LIVE Vuelta a España 2020 DIRETTA: pagelle e highlights. Roglic concede il bis, Ackermann vince l’ultima tappa

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Nella volata di Madrid vince Pascal Ackermann al photofinish. Trionfo per Roglic

Classifica finale: Primoz Roglic conquista la generale!

VIDEO Highlights ultima tappa: le immagini della volata di Madrid

Le pagelle di oggi: emozionante vittoria per Pascal Ackermann al fotofinish. Si arrende Bennett

Chi è il velocista migliore del 2020? Ackerman, Bennett, Demare, Van Aert…

L’eccellente stagione di Primoz Roglic, nonostante la sconfitta al Tour de France

Richard Carapaz: “Felice delle tante bandiere dell’Ecuador. L’anno prossimo? Vedremo”

Primoz Roglic: “Ho ancora obiettivi per la mia carriera”

Pascal Ackermann: “Non ero sicuro di aver vinto. Due vittorie? Ne sento solo una”

Chris Froome: “Ringrazio la Vuelta per il trofeo del 2011”

Javier Guillen: “Dall’anno prossimo la Vuelta deve tornare alla sua normale collocazione. Il ciclismo è un evento estivo”

Guillaume Martin: “Sono andato in fuga sette volte in questa Vuelta. In futuro dovrò sprecare meno energie e cogliere l’occasione giusta”

Vuelta a España 2020, tutte le classifiche dopo la diciottesima tappa: Roglic in trionfo, Martin miglior scalatore

Ceratizit Challenge by La Vuelta 2020: Elisa Balsamo trionfa allo sprint nell’ultima tappa, è grande Italia! Corsa a Brennauer

Vuelta a España 2020: si ritira Davide Formolo, sta per partorire sua moglie

17.40 La nostra DIRETTA LIVE della Vuelta 2020 finisce qua. Grazie per avverci seguito durante queste tre settimane.

17.36 E ora tocca è il momento della maglia roja Primoz Roglic, nuovamente re della Vuelta, e di coloro che gli faranno compagnia sul podio: Richard Carapaz, secondo, e Hugh Carthy, terzo.

17.35: Premiato il miglior team della Vuelta: la Movistar.

17.32 Sale sul palco Enric Mas, maglia bianca di miglior giovane. Lo spagnolo ha chiuso la Vuelta al quinto posto, stesso piazzamento conquistato al Tour de France.

17.30 Premiato ora Guillaume Martin, vincitore della maglia a pois della classifica dei GPM.

17.29 Roglic sale sul podio per la prima volta oggi con la maglia verde della classifica a punti, conquistata per il secondo anno di fila.

17.28 Premiato come più combattivo Remi Cavagna.

17.26 Il primo premiato è il vincitore della tappa odierna Pascal Ackermann.

17.23 Tra poco le premiazioni che seguiremo insieme

17.20 LA TOP-10 DELLA CLASSIFICA GENERALE
01 Primoz Roglic Team Jumbo – Visma 72:46:12
02 Richard Carapaz INEOS Grenadiers + 24
03 Hugh Carthy EF Pro Cycling + 01:15
04 Daniel Martin Israel Start-Up Nation + 02:43
05 Enric Mas Movistar Team + 03:36
06 Wout Poels Bahrain-McLaren + 07:16
07 David De La Cruz UAE Team Emirates + 07:35
08 David Gaudu Groupama-FDJ + 07:45
09 Felix Großschartner Bora – Hansgrohe + 08:15
10 Alejandro Valverde Movistar Team + 09:34

17.15 Hugh Carthy ha preso un buco che gli è costato 28″ in classifica generale.

17.10 LA TOP-10 ODIERNA
01 Pascal Ackermann Bora – Hansgrohe 03:28:13
02 Sam Bennett Deceuninck-Quick Step + 00
03 Max Kanter Team Sunweb + 00
04 Jasper Philipsen UAE Team Emirates + 00
05 Jasha Sütterlin Team Sunweb + 00
06 Emmanuel Morin Cofidis + 00
07 Reinardt Janse Van Rensburg NTT Pro Cycling Team + 00
08 Lorrenzo Manzin Total Direct Energie + 00
09 Robert Stannard Mitchelton-Scott + 00
10 Jon Aberasturi Caja Rural-Seguros RGA + 00

17.07 Primoz Roglic, dopo l’arrivo, l’alza la Bianchi con cui ha vinto la Vuelta. Tutti e tre i grandi giri, quest’anno, hanno visto trionfare costruttori italiani.

17.06 ED E’ ACKERMANN CHE VINCE!

17.05 Intanto festeggia Primoz Roglic che ha vinto la Vuelta.

17.04 Volata al fotofinish tra Ackermann e Bennett.

17.02 ULTIMO CHILOMETRO.

17.01 Due chilometri al traguardo. In testa i treni di Mitchelton e Bora.

17.00 Tre chilometri all’arrivo.

16.58 Cinque chilometri al traguardo.

16.57 Ripresi i fuggitivi, si va verso lo sprint.

16.55 Sette chilometri al traguardo. Tira la Deceuninck-Quick Step.

16.52 Scende sotto i 10″ il vantaggio dei battistrada ai -10.

16.48 20″ per i fuggitivi a tredici chilometri dalla meta.

16.42 18 chilometri alla meta.

16.38 I due battistrada sono stati raggiunti da Gonzalo Serrano e da Gruzdev.

16.32 Con Wellens c’è Willie Smit.

16.30 I corridori iniziano il circuito di Madrid e attacca Tim Wellens.

16.25 Trenta chilometri al traguardo, tutti insieme i corridori.

16.18 Primoz Roglic è prossimo a diventare il primo corridore a vincere un grande giro, una grande classica e a fare secondo in un altro grande giro nella stessa stagione dal 1989 a oggi, quando a riuscirvi fu Laurent Fignon. Ironia della sorte, ambedue hanno il Tour de France all’ultima cronometro iniziata in maglia gialla.

16.12 42 chilometri al traguardo.

16.05 Per ora il gruppo prosegue compatto.

16.00 Cinquanta chilometri al traguardo.

15.54 Anche le moto da corsa celebrano il successo di Primoz Roglic:

15.49 Ancora la Jumbo-Visma nelle prime posizioni del gruppo. Fra una ventina di chilometri si arriva a Madrid, dove comincerà il percorso finale di poco meno di 6 chilometri da percorrere più volte.

15.45 Mancano poco più di 60 chilometri all’arrivo di Madrid.

15.39 Passate le prime due ore di corsa, velocità media di 36.3 km/h.

15.35 Piccolo inconveniente per la maglia bianca Enric Mas, che ha dovuto fare il giocoliere rimettendosi la scarpa sinistra in bici.

15.31 Lo stesso Froome è stato premiato quest’oggi con il trofeo della Vuelta 2011, quando arrivò secondo dietro al poi squalificato Juan José Cobo.

15.27 Da ricordare come quella di oggi sarà l’ultima corsa di Chris Froome con la Ineos Grenadiers: il fuoriclasse britannico ha già un contratto con la Israel Start-Up Nation per il 2021.

15.23 La corsa procede in maniera tranquilla. I corridori parlottano fra di loro, in attesa di fare sul serio.

15.17 Superati i -80 dall’arrivo.

15.15 La foto delle maglie di leader della Vuelta:

15.11 Ora il gruppo, tirato dalla Jumbo-Visma, ha iniziato ad accelerare un po’.

15.07 Conclusa la prima ora e mezza di gara, 53 chilometri percorsi.

15.03 L’immagine dei tre componenti del podio, mentre scattano la foto di rito:

14.58 Rivediamo le immagini di felicità di David Gaudu, vincitore ieri all’Alto de la Covatilla. Secondo successo per lui alla Vuelta, che sia nata una stella?

14.54 Ora è la Ineos Grenadiers, squadra di Richard Carapaz, a posare per la foto di gruppo

14.52 Con il ritiro di Formolo, saranno dunque in 142 a concludere la Vuelta a España 2020, a fronte dei 176 partecipanti partiti da Irùn.

14.48 Arriva il momento della foto delle quattro maglie della Vuelta. Roglic in rosso, Mas in bianco, Guillaume Martin a pois e Carapaz in verde, visto che Roglic non può vestire due maglie contemporaneamente.

14.45 Quest’oggi non ha preso il via Davide Formolo, della UAE-Emirates. Davide Cattaneo sarà dunque l’unico italiano a concludere questa Vuelta.

14.42 105 chilometri all’arrivo.

13.35 La foto di squadra per la Jumbo-Visma:

14.25 Prosegue il cammino del gruppo verso Madrid. La corsa ovviamente si accenderà all’entrata nel circuito.

14.18 L’abbraccio tra i due ex compagni di squadra:

14.10 120 chilometri al traguardo, andatura cicloturistica per il gruppo.

14.03 Tutte le maglie della Vuelta:

13.55 Percorsi i primi 10 chilometri di gara.

13.45 Nella prima parte di gara sarà ovviamente andatura turistica e senza attacchi.

13.40 Il momento del via dall’Ippodromo:

13.37 Ecco la Maglia Rossa Roglic:

13.34 La frazione è scattata alle 13.30, quella odierna è ovviamente una passerella prima della volata conclusiva nella capitale iberica.

13.32 Oggi in programma la diciottesima ed ultima tappa: si parte da Hipódromo de la Zarzuela per arrivare a Madrid, per un percorso di 139,6 chilometri.

13.30 Buongiorno e ben ritrovati con la nostra diretta della Vuelta a España 2020.

La cronaca della sedicesima tappa La classifica attuale La tappa di oggi: percorso, favoriti, altimetria. L’ultima frazione

Buongiorno amici ed amiche di OA Sport e benvenuti alla nostra DIRETTA LIVE della diciottesima e ultima tappa della Vuelta a España 2020. Si parte da Hipódromo de la Zarzuela per arrivare a Madrid, per un percorso di 139,6 chilometri. Una giornata che sarà una passerella per il gruppo, in particolare per Primoz Roglic, vincitore della sua seconda Vuelta consecutiva dopo aver sofferto ieri sull’Alto de la Covatilla. Il podio sarà completato dall’ecuadoriano Richard Carapaz (Ineos-Grenadiers) e dal britannico Hugh Carthy (EF Pro Cycling).

Sarà una tappa abbastanza tranquilla, dove non ci saranno difficoltà altimetriche. Il finale di tappa sarà caratterizzato da un circuito da ripetere per sei volte, fino ad arrivare alla volata finale con principali protagonisti Sam Bennett e Pascal Ackermann.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE testuale integrale della sedicesima tappa della Vuelta 2020 dalle ore 12.00. Buon divertimento!

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Alvaro Bueno/Shutterstock

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

DIRETTA Vuelta a España 2020 LIVE: ultima tappa ad Ackermann. Roglic in trionfo, le pagelle

LIVE Ginnastica artistica, Campionati Italiani 2020 in DIRETTA: Giorgia Villa vince staggi e corpo libero, Martina Maggio festeggia alla trave