LIVE Tour de France 2021 in DIRETTA: Mark Cavendish torna a vincere! 11° Colbrelli, Nibali top20 in classifica

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LIVE Tour de France 2021, cronometro in DIRETTA: Van der Poel difende la maglia, Roglic deve recuperare

CLASSIFICA GENERALE TOUR DE FRANCE 2021

LA CRONACA DELLA TAPPA DI OGGI

ORDINE D’ARRIVO TAPPA DI OGGI

TUTTE LE CLASSIFICHE DEL TOUR DE FRANCE

LA CLASSIFICA DEI CICLISTI PIU’ VINCENTI DELLA STORIA: CAVENDISH SUPERA MOSER, CIPOLLINI 2°

LE PAGELLE DELLA TAPPA DI OGGI

VIDEO HIGHLIGHTS QUARTA TAPPA

LE DICHIARAZIONI DI MARK CAVENDISH

LE DICHIARAZIONI DI VAN DER POEL

DOMANI LA CRONOMETRO: CHI PUO’ GUADAGNARE E CHI DEVE DIFENDERSI?

MARK CAVENDISH SI E’ RIPAGATO LO STIPENDIO

MARK CAVENDISH, 49 VITTORIE NEI GRANDI GIRI

VAN DER POEL CERCHERA’ DI DIFENDERE LA MAGLIA GIALLA A CRONOMETRO

LA STARTLIST DELLA CRONOMETRO DI DOMANI

17.20 Grazie per averci seguito e buon proseguimento di serata. Un saluto sportivo.

17.18 Sonny Colbrelli è giunto 11°: oggi non ha avuto la forza per sprintare per il successo. 31° Vincenzo Nibali, sempre attendo nelle prime posizioni per tutta la tappa e 16° nella classifica generale.

17.16 Domani il Tour de France entrerà definitivamente nel vivo con la cronometro da Changé a Laval, 27,2 km per specialisti.

17.14 La classifica generale del Tour de France:

1 MATHIEU VAN DER POEL 101 ALPECIN – FENIX 16h 19′ 10” – B : 18” –
2 JULIAN ALAPHILIPPE 51 DECEUNINCK – QUICK – STEP 16h 19′ 18” + 00h 00′ 08” B : 10” –
3 RICHARD CARAPAZ 22 INEOS GRENADIERS 16h 19′ 41” + 00h 00′ 31” – –
4 WOUT VAN AERT 12 JUMBO – VISMA 16h 19′ 41” + 00h 00′ 31” – –
5 WILCO KELDERMAN 73 BORA – HANSGROHE 16h 19′ 48” + 00h 00′ 38” – –
6 TADEJ POGACAR 1 UAE TEAM EMIRATES 16h 19′ 49” + 00h 00′ 39” B : 11” –
7 ENRIC MAS 65 MOVISTAR TEAM 16h 19′ 50” + 00h 00′ 40” – –
8 NAIRO QUINTANA 136 TEAM ARKEA – SAMSIC 16h 19′ 50” + 00h 00′ 40” – –
9 PIERRE LATOUR 201 TOTALENERGIES 16h 19′ 55” + 00h 00′ 45” – –
10 DAVID GAUDU 81 GROUPAMA – FDJ 16h 20′ 02” + 00h 00′ 52” – –
11 ALEXEY LUTSENKO 188 ASTANA – PREMIER TECH 16h 20′ 02” + 00h 00′ 52” – –
12 SERGIO ANDRES HIGUITA 114 EF EDUCATION – NIPPO 16h 20′ 02” + 00h 00′ 52” – –
13 BAUKE MOLLEMA 44 TREK – SEGAFREDO 16h 20′ 02” + 00h 00′ 52” – –
14 RIGOBERTO URAN 111 EF EDUCATION – NIPPO 16h 20′ 02” + 00h 00′ 52” – –
15 JHOAN ESTEBAN CHAVES 172 TEAM BIKEEXCHANGE 16h 20′ 02” + 00h 00′ 52” – –
16 VINCENZO NIBALI 41 TREK – SEGAFREDO 16h 20′ 05” + 00h 00′ 55” – –
17 JAKOB FUGLSANG 181 ASTANA – PREMIER TECH 16h 20′ 05” + 00h 00′ 55” – –
18 GERAINT THOMAS 21 INEOS GRENADIERS 16h 20′ 17” + 00h 01′ 07” – –
19 SONNY COLBRELLI 163 BAHRAIN VICTORIOUS 16h 20′ 22” + 00h 01′ 12” – –
20 PRIMOŽ ROGLIČ 11 JUMBO – VISMA 16h 20′ 45” + 00h 01′ 35” B : 10” –

17.12 “La Quick Step mi ha dato una nuova vita“, le prime parole a caldo di un commosso Cavendish.

17.10 Mark Cavendish non vinceva al Tour de France da 5 anni. Peraltro sei stagioni fa vinse proprio su questo stesso traguardo di oggi. A 36 anni sembrava finito, invece è rinato con la Deceuninck-Quick Step, ripartendo con umiltà dalle corse minori. Oggi forse il successo più bello della sua carriera, emotivamente anche più del Mondiale 2011.

17.09 L’ordine d’arrivo della tappa di oggi:

1 MARK CAVENDISH 55 DECEUNINCK – QUICK – STEP 03h 20′ 17” – B : 10” –
2 NACER BOUHANNI 132 TEAM ARKEA – SAMSIC 03h 20′ 17” – B : 6” –
3 JASPER PHILIPSEN 105 ALPECIN – FENIX 03h 20′ 17” – B : 4” –
4 MICHAEL MATTHEWS 171 TEAM BIKEEXCHANGE 03h 20′ 17” – – –
5 PETER SAGAN 71 BORA – HANSGROHE 03h 20′ 17” – – –
6 CEES BOL 143 TEAM DSM 03h 20′ 17” – – –
7 CHRISTOPHE LAPORTE 95 COFIDIS 03h 20′ 17” – – –
8 MADS PEDERSEN 45 TREK – SEGAFREDO 03h 20′ 17” – – –
9 BOY VAN POPPEL 215 INTERMARCHE – WANTY – GOBERT MATERIAUX 03h 20′ 17” – – –
10 ANDRÉ GREIPEL 34 ISRAEL START-UP NATION 03h 20′ 17” – – –

17.07 Vittoria n.31 al Tour per il britannico, che è scoppiato a piangere all’arrivo.

17.06 Van Moer è stato beffato. Il belga Philipsen ha lanciato una volata lunga. Cavendish ne ha preso la scia e lo ha saltato di prepotenza, andando a vincere davanti al francese Bouhanni.

17.05 CAVENDIIIIIIISH!!! INCREDIBILE, E’ TORNATO! HA VINTO CANNONBALL!

17.05 Ripreso Van Moer a 200 metri!

17.04 ULTIMO KM! Una decina di secondi per Van Moer! La strada sale leggermente al 2%.

17.02 E’ durissima ora per il belga, 22″ a 2 km dal traguardo! Rischia di venire ripreso proprio negli ultimi metri.

17.01 33″ per Van Moer a 3 km dall’arrivo. Ha perso meno di 10″ negli ultimi 1000 metri!

17.01 Vincenzo Nibali si porta nelle primissime posizioni per evitare imprevisti.

17.00 Mattia Cattaneo tira in prima persona. Eppure Van Moer conserva 40″ a 4 km dal traguardo. Davvero può farcela!

17.00 ACCELERA IL GRUPPO IN MANIERA BRUTALE! Fa sul serio la Deceuninck-Quick Step di Cavendish.

16.59 Ripreso Perichon, mancano 6 km. Si mette davanti a tirare la FDJ, ma Van Moer conserva ancora 55″ e sta andando davvero forte…

16.58 Gli uomini della Lotto-Soudal stanno rompendo i cambi per favorire Van Moer.

16.57 Digrigna i denti il belga, poi respira con la bocca spalancata. Sta dando tutto…

16.56 Attenzione, mancano solo 8 km e Van Moer conserva 1’06”! Non è facile andare a riprenderlo!

16.54 10 Km all’arrivo e guadagna Van Moer! 1’06” sul plotone!

16.53 Van Moer ci crede! 1’03” a 11 km dall’arrivo!

16.52 Risale posizioni Sonny Colbrelli.

16.51 Rallenta il gruppo, Van Moer si riporta a 54″.

16.50 Van Moer scatta e stacca Perichon. Il belga si aggiudicherà dunque il pettorale rosso per la combattività.

16.49 Solo 15 km al traguardo e 28″ per Perichon e Van Moer.

16.48 Ineos davanti, così come Sagan e Nibali.

16.47 Si va oltre i 60 km/h in questa fase.

16.46 Scende a soli 40″ il vantaggio dei due fuggitivi.

16.45 Ecco davanti la Alpecin di Merlier, vincitore ieri e tra i grandi favoriti anche oggi. Il belga fa davvero paura su questo tipo di arrivi.

16.43 Nuvoloni scuri all’orizzonte, vedremo se arriverà la pioggia. Siamo a 20 km dal traguardo.

16.41 Scende sotto il minuto il vantaggio dei fuggitivi. Appena 57″ per Perichon e Van Moer.

16.40 Sonny Colbrelli se ne sta tranquillo a centro gruppo.

16.38 In questo momento per la Ineos sta lavorando Geoghegan Hart, vincitore del Giro d’Italia 2020.

16.37 Vincenzo Nibali si mantiene sempre nelle prime posizioni, molto attento.

16.35 25 km all’arrivo. Oggi la tappa finirà prima rispetto ai giorni precedenti.

16.34 Difficilmente oggi Davide Ballerini disputerà la volata: dovrebbe lavorare per Cavendish.

16.33 Lavora in testa al plotone la FDJ di Demare.

16.32 Rallenta il gruppo ed il margine della coppia di testa risale a 1’16”.

16.30 Adesso aumenterà il nervosismo in gruppo. Speriamo davvero di non assistere al solito film delle cadute…

16.28 30 km al traguardo e soltanto un minuto di vantaggio per Pierre-Luc Périchon (Cofidis) e Brent Van Moer (Lotto Soudal).

16.27 Ecco la volata di Mark Cavendish al traguardo volante di Vitré:

16.25 Grande forcing della Qhubeka Nexthash davanti al plotone.

16.22 Mark Cavendish vince la volata del gruppo maglia gialla al traguardo volante di Vitré dinnanzi a Nacer Bouhanni.

16.21 Van Moer passa per primo al traguardo volante di Vitré.

16.19 Già al traguardo volante di Vitré potremo capire chi è più in forma per il finale odierno.

16.16 Altissima andatura nel gruppo maglia gialla.

16.13 Ci stiamo avvicinando al traguardo volante di Vitré.

16.10 Attenzione al finale odierno che presenta alcune curve. Non sarà facile formare un vero e proprio treno.

16.07 Cambio bici per Mark Cavendish (Deceuninck-Quick Step).

16.04 Attenzione perchè i velocisti candidati alla vittoria di oggi avranno modo di confrontarsi già al traguardo volante di Vitré posizionato al chilometro 114,4, ossia a 36 chilometri dalla conclusione.

16.00 Alpecin-Fenix nuovamente in testa al gruppo.

15.57 Ricordiamo i nomi dei due fuggitivi del giorno: Pierre-Luc Périchon (Cofidis) e Brent Van Moer (Lotto Soudal).

15.54 L’instancabile Tim Declerq in testa al gruppo in favore della Deceuninck-Quick Step.

15.51 A 59 chilometri dal traguardo i fuggitivi hanno 2’07” di vantaggio.

15.48 43 km/h è la media della seconda ora di gara.

15.45 Situazione più che tranquilla in corsa.

15.42 Il distacco tra il gruppo e i fuggitivi è sceso a 1’45”.

15.39 Abbiamo superato la prima metà della tappa.

15.36 Ricordiamo i nomi dei due fuggitivi del giorno: Pierre-Luc Périchon (Cofidis) e Brent Van Moer (Lotto Soudal).

15.33 Da citare Cees Bol (Team DSM), Bryan Coquard (B&B Hotels) e Max Walscheid (Qhubeka NextHash).

15.30 Da non sottovalutare Nacer Bouhanni (Arkéa Samsic), terzo ieri e in grande crescita, ma anche Wout van Aert (Jumbo-Visma), che finora non è riuscito ad esprimersi al meglio.

15.27 In quest’ultimo caso però, la corazzata belga potrà contare anche sulla presenza della punta della formazione per le volate di gruppo Mark Cavendish.

15.24 l’Italia punterà nuovamente in grande con il campione nazionale Sonny Colbrelli (Bahrain Victorius) e Davide Ballerini (Deceuninck-Quick Step).

15.21 Dopo il ritiro forzato di Caleb Ewan con tanto di frattura alla clavicola, andrà verificata la condizione fisica di Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) e Arnaud Demare (Groupama-FDJ) dopo le cadute in cui sono rimasti coinvolti nella tappa di ieri.

15.18 Dopo quanto fatto vedere nella tappa di ieri, è più che scontato che l’Alpecin-Fenix della maglia gialla Mathieu van der Poel ci riproverà sia con lo stesso Tim Merlier per una possibile doppietta, sia con Jasper Philipsen.

15.15 Adesso possiamo soffermarci sui favoriti del giorno.

15.12 Andiamo a rivedere quei momenti:

15.09 La tappa odierna è partita da Redon, dove nel 2011 Tyler Farrar vinse una tappa della Grande Boucle con una dedica speciale al compianto Wouter Weylandt.

15.06 Sempre l’Alpecin-Fenix in testa al gruppo a dettare l’andatura.

15.03 94 km al traguardo e 1’55” di vantaggio per la coppia al comando.

15.00 Il gruppo ha recuperato circa 30″ sui due battistrada.

14.57 Ricordiamo i nomi dei due fuggitivi: Pierre-Luc Périchon (Cofidis) e Brent Van Moer (Lotto Soudal).

14.54 101 km al traguardo e 2’27” di vantaggio per i fuggitivi.

14.50 Ci troviamo nella zona rifornimento.

14.47 Nel frattempo andiamo a spiegarvi cos’è successo poco dopo la partenza della tappa odierna:

Tour de France 2021, protesta dei corridori nei primi 10 km della 4a tappa: troppe cadute in corsa

14.43 41,2 km percorsi nella prima ora di gara.

14.40 112 km al traguardo e 2’55” di vantaggio per la coppia al comando.

14.37 Ecco la situazione in corsa:

14.34 Anche l’Alpecin-Fenix avanza in testa al gruppo. Quest’oggi la formazione della maglia gialla Mathieu van der Poel si giocherà una possibile storica tripletta con Tim Merlier o Jasper Philipsen.

14.31 In ogni caso sono presenti diversi saliscendi.

14.29 La frazione odierna non presenta alcun tipo di difficoltà altimetrica.

14.26 Ricordiamo i nomi dei due fuggitivi: Pierre-Luc Périchon (Cofidis) e Brent Van Moer (Lotto Soudal).

14.23 Deceuninck-Quick Step in testa al plotone. Quest’oggi la corazzata belga si affiderà principalmente su Mark Cavendish.

14.20 Ecco la situazione in corsa:

14.17 131 chilometri al traguardo e 2’30” di vantaggio per Périchon e Van Moer.

14.14 I due continuano a guadagnare, il gruppo lascia fare.

14.11 35″ di vantaggio per la coppia al comando.

14.08 Provano ad allungare Pierre-Luc Perichon (Cofidis) e Brent Van Moer (Lotto Soudal).

14.04 Anche la Lotto Soudal arriva ad alzare il ritmo in corsa.

14.01 Alpecin-Fenix in testa al gruppo.

13.58 I breve i corridori inizieranno a fare sul serio.

13.55 I corridori proseguono ad andatura contenuta.

13.50 In coda al gruppo Roglic e Colbrelli si chiariscono dopo i fatti di ieri.

13.46 E’ avvenuta la partenza effettiva.

13.43 Tim Merlier ha annunciato che il capitano della Alpecin, oggi, sarà Jasper Philipsen.

13.40 A breve inizierà la protesta dei corridori.

13.35 Tra cinque chilometri avverrà la partenza effettiva.

13.30 I corridori faranno i primi dieci chilometri ad andatura contenuta in segno di protesta.

13.25 SI PARTE!

13.20 I corridori sono pronti per partire.

13.15 Mancano dieci minuti alla partenza.

13.10 In casa Italia, i corridori che hanno chance di successo oggi sono Sonny Colbrelli e Davide Ballerini.

13.05 Stante quanto dichiara Bauke Mollema, invece, i corridori faranno una breve protesta poco dopo la partenza.

13.00 Il grande favorito per il successo odierno è il vincitore di ieri Tim Merlier.

12.55 Il sindacato dei corridori fa sapere che non ci sarà nessuna protesta legata ai fatti di ieri.

12.50 Sarà un Primoz Roglic completamente mummificato quello che ripartirà oggi per la quarta tappa della Grande Boucle 2021.

12.45 Buongiorno amici ed amiche di OA Sport. La tappa inizierà alle 13.25.

La presentazione della quarta tappaLa cronaca della terza frazioneLe pagelle della terza tappaI corridori coinvolti nelle cadute di ieriLa vittoria in volata di Tim Merlier e un finale di tappa devastato dagli incidentiGli azzurri convocati per le Olimpiadi di Tokyo 

Buongiorno a tutti e benvenuti alla nostra DIRETTA LIVE della quarta tappa del Tour de France 2021. La Redon-Fougeres, di 150,4 chilometri, sarà una frazione molto tranquilla e senza alcun tipo di difficoltà altimetrica. Dunque è più che scontato che ci ritroveremo di fronte ad un altro finale in volata. Il tutto con la speranza di non dover assistere ad altre cadute.

Non sono presenti gran premi della montagna lungo tutto il tracciato della frazione odierna. Anche se figurano diversi saliscendi sino a circa 15 chilometri dal traguardo. Attenzione perchè i velocisti candidati alla vittoria di oggi avranno modo di confrontarsi già al traguardo volante di Vitré posizionato al chilometro 114,4, ossia a 36 chilometri dalla conclusione.

Dopo quanto fatto vedere nella tappa di ieri, è più che scontato che l’Alpecin-Fenix della maglia gialla Mathieu van der Poel ci riproverà sia con lo stesso Tim Merlier per una possibile doppietta, sia con Jasper Philipsen. Dopo il ritiro forzato di Caleb Ewan con tanto di frattura alla clavicola, e Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) e Arnaud Demare (Groupama-FDJ) con una condizione fisica da verificare dopo le cadute della scorsa tappa, l’Italia punterà nuovamente in grande con il campione nazionale Sonny Colbrelli (Bahrain Victorius) e Davide Ballerini (Deceuninck-Quick Step).

In quest’ultimo caso però, la corazzata belga potrà contare anche sulla presenza della punta della formazione per le volate di gruppo Mark Cavendish. Da non sottovalutare Nacer Bouhanni (Arkéa Samsic), terzo ieri e in grande crescita, ma anche Wout van Aert (Jumbo-Visma), che finora non è riuscito ad esprimersi al meglio. Da citare Cees Bol (Team DSM), Bryan Coquard (B&B Hotels) e Max Walscheid (Qhubeka NextHash).

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della quarta tappa del Tour de France 2021 dalle ore 13.00. Buon divertimento!

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tour de France 2021, Van der Poel potrebbe conservare la maglia gialla nella cronometro, Alaphilippe proverà a strappargliela. E Pogacar..

LIVE Serbia-Repubblica Dominicana 94-76, Preolimpico basket in DIRETTA: Teodosic e compagni spazzano via gli ospiti nel quarto periodo