DIRETTA Giro d’Italia 2020, prima tappa LIVE: Filippo Ganna maglia rosa! Nibali perde 1’06” da Thomas


CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA FAGIANATA DI RICCARDO MAGRINI: “QUESTO GIRA PARLA INGLESE, NIBALI NELLA NORMA”

Loading...
Loading...

LA CRONACA DELLA TAPPA

ORDINE D’ARRIVO PRIMA TAPPA

LA CLASSIFICA GENERALE DEL GIRO D’ITALIA

IL BORSINO DEI FAVORITI DOPO LA CRONOMETRO

LE PAGELLE DELLA CRONOMETRO

FILIPPO GANNA FINO A QUANDO POTRA’ PORTARE LA MAGLIA ROSA?

FILIPPO GANNA, UN ITALIANO DAVANTI A TUTTI NELLA CRONOMETRO INIZIALE DEL GIRO

GERAINT THOMAS SI ESALTA A CRONOMETRO E SI CONFERMA TRA I FAVORITI PER IL GIRO

FILIPPO GANNA: “SONO CONTENTO DELLA PRESTAZIONE, UN RISULTATO BELLISSIMO PER LA SQUADRA”

VINCENZO NIBALI: “SONO SODDISFATTO, PROVA IN LINEA CON LE ASPETTATIVE. THOMAS E’ ANDATO FORTE”

PAOLO SLONGO: “SODDISFATTI DELLA PROVA DI VINCENZO NIBALI”

SIMON YATES: “C’ERA TANTISSIMO VENTO, QUESTO FATTORE HA GIOCATO A MIO FAVORE”

GERAINT THOMAS: “POSSO ESSERE CONTENTO DI COME E’ ANDATA LA CRONOMETRO”

JAKOB FUGLSANG: “UNA GIORNATA DA DIMENTICARE IN QUESTA CRONOMETRO”

PETER SAGAN: “E’ STATA UNA CRONOMETRO INFLUENZATA DAL VENTO MOLTO FORTE”

VIDEO HIGHLIGHTS PRIMA TAPPA GIRO D’ITALIA

LA CLASSIFICA DEI FAVORITI

LA CLASSIFICA DEGLI ITALIANI

TUTTE LE ALTRE CLASSIFICHE

16.40 Grazie per averci seguito e buon proseguimento di serata.

16.39 L’ordine d’arrivo della cronometro di oggi:

1 GANNA Filippo INEOS Grenadiers 100 80 58.831 15:24
2 ALMEIDA João Deceuninck – Quick Step 40 50 57.463 0:22
3 BJERG Mikkel UAE-Team Emirates 20 35 57.463 ,,
4 THOMAS Geraint INEOS Grenadiers 12 25 57.402 0:23
5 FOSS Tobias Team Jumbo-Visma 4 18 56.921 0:31
6 ČERNÝ Josef CCC Team 15 56.625 0:36
7 SOBRERO Matteo NTT Pro Cycling 12 56.390 0:40
8 CRADDOCK Lawson EF Pro Cycling 10 56.332 0:41
9 SCOTSON Miles Groupama – FDJ 8 56.273 0:42
10 BRÄNDLE Matthias Israel Start-Up Nation 6 56.273 ,,
11 TRATNIK Jan Bahrain – McLaren 5 56.273 ,,
12 VAN EMDEN Jos Team Jumbo-Visma 4 56.273 ,,
13 HAGA Chad Team Sunweb 3 56.157 0:44
14 HEPBURN Michael Mitchelton-Scott 2 56.157 ,,
15 DENNIS Rohan INEOS Grenadiers 1 55.926 0:48
16 TUSVELD Martijn Team Sunweb 55.926 ,,
17 YATES Simon Mitchelton-Scott 55.868 0:49
18 KANGERT Tanel EF Pro Cycling 55.868 ,,
19 GRADEK Kamil CCC Team 55.811 0:50
20 SERRY Pieter Deceuninck – Quick Step 55.754 0:51
21 DENZ Nico Team Sunweb 55.526 0:55
22 HAMILTON Chris Team Sunweb 55.526 ,,
23 MATTHEWS Michael Team Sunweb 55.356 0:58
24 MCNULTY Brandon UAE-Team Emirates 55.300 0:59
25 BILBAO Pello Bahrain – McLaren 55.300 ,,
26 O’CONNOR Ben NTT Pro Cycling 55.244 1:00
27 DE GENDT Thomas Lotto Soudal 55.132 1:02
28 HARPER Chris Team Jumbo-Visma 55.076 1:03
29 WARBASSE Larry AG2R La Mondiale 55.020 1:04
30 MOSCA Jacopo Trek – Segafredo 55.020 ,,
31 GALLOPIN Tony AG2R La Mondiale 55.020 ,,
32 BALLERINI Davide Deceuninck – Quick Step 54.909 1:06
33 WHELAN James EF Pro Cycling 54.909 ,,
34 BENNETT Sean EF Pro Cycling 54.909 ,,
35 CASTROVIEJO Jonathan INEOS Grenadiers 54.909 ,,
36 CAMPENAERTS Victor NTT Pro Cycling 54.854 1:07
37 HONORÉ Mikkel Frølich Deceuninck – Quick Step 54.798 1:08
38 ULISSI Diego UAE-Team Emirates 54.743 1:09
39 SINKELDAM Ramon Groupama – FDJ 54.743 ,,
40 CAICEDO Jonathan Klever EF Pro Cycling 54.688 1:10
41 OOMEN Sam Team Sunweb 54.633 1:11
42 FELLINE Fabio Astana Pro Team 54.524 1:13
43 KNOX James Deceuninck – Quick Step 54.524 ,,
44 BODNAR Maciej BORA – hansgrohe 54.524 ,,
45 POLJAŃSKI Paweł BORA – hansgrohe 54.414 1:15
46 HINDLEY Jai Team Sunweb 54.414 ,,
47 PFINGSTEN Christoph Team Jumbo-Visma 54.360 1:16
48 BOOKWALTER Brent Mitchelton-Scott 54.251 1:18
49 HAMILTON Lucas Mitchelton-Scott 54.251 ,,
50 GAVIRIA Fernando UAE-Team Emirates 54.197 1:19
51 GAMPER Patrick BORA – hansgrohe 54.197 ,,
52 BENEDETTI Cesare BORA – hansgrohe 54.197 ,,
53 CONTI Valerio UAE-Team Emirates 54.197 ,,
54 VLASOV Aleksandr Astana Pro Team 54.143 1:20
55 BOUWMAN Koen Team Jumbo-Visma 54.143 ,,
56 BOARO Manuele Astana Pro Team 54.143 ,,
57 BRAMBILLA Gianluca Trek – Segafredo 54.090 1:21
58 GASTAUER Ben AG2R La Mondiale 54.036 1:22
59 MARTIN Tony Team Jumbo-Visma 54.036 ,,
60 WYSS Danilo NTT Pro Cycling 54.036 ,,
61 RODRÍGUEZ Óscar Astana Pro Team 54.036 ,,
62 KONRAD Patrick BORA – hansgrohe 54.036 ,,
63 FABBRO Matteo BORA – hansgrohe 53.982 1:23
64 DOMBROWSKI Joe UAE-Team Emirates 53.875 1:25
65 ZAKARIN Ilnur CCC Team 53.822 1:26
66 MASNADA Fausto Deceuninck – Quick Step 53.822 ,,
67 SWIFT Ben INEOS Grenadiers 53.715 1:28
68 KELDERMAN Wilco Team Sunweb 53.715 ,,
69 NIBALI Vincenzo Trek – Segafredo 53.662 1:29
70 GHEBREIGZABHIER Amanuel NTT Pro Cycling 53.662 ,,
71 MORTON Lachlan EF Pro Cycling 53.662 ,,
72 MATHIS Marco Cofidis, Solutions Crédits 53.557 1:31
73 CONTRERAS Rodrigo Astana Pro Team 53.557 ,,
74 POZZOVIVO Domenico NTT Pro Cycling 53.451 1:33
75 BAIS Mattia Androni Giocattoli – Sidermec 53.451 ,,
76 THOMAS Benjamin Groupama – FDJ 53.399 1:34
77 SEPÚLVEDA Eduardo Movistar Team 53.399 ,,
78 ROSSKOPF Joey CCC Team 53.399 ,,
79 CARRETERO Héctor Movistar Team 53.399 ,,
80 MOLANO Juan Sebastián UAE-Team Emirates 53.346 1:35
81 NARVÁEZ Jhonatan INEOS Grenadiers 53.346 ,,
82 AFFINI Edoardo Mitchelton-Scott 53.294 1:36
83 RUMAC Josip Androni Giocattoli – Sidermec 53.294 ,,
84 CAPECCHI Eros Bahrain – McLaren 53.242 1:37
85 GUERREIRO Ruben EF Pro Cycling 53.242 ,,
86 MEYER Cameron Mitchelton-Scott 53.190 1:38
87 PERNSTEINER Hermann Bahrain – McLaren 53.190 ,,
88 RICHEZE Maximiliano UAE-Team Emirates 53.138 1:39
89 CATALDO Dario Movistar Team 53.086 1:40
90 VALTER Attila CCC Team 53.086 ,,
91 FRANKINY Kilian Groupama – FDJ 53.086 ,,
92 DÉMARE Arnaud Groupama – FDJ 53.086 ,,
93 OLDANI Stefano Lotto Soudal 52.982 1:42
94 DOWSETT Alex Israel Start-Up Nation 52.982 ,,
95 HAIG Jack Mitchelton-Scott 52.982 ,,
96 KRUIJSWIJK Steven Team Jumbo-Visma 52.879 1:44
97 PUCCIO Salvatore INEOS Grenadiers 52.828 1:45
98 RAVANELLI Simone Androni Giocattoli – Sidermec 52.828 ,,
99 HOWSON Damien Mitchelton-Scott 52.726 1:47
100 FUGLSANG Jakob Astana Pro Team 52.726 ,,
101 PELLAUD Simon Androni Giocattoli – Sidermec 52.726 ,,
102 CLARKE Simon EF Pro Cycling 52.726 ,,
103 KEISSE Iljo Deceuninck – Quick Step 52.726 ,,
104 MEINTJES Louis NTT Pro Cycling 52.726 ,,
105 CONCI Nicola Trek – Segafredo 52.623 1:49
106 SAGAN Peter BORA – hansgrohe 52.573 1:50
107 KONOVALOVAS Ignatas Groupama – FDJ 52.522 1:51
108 VANHOUCKE Harm Lotto Soudal 52.471 1:52
109 PEDRERO Antonio Movistar Team 52.471 ,,
110 KOCHETKOV Pavel CCC Team 52.420 1:53
111 WACKERMANN Luca Vini Zabù – KTM 52.420 ,,
112 FRAPPORTI Marco Vini Zabù – KTM 52.420 ,,
113 LE TURNIER Mathias Cofidis, Solutions Crédits 52.370 1:54
114 PARET-PEINTRE Aurélien AG2R La Mondiale 52.370 ,,
115 ARASHIRO Yukiya Bahrain – McLaren 52.370 ,,
116 SAMITIER Sergio Movistar Team 52.370 ,,
117 NAVARRO Daniel Israel Start-Up Nation 52.219 1:57
118 SAGIV Guy Israel Start-Up Nation 52.219 ,,
119 GUARNIERI Jacopo Groupama – FDJ 52.169 1:58
120 ROSSETTO Stéphane Cofidis, Solutions Crédits 52.119 1:59
121 ZABEL Rick Israel Start-Up Nation 52.119 ,,
122 MAJKA Rafał BORA – hansgrohe 52.069 2:00

16.38 Per Vincenzo Nibali resta tutto aperto in chiave podio, ma la sensazione è che questo Thomas sarà molto difficile da battere, soprattutto perché si disputeranno altre due cronometro…

16.35 Nibali, Fuglsang e Majka, partiti intorno alle 16.00, hanno trovato condizioni di vento molto più sfavorevoli rispetto a Thomas e Yates, pagando un dazio notevole.

16.31 Geraint Thomas, come da pronostico, è stato il migliore tra gli uomini di classifica, ma forse non si sarebbe aspettato di guadagnare così tanto in appena 15 km: 26″ su Yates, 57″ su Vlasov, 1’06” su Nibali, 1’24” su Fuglsang, 1’37” su Majka!

16.29 Ganna dunque ha conquistato la terza maglia stagionale dopo quella di campione italiano e quella di campione del mondo.

16.28 Filippo Ganna (Ineos) ha vinto la prima tappa del Giro d’Italia con 22″ su Joao Almeida e Bjerg. 4° Thomas a 23″, ottimo Sobrero a 40″.

16.27 Disastrosa anche la cronometro di Majka, il peggiore in assoluto tra gli uomini di classifica. Il polacco conclude a 2 minuti esatti da Ganna.

16.26 Manca solo Majka, ma Ganna sta già festeggiando. Una vittoria che era in cassaforte dal momento in cui ha tagliato il traguardo.

16.24 Crono da dimenticare per Leonardo Affini, addirittura a 1’36” da Ganna all’arrivo. E’ la testimonianza che il vento ha penalizzato gli ultimi a partire, perché Affini è uno specialista.

16.23 Domenico Pozzovivo, tutto sommato, si è difeso: ha chiuso appena 4″ dietro Nibali, dunque a 1’33” da Ganna.

16.19 L’olandese Kruijswijk (Jumbo-Visma) chiude alle spalle di Nibali. Paga 1’44” da Ganna e 1’21” da Thomas. Oggi il britannico ha messo già un bel mattoncino verso il successo finale a Milano.

16.17 Altissimo anche il secondo intermedio di Edoardo Affini, paga addirittura 50″ da Ganna. Questo fa comprendere chiaramente come le condizioni climatiche ora siano molto più sfavorevoli.

16.16 Vincenzo Nibali ha perso 6″ da Fabbro, questo la dice lunga. Chi è partito dalle 15.30 in avanti non ha trovato condizioni favorevoli, perché il vento favorevole era scomparso.

16.13 Vincenzo Nibali all’arrivo paga 1’29” da Ganna. Dunque lo Squalo ha perso ben 1’06” da Thomas.

16.12 Pessima cronometro per Fuglsang. Il danese dell’Astana paga 1’47” da Ganna e dunque 1’25” da Thomas! Un’enormità….

16.10 In gara anche il polacco Majka, tutti i corridori sono partiti. Tra 16 minuti avremo la classifica finale di questa cronometro.

16.08 Male Vincenzo Nibali. Paga 58″ da Ganna al secondo intermedio, quindi ne sta perdendo già più di 30 da Thomas. Le velleità di vittoria finale rischiano di subire un brutto colpo quest’oggi.

16.03 Partito l’olandese Kruijswijk. Intanto arriva l’ambulanza per Miguel Angel Lopez, che dunque si ritira.

16.02 Filippo Ganna ha ormai la maglia rosa in saccoccia. Si attende ora Vincenzo Nibali, che è partito molto male.

16.00 Partito anche Elia Viviani (Cofidis).

15.59 Altissimo il primo intermedio di Nibali: 25″ da Zabel. E’ davvero tanto in poco più di un km.

15.58 Fuglsang paga 19″ da Zabel al primo intermedio che, lo ripetiamo, non è indicativo.

15.57 PARTITO VINCENZO NIBALI! L’Italia si aggrappa nuovamente allo Squalo.

15.56 E’ iniziato il Giro d’Italia di Jakob Fuglsang (Astana), uno dei grandi favoriti.

15.54 Ci siamo, si entra nel vivo…Alle 15.56 Fuglsang, alle 15.57 Nibali. Poi Kruijswijk alle 16.03 e Majka alle 16.10 (il polacco sarà l’ultimo a partire).

15.52 In gara anche Domenico Pozzovivo (NTT), per il quale la top10 in classifica generale potrebbe rappresentare un obiettivo possibile, nonostante i quasi 38 anni.

15.51 Partito il siciliano Giovanni Visconti (Vini Zabù-Brado-Ktm).

15.49 Si è rialzato il vento. Matthews paga 58″ da Ganna all’arrivo.

15.48 Resiste al 7° posto Matteo Sobrero a 40″ da Ganna.

15 44 CADUTO MIGUEL ANGEL LOPEZ! Pazzesco, era su un rettilineo, ma ha sbandato, perdendo l’equilibrio e finendo contro le transenne!

15.40 In gara Ulissi. Ci avviciniamo ai big. Alle 15.52 Domenico Pozzovivo, alle 15.56 Jakob Fuglsang, alle 15.57 Vincenzo Nibali.

15.37 Filippo Ganna è saldamente al comando con 22″ su Almeida e sul sorprendente danese Mikkel Berg (UAE Emirates), che si è piazzato appena 1″ davanti a Thomas. Simon Yates è 17° a 49″.

15.35 Tra 5 minuti toccherà a Diego Ulissi, che in questo Giro andrà a caccia di un successo di tappa.

15.34 Partito Miguel Angel Lopez (Astana), tra un minuto Giulio Ciccone.

15.31 Non una buona cronometro per Vlasov. Paga 1’20” da Vlasov, dunque ha perso 57″ da Thomas e 31″ da Simon Yates.

15.29 Un minuto dopo Lopez sarà il turno di Giulio Ciccone (Trek-Segafredo), per il quale esserci è già un successo dopo aver superato il Covid-19.

15.28 Alle 15.34 partirà Miguel Angel Lopez, reduce dalla disastrosa cronometro del Tour de France che gli era costata il podio. Il colombiano è al Giro per fare da gregario a Fuglsang e Vlasov.

15.27 L’americano Chad Haga (Team Sunweb) è 13° a 44″ da Ganna. Resiste in settima piazza Matteo Sobrero.

15.26 Ganna, in attesa di indossare la maglia rosa, sta facendo attività di defaticamento sui rulli.

15.23 Simon Yates accusa 49″ da Ganna. E qui si pone il grande obiettivo di Vincenzo Nibali: chiudere la cronometro a meno di un minuto dal campione del mondo. Ci riuscisse, sarebbe un grande risultato.

15.22 Bravo Matteo Sobrero (NTT): è 7° all’arrivo a 40″ da Ganna.

15.19 Ganna aveva 11″ di vantaggio su Joao Almeida al secondo intermedio (9,4 km) e ha concluso con 22″ al traguardo (15,1 km). Ha guadagnato 1,4 secondi al km.

15.17 Ora attendiamo Vlasov, poi avremo una fase di stallo per circa 20 minuti, poi partiranno i big della classifica generale.

15.16 Ganna ha chiuso la cronometro a quasi 59 km/h di media…E dire che c’era qualche curva di troppo, altrimenti avrebbe inflitto un distacco ancora maggiore agli avversari.

15.13 FILIPPO GANNA SFONDA TUTTO! 15’24”, è primo con 22″ su Joao Almeida e 23″ su Thomas. MAGLIA ROSA! Ci sbilanciamo, nessuno può batterlo. E’ il re delle cronometro, il degno campione del mondo!

15.12 Partito il russo Vlasov (Astana), outsider di questa Corsa Rosa.

15.11 1300 metri all’arrivo per il campione del mondo.

15.10 Filippo Ganna sta volando verso la maglia rosa: nessuno lo batterà.

15.09 Ganna è un TERMINATOR! E’ andato a riprendere Bouwman che è partito un minuto prima di lui!

15.08 Il vento è calato rispetto a qualche minuto fa.

15.07 LI STA SCHIANTANDO! 8’51” il tempo di Ganna, ha già rifilato 11″ a Joao Almeida nei primi 9,4 km. E’ imbattibile, orgoglio italiano!

15.04 La strada è in leggera discesa, Ganna viaggia costantemente a 80 km/h! Impressionante!

15.03 Poderosa ora la pedalata di Ganna in pianura. Una potenza devastante, i quadricipiti sembrano quasi schiaffeggiare i pedali.

15.02 Filippo Ganna ha sbagliato una curva in discesa, è finito lungo ed è stato costretto a frenare.

15.01 Matteo Fabbro ha chiuso a 59″ da Joao Almeida. Come da previsioni, dunque, ha accusato un distacco notevole.

15.00 Ganna accusa 8″ da Zabel al primo intermedio. Ma ora la salitella è alle spalle, da adesso in poi può scatenarsi…

14.58 Partito FILIPPO GANNA! Il campione del mondo vuole schiantarli tutti anche oggi! Il percorso, tolta la salitella iniziale, potrebbe esaltarlo…

14.57 Davide Ballerini è terzo al primo intermedio a 4″ da Zabel.

14.54 Mattia Bais (Androni) chiude a 1’11” da Joao Almeida.

14.51 THOMAS E’ SECONDO! Chiude ad appena 1″ da un super Joao Almeida! Thomas ha guadagnato 26″ su Simon Yates, che dunque si è difeso molto bene. Se Nibali realizzasse un tempo equivalente a quello di Yates, potrebbe ritenersi soddisfatto: non sarà semplice.

15.51 L’olandese Vn Emden (Jumbo Visma) è sesto a 20″ da Joao Almeida. Ma sta già arrivando Thomas…

14.49 In gara anche Matteo Fabbro. A cronometro fa molta fatica, l’Italia però spera che possa essere protagonista in montagna.

14.45 THOMAS VICINISSIMO! Accusa appena mezzo secondo da Joao Almeida al secondo intermedio! Sta andando fortissimo il britannico.

14.44 L’olandese Van Emden transita a 9″ da Almeida al secondo rilevamento.

14.40 Ricordiamo che Filippo Ganna partirà alle 14.58. Vincenzo Nibali alle 15.57.

14.38 Thomas non è partito forte, paga 11″ da Zabel al primo intermedio, ma la differenza si fa dal GPM in poi.

14.38 Joao Almeida (Deceuninck-Quick Step) guida all’arrivo con 9″ su Foss, 14″ su Cerny, 19″ su Craddock e 20″ su Brandle. A 27″ Simon Yates.

14.36 PARTITO GERAINT THOMAS! E’ già un momento chiave di questo Giro d’Italia. Attenzione: non sarà affatto semplice per il britannico battere un Joao Almeida che è andato davvero forte. Il portoghese è un nome nuovo per le corse a tappe, un passista-scalatore di grande avvenire.

14.34 Tra poco sarà il momento di Geraint Thomas (Ineos).

14.30 Delude Rohan Dennis, è solo 7° a 26″ da Joao Almeida. L’australiano ha fatto meglio di appena 1″ rispetto a Simon Yates.

14.30 Il cielo si sta annuvolando a Palermo, pioggia da non escludere: cambierebbe tutto.

14.29 Il norvegese Foss (Jumbo-Visma) è secondo a 9″ da Joao Almeida. Ottima prestazione. Tra poco arriverà Rohan Dennis.

14.24 Rick Zabel (Israel Start-Up) in testa al primo intermedio con 1″ su Sagan. Ricordiamo che l’unico GPM di giornata è posto proprio al primo intermedio, dunque chi sarà in testa a fine giornata sarà anche leader della classifica per gli scalatori.

14.23 Rohan Dennis non ne ha. Al secondo intermedio paga ben 13″ nei confronti di Almeida.

14.22 Felline (Astana), dopo essere partito fortissimo, chiude a 55″ da Joao Almeida.

14.21 Stanno per partire Eros Capecchi ed Ilnur Zakarin. Il russo non è più quello di 2-3 anni fa, ma potrà puntare ad una tappa.

14.18 Al primo intermedio, posto dopo la breve salitella iniziale, Peter Sagan è in testa con 5″ su Felline e 6″ su Cerny. All’arrivo invece comanda il portoghese Joao Almeida con 14″ sul ceco Cerny e 19″ sull’americano Craddock.

14.17 Brandle è quarto al traguardo a 20″ da Joao Almeida.

14.14 Partito Rohan Dennis (Ineos), il grande avversario di Filippo Ganna per la maglia rosa.

14.12 Simon Yates è quarto a 27″ da Joao Almeida. Il portoghese comunque è andato molto forte, ma dovremo aspettare Thomas per comprendere la prestazione del britannico.

14.09 Sta per partire il britannico Knox, possibile rivelazione.

14.07 1’04” il ritardo di Fausto Masnada all’arrivo, è davvero tanto. Gaviria fa un po’ meglio e chiude a 57″ da Joao Almeida.

14.06 Immagini di Peter Sagan:

14.04 Gran rischio in curva per Yates.

14.02 Partito Simon Yates, uno dei favoriti per la vittoria finale.

14.00 57.463 km/h la velocità media di Almeida all’arrivo.

13.58 La classifica parziale all’intermedio del GPM:

1 SAGAN 1.36,75
2 ČERNÝ 1.42,41
3 EDET 1.42,74
4 BOARO 1.43,28
5 ALMEIDA 1.44,41

13.56 Sagan nettamente in testa all’intermedio del GPM: potrebbe essere lui la prima maglia azzurra.

13.53 La classifica parziale all’arrivo:

1 ALMEIDA 15.46,16
2 CRADDOCK 16.05,34
3 HAMILTON 16.19,42
4 BILBAO 16.23,72
5 CAMPENAERTS 16.31,48
6 BOARO 16.44,23
7 GASTAUER 16.46,49
8 MATHIS 16.55,54
9 SWIFT 16.52,65
10 DOWSETT 17.06,16

13.49 Sagan è partito a tutta per il GPM, ora ha rallentato.

13.47 Vola in testa il portoghese Joao Almeida: l’uomo della Deceuninck Quick-Step timbra 15’46”. Super tempo per il lusitano.

13.44 Super tempo per Lawson Craddock: 16’05” per lo statunitense dell’EF che va in testa.

13.42 Spettacolare Sagan all’intermedio! Nettamente in testa sul GPM!

13.40 Nuovo miglior tempo per Chris Hamilton (Sunweb) all’arrivo.

13.38 Partito Peter Sagan! Attesissimo lo slovacco a questo Giro d’Italia.

13.36 Campenaerts secondo all’arrivo, a soli 8” da Bilbao. Tanta sfortuna per la caduta per il belga.

13.34 Al secondo intertempo lo statunitense Craddock guida la classifica.

13.32 16’23” il miglior tempo all’arrivo del campione spagnolo Pello Bilbao.

13.28 Manuele Boaro è in testa dopo lo strappo iniziale.

13.27 Caduta anche per Dowsett!

13.25 La discesa è molto più complicata del previsto e creerà problemi a tanti. Intanto Campenaerts si è tirato fuori dalla lotta per la vittoria.

13.24 CLAMOROSO! Caduto Campenaerts, uno dei grandi favoriti!

13.22 Da fare attenzione alla discesa: Dowsett ha rischiato di cadere.

13.21 Campenaerts stesso tempo di Bilbao dopo lo strappo iniziale.

13.20 Parte uno dei favoriti: Victor Campenaerts (NTT).

13.18 Partito Bilbao che al momento guadagna un paio di secondi su Dowsett nel tratto in salita.

13.15 INIZIA IL GIRO D’ITALIA 2020! Partito Dowsett!

13.12 Alla partenza una delle ambasciatrici, Carolina Kostner:

13.09 La frazione nel dettaglio:

13.06 Filippo Ganna, fresco del successo ai Mondiali a cronometro, è il grande favorito per la conquista della prima maglia rosa. L’iridato, tuttavia, dovrà vedersela con una concorrenza di altissimo livello. Sono ai nastri di partenza, infatti, anche Rohan Dennis, in crisi d’identità nelle ultime uscite, ma comunque nome da non sottovalutare, e il recordman dell’ora Victor Campenaerts.

13.03 Tutto pronto nella zona di partenza: circa dieci minuti e si parte con la cronometro.

12.57 Momenti di riscaldamento in quel di Monreale:

12.53 Poco più di 20′ al via ufficiale della Corsa Rosa.

12.48 Ancora immagini dalla ricognizione:

12.45 La prova contro il tempo si concluderà invece con il polacco Rafal Majka, che prenderà il via alle 16.10.

12.43 Il primo corridore a partire sarà il britannico Alex Dowsett: 13.15 ci sarà il via.

12.40 Consueta ricognizione del percorso in mattinata:

12.36 Prova contro il tempo di 15,1 chilometri da Monreale a Palermo: adattissima agli specialisti, con un brevissimo tratto in salita iniziale e poi discesa e pianura per raggiungere velocità altissime.

12.33 Finalmente scatta la Corsa Rosa, dopo il rinvio causato dalla pandemia. Si parte oggi con una cronometro individuale in Sicilia.

12.31 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prima tappa del Giro d’Italia 2020.

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prima tappa del Giro d’Italia 2020, una cronometro individuale di 15,1 chilometri da Monreale a Palermo. Incomincia la Corsa Rosa con una prova contro il tempo tutt’altro che banale: primi 1100 metri in salita per arrivare alla Cattedrale, poi velocissima discesa dove si potrebbero toccare anche i 100 km/h, infine un tratto pianeggiante per giungere nel capoluogo siciliano. Attenzione all’incognita meteo, perché potrebbe arrivare la pioggia a rimescolare tutte le carte in tavola e a regalare quache sorprendente colpo di scena.

Oggi si assegna la prima maglia rosa. Il grande favorito della vigilia è il nostro Filippo Ganna, fresco Campione del Mondo a cronometro. Il piemontese ha tutte le carte in regola per indossare il simbolo del primato, se la dovrà vedere con specialisti già sconfitti settimana scorsa a Imola: il belga Victor Campenaerts, l’australiano Rohan Dennis e il britannico Geraint Thomas. L’alfiere della Ineos Grenadiers vuole guadagnare su tutti gli avversari diretti in classifica generale, Vincenzo Nibali sarà chiamato a limitare i danni per poi dare il meglio in salita. Lo Squalo vuole esaltarsi di fronte al proprio pubblico e cercherà di dare il massimo. In lotta per la graduatoria anche il britannico Simon Yates, il danese Jakob Fuglsang e il russo Aleksandr Vlasov.

Geraint Thomas scenderà dalla pedana alle ore 14.36. Ben altra strategia rispetto agli altri due annunciati favoriti della vigilia, ovvero il nostro Vincenzo Nibali e il danese Jakob Fuglsang: lo Squalo partirà alle ore 15.57, dunque un minuto dopo rispetto all’ultimo vincitore del Giro di Lombardia. Per l’olandese Steven Kruijsijk e il polacco Rafal Majka, due potenziali outsider della vigilia, partenze rispettivamente alle ore 16.03 e alle ore 16.10. Per il successo di tappa andranno seguiti Filippo Ganna (il Campione del Mondo scatterà alle 14.58), l’australiano Rohan Dennis (14.14) e il belga Victor Campenaerts (13.18).

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della prima tappa del Giro d’Italia 2020, una cronometro da Monreale a Palermo: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, chilometro dopo chilometro, corridore dopo corridore, per non perdersi davvero nulla. Buon divertimento a tutti.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top