Show Player

LIVE MotoGP, GP Misano 2020 in DIRETTA: Valentino Rossi può puntare al Mondiale! Chi sarà favorito pista per pista?



AGGIORNA LA DIRETTA LIVE DELLA MOTOGP

LIVE MotoGP, Test Misano 2020 in DIRETTA: si comincia alle 9.30! Poi prove fino alle 18.00

Loading...
Loading...

LA CRONACA DELLA GARA DI MOTO3

VIDEO: GLI HIGHLIGHTS DELLA GARA DELLA MOTO2

GLI HIGHLIGHTS DELLA GARA DI MOTO 3

LA CRONACA DELLA GARA DI MOTO E

VIDEO: VALENTINO ROSSI ELOGIA LUCA MARINI E MARCO BEZZECCHI

VIDEO: L’ULTIMO GIRO TRIONFALE DI FRANCO MORBIDELLI

VIDEO: LE PAROLE DI PECCO BAGNAIA “DUCATI UFFICIALE? IO PENSO AD ANDARE FORTE”

VIDEO: L’ANALISI DI VALENTINO ROSSI SULLA SUA GARA: “HO COMMESSO ERRORI”

LE DICHIARAZIONI DI LUCA MARINI

A CHI SARANNO FAVOREVOLI LE PROSSIME PISTE DEL MONDIALE MOTOGP?

LE PAROLE DI ENEA BASTIANINI

LE DICHIARAZIONI DI MARCO BEZZECCHI DOPO LA GARA DI MISANO

LE PAROLE AL TERMINE DELLA GARA DI DANILO PETRUCCI

DICHIARAZIONI JACK MILLER

VALENTINO ROSSI SI RILANCIA IN CHIAVE IRIDATA

PROMOSSI E BOCCIATI: ITALIANI SUGLI SCUDI

OCCASIONE PERSA PER VINALES E QUARTARARO, DOVIZIOSO E MILLER PAREGGIANO IN TRASFERTA

LA CRONACA DELLA GARA

LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL MONDIALE

ORDINE D’ARRIVO DELLA GARA

LE PAGELLE DEL GP DI SAN MARINO

VIDEO HIGHLIGHTS GP SAN MARINO

VIDEO CADUTA FABIO QUARTARARO

CLASSIFICA MONDIALE PILOTI MOTOGP

VALENTINO ROSSI PUO’ VINCERE IL MONDIALE: COSTANZA ED ESPERIENZA, MA SERVE L’ACUTO

ANDREA DOVIZIOSO IN TESTA AL MONDIALE, MA NON E’ LA STRADA GIUSTA PER VINCERLO

FRANCO MORBIDELLI E FRANCESCO BAGNAIA: LE DOPPIETTE ITALIANE IN MOTOGP

FRANCESCO BAGNAIA MERITA LA DUCATI UFFICIALE: ANNICHILITI DOVIZIOSO E PETRUCCI

FRANCO MORBIDELLI E FRANCESCO BAGNAIA, IL FUTURO E’ GIA’ PRESENTE

L’ASSENZA DI MARC MARQUEZ E IL PESO DELL’OCCASIONE DELLA VITA: TUTTI I PILOTI HANNO PAURA

FRANCO MORBIDELLI METTE NEL MIRINO IL MONDIALE

LUCA MARINI, LA VITTORIA DI MISANO, IL MONDIALE MOTO2 E IL SOGNO MOTOGP PER IL FRATELLO DI VALENTINO ROSSI

VALENTINO ROSSI: “UN ERRORE E E MIR MI HA FREGATO. PER SETTIMANA PROSSIMA LAVOREREMO DIVERSAMENTE”

VIDEO VALENTINO ROSSI IRONICA: “ORA BASTA, CHIUDIAMO L’ACADEMY”

VIDEO VALENTINO ROSSI: “ABBIAMO SEMPRE CREDUTO IN MORBIDELLI”

VIDEO FRANCO MORBIDELLI: “ANCORA NON RIESCO A CREDERCI”

VIDEO VALENTINO ROSSI: “LA SCELTA DELLA MEDIA? INSPIRATA DA VASCO”

VIDEO VALENTINO ROSSI SCHERZA SULLA CHIUSURA DELL’ACADEMY

VIDEO ANDREA DOVIZIOSO: “NON ABBIAMO LE CARTE PER GIOCARCELA”

ANDREA DOVIZIOSO: “L’AVAMBRACCIO MI SI E’ BLOCCATO. IN TESTA AL MONDIALE? TUTTO STRANO”

FRANCO MORBIDELLI: “SONO SOPRAFFATTO DALLE EMOZIONI”

FRANCESCO BAGNAIA: “QUESTO PODIO HA IL SAPORE DI UN’AMATRICIANA”

JOAN MIR: “SIAMO SUL PODIO, AVANTI COSI'”

FABIO QUARTARARO: “HO COMMESSO TROPPI ERRORI, FARO’ TESORO DI QUESTA ESPERIENZA”

IL PROGRAMMA DEI TEST A MISANO

CLASSIFICA MONDIALE MOTO2

CLASSIFICA MONDIALE MOTO3

IL PROGRAMMA DELLA PROSSIMA GARA SEMPRE A MISANO

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA GARA DI F1 DALLE 15.10 (13 SETTEMBRE)

14.54 Grazie per averci seguito, ma rimanete su OA Sport. Troverete cronaca, classifica, analisi, dichiarazioni, video, approfondimenti, pagelle e tantissimo altro! Un saluto sportivo da Federico Militello.

14.53 La classifica del Mondiale aggiornata dopo la penalizzazione a Nakagami.

1 Andrea DOVIZIOSO Ducati ITA 76
2 Fabio QUARTARARO Yamaha FRA 70
3 Jack MILLER Ducati AUS 64
4 Joan MIR Suzuki SPA 60
5 Maverick VIÑALES Yamaha SPA 58
6 Valentino ROSSI Yamaha ITA 58
7 Franco MORBIDELLI Yamaha ITA 57
8 Brad BINDER KTM RSA 53
9 Takaaki NAKAGAMI Honda JPN 53
10 Miguel OLIVEIRA KTM POR 48

14.53 Penalizzato Nakagami di una posizione, dunque il giapponese conclude 9°. 8° Miller.

14.52 Grande occasione persa per Fabio Quartararo, uno ‘zero’ pesantissimo. Vinales, che aveva incantato in qualifica, non è andato oltre la sesta piazza. Sembra che abbiano tutti paura di vincere questo Mondiale…

14.51 Valentino Rossi ha perso il podio a poche curva dalla fine, che peccato. Ha lottato con il coltello tra i denti, ma da metà gara era in crisi con le gomme. In classifica generale è a -18 da Dovizioso, può giocarsi il Mondiale a 41 anni. Unico!

14.50 Andrea Dovizioso, quasi senza sapere come, è in testa al Mondiale. Ma non può pensare di vincerlo con prestazioni anonime come quella odierna. Peraltro oggi una Ducati satellite è salita sul podio (Bagnaia). Non una bella figura per il team ufficiale…

14.48 Primo podio in carriera in MotoGP per Francesco Bagnaia. Il futuro dell’Italia è finalmente presente! Bagnaia e Morbidelli hanno vinto entrambi un Mondiale Moto2, non per caso…

14.47 Prima vittoria in carriera per Franco Morbidelli, che ha dominato: in testa dal primo all’ultimo giro.

14.45 Questa la nuova classifica di un Mondiale sempre più pazzesco:

1. Andrea Dovizioso (Ducati) 76 2. Fabio Quartararo (Yamaha) 70 3. Jack Miller (Ducati) 63 4. Joan Mir (Suzuki) 60 5. Maverick Vinales (Yamaha) 58 6. Valentino Rossi (Yamaha) 58 7. Franco Morbidelli (Yamaha) 57 8. Takaaki Nakagami (Honda) 56 9. Brad Binder (KTM) 53.

14.44 Morbidelli ha vinto davanti a Bagnaia, Mir, Rossi, Rins, Vinales, Dovizioso, Nakagami, Miller e Pol Espargarò. 16° Petrucci, out Quartararo.

FRANCO MORBIDELLI VINCE IL GP DI SAN MARINO! 2° Bagnaia, 3° Mir, 4° Valentino Rossi. Che peccato, lo spagnolo ci ha privato della tripletta a poche curve dalla fine!

-1 Sorpasso allucinante di Mir su Valentino Rossi.

-1 Rins sbaglia e viene passato da Mir, che ora va all’attacco di Rossi.

-1 ULTIMO GIRO!

-2 ATTACCA RINS, MA CHIUDE VALENTINO!

-2 Rins minacciosissimo ora.

-2 DEVONO RESISTERE GLI ITALIANI! Gli spagnoli sono delle spine nel fianco, ma mancano due giri! Morbidelli saggiamente rallenta un po’ davanti.

-3 Morbidelli deve rimanere concentrato, ha 3 secondi di vantaggio. Bagnaia, Rossi, Rins e Mir sono insieme e si giocano il secondo posto.

-3 Attenzione perché Bagnaia non è riuscito a scappare via. Valentino Rossi reagisce e va a riprendere il connazionale, che ora è calato fisicamente dopo l’operazione!

-4 Rossi sta dando davvero tutto, chiudendo la porta in tutti i modi a Rins. Lo spagnolo è nettamente più veloce, così come Mir.

-5 Un grande Franco Morbidelli comanda con 2″8 su Bagnaia! Che Italia! Rossi deve difendere con i denti il podio dalle Suzuki, serve un’impresa.

-5 Anche Mir si sta riportando sotto a Rossi e Rins. Vinales ha superato Miller ed è sesto.

-6 Rins attacca Rossi, che per il momento si difende. Vibra la Yamaha del Dottore, l’anteriore è ormai andata purtroppo.

-6 Bagnaia e Rins ne hanno di più di Rossi in questa fase.

-7 ANCORA BAGNAIAAAAAAAAAAAAAA!!! Nessun timore reverenziale, sverniciato anche Valentino Rossi!

-7 Ora Vinales si scuote e si riporta sotto a Miller. Solo ora inizia a funzionare la hard dello spagnolo al posteriore.

-8 BAGNAIAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! Attacco deciso su Rins, è terzo! E sta già per provarci su Rossi!

-8 Morbidelli in testa con 2″2 sul terzetto composto da Rossi, Rins e Bagnaia. Niente da fare per Dovizioso, resta ottavo a 9 decimi da Vinales.

-9 Rins attacca Valentino Rossi, si è messa male per il podio. Il Dottore rischia di finire quarto.

-9 Bagnaia è arrembante nella coda di Rins.

-10 Morbidelli ha 2 secondi di vantaggio su Rossi, ripreso da Rins e Bagnaia. Il Dottore deve stringere i denti, non si è messa bene. Vinales è sprofondato, la Yamaha ufficiale ha problemi seri con il degrado delle gomme.

-11 Queste le gomme dei primi: hard-media Morbidelli, media-media Rossi, media-soft Rins, hard-soft Bagnaia.

-11 Rins e Bagnaia a meno di un secondo da Valentino Rossi. E’ ancora lunghissima…

-12 Dovizioso a 7 decimi da Vinales. Il settimo posto per lui è il risultato massimo oggi, salvo cadute di chi lo precede.

-12 Si mette male per Valentino Rossi. E’ in difficoltà con le gomme. Sale a 1″6 il ritardo da Morbidelli, Rins e Bagnaia stanno andando a riprenderlo.

-13 Morbidelli comanda con 1″1 su Rossi e 2″6 su Rins. Alle spalle dello spagnolo c’è Bagnaia, poi Miller e Mir. 7° Vinales, staccatissimo. 8° Dovizioso a 7″3 dalla vetta.

-14 BAGNAIAAAAAAAAAAAAA!!! Non ha perso tempo e ha subito passato Miller! Ora è quarto!

-14 Rins supera Miller e ora si fionda a caccia di Valentino Rossi.

-14 MORBIDELLI IN FUGA! 8 decimi su Rossi e 2″3 su Miller, che si tiene dietro Rins e Bagnaia!

-15 Rins ha ripreso Miller. Ve lo avevamo detto: attenzione alla Suzuki nella seconda parte di gara….

-15 Rins e Bagnaia, rispettivamente quarto e quinto, sono i più veloci in pista! E’ una gara assurda e non siamo neanche a metà….

-16 Momento di difficoltà per Valentino Rossi, che vede riavvicinarsi anche Miller.

-16 SCAPPA MORBIDELLI, PAZZESCO IL ROMANO! 1’32″9, mezzo secondo su Valentino Rossi!

-17 Dovizioso ora sta girando abbastanza bene. E’ a 8 decimi da Vinales, che nel frattempo è stato passato anche da Mir!

-17 Prova ad allungare Morbidelli, ma risponde Valentino Rossi! Miller sembra non riuscire a tenere il passo dei primi due in questa fase.

-18 INDEMONIATOOOOOOOOOOOOOOO!!! Bagnaia svernicia Vinales sul rettilineo ed è quinto! Li sta saltando tutti a velocità doppia, è un toro scatenato!

-18 BAGNAIAAAAAAAAAAAAAA!!! Mir sbaglia e l’italiano lo infila! Rimonta dirompente con la Ducati Pramac, è sesto ed è velocissimo!

-18 Morbidelli in testa con 3 decimi su Valentino Rossi e 1″2 su Miller che ora fa fatica! 4° Rins a 2″8.

-19 Rins supera Vinales ed è quarto. Dovizioso, ottavo, virtualmente leader del Mondiale.

-19 Bagnaia scatenato, due giri veloci consecutivi. E’ rientrato sul gruppetto Vinales!

-20 PAZZESCOOOOOOOO!!! FUORI QUARTARAROOOOOOOOOOOOOOOO!!!! Succede di tutto, cambia completamente lo scenario del Mondiale!

-21 SI MUOVE QUARTARARO! Il francese supera Vinales ed è quarto! Qui ci si gioca il Mondiale…

-21 Gara di logoramento, sarà cruciale risparmiare le gomme in vista degli ultimi 10 giri.

-22 Valentino Rossi si è accorto che il passo di Morbidelli è buono e, per adesso, si accontenta di stargli dietro, senza provare l’attacco. Lo sta studiando.

-23 Morbidelli, Rossi e Miller sono insieme. A 6 decimi dall’australiano sta rinvenendo Vinales, portandosi dietro Quartararo, Rins e Mir. Sta per formarsi un gruppone.

-24 Dovizioso è già fuori dai giochi per il podio. I primi 7 si sono staccati. 8° Bagnaia a 2″ da Mir, che è settimo. 9° Dovizioso.

-24 Attenzione a Vinales: avendo la hard al posteriore, nel finale di gara potrebbe risalire molto forte.

-24 Valentino Rossi è vicinissimo a Morbidelli, incollato. Ma non trova il guizzo per il sorpasso.

-25 Doppia media per Valentino Rossi, hard-media per Morbidelli e Quartararo, media-soft per Miller, media-hard per Vinales che sta soffrendo in questa prima fase.

-25 Morbidelli e Rossi i più veloci in pista. 1’33″3 per entrambi, sono più lenti di 6 decimi Quartararo e Vinales. Miller a 4 decimi dal Dottore.

-26 Vinales sembra fare da tappo a Quartararo e Rins, una buona notizia per gli italiani.

-26 Morbidelli precede Rossi, Miller, Vinales, Quartararo e Rins. 8° Bagnaia, 9° Dovizioso, 14° Petrucci.

-27 MILLER SUPERA VINALES ED E’ TERZO!

-27 Valentino Rossi attacca Morbidelli, ma il romano chiude!

-27 giri alla fine. Morbidelli avanti, Rossi lo attacca!

MORBIDELLI IN TESTA DAVANTI A ROSSI E VINALES! PESSIMA PARTENZA DI QUARTARARO!

14.00 SEMAFORO VERDE, PARTITI!

13.59 Piloti sulla griglia di partenza…

13.58 Giro di ricognizione!

13.57 Ricordiamo che saranno 27 le tornate da percorrere.

13.55 Valentino Rossi ritrova i suoi tifosi in tribuna. Sono 10000 sugli spalti. Sconfiggeremo questa pandemia, anche questo è un segnale.

13.53 Temperature estive a Misano, 30°.

13.51 Attenzione alle Suzuki di Rins e Mir che, soprattutto nella seconda parte di gara, possono mantenere un passo notevole.

13.49 Scelta delle gomme decisiva. Possibile che Dovizioso opti per una soft al posteriore, dovendo recuperare dalla nona posizione. Il forlivese dovrà limitare i danni, una top5 sarebbe un risultato ottimo su questa pista.

13.47 I grandi favoriti sono Vinales e Quartararo, con Morbidelli terzo incomodo. Proverà ad inserirsi Valentino Rossi, che in gara dovrà colmare quel gap di 3 decimi che ha accusato nelle prove. Difficile che oggi vinca una moto diversa dalla Yamaha, ma non si sa mai: occhio alla Suzuki.

13.45 Valentino Rossi al termine del warm-up: “La gomma hard ha fatto fatica, ma col caldo dovrebbe andare meglio. Penso che sceglierò quella“.

13.42 Saranno 27 i giri da percorrere.

13.40 Infine, va rimarcato un fatto riguardo Marc Marquez. Il catalano è l’unico pilota capace di vincere in tre differenti classi, avendo primeggiato in 125cc (2010), in Moto2 (2011, 2012) e in MotoGP (2015, 2017, 2019).

13.37 A proposito di costruttori, nel Gran Premio di San Marino è la Yamaha a dominare la scena. La Casa di Iwata ha infatti primeggiato ben 11 volte, stabilendo anche il record di affermazioni consecutive (quattro). La Honda insegue a quota 8, ma è in grande rimonta (si è imposta quattro volte nelle ultime cinque edizioni). Le due principali marche giapponesi hanno quindi lasciato le briciole agli altri, poiché per il resto si contano 2 vittorie della Ducati e 1 della Suzuki.

13.34 Quanti sono, invece, i centauri in grado di vincere su due moto diverse? Ce l’ha fatta solamente un uomo, ovvero Randy Mamola, impostosi nel 1984 con la Honda e nel 1987 con la Yamaha.

13.32 Complessivamente sono cinque i successi italiani nel GP di San Marino. A quelli già citati di Rossi e Dovizioso, si aggiunge quello di Marco Lucchinelli (1981).

13.30 GP  SAN MARINO – VITTORIE TOP CLASS
3 – LORENZO Jorge [SPA] (2011, 2012, 2013)
3 – ROSSI Valentino [ITA] (2008, 2009, 2014)
3 – MARQUEZ Marc [SPA] (2015, 2017, 2019)
2 – LAWSON Eddie [USA] (1985, 1986)
2 – MAMOLA Randy [USA] (1984, 1987)
2 – PEDROSA Dani [SPA] (2010, 2016)

13.27 Oltre a Rossi e Marquez anche un terzo centauro attualmente in attività può vantare un successo nel Gran Premio di San Marino. Si tratta di Andrea Dovizioso, impostosi nel 2018.

13.24 Tre piloti sono stati capaci di imporsi per 3 volte. Si tratta di Jorge Lorenzo (2011, 2012, 2013), Valentino Rossi (2008, 2009, 2014) e Marc Marquez (2015, 2017, 2019). Dunque si può notare come il maiorchino detenga il primato di affermazioni consecutive, essendo l’unico ad aver realizzato un tris.

13.20 Quando il Gran Premio di San Marino ha fatto parte del motomondiale, la classe regina vi ha sempre corso. Dunque, quella odierna sarà la 23ma edizione del GP per quanto riguarda la 500cc o la MotoGP.

13.18 Sinora si sono disputate 22 edizioni del GP di San Marino. Di esse, 16 sono andate in scena a Misano (1985, 1986, 1987 e tutte quelle dal 2007 a oggi), 4 al Mugello (1982, 1984, 1991, 1993) e 2 a Imola (1981, 1983).

13.15 Il GP di San Marino nasce nel 1981. Inizialmente si disputa a Imola negli anni dispari e al Mugello in quelli pari. L’alternanza però ha vita breve e nel 1985 l’evento trasloca a Misano. Per poco, perché dal 1988 viene stralciato dal calendario, rientrandovi solo occasionalmente nel 1991 e nel 1993 come stratagemma per gareggiare comunque al Mugello. Tuttavia, dal 1994 in poi l’autodromo toscano diventa il teatro esclusivo del Gran Premio d’Italia e, se si deve correre per due volte nel Bel Paese, la denominazione “GP di San Marino” non viene comunque utilizzata. Almeno sino al 2007, quando il crescente interesse attorno al motociclismo generato dai successi di Valentino Rossi consente di tornare a organizzare due Gran Premi. Sulla pista di Misano, completamente rinnovata, viene quindi riproposto il Gran Premo di San Marino a cui viene aggiunta la denominazione “e della Riviera di Rimini”. Da allora la prova non è più uscita dal calendario.

13.13 Si gareggia a Misano sul circuito ‘Marco Simoncelli’.

13.10 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live del GP di San Marino 2020 di MotoGP.

LA DIRETTA LIVE DELLA MOTO2 ALLE 12.20: TRE ITALIANI PER LA VITTORIA

LA CRONACA DELLA GARA DI MOTO3

LA CRONACA DEL WARM-UP

RISULTATI E CLASSIFICA WARM-UP

VIDEO: LA NUOVA LIVREA DELLA YAMAHA DI VALENTINO ROSSI

LA CRONACA DELLA GARA DI MOTOE

9.47 Grazie per averci seguito e appuntamento alle 14.00 per la gara. Un saluto sportivo.

9.46 La classifica finale del warm-up

1 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 295.0 1’32.781
2 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 293.4 1’32.852 0.071 / 0.071
3 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 291.1 1’32.857 0.076 / 0.005
4 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 295.8 1’32.924 0.143 / 0.067
5 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 298.3 1’32.930 0.149 / 0.006
6 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 291.8 1’32.965 0.184 / 0.035
7 5 Johann ZARCO FRA Esponsorama Racing Ducati 297.5 1’33.009 0.228 / 0.044
8 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 300.8 1’33.061 0.280 / 0.052
9 73 Alex MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 296.7 1’33.102 0.321 / 0.041
10 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 294.2 1’33.109 0.328 / 0.007
11 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 291.8 1’33.112 0.331 / 0.003
12 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 294.2 1’33.225 0.444 / 0.113
13 27 Iker LECUONA SPA Red Bull KTM Tech 3 KTM 291.1 1’33.235 0.454 / 0.010
14 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 288.0 1’33.247 0.466 / 0.012
15 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 292.6 1’33.338 0.557 / 0.091
16 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 292.6 1’33.420 0.639 / 0.082
17 53 Tito RABAT SPA Esponsorama Racing Ducati 297.5 1’33.509 0.728 / 0.089
18 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 292.6 1’33.574 0.793 / 0.065
19 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 299.1 1’33.630 0.849 / 0.056
20 38 Bradley SMITH GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 294.2 1’33.720 0.939 / 0.090
21 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 293.4 1’34.345 1.564 / 0.625

9.44 Fabio Quartararo ha dimostrato di poter fare la differenza nei primi giri con la media, ma il francese ha fatto più fatica sulla distanza. Valentino Rossi costante con le hard, ma saranno la scelta giusta? Dovizioso ha trovato un buon feeling con la soft al posteriore: è una gomma che può resistere per tutta la gara?

9.42 Nakagami conclude il warm-up in testa con 0.071 su Morbidelli e 0.076 su Mir. Seguono Rins, Bagnaia, Quartararo, Zarco, Dovizioso, Alex Marquez e Oliveira. 14° Valentino Rossi, ultimo Petrucci.

9.41 Valentino Rossi chiude con un buon 1’33″2.

9.40 Guizzo finale di Nakagami, che chiude in testa in 1’32″781. Ricordiamo che il giapponese partirà 14° sulla griglia di partenza.

9.39 Valentino Rossi molto costante sull’1’33″5. Il problema della hard sono i primi giri: lì si rischia di perdere molto rispetto a chi monta soft e media.

9.37 Quartararo finisce lungo in frenata: escursione nella ghiaia per il francese.

9.37 Nakagami sale in seconda piazza a soli 10 millesimi dal romano.

9.35 Morbidelli in testa davanti a Rins e Bagnaia, bene gli italiani.

9.33 Morbidelli al comando in 1’32″852. Per il romano una coppia di medie.

9.33 Bene Dovizioso con la soft, 1’33″0.

9.33 Altro 1’33″3 per Rossi. Dunque la hard impiega circa 7-8 giri per scaldarsi e rendere come la media o la soft.

9.32 Ora sta migliorando Valentino Rossi, 1’33″408 con la hard.

9.31 Sta facendo molto bene Bagnaia con gomma soft al posteriore. E’ secondo a 6 millesimi da Rins. Se il fisico reggerà in gara…

9.29 Bene la Suzuki, Rins scavalca Quartararo di 41 millesimi.

9.28 Quartararo primo in 1’32″965. Seguono Pol Espargarò, Rins, Zarco, Bagnaia e Dovizioso. 7° Morbidelli, 16° Valentino Rossi, 20° Petrucci.

9.28 1’34″0 per Valentino Rossi, è molto più lento di chi sta utilizzando media o soft al posteriore.

9.27 Vinales e Rossi per ora non stanno brillando con la hard al posteriore.

9.27 Ottimo giro in 1’33″5 per Dovizioso, sale in quarta posizione.

9.26 Stavolta Quartararo è primo per davvero. 1’33″625. Il francese proverà a fare la differenza nei primi giri di gara.

9.26 Abbassa i tempi Valentino Rossi, 1’34″1. In testa Nakagami in 1’33″648, 2° Morbidelli.

9.25 Cancellato il tempo di Quartararo per aver oltrepassato il limite della pista.

9.24 1’34″578 il crono del francese.

9.23 Quartararo subito in testa davanti a Bagnaia, Nakagami e Rossi.

9.21 Venti minuti la durata del warm-up. Media all’anteriore e soft al posteriore per Dovizioso. Doppia media per Quartararo e Morbidelli, media-hard al posteriore per Vinales e Valentino Rossi.

9.21 10000 tifosi sugli spalti, è il primo evento di motori con il pubblico post-pandemia.

9.20 SEMAFORO VERDE! Inizia il warm-up a Misano!

9.16 Pochi minuti all’inizio del warm-up.

9.14 Difficile che oggi non vinca una Yamaha. La scuderia di Iwata è apparsa dominante a Misano.

9.11 Per Andrea Dovizioso, che scatterà 9°, l’obiettivo sarà limitare i danni, possibilmente agguantando la top5. Non sarà semplice, oggi rischia di allontanarsi sensibilmente da Quartararo in classifica generale.

9.08 Valentino Rossi, quarto in griglia di partenza, sulla carta è appena dietro gli altri compagni della Yamaha anche considerando il passo gara. Dovrà cercare di limare 3 decimi e questo warm-up sarà decisivo in questo senso.

9.05 Fabio Quartararo e Maverick Vinales sono i grandi favoriti di oggi. Anche Franco Morbidelli ha dimostrato di potersela giocare.

9.02 Il tema principale del warm-up è il seguente: è possibile affrontare la gara con la gomma soft al posteriore? Per quanto visto ieri, la risposta dovrebbe essere positiva. L’asfalto offre molto grip.

8.58 La griglia di partenza della gara di oggi.

1 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 289.5 1’31.411
2 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 288.0 1’31.723 0.312 / 0.312
3 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 288.7 1’31.791 0.380 / 0.068
4 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 287.2 1’31.877 0.466 / 0.086
5 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 297.5 1’32.052 0.641 / 0.175
6 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 301.6 1’32.054 0.643 / 0.002
7 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 291.8 1’32.090 0.679 / 0.036
8 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 288.7 1’32.102 0.691 / 0.012
9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 297.5 1’32.184 0.773 / 0.082
10 5 Johann ZARCO FRA Esponsorama Racing Ducati 296.7 1’32.218 0.807 / 0.034
11 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 295.8 1’32.266 0.855 / 0.048
12 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 291.8 1’32.323 0.912 / 0.057
13 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 291.1 1’32.295 0.231 / 0.083 Q1
14 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 292.6 1’32.382 0.318 / 0.087 Q1
15 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 298.3 1’32.418 0.354 / 0.036 Q1
16 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 293.4 1’32.534 0.470 / 0.116 Q1
17 53 Tito RABAT SPA Esponsorama Racing Ducati 296.7 1’32.791 0.727 / 0.257 Q1
18 27 Iker LECUONA SPA Red Bull KTM Tech 3 KTM 290.3 1’32.838 0.774 / 0.047 Q1
19 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 294.2 1’32.915 0.851 / 0.077 Q1
20 38 Bradley SMITH GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 292.6 1’33.166 1.102 / 0.251 Q1
21 73 Alex MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 294.2 1’33.333 1.269 / 0.167 Q1

8.56 Alle 9.20 inizierà un fondamentale warm-up, ultimo test prima della gara delle 14.00.

8.55 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live del GP di San Marino di MotoGP.

COME VEDERE LA GARA SU TV8

LA GRIGLIA DI PARTENZA DI OGGI

PROGRAMMA E ORARI GARE GP SAN MARINO DI OGGI (DOMENICA 13 SETTEMBRE)

LE PREVISIONI METEO DI OGGI A MISANO

SPORT IN TV OGGI: TUTTI GLI EVENTI DI DOMENICA 13 SETTEMBRE

LA CRONACA DELLE QUALIFICHE

VALENTINO ROSSI: “DEVO LOTTARE PER IL PODIO, PENSO AL MONDIALE”

VALENTINO ROSSI: “VIAGRA? PER FARNE DUE L’AIUTINO SERVE…DA GIOVANE CE LA FACEVO”

VALENTINO ROSSI METTE IL PODIO NEL MIRINO. E SE NON SI STACCASSE NEI PRIMI GIRI…

VIDEO VALENTINO ROSSI: IL NUOVO CASCO CON IL DISEGNO DEL VIAGRA. FA RIDERE TUTTI…

VIDEO VALENTINO ROSSI SFOGGIA IL CASCO COL VIAGRA

VIDEO MOTOGP: HIGHLIGHTS DELLE QUALIFICHE

ANDREA DOVIZIOSO: “NON MI SENTO BENE SULLA MOTO. NONO POSTO NON IDEALE”

FRANCO MORBIDELLI: “OTTIMA QUALIFICA”

FABIO QUARTARARO: “PIU’ IMPORTANTE ANDARE FORTE IN GARA CHE IN QUALIFICA”

MAVERICK VINALES: “PER DOMANI HO UN BUON PASSO, LA POLE MI RIEMPIE DI GIOIA”

FRANCESCO BAGNAIA: “LA GAMBA E’ OK, OTTIMO FEELING CON LA MOTO”

DANILO PETRUCCI: “GIORNATA MOLTO DIFFICILE”

VIDEO IL CASCO SPECIALE DI VALENTINO ROSSI

VIDEO LO SPETTACOLO DELLE QUALIFICHE

ANDREA DOVIZIOSO NON E’ TRANQUILLO

PASSO INDIETRO PER LA KTM

VIDEO IL MEGLIO DELLE QUALIFICHE

FRANCO MORBIDELLI LOTTA PER LA VITTORIA

VIDEO VALENTINO ROSSI: “I TEAM RADIO POSSONO SERVIRE”

VIDEO LE DICHIARAZIONI DI ANDREA DOVIZIOSO

QUALIFICHE DIFFICILI PER ANDREA DOVIZIOSO

LE DICHIARAZIONI DI JOAN MIR

LE DICHIARAZIONI DI ALEX RINS

14.59 Grazie per averci seguito, ma rimanete su OA Sport. Troverete cronaca, griglia di partenza, classifiche, dichiarazioni, video, analisi, approfondimenti e tantissimo altro! Un saluto sportivo da Federico Militello.

14.58 La classifica della Q2.

1 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 289.5 1’31.411
2 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 288.0 1’31.723 0.312 / 0.312
3 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 288.7 1’31.791 0.380 / 0.068
4 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 287.2 1’31.877 0.466 / 0.086
5 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 297.5 1’32.052 0.641 / 0.175
6 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 301.6 1’32.054 0.643 / 0.002
7 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 291.8 1’32.090 0.679 / 0.036
8 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 288.7 1’32.102 0.691 / 0.012
9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 297.5 1’32.184 0.773 / 0.082
10 5 Johann ZARCO FRA Esponsorama Racing Ducati 296.7 1’32.218 0.807 / 0.034
11 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 295.8 1’32.266 0.855 / 0.048
12 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 291.8 1’32.323 0.912 / 0.057

14.58 Nono Andrea Dovizioso: l’obiettivo massimo per la Ducati sembra la top5, ma non sarà facile. In gara farà fatica Bagnaia dopo l’infortunio, ma la seconda fila odierna è ottima!

14.57 Franco Morbidelli parte secondo e ha dimostrato di avere un passo importante. Non deve avere timori reverenziali: può giocarsela con Vinales e Quartararo. Deve solo crederci.

14.56 Valentino Rossi quest’anno era partito dalla seconda fila solo nel GP di Andalucia, chiudendo sul podio. Sarà proprio questo l’obiettivo di domani, ma c’è da scommetterci che il Dottore proverà a dare fastidio anche a Vinales e Quartararo. Di sicuro sembra che per la vittoria sia un discorso riservato alle Yamaha.

14.53 Vinales ha realizzato il classico giro perfetto. Si tratta della seconda pole stagionale per lo spagnolo.

14.52 1’31″411 per Vinales, record della pista. Morbidelli a 0.312, Quartararo a 0.380, Rossi a 0.466. Quattro Yamaha davanti. 5° Miller a 6 decimi, poi Bagnaia, Rins, Mir, Dovizioso, Zarco, Pol Espargarò e Oliveira.

14.51 POLE DI VINALES davanti a Franco Morbidelli e Fabio Quartararo! 4° Valentino Rossi, che comunque ha disputato la miglior qualifica della stagione!

14.50 VINALES DAVANTI A MORBIDELLI! Non si migliora Quartararo. Neanche Valentino Rossi.

14.49 Valentino Rossi si rialza, si giocherà tutto all’ultimo giro.

14.48 Risale Dovizioso ed è sesto.

14.47 Valentino Rossi non si sta migliorando nel primo tentativo con queste gomme.

14.46 Altro cambio gomme per Vinales.

14.45 POLE PROVVISORIA DI VINALES! 1’31″787! Beffa Quartararo di 4 millesimi! Ora Rossi è terzo a 0.090. Le tre Yamaha sono in un fazzoletto.

14.45 Rientra Valentino Rossi per gli ultimi tentativi.

14.43 Vinales si migliora, ma resta a 0.303 da Quartararo. Attenzione a Valentino Rossi, se migliora il terzo settore….

14.42 1’31″791 per Quartararo, Rossi a 0.086, Morbidelli a 0.234, 4° un Bagnaia sorprendente (+0.263), al rientro dall’infortunio. 5° Vinales a 0.339, poi Miller, Mir, Dovizioso, Zarco, Rins.

14.40 ROSSIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! E’ secondo a 0.086 da Quartararo! Si sta giocando la pole! Fantastico Morbidelli, è terzo! Poi Bagnaia, grande Italia! Manca solo Dovizioso, che è ottavo!

14.39 Vinales in testa in 1’32″130, poi Bagnaia, Miller, Morbidelli e Rossi. Quartararo ha trovato le bandiere gialle dopo la caduta di Espargarò.

14.38 Caduto Pol Espargarò, non è una novità per lo spagnolo.

14.37 Si lancia ora Valentino Rossi.

14.37 Quasi tutti in pista con gomma media all’anteriore e soft al posteriore. Hard all’anteriore per Bagnaia, Quartararo e Morbidelli.

14.36 Dentro anche Valentino Rossi.

14.35 I primi ad entrare in pista sono Pol Espargarò e Dovizioso.

14.35 INIZIATA LA Q2! 15 minuti di fuoco per definire la griglia di partenza a Misano.

14.33 Valentino Rossi non parte dalla prima fila dal GP di Gran Bretagna 2019. Quest’anno ha ottenuto un quarto posto in griglia come miglior risultato nel GP di Andalucia.

14.32 Quartararo va a caccia della terza pole-position stagionale.

14.31 Fabio Quartararo sarà il grande favorito di questa Q2, seguito a ruota da Vinales e Morbidelli. Valentino Rossi, con un giro perfetto, può ambire alla prima fila. Attenzione anche alla mina vagante Pol Espargarò ed alle Suzuki.

14.30 Ora la Q2. 15 minuti per delineare la griglia di partenza.

14.26 Pol Espargarò (1’32″064) ha preceduto Oliveira di 0.148. Partiranno dalla 13ma posizione in poi i seguenti piloti: Aleix Espargarò, Petrucci, Binder, Rabat, Lecuona, Bradl, Smith ed Alex Marquez, ultimo con la Honda.

14.25 Fuori Petrucci. Si qualificano Pol Espargarò e Oliveira con le Ktm.

14.24 Oliveira si prende la seconda posizione. Petrucci si migliora al primo intermedio.

14.23 1’32″064 per Pol Espargarò, è un tempone che anche nel Q2 potrebbe portarlo molto in alto.

14.23 Petrucci si rialza per far rifiatare le gomme. Gli resta un ultimo tentativo.

14.22 Si sta migliorando Pol Espargarò, purtroppo non Petrucci.

14.19 Petrucci rientra con gomma soft nuova al posteriore. Deve recuperare 123 millesimi ad Aleix Espargarò per qualificarsi.

14.18 Al momento Pol Espargarò precede il fratello Aleix, Petrucci, Oliveira, Binder, Nakagami, Rabat, Lecuona, Bradl, Smith ed Alex Marquez.

14.17 Oliveira e Binder sono quarto e quinto. Qui a Misano la Ktm non sta brillando.

14.15 Pol Espargarò (Ktm), con media al posteriore, è al comando con 0.136 sul fratello Aleix (Aprilia). 3° Petrucci con la Ducati a 0.259.

14.14 Subito davanti i fratelli Espargarò. Aleix in 1’32″295 precede Pol di 0.213.

14.12 Bradl, Pol Espargarò, Aleix Espargarò, Nakagami, Lecuona, Petrucci, Oliveira, Binder, Smith, Alex Marquez, Rabat: sono i piloti in pista nella Q1.

14.11 La Q1 durerà 15 minuti. Solo i primi due piloti accederanno alla Q2. Tutti gli altri scatteranno dalla 13ma posizione in poi sulla griglia di partenza.

14.10 INIZIATE LE QUALIFICHE!

14.06 Fabio Quartararo superiore a tutti sul passo gara. Non distanti Morbidelli e Vinales. Valentino Rossi ha ben figurato con gomme soft usate, poi nel finale ha trovato il feeling anche con le hard. Il Dottore può coltivare l’obiettivo podio, ma dovrà fare bene in qualifica.

14.03 Quartararo ha concluso la FP4 in testa davanti a Vinales, Bagnaia, Pol Espargarò, Rins, Morbidelli, Mir, Rossi, Dovizioso e Oliveira. 16° Petrucci.

14.00 Fabio Quartararo si migliora sino in fondo e chiude in 1’32″404. Ultima tornata in 1’33″016 per Valentino Rossi, ottavo.

13.59 Scivolata per Zarco alla curva 6.

13.58 1’33″058 per Dovizioso con soft al posteriore. Segnali di vita per il forlivese, è ottavo.

13.58 Valentino Rossi migliora con le gomme hard e gira in 1’33″0. E’ decimo.

13.57 Vinales sale in seconda piazza a soli 70 millesimi da Quartararo. Sono i più forti, ma in gara dovranno dimostrarlo…

13.56 Quartararo stampa un 1’32″6, ma sta utilizzando gomme nuove.

13.55 Valentino Rossi non sembra a suo agio con le hard. Ancora un ottimo 1’33″0 per Morbidelli con gomme ormai logore.

13.54 Impressionante Quartararo! Si migliora e vola in 1’32″461! Resta il favorito n.1 per la vittoria.

13.52 Doppia hard per Valentino Rossi. Quartararo, con media al posteriore, vola in testa in 1’32″611.

13.51 Rins sale in seconda piazza a 0.063 da Bagnaia.

13.50 Valentino Rossi torna in pista con gomma hard all’anteriore.

13.50 10 minuti al termine della FP4.

13.49 Un martello Vinales, ancora 1’33″0. Ma anche Rins sta rispondendo con la Suzuki, girando sui tempi del connazionale.

13.48 A proposito di passo gara…Altro 1’33″0 per Vinales…La Yamaha si sta esaltando a Misano.

13.47 Valentino Rossi è 13° a 7 decimi da Bagnaia, ma sappiamo come la FP4 conti poco o nulla in termini assoluti. E’ fondamentale provare il passo per la gara.

13.46 La Suzuki, come di consueto, sembra crescere alla distanza, denotando un’ottima gestione degli pneumatici.

13.44 Vinales sale in seconda piazza in 1’33″041. Resta in testa Bagnaia, che si è inventato un tempo quasi da qualifica.

13.44 Valentino Rossi è rientrato ai box. Ha girato su un passo importante con una soft usata al posteriore.

13.43 Molto bene anche Vinales, gira in 1’33″0 come Morbidelli.

13.42 1’33″5 per Rossi, 1’33″3 Quartararo. Dovizioso al momento è 11° a 8 decimi da Bagnaia.

13.41 1’33″066 per Morbidelli, in questa fase è il migliore in assoluto per costanza sul passo. Per lui hard-soft.

13.40 Quartararo, con hard usata, è più veloce di Rossi, sempre di quei 3-4 decimi che si stanno portando dietro da ieri.

13.40 1’33″6 per Rossi. Con gomme usate non è affatto male…

13.38 BAGNAIAAAAAAAAAAAAAAAA!!! 1’32″762! Un tempone! Hard all’anteriore e soft al posteriore. L’Italia ha ritrovato un talento dopo l’infortunio.

13.38 Stavolta Morbidelli si prende veramente la vetta in 1’33″153. Sta girando su un buon passo.

13.37 Cancellato il tempo di Morbidelli per aver oltrepassato il track limit. Bene Valentino Rossi, quinto a 0.172 da Pol Espargarò.

13.36 Morbidelli al comando in 1’33″241. Secondo Pol Espargarò a 0.124, poi Vinales, Quartararo e Zarco.

13.35 Valentino Rossi sta utilizzando una gomma soft già utilizzata in mattinata.

13.35 1’33″6 per Zarco, i tempi iniziano a diventare interessanti.

13.34 Rossi parte con un 1’34″7. Sarà importante girare sull’1’33” basso.

13.32 Doppia gomma hard per Dovizioso e Quartararo. Rossi stupisce e inizia con una media all’anteriore e soft al posteriore. Una scelta aggressiva per il Dottore.

13.31 Ricordiamo che vi sono circa 10000 spettatori sugli spalti a Misano.

13.31 Subito in pista Valentino Rossi e Quartararo.

13.30 INIZIATA LA FP4!

13.28 La FP4 sarà fondamentale per provare le gomme in vista della gara di domani. Durerà 30 minuti.

13.27 Valentino Rossi è rimasto bambino nell’animo. Oggi indossa un casco con scritto “La doppia di Misano” e, soprattutto, con rappresentata una pastiglia di viagra…Si sono messi tutti a ridere.

13.25 Il grande favorito per la pole sarà il francese Fabio Quartararo, grande specialista del giro secco. Maverick Vinales sarà il grande rivale, ma occhio a Valentino Rossi che si è dimostrato a suo agio a Misano. Per il Dottore, ad ogni modo, l’obiettivo sarà la prima fila. Da non sottovalutare la mina vagante Franco Morbidelli.

13.15 Le FP3 hanno messo in mostra una Yamaha superiore al resto della concorrenza. Tra questo fine settimana e il prossimo, sempre a Misano, la scuderia di Iwata dovrà provare a massimizzare ed ottenere il maggior numero di punti.

13.08 Valentino Rossi ha concluso la FP3 davanti a tutti. Di seguito la classifica.

1 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 289.5 1’31.861
2 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 295.0 1’31.936 0.075 / 0.075
3 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 292.6 1’31.961 0.100 / 0.025
4 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 299.1 1’32.129 0.268 / 0.168
5 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 294.2 1’32.206 0.345 / 0.077
6 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 293.4 1’32.238 0.377 / 0.032
7 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 301.6 1’32.248 0.387 / 0.010
8 5 Johann ZARCO FRA Esponsorama Racing Ducati 299.1 1’32.268 0.407 / 0.020
9 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 290.3 1’32.281 0.420 / 0.013
10 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 300.8 1’32.418 0.557 / 0.137
11 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 295.0 1’32.567 0.706 / 0.149
12 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 296.7 1’32.613 0.752 / 0.046
13 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 293.4 1’32.630 0.769 / 0.017
14 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 297.5 1’32.695 0.834 / 0.065
15 27 Iker LECUONA SPA Red Bull KTM Tech 3 KTM 292.6 1’32.702 0.841 / 0.007
16 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 295.0 1’32.791 0.930 / 0.089
17 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 293.4 1’33.000 1.139 / 0.209
18 73 Alex MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 297.5 1’33.251 1.390 / 0.251
19 53 Tito RABAT SPA Esponsorama Racing Ducati 298.3 1’33.270 1.409 / 0.019
20 38 Bradley SMITH GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 296.7 1’33.336 1.475 / 0.066
21 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 295.0 1’33.523 1.662 / 0.187

13.05 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live di FP4 e qualifiche del GP di San Marino 2020 di MotoGP.

IL LAMPO DI VALENTINO ROSSI: OBIETTIVO PRIMA FILA PER POI GIOCARSELA IN GARA

LA CRONACA DELLA FP3: 1° VALENTINO ROSSI!

VIDEO VALENTINO ROSSI PRIMO NELLE PROVE LIBERE!

VIDEO TENTATIVO DI PARTENZA VALENTINO ROSSI

LA CLASSIFICA DELLA FP3 E I QUALIFICATI PER LA Q2

LA CRONACA DELLA MOTO2

11.02 Grazie per averci seguito, appuntamento alle 13.30 per la FP4, cui seguiranno le qualifiche. Un saluto sportivo.

11.00 La classifica ufficiale della FP3:

1 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 289.5 1’31.861
2 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 295.0 1’31.936 0.075 / 0.075
3 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 292.6 1’31.961 0.100 / 0.025
4 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 299.1 1’32.129 0.268 / 0.168
5 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 294.2 1’32.206 0.345 / 0.077
6 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 293.4 1’32.238 0.377 / 0.032
7 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 301.6 1’32.248 0.387 / 0.010
8 5 Johann ZARCO FRA Esponsorama Racing Ducati 299.1 1’32.268 0.407 / 0.020
9 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 290.3 1’32.281 0.420 / 0.013
10 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 300.8 1’32.418 0.557 / 0.137
11 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 295.0 1’32.567 0.706 / 0.149
12 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 296.7 1’32.613 0.752 / 0.046
13 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 293.4 1’32.630 0.769 / 0.017
14 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 297.5 1’32.695 0.834 / 0.065
15 27 Iker LECUONA SPA Red Bull KTM Tech 3 KTM 292.6 1’32.702 0.841 / 0.007
16 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 295.0 1’32.791 0.930 / 0.089
17 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 293.4 1’33.000 1.139 / 0.209
18 73 Alex MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 297.5 1’33.251 1.390 / 0.251
19 53 Tito RABAT SPA Esponsorama Racing Ducati 298.3 1’33.270 1.409 / 0.019
20 38 Bradley SMITH GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 296.7 1’33.336 1.475 / 0.066
21 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 295.0 1’33.523 1.662 / 0.187

10.53 I qualificati per la Q2: Valentino Rossi, Vinales, Quartararo, Miller, Rins, Mir, Bagnaia, Zarco, Morbidelli, Dovizioso.

10.52 Andrea Dovizioso si è salvato, agguantando la Q2. Ma si confermano le difficoltà della Ducati a Misano. Sarà dura ambire al podio domani per il forlivese.

10.50 Sul passo però il migliore è stato Fabio Quartararo con la hard al posteriore. Valentino Rossi ha ben impressionato con una doppia coppia di medie, ma il francese resta ancora un pelo avanti.

10.46 Cosa è successo a Valentino Rossi? A 5 minuti dal termine stava effettuando un tempo eccezionale, da primo posto. Ma lo stava per ottenere con gomma soft USATA. Per questo, forse inconsapevolmente, è rientrato ai box senza portare a termine il giro. A quel punto mancavano solo 2’30” ed aveva appena un tentativo a disposizione. Il Dottore non ha fallito: PRIMO POSTO con la soft nuova al posteriore! Ottimi segnali in vista delle qualifiche. L’obiettivo è la prima fila. Si può sognare…

10.44 Valentino Rossi ha chiuso in testa la FP3, sta festeggiando ai box con i meccanici. In tribuna, dove finalmente c’è il pubblico, si fa festa e si sogna! 2° Vinales a 0.075, 3° Quartararo a 0.100. Seguono Miller, Rins, Mir, Bagnaia, Zarco, Morbidelli e Dovizioso. 16° Petrucci. Gli italiani, al momento giusto, si sono ritrovati.

10.43 CE LA FA ANCHE ANDREA DOVIZIOSO! E’ decimo, al Q2 per un soffio!

10.41 UN GIRO INCREDIBILE DI VALENTINO ROSSI! Ha fatto la differenza nel quarto settore! 1’31″861, è davanti a tutti!

10.40 PRIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! PRIMOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! PRIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! ROSSIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! ESPLODE MISANOOOOOOOOOOOOOOO!!!!

LA DIRETTA LIVE DI FP3 E QUALIFICHE MOTO2

LA DIRETTA LIVE DI FP3 E QUALIFICHE MOTO3

PRESENTAZIONE QUALIFICHE DI OGGI MOTOGP

QUALIFICHE MOTOGP SU TV8: ORARI E PROGRAMMA

MOTOGP, PROGRAMMA QUALIFICHE GP SAN MARINO

LE PREVISIONI METEO DELLE QUALIFICHE

PROGRAMMA QUALIFICHE F1 GP TOSCANA 

PROGRAMMA E ORARI DELLE QUALIFICHE

LA CRONACA DELLA FP2

LA CLASSIFICA COMBINATA DELLE PROVE LIBERE

CLASSIFICA TEMPI FP2

VALENTINO ROSSI: “IL PASSO’ E BUONO, INDECISO CON LE GOMME”

ANDREA DOVIZIOSO: “COME SE NON FOSSI SULLA MIA MOTO, FEELING STRANO”

VENERDI’ DA DECIFRARE PER VALENTINO ROSSI, MOLTO VELOCE SENZA USARE LE SOFT

DUCATI LONTANA DALLE ALTRE. DOVIZIOSO, COSI’ E’ DIFFICILE VINCERE IL MONDIALE

IL BUON RENDIMENTO DI FRANCO MORBIDELLI: CONVINCE NELLE LIBERE E PUNTA AL PODIO

ANALISI PROVE LIBERE GP SAN MARINO

VIDEO HIGHLIGHTS PROVE LIBERE

LA CRONACA DELLA MOTO3

LA CRONACA DELLA MOTO2

ENEA BASTIANINI VERSO LA DUCATI ESPONSORAMA

FABIO QUARTARARO: “SEMBRA CHE VINALES SARA’ IL RIVALE, BISOGNA AZZECCARE LE GOMME”

MAVERICK VINALES: “SENSAZIONI FANTASTICHE. E PER IL TIME ATTACK…”

FRANCO MORBIDELLI: “UN BUON VENERDI’, FARE ATTENZIONE ALLE BUCHE”

VIDEO DICHIARAZIONI ANDREA DOVIZIOSO

VIDEO HIGHLIGHTS MOTO2

VIDEO HIGHLIGHTS MOTO3

VIDEO DICHIARAZIONI FRANCO MORBIDELLI

VIDEO DICHIARAZIONI ENEA BASTIANINI

VIDEO DICHIARAZIONI DAVIDE TARDOZZI

LA CRONACA DELLA FP1

RISULTATI E CLASSIFICA FP1

CRONACA FP1 MOTO2

CRONACA FP1 MOTO3

TORNA IL PUBBLICO AL MUGELLO

ORARIO E PROGRAMMA FP2

RISULTATI E CLASSIFICA FP1 F1 AL MUGELLO

Il programma del GP San Marino (11 settembre)La presentazione del GP San Marino (11 settembre)Le dichiarazioni di Valentino RossiLe dichiarazioni di Andrea Dovizioso

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE delle prove libere del venerdì del GP di San Marino, sesto round del Mondiale 2020 di MotoGP. Sul tracciato di Misano team e piloti lavoreranno alacremente in cerca della miglior messa a punto per arrivare pronti alle qualifiche di domani e alla gara domenicale.

Si torna in pista in una situazione di classifica generale molto equilibrata:Fabio Quartararo sulla Yamaha Petronas comanda con 3 lunghezze di vantaggio su Andrea Dovizioso (Ducati) e 14 sull’australiano Jack Miller (Ducati Pramac). Un contesto nella quale i primi dieci piloti della classifica generale sono racchiusi in 35 punti. Un dato che fa capire quanta incertezza ci sia, probabilmente anche per via dell’assenza dello spagnolo Marc Marquez, che ormai come tutti sanno ha deciso di prendersi cura del proprio fisico (frattura al braccio destro) prima di salire in sella alla Honda.

Il “Dovi” è pronto a raccogliere la sfida del weekend di casa e le motivazioni non mancano. Il primo posto della classifica generale è a un tiro di schioppo e l’obiettivo è quello di ottenere più punti possibili. Sarà necessario, quindi, trovare la quadra e sfruttare al meglio le gomme. Un discorso simile lo merita Valentino Rossi. Sulla carta, il circuito dovrebbe essere più conforme alla Yamaha. Il “Dottore” ha cercato di salvare un po’ capre e cavoli in Austria, con una M1 decisamente “allergica” a una pista di grandi accelerazioni e frenate. Qui, le cose dovrebbero andare meglio, visto che la percorrenza tornerà a contare molto e questo potrebbe essere una base di partenza migliore. Il nove volte iridato dovrà lavorare sul proprio stile di guida per migliorare il feeling con le gomme (specie la posteriore) e avere un rendimento delle stesse costante. Un aspetto critico per il “46”.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE delle prove libere del venerdì del GP di San Marino, sesto round del Mondiale 2020 di MotoGP: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia alle 09.55 con la FP1, mentre la FP2 prenderà il via alle 14.10. Buon divertimento!

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top