeo), Kevin Magnussen (Haas), George Russell (Williams), Pietro Fittipaldi (Haas) e Nicholas Latifi (Williams).

In Q2 optano tutti per la gomma media nel primo run ad eccezione di Norris, Stroll, Giovinazzi, Kvyat e Gasly. Nel secondo time-attack restano su gomma gialla solo Verstappen e Leclerc, mentre tutti gli altri (tranne Perez, che non completa giri cronometrati dovendo partire dal fondo della griglia) si lanciano con la soft. Hamilton firma il miglior crono della sessione in 1’35″4 davanti a Bottas e Verstappen, che scatteranno con la mescola media proprio come Sainz (8°) e Leclerc, ottimo 6° con un super T3. Eliminati Ocon (Renault), Ricciardo (Renault), Vettel (Ferrari), Giovinazzi (Alfa Romeo) e Perez (Racing Point).

In Q3 Bottas si porta in pole position provvisoria dopo il primo tentativo in 1’35″415, precedendo nell’ordine Verstappen (a 104 millesimi dalla vetta), Hamilton (a 135) e Albon (a 156). 8° Leclerc al termine di un giro più lento rispetto al Q2 con una mescola di vantaggio. Nel finale si infiamma la lotta per le prime due file: Hamilton si porta provvisoriamente al comando, ma prima Bottas (2°) e poi Verstappen (1°) fanno meglio del britannico. 4° uno straordinario Norris con la McLaren, 5° Albon. Leclerc è solo 9°, ma domani scatterà 12° per la penalità.

RISULTATI QUALIFICHE GP ABU DHABI 2020 F1

1 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing1:35.246 5
2 Valtteri BOTTAS Mercedes+0.025 6
3 Lewis HAMILTON Mercedes+0.086 6
4 Lando NORRIS McLaren+0.251 6
5 Alexander ALBON Red Bull Racing+0.325 5
6 Carlos SAINZ McLaren+0.569 5
7 Daniil KVYAT AlphaTauri+0.717 6
8 Lance STROLL Racing Point+0.800 5
9 Charles LECLERC Ferrari+0.819 6 *
10 Pierre GASLY AlphaTauri+0.996 6
11 Esteban OCON Renault- – 4
12 Daniel RICCIARDO Renault- – 3
13 Sebastian VETTEL Ferrari- – 4
14 Antonio GIOVINAZZI Alfa Romeo Racing- – 4
15 Sergio PEREZ Racing Point- – 2 **
16 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing- – 2
17 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team- – 3 **
18 George RUSSELL Williams- – 2
19 Pietro FITTIPALDI Haas F1 Team- – 3
20 Nicholas LATIFI Williams- – 2

* Deve scontare 3 posizioni di penalità

** Partirà dal fondo della griglia

[sc name=”banner-article”]

Foto: Lapresse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *