LIVE MotoGP, GP Francia in DIRETTA: promossi e bocciati. Valentino Rossi: “Ora guido meglio in curva”

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

PROMOSSI E BOCCIATI DEL GP DI FRANCIA DI MOTOGP

ORDINE D’ARRIVO GP FRANCIA MOTOGP

CLASSIFICA MONDIALE MOTOGP: BAGNAIA A -1 DA QUARTARARO

LA CRONACA DELLA GARA DI OGGI

VALENTINO ROSSI: “IL WEEKEND RESTA COUNQUE POSITIVO”

FRANCESCO BAGNAIA: “HO PREGATO PER LA PIOGGIA”

ENEA BASTIANINI: “LA PIOGGIA NON MI HA AIUTATO”

LUCA MARINI: “DOVEVO FARE PRIMA IL CAMBIO MOTO”

VIDEO GLI HIGHLIGHTS DELLA GARA DELLA MOTOGP

LE PAGELLE DEL GP DI FRANCIA

LA DUCATI MAI COSI’ BENE DAL 2002

VIDEO LA DOPPIA CADUTA DI MARC MARQUEZ

LA PENALIZZAZIONE DI BAGNAIA E MILLER

UN PASSO AVANTI PER VALENTINO ROSSI

FRANCO MORBIDELLI: “IL GINOCCHIO HA CEDUTO DI NUOVO NELLA CADUTA”

MAVERICK VINALES: “UN ERRORE MI E’ COSTATO LA GARA”

JACK MILLER: “UNA VITTORIA FANTASTICA”

MARC MARQUEZ: “HONDA INSTABILE, DOBBIAMO LAVORARE PER MIGLIORARE”

FABIO QUARTARARO: “TERZO POSTO COME UNA VITTORIA”

LE DICHIARAZIONI DI DANILO PETRUCCI

VIDEO: GLI HIGHLIGHTS DELLA GARA DI MOTO2

15.00 Grazie per averci seguito, ma rimanete su OA Sport. Troverete ordine d’arrivo, cronaca, classifica, analisi, approfondimenti, dichiarazioni, video, pagelle e tantissimo altro! Un saluto sportivo!

14.58 L’ordine d’arrivo della gara.

1 25 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 142.9 47’25.473
2 20 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 142.7 +3.970
3 16 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 142.2 +14.468
4 13 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 142.1 +16.172
5 11 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 141.8 +21.430
6 10 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 141.7 +23.509
7 9 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 141.4 +30.164
8 8 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 141.2 +35.221
9 7 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 140.9 +40.432
10 6 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 140.9 +40.577
11 5 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 140.8 +42.198
12 4 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 140.3 +52.408
13 3 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 140.0 +59.377
14 2 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 139.8 +1’02.224
15 1 53 Tito RABAT SPA Pramac Racing Ducati 139.5 +1’09.651
16 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 118.4 4 Giri
Non classificato
93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 137.6 10 Giri
41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 138.7 12 Giri
88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 137.6 15 Giri
42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 128.6 15 Giri
32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 137.1 16 Giri
36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 155.2 23 Giri

14.57 Valentino Rossi era partito bene, era 7°, poi a causa di una sbandata di Pol Espargarò (costata la caduta a Morbidelli) si è ritrovato 13°. Non si è perso d’animo, con la pioggia battente ha recuperato sino all’8° posto. Nel finale è stato beffato da Lecuona ed ha chiuso 11°. Comunque passi avanti evidenti rispetto alle prime gare dell’anno.

14.54 Eccezionale Miller sotto la pioggia: l’australiano è uno specialista sopraffino e lo ha confermato. Sorprendente il podio di Quartararo, che di solito soffre con asfalto bagnato, ma è migliorato molto anche in questo fondamentale.

14.52 IMMENSO FRANCESCO BAGNAIA! E’ partito 16°, ha scontato due long lap penalty per aver ecceduto il limite di velocità in pit-lane (così come Miller), ma ciò nonostante ha compiuto una rimonta da applausi, chiudendo in quarta posizione. Doveva contenere i danni e lo ha fatto alla grande, portando a casa ben 13 punti. Appuntamento al Mugello, pista dove la Ducati può far bene.

14.51 In classifica generale torna in testa Quartararo con 80 punti, appena 1 in più di Bagnaia. 3° Zarco a -12, 4° Miller a -16, 5° Vinales a -24, 6° Mir a -31. Tutto apertissimo.

14.50 Gli altri italiani: 12° Luca Marini, 14° Bastianini, 16° Morbidelli. Solo 16 piloti all’arrivo, Ben sei ritiri, tra cui quelli di Rins, Mir e Marquez.

14.49 11° Valentino Rossi, che sul bagnato si era esaltato, poi ha fatto più fatica quando la pista si è asciugata.

14.48 Terza vittoria in carriera per Miller, che ha prevalso per 3″970 su Zarco e 14″4 su Quartararo. 4° Bagnaia a 16″1: un giro in più ed avrebbe ripreso il francese, ma va benissimo così.

VINCE JACK MILLER! Secondo successo consecutivo per l’australiano della Ducati! 2° Zarco, 3° Quartararo, 4° Bagnaia.

-1 NOOOO!! Rossi stava cercando di superare Vinales, ma si è fatto sorprendere dalla KTM di Lecuona. Ora è 11°.

-2 VALENTINO ROSSI HA RIPRESO VINALES per il 9° posto!

-2 Zarco a 4″1 da Miller, è quasi impossibile ora la rimonta per il francese.

-2 Bagnaia sta guadagnando 2″ al giro su Quartararo, ma il distacco è di 6″2. Deve accontentarsi, va bene così.

-3 La situazione a tre giri dalla fine. Miller in testa con 5″ su Zarco, 11″2 su Quartararo, 19″7 su Bagnaia. 5° Petrucci, 10° Valentino Rossi, 12° Marini, 14° Bastianini, 16° Morbidelli (che è caduto al primo giro).

-4 BAGNAIAAAAAAA!! Salta anche Alex Marquez ed è 4°!

-4 Zarco a 5″8 da Miller. Finale infuocato!

-5 BAGNAIA PASSA PETRUCCI ED E’ QUINTO!

-5 ZARCO CI CREDE! Guadagna 8 decimi e si porta a 6″4 da Miller!

-6 ZARCO PASSA QUARTARARO! E’ 2° a 7″3 da Miller! Non è detto che sia finita qui…

-6 Petrucci e Bagnaia passano Nakagami e sono rispettivamente quinto e sesto.

-6 Attenzione perché ora le gomme da bagnato sono molto rovinate e l’asfalto si sta asciugando…

-7 ZARCO HA RIPRESO QUARTARARO! Solo 1″5 mentre sta spuntando il sole!

-7 Valentino Rossi non deve rischiare nulla. Il decimo posto sarebbe prezioso per il Dottore.

-8 La pista si sta asciugando sempre di più.

-8 Zarco è a 3″7 da Quartararo, sta andando a riprenderlo.

-9 Alex Marquez supera Nakagami ed è 4°. Vinales scavalca Rossi, che ora è 10°.

-9 Bagnaia è settimo, ma il quarto posto non è impossibile!

-9 Miller in testa con 5″ su Quartararo e 10″ su Zarco.

-10 CADE ANCORA MARC MARQUEZ ALLA CURVA 6! Ha rischiato il tutto per tutto ed è finito nuovamente a terra. Stavolta ritiro definitivo.

-10 VAI BAGNAIA! Scavalca anche Pol Espargarò ed è settimo!

-10 Zarco sta andando a riprendere Quartararo. 7″5 il gap tra i due francesi. Zarco però gira 2 secondi a tornata più veloce!

-11 Bagnaia sta andando a riprendere anche Pol Espargarò. Si rompe il motore dell’Aprilia di Aleix Espargarò.

-11 Marquez ora è 11° e deve recuperare 16″ per andare a riprendere Valentino Rossi e Vinales.

-11 BAGNAIA RIMONTA! Si sbarazza anche di Vinales ed è ottavo!

-12 Marquez è 12° ed è nettamente il più veloce in pista!

-12 Bagnaia supera Valentino Rossi ed entra in top10. Ora dinanzi a sé c’è Vinales.

-12 Ha smesso di piovere. Miller ha una gomma soft al posteriore, Quartararo e Zarco una media. Parliamo sempre di gomme da bagnato.

-13 Zarco supera Nakagami e si prende la terza posizione.

-14 Attenzione perché Marquez si è rialzato dopo la caduta ed è già 15°! Sta girando fortissimo!

-14 Ormai prima e seconda posizione sembrano consolidate. Miller e Quartararo, se non commetteranno errori, porteranno a casa punti pesantissimi.

-14 Altra caduta per Rins.

-14 Miller al comando con 4″6 su Quartararo e 17″ su Nakagami. 4° Zarco a 18″, poi Alex Marquez, Aleix Espargarò, Petrucci, Pol Espargarò, Valentino Rossi e Vinales. 11° Bagnaia a ben 31″.

-15 E cade Oliveira, che stava girando fortissimo!

-15 Ora fa più fatica Valentino Rossi, viene superato da Petrucci ed Oliveira ed è 10°.

-15 Savadori rompe il motore con l’Aprilia, era 12°. Bagnaia guadagna dunque una posizione.

-16 Long lap penalty per Quartararo per cambio moto irregolare. Lo sconta subito, ma resta saldamente in seconda posizione.

-16 SORPASSO DI MILLER! L’australiano supera Quartararo e si porta in testa!

-17 Bagnaia è 13°, gara difficilissima per l’italiano.

-17 L’immagine della caduta di Marquez, che era primo.

-17 Quartararo sempre al comando, ma Miller ne ha decisamente di più e tra poco lo andrà a riprendere.

-18 Miller e Bagnaia effettuano il secondo ed ultimo long lap penalty.

-18 Ricomincia a piovere tanto. Valentino Rossi ha già ripreso i fratelli Espargarò! Deve crederci, può fare qualcosa di grande oggi!

-18 MILLER STA VOLANDO! Si porta a 1″2 da Quartararo!

-18 Quartararo sta davvero stupendo. Di solito non ama la pioggia, eppure è al comando con autorità.

-19 Valentino Rossi ora è ottavo. Miller e Bagnaia scontano il primo dei due long lap penalty, si perdono circa 3 secondi.

-19 CADE MARC MARQUEZ, PAZZESCOOOOO!! Quartararo in vetta! Miller è alle sue spalle.

-20 Ora piove meno. Miller e Bagnaia devono ancora scontare il doppio long lap penalty!

-20 VALENTINO ROSSI SCATENATO! Queste sono le condizioni che ama! Supera l’Aprilia di Aleix Espargarò ed è 9°! Può risalire tanto!

-21 Marquez, come di consueto, è stato un gatto nel cambio moto. Ora lo spagnolo è in testa con 1″3 su Quartararo e 4″4 su Miller. Seguono Nakagami, Zarco, Alex Marquez, Pol Espargarò, Vinales, Aleix Espargarò, Valentino Rossi, Bagnaia e Petrucci.

-21 NOOOOOO!!! Doppio long lap penalty per Bagnaia e Miller, hanno ecceduto la velocità in pit-lane!

-22 CADE RINS, STA SUCCEDENDO DI TUTTO! Marquez al comando davanti a Quartararo, Miller e Bagnaia!

-22 COSA HA FATTO BAGNAIA, ALLUCINANTE! Da 20° a 5°! Impressionante, si è scatenato sotto la pioggia!

-22 CADE MIR, COLPO DI SCENA!

-22 Miller finisce nella ghiaia e perde tantissimo. Marquez, Quartararo e Rins rientrano e cambiano la moto. E’ una gara flag-to-flag.

-23 SI SCATENA MARQUEZ! Supera Rins ed è 3°. A breve i piloti cambieranno la moto ed utilizzeranno quella con gomme da bagnato.

-23 PIOVE SEMPRE DI PIU’! Quartararo torna in vetta davanti a Miller.

-24 SPORTELLATA DI QUARTARARO A MILLER! Battaglia assurda! Intanto Rins è terzo, 4° Marquez.

-24 Quartararo davanti, Miller lo ripassa!

-24 Ora può succedere di tutto! Vediamo chi deciderà di fermarsi per primo a cambiare le gomme.

-24 Come inizia a cadere la pioggia, subito Miller si prende la testa!

-24 PIOVE, PIOVE, PIOVE!

-25 Morbidelli fuori, 13° Rossi, 14° Petrucci, 15° Marini, 16° Bastianini, 19° Bagnaia, 20° Savadori. Solo la pioggia può salvare gli italiani…

-26 Vinales scavalca Miller e si porta al comando. Valentino Rossi è precipitato al 13° posto a causa della sbandata di Espargarò.

-27 CADUTO FRANCO MORBIDELLI! Pol Espargarò ha sbandato, il romano per non tamponarlo è finito nella ghiaia ed è caduto. E’ dolorante, che peccato.

-27 Miller in testa, poi Vinales, Quartararo e Marc Marquez! 7° Rossi, 8° Morbidelli.

-27 Partenza disastrosa di Bagnaia, addirittura 20°.

-27 giri al termine. Miller prende la vetta con la Ducati. Buon avvio di Valentino Rossi, è 7°!

SEMAFORO VERDE! Iniziato il GP di Francia di MotoGP!

14.00 I piloti si schierano sulla griglia di partenza. 27 giri da percorrere!

13.59 La partenza sarà un momento fondamentale, soprattutto per Bagnaia che parte dalla sesta fila…

13.58 GIRO DI RICOGNIZIONE!

13.58 Cielo nuvoloso, vedremo se ci saranno sorprese…

13.57 Oggi dovrà invece limitare i danni Francesco Bagnaia. Partendo dalla 16ma piazza il podio è fuori portata, ma anche la top5 con ogni probabilità. Già un 7° o 8° posto sarebbe un buon risultato.

13.54 Valentino Rossi partirà dalla nona posizione. E’ in progresso rispetto alle ultime gare, l’obiettivo del Dottore è avvicinarsi il più possibile alla top5.

13.52 Se, come pare, non dovesse piovere, aspettiamoci un monopolio da parte di Fabio Quartararo. Sull’asciutto il francese è superiore: potrebbe andare in fuga sin dai primi giri, vincere e riprendersi la vetta del Mondiale.

13.50 A proposito di costruttori, sinora nel Gran Premio di Francia hanno vinto sette differenti Case. Comanda la Honda, con 20 vittorie, braccata però dalla Yamaha a 18. La MV Agusta ha raccolto 7 successi. Sono invece 6 quelli della Suzuki, 4 quelli della Gilera, 1 quelli di Ducati e Sanvenero. Quest’ultima ha ottenuto proprio in terra transalpina l’unica affermazione della sua storia. L’evento si è verificato nel 1982, quando tutti i piloti di punta avevano boicottato l’evento per la pericolosità del tracciato di Nogaro.
Dal canto suo, la Honda detiene il record di  vittorie consecutive, essendosi imposta per 7 anni filati, dal 1994 al 2000.

13.47 Dunque sono tredici i centauri ad aver vinto in più di un’occasione. Quanti, però, hanno primeggiato su due moto diverse? Ce l’hanno fatta solo in tre, ovvero Giacomo Agostini (3 successi su MV Agusta, 1 su Yamaha), Eddie Lawson (2 affermazioni con Yamaha, 1 con Honda) e Valentino Rossi (1 trionfo per Honda e 2 per Yamaha).

13.45 GP FRANCIA – VITTORIE TOP CLASS
5 – LORENZO Jorge [ESP] (2009, 2010, 2012, 2015, 2016)
4 – AGOSTINI Giacomo [ITA] (1969, 1970, 1972, 1975)
4 – DOOHAN Michael [AUS] (1994, 1995, 1996, 1997)
3 – SHEENE Barry [GBR] (1976, 1977, 1979)
3 – SPENCER Freddie [USA] (1983, 1984, 1985)
3 – LAWSON Eddie [USA] (1986, 1988, 1989)
3 – CRIVILLE Alex [ESP] (1998, 1999, 2000)
3 – ROSSI Valentino [ITA] (2002, 2005, 2008)
3 – MARQUEZ Marc [ESP] (2014, 2018, 2019)
2 – DUKE Geoff [GBR] (1953, 1955)
2 – SURTEES John [GBR] (1959, 1960)
2 – ROBERTS Kenny Sr. [USA] (1978, 1980)
2 – GIBERNAU Sete [ESP] (2003, 2004)

13.43 A livello di curiosità, va rimarcato come Giacomo Agostini sia l’unico centauro ad aver primeggiato nel Gran Premio di Francia in tre differenti circuiti. Il lombardo si è imposto a Le Mans (1969, 1970), Clermont-Ferrand (1972) e Paul Ricard (1975).

13.40 Ovviamente, non mancano i successi italiani in questo Gran Premio. Se contano complessivamente 12. Giacomo Agostini ha ottenuto 4 vittorie (1969, 1970, 1972, 1975). Abbiamo già detto dei 3 trionfi di Valentino Rossi (2002, 2005, 2008) e Danilo Petrucci (2020). A essi si aggiungono 1 vittoria firmata da Alfredo Milani (1951), Marco Lucchinelli (1981), Max Biaggi (2001) e Marco Melandri (2006).

13.37 In tema di “vittorie consecutive” nessuno può rivaleggiare con Michael Doohan, il solo uomo a essersi imposto per 4 volte di fila. L’australiano è infatti passato per primo sotto la bandiera a scacchi nel 1994, 1995, 1996 e 1997.

13.35 Sono invece quattro centauri in attività ad aver già trionfato nel Gran Premio di Francia. Si tratta di Valentino Rossi (2002, 2005, 2008), Marc Marquez (2014, 2018, 2019), Maverick Viñales (2017) e Danilo Petrucci (2020).

13.31 Il pilota più vincente in assoluto in questo contesto è Jorge Lorenzo, l’unico a essersi issato a quota 5 affermazioni. Il trentaquattrenne maiorchino ha infatti primeggiato nel 2009, 2010, 2012, 2015 e 2016.

13.29 La classe regina non ha sempre corso nel Gran Premio di Francia, avendo mancato l’appuntamento tra il 1962 e il 1967. Dunque, quella di domenica sarà la 58ma edizione del GP per quanto riguarda la 500cc o la MotoGP.

13.27 La prova ha però spesso e volentieri cambiato palcoscenico, essendosi disputata in una moltitudine di circuiti differenti. Infatti nel XX secolo la location non è mai stata fissa, poiché nel corso dei decenni si sono avvicendante le piste di Albi, Rouen, Reims, Clermont-Ferrand, Le Mans, Paul Ricard, Nogaro e persino Magny-Cours. La situazione è cambiata con l’avvento del III millennio, in quanto dal 2000 ci si è definitivamente stanziati a Le Mans.

13.24 L’edizione inaugurale del GP di Francia andò in scena a Le Mans, addirittura nel 1920, ben prima della nascita del Motomondiale. La prima volta iridata si disputò, invece, nel 1951. Da allora il GP transalpino è quasi sempre stato parte integrante del calendario del Mondiale, mancando l’appuntamento solo sette volte in settant’anni, l’ultima delle quali nell’ormai lontano 1993.

13.18 La griglia di partenza della gara di oggi:

1 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA Q2 1’32.600 9 9 311.6
2 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA Q2 1’32.681 9 9 0.081 0.081 310.6
3 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI Q2 1’32.704 9 9 0.104 0.023 321.6
4 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT YAMAHA Q2 1’32.766 9 9 0.166 0.062 308.7
5 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing DUCATI Q2 1’32.877 9 9 0.277 0.111 322.7
6 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA Q2 1’33.037 6 8 0.437 0.160 312.6
7 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA Q2 1’33.120 5 7 0.520 0.083 320.6
8 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team HONDA Q2 1’33.150 5 8 0.550 0.030 319.6
9 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT YAMAHA Q2 1’33.391 9 9 0.791 0.241 309.6
10 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM Q2 1’33.867 6 6 1.267 0.476 310.6
11 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA Q2 1’34.258 5 7 1.658 0.391 303.1
12 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia DUCATI Q2 1’34.265 9 9 1.665 0.007 318.5
13 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA Q1 1’43.418 8 9 (*) 0.868 306.8
14 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI Q1 1’43.422 9 9 (*) 0.872 0.004 304.0
15 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI Q1 1’43.523 9 9 (*) 0.973 0.101 305.8
16 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI Q1 1’43.530 9 9 (*) 0.980 0.007 311.6
17 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM Q1 1’43.857 9 9 (*) 1.307 0.327 301.2
18 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM Q1 1’44.324 9 9 (*) 1.774 0.467 303.1
19 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA Q1 1’45.146 5 6 (*) 2.596 0.822 305.8
20 53 Tito RABAT SPA Pramac Racing DUCATI Q1 1’45.590 6 7 (*) 3.040 0.444 300.3
21 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM Q1 1’45.911 5 8 (*) 3.361 0.321 301.2
22 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama DUCATI Q1 1’46.123 5 8 (*) 3.573 0.212 291.5

*Q1.

13.14 Il meteo è dato incerto. Al momento è nuvoloso, ma non dovrebbe piovere durante la gara. Al momento la pista è asciutta.

13.12 Si comincia alle ore 14.00.

13.10 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live della gara del GP di Francia 2021 di MotoGP.

ORARIO TV8 MOTOGP GP FRANCIA 2021

LA CRONACA DEL WARM-UP

RISULTATI E CLASSIFICA WARM-UP

10.33: E’ tutto per questa DIRETTA LIVE. Appuntamento alle 14.00 per la gara di MotoGP. Un saluto dalla redazione di OA Sport.

10.32 La classifica del warm-up:

1 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 296.7 1’44.515
2 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 306.8 1’44.794 0.279 / 0.279
3 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 296.7 1’45.048 0.533 / 0.254
4 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 294.1 1’45.105 0.590 / 0.057
5 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 298.5 1’45.369 0.854 / 0.264
6 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 306.8 1’45.369 0.854
7 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 300.3 1’45.370 0.855 / 0.001
8 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 304.0 1’45.443 0.928 / 0.073
9 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 294.1 1’45.476 0.961 / 0.033
10 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 303.1 1’45.512 0.997 / 0.036
11 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 301.2 1’45.822 1.307 / 0.310
12 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 289.8 1’46.058 1.543 / 0.236
13 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 302.1 1’46.127 1.612 / 0.069
14 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 304.9 1’46.176 1.661 / 0.049
15 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 292.4 1’46.237 1.722 / 0.061
16 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 300.3 1’46.345 1.830 / 0.108
17 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 293.2 1’46.702 2.187 / 0.357
18 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 284.1 1’46.756 2.241 / 0.054
19 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 300.3 1’46.986 2.471 / 0.230
20 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 303.1 1’47.530 3.015 / 0.544
21 53 Tito RABAT SPA Pramac Racing Ducati 285.7 1’47.957 3.442 / 0.427
22 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 305.8 1’48.251 3.736 / 0.294

10.32: Vedremo dunque alle ore 14.00 che condizioni avremo, visto che non c’è certezza. Da non escludere anche la possibilità del flag to flag, ovvero del cambio moto (usando due moto con due assetti completamente diversi).

10.30: Solo 13° Fabio Quartararo che conferma il suo scarso feeling con il bagnato in sella alla Yamaha: il francese a 1″612 da Petrucci e dovesse piovere potrebbe fare molto fatica.

10.27: Molto bene Valentino Rossi sul bagnato: il “Dottore” a 0″855 dal leader e con un buon passo in queste condizioni (settimo). Il “46” è pronto quindi a una bella gara se dovesse piovere, ma non è detto che alle 14.00 si possa correre sul bagnato.

10.24: Danilo Petrucci su KTM ha realizzato il miglior crono di questo warm-up a Le Mans (Francia) a precedere di 0″279 Miller (Ducati) e Oliveira (KTM) di 0″533. Moto austriaca che va decisamente forte, ma anche la Rossa è lì. Buone notizia per Francesco “Pecco” Bagnaia che ha realizzato il quarto crono con gomme usate 0″590. “Pecco”, 16° in griglia di partenza, si augura probabilmente queste condizioni.

10.22: Di seguito l’ordine dei tempi del warm-up:

1
9
D. PETRUCCI
1:44.515
2
43
J. MILLER
+0.279
3
88
M. OLIVEIRA
+0.533
4
63
F. BAGNAIA
+0.590
5
36
J. MIR
+0.854
6
5
J. ZARCO
+0.854
7
46
V. ROSSI
+0.855
8
27
I. LECUONA
+0.928
9
21
F. MORBIDELLI
+0.961
10
12
M. VIÑALES
+0.997

 

BANDIERA A SCACCHI!!!

10.20: Bagnaia scala la classifica in quest’ultimo giro con il crono di 1’45″105 ed è quarto a 0″590 dalla vetta.

10.18: Danilo Petrucci si porta in vetta con la KTM: 1’44″944 per lui a precedere di 0″104 Oliveira e di 0″200 Miller. Valentino Rossi in quarta posizione 0″426, bene il “Dottore” in questa situazione.

10.16: ATTENZIONE! Scivolata in curva-3 per Marc Marquez, anch’egli costretto a fare i conti con lo scarso livello di grip: perdita di posteriore per lui. Nessuna conseguenza per Marc.

10.15: Suona la campana Oliveira che si porta in vetta con il crono di 1’45″479 a precedere di 0″271 Miller e di 0″332 Morbidelli. Valentino Rossi 5° a 0″483 preceduto da Marc Marquez. Bagnaia è nono a 0″861.

10.14: Nel frattempo Jack Miller si propone in vetta con il crono di 1’46″003 a precedere di 0″095 Oliveira e di 0″255 un grande Marc Marquez. Ottimo Valentino Rossi a 0″288. Bagnaia reagisce ed è sesto a 0″337.

10.12: Pol Espargaro cade in curva-3, come Joan Mir: in quella zona della pista tanta acqua e difficile trovare il feeling.

10.11: Giro dopo giro i tempi scendono, Vinales in vetta con il crono di 1’46″405 a precedere di 0″027 Lecuona e di 0″156 Miller. Quartararo 6° a 0″803, Morbidelli 7° a 1″227 e Valentino Rossi 8° a 1″280. Bagnaia è 15° a 3″170.

10.10: Scendono i tempi e la KTM di Lecuona si porta davanti a tutti con il crono di 1’47″165 a precedere di 0″026 Vinales e di 0″520 un grande Valentino Rossi.

10.08: Vinales in vetta con il crono di 1’48″163 a precedere di 0″022 Miller (Ducati) e di 0″336 Quartararo. Valentino Rossi settimo a 1″422, mentre Bagnaia solo 15° a 6″609.

10.07: Altra caduta: è lo spagnolo della Suzuki Joan Mir che perde il posteriore in curva-3.

10.06: Caduta in curva-8 di Zarco: il pilota francese della Ducati Pramac costretto a tornare a piedi ai box.

10.04: Arrivano i primi crono con Vinales che si porta in vetta con il crono di 1’49″609 a precedere di 0″610 Quartararo e di 1″271 Valentino Rossi.

10.02: I piloti scendono in pista con gomme rain per prendere confidenza con il tracciato.

10.00: Si comincia con il warm-up! Pista bagnata, ma ora non piove.

09.57: In queste condizioni sarà complicato trovare il giusto feeling con l’anteriore e in frenata. Il poco grip potrebbe favorire tante cadute sulla pista.

09.55: 5′ al via del warm-up.

09.53: Si prospetta una domenica complicata, quindi, per i piloti anche perché non sono esclusi cambiamenti repentini e non è detto alle ore 14.00 che le condizioni di gara siano su asciutto.

09.50: Da capire anche come Fabio Quartararo reagirà a queste condizioni, lui che su pista bagnata ha fatto spesso fatica.

09.47: Situazione davvero difficile per i piloti: poco grip su questo asfalto e tante insidie per la conformazione del circuito di Le Mans.

09.44: Date le circostanze i piloti dovranno lavorare in maniera attenta sull’assetto per trovare il giusto feeling. Condizioni che potrebbero favorire la Ducati, notoriamente veloce sulla pista bagnata.

09.41: Sarà un warm-up bagnato, tanta acqua sulla pista di Le Mans. Avremo anche queste condizioni in gara? Lo scopriremo…

09.38: La RC213V è una moto non facile da assecondare, ma la classe dell’iberico è tale che la top-5 in gara non sia una chimera. Per quanto concerne Valentino, il nono posto del time-attack può essere accolto con il sorriso dopo i tantissimi problemi dei round passati. Il target sarà la top-10.

09.35: Discorso molto diverso per Marc Marquez e Valentino Rossi. Lo spagnolo della Honda, in seconda fila, vuole dimostrare di essere sulla via della ripresa fisica.

09.32: Sì perché il leader del Mondiale, Francesco “Pecco” Bagnaia (Ducati), è in grande difficoltà: il centauro piemontese ieri nel corso del time-attack ci ha capito poco, commettendo alcuni errori nella scelta delle gomme. Alla fine della fiera, Bagnaia partirà dalla 16ma casella e sarà una corsa molto difficile per lui.

09.29: Il transalpino ci tiene in maniera particolare, visto che comunque si parla dell’appuntamento di casa che potrebbe essere determinante ai fini del campionato.

09.26: n casa Yamaha, probabilmente, si augurano di poter gareggiare sull’asciutto tenuto conto della doppietta al termine delle qualifiche: primo Fabio Quartararo e secondo Maverick Vinales.

09.23: In primis i piloti e le squadre dovranno rivolgere lo sguardo verso il cielo e capire se ci sarà o meno la pioggia. Giove Pluvio, infatti, ha condizionato il weekend e potrebbe continuare a farlo.

09.20: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del warm-up del GP di Francia, quinto round del Mondiale 2021 di MotoGP. Sul tracciato di Le Mans assisteremo a un turno di prove importante, ultimo test prima della corsa che inizierà alle ore 14.00.

PROGRAMMA E ORARI WARM-UP E GARA DI OGGI

LA GRIGLIA DI PARTENZA DEGL GP DI FRANCIA DI MOTOGP

PROGRAMMA, ORARI, TV E STREAMING DELLE GARE DI DOMENICA

LA CRONACA DELLE QUALIFICHE

VALENTINO ROSSI INIZIA A VEDERE LA LUCE

VALENTINO ROSSI: “MEGLIO DEL PREVISTO, SIAMO STATI BRAVI CON LA STRATEGIA”

FRANCESCO BAGNAIA: “HO COMMESSO UN ERRORE NELLA SCELTA DELLA GOMMA IN Q1”

BRUTTO COLPO PER BAGNAIA, SCATTERA’ DALLA SESTA FILA

FABIO QUARTARARO: “SONO CONTENTO PER LA POLE, NONOSTANTE LE CONDIZIONI”

FABIO QUARTARARO FAVORITO NUMERO 1 PER LA VITTORIA, SOPRATTUTTO SULL’ASCIUTTO

LA GIORNATA DA SOGNO DI LORENZO SAVADORI

MAVERICK VINALES: “CONTENTO PER AVER OTTENUTO LA PRIMA FILA”

JACK MILLER: “HO RISCHIATO IL TUTTO PER TUTTO PER QUESTO TERZO POSTO”

FRANCO MORBIDELLI: “SENTO UNA FITTA AL GINOCCHIO, MEGLIO CHE SIA ACCADUTO IN PROVA”

MARC MARQUEZ: “IL PODIO IMPOSSIBILE AL 95%”

JOHANN ZARCO: “CON IL BAGNATO NON HO UN BUON FEELING”

LE DICHIARAZIONI DI JOAN MIR

LE PREVISIONI METEOROLOGICHE DI DOMANI

VIDEO DICHIARAZIONI FRANCO MORBIDELLI

VIDEO DICHIARAZIONI FABIO QUARTARARO

VIDEO DICHIARAZIONI MARC MARQUEZ

LA CRONACA DELLA MOTO3

15.00 Grazie per averci seguito, ma rimanete su OA Sport. Troverete griglia di partenza, cronaca, analisi, dichiarazioni, video, approfondimenti e tantissimo altro. Un saluto sportivo.

14.59 La classifica della Q2:

1 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 311.6 1’32.600
2 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 310.6 1’32.681 0.081 / 0.081
3 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 321.6 1’32.704 0.104 / 0.023
4 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 308.7 1’32.766 0.166 / 0.062
5 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 322.7 1’32.877 0.277 / 0.111
6 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 312.6 1’33.037 0.437 / 0.160
7 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 320.6 1’33.120 0.520 / 0.083
8 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 319.6 1’33.150 0.550 / 0.030
9 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 309.6 1’33.391 0.791 / 0.241
10 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 310.6 1’33.867 1.267 / 0.476
11 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 303.1 1’34.258 1.658 / 0.391
12 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 318.5 1’34.265 1.665 / 0.007

14.58 Purtroppo un bruttissimo colpo oggi per Francesco Bagnaia. Sapevamo che la Q1 sarebbe stata una tagliola difficile da superare con la pioggia e così è stato, tanto che nella rete sono caduti anche Mir e Rins. Il piemontese partirà 16° e, con ogni probabilità, perdere la leadership del Mondiale. Domani dovrà solo pensare a limitare i danni e portare a casa più punti possibili.

14.57 Le Yamaha di Quartararo e Vinales hanno faticato tantissimo con la pioggia. Non appena la pista si è asciugata, hanno fatto la differenza. E domani in gara non dovrebbe piovere…Sono 13 le pole in carriera in MotoGP per il francese.

14.56 Non è ancora dove vorrebbe essere, ma Valentino Rossi può sorridere: 9° a 7 decimi da Quartararo. I miglioramenti sono tangibili. E chissà che domani il Dottore non possa stupire in caso di gara bagnata…

14.55 4° Morbidelli a 0.166. Seguono Zarco, Marc Marquez, Nakagami, Pol Espargarò, Valentino Rossi, Oliveira, Savadori e Marini.

14.53 Fabio Quartararo (Yamaha) conquista la pole in 1’32″600, appena 0.081 meglio del compagno di squadra Maverick Vinales. Completa la prima fila Jack Miller (Ducati) a 0.104.

14.51 POLE DI QUARTARARO! La pista si è asciugata e il francese ha piazzato la zampata!

14.50 Cade Pol Espargarò.

14.49 ULTIMO TENTATIVO!

14.49 Al momento abbiamo una prima fila Honda, pazzesco: Marquez, Nakagami e Pol Espargarò…

14.48 Attenzione perché Marquez sogna la pole…

14.47 Bandiera gialla per la caduta di Oliveira, sono costretti tutti a rallentare.

14.47 Tre minuti al termine. MARQUEZ AL COMANDO! 1’33″037, 2° Nakagami a 0.083.

14.46 MORBIDELLI C’E’! E’ 2° a 0.083 da Pol Espargarò!

14.45 Ottimo Marquez, è 3° a 0.456 dal compagno di squadra.

14.45 POL ESPARGARO’ STUPISCE! 1’33″150 per lo spagnolo della Honda, si mette davanti a Miller e Zarco. Sarà una qualifica che si deciderà all’ultimo tentativo utile, perché l’asfalto si sta asciugando sempre più.

14.43 1’34″374 per Miller, l’australiano abbatte un altro secondo. 2° Pol Espargarò con la Honda a 0.267. 3° Quartararo, 4° Nakagami, 5° Marquez, 6° Savadori, 7° Morbidelli, 9° Marini, 11° Valentino Rossi.

14.42 Miller in vetta con la Ducati in 1’35″472. 2° Pol Espargarò, 3° Quartararo.

14.41 Valentino Rossi finisce nella ghiaia all’ultima curva, peccato! Stava realizzando un ottimo tempo.

14.39 Valentino Rossi, con gomme da asciutto, si ferma a 0.184 da Zarco. 3° Morbidelli a 0.834.

14.39 1’39″715 per Zarco con pneumatici da bagnato.

14.38 Rientrano subito ai box Quartararo e Miller. Si sono resi conto che la pista è asciutta. Ora è spuntato anche il sole.

14.37 AZZARDO PER VALENTINO ROSSI E FRANCO MORBIDELLI! Entrano in pista con gomme soft da asciutto! Unici a prendersi questo rischio.

14.36 Per il momento gomme da bagnato per Vinales e Quartararo.

14.35 INIZIATA LA Q2! 15 minuti per definire la griglia di partenza!

14.34 Se la pista sarà asciutta, il favorito n.1 sarà Fabio Quartararo.

14.32 Fine settimana in salita anche per le Suzuki: 14° Mir, 15° Rins…Agli spagnoli è andata poco meglio rispetto a Bagnaia.

14.30 Per Francesco Bagnaia è un week-end storto. Male al venerdì, ancora peggio al sabato. Domani deve sperare nella pioggia per provare a limitare i danni. Ma partire dal 16° posto sulla griglia di partenza fa sì che il week-end sia fortemente compromesso.

14.29 Savadori ha vinto la scommessa: è stata la mossa vincente montare gomme medie da bagnato. Tutti gli altri hanno continuato a girare con le soft.

14.28 3° Aleix Espargarò, seguono Mir, Rins, Bagnaia, Petrucci, Lecuona, Alex Marquez, Rabat, Binder e Bastianini.

14.27 Lorenzo Savadori (Aprilia) chiude al primo posto in 1’42″550. 2° Luca Marini (Ducati VR46) a 0.802. Due italiani dunque accedono alla Q2.

14.26 Fuori Bagnaia. Che mazzata per il Mondiale.

14.25 Aleix Espargarò davanti a Savadori, due Aprilia davanti!

14.24 Savadori in testa, 4° Bagnaia. Ha un ultimo tentativo.

14.22 Purtroppo Bagnaia deve rialzarsi a causa di una bandiera gialla per la caduta di Alex Marquez.

14.21 2° Petrucci, 5° Bagnaia. 3 minuti al termine.

14.20 Savadori si gioca il jolly delle gomme medie da bagnato.

14.19 Aleix Espargarò vola in testa con l’Aprilia in 1’44″720. 2° Mir a 0.275.

14.18 Sempre davanti le due Suzuki di Mir e Rins, 3° Aleix Espargarò con l’Aprilia.

14.17 Si sta mettendo molto male per Bagnaia, che non sembra avere il passo dei migliori. Al momento è 7° a ben 1″181 da Mir.

14.16 Sempre davanti le Suzuki di Mir e Rins, 1’45″635 per il campione del mondo. Sono comunque tempi ancora molto alti.

14.16 Ora è spuntato addirittura il sole. Ci sarà tempo per montare le gomme slick? Mancano 9 minuti.

14.15 Caduta per Savadori con l’Aprilia.

14.14 Mir davanti a Rins, 6° Bagnaia. Ci sarà da lottare…

14.13 Intanto ha smesso di piovere, ma la pista è comunque umida. Dunque i piloti dovranno rimanere sempre in pista, perché l’asfalto migliorerà progressivamente.

14.12 Doppia gomma soft da bagnato per Francesco Bagnaia.

14.10 SEMAFORO VERDE! Iniziata la Q1! 15 minuti e appena due posti in palio per la Q2!

14.04 Dalle 14.10 la Q1. Missione difficilissima per Francesco Bagnaia: dovrà vedersela con Rins, Mir, Aleix Espargarò, Lecuona, Binder, Alex Marquez, Rabat, Bastianini, Savadori, Marini e Petrucci. Solo i primi due si qualificheranno per la Q2. Tutti gli altri scatteranno dal 13° posto in poi sulla griglia di partenza. Ecco perché il leader del Mondiale si gioca già una fetta importante di questo fine settimana.

14.02 Non è stata una quarta sessione molto attendibile a causa dei continui mutamenti del meteo. Di sicuro la Yamaha vola con l’asciutto e arranca sul bagnato.

14.00 Le FP4 si chiudono con Quartararo davanti a tutti in 1’32″857. 2° Rins a 0.007, 3° Morbidelli a 0.015. Seguono Pol Espargarò, Marc Marquez, Oliveira, Mir, Nakagami, Alex Marquez e Lecuona. 11° Vinales, 12° Bastianini, 13° Rossi, 14° Petrucci, 17° Miller, 19° Savadori, 20° Marini, 21° Bagnaia.

13.58 TORNA A DILUVIARE! Scroscio davvero intenso, quanto durerà?

13.57 SCIVOLA MARC MARQUEZ ALLA CURVA 9!

13.57 Bagnaia è scivolato al penultimo posto, ma c’è il motivo. Ha guidato a lungo con le gomme soft con l’asfalto ancora umido. Poi non le ha più sostituite.

13.56 Valentino Rossi è 13° a 0.954 da Quartararo.

13.55 Cade Pol Espargarò con la Honda.

13.54 Morbidelli 3° ad appena 15 millesimi da Quartararo! Rins è 2° a 0.007.

13.54 Salto in avanti di Rins con la Suzuki, è secondo.

13.53 Quartararo torna al comando, seguito ancora da Pol Espargarò e Marquez.

13.51 Risponde Quartararo ed è 2° a 0.086 da Morbidelli.

13.51 MORBIDELLI DAVANTI! 1’33″215! Seguono le Honda di Pol Espargarò e Marc Marquez.

13.50 Bagnaia ora ha gomme soft usurate, ma giustamente per il momento non le sostituisce: deve conservarle per le qualifiche.

13.48 Senza la pioggia torna davanti la Yamaha…1’34″007 per Quartararo, il francese sale in vetta. 4° Morbidelli, 10° Valentino Rossi.

13.47 Al momento tutti i piloti in pista con gomme soft slick. Ammesso che il meteo conceda veramente una tregua…

13.45 1’34″099 ora per Zarco. 2° Bagnaia a 0.831.

13.45 I tempi si stanno avvicinando a quell’1’31” stampato ieri da Zarco nelle Fp2.

13.44 Adesso ha nuovamente smesso di piovere, in questo modo qualifiche e gara saranno una lotteria. Vincerà il pilota più camaleontico.

13.43 Bagnaia sta girando giustamente a lungo. Deve trovare il feeling in vista della delicatissima Q1 delle 14.10.

ORARIO TV8 DELLE QUALIFICHE DI OGGI DEL GP DI FRANCIA DI MOTOGP (SABATO 15 MAGGIO)

FRANCO MORBIDELLI CADE NELLE FP3 AI BOX: LE CONDIZIONI SONO BUONE

IL VIDEO DELLA CADUTA DI FRANCO MORBIDELLI

RISULTATI E CLASSIFICA FP3 GP FRANCIA MOTOGP

LA CRONACA DELLE FP3 A LE MANS

ORARIO TV8 DELLE QUALIFICHE DI OGGI DEL GP DI FRANCIA DI MOTOGP (SABATO 15 MAGGIO)

PROGRAMMA E ORARI FP3, FP4 E QUALIFICHE DI OGGI

PRESENTAZIONE QUALIFICHE DI OGGI CON L’INCOGNITA PIOGGIA

VIDEO VALENTINO ROSSI: “SEGNALI INCORAGGIANTI, HO PIU’ FIDUCIA DOPO I TEST”

PROGRAMMA E TV DELLE QUALIFICHE DI DOMANI

FRANCESCO BAGNAIA ED UNA PARTENZA FALSA A LE MANS, COS’è SUCCESSO A PECCO?

NIENTE PUBBLICO AL MUGELLO, GP D’ITALIA A PORTE CHIUSE

LE DICHIARAZIONI DI MAVERICK VINALES

LE DICHIARAZIONI DI JACK MILLER: “AL MOMENTO NON è FACILE CAPIRE DOVE SIAMO…”

MARC MARQUEZ CONTINUA LA RINCORSA, E LA HONDA CRESCE…

LE DICHIARAZIONI DI FRANCO MORBIDELLI: “DOMANI IN QUALIFICA CONFIDO NELL’ASCIUTTO”

LE DICHIARAZIONI DI ALEX RINS: “DOMANI TEMO DI ANDARE DIRETTO IN Q1”

VIDEO: LE DICHIARAZIONI DI FRANCO MORBIDELLI

VIDEO: GLI HIGHLIGHTS DELLE PROVE LIBERE DELLA MOTO3

VIDEO: GLI HIGHLIGHTS DELLE PROVE LIBERE DELLA MOTO2

LA CRONACA DELLE FP2 DEL GP DI FRANCIA DI MOTO2

LA CRONACA DELLE FP2 DEL GP DI FRANCIA DI MOTO3

LA CRONACA DELLE FP2 DEL GP DI FRANCIA DI MOTOGP

RISULTATI E CLASSIFICA FP2 GP FRANCIA MOTOGP

VALENTINO ROSSI SULLA STRADA GIUSTA, IL DOTTORE IN NETTO PROGRESSO

COSA È SUCCESSO A FRANCESCO BAGNAIA? CADUTA E PASTICCIO CON LE GOMME

VALENTINO ROSSI: “MI SENTO MEGLIO E HO UN BUON PASSO, SPERO NELL’ASCIUTTO”

FRANCESCO BAGNAIA: “IMPOSSIBILE SCALDARE LE GOMME A 8°”

FRANCO MORBIDELLI: “SONO VELOCE, PREFERIREI L’ASCIUTTO”

VIDEO CADUTA FRANCESCO BAGNAIA DURANTE LE PROVE LIBERE 2

VIDEO CADUTA FABIO QUARTARARO DURANTE LE PROVE LIBERE 2

JOHANN ZARCO: “SAREBBE INTERESSANTE UNA SESSIONE SUL BAGNATO”

FABIO QUARTARARO: “IL BRACCIO VA BENE. PREOCCUPATO DALLE DUCATI? SARA’ DURA PER LORO”

CANCELLATO IL GP DI FINLANDIA: CAMBIA IL CALENDARIO MOTOGP CON DUE GARE IN AUSTRIA

IL NUOVO CALENDARIO DEL MONDIALE MOTOGP 2021

VIDEO HIGHLIGHTS PROVE LIBERE MOTOGP

VIDEO YARI MONTELLA CADE E SI DEVE OPERARE

LA CRONACA DELLE PROVE LIBERE 1 DEL GP DI FRANCIA DI MOTOGP

RISULTATI E CLASSIFICA FP1 GP FRANCIA MOTOGP

LA CRONACA DELLE PROVE LIBERE 1 DEL GP DI FRANCIA DI MOTOGP

RISULTATI E CLASSIFICA FP1 GP FRANCIA MOTOGP

CANCELLATO IL GP DI FINLANDIA: CAMBIA IL CALENDARIO MOTOGP CON DUE GARE IN AUSTRIA

Il programma del GP Francia (14 maggio)La presentazione del GP di FranciaLe cinque risposte del GP di Francia

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE delle prove libere del GP di Francia, round del Mondiale 2021 di MotoGP. Sul tracciato di Le Mans i piloti e i team dovranno lavorare sodo per trovare la giusta messa a punto in vista delle qualifiche di domani e della gara di domenica.

Sul circuito francese si riprende la ricorsa iridata con una Ducati forte come non mai. La Rossa è reduce dalla magica doppietta a Jerez de la Frontera (Spagna), dove l’australiano Jack Miller si è imposto davanti a Francesco “Pecco” Bagnaia. Con questi risultati, “Pecco” si è portato in vetta alla graduatoria mondiale con 66 punti, due in più del francese della Yamaha Fabio Quartararo, costretto a rallentare nel corso della gara in Andalusia per un problema al braccio destro.

Il transalpino, infatti, è stato costretto a operarsi in avvicinamento al questo fine-settimana e si suppone non sia al 100% della forma. Di questo cercheranno di approfittare i centauri di Borgo Panigale su un layout che dovrebbe essere favorevole alle caratteristiche della moto italiana. Parliamo di una pista “Stop&Go” dove le capacità in accelerazione e frenata della D16 potrebbero risultarne esaltate.

Si spera in un colpo di coda da parte della Yamaha Petronas. Franco Morbidelli deve fare i conti con una M1 troppo datata che difficilmente gli potrà consentire alla lunga di lottare per il titolo; Valentino Rossi fatica ad adattarsi a quello che le gomme richiedono. A Le Mans si avrà il quadro ancora più preciso.

Ricordiamo che le prove libere del GP di Francia di MotoGP saranno visibili in tv su SkySportMotoGP, ma non su TV8.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE delle prove libere del GP di Francia, round del Mondiale 2021 di MotoGP: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia con la FP1 prevista alle ore 09.55, mentre la FP2 si terrà alle 14.10. Buon divertimento!

Credit: MotoGP.com Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP oggi, GP Francia 2021: orario gara, tv, streaming, programma DAZN, TV8 e Sky

MotoGP, GP Francia 2021: orario d’inizio e come vedere in tv la gara