Show Player

LIVE F1, Test 2020 in DIRETTA: i punti deboli della Ferrari, analisi e confronto dei tempi



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

IL CONFRONTO DEI TEMPI DEI TEST 2020 CON QUELLI DEL 2019: FERRARI, C’E’ DA LAVORARE

Loading...
Loading...

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DEI TEST DI MOTOGP A LOSAIL

I PUNTI DEBOLI DELLA FERRARI: SOTTOSTERZO E AFFIDABILITA’

I PROMOSSI E BOCCIATI DEI TEST DI F1 2020 A BARCELLONA

VIDEO: ANALISI DEI TRE GIORNI DI TEST A BARCELLONA

ANALISI TEST BARCELLONA: FERRARI, E’ TUTTO CALCOLATO?

IL PROGRAMMA E GLI ORARI DEI PROSSIMI TEST A BARCELLONA

GIOVINAZZI: “LA MACCHINA E’ MIGLIORATA, MA E’ ANCORA PRESTO”

LA CRONACA DELL’ULTIMA GIORNATA DI TEST DI F1 A BARCELLONA

LE PAGELLE DELLA TERZA GIORNATA

LA CLASSIFICA COMBINATA DEI TRE GIORNI

LE CLASSIFICHE DEI TEMPI DELLE TRE GIORNATE

LEWIS HAMILTON: “MACCHINA INCREDIBILMENTE AFFIDABILE”

VALTTERI BOTTAS: “ABBIAMO ANCORA MARGINE”

ANDREAS SEIDL: “MCLAREN AFFIDABILE”

VIDEO LA CLASSIFICA DELLA TERZA GIORNATA DI TEST

VIDEO MAX VERSTAPPEN: “PUNTIAMO A FARE DEL NOSTRO MEGLIO”

VIDEO IL LAVORO NEL BOX FERRARI

L’ANALISI DELLA TERZA GIORNATA DI TEST

VIDEO MATTIA BINOTTO: “SONO MENO OTTIMISTA DEL 2019 SULLA FERRARI”

IL DAS DELLA MERCEDES ILLEGALE DAL 2021

LA CLASSIFICA DEI TEMPI DELL’ULTIMA GIORNATA

NUOVO PROBLEMA DI AFFIDABILITA’ PER LA FERRARI

I RISULTATI DELLA SESSIONE DEL MATTINO

LA CRONACA DELLA SESSIONE DEL MATTINO DEL 21 FEBBRAIO

IL PROBLEMA AL MOTORE DI SEBASTIAN VETTEL

DAS ILLEGALE DAL 2021: LA MERCEDES NON POTRA’ USARE IL NUOVO VOLANTE DALLA PROSSIMA STAGIONE

18.06 La nostra lunga diretta si chiude qui, grazie per averci seguito e appuntamento alla prossima su OASport.

18.05 Di seguito la classifica finale della terza giornata di test a Barcellona:

1 Valtteri Bottas FIN Mercedes AMG Petronas Formula One Team 1m15.732s 65
2 Lewis Hamilton GBR Mercedes AMG Petronas Formula One Team 1m16.516s 73
3 Esteban Ocon FRA Renault F1 Team 1m17.102s 76
4 Lance Stroll CAN BWT Racing Point F1 Team 1m17.338s 116
5 Daniil Kvyat RUS Scuderia AlphaTauri Honda 1m17.427s 62
6 Antonio Giovinazzi ITA Alfa Romeo Racing Orlen 1m17.469s 152
7 Daniel Ricciardo AUS Renault F1 Team 1m17.574s 93
8 Max Verstappen NED Aston Martin Red Bull Racing 1m17.636s 86
9 Pierre Gasly FRA Scuderia AlphaTauri Honda 1m17.783s 59
10 Alexander Albon THA Aston Martin Red Bull Racing 1m18.154s 83
11 Carlos Sainz ESP McLaren F1 Team 1m18.274s 76
12 Romain Grosjean FRA Haas F1 Team 1m18.380s 48
13 Sebastian Vettel GER Scuderia Ferrari Mission Winnow 1m18.384s 100
14 Lando Norris GBR McLaren F1 Team 1m18.454s 49
15 Nicholas Latifi CAN ROKiT Williams Racing 1m19.004s 72
16 Kevin Magnussen DEN Haas F1 Team 1m 19.709s 4

18.03 La Mercedes ha confermato l’ottima impressione destata nelle prime due giornate piazzando una doppietta Bottas-Hamilton in vetta alla classifica del day-3 davanti alla Renault di Ocon e alla Racing Point di Stroll. Problemi di affidabilità in mattinata per la Ferrari, costretta a cambiare la power-unit.

18.01 BANDIERA A SCACCHI! Va in archivio senza miglioramenti degni di nota nell’ultimo minuto la terza giornata dei test di Barcellona per la Formula 1.

17.59 Impressionante la costanza di Hamilton sul passo gara in 1’20″6 agli sgoccioli di questa sessione.

17.57 Vettel ha completato il suo run con le C2 ed è rientrato ai box per fare una prova di pit-stop. Continua a girare invece la Mercedes di Hamilton con le medie.

17.54 Ultimi 6 minuti di test per questa settimana, Vettel continua a girare stabilmente in 1’22″4 con gomme C2 (dure). Nel frattempo Hamilton è tornato in pista con le C1.

17.51 Daniel Ricciardo batte un colpo nel finale di giornata e porta la Renault in settima piazza in 1’17″5 a 1″8 dalla testa con gomme soft.

17.49 Hamilton torna ai box e completa molto probabilmente il programma di lavoro odierno alla guida della Mercedes W11.

17.47 Prova di partenza con gomma C3 per Hamilton in fondo alla pit-lane. Giovinazzi supera quota 150 giri percorsi in giornata con l’Alfa Romeo.

17.45 Hamilton rallentato dall’Alfa Romeo di Giovinazzi nel T3. Il britannico alza il piede in uscita dall’ultima curva e firma comunque un buon giro in 1’21”.

17.43 Passo gara molto costante per Hamilton sull1’20″5 con gomme C3. Il britannico sta simulando la seconda parte del Gran Premio con carico di benzina non così elevato.

17.41 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI:

1 Bottas Mercedes 1m15.732s
2 Hamilton Mercedes 1m16.516s
3 Ocon Renault 1m17.102s
4 Stroll Racing Point 1m17.338s
5 Kvyat AlphaTauri 1m17.427s
6 Giovinazzi Alfa Romeo 1m17.469s
7 Verstappen Red Bull 1m17.636s
8 Albon Red Bull 1m18.154s
9 Gasly AlphaTauri 1m18.213s
10 Sainz McLaren 1m18.274s
11 Grosjean Haas 1m18.380s
12 Vettel Ferrari 1m18.384s
13 Norris McLaren 1m18.477s
14 Ricciardo Renault 1m18.856s

17.38 Simulazione di passo gara in corso per Vettel con gomma bianca. Ultimi passaggi in 1’21” alto, mentre Hamilton viaggia sull’1’20″5 con gomme C3.

17.36 Dopo il testacoda precedente, Ricciardo si migliora di poco in 1’18″688 ma rimane in 14ma posizione in classifica.

17.34 Hamilton scende in pista con gomme C3 per effettuare un ultimo long-run prima della bandiera a scacchi.

17.32 Daniel Ricciardo, dopo il problema tecnico accusato in precedenza, è tornato in pista con gomma morbida rendendosi però subito protagonista di un testacoda senza conseguenze nel T3.

17.29 Alfa Romeo di nuovo sul tracciato con molta vernice per effettuare dei test aerodinamici con Giovinazzi al volante.

17.27 La Ferrari è scesa nuovamente in pista con gomma dura. Sarà una breve simulazione di passo gara o una semplice prova comparativa di set-up?

17.25 Sebastian Vettel è fermo ai box ma è ancora all’interno della SF1000, perciò a breve dovrebbe tornare in pista per completare il programma di lavoro odierno.

17.22 Attualmente sono impegnate sul tracciato solo le vetture di Racing Point e Red Bull. La Mercedes di Hamilton è tornata ai box dopo uno short run con gomme C3.

17.19 Nonostante la quattro interruzioni per bandiera rossa, Lance Stroll diventa il secondo pilota di giornata capace di percorrere almeno 100 giri con la Racing Point. Giovinazzi rimane leader incontrastato con 138 tornate all’attivo.

17.17 Ferrari e Mercedes hanno girato sul piede dell’1’20” per diversi giri con le stesse mescole C3, poi Vettel è rientrato ai box mentre Hamilton ha proseguito.

17.14 Lando Norris compie un piccolo passo avanti e va in 13ma posizione con la McLaren in 1’28″632.

17.12 Antonio Giovinazzi si migliora con un set nuovo di C4 e va in sesta piazza in 1’17″469 con l’Alfa Romeo.

17.10 Hamilton si stabilizza sul passo dell’1’20” con gomme C3, Vettel gira in 1’19” sempre con le C3.

17.07 Discreto il primo giro lanciato di Vettel, che si migliora nel T1 e nel T2 per poi perdere tutto nel terzo settore senza guadagnare terreno in classifica.

17.05 Vettel torna in pista con la Ferrari, nel frattempo Hamilton gira in 1’20” con pneumatici C3.

17.03 La Ferrari decide di non rientrare subito in pista. Vettel non ha ancora effettuato un time-attack fino a questo momento, bisognerà attendere la prossima settimana per un confronto diretto con Mercedes?

17.01 BANDIERA VERDE! Riprende l’attività in pista con gli ultimi 60 minuti di giornata. Hamilton sul tracciato con gomme medie per simulare il passo gara.

16.59 Antonio Giovinazzi resta il pilota più attivo di giornata con 132 giri sull’Alfa Romeo davanti a Stroll e Verstappen con 86. Attardata la Ferrari con i 68 giri di Vettel.

16.56 A breve si dovrebbe ripartire per gli ultimi 60 minuti della sessione pomeridiana del day-3. Al termine di questa giornata, i piloti si potranno riposare per quattro giorni prima di tornare in pista mercoledì prossimo.

16.54 Vedremo se Ferrari e Red Bull cercheranno di rispondere all’uno-due Mercedes nell’ultima ora di giornata andando a caccia di un acuto con gomme morbide e basso carico di carburante.

16.52 Il carro attrezzi ha già portato la Renault di Ricciardo fuori dal tracciato. Tra poco dovrebbe ricominciare l’attività in pista.

16.50 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI:

DRIVER TEAM TYRE TIME
1 Bottas Mercedes 1m15.732s
2 Hamilton Mercedes 1m16.516s
3 Ocon Renault 1m17.102s
4 Stroll Racing Point 1m17.338s
5 Kvyat AlphaTauri 1m17.427s
6 Verstappen Red Bull 1m17.636s
7 Giovinazzi Alfa Romeo 1m17.936s
8 Albon Red Bull 1m18.154s
9 Gasly AlphaTauri 1m18.213s
10 Sainz McLaren 1m18.274s
11 Grosjean Haas 1m18.380s
12 Vettel Ferrari 1m18.384s
13 Ricciardo Renault 1m18.856s
14 Latifi Williams 1m19.004s
15 Norris McLaren 1m19.008s

16.48 Si tratta della quarta bandiera rossa di giornata. La Renault di Ricciardo è ferma in uscita da curva 9 in attesa di essere riportata ai box.

16.45 BANDIERA ROSSA! Daniel Ricciardo è fermo a bordo pista per un problema tecnico alla sua Renault.

16.43 Giovinazzi si migliora ed è settimo in 1’17″9 con gomme C4 nuove nel suo primo tentativo di time-attack, a 2″2 dalla vetta.

16.39 Prove di partenza in uscita dalla pit-lane per Hamilton con pneumatici C5. Nel frattempo Antonio Giovinazzi monta a sua volta gomme morbide e si appresta ad effettuare un time-attack con l’Alfa Romeo.

16.36 Hamilton si è rilanciato con gomme C5 per un nuovo time-attack, ma ha commesso un errore nel T3 ed è rimasto distante 784 millesimi da Bottas.

16.33 Molto buono il passo gara di Ricciardo in 1’21” con la Renault su gomme C2. Da capire naturalmente il quantitativo di carico di carburante imbarcato dal team francese.

16.30 In questo momento rimangono impegnati sul tracciato Ricciardo, Gasly e Giovinazzi. Ai box Red Bull, Ferrari e Mercedes.

16.27 A poco più di un’ora e mezza dalla fine della sessione la situazione resta invariata nelle posizioni alte della classifica di giornata. La Mercedes continua a dettare il passo con un margine molto importante nei confronti del resto della concorrenza.

16.25 Hamilton sta effettuando delle prove di partenza e di pit-stop senza rilanciarsi per un giro veloce con gomme C4.

16.22 Vettel ha effettuato un passaggio dalla pit-lane per poi rientrare subito in pista. Il tedesco occupa la dodicesima piazza in classifica a oltre due secondi e mezzo di ritardo dalla vetta.

16.19 Due giri di cool-down per Hamilton con gomme C4. La Mercedes potrebbe decidere di montare gli pneumatici più morbidi nell’ultima ora di giornata.

16.16 Hamilton perde molto nel T3 e non si migliora nel tempo sul giro complessivo per pochi centesimi. Il britannico è in pista con gomme C4, rispetto alle C5 utilizzate in mattinata da Bottas.

16.15 Attenzione! Lewis Hamilton scende in pista con gomma morbida nuova e si lancia per un time-attack.

16.13 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI:

1 Valtteri Bottas FIN Mercedes AMG Petronas Formula One Team 1m15.732s 65
2 Lewis Hamilton GBR Mercedes AMG Petronas Formula One Team 1m 16.642s 30
3 Esteban Ocon FRA Renault F1 Team 1m17.102s 76
4 Lance Stroll CAN BWT Racing Point F1 Team 1m17.338s 71
5 Daniil Kvyat RUS Scuderia AlphaTauri Honda 1m17.427s 62
6 Max Verstappen NED Aston Martin Red Bull Racing 1m17.636s 86
7 Antonio Giovinazzi ITA Alfa Romeo Racing Orlen 1m18.035s 122
8 Alexander Albon THA Aston Martin Red Bull Racing 1m18.154s 29
9 Pierre Gasly FRA Scuderia AlphaTauri Honda 1m18.213s 37
10 Carlos Sainz ESP McLaren F1 Team 1m18.274s 76
11 Romain Grosjean FRA Haas F1 Team 1m18.380s 48
12 Sebastian Vettel GER Scuderia Ferrari Mission Winnow 1m18.384s 58
13 Daniel Ricciardo AUS Renault F1 Team 1m18.856s 49
14 Nicholas Latifi CAN ROKiT Williams Racing 1m19.004s 44
15 Lando Norris GBR McLaren F1 Team 1m19.008s 22
16 Kevin Magnussen DEN Haas F1 Team 1m 19.709s 4

16.11 Ultimo passaggio in 1’20″7 per la Ferrari con gomme medie nuove. Non sembra una simulazione di passo gara per Vettel.

16.08 Vettel si lancia con un 1’18″7 nel suo run con gomme C3. Difficile da decifrare il programma di lavoro attuale della scuderia di Maranello.

16.06 Il miglior giro di Hamilton in 1’16″6 è molto interessante in relazione al tempo fatto segnare dal compagno di squadra Bottas con due mescole di vantaggio. Nel frattempo torna in pista la Ferrari con gomme medie.

16.04 Hamilton e Norris entrano in pista per un solo giro e poi tornano in pit. A breve Sebastian Vettel dovrebbe tornare al volante della Ferrari per portare avanti il programma di lavoro della Rossa.

16.02 Anche Lance Stroll è in pista con la sorprendente Racing Point ed è impegnato in un long-run con pneumatici C2. Il canadese occupa la quarta posizione in classifica quest’oggi.

15.59 Lewis Hamilton si migliora di quattro decimi e si avvicina a 0.910 da Bottas utilizzando sempre gomme medie (C3) sulla sua Mercedes.

15.57 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI:

1 77 V. Bottas (C5) Mercedes 1’15″732 65
2 44 L. Hamilton (C3) Mercedes +01″359 1’17″091 23
3 31 E. Ocon (C4) Renault +01″370 1’17″102 76
4 18 L. Stroll (C4) Racing Point +01″606 1’17″338 61
5 26 D. Kvyat (C4) AlphaTauri +01″695 1’17″427 62
6 33 M. Verstappen (C2) Red Bull +01″904 1’17″636 86
7 99 A. Giovinazzi (C3) Alfa Romeo +02″303 1’18″035 113
8 23 A. Albon (C2) Red Bull +02″422 1’18″154 22
9 10 P. Gasly (C2) AlphaTauri +02″481 1’18″213 33
10 55 C. Sainz (C2) McLaren +02″542 1’18″274 76
11 8 R. Grosjean (C3) Haas +02″648 1’18″380 48
12 5 S. Vettel (C3) Ferrari +02″652 1’18″384 58
13 3 D. Ricciardo (C2) Renault +03″124 1’18″856 40
14 40 N. Latifi Williams +03″272 1’19″004 44
15 20 K. Magnussen (C3) Haas +03″977 1’19″709 4
16 4 L. Norris (C2) McLaren +07″818 1’23″550 15

15.55 I meccanici della Ferrari stanno lavorando sull’area delle sospensioni posteriori della SF1000. Vettel è in attesa di tornare in pista nelle ultime due ore della prima settimana di test.

15.52 Presumibilmente la Red Bull sta simulando la seconda parte di gara con meno carico di carburante. Ultimo giro in 1’20″7 per Albon.

15.50 Tempi abbastanza costanti in 1’23″4 per Giovinazzi su Alfa Romeo con pneumatici C2. In pista anche Albon con Red Bull sempre con gomme dure.

15.47 Dopo un giro molto lento su gomme C3, Hamilton viene richiamato al box Mercedes. Da segnalare l’ottimo lavoro svolto da Giovinazzi con 111 giri all’attivo in questa giornata.

15.45 In questo momento stanno girando Hamilton, Gasly, Ricciardo, Giovinazzi e Albon. Ferrari ferma ai box in attesa di provare un long-run.

15.43 Di seguito la classifica aggiornata dei migliori tempi:

1 77 V. Bottas (C5) Mercedes 1’15″732 65
2 44 L. Hamilton (C3) Mercedes +01″359 1’17″091 18
3 31 E. Ocon (C4) Renault +01″370 1’17″102 76
4 18 L. Stroll (C4) Racing Point +01″606 1’17″338 56
5 26 D. Kvyat (C4) AlphaTauri +01″695 1’17″427 62
6 33 M. Verstappen (C2) Red Bull +01″904 1’17″636 86
7 99 A. Giovinazzi (C3) Alfa Romeo +02″303 1’18″035 102
8 23 A. Albon (C2) Red Bull +02″422 1’18″154 15
9 10 P. Gasly (C2) AlphaTauri +02″481 1’18″213 18
10 55 C. Sainz (C2) McLaren +02″542 1’18″274 76
11 8 R. Grosjean (C3) Haas +02″648 1’18″380 48
12 5 S. Vettel (C3) Ferrari +02″652 1’18″384 58
13 3 D. Ricciardo (C2) Renault +03″124 1’18″856 25
14 40 N. Latifi Williams +03″272 1’19″004 44
15 20 K. Magnussen (C3) Haas +03″977 1’19″709 4
16 4 L. Norris (C2) McLaren +07″818 1’23″550 10

15.40 Ultimo passaggio in 1’21″9 con gomme C2 per Giovinazzi sull’Alfa Romeo. Hamilton e Stroll tornano ai box.

15.38 In questa fase di giornata, i team si stanno concentrando esclusivamente sulle simulazioni di passo gara. Vedremo se nell’ultima ora della sessione qualcuno monterà gomma morbida per effettuare un tentativo di time-attack.

15.35 Antonio Giovinazzi è il primo pilota a superare quota 100 giri in questo day-3 con l’Alfa Romeo. La Ferrari è ancora ferma a 58 giri con Sebastian Vettel a causa dei problemi di affidabilità.

15.31 Programma di lavoro concluso anzitempo per la Haas, che non rientrerà più in pista quest’oggi dopo il cedimento strutturale avvenuto in precedenza.

15.28 CLASSIFICA DEI TEMPI AGGIORNATA. Mancano 2 ore e 30 minuti al termine della sessione.

1 Bottas Mercedes 1m15.732s
2 Hamilton Mercedes 1m17.091s
3 Ocon Renault 1m17.102s
4 Stroll Racing Point 1m17.338s
5 Kvyat AlphaTauri 1m17.427s
6 Verstappen Red Bull 1m17.636s
7 Giovinazzi Alfa Romeo 1m18.035s
8 Albon Red Bull 1m18.154s
9 Gasly AlphaTauri 1m18.213s
10 Sainz McLaren 1m18.274s
11 Grosjean Haas 1m18.380s
12 Vettel Ferrari 1m18.384s
13 Ricciardo Renault 1m18.856s
14 Latifi Williams 1m19.004s
15 Magnussen Haas 1m19.708s
16 Norris McLaren 1m23.550s

15.26 MIGLIORAMENTO DI HAMILTON! Il britannico sale in seconda posizione a 1.359 da Valtteri Bottas. DOPPIETTA MERCEDES.

15.25 Classifica dei giri percorsi: Bottas 65, Ocon 76, Hamilton 17, Stroll 54, Kvyat 62, Verstappen 86, Giovinazzi 102, Albon 15, Gasly 17, Sainz 76, Grosjean 48, Vettel 58, Ricciardo 24, Latifi 44.

15.21 Vettel prosegue il suo lavoro al volante della Ferrari, verosimilmente una simulazione di fine gara.15.23 Stanno girando soltanto Ricciardo e Norris, Giovinazzi ha sfondato il muro dei 100 giri percorsi ed è rientrato ai box.

15.18 Una visione frontale della Ferrari di Vettel.

15.16 Sebastian Vettel in azione.

15.14 Vettel gira sul passo 1:20.1. Il tedesco non sta facendo nè una simulazione gara, nè un test di qualifica. Forse si prova a emulare l’ultima parte di una gara? Davvero la Ferrari gioca a nascondino.

15.12 Altro miglioramento di Lewis Hamilton: 1:17.111, terzo a nove millesimi da Ocon.

15.11 VETTEL TORNA IN PISTA! Sono state effettuate delle modifiche sul cambio della Ferrari.

15.09 CLASSIFICA AGGIORNATA DEI TEMPI (dopo il miglioramento di Hamilton):

1 Bottas Mercedes 1m15.732s
2 Ocon Renault 1m17.102s
3 Hamilton Mercedes 1m17.332s
4 Stroll Racing Point 1m17.338s
5 Kvyat AlphaTauri 1m17.427s
6 Verstappen Red Bull 1m17.636s
7 Giovinazzi Alfa Romeo 1m18.035s
8 Albon Red Bull 1m18.154s
9 Gasly AlphaTauri 1m18.213s
10 Sainz McLaren 1m18.274s
11 Grosjean Haas 1m18.380s
12 Vettel Ferrari 1m18.384s
13 Ricciardo Renault 1m18.856s
14 Latifi Williams 1m19.004s
15 Magnussen Haas 1m19.708s
16 Norris McLaren 1m23.550s

15.07 Lewis Hamilton si porta in terza posizione: terzo a 1.6 da Valtteri Bottas. Il britannico sta usando gomma gialla.

15.05 Vediamo Hamilton in azione.

15.03 Attenzione perché i meccanici della Ferrari stanno lavorando sulla monoposto di Sebastian Vettel. Scudo attorno alla Rossa.

15.00 Vediamo la Ferrari di Sebastian Vettel.

14.58 Hamilton è rientrato ai box, ora stanno girando solo Giovinazzi e Albon.

14.57 CLASSIFICA AGGIORNATA DEI TEMPI.

1 Bottas Mercedes 1m15.732s
2 Ocon Renault 1m17.102s
3 Stroll Racing Point 1m17.338s
4 Kvyat AlphaTauri 1m17.427s
5 Verstappen Red Bull 1m17.636s
6 Giovinazzi Alfa Romeo 1m18.035s
7 Albon Red Bull 1m18.154s
8 Hamilton Mercedes 1m18.198s
9 Sainz McLaren 1m18.274s
10 Grosjean Haas 1m18.380s
11 Vettel Ferrari 1m18.384s
12 Gasly AlphaTauri 1m18.768s
13 Ricciardo Renault 1m18.856s
14 Latifi Williams 1m19.004s
15 Magnussen Haas 1m19.708s

14.55 Hamilton timbra 1:18.198 e sale in ottava posizione.

14.55 Al momento sono in pista Giovinazzi, Albon e Hamilton.

14.53 La Mercedes si prende il lusso di scherzare sul DAS.

14.51 Attenzione al fumo proveniente dal posteriore della Mercedes di Hamilton.

14.50 BANDIERA VERDE. Si torna in pista: Hamilton con gomma C4 usata, Vettel usa la C2 usata.

14.48 Diamo uno sguardo alla Mercedes di Lewis Hamilton.

14.46 SEMPRE BANDIERA ROSSA. Rivediamo l’incidente di Magnussen che sta tenendo tutti fermi da un quarto d’ora.


14.44 La Ferrari non è andata bene in questi giorni di Test, c’è un po’ di

14.44 La Ferrari non è andata bene in questi giorni di Test, c’è un po’ di preoccupazione all’interno dei box. Settimana prossima ci saranno delle evoluzioni nella seconda sessione di Test sempre a Barcellona. Il morale non sembra essere dei migliori.

14.42 Intanto ha parlato Mattia Binotto ai microfoni di Sky: “Guardando gli altri sono sicuramente molto veloci. Sono meno ottimista rispetto alla passata stagione ma forse è vero che lo eravamo troppo l’anno scorso. Rimangono 22 gare, indipendente da quale sarà il nostro valore a inizio stagione ci saranno 22 gare in cui sviluppare e crescere”.

14.40 Stamattina ci sono però state delle prove di long run e le Frecce d’Argento sono state migliori di Ferrari e Red Bull.

14.38 Ricordiamo che Valtteri Bottas è al comando della classifica dei tempi, Sebastian Vettel ha preso 2.6 secondi: oggettivamente troppi per essere veri.

14.36 La sessione potrebbe rimanere ferma per una decina di minuti.

14.35 Carroattrezzi in pista per portare via la Haas.

14.34 L’incidente di Magnussen. Ha avuto un cedimento strutturale sulla sospensione.

14.32 Tutto fermo a Barcellona, i piloti sono dovuti tornare ai box. La sessione è ferma, il cronometro comunque scorre: la giornata finirà alle ore 18.00.

14.31 BANDIERA ROSSA! MAGNUSSEN A MURO IN CURVA 8!

14.30: Di seguito l’ordine dei tempi:

1 Bottas Mercedes 1m15.732s
2 Ocon Renault 1m17.102s
3 Stroll Racing Point 1m17.338s
4 Kvyat AlphaTauri 1m17.427s
5 Verstappen Red Bull 1m17.636s
6 Giovinazzi Alfa Romeo 1m18.035s
7 Albon Red Bull 1m18.220s
8 Sainz McLaren 1m18.274s
9 Grosjean Haas 1m18.380s
10 Vettel Ferrari 1m18.384s
11 Ricciardo Renault 1m18.856s
12 Latifi Williams 1m19.004s
13 Gasly AlphaTauri 1m20.332s

14.27: Alexander Albon fa il suo esordio in pista in questa giornata al volante della Red Bull RB16. Il britannico ha preso il posto di Verstappen con C2.

14.25: Si lavora sul passo gara anche in casa Ferrari con Vettel.

14.23. Giovinazzi ora gira costante sull’1’23” basso. Vettel, sempre con C2, gira 1’20” basso.

14.21: Vettel sul tracciato con gomme hard.

14.19: La Ferrari di Sebastian Vettel è tornata in pista in questo momento.

14.17: Giovinazzi imposta il passo sull’1’21” alto e sull’1’22” basso con gomme C2 (dure).

14.15: Giovinazzi ha appena tagliato il traguardo dei 70 giri compiuti nella giornata odierna, con il passo di 1’22” basso e 1’21” alto.

14.13: Giovinazzi sta effettuando una simulazione di passa gara, tra poco dovrebbe rientrare Vettel con la Ferrari.

14.11: 1’21″859 per Giovinazzi con l’Alfa Romeo (gomme dure).

14.09: Antonio Giovinazzi in pista con l’Alfa Romeo con gomme hard.

14.08: Tra poco parlerà Mattia Binotto in conferenza stampa e sarà interessante capire il suo punto di vista.

14.06: Riviviamo lo stop della Ferrari e dovrebbe essere il motore endotermico ad andare in fumo:

14.04: Interessante cosa farà Hamilton, al di là del testare il volante mobile.

14.02: Di seguito la line-up della sessione:

Team Giorno 3
Mercedes Hamilton
Ferrari Leclerc
Red Bull Albon
McLaren Sainz
Renault Ricciardo
AlphaTauri Gasly
Racing Point Stroll
Alfa Romeo Giovinazzi
Haas F1 Magnussen
Williams Latifi

14.00: Si comincia!

13.59: Si riparte da questi tempi:

1 Bottas Mercedes 1m15.732s
2 Ocon Renault 1m17.102s
3 Stroll Racing Point 1m17.338s
4 Kvyat AlphaTauri 1m17.427s
5 Verstappen Red Bull 1m17.636s
6 Giovinazzi Alfa Romeo 1m18.035s
7 Sainz McLaren 1m18.274s
8 Grosjean Haas 1m18.380s
9 Vettel Ferrari 1m18.384s
10 Latifi Williams 1m19.004s

13.57: Di seguito i piloti che subentreranno nel pomeriggio:

Mercedes: Hamilton
Red Bull: Albon
McLaren: Sainz
Renault: Ricciardo
AlphaTauri: Gasly
Haas: Magnussen

13.55: 5′ al via della sessione pomeridiana!

13.52: Lewis Hamilton sarà nell’abitacolo della Mercedes e sarà interessante capire se il team di Brackley testerà ancora una volta il DAS.

13.50: 10′ al via della sessione pomeridiana.

13.47: Ci si augura che la Ferrari possa risolvere i proprio problemi e accumulare giri per completare il programma odierno con più informazioni possibili.

13.44: In fondo alla classifica la Ferrari di Vettel: la SF1000 è rimasta ferma alla Curva 12 e il team di Maranello ha fatto sapere che il problema è stato legato al propulsore. La power unit sarà imbarcata per Maranello, così sarà analizzata a dovere.

13.41: La Red Bull con Max Verstappen continua a lavorare assiduamente con le mescole più dure della gamma Pirelli, tanto da ottenere il suo miglior tempo con le C2. Un segnale confortante per il team di Milton Keynes.

13.39: Bene Renault e Racing Point. Esteban Ocon e Lance Stroll hanno montato mescole C4 e hanno ottenuto rispettivamente il secondo e il terzo tempo, staccati tra loro di un paio di decimi. La monoposto anglo-francese sembra crescere di giorno in giorno, mentre la RP20 si conferma come la monoposto più sorprendente di questa sessione di prove, accompagnata anche dalle polemiche sul suo progetto così simile alla Mercedes dell’anno passato.

13.37: Bottas è stato più rapido di mezzo secondo rispetto al miglior tempo assoluto dei test 1 2019 (1’16″221) firmato dalla Ferrari di Sebastian Vettel.

13.35: Il pilota finlandese usato per la prima volta un set di mescole C5, le extra morbide, per cogliere il miglior tempo di giornata e, sino a qui, dell’intero primo test 2020.

13.32: Valtteri Bottas ha firmato il miglior tempo della sessione mattutina in 1’15″732.

13.30: Buon pomeriggio e bentrovati alla DIRETTA LIVE dell’ultima giornata della prima sessione di test di F1 a Barcellona (Spagna).

LA CRONACA DELLA SESSIONE DEL MATTINO DEL 21 FEBBRAIO

IL PROBLEMA AL MOTORE DI SEBASTIAN VETTEL

DAS ILLEGALE DAL 2021: LA MERCEDES NON POTRA’ USARE IL NUOVO VOLANTE DALLA PROSSIMA STAGIONE

Appuntamento, dunque, alle ore 14.00 per le prove pomeridiane. Un saluto dalla redazione di OA Sport.

Va in archivio questa prima parte dell’ultima giornata della prima sessione di test a Barcellona di F1. La Mercedes continua a dominare con Bottas (1’15″732), a precedere la Renault del francese Esteban Ocon e la Racing Point del canadese Lance Stroll. Problemi in casa Ferrari: rottura della power-unit sulla SF1000 di Sebastian Vettel e dunque pochi giri per il tedesco (40). Campanello d’allarme per il Cavallino Rampante e il tedesco sarà in pista nel pomeriggio.

13.01: Di seguito l’ordine dei tempi:

1 Bottas Mercedes 1m15.732s
2 Ocon Renault 1m17.102s
3 Stroll Racing Point 1m17.338s
4 Kvyat AlphaTauri 1m17.427s
5 Verstappen Red Bull 1m17.636s
6 Giovinazzi Alfa Romeo 1m18.035s
7 Sainz McLaren 1m18.274s
8 Grosjean Haas 1m18.380s
9 Vettel Ferrari 1m18.384s
10 Latifi Williams 1m19.004s

13.00: BANDIERA A SCACCHI!!!

12.57: In questa momento, in pista, stanno girando Kvyat, Verstappen e Sainz quando mancano 3 minuti al termine della sessione mattutina.

12.54: Verstappen è il pilota con più giri: 82 contro i 76 di Ocon.

12.52: In questi ultimi 10′ Sainz fa prove aerodinamiche con la McLaren.

12.50: Nel frattempo in Mercedes ci scherzano su, sulla questione DAS:

12.47: Bottas gira sul passo dell’1’20” basso. Giovinazzi, dopo un buon 1’19″3, ha rallentato molto nei due giri seguenti ed è entrato poi in pit-lane.

12.45: 15′ al termine della sessione prima della pausa pranzo.

12.43: Di seguito l’ordine dei piloti che saranno in pista nel pomeriggio:

Mercedes: Hamilton
Red Bull: Albon
McLaren: Sainz
Renault: Ricciardo
AlphaTauri: Gasly
Haas: Magnussen

12.41: 1’20″1/1’20″2 di Bottas è un bell’andare sul passo gara.

12.38: Il senso della velocità…

12.36: In pista Bottas con le gomme medie e sul passo dell’1’18” alto.

12.34: In Mercedes non vogliono lasciare nulla al caso e si servono di questa vernice per vedere quali sono le zone di alta e bassa pressione aerodinamica sull’alettone posteriore.

12.32: Si faranno dei test aerodinamici sulla Mercedes di Bottas con del flow viz di colore bianco, visibile soprattutto da vicino.

12.30: Di seguito l’ordine dei tempi:

1 Bottas Mercedes 1m15.732s
2 Ocon Renault 1m17.102s
3 Stroll Racing Point 1m17.338s
4 Kvyat AlphaTauri 1m17.427s
5 Verstappen Red Bull 1m17.636s
6 Giovinazzi Alfa Romeo 1m18.035s
7 Sainz McLaren 1m18.274s
8 Grosjean Haas 1m18.380s
9 Vettel Ferrari 1m18.384s
10 Latifi Williams 1m19.004s

 

12.28: Simulazione passa gara per Verstappen è sul piede dell’1’20″9.

12.25: Si continua a lavorare al box Ferrari per rimettere in pista Vettel nel pomeriggio.

12.23: Simulazione passo gara particolare per Verstappen: torna ai box l’olandese, cambiando il set di hard e montandone uno della stessa tipologia.

12.22: Colpisce come la Ferrari di Vettel sia in vetta al rilevamento dello speed trap (velocità massima), ma probabilmente incide una scia in questo caso.

12.20: Bottas sul tracciato con gomme medie, come Giovinazzi.

12.16: E’ arrivato a quanto pare il ban del DAS per il 2021, con comunicato ufficiale della FIA. Questo porta a pensare che nessuno cercherà di replicarlo in vista della stagione prossima.

12.14: Max Verstappen riprende il suo long run con le gomme hard sul passo dell’1’22″basso.

12.12: BANDIERA VERDE! Si torna a girare.

12.11: Giova ricordare che il crono di Bottas (1’15″732) è il migliore della tre-giorni e anche di quello stabilito l’anno scorso dalla Ferrari di Sebastian Vettel (1’16″221).

12.09: I commissari ora stanno recuperando la Williams di Latifi, per riportarla con il carro attrezzi ai box.

12.07: BANDIERA ROSSA! Per consentire il recupero della Williams motorizzata Mercedes.

12.06: Fermo sul rettilineo davanti ai box la Williams di Latifi. Motore silenziato per lui.

12.04: SUPER CRONO DI BOTTAS! 1’15″732 per lui con gomme C4 (morbide) a tre decimi circa dal record della pista da lui stesso detenuto (1’15″406).

12.03: Migliora Lance Stroll con la Racing Point: 1’17″338 con gomme C4.

12.02: Di seguito l’ordine dei tempi:

1 Bottas Mercedes 1m16.417s
2 Ocon Renault 1m17.102s
3 Kvyat AlphaTauri 1m17.427s
4 Stroll Racing Point 1m17.442s
5 Verstappen Red Bull 1m17.636s
6 Giovinazzi Alfa Romeo 1m18.035s
7 Grosjean Haas 1m18.380s
8 Vettel Ferrari 1m18.384s
9 Sainz McLaren 1m18.409s
10 Latifi Williams 1m19.029s

12.01: Ocon monta un set di C4 e migliora il suo tempo in 1’17″102. Il francese sale secondo nella classifica generale provvisoria con la Renault R.S.20.

12.00: Max Verstappen, nella simulazione del passo gara, gira sul piede dell’1’21″8.

11.58: Nuovo crono sull’1’16” di Bottas che poi decide di rientrare ai box. La W11 continua a stupire.

11.56: 1’16″417 per Valtteri Bottas che, tornato in pista, abbassa il proprio limite, togliendo un paio di decimi al riferimento precedente con gomme C4. Impressionante questa monoposto!

11.55: Il direttore tecnico della Racing Point Green rispedisce al mittente le accuse di alcuni circa il design della nuova monoposto di Silverstone identico a quello della Mercedes dell’anno passato.

11.53: Sul tracciato in questo momento anche Antonio Giovinazzi con l’Alfa Romeo Racing: attualmente il pilota italiano è quinto.

11.51: Simulazione passo gara anche per Sainz che, come Vettel, gira con gomme C2 (dure).

11.49: 1’18″274 per Carlos Sainz, che sale in settima posizione superando Vettel, fermo per un problema al motore.

11.48: Arriva la comunicazione ufficiale: lo stop in pista di Vettel avvenuto alla Curva 12 è stato causato da un problema al motore (rottura). Il propulsore sarà riportato a Maranello per le opportune verifiche. Ora il team sta sostituendo il propulsore, dunque la sessione mattutina di Vettel e del team è terminata qui. La SF1000 tornerà in pista questo pomeriggio con un motore nuovo.

11.46: Bottas rientra ai box dopo aver completato il 34° giro odierno, su un passo davvero invidiabile: 1’16” alto con gomme medie.

11.44: Stando a quanto riporta Motorsport.com la FIA è prossima a bandire il Dual Axis System. Va sottolineato tuttavia, come rivela la stessa testata, che tale soluzione non verrà vietata dalla Federazione Internazionale in questa stagione, ma a partire dalla prossima (2021).

11.42: Verstappen è in simulazione di passo gara, sul passo dell’1’22″5.

11.40: Di seguito l’ordine dei tempi:

1 Bottas Mercedes 1m16.674s
2 Stroll Racing Point 1m17.442s
3 Ocon Renault 1m17.536s
4 Verstappen Red Bull 1m17.636s
5 Kvyat AlphaTauri 1m17.951s
6 Giovinazzi Alfa Romeo 1m18.228s
7 Vettel Ferrari 1m18.384s
8 Sainz McLaren 1m18.409s
9 Grosjean Haas 1m18.749s
10 Latifi Williams 1m19.029s

11.38: 1’17″427 per Daniil Kvyat. Il russo ha montato gomme C4 (soft, a spalla rossa) e ha scalato la classifica, salendo in seconda posizione.

11.37: Migliora anche Esteban Ocon in 1’17″536. Il francese porta la Renault R.S.20 in terza posizione sfruttando un set di mescole C3. 

11.36: Grosso problema in casa Ferrari! Power unit ko per la SF1000. Sarà montata una nuova unità e rivedremo Vettel nella sessione pomeridiana.

11.34:  1’17″442 per Lance Stroll, che porta così la Racing Point RP20 in seconda posizione, ricalcando quello che aveva fatto ieri Sergio Perez. La monoposto di Silverstone continua a dimostrare un grande valore.

11.32: Riviviamo il momento dello stop di Vettel:

11.30: 1’18″228 per Antonio Giovinazzi, che sale così in sesta posizione con le C3.

11.28 Autosport,com rivela che la Ferrari sta montando un nuovo motore sulla SF1000 e, quindi, i lavori riprenderanno solamente nel pomeriggio per Sebastian Vettel

11.26 Di nuovo in azione Antonio Giovinazzi e Max Verstappen che torna in pista dopo una pausa abbastanza lunga

11.24 Sebastian Vettel si presenta ai box. Vedremo se, e quando, potrà ripartire la sua sessione

 


11.22 AGGIORNAMENTO TEMPI DELLA SESSIONE

1 Bottas Mercedes 1m16.674s
2 Verstappen Red Bull 1m17.636s
3 Stroll Racing Point 1m17.657s
4 Ocon Renault 1m17.778s
5 Kvyat AlphaTauri 1m17.951s
6 Vettel Ferrari 1m18.384s
7 Sainz McLaren 1m18.409s
8 Giovinazzi Alfa Romeo 1m18.533s
9 Grosjean Haas 1m18.749s
10 Latifi Williams 1m19.472s

11:20 Ancora un 1:16.851 per Valtteri Bottas che migliora nel T1 ma non si ripete negli altri settori. La W11 vola su questa pista e sembra davvero avere cancellato tutti i problemi della W10. Il sistema DAS fa il resto…

11.18 In attesa della risposta di Max Verstappen, al momento il finlandese ha scavato un solco di quasi un secondo rispetto all’olandese. Davvero spaventoso il ritmo delle Mercedes.

11.16 Ancora Valterri Bottas record nel T2, 1:16.674 migliora di altri 189 millesimi! La W11 vola, non si sono mezzi termini!

11.14 A parte Max Verstappen (che è fermo da diverso tempo) tutti hanno fatto segnare i propri tempi con le gomme medie. Vedremo a breve anche le soft?

11.12 1:17.951 per Daniil Kvyat che rimane quinto ma migliora ancora e conferma come l’Alpha Tauri sia in forma

11.10 1:19.472 per Nicholas Latifi che porta la sua Williams in decima posizione a ridosso dei rivali.

11.08 AGGIORNAMENTO TEMPI DELLA SESSIONE

1 Bottas Mercedes 1m16.863s
2 Verstappen Red Bull 1m17.636s
3 Stroll Racing Point 1m17.657s
4 Ocon Renault 1m17.778s
5 Kvyat AlphaTauri 1m18.179s
6 Vettel Ferrari 1m18.384s
7 Sainz McLaren 1m18.409s
8 Giovinazzi Alfa Romeo 1m18.533s
9 Grosjean Haas 1m18.749s
10 Latifi Williams 1m20.782s

11.06 Il computo complessivo dei giri di questo Day-3

1 Vettel 40
2 Ocon 38
3 Sainz 36
4 Giovinazzi 26
5 Stroll 23
6 Bottas 23
7 Kvyat 23
8 Verstappen 19
9 Latifi 18
10 Grosjean 17
11 Gasly 7
12 Ricciardo 5
13 Norris 4

11.04 La SF1000 di Vettel è giunta ai box e ora verrà visionata dai tecnici per capire se potrà tornare in pista

 


11.02 1:17.657 per Lance Stroll che si porta in terza posizione e conferma la bontà della sua Racing Point

11.00 Valtteri Bottas 1:16.863 con gomma media! La W11 vola!!!!!!!!!!!!!! Paurosa la Mercedes, una monoposto che sembra non avere difetti

10.59 C’è anche Nicholas Latifi in pista che da il via alla sua giornata dopo qualche preoccupazione di troppo ai box

 


10.57 Tornano in pista i primi piloti, con Ocon, Kvyat, Sainz e Giovinazzi in azione

10.55 SEMAFORO VERDE! RIPARTE LA SESSIONE!

10.53 Il momento dello stop di Sebastian Vettel direttamente dall’abitacolo

 


10.51 Approfittiamo del perdurare della BANDIERA ROSSA per riproporre la classifica dei tempi della sessione

1 Verstappen Red Bull 1m17.636s
2 Ocon Renault 1m17.778s
3 Stroll Racing Point 1m17.991s
4 Bottas Mercedes 1m17.992s
5 Kvyat AlphaTauri 1m18.179s
6 Vettel Ferrari 1m18.384s
7 Sainz McLaren 1m18.409s
8 Giovinazzi Alfa Romeo 1m18.533s
9 Grosjean Haas 1m20.949s
Latifi Williams No time

10.49 Vedendo bene il cameracar dello stop di Vettel sembra che il rumore coinvolga la parte turbo. Attendiamo novità dalla Ferrari nelle prossime ore. La mattinata, al momento, appare compromessa.

10.47 Procedono i lavori alla curva 10. La Ferrari sta per tornare ai box

 


10.46 Ancora uno sguardo al momento dello stop di Sebastian Vettel

 


10.45 La macchina viene portata via dal carro attrezzi, mentre Vettel si appresta a tornare con il morale basso ai box

 


10.44 Tutte le immagini dello stop della Ferrari.

 


10.43 Le immagini di Seb Vettel che esce dall’abitacolo della SF1000

 


10.42 Dopo diversi giri lentissimi compiuti in precedenza, questa volta la monoposto di Vettel si è fermata. Non un buon segnale per la Rossa, per niente!

10.41 Ovviamente BANDIERA ROSSA al Montmelò. Sebastian Vettel scende dalla vettura sconsolato. Problemi di affidabilità evidenti per la SF1000!

10.40 ATTENZIONE! SEBASTIAN VETTEL è FERMO IN PISTA! Il tedesco ha lasciato la sua vettura in curva 10

10.38 Daniil Kvyat si presenta al T1 con 56 millesimi di vantaggio, arriva al T2 con 169 di ritardo, quindi completa il giro con gomma media e fa segnare 1:18.273 migliora ma rimane quinto a 637 millesimi

10.36 Esteban Ocon! 1:17.778! Il francese con gomma media si porta a un decimo da Verstappen e conferma come la Renault sia partita bene in questo 2020

10.34 Nel frattempo arriva la notizia che il sistema DAS della Mercedes sarà vietato a partire dalla stagione 2021. Per il 2020, invece, ci sarà e a rigor di logica lo userà solo il team di Brackley

10.32 Sebastian Vettel segna 1:18.384 a 748 millesimi da Verstappen con i suoi migliori T2 e T3

10.30 AGGIORNAMENTO TEMPI DOPO 1:30 DI SESSIONE

1 Verstappen Red Bull 1m17.636s
2 Stroll Racing Point 1m17.991s
3 Bottas Mercedes 1m17.992s
4 Kvyat AlphaTauri 1m18.179s
5 Ocon Renault 1m18.353s
6 Vettel Ferrari 1m18.384s
7 Sainz McLaren 1m18.409s
8 Giovinazzi Alfa Romeo 1m18.533s
9 Grosjean Haas 1m20.949s
Latifi Williams No time

10.28 Daniil Kvyat fa segnare il suo migliore T1, quindi arriva al T2 con 105 millesimi di vantaggio su Verstappen, completa il suo tentativo con gomme medie con il tempo di 1:18.179 ed è quarto a 543 millesimi dopo un notevole errore nella chicane finale

10.26 1:20.995 per Grosjean che migliora con la sua Haas con gomma media ma rimane in ottava posizione.

10.24 Carlos Sainz inizia ben il suo giro con un solo decimo di ritardo al T1, quindi alza i suoi tempi e non migliora. Lo spagnolo rimane quinto

10.22 I tempi messi a segno da Sebastian Vettel in questo run: 1: 19.420 1: 19.501 1: 19.713 1: 20.231 1: 20.558 1: 20.204

10.20 Sebastian Vettel non forza con le gomme medie, anzi, procede lentamente e torna ai box. Per il momento 32 giri completati per il tedesco

10.18 Ecco dove va ad agire il DAS della Mercedes. Un lavoro davvero sofisticato e clamoroso per un sistema che ha lasciato tutti a bocca aperta.

 


10.16 Proseguono i lavori sulla monoposto di Nicholas Latifi. La Williams è ancora sui cavalletti e sembra ci siano problemi dato che i tecnici stanno lavorando alacremente

10.14 Sebastian Vettel si lancia ma abbandona subito il suo giro. Vedremo se il tedesco forzerà nel prossimo con gli pneumatici gialli

10.12 Lance Stroll secondo a 355 millesimi da Verstappen precede Bottas a 356. Sebastian Vettel torna in azione ma stavolta con le gomme medie

10.10 Se ve lo stavate chiedendo, anche Valtteri Bottas sta usando il DAS in questa mattinata…

 


10.08 Davvero chirurgico Max Verstappen che stampa il tempo con gomma nuova e dopo un solo giro torna ai box. L’olandese ha commesso un errore alla chicane 7-8 finendo pesantemente sul cordolo

10.06 Max Verstappen!!!!!!!!! 1:17.636!!! Che tempo!! L’olandese lima tre decimi al tempo di Bottas sempre con gomma hard!

10.04 Prosegue con un buon run Esteban Ocon, il francese chiude un altro giro senza migliorare ma davvero vicino al suo limite precedente

 


10.02 Su in abitacolo con Valtteri Bottas per rivedere il piccolo errore in curva 5 di qualche momento fa. Per il resto la W11 rimane una vettura impressionante sotto ogni punto di vista

 


10.00 AGGIORNAMENTO TEMPI DOPO 1.00 DI SESSIONE

1 Bottas Mercedes 1m17.992s
2 Verstappen Red Bull 1m18.032s
3 Sainz McLaren 1m18.638s
4 Vettel Ferrari 1m18.970s
5 Ocon Renault 1m19.287s
6 Stroll Racing Point 1m19.847s
7 Giovinazzi Alfa Romeo 1m20.239s
8 Grosjean Haas 1m22.236
9 Kvyat AlphaTauri 1m36.226s
Latifi Williams No time

9.59 Il ruolino di marcia messo in mostra in questo run da Sebastian Vettel: 1: 19.870 1: 19.777 1: 19.382 1: 20.218 1: 20.736 1: 20.362 1: 20.783 1: 21.158 1: 21.302 1: 21.811 1: 21.527. Gomme hard per la SF1000

9.57 Il tedesco ci smentisce subito e torna ai box. Dopo 27 giri si ferma e si prepara per il prosieguo dei lavori che oggi lo vedranno sicuramente impegnato in una simulazione di gara

9.55 Dopo un leggero errore in curva 5 Valtteri Bottas torna in pitlane per una prova di partenza. Sebastian Vettel continua a macinare giri e chilometri

9.53 Antonio Giovinazzi passa sul traguardo in 1:20.461 settimo a 2.469, Molta vernice sul fondo della sua Alfa Romeo

9.51 Super Bottas!!!!!!!!! 1:17.992 con gomma hard!! Il finlandese inizia a fare sul serio con la W11!! 40 millesimi sul tempo di Verstappen

9.49 I tempi messi a segno da Max Verstappen con il suo primo run con gomma hard: 1: 18.309 1: 35.766 1: 18.032 drive-through 1: 59.918 1: 19.950 1: 19.455 1: 19.495 1: 19.536 1: 19.617 1: 19.780 1: 20.272

9.47 1:21.760 con gomma hard, ecco il primo crono di Valtteri Bottas che si rilancia subito con la sua W11

9.45 Al momento temperatura di 8 gradi al Montmelò con l’asfalto che è attorno ai 31. Situazione ancora non eccezionale ma la sessione procede senza problemi

9.43 Sebastian Vettel in azione che a quanto pare è impegnato in una serie di giri in spinta. Entra in azione anche Valtteri Bottas

 


9.41 Vettel si rilancia, fa segnare il suo migliore T1, non migliora il T2 e chiude senza migliorare 1:19.777 cedendo parecchio nel settore finale

9.39 Sebastian Vettel chiude il suo primo tentativo in 1:18.970 aprendo anche il DRS in rettlineo. Lo sottolineiamo dato che la Ferrari, fino ad oggi, lo ha usato pochissimo

9.38 Sebastian Vettel riparte con gomme hard per il suo primo vero e proprio giro lanciato.

9.36 Carlos Sainz si rilancia con gomme medie, arriva al T2 con 432 millesimi da Verstappen quindi chiude in 1:18.930 a 898 dall’olandese

9.34 Carlos Sainz fa il suo rientro ai box, regolazione rapida all’ala anteriore e torna subito in azione.

9.32 Risale sulla SF1000 Sebastian Vettel, pronto ad un nuovo run, mentre torna ai box, e ne esce subito, Max Verstappen che ora è in vetta in 1:18.032 con gomme hard

9.30 AGGIORNAMENTO TEMPI DOPO 30 MINUTI DI SESSIONE

1 Verstappen Red Bull 1m18.309s
2 Sainz McLaren 1m18.647s
3 Ocon Renault 1m19.287s
4 Stroll Racing Point 1m20.406s
5 Vettel Ferrari 1m26.216s
6 Kvyat AlphaTauri 1m37.458s
Bottas Mercedes No time
Giovinazzi Alfa Romeo No time
Grosjean Haas No time
Latifi Williams No time

9.28 Guardiamo da vicino la discussissima Racing Point. La monoposto tinta di rosa è accusata di essere la copia esatta della W10 Mercedes 2019. I risultati, in effetti, lo confermerebbero…

 


9.26 Al momento in vetta alla classifica troviamo Esteban Ocon in 1:19.287, quindi Lance Stroll secondo in 1:21.352 poi Seb Vettel in 1:26.216. Scende ora in pista Max Verstappen e subito stampa il record in 1:18.309

9.24 Ieri sono stati completati 1369 giri nel Day2 dei test. Oggi si valicherà questo record?

 


9.22 Inizia la giornata anche per Esteban Ocon. Il francese porta in scena la Renault e segna subito 1:19.650

 


9.20 Andiamo a vedere nel dettaglio la SF1000 di questa mattina. Sebastian Vettel è tornato ai box ed è una ghiotta occasione per vedere da vicino la nuova monoposto del Cavallino

 


9.18 Ed ecco proprio il russo lanciato sul rettilineo del Montmelò. Uno sguardo ravvicinato alla nuova Alpha Tauri

 


9.16 Entra in azione anche Daniil Kvyat con la sua Alpha Tauri. Non male l’inizio della monoposto bianco-nera in questa stagione. Arriveranno conferme anche oggi?

9.14 Le immagini della SF1000 in pista. Si notano i rastrelli dietro le gomme anteriori per il lavoro sull’aerodinamica. Vettel torna ai box e ne esce subito, sempre con gomme hard

 


9.12 Giornata piena oggi per Sebastian Vettel che sarà in pista per tutte e otto le ore di sessione.

 


9.10 Sebastian Vettel fissa il primo tempo della giornata in 1:29.587 ma il suo ruolino di marcia è solamente mirato agli studi aerodinamici

9.08 In casa Racing Point tutto è pronto, anche il casco di Lance Stroll

 


9.07 Prove aerodinamiche per la Ferrari con Vettel che procede a velocità costante per capire meglio i flussi d’aria grazie alle ghiere

9.06 Valtteri Bottas, invece, è già tornato ai box dopo il primo giro di assestamento, procede invece Sebastian Vettel con rastrelli e ghiere alle spalle delle gomme anteriori..

9.04 Lo stesso spagnolo prosegue e inizia a forzare, come Nicholas Latifi con la Williams che rischia subito il testa-coda in uscita dalla chicane finale

9.02 Tutti in pista per l’installation lap con Carlos Sainz a guidare il gruppo

 


9.01 Subito in pista Valtteri Bottas pronto a rompere il ghiaccio con la W11

 


9.00 SI PARTE!!! SCATTA IL DAY-3 DEI TEST DEL MONTMELO’!!!

8.58 Due minuti al via! Tra poco sarà finalmente azione sulla pista catalana, otto ore quanto mai fondamentali per l’avvicinamento alla nuova stagione

8.56 Anche in casa Ferrari è tutto pronto per la giornata. Per Sebastian Vettel sarà un venerdì intenso nel quale dovrà macinare molti giri e chilometri

 


8.53 Riproponiamo la line-up dei piloti impegnati nel Day-3

 


8.50 10 minuti al via della sessione del mattino! Il paddock inizia ad animarsi…

8.48 Sicuramente la nuova nata di Maranello si sta nascondendo sia a livello di potenza che di novità tecniche (le ali sono ancora quelle 2019) ma l’avvio non è certo scintillante come quello dei rivali perchè oltre la Mercedes anche la Red Bull sembra avere approcciato davvero bene alla nuova annata

8.45 Per la Rossa sarà un Day-3 quanto mai importante. Per ora la SF1000 ha fatto vedere ben poco sia a livello di prestazione sia di giri. Ieri, per esempio, Leclerc è rimasto fermo parecchio ai box e nel complesso la giornata si è conclusa con un numero di giri che, di poco, superava quello di Hamilton di ieri mattina

8.42 In casa Ferrari toccherà invece a Sebastian Vettel. Il tedesco disputata oggi la giornata che avrebbe dovuto svolgere mercoledì. Per Charles Leclerc, quindi, la prima parte di test si è già conclusa

8.39 Si prepara all’azione la pit-lane del Montmelò. Tra 20 minuti circa ci sarà molto più traffico!

 


8.36 Vedremo se anche oggi la Mercedes metterà in mostra il tanto discusso DAS, una opzione che potrebbe davvero rivoluzionare la F1 per quanto visto ieri

 


8.33 Oggi in casa Mercedes toccherà a Valtteri Bottas, che ci da il buongiorno all’italiana..

 


8.30 Mezzora esatta al via del Day-3 del Montmelò. Si tornerà in pista nella prossima settima per le ultime tre giornate, dopodichè si faranno armi e bagagli verso Melbourne

8.28 I TEMPI DELLA SESSIONE DI IERI

1 Kimi RÄIKKÖNEN Alfa Romeo Racing1:17.091 134

2 Sergio PEREZ Racing Point+0.256 144

3 Daniel RICCIARDO Renault+0.658 41

4 Alexander ALBON Red Bull Racing+0.821 128

5 Pierre GASLY AlphaTauri+1.030 143

6 Sebastian VETTEL Ferrari+1.063 69

7 George RUSSELL Williams+1.175 116

8 Charles LECLERC Ferrari+1.244 49

9 Lewis HAMILTON Mercedes+1.296 106

10 Lando NORRIS McLaren+1.383 133

11 Romain GROSJEAN Haas F1 Team+1.405 158

12 Esteban OCON Renault+1.466 46

13 Valtteri BOTTAS Mercedes+2.216 77

8.26 Anche oggi si annuncia soleggiato a Barcellona. Al momento le temperature sono attorno ai 10 gradi, ma nel pomeriggio si toccheranno i 15.

8.23 LA LINE-UP DEI PILOTI IN PISTA OGGI

Mercedes: BOT/HAM
Ferrari: VET
Red Bull: VER/ALB
McLaren: NOR/SAI
Renault: OCO/RIC
Alpha Tauri: KVY/GAS
Racing Point: STR
Alfa Romeo: GIO
Haas: GRO/MAG
Williams: LAT

8.20 Buongiorno e bentornati al Montmelò. Tra 40 minuti scatterà la terza e ultima giornata della prima finestra dei test F1 2020

ORARI TEST F1 BARCELLONA OGGI (VENERDI’ 21 FEBBRAIO): PROGRAMMA E TV

LA CRONACA DELLA SECONDA SESSIONE DI TEST DI F1 A BARCELLONA

LA DIRETTA LIVE DI VENERDI’ 21 FEBBRAIO

VIDEO: TUTTI I SEGRETI DEL DAS, IL NUOVO VOLANTE DELLA MERCEDES

L’ANALISI DELLA GIORNATA DI TEST: MERCEDES CALA IL JOLLY DEL DAS, MONDIALE CHIUSO IN PARTENZA?

LE PAGELLE DELLA SECONDA GIORNATA DI TEST. MERCEDES INCANTA COL DAS. FERRARI CON PROBLEMI DI AFFIDABILITA’

VIDEO HIGHLIGHTS SECONDA GIORNATA TEST F1

LA FERRARI CONTRO IL DAS DELLA MERCEDES: LA ROSSA SUL VOLANTE MOBILE

LA FERRARI SUBISCE UNA NUOVA LEZIONE IN PISTA DA MERCEDES, ALTRO SMACCO PER MARANELLO

SCOPPIA IL CASO DAS NEL CIRCUS: PER LA FIA E’ LEGALE, MA PER GLI AVVERSARI DI MERCEDES…

LE DICHIARAZIONI DI SEBASTIAN VETTEL: “IL DAS? BIZZARRO DA VEDERE, MA SE SEI VELOCE…”

VIDEO SEBASTIAN VETTEL SUL DAS: “SE LA FIA HA DATO L’OK ALLORA E’ LEGALE”

SEBASTIAN VETTEL:  “IL DAS DELLA MERCEDES SEMBRA LA CLOCHE DI UN AEREO, COME CORRERE CON LE INFRADITO”

LE DICHIARAZIONI DI LEWIS HAMILTON: “VOLEVO CONTINUARE A GIRARE”

IL NUOVO VOLANTE MOBILE DELLA MERCEDES: PER LA FIA E’ TUTTO REGOLARE

VIDEO: ECCO COME FUNZIONA IL DAS, NUOVO VOLANTE DELLA MERCEDES

VIDEO: IL NUOVO VOLANTE MOBILE DI HAMILTON. STRATAGEMMA GENIALE DELLA MERCEDES

VIDEO: IL DAS DELLA MERCEDES E’ LEGALE?

VIDEO: IL DAS STUPISCE TUTTI. COSA FARANNO LE ALTRE SCUDERIE?

VIDEO: IL VOLANTE MOBILE DELLA MERCEDES, TUTTE LE VOCI DA BARCELLONA

QUALI VANTAGGI PORTA IL NUOVO VOLANTE MOBILE DI MERCEDES?

CHE COSA E’ IL DAS E COME FUNZIONA

LA CLASSIFICA DEI TEMPI DELLA SECONDA GIORNATA: RAIKKONEN DAVANTI A TUTTI!

LA CLASSIFICA DEI GIRI PERCORSI NELLA SECONDA GIORNATA: FERRARI FA 122 TORNATE CON DUE PILOTI

LA CRONACA DELLA SESSIONE DI TEST DI F1 DEL MATTINO (20 FEBBRAIO)

PROBLEMI DI AFFIDABILITA’ PER LA FERRARI DI LECLERC

VIDEO JAMES ALLISON SPIEGA COSA E’ IL DAS E COME FUNZIONA

VIDEO LEWIS HAMILTON E JAMES ALLISON SUL DAS: “E’ LEGALE”

LE DICHIARAZIONI DI HELMUT MARKO: “IL DAS E’ PROIBITO! NON E’ LEGALE”

LE DICHIARAZIONI DI CARLOS SAINZ

LE DICHIARAZIONI DI VALTTERI BOTTAS

VIDEO CHARLES LECLERC IN PISTA, GLI HIGHLIGHTS DEL MONEGASCO

18.06 La nostra lunga diretta finisce qui, grazie per averci seguito e appuntamento a domani per la terza giornata di test sempre su OA Sport.

18.04 La Ferrari continua a lavorare a fari spenti, senza andare a caccia della performance e concentrandosi principalmente sui long-run e sull’affidabilità, anche se da questo punto di vista non è stata impeccabile dovendo perdere molto tempo per sistemare alcuni problemi tecnici.

18.02 Di seguito la classifica finale dei migliori tempi fatti segnare in questo day-2:

1 Kimi Raikkonen FIN Alfa Romeo Racing Orlen 1m17.091s 134
2 Sergio Perez MEX BWT Racing Point F1 Team 1m17.347s 145
3 Daniel Ricciardo AUS Renault F1 Team 1m17.749s 41
4 Alexander Albon THA Aston Martin Red Bull Racing 1m17.912s 134
5 Pierre Gasly FRA Scuderia AlphaTauri Honda 1m18.121s 147
6 Sebastian Vettel GER Scuderia Ferrari Mission Winnow 1m18.154s 73
7 George Russell GBR ROKiT Williams Racing 1m18.266s 116
8 Charles Leclerc MON Scuderia Ferrari Mission Winnow 1m18.335s 49
9 Lewis Hamilton GBR Mercedes AMG Petronas Formula One Team 1m18.387s 106
10 Lando Norris GBR McLaren F1 Team 1m18.474s 137
11 Romian Grosjean FRA Haas F1 Team 1m18.496s 158
12 Esteban Ocon FRA Renault F1 Team 1m18.557s 52
13 Valtteri Bottas FIN Mercedes AMG Petronas Formula One Team 1m19.307s 77

18.00 BANDIERA A SCACCHI! Si chiude qui la seconda giornata dei test Formula 1 a Barcellona.

17.58 Ocon non migliora con la Renault in 1’18″7 e resta in 12ma posizione a quasi 1″5 di ritardo dalla vetta.

17.56 BANDIERA VERDE! Ultimi cinque minuti di attività in pista prima dello scadere del tempo nel day-2.

17.54 Il tema di giornata riguarda però la novità tecnologica rivoluzionaria portata da Mercedes: il DAS Sistem. Un sistema che farà sicuramente discutere e che potrebbe, se ritenuto sicuro dalla FIA, dare un grosso vantaggio tecnico alle Frecce d’Argento.

17.52 La seconda giornata sta di fatto per andare in archivio con l’Alfa Romeo di Kimi Raikkonen davanti a tutti in 1’17″091 con gomma morbida.

17.49 L’Alfa Romeo è stata portata fuori dal tracciato, vedremo se ci sarà tempo per un’ultima sortita in pista da parte degli altri team.

17.46 A un quarto d’ora dalla bandiera a scacchi, tutti i piloti sono fermi ai box in attesa di capire se ci sarà tempo per rientrare in pista.

17.44 Campanello d’allarme in casa Alfa Romeo: Kimi Raikkonen è fermo a bordo pista per un problema tecnico. Bandiera rossa e sessione interrotta.

17.41 Ultimo passaggio in 1’22″0 per Russell sulla Williams con gomme medie. Grandissimo passo avanti del team britannico rispetto alle prestazioni del 2019.

17.39 Il tempo di Kimi Raikkonen è estremamente interessante anche in relazione alle qualifiche della scorsa stagione. Il finlandese ha firmato un crono sette decimi inferiore rispetto al suo tempo di qualifica del 2019.

17.36 Ultima simulazione di passo gara per Lando Norris sulla McLaren con gomme medie. Quest’oggi il britannico classe 1999 non ha impressionato particolarmente, vediamo se riesce a piazzare una zampata in questo finale di sessione.

17.33 Si tratta probabilmente della prima piccola crepa della Mercedes in questi test di Barcellona dopo aver impressionato positivamente per oltre 14 ore di attività in pista.

17.31 La Mercedes ha confermato di aver concluso anzitempo il programma di lavoro odierno a causa di un problema all’ERS.

17.28 Vettel si migliora in 1’18″1 e va in sesta posizione con pneumatici C4 a 1.063 al volante della Ferrari.

17.24 Vettel nuovamente in pista con gomme C4 per completare il programma di lavoro nella sua prima giornata al volante della SF1000.

17.22 Escursione fuori pista per la Haas di Romain Grosjean, con il francese finito in testacoda in curva 4 senza danneggiare particolarmente la vettura.

17.19 Kimi Raikkonen in testa!! Il finlandese dell’Alfa Romeo firma il miglior tempo di giornata in 1’17″091 con gomme C4 e supera Perez di 256 millesimi!

17.17 Di seguito il riepilogo dei migliori tempi e del numero di giri percorsi dai piloti fino a questo momento nel day-2:

 

17.14 Albon si migliora nel T1, perde quattro decimi nel T2 e poi non completa il giro rientrando ai box con la Red Bull.

17.12 Condizioni ideali in questo momento a Barcellona dal punto di vista delle temperature e dell’aderenza dell’asfalto. Albon in pista con gomme C2.

17.09 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI:

1 Sergio Perez MEX BWT Racing Point F1 Team 1m17.347s 123
2 Kimi Raikkonen FIN Alfa Romeo Racing Orlen 1m17.535s 121
3 Daniel Ricciardo AUS Renault F1 Team 1m17.749s 41
5 Alexander Albon THA Aston Martin Red Bull Racing 1m17.983s 111
4 Pierre Gasly FRA Scuderia AlphaTauri Honda 1m18.121s 133
6 George Russell GBR ROKiT Williams Racing 1m18.266s 107
7 Sebastian Vettel GER Scuderia Ferrari Mission Winnow 1m 18.273s 54
8 Charles Leclerc MON Scuderia Ferrari Mission Winnow 1m18.335s 49
9 Lewis Hamilton GBR Mercedes AMG Petronas Formula One Team 1m18.387s 106
10 Lando Norris GBR McLaren F1 Team 1m18.474s 127
11 Romian Grosjean FRA Haas F1 Team 1m18.496s 146
12 Esteban Ocon FRA Renault F1 Team 1m18.557s 34
13 Valtteri Bottas FIN Mercedes AMG Petronas Formula One Team 1m19.307s 77

17.06 La Haas conferma di essere concentrata esclusivamente sui long-run in questa sessione pomeridiana. Raikkonen ancora in pista con gomme morbide sull’Alfa Romeo.

17.04 Lando Norris spinge forte e va molto vicino al proprio miglior tempo assoluto di giornata. Resisterà fino alla bandiera a scacchi la leadership di Sergio Perez?

17.02 Potrebbe essere finita con un’ora di anticipo la seconda giornata di test per Valtteri Bottas, con la Mercedes ferma ai box per effettuare un serio intervento sul fondo della W11.

17.00 Kimi Raikkonen batte un colpo e vola in seconda piazza sull’Alfa Romeo con gomma morbida a 188 millesimi dal miglior tempo di Perez.

16.57 Prova di partenza in fondo alla pit-lane per Vettel con gomma morbida. Continua il lavoro sull’affidabilità per la Williams con Russell.

16.54 La Ferrari monta per la prima volta gomma rossa in questa sessione pomeridiana con Sebastian Vettel. Vedremo se si tratterà di un primo time-attack o di una simulazione di passo gara.

16.51 Il pilota più attivo di giornata è Romain Grosjean con 137 giri sulla Haas davanti a Pierre Gasly con 130 sull’AlphaTauri.

16.47 Tra un giro Sebastian Vettel pareggerà i 49 giri completati in mattinata da Charles Leclerc. Per fare un confronti diretto con Mercedes, Bottas è già a quota 77 giri nel pomeriggio.

16.44 Molto interessante l’ultimo passaggio in 1’20″2 per Lando Norris sulla McLaren con gomme C1, le più dure in assoluto.

16.42 Il primo stint di Bottas con gomme C2 non è stato eccezionale, tuttavia sembra praticamente assente il degrado sugli pneumatici della Mercedes.

16.38 Imponente lavoro in casa Mercedes anche da parte di Valtteri Bottas, già capace di percorrere 77 giri in questa sessione pomeridiana.

16.35 Ecco un video esplicativo in cui si può ammirare meglio il funzionamento del rivoluzionario DAS Sistem della Mercedes:

 

16.32 In questo day-3 sono già 6 i piloti capaci di oltrepassare quota 100 giri: Norris, Raikkonen, Grosjean, Hamilton, Gasly e Perez.

16.28 Breve passaggio in pit-lane per Vettel prima di tornare in pista con la SF1000. Passo gara non esaltante ma abbastanza costante per la Williams di Russell con gomme C3.

16.26 Ferrari apparentemente molto stabile dalle immagini on-board. Vettel ancora impegnato nella simulazione di passo gara con pneumatici a banda gialla.

16.24 Bottas apre il nuovo run con gomme C2 in 1’19″5 e si migliora, rimanendo però sempre in 13ma e ultima posizione.

16.21 Secondo passaggio in 1’19″3 per Vettel. Torna sul tracciato anche la Mercedes di Bottas con gomma dura.

16.19 Gomma media nuova per Vettel che si avvicina al proprio miglior tempo di giornata con un buon giro in 1’18”.

16.18 Torna in pista Sebastian Vettel con gomme C3. 35 giri all’attivo per il tedesco della Rossa fino a questo momento.

16.15 Ecco il video postato su Twitter dalla Mercedes in cui il Direttore Tecnico James Allison spiega in parte il funzionamento del DAS:

 

16.13 Grandissimo lavoro per Sergio Perez, da poco capace di superare quota 100 giri al volante della sorprendente Racing Point.

16.11 Ferma ai box in questo momento la Ferrari, probabilmente per effettuare delle modifiche nell’area delle sospensioni.

16.08 Albon si migliora e supera l’AlphaTauri di Gasly inserendosi in terza posizione a 636 millesimi dal leader odierno Perez.

16.06 CLASSIFICA AGGIORNAMENTO TEMPI:

1 Sergio Perez MEX BWT Racing Point F1 Team 1m17.347s 97
2 Daniel Ricciardo AUS Renault F1 Team 1m17.749s 41
3 Pierre Gasly FRA Scuderia AlphaTauri Honda 1m18.121s 103
4 Alexander Albon THA Aston Martin Red Bull Racing 1m18.155s 78
5 George Russell GBR ROKiT Williams Racing 1m18.266s 84
6 Sebastian Vettel GER Scuderia Ferrari Mission Winnow 1m 18.273s 33
7 Charles Leclerc MON Scuderia Ferrari Mission Winnow 1m18.335s 49
8 Lewis Hamilton GBR Mercedes AMG Petronas Formula One Team 1m18.387s 106
9 Romian Grosjean FRA Haas F1 Team 1m18.496s 114
10 Kimi Raikkonen FIN Alfa Romeo Racing Orlen 1m18.508s 98
11 Lando Norris GBR McLaren F1 Team 1m18.537s 109
12 Esteban Ocon FRA Renault F1 Team 1m18.557s 25
13 Valtteri Bottas FIN Mercedes AMG Petronas Formula One Team 1m21.126s 54

16.04 La Ferrari sembra aver trovato una buona stabilità rispetto al weekend di gara del 2019 nelle curve lente, tuttavia è ancora troppo presto per capire i riflessi di questo cambiamento sul tempo sul giro complessivo.

16.02 Pierre Gasly migliora e porta l’AlphaTauri in terza posizione di giornata con gomme dure a 0.774 dalla vetta.

15.59 Questo volante mobile potrebbe portare un incremento di 3-4 km/h nella velocità di punta sul dritto, oltre a diminuire in parte il degrado delle gomme sulla lunga distanza.

15.57 James Allison nel frattempo conferma che la Mercedes porterà il DAS anche nel corso del campionato. La FIA dovrà verificare la sicurezza di questo sistema, ritenuto però legale dal punto di vista del regolamento tecnico.

15.55 Cominciano ad alzarsi i tempi della Ferrari. Ultima tornata in 1’20″7 per Vettel con gomma gialla.

15.52 Ultimo passaggio in 1’19″8 per Vettel con le gomme C3. La Ferrari sta simulando la seconda parte di gara in questa fase.

15.50 Vettel torna in pista e scavalca il compagno di squadra Leclerc in sesta posizione con gomme medie a 0.926 dalla vetta.

15.48 Passo gara abbastanza simile tra Mercedes e Racing Point con pneumatici C2 in queste prime ore del pomeriggio. Da capire naturalmente i carichi di carburante utilizzati dai vari team.

15.45 Negli ultimi giri Albon ha seguito la Mercedes di Bottas da vicino in una vera e propria simulazione di passo gara.

15.42 Sergio Perez ha completato un long-run di 20 giri con gomme C2 molto costante, tra l’1:21 alto e l’1:22 medio-basso.

15.39 Molto interessante il ritmo di Raikkonen con l’Alfa Romeo in questa fase, addirittura più veloce rispetto a quello della Mercedes di Bottas.

15.36 In questo momento Bottas sembra faticare sul passo gara con elevato carico di carburante a confronto con i tempi fatti segnare in mattinata dal compagno Hamilton a parità di mescola (ma con temperature più basse).

15.34 Albon in pista con gomme medie sulla Red Bull. Valtteri Bottas occupa il 13° e ultimo posto in classifica con 3″8 di ritardo dal miglior tempo di giornata.

15.31 Testacoda sempre in curva 13 per Raikkonen con l’Alfa Romeo. Gasly e Norris si apprestano a superare la fatidica soglia dei 100 giri.

15.28 Problema tecnico per la Williams, ferma da 40 minuti ai box, ma George Russell dovrebbe tornare in pista a breve per proseguire il programma di lavoro.

15.26 Ecco le immagini del testacoda avvenuto in precedenza per Valtteri Bottas all’ingresso di curva 13 con la Mercedes:

 

15.22 Vettel continua a lavorare con gomme medie per prendere confidenza con la SF1000. Praticamente tutti i team stanno lavorando con carico di carburante per simulare i long-run.

15.19 Sebastian Vettel migliora e balza in ottava piazza con gomma gialla (media) in 1’18″4 alla guida della Ferrari.

15.16 Seconda giornata molto positiva per la Racing Point, con Sergio Perez che si trova sempre al comando dopo aver completato 75 giri.

15.13 Da segnalare l’ottimo quinto posto parziale della Williams con George Russell a meno di un secondo dal miglior tempo di Perez. Il britannico è impegnato con gomma rossa al momento.

15.10 Testacoda abbastanza banale e senza conseguenze per Valtteri Bottas nel T3. Il finlandese ha poi effettuato una prova di partenza in uscita dalla pit-lane.

15.08 CLASSIFICA AGGIORNATA TEMPI:

1 Sergio Perez MEX BWT Racing Point F1 Team 1m17.347s 66
2 Daniel Ricciardo AUS Renault F1 Team 1m17.749s 41
3 Alexander Albon THA Aston Martin Red Bull Racing 1m18.155s 59
4 Pierre Gasly FRA Scuderia AlphaTauri Honda 1m18.165s 92
5 George Russell GBR ROKiT Williams Racing 1m18.266s 71
6 Charles Leclerc MON Scuderia Ferrari Mission Winnow 1m18.335s 49
7 Lewis Hamilton GBR Mercedes AMG Petronas Formula One Team 1m18.387s 106
8 Romian Grosjean FRA Haas F1 Team 1m18.496s 105
9 Kimi Raikkonen FIN Alfa Romeo Racing Orlen 1m18.508s 80
10 Lando Norris GBR McLaren F1 Team 1m18.537s 83
11 Sebastian Vettel GER Scuderia Ferrari Mission Winnow 1m 18.684s 15
12 Esteban Ocon FRA Renault F1 Team 1m18.760s 10
13 Valtteri Bottas FIN Mercedes AMG Petronas Formula One Team 1m21.246s 15

15.05 Tempi abbastanza alti invece per Lando Norris con la McLaren, anche considerando un eventuale carico di carburante molto elevato.

15.03 Simulazione di passo gara anche per Alfa Romeo con Raikkonen che gira in 1’21″0 con gomme C3.

15.01 Prove di partenza con gomma bianca per il tedesco della Ferrari, attualmente 11° a 1″3 di ritardo dalla vetta.

14.59 Vettel sta girando in 1’20″7 per il momento in questo suo primo vero run dei test a Barcellona con la SF1000.

14.56 Ecco le prime immagini di Esteban Ocon in pista con la Renault nella sessione pomeridiana del day-2:

 

14.53 Esteban Ocon fa segnare il suo primo giro cronometrato e si inserisce in 12ma posizione con la Renault in 1’18″760.

14.48 Il tema del volante mobile di Mercedes terrà banco ancora a lungo.

14.46 SEBASTIAN VETTEL TORNA IN PISTA. Sempre su gomma hard (banda bianca). Il tedesco ha fatto anche una prova di partenza.

14.44 Gustiamoci un giro on-board di Sebastian Vettel sulla Ferrari.

14.42 Al momento l’unica vettura in pista è la Racing Point di Sergio Perez, leader della classifica dei tempi.

14.40 Una foto dall’alto della Ferrari di Vettel.

14.38 Vettel è tornato ai box dopo questo stint. Anche la Mercedes di Bottas viene riportata nel garage.

14.36 Terzo miglioramento consecutivo per Vettel che ritocca in 1:19.930, sempre undicesimo.

14.34 Vettel si migliora e taglia il traguardo in 1:19.937 rimanendo comunque in undicesima posizione. Bottas non è andato oltre 1:21.248 ma sta facendo tante prova di pit-stop.

14.32 Primo giro cronometrato di Sebastian Vettel, chiude a 3.2 secondi da Perez con gomma hard.

14.30 CLASSIFICA DEI TEMPI DOPO 4 ORE E MEZZA, non ci sono stati cambiamenti nella prima mezzora del pomeriggio.

DRIVER TEAM TIME
1 Perez Racing Point 1m17.347s
2 Ricciardo Renault 1m17.749s
3 Albon Red Bull 1m18.155s
4 Gasly AlphaTauri 1m18.165s
5 Russell Williams 1m18.266s
6 Leclerc Ferrari 1m18.335s
7 Hamilton Mercedes 1m18.387s
8 Grosjean Haas 1m18.496s
9 Raikkonen Alfa Romeo 1m18.508s
10 Norris McLaren 1m18.537s
11 Bottas Mercedes 1m21.248s

14.29 L’uscita di Sebastian Vettel dai box.

14.28 SEBASTIAN VETTEL ESCE DAI BOX E SI LANCIA.

14.27 Sebastian Vettel sale in macchina, pronto per uscire dai box con gomma bianca.

14.25 Per l’ennesima volta vediamo come funziona il volante mobile della Mercedes.

14.23 Al momento Bottas sta girando piano, è a 4 secondi da Perez.

14.22 In pista Perez (Racing Point), Gasly (Red Bull), Grosjean (Haas), Raikkonen (Alfa Romeo), Norris (McLaren), Bottas (Mercedes).

14.20 Come si aziona il nuovo famigerato DAS? Con un pulsante collocato sulla parte alta del volante, non c’è forza manuale.

14.18 Soffermiamoci su un aspetto interessante, ovvero quello della sicurezza. Il volante mobile è sicuro? I team rivali di Mercedes si devono affidare a questo per fare reclamo alla FIA. Se Bottas dovesse perdere il controllo della vettura nel pomeriggio allora tutto sarebbe più semplice…

14.17 ATTENZIONE! Valtteri Bottas in pista, ha già usato anche lui il volante mobile ma non sul rettilineo (per ora).

14.16 Questa intanto la Ferrari di Vettel ferma ai box.

14.14 Naturalmente questa rivoluzione della Mercedes, su cui comunque la FIA si deve esprimere in termini di sicurezza, ha frastornato tutti gli avversari. Ferrari e Red Bull dovranno necessariamente reagire.

14.12 Chi ha più di 20 anni non può non avere pensato a questo DAS quando ha sentito l’acronimo della nuova soluzione Mercedes…

14.10 Lewis Hamilton ha semplicemente dichiarato di essere orgoglioso che il suo team ha sviluppato un sistema innovativo. 106 giri questa mattina su un unico treno di gomme…

14.08 James Allison non ha voluto lasciare molte dichiarazioni, ha semplicemente detto che è legale e ha già avuto conferme dalla FIA. Questo è il poco che è trapelato come riporta Sky. Siamo al cospetto di una rivoluzione tecnica come non si vedeva da anni.

14.06 Il nuovo sistema del volante si chiama DAS. Una nuova dimensione di sterzata del pilota. Per il momento la Mercedes ha dichiarato soltanto questo.

14.03 Quali sono i vantaggi del volante mobile della Mercedes e come funziona? Quando il pilota lo spinge verso la scocca allora si apre la convergenza degli pneumatici e si ha così una migliore entrata in curva. Sul rettilineo il pilota spinge il volante verso di sé, le gomme sono pià allineate, si ha più scorrevolezza e si ha meno blistering con meno usura.

14.01 Non sarà soltanto la Ferrari a cambiare il pilota (Vettel sostituirà Leclerc), lo faranno anche Mercedes e Renault che saranno in pista con Valtteri Bottas ed Esteban Ocon al posto di Lewis Hamilton e Daniel Ricciardo.

14.00 SEMAFORO VERDE! Si riparte!

ORARI E PROGRAMMA DELLA SECONDA GIORNATA DI TEST 2020 DI F1 A BARCELLONA (20 FEBBRAIO)

CHARLES LECLERC: “GIORNATA POSITIVA, APPROCCIO DIVERSO”

LE PAGELLE DELLA PRIMA GIORNATA

LA SECONDA GIORNATA DI TEST IN TEMPO REALE

VIDEO: IL RIASSUNTO DELLA PRIMA GIORNATA DI TEST A BARCELLONA

LA CLASSIFICA FINALE E I TEMPI DELLA PRIMA GIORNATA (19 FEBBRAIO)

LA CRONACA DELLA PRIMA GIORNATA DI TEST A BARCELLONA

ANALISI PRIMA GIORNATA: MERCEDES A CARTE SCOPERTE, LA FERRARI SI NASCONDE?

IL RAFFRONTO DEI TEMPI CON LO SCORSO ANNO

LEWIS HAMILTON: “OTTIMO INIZIO, LAVORO DURO”

VALTTERI BOTTAS: “SONO RIMASTO IMPRESSIONATO”

MAX VERSTAPPEN: “MACCHINA VELOCE, OTTIMA GIORNATA”

CARLOS SAINZ: “FATICA NELLE CURVE LENTE”

LE FOTO DELLA PRIMA GIORNATA DI TEST

GEORGE RUSSELL: “MIGLIORE LA GESTIONE GENERALE DELLA WILLIAMS”

VIDEO RED BULL: L’ANALISI DEL MUSO CON LA VETTURA DEL 2019

VIDEO IL LAVORO NEL BOX FERRARI

VIDEO LA CLASSIFICA DEI TEMPI DELLA PRIMA GIORNATA

CLASSIFICA, TEMPI E DISTACCHI DELLA SESSIONE MATTUTINA

LA CRONACA DELLA SESSIONE DEL MATTINO

Il programma dei Test Barcellona 2020 (19 febbraio)La presentazione dei Test Barcellona 2020 (19 febbraio)

LO SHAKEDOWN DELLA FERRARI CON VETTEL

LA STARTLIST E I PILOTI IN PISTA NEI TRE GIORNI DI TEST DI F1 A BARCELLONA

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della prima giornata di test di F1 a Barcellona (Spagna). Sul tracciato del Montmeló si andranno a delineare i primi assetti sulle nuove monoposto che prenderanno parte al campionato e l’attesa è tanta.

Per la Ferrari, a caccia del titolo iridato piloti dopo 12 annate di digiuno, ci sarà Sebastian Vettel ad aprire le danze guidando la nuova SF1000 per tutto il day-1, mentre a partire da giovedì entrerà in azione anche Charles Leclerc. Il tedesco sarà chiamato a completare il programma di lavoro previsto dal team senza particolari intoppi, accumulando un chilometraggio importante per iniziare a verificare l’affidabilità della macchina, uno dei punti deboli della scorsa stagione per la Rossa.

Probabilmente bisognerà attendere la prossima settimana per avere un primo raffronto dal punto di vista delle prestazioni cronometriche tra i top team, tuttavia Max Verstappen proverà subito a ben figurare al volante della Red Bull nel day-1 al Montmelò. Uno degli obiettivi della scuderia di Milton Keynes potrebbe essere quello di migliorare l’affidabilità e di allungare la vita della power-unit, evitando così di andare in penalità nell’ultima parte della stagione come avvenuto nel 2019. Mercedes non ha ancora annunciato l’ordine con il quale si alterneranno Lewis Hamilton e Valtteri Bottas al volante della W11 in questa settimana, comunque i riflettori saranno inevitabilmente puntati sulla casa di Stoccarda dopo aver dominato le ultime sei stagioni di questa categoria.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della prima giornata di test di F1 a Barcellona (Spagna): cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia alle 09.00. Buon divertimento! (Foto: LaPresse)

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Loading...

Lascia un commento

scroll to top