MotoGP, Jack Miller: “Gara difficile, ho faticato un po’ e alla fine il mio ritmo non è stato fantastico”

Domenica molto complicata in quel di Misano Adriatico da parte di Jack Miller, ottavo classificato al termine del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini 2020, sesta tappa stagionale del Mondiale MotoGP. L’australiano della Ducati Pramac, già certo di passare al team ufficiale di Borgo Panigale nel 2021, si è reso protagonista di un’ottima partenza balzando in terza posizione alle spalle del duo Yamaha formato da Morbidelli e Rossi, ma in seguito ha sofferto un notevole calo prestazionale che lo ha costretto a scivolare fino all’ottava piazza finale sul traguardo.

Con questo risultato, il 25enne nativo di Townsville si conferma in terza piazza nella classifica generale del campionato a -12 da Andrea Dovizioso e -6 da Fabio Quartararo. “E’ stata una gara difficile, ho cercato di fare del mio meglio, ho iniziato molto bene ma poi ho faticato un po’ e alla fine il mio ritmo non è stato fantastico. Abbiamo un po’ di lavoro da fare la prossima settimana, ma torneremo pronti per la prossima gara“, ha dichiarato Miller al sito ufficiale di Ducati Pramac dopo il suo ottavo posto odierno.

erik.nicolaysen@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Internazionali d’Italia 2020: tre azzurri al turno decisivo delle qualificazioni maschili. Delai fuori tra le donne

Tour de France, la Jumbo-Visma è la nuova Sky. Strapotere assoluto, corsa dominata dalla squadra di Roglic