Prada Cup, Vasco Vascotto: “Prego Dio che ci dia vento leggero con i neozelandesi”

Luna Rossa ha vinto la Prada Cup surclassando i britannici di Ineos Team UK con un perentorio 7-1. Si tratta della seconda affermazione della storia per la barca del Circolo della Vela Sicilia dopo quello del 2000 (quando il trofeo degli sfidanti si chiamava ancora Louis Vuitton Cup). All’epoca la finale di America’s Cup contro i padroni di casa neozelandesi si concluse con un amaro e nettissimo 0-5. L’auspicio è che questa volta il confronto possa quantomeno rivelarsi più equilibrato.

Uno dei punti di riferimento più apprezzati nel gruppo del Team Prada Pirelli è Vasco Vascotto. Il velista triestino fa parte dello staff dei coach ed è capace con la propria indole allegra e scanzonata di creare rapporti umani solidi e duraturi, senza dimenticare le enormi capacità tecniche di cui dispone dopo decenni trascorsi ai massimi livelli. Il 51enne ha invitato la squadra a festeggiare, ma solo per il tempo strettamente necessario: “E’ una vittoria speciale, perché abbiamo trascorso 3 anni insieme ed abbiamo sognato questo momento. Ovviamente è il momento di celebrare, ma al massimo un giorno, non di più. Altrimenti perdiamo il nostro focus che è quello di continuare a spingere. Abbiamo un buon ‘momentum’ (termine ricorrente nella vela per indicare una momento di grazia da sfruttare, ndr)“.

Solo il 6 marzo si conoscerà il potenziale dei Defender di Emirates Team New Zealand. Tuttavia Luna Rossa ha dimostrato di poter realmente fare la differenza con vento leggero e dalle parole di Vascotto si comprende come in tali condizioni anche i maori sarebbero battibili: “Vogliamo provare a fare qualcosa di speciale. Prego Dio che ci dia poco vento. Se ci fosse poco vento potremmo fare qualcosa di speciale“.

Il nativo di Muggia rivela perché nei giorni precedenti era sempre stato così convinto del buon esito della finale contro Britannia: “Ero fiducioso perché conoscevo il valore del gruppo. Questa è la mia famiglia da tre anni e so qual è la passione di questi ragazzi. Penso che abbiamo lavorato duro, abbiamo applicato una buona strategia ed in gara le chiamate sono state ottime“.

Vascotto sa che si paleserà ora l’occasione della vita, seppur al cospetto degli agguerritissimi neozelandesi che, negli ultimi due decenni, hanno sempre letteralmente bastonato Luna Rossa: “Dobbiamo spingere più che possiamo, perché hai un’opportunità del genere una volta nella vita. Ho già ricevuto tantissime chiamate e messaggi. Voglio ringraziare tutti quelli che si sono alzati nella notte in Italia per guardarci. Ci hanno dato anche più velocità, perché sappiamo che c’erano tante mani a spingerci da lontano“.

Foto: Luna Rossa Press

L’ANALISI DI STEFANO VEGLIANI: IN ARRIVO NUOVI PEZZI PER LUNA ROSSA DALL’ITALIA

CALENDARIO AMERICA’S CUP, LUNA ROSSA-TEAM NEW ZEALAND: PROGRAMMA, DATE, ORARI, TV

PAZZESCO: RICORSO DI INEOS CONTRO LUNA ROSSA. TUTTO DA UNA FOTO PRESA DA FACEBOOK!

VASCO VASCOTTO: “DIO, TI PREGO DI DARCI POCO VENTO CON I NEOZELANDESI!”

LUNA ROSSA: SERVE L’IMPRESA DELLA VITA. I PRECEDENTI CON NEW ZEALAND FANNO RABBRIVIDIRE

COSA ASPETTARSI DA TEAM NEW ZEALAND? BARCA ESTREMA CON SOLUZIONI INNOVATIVE. MA NELLE WORLD SERIES…

LA CRONACA DI LUNA ROSSA-INEOS 7-1

LA CRONACA DEL 6-1 DI LUNA ROSSA

BYE BYE BEN AINSLIE: INEOS UK OSCURATA DALL’ECLISSI DI LUNA ROSSA. BORIA BRITANNICA SPAZZATA VIA

MAX SIRENA: “DEDICATA AGLI ITALIANI CHE SOFFRONO. LAVORIAMO PER GIOCARCELA CON NEW ZEALAND”

TEAM NEW ZEALAND: IL TIMONIERE E L’EQUIPAGGIO

JAMES SPITHILL: “NEW ZEALAND COME GLI ALL BLACKS, SARA’ UNA BATTAGLIA INFERNALE”

FRANCESCO BRUNI: “FAREMO DI TUTTO PER VINCERE LA COPPA AMERICA, E’ UNA PROMESSA”

VIDEO: LO SPETTRO DI TEAM NEW ZEALAND SI AGGIRA PER LA BAIA…

VIDEO: RIVIVI LE REGATE DEL TRIONFO DI LUNA ROSSA

VIDEO: LUNA ROSSA ALZA LA BANDIERA. “PRADA CUP WINNER”

JAMES SPITHILL: “HO GRANDE RISPETTO PER BEN AINSLIE”

VIDEO: LA FESTA A BORDO DI LUNA ROSSA CON LO CHAMPAGNE

VIDEO, LA PREMIAZIONE DI LUNA ROSSA: MAX SIRENA ALZA AL CIELO LA PRADA CUP?

BEN AINSLIE: “COMPLIMENTI A LUNA ROSSA, MA CI RIVEDREMO”

TUTTE LE VITTORIE DELL’ITALIA NELLA LOUIS VUITTON CUP/PRADA CUP

VIDEO: IL RIENTRO TRIONFALE IN PORTO DI LUNA ROSSA

IL REGOLAMENTO DELL’AMERICA’S CUP

IL SALUTO DI TEAM NEW ZEALAND A LUNA ROSSA IN LINGUA MAORI

VIDEO: IL TRIBUTO DI INEOS UK A LUNA ROSSA

QUANTI SOLDI HA GUADAGNATO LUNA ROSSA CON LA VITTORIA DELLA PRADA CUP?

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Luna Rossa e la missione Coppa America. L’impresa della vita contro la bestia nera neozelandese

Prada Cup, James Spithill: “Team New Zealand come gli All Blacks. Pronti alla battaglia infernale”