Seguici su

Live Sport

LIVE Sci alpino, Slalom Levi 2023 in DIRETTA: Vlhova inforca e Shiffrin ringrazia. Peterlini recupera 16 posizioni

Pubblicato

il

Petra Vlhova

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

ORDINE D’ARRIVO E CLASSIFICA DELLA GARA

LE CLASSIFICHE GENERALE E DI SPECIALITA’

LA CRONACA DELLA SECONDA MANCHE

RISULTATI E CLASSIFICA PRIMA MANCHE

QUANDO LE PROSSIME GARE DI SCI ALPINO: DATE, ORARI, PROGRAMMA

14:08 La nostra DIRETTA LIVE termina qui, grazie mille per averci seguito. Un saluto e un buon proseguimento di giornata a tutti gli amici di OA Sport!

14:07 Coppa del Mondo di sci alpino che a livello femminile tornerà la settimana prossima con lo speed opening e le due discese in programma sulla Gran Becca, meteo permettendo. D’ora in poi si entra nel vivo con gare praticamente ogni week-end, per una stagione che si annuncia imperdibile.

14:05 Per quel che riguarda la classifica generale sempre pettorale rosso per la statunitense, che con 190 punti ne ha 30 di margine su Vlhova; terza Sara Hector a 145. Prima italiana in questo caso Federica Brignone, nona con gli 80 punti di Solden e che tornerà protagonista nelle prossime gare.

14:03 In classifica di specialità passa al comando Mikaela Shiffrin con 150 punti, 10 in più di Duerr. Terza posizione a 106 per la croata Popovic, mentre Vlhova è solo quarta con i 100 punti della vittoria di ieri e l’inforcata di oggi. Martina Peterlini è la prima azzurra in tredicesima posizione con 36 punti.

14:01 Questa la top-10 della seconda manche di Levi:

1 SHIFFRIN Mikaela USA 1:51.68
2 POPOVIC Leona CRO 1:51.86 +0.18
3 DUERR Lena GER 1:51.98 +0.30
4 HECTOR Sara SWE 1:52.34 +0.66
5 HOLTMANN Mina Fuerst NOR 1:52.91 +1.23
6 NULLMEYER Ali CAN 1:52.92 +1.24
7 ST-GERMAIN Laurence CAN 1:53.00 +1.32
8 LIENSBERGER Katharina AUT 1:53.09 +1.41
8 HOLDENER Wendy SUI 1:53.09 +1.41
10 LJUTIC Zrinka CRO 1:53.13 +1.45

12 PETERLINI Martina ITA 1:53.71 +2.03

13:57 In casa Italia l’unico motivo per sorridere è la prestazione di Martina Peterlini. L’azzurra, ieri 17esima, oggi migliora e sfiora la top-10 chiudendo al 12° posto. Per la classe 1997 oggi ci sono ben sedici posizioni recuperate in seconda manche, con il secondo tempo dietro solo alla croata Popovic. Si parte da qui con Peterlini che abbassando il pettorale di partenza può puntare sempre più in alto.

13:56 Non c’è dubbio che la migliore in questi due giorni di slalom a Levi sia stata Petra Vlhova, ma la classe 1995 ha inforcato in questa seconda manche e così Mikaela Shiffrin si prende il pettorale rosso sia nella classifica di specialità sia in quella generale.

13:54 Prima vittoria stagionale per l’americana, che coglie l’89esima affermazione in Coppa del Mondo. Secondo podio in carriera per Popovic, mentre Duerr sale in doppia cifra di piazzamenti in top-3 in slalom.

13:52 Vince quindi il secondo slalom sulla Levi Black Mikalea Shiffrin! Sul podio Popovic, seconda a +0.18, e Duerr, terza a +0.30.

13:51 HA INFORCATO PETRA VLHOVA! INCREDIBILE A LEVI! La slovacca sembrava in totale controllo e stava dominando anche questa seconda manche, quando in una curva verso destra ha stretto troppo la traiettoria e lo sci interno non è riuscito a passare all’esterno del palo!

13:50 Impressionante la campionessa olimpica in carica, che ad inizio muro ha più di un secondo di margine su Shiffrin.

13:49 Shiffrin passa al comando per diciotto centesimi e torna sul podio! Per l’americana piazzamento n.139 tra le prime tre in Coppa del Mondo. Tocca adesso a Petra Vlhova, che parte con 76 centesimi di vantaggio.

13:48 Lascia sette centesimi l’americana al primo intermedio, mentre sono 8 quelli persi nella seconda parte di muro. Vantaggio per lei che scende a -0.28.

13:47 Terza Sara Hector a +0.45, troppo irruenta la svedese sul muro. Sale sul podio per la seconda volta in carriera Popovic! E’ il momento ora di Mikaela Shiffrin!

13:47 La svedese, alla caccia del primo podio in slalom, ha 1 centesimo di ritardo all’intermedio.

13:46 E’ dietro Duerr! Popovic ad un passo dal podio, la tedesca paga qualche sbavatura sul piano iniziale ed è momentaneamente seconda a +0.12. Al cancelletto Hector!

13:45 In luce rossa la tedesca all’attacco muro di 11 centesimi.

13:44 Super manche di Leona Popovic! La corata sfila il miglior tempo a Peterlini e si candida per il podio passando in testa con 1 secondo e 05 su Holtmann! Ora Duerr!

13:43 Molto brava sui dossi iniziali la croata, che all’intermedio ha 84 centesimi di margine sulla norvegese.

13:42 Nullmeyer dietro a Holtmann per appena un centesimo! La canadese sarà nelle 10 anche oggi dopo il sesto posto di ieri. Mancano le prime cinque, in partenza Popovic.

13:42 Sorpresa dal dosso la canadese che perde aderenza, all’intermedio sono 18 i centesimi da recuperare.

13:41 Piccoli errori dall’attacco muro in poi per Holdener che si inserisce in terza posizione a +0.18 a pari merito con Liensberger. Ora Nullmeyer.

13:40 Miglior primo intermedio per la svizzera, che lascia qualcosa nella seconda parte di muro e deve difendere 3 centesimi su Holtmann.

13:39 Holtmann passa al comando di 9 centesimi nonostante due decimi lasciati sul tratto finale a St-Germain. Peterlini mantiene ancora il miglior tempo di manche, è il momento di Holdener.

13:38 La norvegese incrementa e porta il suo vantaggio da 11 a 28 centesimi dopo il piano iniziale.

13:38 Riparte la gara, Holtmann al cancelletto.

13:37 Mancano le prime 8, al comando c’è la canadese St-Germain con 9 centesimi su Liensberger. Terza la corata Ljutic seguita dall’austraca Huber. Quinta una spettacolare Peterlini che ha recuperato ben quindici posizioni; top-15 garantita per l’azzurra che sogna l’ingresso nelle 10.

13:36 Canadese che lascia tutto il vantaggio sul muro ma con un guizzo finale passa in testa per soli nove centesimi.

13:35 La Campionessa del Mondo in carica incrementa e all’intermedio ha 53 centesimi di vantaggio.

13:34 Ottava Dubovska a +0.92 che lascia un’eternità negli ultimi due settori. Al cancelletto St-Germain.

13:33 La ceca è come sempre in questi due giorni ottima sul piano e arriva ad attacco muro con 33 centesimi di vantaggio.

13:32 E’ dietro di un soffio Ljutic, che paga appena 4 centesimi a Liensberger. Buonissimo il tratto ripido per la croata, che rallenta un attimo di troppo sul finale. E’ il momento di Dubovska.

13:31 La croata ha 14 centesimi di vantaggio ad attacco muro.

13:30 Inserisce le marce alte dal muro in poi la terza classificata di ieri che passa al comando con più di mezzo secondo, 53 centesimi per l’esattezza, su Huber. Ora Ljutic.

13:29 L’austriaca paga mezzo secondo nel secondo intermedio e deve recuperare 17 centesimi alla connazionale.

13:28 Finale impressionante per Gisin, che però non basta ad andare in testa. Michelle è momentaneamente quinta a +0.38, in partenza Liensberger.

13:28 Non tiene il ritmo di Huber la svizzera, che è già dietro su 22 centesimi dopo i primi due intermedi.

13:27 Perde sul muro Pogneaux, che poi inserisce il turbo nel tratto finale ma è terza a +0.25. Peterlini entra nelle quindici, al cancelletto Gisin.

13:26 All’inizio del muro la transalpina ha un decimo di margine su Huber.

13:25 Va davanti Huber per 9 centesimi su Peterlini, che mantiene comunque saldamente il miglior tempo di manche. In pista ora Pogneaux.

13:24 Miglior parziale nel secondo tratto per l’austriaca, che ha un vantaggio enorme sull’italiana.

13:23 Riparte la gara e cambiano i distacchi, in pista ora Huber.

13:22 Sono scese le prime 15 e in testa c’è una super Martina Peterlini. Per l’azzurra muro davvero devastante e in generale discesa spettacolare.

13:21 Wethoff è terza a 37 centesimi dall’azzurra, ad un passo dall’ingresso tra le migliori 15.

13:21 A fine muro la norvegese paga poco meno di tre decimi a Peterlini.

13:20 Dietro anche Stjernesund! Da inizio muro in poi l’italiana ha fatto due settori spettacolari, si punta la top-15. Norvegese che si inserisce in nona posizione con 82 centesimi di ritardo. In partenza Westhoff, qualificata con il pettorale n.58.

13:20 Primo vero attacco al tempo di Peterlini, la norvegese a metà manche ha mezzo secondo di vantaggio sull’azzurra.

13:19 Seconda parte di gara molto negativa per Meillard, la svizzera è dodicesima a +1.29. Tocca adesso a Stjernesund.

13:18 Non precisissima sui dossi la svizzera, che dimezza il vantaggio iniziale.

13:17 Quasi un secondo perso sul muro da Bucik, che gusdagna sul finale ed è terza a +0.41. In partenza Meillard.

13:17 La slovena guadagna un centesimo nel primo intermedio ma lascia sul piatto due decimi nel secondo tratto di piano.

13:16 La giovane tedesca perde progressivamente intermedio dopo intermedio e si inserisce appena davanti a Colturi in settima posizione momentanea. Continua la rimonta di una scatenata Peterlini, è il momento di Bucik.

13:16 Perde tanto in fondo Colturi, che però va a punti due volte su due in questi primi slalom stagionali. Settima a nove decimi la battente bandiera albanese, in partenza Aicher.

13:15 Classe 2006 che dilapida tutto il vantaggio prima del muro, le rimangono solo 2 centesimi sull’azzurra.

13:14 Sesta posizione recuperata da Peterlini dopo la discesa di Gallhuber. L’austriaca non è riuscita a trovare il ritmo giusto ed è sesta a +0.90. Ora Colturi.

13:13 La svizzera è la prima a rimanere vicina all’azzurro sul ripido perdendo silo un decimo, nel finale però non c’è l’accelerazione necessaria e Rast si deve accontentare di una momentanea terza posizione a pari merito con Alphand.

13:12 Rast in luce rossa già dopo il piano iniziale (+0.13).

13:11 Mezzo secondo lasciato sul muro da Alphand che dimostra ulteriormente l’ottima manche di Peterlini. La svedese si inserisce in terza posizione con 62 centesimi di ritardo. E’ il momento di Rast.

13:10 Quattrodici centesimi di vantaggio ad attacco muro per la svedese sull’azzurra.

13:10 Cala il buio a Levi, lascia sul piatto decimi su decimi Oehlund che è quinta a +1.21. In partenza Alphand.

13:09 Lascia un’eternità la svedese al secondo rilevamento e paga 0.51 a Peterlini.

13:08 Dietro all’azzurra anche la svizzera che si inserisce in terza posizione con 56 centesimi di distacco perdendo una vita sul muro. In partenza la prima di due svedesi consecutiva, Oehlund.

13:07 Good mantiene il ritmo di Martina e a fine piano ha 12 centesimi di vantaggio.

13:06 L’austriaca è troppo trattenuta e non riesce a impensierire il tempo di Peterlini che inizia così la sua rimonta. In pista la svizzera Good.

13:05 Ottimo il tratto ripido di Peterlini, che scia veramente bene collegando alla perfezione tutte le porte. Perde ancora un po’ sul tratto finale l’italiana, che passa comunque al comando con 16 centesimi di vantaggio. Ora Gritsch.

13:05 Rimane vicina a Sporer l’azzurra che ora deve fare la differenza sul muro.

13:04 Buona la prova di Marie-Therese Sporer che ha un vantaggio di 1.41 su Lingg. Ora è il momento di Martina Peterlini!

13:03 L’austriaca dopo la prima parte incrementa il suo vantaggio prendendo subito un buon ritmo e transitando con sei decimi al secondo intermedio.

13:02 Ricco di figure complesse il piano iniziale, con meno spazio ma più velocità rispetto alla prima manche. Discesa senza troppe sbavature per Lingg, che arriva al traguardo con un totale di 1’55″28. Ora Sporer.

PARTITA LA SECONDA MANCHE, BUON DIVERTIMENTO! 

12:59 Sole che inizia a tramontare a Levi dando un effetto di luce spettacolare in partenza. Si prepara al cancelletto Charlette Lingg, battente bandiera del Liechtenstein e per la prima volta qualificata per la seconda parte di gara.

12:57 Questa la start list della seconda manche con l’inversione delle 30:

1 64 516560 LINGG Charlotte 1999 LIE
2 51 56344 SPORER Marie-Therese 1996
3 45 299699 PETERLINI Martina 1997 ITA 
4 16 56392 GRITSCH Franziska 1997 AUT
5 39 516530 GOOD Nicole 1998 SUI
6 35 507325 OEHLUND Cornelia 2005 SWE
7 54 197616 ALPHAND Estelle 1995 SWE
8 27 516562 RAST Camille 1999 SUI
9 26 56367 GALLHUBER Katharina 1997 AUT
10 65 805009 COLTURI Lara 2006
11 29 507168 AICHER Emma 2003
12 12 565401 BUCIK Ana 1993 SLO
13 28 516528 MEILLARD Melanie 1998 SUI
14 18 426193 STJERNESUND Thea Louise 1996 NOR
15 50 405172 WESTHOFF Bianca Bakke 2000 NOR
16 24 56253 HUBER Katharina 1995 AUT
17 38 198215 POGNEAUX Chiara 2002 FRA
18 17 516284 GISIN Michelle 1993 SUI
19 10 56388 LIENSBERGER Katharina 1997 AUT
20 11 385116 LJUTIC Zrinka 2004 CRO
21 21 155728 DUBOVSKA Martina 1992 CZE
22 8 107427 ST-GERMAIN Laurence 1994 CAN
23 20 426100 HOLTMANN Mina Fuerst 1995 NOR
24 5 516280 HOLDENER Wendy 1993 SUI
25 9 107798 NULLMEYER Ali 1998 CAN
26 7 385096 POPOVIC Leona 1997 CRO
27 4 206355 DUERR Lena 1991 GER
28 3 506399 HECTOR Sara 1992 SWE
29 2 6535237 SHIFFRIN Mikaela 1995 USA
30 6 705423 VLHOVA Petra 1995 SVK

12:54 La seconda manche sarà tracciata dal tecnico svizzero Wicki Denis, un disegno con diverse trappole e molteplici figure.

12:51 Proverà a salire ancora sul podio Duerr, che troverebbe così il suo decimo piazzamento in top-3 in questa specialità. Abbiamo dieci atlete di dieci nazionalità diverse nella top-10 della prima manche.

12:48 La sorpresa della prima manche è senza dubbio Hector, che dopo aver conquistato il primo gruppo di partenza con il piazzamento di ieri, ha disputato una run convincente in cui le punte erano rivolte sempre verso valle.

12:45 Se per la vittoria il discorso sembra fatto, molto avvincente è la lotta per il podio. Mikaela Shiffrin vuole riscattare la quarta posizione di ieri, e nonostante non sia al meglio della forma l’americana attaccherà a tutta per provare a mettere un po’ di pressione sulla campionessa olimpica.

12:42 Vlhova ha dimostrato di essere in slalom un gradino sopra tutte le sue avversarie in queste prime tre discese stagionali. Sulla Levi Black la slovacca va alla ricerca del trentesimo sigillo in Coppa del Mondo, il settimo in questa località e la terza doppietta in Lapponia dopo quelle fatte nel 2020 e 2021.

12:39 Ecco la classifica delle prime trenta della prima manche:

1 VLHOVA Petra SVK 55.92
2 SHIFFRIN Mikaela USA 56.68 +0.76
3 HECTOR Sara SWE 56.76 +0.84
4 DUERR Lena GER 56.86 +0.94
5 POPOVIC Leona CRO 57.11 +1.19
6 NULLMEYER Ali CAN 57.40 +1.48
7 HOLDENER Wendy SUI 57.62 +1.70
8 HOLTMANN Mina Fuerst NOR 57.65 +1.73
9 ST-GERMAIN Laurence CAN 57.76 +1.84
10 DUBOVSKA Martina CZE 57.86 +1.94
11 LJUTIC Zrinka CRO 57.87 +1.95
11 LIENSBERGER Katharina AUT 57.87 +1.95
13 GISIN Michelle SUI 57.95 +2.03
14 POGNEAUX Chiara FRA 57.98 +2.06
15 HUBER Katharina AUT 58.16 +2.24
16 WESTHOFF Bianca Bakke NOR 58.17 +2.25
17 STJERNESUND Thea Louise NOR 58.19 +2.27
18 MEILLARD Melanie SUI 58.26 +2.34
19 BUCIK Ana SLO 58.28 +2.36
20 AICHER Emma GER 58.38 +2.46
21 COLTURI Lara ALB 58.49 +2.57
21 GALLHUBER Katharina AUT 58.49 +2.57
23 RAST Camille SUI 58.56 +2.64
24 ALPHAND Estelle SWE 58.67 +2.75
24 OEHLUND Cornelia SWE 58.67 +2.75
26 GOOD Nicole SUI 58.72 +2.80
27 GRITSCH Franziska AUT 58.80 +2.88
28 PETERLINI Martina ITA 58.84 +2.92
29 SPORER Marie- Therese AUT 58.93 +3.01
30 LINGG Charlotte LIE 58.98 +3.06

12:36 Passo indietro per quel che riguarda le azzurre che non escono bene dal primo fine settimana di slalom. Si salva solo Martina Peterlini, che è l’unica qualificata per la seconda manche dopo il 28° posto (+2.92)  della prima discesa e andrà a caccia di un’altra grande rimonta come fatto ieri.

12:33 Dopo la prima metà di gare davanti a tutte ancora un’impressionante Petra Vlhova, che ha fatto il vuoto dietro di lei lasciando a +0.76 Mikaela Shiffrin. In lotta per il podio ci saranno anche Sara Hector (3a a +0.84) e Lena Duerr (4a a +0.94).

12:30 Buongiorno amici di OA Sport e bentornati alla DIRETTA LIVE della seconda manche dello slalom di Levi (Finlandia), seconda gara consecutiva in Lapponia e terza stagionale della Coppa del Mondo.

11.32: Per il momento è tutto l’appuntamento con la seconda manche è per le 13.00 con inizio alle 12.30 della diretta sui OA. A più tardi e buona giornata!

11.31: Questa la classifica della prima manche:

1 VLHOVA Petra SVK 55.92
2 SHIFFRIN Mikaela USA 56.68 +0.76
3 HECTOR Sara SWE 56.76 +0.84
4 DUERR Lena GER 56.86 +0.94
5 POPOVIC Leona CRO 57.11 +1.19
6 NULLMEYER Ali CAN 57.40 +1.48
7 HOLDENER Wendy SUI 57.62 +1.70
8 HOLTMANN Mina Fuerst NOR 57.65 +1.73
9 ST-GERMAIN Laurence CAN 57.76 +1.84
10 DUBOVSKA Martina CZE 57.86 +1.94
11 LJUTIC Zrinka CRO 57.87 +1.95
11 LIENSBERGER Katharina AUT 57.87 +1.95
13 GISIN Michelle SUI 57.95 +2.03
14 POGNEAUX Chiara FRA 57.98 +2.06
15 HUBER Katharina AUT 58.16 +2.24
16 WESTHOFF Bianca Bakke NOR 58.17 +2.25
17 STJERNESUND Thea Louise NOR 58.19 +2.27
18 MEILLARD Melanie SUI 58.26 +2.34
19 BUCIK Ana SLO 58.28 +2.36
20 AICHER Emma GER 58.38 +2.46
21 COLTURI Lara ALB 58.49 +2.57
21 GALLHUBER Katharina AUT 58.49 +2.57
23 RAST Camille SUI 58.56 +2.64
24 ALPHAND Estelle SWE 58.67 +2.75
24 OEHLUND Cornelia SWE 58.67 +2.75
26 GOOD Nicole SUI 58.72 +2.80
27 GRITSCH Franziska AUT 58.80 +2.88
28 PETERLINI Martina ITA 58.84 +2.92
29 SPORER Marie- Therese AUT 58.93 +3.01
30 LINGG Charlotte LIE 58.98 +3.06

36 SOLA Beatrice ITA 59.17 +3.25
40 ROSSETTI Marta ITA 59.29 +3.37
45 MONDINELLI Emilia ITA 59.44 +3.52
47 DELLA MEA Lara ITA 59.70 +3.78
48 GULLI Anita ITA 59.73 +3.81
55 TSCHURTSCHENTHALER Vera ITA 1:00.25 +4.33

11.29: Si chiude la prima manche con Vlhova in testa e Shiffrin a inseguire a distanza. Male le azzurre, solo Peterlini qualificata. Al momento si può dire che le altre non valgono la Coppa del Mondo e proporle diventa quasi frustrante anche per loro, visto che sono davvero troppo distanti dall’eccellenza. Il lavoro svolto finora non è stato sufficiente, speriamo in una crescita repentina in vista delle prossime gare ma è molto difficile

11.28: Non ci sono inserimenti nelle prime 30

11.21: Hurt aveva il secondo intermedio, poi ha sbagliato tanto sul muro ed è fuori dalle 30

11.20: Chevrier e Toth fuori dalle 30

11.17: esce l’ultima delle azzurre, Lorenzi e dunque c’è da sperare che si qualifichi Peterlini come unica italiana. Altro risultato disastroso per l’Italia dello slalom. Oggi lo spazio per qualificarsi c’era eccome ma se si commettono errori in serie non si può certo sperare in qualcosa di buono

11.16: Ventunesima piazza per Lara Colturi! Bravissima l’italiana che gareggia per l’Albania ed è 21ma a 2″57, Peterlini scala in 28ma posizione

11.15: La Lingg si inserisce al 29mo posto con un ritardo di 3″06

11.11: Derks e Maeda fuori dalle 30

11.10: Non una brutta prova per la debuttante Mondinelli che accumula però un ritardo di 3″52 perdendo tanto nel finale, è 42ma e fuori dalla seconda manche

11.09: Maechler fuori dalle 30, ora Mondinelli

11.08: Niente da fare anche per l’azzurra Tschurtschenthaler che è fuori dalle 30

11.07: La svedese Alphand si ripete, chiude a 2″75 dalla testa ed è 23ma davanti a Peterlini che è 27ma. Ora Tschurtschenthaler

11.06: Disastro sul muro per Gulli che accumula un ritardo pesante ed è fuori con un ritardo di 3″81, ancora deludente l’italiana

11.05: Sporer si inserisce al 27mo posto subito dietro a Peterlini con un ritardo di 3″01. Ora Gulli

11.04: Grande prova della norvegese Westhoff che si inserisce in 16ma posizione con 2″25 di ritardo

11.03: Ando ed Escane sono fuori dalle 30

11.03: Dovrebbe qualificarsi l’azzurra Peterlini che chiude con un ritardo di 2″92 , è 25ma, eliminata Sola

11.02: Peterlini all’intermedio ha 1″16 di ritardo

11.01: Cade Lysdahl, ora Peterlini

11.00: Sbaglia tanto la statunitense Lapanja che chiude con un grave ritardo

10.59: Fuori dalla seconda manche anche la tedesca Filser. Sola è 30ma, tra poco Peterlini

10.58: Male l’austriaca Brunner che chiude con un ritardo di 3″35 ed è fuori

10.57: la svizzera Good si inserisce in 23ma piazza con 2″80 di ritardo

10.56: Bene la francese Pogneaux che si inserisce al 14mo posto a 2″06, eliminata Rossetti

10.55: bene nella prima parte l’azzurra Sola che poi soffre sul muro e chiude con un ritardo di 3″25 ed è 28ma

10.54: Male l’australiana Hoffman che chiude a 3″58 ed è fuori. Ora Sola

10.53: La svedese Oehlund trova una buona manche e chiude 21ma a 2″75

10.53: Gara disastrosa per Lara Della Mea, ieri migliore delle azzurre nella prima manche, che non si qualificherà, è 31ma a 3″78, ultima

10.52: Ritardo di 3″07 per la francese Lamure che è 22ma. Ora Della Mea

10.52: La slovena Dvornik è 26ma con un ritardo di 3″27

10.52: Difficilmente si qualificherà Marta Rossetti, ancora una prova da dimenticare per lei, che chiude con un ritardo di 3″37 ed è 26ma. C’è stata anche una sbavatura nel finale per lei

10.48: Questa la classifica dopo le prime trenta discese, dopo il break tocca a Rossetti:

1 VLHOVA Petra SVK 55.92
2 SHIFFRIN Mikaela USA 56.68 +0.76
3 HECTOR Sara SWE 56.76 +0.84
4 DUERR Lena GER 56.86 +0.94
5 POPOVIC Leona CRO 57.11 +1.19
6 NULLMEYER Ali CAN 57.40 +1.48
7 HOLDENER Wendy SUI 57.62 +1.70
8 HOLTMANN Mina Fuerst NOR 57.65 +1.73
9 ST-GERMAIN Laurence CAN 57.76 +1.84
10 DUBOVSKA Martina CZE 57.86 +1.94
11 LJUTIC Zrinka CRO 57.87 +1.95
11 LIENSBERGER Katharina AUT 57.87 +1.95
13 GISIN Michelle SUI 57.95 +2.03
14 HUBER Katharina AUT 58.16 +2.24
15 STJERNESUND Thea Louise NOR 58.19 +2.27
16 MEILLARD Melanie SUI 58.26 +2.34
17 BUCIK Ana SLO 58.28 +2.36
18 AICHER Emma GER 58.38 +2.46
19 GALLHUBER Katharina AUT 58.49 +2.57
20 RAST Camille SUI 58.56 +2.64

10.47: Perde tanto nel finale la svizzera Stoffel che chiude con 3″16 di ritardo ed è 23ma

10.45: Sono tutte molto vicine le ultime scese, la tedesca Aicher si inserisce in 18mo posto a 2″46 dalla vetta. Ora Stoffel, poi il break e le azzurre

10.44: Non male la svizzera Meillard che si inserisce in 16ma posizione con un ritardo di 2″34. Ora Aicher

10.41: Anche la svizzera Rast sulla falsariga di Gallhuber, ritardo di 2″64 e 18mo posto. Ora Meillard

10.40: Prova non straordinaria dell’austriaca Gallhuber che conclude la sua prova con un ritardo di 2″57 ed è 17ma. Ora Rast

10.39: Tante difficoltà per la canadese Smart che chiude con un ritardo di 3″16 ed è 19ma. Ora Gallhuber

10.38: Discreta prova di Huber, con qualche errore nel finale: ritardo di 2″24 e 14mo posto provvisorio per lei. Ora Smart

10.36: Proprio in corrispondenza con l’intermedio Tviberg si fa portare fuori da un dosso ed esce. Ora Huber

10.35: Questa la classifica dopo le prime 22 discese. Tra poco le italiane:

1 VLHOVA Petra SVK 55.92
2 SHIFFRIN Mikaela USA 56.68 +0.76
3 HECTOR Sara SWE 56.76 +0.84
4 DUERR Lena GER 56.86 +0.94
5 POPOVIC Leona CRO 57.11 +1.19
6 NULLMEYER Ali CAN 57.40 +1.48
7 HOLDENER Wendy SUI 57.62 +1.70
8 HOLTMANN Mina Fuerst NOR 57.65 +1.73
9 ST-GERMAIN Laurence CAN 57.76 +1.84
10 DUBOVSKA Martina CZE 57.86 +1.94
11 LJUTIC Zrinka CRO 57.87 +1.95
11 LIENSBERGER Katharina AUT 57.87 +1.95
13 GISIN Michelle SUI 57.95 +2.03
14 STJERNESUND Thea Louise NOR 58.19 +2.27
15 BUCIK Ana SLO 58.28 +2.36

10.34: La tedesca Hilzinger perde tantissimo sul muro, affrontato con troppa prudenza, e chiude con un ritardo di 3″42, 20ma. Tra poco Tviberg

10.32: Molto bene in alto la ceca Dubovska ch eperde qualcosa di troppo nel finale ed è decima a 1″94 dalla testa. Ora Hilzinger

10.31: Buonissima prova della norvegese Holtmann che trova le linee migliori possibili ed è ottava a 1″73 dalla testa

10.29: Lontana dal palo in alto, prudente sul muro la slovena Slokar che chiude con un ritardo pesante, 3″21, è 16ma. Ora Holtmann

10.28: La norvegese Stjernesund è 12ma a 2″27 da Vlhova. Ora una discesa interessante, Slokar

10.27: Perde tanto nella seconda parte la svizzera Gisin che è 11ma a 2″03 dalla testa, la migliore comunque fra le ultime scese. Ora Stjernesund

10.25: L’austriaca Gritsch conclude con un ritardo di 2″88, la pista sta facendo la differenza. le curve più accentuate hanno sicuramente creato un solco più profondo e scendere ora non è facile. Ora Gisin

10.24: Questa la classifica dello slalom speciale di Levi dopo le prime 15 discese:

1 VLHOVA Petra SVK 55.92
2 SHIFFRIN Mikaela USA 56.68 +0.76
3 HECTOR Sara SWE 56.76 +0.84
4 DUERR Lena GER 56.86 +0.94
5 POPOVIC Leona CRO 57.11 +1.19
6 NULLMEYER Ali CAN 57.40 +1.48
7 HOLDENER Wendy SUI 57.62 +1.70
8 ST-GERMAIN Laurence CAN 57.76 +1.84
9 LJUTIC Zrinka CRO 57.87 +1.95
9 LIENSBERGER Katharina AUT 57.87 +1.95

10.22: Inforca anche Truppe subito dopo l’intermedio

10.21: All’intermedio Truppe ha un ritardo di 1″20

10.21: Inforca in alto la statunitense Moltzan ed è fuori. Ora Truppe

10.20: Non bene la svedese Aronsson Elfman che ancora non è al meglio e chiude con 3″38 di ritardo ed è tredicesima. Ora Moltzan

10.19: La slovena Bucik chiude con un ritardo pesante di 2″36 ed è 11ma. L’impressione è che la pista dia qualche problema in più rispetto a ieri soprattutto in questa fascia

10.18: 1″05 di ritardo per Bucik all’intermedio

10.16: Non una prova soddisfacente per la croata Ljutic che fa segnare lo stesso tempo di Liensberger ed è nona con 1″95 di ritardo. Ora Bucik

10.16: All’intermedio Ljutic ha 1″19 di ritardo, errore sul primo dosso per lei

10.15: Grave errore per la austriaca Liensbeger in alto, limita i danni nella parte conclusiva ma chiude con un ritardo pesante di 1″95 ed è nona. Ora Ljutic

10.14: All’intermedio Liensberger ha 1″31 di ritardo con un errore grave

10.13: Continua a perdere la canadese Nullmeyer e chiude con un ritardo di 1″48 ed è sesta. Attenzione a Liensberger

10.13: Nullmeyer all’intermedio ha 72 centesimi di ritardo

10.12: Accumula un ritardo pesantissimo la campionessa del mondo canadese St-Germain che è settima a 1″84 da Vlhova. Ora Nullmeyer

10.11: Ritardo di 1″08 all’intermedio per St-Germain

10.10: Lascia nella seconda parte tanto tempo la croata Popovic che non affronta nel migliore dei modi il muro e chiude quinta con 1″19 di ritardo

10.10: All’intermedio Popova ha 26 centesimi di ritardo

10.09: Pur perdendo qualcosa nel tratto finale ma guadagnando tanto sul muro chiude al primo posto la slovacca Vlhova con 76 centesimi di vantaggio su Shiffrin

10.08: All’intermedio Vlhova ha 52 centesimi di vantaggio

10.07: Tante piccole frenate per la svizzera Holdener che chiude con 94 centesimi di ritardo ed è quarta. Ora la favorita Vlhova

10.06: All’intermedio Holdener con un errore sul secondo dosso ha un ritardo di 39 centesimi

10.06: Guadagna qualcosa la tedesca Duerr soprattutto sul muro ma è terza a 18 centesimi da Shiffrin. Ora Holdener

10.05: Duerr all’intermedio con un errore in alto ha un ritardo di 3 decimi

10.04: Aveva guadagnato tanto sul muro la svedese Hector ma ha perso tutto nel finale ed ha chiuso seconda a 8 centesimi da Shiffrin. Ora Duerr

10.04: Hector all’intermedio ha 8 centesimi di ritardo

10.03: Vantaggio abissale di Shiffrin che chiude con il miglior tempo e con 2″32 di vantaggio su Swenn-Larsson. Ora Hector

10.02: All’intermedio Shiffrin ha 71 centesimi di vantaggio

10.01: Ci sono curve più accentuate nella parte alta e anche in chiusura del muro. Swenn-Larsson non perfetta nella sua discesa chiude con il tempo di 59″00. Ora Shiffrin

10.00. Swenn-Larsson al cancelletto

9.58: C’è il sole a Levi ma l’abbassamento della temperatura è stato netto rispetto a ieri. Questa mattina ci sono -13° al traguardo

9.56: La prima manche è stata tracciata dal tecnico norvegese Joergen Nordlund, la seconda dal tecnico svizzero Denis Wicki

9.54: Questa la starting list del secondo slalom di Levi che scatterà fra pochi minuti:

1 506146 SWENN LARSSON Anna 1991 SWE Head
2 6535237 SHIFFRIN Mikaela 1995 USA Atomic
3 506399 HECTOR Sara 1992 SWE Head
4 206355 DUERR Lena 1991 GER Head
5 516280 HOLDENER Wendy 1993 SUI Head
6 705423 VLHOVA Petra 1995 SVK Rossignol
7 385096 POPOVIC Leona 1997 CRO Voelkl
8 107427 ST-GERMAIN Laurence 1994 CAN Rossignol
9 107798 NULLMEYER Ali 1998 CAN Atomic
10 56388 LIENSBERGER Katharina 1997 AUT Rossignol
11 385116 LJUTIC Zrinka 2004 CRO Rossignol
12 565401 BUCIK Ana 1993 SLO Salomon
13 507109 ARONSSON ELFMAN Hanna 2002 SWE Rossignol
14 539909 MOLTZAN Paula 1994 USA Rossignol
15 56315 TRUPPE Katharina 1996 AUT Voelkl
16 56392 GRITSCH Franziska 1997 AUT Head
17 516284 GISIN Michelle 1993 SUI Salomon
18 426193 STJERNESUND Thea Louise 1996 NOR Rossignol
19 565463 SLOKAR Andreja 1997 SLO Nordica
20 426100 HOLTMANN Mina Fuerst 1995 NOR Atomic
21 155728 DUBOVSKA Martina 1992 CZE Kaestle
22 355061 HILZINGER Jessica 1997 GER Head
23 426043 TVIBERG Maria Therese 1994 NOR Head
24 56253 HUBER Katharina 1995 AUT Fischer
25 107747 SMART Amelia 1998 CAN Atomic
26 56367 GALLHUBER Katharina 1997 AUT Atomic
27 516562 RAST Camille 1999 SUI Head
28 516528 MEILLARD Melanie 1998 SUI Rossignol
29 507168 AICHER Emma 2003 GER Head
30 516426 STOFFEL Elena 1996 SUI Dynastar
31 6295165 ROSSETTI Marta 1999 ITA Head
32 565491 DVORNIK Neja 2001 SLO Fischer
33 198176 LAMURE Marie 2001 FRA Rossignol
34 6295075 DELLA MEA Lara 1999 ITA Fischer
35 507325 OEHLUND Cornelia 2005 SWE Head
36 45423 HOFFMAN Madison 2000 AUS Rossignol
37 6296075 SOLA Beatrice 2003 ITA Rossignol
38 198215 POGNEAUX Chiara 2002 FRA Rossignol
39 516530 GOOD Nicole 1998 SUI Stoeckli
40 507046 BOSTROEM MUSSENER Moa 2001 SWE Rossignol
41 56217 BRUNNER Stephanie 1994 AUT Atomic
42 206497 FILSER Andrea 1993 GER Voelkl
43 539927 LAPANJA Lila 1994 USA Stoeckli
44 426187 LYSDAHL Kristin 1996 NOR Rossignol
45 299699 PETERLINI Martina 1997 ITA Rossignol
46 6536851 ZIMMERMANN Zoe 2002 USA Rossignol
47 307493 ANDO Asa 1996 JPN Atomic
48 198016 ESCANE Doriane 1999 FRA Rossignol
49 225518 GUEST Charlie 1993 GBR Fischer
50 405172 WESTHOFF Bianca Bakke 2000 NOR Atomic
51 56344 SPORER Marie-Therese 1996 AUT Atomic
52 56550 HOERHAGER Lisa 2001 AUT Voelkl
53 299983 GULLI Anita 1998 ITA Voelkl
54 197616 ALPHAND Estelle 1995 SWE Head
55 299822 TSCHURTSCHENTHALER Vera 1997 ITA Rossignol
56 185493 POHJOLAINEN Rosa 2003 FIN Atomic
57 516783 MAECHLER Janine 2004 SUI Head
58 6296281 MONDINELLI Emilia 2004 ITA Salomon
59 405188 DERKS Kiara 2001 NED Kaestle
60 307813 MAEDA Chisaki 1998 JPN
61 506965 HENNING Emelie 1999 SWE Nordica
62 507049 CEDER Liv 2001 SWE Rossignol
63 6537061 ROMANOV Dasha 2003 USA
64 516560 LINGG Charlotte 1999 LIE Head
65 805009 COLTURI Lara 2006 ALB Blizzard
66 299939 LORENZI Lucrezia 1998 ITA Rossignol
67 198177 BRECHE Clarisse 2001 FRA Rossignol
68 225733 PALLA Victoria 2001 GBR
69 198164 CHEVRIER Marion 2001 FRA Atomic
70 245084 TOTH Zita 2002 HUN
71 6536392 HURT A.J. 2000 USA Head
72 516552 ZELGER Lorina 1999 SUI Rossignol
73 405138 JELINKOVA Adriana 1995 CZE Voelkl
74 435432 LUCZAK Magdalena 2001 POL Atomic
75 507297 LANDSTROEM Moa 2005 SWE Atomic
76 206910 LIPP Elina 2002 GER
77 56517 ASTNER Nina 2000 AUT Fischer
78 565488 TOMSIC Nika 2000 SLO Head
79 108336 LAMONTAGNE Justine 2002 CAN
80 285021 SZOLLOS Noa 2003 ISR Kaestle
81 185475 PYKALAINEN Erika 2001 FIN Atomic
82 185498 PALLARI Riia 2003 FIN Nordica
83 185497 HENRIKSSON Charlotte 2003 FIN Atomic
84 175050 BERTHELSEN Nuunu Chemnitz 1996 DEN

9.51: L’obiettivo delle azzurre è quello di qualificarsi alla seconda manche e portare a casa qualche punto. Ci proveranno Marta Rossetti, Lara Della Mea, Beatrice Sola, Martina Peterlini, Anita Gulli, Vera Tschurtschenthaler, Emilia Mondinelli, Lucrezia Lorenzi.

9.48: Ieri quinta la svedese Sara Hector (+2.60) che ha preceduto  la canadese Ali Nullmeyer (+2.97), capace di rimontare dalla ventesima posizione fino alla sesta; settima la svizzera Melanie Meillard (+2.99), mentre ha colto il suo miglior risultato in carriera l’austriaca Katharina Huber con la sua ottava posizione a +3.15. Hanno chiuso la top-10 le due croate Zrinka Ljutic, classe 2004, e Leona Popovic, rispettivamente a +3.17 e +3.30.

9.45: Oggi si attende il riscatto delle deluse di ieri, in particolare Holdener, Moltzan e Swenn Larsson, che partirà con il numero 1.

9.42: Sul podio Lena Duerr e Katharina Liensberger, con il gradito ritorno ai massimi livelli dell’austriaca e una delusa Shiffrin in quarta posizione. Miglior italiana Martina Peterlini, autrice di una grande rimonta nella seconda manche fino al 17° posto e sulla via del ritorno ad alti livelli dopo un’estate finalmente serena.

9.39: Lo slalom è ripartito nel segno di Petra Vlhova. Nel primo slalom speciale stagionale la slovacca ieri ha dimostrato di avere una marcia in più di tutte le sue avversarie e si impone sulla Levi Black con quasi un secondo e mezzo sulla seconda in classifica.

9.36: La favorita della vigilia Mikaela Shiffrin è alle prese con qualche acciacco dopo una brutta caduta in allenamento. La statunitense sarà al via ma anche ieri, quando ha chiuso al quarto posto, ha dimostrato di non essere al meglio.

9.33: Prosegue a Levi la Coppa del Mondo femminile di sci alpino. Doppio appuntamento sulle nevi finlandesi, visto che nel weekend sono in programma due slalom.

9.30: Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live del secondo slalom speciale di Levi (Finlandia), valevole per la Coppa del Mondo femminile di sci alpino 2023-24

Programma, orari, Tv e streaming del secondo slalom di LeviPresentazione degli slalom di LeviInfortunio per Mikaela Shiffrin ma sarà al viaClassifica della Coppa del Mondo femminileLe favorite della Coppa del Mondo femminileLe convocate azzurre per gli slalom di Levi –  Gli obiettivi delle azzurre per i due slalom di LeviLa cronaca del primo slalom di Levi 

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE del secondo slalom speciale di Levi (Finlandia), valevole per la Coppa del Mondo femminile di sci alpino 2023-24. Prosegue a Levi la Coppa del Mondo femminile di sci alpino. Doppio appuntamento sulle nevi finlandesi, visto che nel weekend sono in programma due slalom. La favorita della vigilia Mikaela Shiffrin è alle prese con qualche acciacco dopo una brutta caduta in allenamento. La statunitense sarà al via ma anche ieri, quando ha chiuso al quarto posto, ha dimostrato di non essere al meglio.

Lo slalom è ripartito nel segno di Petra Vlhova. Nel primo slalom speciale stagionale la slovacca ieri ha dimostrato di avere una marcia in più di tutte le sue avversarie e si impone sulla Levi Black con quasi un secondo e mezzo sulla seconda in classifica. Sul podio Lena Duerr e Katharina Liensberger, con il gradito ritorno ai massimi livelli dell’austriaca e una delusa Shiffrin in quarta posizione. Miglior italiana Martina Peterlini, autrice di una grande rimonta nella seconda manche fino al 17° posto e sulla via del ritorno ad alti livelli dopo un’estate finalmente serena.

Oggi si attende il riscatto delle deluse di ieri, in particolare Holdener, Moltzan e Swenn Larsson. Ieri quinta la svedese Sara Hector (+2.60) che ha preceduto  la canadese Ali Nullmeyer (+2.97), capace di rimontare dalla ventesima posizione fino alla sesta; settima la svizzera Melanie Meillard (+2.99), mentre ha colto il suo miglior risultato in carriera l’austriaca Katharina Huber con la sua ottava posizione a +3.15. Hanno chiuso la top-10 le due croate Zrinka Ljutic, classe 2004, e Leona Popovic, rispettivamente a +3.17 e +3.30.

L’obiettivo delle azzurre è quello di qualificarsi alla seconda manche e portare a casa qualche punto. Ci proveranno Marta Rossetti, Lara Della Mea, Beatrice Sola, Martina Peterlini, Anita Gulli, Vera Tschurtschenthaler, Emilia Mondinelli, Lucrezia Lorenzi.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE del secondo slalom speciale di Levi (Finlandia), valevole per la Coppa del Mondo femminile di sci alpino 2023-24. La partenza della prima manche è fissata alle 10.00, mentre la seconda con l’inversione delle 30 scatterà a partire dalle 13.00; buon divertimento a tutti!

Foto Lapresse

 

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online