LIVE MotoGP, GP Teruel 2020 in DIRETTA: Morbidelli trionfatore, Dovizioso si arrende. Preoccupano le condizioni di Marquez


CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA GARA DI F1 DALLE 14.10

Loading...
Loading...

MARC MARQUEZ E IL LENTO RECUPERO

ANDREA DOVIZIOSO E IL SOGNO MONDIALE SVANITO NEL MODO PEGGIORE

L’ORDINE D’ARRIVO DELLA GARA

LA CRONACA DELLA GARA

LA CLASSIFICA MOTOGP AGGIORNATA

ANDREA DOVIZIOSO: “NON HA SENSO PARLARE DI MONDIALE”

CARMELO EZPELETA TRANQUILLIZZA TUTITI: “A VALENCIA E A PORTIMAO SI CORRERA'”

ALBERTO PUIG: “IL RECUPERO DI MARQUEZ PROCEDE, MA NON SAPPIAMO QUANDO TORNERA'”

LE GOMME MICHELIN DECISIVE PER LA VITTORIA DEL TITOLO IN QUESTO CAMPIONATO

VIDEO FRANCO MORBIDELLI: “VIVO IN UNA BOLLA MAGICA”

VIDEO FRANCO MORBIDELLI: “LA GARA PIU’ BELLA DELLA MIA VITA”

VIDEO LA CADUTA DI NAKAGAMI NEL PRIMO GIRO DEL GP TERUEL

VIDEO LA CADUTA DI ALEX MARQUEZ

VIDEO HIGHLIGHTS MOTOGP

VIDEO HIGHLITGHTS MOTO2

VIDEO HIGHLITHS MOTO3

LA CRONACA DELLA MOTO3

LA CRONACA DELLA MOTO2

LA COSTANZA DI JOAN MIR

IL RENDIMENTO DI QUARTARARO E VINALES

SFUMA IL SOGNO IRIDATO DI DOVIZIOSO

FRANCO MORBIDELLI TORNA IN CORSA PER IL MONDIALE

LE PAGELLE DELLA MOTOGP

CLASSIFICA MONDIALE MOTO3

CLASSIFICA MONDIALE MOTO2

LE DICHIARAZIONI DI FRANCO MORBIDELLI

LE DICHIARAZIONI DI JOAN MIR

LE DICHIARAZIONI DI FABIO QUARTARARO

LE DICHIARAZIONI DI MAVERICK VINALES

LE DICHIARAZIONI DI POL ESPARGARO’

LE DICHIARAZIONI DI ENEA BASTIANINI

VIDEO L’INNO DI MAMELI

VIDEO IL TRIONFO DI FRANCO MORBIDELLI

VIDEO L’INTERVISTA A FRANCO MORBIDELLI

VIDEO L’INTERVISTA AD ANDREA DOVIZIOSO

IL PROGRAMMA DEL GP DI VALENCIA 

13.48 Grazie per averci seguito e buon proseguimento di giornata. Un saluto sportivo.

13.46 Il problema è che solo Morbidelli sembra poter battagliare in gara con le Suzuki. Quartararo e Vinales da tempo veleggiano lontani dal podio, non ne parliamo per Dovizioso…Mir è favoritissimo per il titolo, ma un eventuale errore riaprirebbe tutto.

13.45 Mir, come previsto, dà una spallata importante al Mondiale. Lo spagnolo guida con 137 punti, seguito da Quartararo a -14, Vinales a -19, Morbidelli a -25, Dovizioso a -28, Rins a -32. Mancano solo tre gare al termine del Mondiale.

13.44 4° Pol Espargarò, 5° Zarco, 6° Oliveira, 7° Vinales, 8° Quartararo, 9° Lecuona, 10° Petrucci, 13° Dovizioso.

13.43 Franco Morbidelli ha dominato dall’inizio alla fine. La scelta di montare le gomme medie si è rivelata efficace. Che lezione al compagno di squadra Quartararo, appena ottavo…

HA VINTO FRANCO MORBIDELLI! Seconda vittoria stagionale per il romano, che torna in corsa per il Mondiale! Due Suzuki sul podio: 2° Rins, 3° Mir.

-1 DUE SECONDI DI VANTAGGIO! E’ fatta ormai per Morbidelli!

-1 ULTIMO GIRO! Franco Morbidelli cavalca la Yamaha verso la vittoria! Al momento sarebbe a -25 da Mir in classifica generale.

-2 Sale oltre il secondo e mezzo il vantaggio di Morbidelli! Ha preso la vetta dal primo giro, dopo la caduta di Nakagami, e non l’ha più mollata!

-2 Problema tecnico per Aleix Espargarò. Un problema in meno per Quartararo, che dovrebbe salvare l’ottava posizione.

-3 E’ in crisi nera Dovizioso. Viene passato anche da Petrucci ed è 13°. E alle sue spalle c’è Bradl….

-3 Pol Espargarò (Ktm) supera Zarco ed è quarto. Spagnoli scatenati, ma in testa c’è un italiano.

-4 Petrucci attacca Dovizioso, il forlivese torna davanti incrociando la traiettoria.

-4 Sta dando tutto Morbidelli, vuole vincere! 1″2 su Rins che è un mastino e non mollerà sino all’ultimo giro.

-4 Morbidelli al comando con 1″040 su Rins. A 3″7 Mir. 7° Vinales a 12″2, superato anche da Oliveira. 8° Quartararo a 13″9. 12° Dovizioso a 17″1. Distacchi notevoli.

-5 SE NE VAAAAAAAAAAAA!!! Morbidelli ha oltre un secondo di vantaggio su Rins! Aleix Espargarò, che non si fa problemi con sorpassi al limite del regolamento, ora è in scia a Quartararo.

-6 ALLUNGA MORBIDELLI! 8 decimi su Rins! La scelta delle gomme medie potrebbe rivelarsi vincente! Mir decide di accontentarsi, sale a 3″7 il suo vantaggio. Lo spagnolo può vincere il Mondiale senza aggiudicarsi nemmeno una gara…

-7 Dovizioso in crisi, commette un errore e precipita in dodicesima posizione.

-7 Sorpasso ‘assassino’ di Aleix Espargarò (Aprilia) su Dovizioso. Lo spagnolo quasi butta fuori il forlivese, che ora è decimo.

-7 Morbidelli ancora bene, guadagna un decimo su Rins.

-8 Lotta a due per la vittoria tra Morbidelli e Rins, separati da mezzo secondo. 3° Mir a 3″1, poi Zarco, Pol Espargarò e Vinales. 7° Oliveira, 8° Quartararo, 9° Dovizioso.

-8 Quartararo continua a fare il gambero e viene passato anche da Oliveira. Ora alle sue spalle c’è Dovizioso.

-9 Prosegue la rimonta di Dovizioso. Sorpasso su Crutchlow e nona posizione.

-10 Morbidelli al comando con 6 decimi su Rins e 3″2 su Mir. Cosa farà il leader del Mondiale? Rischierà per andare a riprendere i primi due o si accontenterà di un podio preziosissimo, soprattutto considerando le difficoltà di Vinales, Quartararo e Dovizioso?

-10 CADUTO ALEX MARQUEZ ALLA CURVA 2! Era quarto in classifica.

-11 Morbidelli conserva sempre 6 decimi su Rins. Ricordiamo che il romano monta due gomme medie, lo spagnolo ha due soft. La Suzuki, tuttavia, è molto ‘delicata’ nella gestione degli pneumatici.

-11 Pol Espargarò attacca e supera Vinales. Lo spagnolo è sesto. Dovizioso sorpassa Aleix Espargarò ed è 11°.

-12 Morbidelli al comando con 6 decimi su Rins, 3″3 su Mir, 4″4 su Alex Marquez. Questi quattro piloti si giocheranno la vittoria. 6° Vinales, 8° Quartararo, 12° Dovizioso.

-12 Alex Marquez ripassa Zarco e questa volta mantiene la quarta posizione.

-13 Alex Marquez supera in curva Zarco, ma il francese torna davanti grazie alla potenza della Ducati in rettilineo.

-13 Dovizioso si trova nel gruppetto di Quartararo in lotta per l’ottava posizione.

-13 Zarco viene passato da Mir ed a breve sarà scavalcato anche da Alex Marquez.

-14 Mir minaccioso in scia a Zarco.

-14 Sorpasso pulito di Pol Espargarò su Quartararo. Ora il francese è ottavo. La sensazione è che ormai non vi siano più alternative a Mir per il Mondiale. La Yamaha, Morbidelli escluso, oggi sta davvero faticando in gara con Quartararo e Vinales.

-15 Morbidelli in testa con 0.432 su Rins, 2″2 su Zarco, 2″5 su Mir, 2″9 su Alex Marquez. A 4″8 Vinales e Quartararo. 12° Dovizioso a 7″3.

-15 Quartararo e Vinales in netta crisi. Stanno per venire attaccati anche dalle KTM di Pol Espargarò e Oliveira.

-16 Rins ha ripreso Morbidelli. Le Suzuki fanno paura in vista della seconda parte di gara, ma ancor di più Alex Marquez con la Honda e la hard all’anteriore.

-16 Si ritira Francesco Bagnaia (Ducati Pramac), rientrato ai box.

-17 Quartararo è settimo, ma già distante 4″5 da Morbidelli. 12° Dovizioso, che ora davanti a sé ha l’Aprilia di Aleix Espargarò. Ma è chiaro che con questa Ducati è impossibile giocarsi il Mondiale.

-18 Alex Marquez non ci pensa due volte e salta a doppia velocità Vinales. Si sta mettendo benissimo per Mir…

-18 Morbidelli ha mezzo secondo su Rins e 1″6 su Zarco. Mir attacca e supera Vinales. Il leader del Mondiale è quarto. Ricordiamo che era partito 12°.

-19 Vinales è in difficoltà, a breve verrà attaccato da Mir.

-19 Attenzione ad Alex Marquez, unico ad aver montato la gomma hard all’anteriore. Potrebbe avere un vantaggio importante in vista del finale di gara.

-19 Andrea Dovizioso attacca e supera Lecuona. E’ 12°, troppo lontano però dalle posizioni che contano per il titolo.

-20 Morbidelli e Rins stanno andando via. 3° Zarco a sei decimi. Il gruppo si sta sgranando.

-20 Nakagami è in lacrime al box dopo la grande occasione persa.

-20 Alex Marquez si beve in poche curve prima Crutchlow e poi Quartararo. Il francese è già settimo, anche oggi la sensazione è che porterà a casa pochi punti.

-21 Mir ha cancellato una pessima qualifica con una partenza da sogno. Ora lo spagnolo può dare il colpo del KO a questo Mondiale.

-21 Frenata al limite di Quartararo in fondo al rettilineo. Finisce lungo, ma salva la sesta piazza dall’attacco di Crutchlow. 8° Alex Marquez. Dovizioso è 13° e non sembra avere il passo per rimontare.

-22 Morbidelli al comando con 2 decimi su Rins. Gruppo compatto.

-22 Doppia gomma media per Morbidelli, doppia soft per Rins e Vinales. Media all’anteriore e soft al posteriore per Zarco, Dovizioso e Mir. Due medie anche per Quartararo.

-23 Morbidelli in testa davanti a Rins, Zarco e Vinales. Grandissima partenza di Mir, da 12° a 5°! 6° Quartararo, 13° Dovizioso.

-23 SCIVOLA SUBITO NAKAGAMI, PAZZESCO! Caduti anche Binder e Miller! Avvio allucinante!

-23 giri all’arrivo. Nakagami parte bene e tiene la testa davanti a Morbidelli.

13.00 SEMAFORO VERDE! PARTITI!

12.59 I piloti sono sulla griglia di partenza…

12.59 La partenza sarà un momento chiave, soprattutto per chi deve rimontare da dietro. Occhio alle cadute a centro gruppo…

12.58 Giro di ricognizione!

12.55 Saranno 23 i giri da percorrere.

12.54 Nonostante l’emergenza sanitaria, sono stati confermati i GP di Valencia e d’Europa.

12.50 L’arrivo rilassato di Vinales al paddock.

12.45 Dei piloti in lizza per il titolo, quello che parte più avanti è Vinales, quarto. Più indietro Quartararo (6°), Mir (12°) e Dovizioso (17°). Di questi però è Mir quello in possesso del miglior passo gara. Lo spagnolo ci ha già abituato a grandissime rimonte e non ci stupiremmo di vederlo anche oggi sul podio.

12.40 La classifica del Mondiale a 4 gare dal termine:

1 MIR J. ESP Team Suzuki ECSTAR Suzuki 121
2 QUARTARARO F. FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 115
3 VINALES M. ESP Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 109
4 DOVIZIOSO A. ITA Ducati Team Ducati 106
5 NAKAGAMI T. JPN LCR Honda Idemitsu Honda 92
6 MORBIDELLI F. ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 87
7 RINS A. ESP Team Suzuki ECSTAR Suzuki 85
8 MILLER J. AUS Pramac Racing Ducati 82
9 ESPARGARO P. ESP Red Bull KTM Factory Racing Ktm 77
10 OLIVEIRA M. POR Red Bull KTM Tech 3 Ktm 69

12.34 Si gareggia ad Aragon per la seconda settimana consecutiva. Si tratta della quartultima gara del Mondiale.

12.30 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live del GP di Teruel 2020 di MotoGP.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA GARA DI F1 DALLE 14.10

LA CRONACA DEL WARM-UP

RISULTATI E CLASSIFICA WARM-UP

10.15: Appuntamento alle 13.00 per la gara di MotoGP. Un saluto dalla redazione di OA Sport.

10.13: Il giapponese Nakagami si conferma il migliore di questo warm-up con il crono di 1’48″565 a precedere di 91 millesimi Morbidelli e 230 Alex Marquez. Segnali di ripresa per la Ducati con Petrucci e Dovizioso 5° e 6°, mentre le Yamaha sono in settima e ottava posizione con Vinales e Quartararo. Grandi problemi per Bagnaia solo 21°.

10.11: Di seguito l’ordine dei tempi di questo warm-up

1
30
T. NAKAGAMI
1:48.565
2
21
F. MORBIDELLI
+0.091
3
73
A. MARQUEZ
+0.230
4
44
P. ESPARGARO
+0.586
5
9
D. PETRUCCI
+0.601
6
4
A. DOVIZIOSO
+0.649
7
12
M. VIÑALES
+0.666
8
20
F. QUARTARARO
+0.739
9
36
J. MIR
+0.763
10
38
B. SMITH
+0.791

BANDIERA A SCACCHI!!!

10.10: Colpo di coda di Nakagami che si porta in vetta alla classifica con il crono di 1’48″565 a precedere di 91 millesimi su Morbidelli e di 0″230 su Alex Marquez.

10.09: Dovizioso si ridesta portandosi in quinta posizione a 0″558 dal vertice.

10.06: Di seguito l’ordine dei tempi aggiornato:

1
73
A. MARQUEZ
1:48.795
2
30
T. NAKAGAMI
+0.169
3
21
F. MORBIDELLI
+0.219
4
44
P. ESPARGARO
+0.356
5
12
M. VIÑALES
+0.436
6
20
F. QUARTARARO
+0.509
7
9
D. PETRUCCI
+0.514
8
36
J. MIR
+0.533
9
38
B. SMITH
+0.561
10
27
I. LECUONA
+0.588

10.03: Alex Marquez si porta in vetta all’ordine dei tempi con il crono di 1’48″795 a precedere di 219 millesimi di Morbidelli e di 397 su Pol Espargaro. Quartararo è quarto a 0″509. Dovizioso 13° a 0″637. Bagnaia solo 21° a 2″182…

10.01: Dovizioso decimo a 0″870 dal vertice.

09.59: Di seguito l’ordine dei tempi aggiornato, con Morbidelli secondo a 0″127 da Pol Esargaro (KTM). Petrucci è 5° a 0″440 dalla vetta.

1
44
P. ESPARGARO
1:49.192
2
21
F. MORBIDELLI
+0.127
3
35
C. CRUTCHLOW
+0.194
4
38
B. SMITH
+0.256
5
9
D. PETRUCCI
+0.440
6
36
J. MIR
+0.630
7
20
F. QUARTARARO
+0.636
8
33
B. BINDER
+0.926
9
27
I. LECUONA
+1.023
10
41
A. ESPARGARO
+1.248

09.56: Crutchlow con la Honda in vetta con il crono di 1’49″961 a precedere di 97 millesimi Mir e di 157 Binder. Quartararo è quarto a 0″195, mentre Morbidelli è 13° a 1″110, ma sta migliorando.

09.54: Morbidelli si porta in vetta con il crono di 1’51″071 con 295 millesimi di vantaggio su Mir e 450 su Marquez. Siamo solo però all’inizio di questo turno.

09.52: Tutti i piloti in pista per provare il passo gara.

09.50: Via ai 20′ di questo warm-up!

09.49: Osservato speciale Andrea Dovizioso, che insegue la vetta del Mondiale distante appena 15 punti. Ovviamente il 17° posto nelle qualifiche non l’ha soddisfatto: “Le qualifiche non sono andate bene – ha detto il Dovi a Sky Sport – Non siamo stati veloci come ci aspettavamo. Il passo è ancora peggiore, partiamo dietro e questo è negativo. Abbiamo anche poca velocità in generale e questo in funzione gara è pessimo. Nakagami sta andando fortissimo, gira 1’48”0 con gomme di 14 giri, noi giriamo un secondo più lenti con le gomme nuove. Stiamo parlando di un abisso“.

09.46: Franco Morbidelli soddisfatto a metà dopo il secondo posto in griglia alle spalle di Nakagami conquistato nel GP del Teruel. “Non ho fatto un giro perfetto – ha commentato – nel T1 ho sbagliato, ero più lento. Ma forse è una cosa che mi ha liberato e da lì in avanti ho provato a dare veramente tutto ed è venuto fuori comunque un buon giro. Sono contento – ha proseguito il pilota Petronas – stiamo lavorando bene e mi sento a posto con la moto. Ma possiamo ancora migliorare un po’”.

09.43: Nella conferenza stampa post qualifiche Morbidelli ha poi risposto un po’ piccato a un giornalista che gli ha chiesto se fosse pronto ad aiutare Quartararo, visto che lui non è più in corsa per il mondiale. “Ma io sono ancora in corsa – ha detto – perché dovrei aiutarlo se posso ancora giocarmi le mie carte? Poi se non lo sarò più sarò pronto ad aiutarlo“.

09.40: 10′ al via del warm-up.

09.37: Un turno molto importante per andare a definire il quadro dell’assetto in vista della gara.

09.34: Il romano di Yamaha Petronas è stato sensazionale sul giro secco rispetto alle altre M1 e può contare sulla carta anche su un ritmo importante in ottica gara, mentre il catalano della Suzuki è forse il favorito n.1 per il successo odierno dopo aver vinto sette giorni fa ad Aragon 1 considerando l’incoraggiante terza piazza in qualifica.

09.31: Il giapponese di Honda LCR ha ottenuto la prima pole della carriera in MotoGP e sembra davvero in stato di grazia questo weekend, perciò va ritenuto senz’ombra di dubbio uno dei grandi favoriti per il primo posto o comunque per il podio.

09.28: Attenzione poi agli outsider. Ci si riferisce soprattutto a tre centauri che occupano la prima fila in griglia: Takaaki Nakagami (5° nel Mondiale a -29), Franco Morbidelli (6° a -34) e Alex Rins (7° a -36).

09.25: La vera incognita per il Top Gun del Motomondiale sarà il comportamento delle gomme che spesso per la M1 è stata una criticità di non poco conto in termini di degrado. GP, poi, decisamente in salita per Andrea Dovizioso (4° in campionato a -15 dalla testa), costretto a rimontare furiosamente addirittura dalla 17ma posizione per limitare i danni dal punto di vista dello score in attesa di cambiare pista nella speranza di ritrovare una performance migliore da parte della Ducati.

09.22: Cercherà di sfruttare la sua quarta piazzola di partenza Maverick Vinales (3° nella generale a -12 dal leader), il migliore in qualifica per quanto riguarda il quartetto di piloti in testa al campionato.

09.19: Qualifica sottotono rispetto alle aspettative anche per il francese Fabio Quartararo (2° nel Mondiale a -6 dalla vetta), che completa la seconda fila in griglia con il sesto posto dopo aver conquistato la pole position nello scorso weekend ad Aragon 1.

09.16: Il leader del campionato Joan Mir è dotato di un passo notevole ma dovrà scattare dalla quarta fila in 12ma posizione, perciò lo spagnolo della Suzuki sarà chiamato ad una bella partenza per poi mettere in mostra la sua progressione inesorabile nella seconda metà della corsa.

09.13: Si prevede una corsa estremamente interessante, in cui i quattro principali pretendenti non partono coi favori del pronostico e quindi dovranno battagliare per salire sul podio o per portare comunque a casa il maggior numero di punti possibile in classifica.

09.10: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del warm-up del GP di Teruel, round del Mondiale di MotoGP. Sul tracciato di Aragon i piloti e i team testeranno le loro moto per metterle a punto in vista della gara che scatterà alle ore 13.00.

Il programma del GP Teruel (25 ottobre)La griglia di partenza GP TeruelLa cronaca delle qualifiche GP TeruelLa presentazione del GP Teruel

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del warm-up del GP di Teruel, round del Mondiale di MotoGP. Sul tracciato di Aragon i piloti e i team testeranno le loro moto per metterle a punto in vista della gara che scatterà alle ore 13.00.

Si prevede una corsa estremamente interessante, in cui i quattro principali pretendenti non partono coi favori del pronostico e quindi dovranno battagliare per salire sul podio o per portare comunque a casa il maggior numero di punti possibile in classifica. Il leader del campionato Joan Mir è dotato di un passo notevole ma dovrà scattare dalla quarta fila in 12ma posizione, perciò lo spagnolo della Suzuki sarà chiamato ad una bella partenza per poi mettere in mostra la sua progressione inesorabile nella seconda metà della corsa. Qualifica sottotono rispetto alle aspettative anche per il francese Fabio Quartararo (2° nel Mondiale a -6 dalla vetta), che completa la seconda fila in griglia con il sesto posto dopo aver conquistato la pole position nello scorso weekend ad Aragon 1.

Cercherà di sfruttare la sua quarta piazzola di partenza Maverick Vinales (3° nella generale a -12 dal leader), il migliore in qualifica per quanto riguarda il quartetto di piloti in testa al campionato. La vera incognita per il Top Gun del Motomondiale sarà il comportamento delle gomme che spesso per la M1 è stata una criticità di non poco conto in termini di degrado. GP, poi, decisamente in salita per Andrea Dovizioso (4° in campionato a -15 dalla testa), costretto a rimontare furiosamente addirittura dalla 17ma posizione per limitare i danni dal punto di vista dello score in attesa di cambiare pista nella speranza di ritrovare una performance migliore da parte della Ducati. Attenzione poi agli outsider. Ci si riferisce soprattutto a tre centauri che occupano la prima fila in griglia: Takaaki Nakagami (5° nel Mondiale a -29), Franco Morbidelli (6° a -34) e Alex Rins (7° a -36).

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE del warm-up del GP di Teruel, round del Mondiale di MotoGP: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Il warm-up inizierà alle ore 09.50, mentre la corsa partirà dalle ore 13.00. Buon divertimento!

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top