DIRETTA MotoGP, GP Francia LIVE: Valentino Rossi promuove l’assetto. Bagnaia: “Ho pregato per la pioggia”

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

ORDINE D’ARRIVO GP FRANCIA MOTOGP

CLASSIFICA MONDIALE MOTOGP: BAGNAIA A -1 DA QUARTARARO

LA CRONACA DELLA GARA DI OGGI

VALENTINO ROSSI: “IL WEEKEND RESTA COMUNQUE POSITIVO”

FRANCESCO BAGNAIA: “HO PREGATO PER LA PIOGGIA”

ENEA BASTIANINI: “LA PIOGGIA NON MI HA AIUTATO”

LUCA MARINI: “DOVEVO FARE PRIMA IL CAMBIO MOTO”

VIDEO GLI HIGHLIGHTS DELLA GARA DELLA MOTOGP

LE PAGELLE DEL GP DI FRANCIA

LA DUCATI MAI COSI’ BENE DAL 2002

VIDEO LA DOPPIA CADUTA DI MARC MARQUEZ

LA PENALIZZAZIONE DI BAGNAIA E MILLER

UN PASSO AVANTI PER VALENTINO ROSSI

JACK MILLER: “UNA VITTORIA FANTASTICA”

FRANCO MORBIDELLI: “IL GINOCCHIO HA CEDUTO DI NUOVO NELLA CADUTA”

MAVERICK VINALES: “UN ERRORE MI E’ COSTATO LA GARA”

MARC MARQUEZ: “HONDA INSTABILE, DOBBIAMO LAVORARE PER MIGLIORARE”

FABIO QUARTARARO: “TERZO POSTO COME UNA VITTORIA”

LE DICHIARAZIONI DI DANILO PETRUCCI

15.00 Grazie per averci seguito, ma rimanete su OA Sport. Troverete ordine d’arrivo, cronaca, classifica, analisi, approfondimenti, dichiarazioni, video, pagelle e tantissimo altro! Un saluto sportivo!

14.58 L’ordine d’arrivo della gara.

1 25 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 142.9 47’25.473
2 20 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 142.7 +3.970
3 16 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 142.2 +14.468
4 13 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 142.1 +16.172
5 11 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 141.8 +21.430
6 10 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 141.7 +23.509
7 9 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 141.4 +30.164
8 8 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 141.2 +35.221
9 7 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 140.9 +40.432
10 6 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 140.9 +40.577
11 5 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 140.8 +42.198
12 4 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 140.3 +52.408
13 3 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 140.0 +59.377
14 2 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 139.8 +1’02.224
15 1 53 Tito RABAT SPA Pramac Racing Ducati 139.5 +1’09.651
16 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 118.4 4 Giri
Non classificato
93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 137.6 10 Giri
41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 138.7 12 Giri
88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 137.6 15 Giri
42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 128.6 15 Giri
32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 137.1 16 Giri
36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 155.2 23 Giri

14.57 Valentino Rossi era partito bene, era 7°, poi a causa di una sbandata di Pol Espargarò (costata la caduta a Morbidelli) si è ritrovato 13°. Non si è perso d’animo, con la pioggia battente ha recuperato sino all’8° posto. Nel finale è stato beffato da Lecuona ed ha chiuso 11°. Comunque passi avanti evidenti rispetto alle prime gare dell’anno.

14.54 Eccezionale Miller sotto la pioggia: l’australiano è uno specialista sopraffino e lo ha confermato. Sorprendente il podio di Quartararo, che di solito soffre con asfalto bagnato, ma è migliorato molto anche in questo fondamentale.

14.52 IMMENSO FRANCESCO BAGNAIA! E’ partito 16°, ha scontato due long lap penalty per aver ecceduto il limite di velocità in pit-lane (così come Miller), ma ciò nonostante ha compiuto una rimonta da applausi, chiudendo in quarta posizione. Doveva contenere i danni e lo ha fatto alla grande, portando a casa ben 13 punti. Appuntamento al Mugello, pista dove la Ducati può far bene.

14.51 In classifica generale torna in testa Quartararo con 80 punti, appena 1 in più di Bagnaia. 3° Zarco a -12, 4° Miller a -16, 5° Vinales a -24, 6° Mir a -31. Tutto apertissimo.

14.50 Gli altri italiani: 12° Luca Marini, 14° Bastianini, 16° Morbidelli. Solo 16 piloti all’arrivo, Ben sei ritiri, tra cui quelli di Rins, Mir e Marquez.

14.49 11° Valentino Rossi, che sul bagnato si era esaltato, poi ha fatto più fatica quando la pista si è asciugata.

14.48 Terza vittoria in carriera per Miller, che ha prevalso per 3″970 su Zarco e 14″4 su Quartararo. 4° Bagnaia a 16″1: un giro in più ed avrebbe ripreso il francese, ma va benissimo così.

VINCE JACK MILLER! Secondo successo consecutivo per l’australiano della Ducati! 2° Zarco, 3° Quartararo, 4° Bagnaia.

-1 NOOOO!! Rossi stava cercando di superare Vinales, ma si è fatto sorprendere dalla KTM di Lecuona. Ora è 11°.

-2 VALENTINO ROSSI HA RIPRESO VINALES per il 9° posto!

-2 Zarco a 4″1 da Miller, è quasi impossibile ora la rimonta per il francese.

-2 Bagnaia sta guadagnando 2″ al giro su Quartararo, ma il distacco è di 6″2. Deve accontentarsi, va bene così.

-3 La situazione a tre giri dalla fine. Miller in testa con 5″ su Zarco, 11″2 su Quartararo, 19″7 su Bagnaia. 5° Petrucci, 10° Valentino Rossi, 12° Marini, 14° Bastianini, 16° Morbidelli (che è caduto al primo giro).

-4 BAGNAIAAAAAAA!! Salta anche Alex Marquez ed è 4°!

-4 Zarco a 5″8 da Miller. Finale infuocato!

-5 BAGNAIA PASSA PETRUCCI ED E’ QUINTO!

-5 ZARCO CI CREDE! Guadagna 8 decimi e si porta a 6″4 da Miller!

-6 ZARCO PASSA QUARTARARO! E’ 2° a 7″3 da Miller! Non è detto che sia finita qui…

-6 Petrucci e Bagnaia passano Nakagami e sono rispettivamente quinto e sesto.

-6 Attenzione perché ora le gomme da bagnato sono molto rovinate e l’asfalto si sta asciugando…

-7 ZARCO HA RIPRESO QUARTARARO! Solo 1″5 mentre sta spuntando il sole!

-7 Valentino Rossi non deve rischiare nulla. Il decimo posto sarebbe prezioso per il Dottore.

-8 La pista si sta asciugando sempre di più.

-8 Zarco è a 3″7 da Quartararo, sta andando a riprenderlo.

-9 Alex Marquez supera Nakagami ed è 4°. Vinales scavalca Rossi, che ora è 10°.

-9 Bagnaia è settimo, ma il quarto posto non è impossibile!

-9 Miller in testa con 5″ su Quartararo e 10″ su Zarco.

-10 CADE ANCORA MARC MARQUEZ ALLA CURVA 6! Ha rischiato il tutto per tutto ed è finito nuovamente a terra. Stavolta ritiro definitivo.

-10 VAI BAGNAIA! Scavalca anche Pol Espargarò ed è settimo!

-10 Zarco sta andando a riprendere Quartararo. 7″5 il gap tra i due francesi. Zarco però gira 2 secondi a tornata più veloce!

-11 Bagnaia sta andando a riprendere anche Pol Espargarò. Si rompe il motore dell’Aprilia di Aleix Espargarò.

-11 Marquez ora è 11° e deve recuperare 16″ per andare a riprendere Valentino Rossi e Vinales.

-11 BAGNAIA RIMONTA! Si sbarazza anche di Vinales ed è ottavo!

-12 Marquez è 12° ed è nettamente il più veloce in pista!

-12 Bagnaia supera Valentino Rossi ed entra in top10. Ora dinanzi a sé c’è Vinales.

-12 Ha smesso di piovere. Miller ha una gomma soft al posteriore, Quartararo e Zarco una media. Parliamo sempre di gomme da bagnato.

-13 Zarco supera Nakagami e si prende la terza posizione.

-14 Attenzione perché Marquez si è rialzato dopo la caduta ed è già 15°! Sta girando fortissimo!

-14 Ormai prima e seconda posizione sembrano consolidate. Miller e Quartararo, se non commetteranno errori, porteranno a casa punti pesantissimi.

-14 Altra caduta per Rins.

-14 Miller al comando con 4″6 su Quartararo e 17″ su Nakagami. 4° Zarco a 18″, poi Alex Marquez, Aleix Espargarò, Petrucci, Pol Espargarò, Valentino Rossi e Vinales. 11° Bagnaia a ben 31″.

-15 E cade Oliveira, che stava girando fortissimo!

-15 Ora fa più fatica Valentino Rossi, viene superato da Petrucci ed Oliveira ed è 10°.

-15 Savadori rompe il motore con l’Aprilia, era 12°. Bagnaia guadagna dunque una posizione.

-16 Long lap penalty per Quartararo per cambio moto irregolare. Lo sconta subito, ma resta saldamente in seconda posizione.

-16 SORPASSO DI MILLER! L’australiano supera Quartararo e si porta in testa!

-17 Bagnaia è 13°, gara difficilissima per l’italiano.

-17 L’immagine della caduta di Marquez, che era primo.

-17 Quartararo sempre al comando, ma Miller ne ha decisamente di più e tra poco lo andrà a riprendere.

-18 Miller e Bagnaia effettuano il secondo ed ultimo long lap penalty.

-18 Ricomincia a piovere tanto. Valentino Rossi ha già ripreso i fratelli Espargarò! Deve crederci, può fare qualcosa di grande oggi!

-18 MILLER STA VOLANDO! Si porta a 1″2 da Quartararo!

-18 Quartararo sta davvero stupendo. Di solito non ama la pioggia, eppure è al comando con autorità.

-19 Valentino Rossi ora è ottavo. Miller e Bagnaia scontano il primo dei due long lap penalty, si perdono circa 3 secondi.

-19 CADE MARC MARQUEZ, PAZZESCOOOOO!! Quartararo in vetta! Miller è alle sue spalle.

-20 Ora piove meno. Miller e Bagnaia devono ancora scontare il doppio long lap penalty!

-20 VALENTINO ROSSI SCATENATO! Queste sono le condizioni che ama! Supera l’Aprilia di Aleix Espargarò ed è 9°! Può risalire tanto!

-21 Marquez, come di consueto, è stato un gatto nel cambio moto. Ora lo spagnolo è in testa con 1″3 su Quartararo e 4″4 su Miller. Seguono Nakagami, Zarco, Alex Marquez, Pol Espargarò, Vinales, Aleix Espargarò, Valentino Rossi, Bagnaia e Petrucci.

-21 NOOOOOO!!! Doppio long lap penalty per Bagnaia e Miller, hanno ecceduto la velocità in pit-lane!

-22 CADE RINS, STA SUCCEDENDO DI TUTTO! Marquez al comando davanti a Quartararo, Miller e Bagnaia!

-22 COSA HA FATTO BAGNAIA, ALLUCINANTE! Da 20° a 5°! Impressionante, si è scatenato sotto la pioggia!

-22 CADE MIR, COLPO DI SCENA!

-22 Miller finisce nella ghiaia e perde tantissimo. Marquez, Quartararo e Rins rientrano e cambiano la moto. E’ una gara flag-to-flag.

-23 SI SCATENA MARQUEZ! Supera Rins ed è 3°. A breve i piloti cambieranno la moto ed utilizzeranno quella con gomme da bagnato.

-23 PIOVE SEMPRE DI PIU’! Quartararo torna in vetta davanti a Miller.

-24 SPORTELLATA DI QUARTARARO A MILLER! Battaglia assurda! Intanto Rins è terzo, 4° Marquez.

-24 Quartararo davanti, Miller lo ripassa!

-24 Ora può succedere di tutto! Vediamo chi deciderà di fermarsi per primo a cambiare le gomme.

-24 Come inizia a cadere la pioggia, subito Miller si prende la testa!

-24 PIOVE, PIOVE, PIOVE!

-25 Morbidelli fuori, 13° Rossi, 14° Petrucci, 15° Marini, 16° Bastianini, 19° Bagnaia, 20° Savadori. Solo la pioggia può salvare gli italiani…

-26 Vinales scavalca Miller e si porta al comando. Valentino Rossi è precipitato al 13° posto a causa della sbandata di Espargarò.

-27 CADUTO FRANCO MORBIDELLI! Pol Espargarò ha sbandato, il romano per non tamponarlo è finito nella ghiaia ed è caduto. E’ dolorante, che peccato.

-27 Miller in testa, poi Vinales, Quartararo e Marc Marquez! 7° Rossi, 8° Morbidelli.

-27 Partenza disastrosa di Bagnaia, addirittura 20°.

-27 giri al termine. Miller prende la vetta con la Ducati. Buon avvio di Valentino Rossi, è 7°!

SEMAFORO VERDE! Iniziato il GP di Francia di MotoGP!

14.00 I piloti si schierano sulla griglia di partenza. 27 giri da percorrere!

13.59 La partenza sarà un momento fondamentale, soprattutto per Bagnaia che parte dalla sesta fila…

13.58 GIRO DI RICOGNIZIONE!

13.58 Cielo nuvoloso, vedremo se ci saranno sorprese…

13.57 Oggi dovrà invece limitare i danni Francesco Bagnaia. Partendo dalla 16ma piazza il podio è fuori portata, ma anche la top5 con ogni probabilità. Già un 7° o 8° posto sarebbe un buon risultato.

13.54 Valentino Rossi partirà dalla nona posizione. E’ in progresso rispetto alle ultime gare, l’obiettivo del Dottore è avvicinarsi il più possibile alla top5.

13.52 Se, come pare, non dovesse piovere, aspettiamoci un monopolio da parte di Fabio Quartararo. Sull’asciutto il francese è superiore: potrebbe andare in fuga sin dai primi giri, vincere e riprendersi la vetta del Mondiale.

13.50 A proposito di costruttori, sinora nel Gran Premio di Francia hanno vinto sette differenti Case. Comanda la Honda, con 20 vittorie, braccata però dalla Yamaha a 18. La MV Agusta ha raccolto 7 successi. Sono invece 6 quelli della Suzuki, 4 quelli della Gilera, 1 quelli di Ducati e Sanvenero. Quest’ultima ha ottenuto proprio in terra transalpina l’unica affermazione della sua storia. L’evento si è verificato nel 1982, quando tutti i piloti di punta avevano boicottato l’evento per la pericolosità del tracciato di Nogaro.
Dal canto suo, la Honda detiene il record di  vittorie consecutive, essendosi imposta per 7 anni filati, dal 1994 al 2000.

13.47 Dunque sono tredici i centauri ad aver vinto in più di un’occasione. Quanti, però, hanno primeggiato su due moto diverse? Ce l’hanno fatta solo in tre, ovvero Giacomo Agostini (3 successi su MV Agusta, 1 su Yamaha), Eddie Lawson (2 affermazioni con Yamaha, 1 con Honda) e Valentino Rossi (1 trionfo per Honda e 2 per Yamaha).

13.45 GP FRANCIA – VITTORIE TOP CLASS
5 – LORENZO Jorge [ESP] (2009, 2010, 2012, 2015, 2016)
4 – AGOSTINI Giacomo [ITA] (1969, 1970, 1972, 1975)
4 – DOOHAN Michael [AUS] (1994, 1995, 1996, 1997)
3 – SHEENE Barry [GBR] (1976, 1977, 1979)
3 – SPENCER Freddie [USA] (1983, 1984, 1985)
3 – LAWSON Eddie [USA] (1986, 1988, 1989)
3 – CRIVILLE Alex [ESP] (1998, 1999, 2000)
3 – ROSSI Valentino [ITA] (2002, 2005, 2008)
3 – MARQUEZ Marc [ESP] (2014, 2018, 2019)
2 – DUKE Geoff [GBR] (1953, 1955)
2 – SURTEES John [GBR] (1959, 1960)
2 – ROBERTS Kenny Sr. [USA] (1978, 1980)
2 – GIBERNAU Sete [ESP] (2003, 2004)

13.43 A livello di curiosità, va rimarcato come Giacomo Agostini sia l’unico centauro ad aver primeggiato nel Gran Premio di Francia in tre differenti circuiti. Il lombardo si è imposto a Le Mans (1969, 1970), Clermont-Ferrand (1972) e Paul Ricard (1975).

13.40 Ovviamente, non mancano i successi italiani in questo Gran Premio. Se contano complessivamente 12. Giacomo Agostini ha ottenuto 4 vittorie (1969, 1970, 1972, 1975). Abbiamo già detto dei 3 trionfi di Valentino Rossi (2002, 2005, 2008) e Danilo Petrucci (2020). A essi si aggiungono 1 vittoria firmata da Alfredo Milani (1951), Marco Lucchinelli (1981), Max Biaggi (2001) e Marco Melandri (2006).

13.37 In tema di “vittorie consecutive” nessuno può rivaleggiare con Michael Doohan, il solo uomo a essersi imposto per 4 volte di fila. L’australiano è infatti passato per primo sotto la bandiera a scacchi nel 1994, 1995, 1996 e 1997.

13.35 Sono invece quattro centauri in attività ad aver già trionfato nel Gran Premio di Francia. Si tratta di Valentino Rossi (2002, 2005, 2008), Marc Marquez (2014, 2018, 2019), Maverick Viñales (2017) e Danilo Petrucci (2020).

13.31 Il pilota più vincente in assoluto in questo contesto è Jorge Lorenzo, l’unico a essersi issato a quota 5 affermazioni. Il trentaquattrenne maiorchino ha infatti primeggiato nel 2009, 2010, 2012, 2015 e 2016.

13.29 La classe regina non ha sempre corso nel Gran Premio di Francia, avendo mancato l’appuntamento tra il 1962 e il 1967. Dunque, quella di domenica sarà la 58ma edizione del GP per quanto riguarda la 500cc o la MotoGP.

13.27 La prova ha però spesso e volentieri cambiato palcoscenico, essendosi disputata in una moltitudine di circuiti differenti. Infatti nel XX secolo la location non è mai stata fissa, poiché nel corso dei decenni si sono avvicendante le piste di Albi, Rouen, Reims, Clermont-Ferrand, Le Mans, Paul Ricard, Nogaro e persino Magny-Cours. La situazione è cambiata con l’avvento del III millennio, in quanto dal 2000 ci si è definitivamente stanziati a Le Mans.

13.24 L’edizione inaugurale del GP di Francia andò in scena a Le Mans, addirittura nel 1920, ben prima della nascita del Motomondiale. La prima volta iridata si disputò, invece, nel 1951. Da allora il GP transalpino è quasi sempre stato parte integrante del calendario del Mondiale, mancando l’appuntamento solo sette volte in settant’anni, l’ultima delle quali nell’ormai lontano 1993.

13.18 La griglia di partenza della gara di oggi:

1 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA Q2 1’32.600 9 9 311.6
2 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA Q2 1’32.681 9 9 0.081 0.081 310.6
3 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI Q2 1’32.704 9 9 0.104 0.023 321.6
4 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT YAMAHA Q2 1’32.766 9 9 0.166 0.062 308.7
5 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing DUCATI Q2 1’32.877 9 9 0.277 0.111 322.7
6 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA Q2 1’33.037 6 8 0.437 0.160 312.6
7 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA Q2 1’33.120 5 7 0.520 0.083 320.6
8 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team HONDA Q2 1’33.150 5 8 0.550 0.030 319.6
9 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT YAMAHA Q2 1’33.391 9 9 0.791 0.241 309.6
10 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM Q2 1’33.867 6 6 1.267 0.476 310.6
11 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA Q2 1’34.258 5 7 1.658 0.391 303.1
12 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia DUCATI Q2 1’34.265 9 9 1.665 0.007 318.5
13 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA Q1 1’43.418 8 9 (*) 0.868 306.8
14 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI Q1 1’43.422 9 9 (*) 0.872 0.004 304.0
15 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI Q1 1’43.523 9 9 (*) 0.973 0.101 305.8
16 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI Q1 1’43.530 9 9 (*) 0.980 0.007 311.6
17 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM Q1 1’43.857 9 9 (*) 1.307 0.327 301.2
18 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM Q1 1’44.324 9 9 (*) 1.774 0.467 303.1
19 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA Q1 1’45.146 5 6 (*) 2.596 0.822 305.8
20 53 Tito RABAT SPA Pramac Racing DUCATI Q1 1’45.590 6 7 (*) 3.040 0.444 300.3
21 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM Q1 1’45.911 5 8 (*) 3.361 0.321 301.2
22 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama DUCATI Q1 1’46.123 5 8 (*) 3.573 0.212 291.5

*Q1.

13.14 Il meteo è dato incerto. Al momento è nuvoloso, ma non dovrebbe piovere durante la gara. Al momento la pista è asciutta.

13.12 Si comincia alle ore 14.00.

13.10 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live della gara del GP di Francia 2021 di MotoGP.

Cronaca qualificheHighlights qualificheGriglia di partenzaPresentazione garaProgramma odierno in tv

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE del Gran Premio di Francia 2021, valevole per il quinto appuntamento stagionale del Mondiale MotoGP. Cresce l’attesa a Le Mans in vista di una gara che si preannuncia estremamente incerta ed emozionante, soprattutto alla luce di un meteo variabile che potrebbe rimescolare completamente i valori in campo emersi in qualifica.

Fabio Quartararo scatta in pole position davanti al compagno di squadra Maverick Vinales e all’australiano della Ducati Jack Miller. Seconda fila altrettanto interessante e composta nell’ordine da Franco Morbidelli, Johann Zarco e Marc Marquez. Nona posizione in griglia per Valentino Rossi, chiamato ad una prova d’orgoglio dopo un pessimo avvio di stagione. Attenzione poi alla possibile rimonta dalle retrovie delle Suzuki e della Ducati di Francesco Bagnaia.

Quest’ultimo spera probabilmente di gareggiare su pista non asciutta, in modo da avere maggiori possibilità di recupero nell’arco del Gran Premio. In caso di asfalto bagnato alcuni specialisti come Danilo Petrucci e Pol Espargarò potrebbero fare la differenza, ma in generale i colpi di scena saranno dietro l’angolo. L’evento sarà trasmesso in diretta tv su Sky Sport MotoGP, ma sarà possibile seguire la gara della classe regina anche in chiaro su TV8 in differita alle ore 16.40.

Appuntamento fissato quest’oggi alle ore 14.00 con la partenza del Gran Premio di Francia 2021, quinto atto stagionale del Mondiale MotoGP. OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE testuale dell’evento con aggiornamenti in tempo reale per non perdere neanche un attimo dello spettacolo di Le Mans: buon divertimento!

Credit: MotoGP.com Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

DIRETTA Giro d’Italia 2021 LIVE: Nibali 16°, Ciccone lotta per il podio. Magrini: “Yates si sta nascondendo”

Calendario Mondiale Superbike 2021: programma, orari, tv. Le date dei 13 GP