Show Player

Moto2, risultati FP3 GP San Marino 2020: Marco Bezzecchi e Luca Marini dominano a Misano, Bastianini 8°



Lo Sky Racing team VR46 domina la terza sessione di prove libere del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini 2020 della Moto2. Sulla pista di Misano, infatti, Marco Bezzecchi e Luca Marini svettano nell’ultimo turno prima delle qualifiche e confermano di essere i grandi favoriti in vista della gara di domani. Ma rivali e spunti non mancano.

Davanti a tutti troviamo Marco Bezzecchi con il tempo di 1:36.512, precedendo per appena 83 millesimi il suo vicino di box che chiude la sua mattinata in 1:36.595 ma inanellando una serie di giri davvero impressionanti. Il numero 10 sembra davvero avere un passo gara impossibile per tutti gli altri. In terza posizione si piazza l’australiano Remy Gardner (Kalex Onexox) in 1:36.728 a 216 millesimi, mentre è quarto il britannico Sam Lowes (Kalex EG 0,0 VDS) in 1:36.752 a 240 millesimi.

Loading...
Loading...

Quinto crono per il giapponese Tetsuta Nagashima (Red Bull KTM Ajo) in 1:36.774 a 262 millesimi da Bezzecchi, sesto tempo per lo spagnolo Augusto Fernandez (Kalex EG 0,0 VDS) che, prima di una scivolata conclusiva fa segnare un buon 1:36.800 a 288 millesimi. Settimo tempo per il suo connazionale Jorge Navarro (Speed Up) in 1:36.811 a 299, ottavo il nostro Enea Bastianini (Kalex Italtrans) che compie un passo indietro rispetto a ieri e non va oltre l’1:6.891 a 379, quindi nono lo spagnolo Xavi Vierge (Kalex Petronas) a 397, con il britannico Jake Dixon (Kalex Petronas) a 399. Nelle prime 14 posizioni, e quindi eviteranno la Q1, anche Thomas Luthi, Marcel Schrotter, Hafizh Syahrin e, soprattutto, il nostro Lorenzo Dalla Porta (Kalex Italtrans). Ottimo guizzo per il campione del mondo in carica della Moto3 che, dopo un lungo periodo di adattamento alla categoria, oggi ha confermato i passi in avanti compiuti, chiudendo tredicesimo in 1:36.968 a 456 millesimi.

Non entra nella top14, e conclude sedicesimo, Fabio Di Giannantonio (Speed Up) a 572 millesimi, quindi diciottesimo Nicolò Bulega (Kalex Federal Oil) a 622, davanti a Lorenzo Baldassarri (Kalex Flexbox) diciannovesimo a 699. In ventiduesima posizione troviamo Simone Corsi (MV Agusta) con un distacco di 811 millesimi, davanti al proprio compagno di scuderia, Stefano Manzi, a 1.044.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL MOTOMONDIALE

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top