Prada Cup, Max Sirena: “Dedicata agli italiani. Vogliamo essere alla pari con New Zealand”

Max Sirena felicissimo per il netto trionfo in Prada Cup di Luna Rossa contro Ineos UK. Lo skipper a terra del Challenger of Record nella conferenza stampa post regata ha espresso tutta la sua felicità: “Questo è un momento bellissimo per noi e personalmente oggi è un giorno speciale. Abbiamo dovuto lottare contro due team molto forti, molto organizzati e con un buon budget. Sì, personalmente è un grande giorno ma come ha detto Jimy (Spithill, ndr) dobbiamo lavorare ancora di più per gareggiare contro i Kiwi, quindi godiamoci le ultime ore di questa giornata e da domani penseremo a New Zealand“.

Alla domanda sui due timonieri Francesco Bruni e James Spithill (ricordiamo che Luna Rossa è stata l’unica imbarcazione a fare questa scelta tattica) Sirena ha risposto: “E’ stato un processo lungo e complicato perchè sono due ragazzi super talentuosi ma allo stesso tempo sono diversi. E’ bello vederli lavorare insieme e la collaborazione li spinge a migliorare a vicenda. E’ stata questa la chiave del successo fino ad oggi. La barca dei Kiwi è molto veloce ma anche noi siamo migliorati, anche se mi aspetto ulteriori novità dai neozelandesi rispetto all’ultima volta. Dobbiamo lavorare al meglio in questi giorni e cercare di arrivare pronti per gareggiare al loro stesso livello. Noi ce la metteremo tutta e vedremo cosa accadrà“.

Prada Cup, Ineos ha fatto ricorso contro Luna Rossa per le regate di ieri! E le foto da Facebook…

In chiusura della conferenza stampa Sirena ha voluto fare una dedica speciale a tutti gli italiani: “Questo è un momento particolare per il team, l’ultima volta che siamo arrivati qui è stato più di 20 anni fa. Voglio ringraziare gli italiani che ci hanno supportato. Forse con i social è più semplice comunicare ma abbiamo avuto un supporto dall’Italia imprevedibile e incredibile. Questo ci ha dato responsabilità ma anche tanta carica. Voglio ringraziare Patrizio Bertelli per l’opportunità di essere qui, Marco Tronchetti Provera e tutti gli sponsor. Voglio ringraziare il team, perchè è un gruppo di lavoro molto speciale. Abbiamo cercato di trasferire un po’ quello che manca a noi latini, ovvero la voglia di spingere sempre di più giorno per giorno. E’ un gruppo giovane, nuovo e se siamo qua è grazie a loro. Spero di aver regalato qualche momento di spensieratezza agli italiani che stanno vivendo una situazione molto difficile“.

Foto: Luna Rossa Press

CALENDARIO AMERICA’S CUP, LUNA ROSSA-TEAM NEW ZEALAND: PROGRAMMA, DATE, ORARI, TV

COSA ASPETTARSI DA TEAM NEW ZEALAND? BARCA ESTREMA CON SOLUZIONI INNOVATIVE. MA NELLE WORLD SERIES…

LA CRONACA DI LUNA ROSSA-INEOS 7-1

LA CRONACA DEL 6-1 DI LUNA ROSSA

BYE BYE BEN AINSLIE: INEOS UK OSCURATA DALL’ECLISSI DI LUNA ROSSA. BORIA BRITANNICA SPAZZATA VIA

MAX SIRENA: “DEDICATA AGLI ITALIANI CHE SOFFRONO. LAVORIAMO PER GIOCARCELA CON NEW ZEALAND”

VIDEO: RIVIVI LE REGATE DEL TRIONFO DI LUNA ROSSA

VIDEO: LUNA ROSSA ALZA LA BANDIERA. “PRADA CUP WINNER”

JAMES SPITHILL: “HO GRANDE RISPETTO PER BEN AINSLIE”

VIDEO: LA FESTA A BORDO DI LUNA ROSSA CON LO CHAMPAGNE

VIDEO, LA PREMIAZIONE DI LUNA ROSSA: MAX SIRENA ALZA AL CIELO LA PRADA CUP?

BEN AINSLIE: “COMPLIMENTI A LUNA ROSSA, MA CI RIVEDREMO”

TUTTE LE VITTORIE DELL’ITALIA NELLA LOUIS VUITTON CUP/PRADA CUP

VIDEO: IL RIENTRO TRIONFALE IN PORTO DI LUNA ROSSA

QUANTI SOLDI HA GUADAGNATO LUNA ROSSA CON LA VITTORIA DELLA PRADA CUP?

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Prada Cup, Francesco Bruni: “Faremo il possibile per provare a vincere la Coppa America. È una promessa”

Australian Open 2021: Novak Djokovic dice 18. Daniil Medvedev dura un set, poi il serbo è travolgente