LIVE MotoGP, GP Barcellona 2021 in DIRETTA: penalità a Quartararo, perde punti! Valentino Rossi: “Spero nelle novità dei test”

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

DIRETTA MotoGP, Test Barcellona LIVE: Valentino Rossi cerca la soluzione ai suoi problemi

LA PENALIZZAZIONE INFLITTA A FABIO QUARTARARO

CAMBIA LA CLASSIFICA DEL MONDIALE

IL NUOVO ORDINE D’ARRIVO

VALENTINO ROSSI: “LA MOTO VIBRAVA. NUOVE COMPONENTI PER I TEST DI DOMANI”

LA FRANCIA SOGNA IL PRIMO MONDIALE

BRUTTA ITALIA A BARCELLONA

LA DIRETTA LIVE DELLA GARA DEL GP DI AZERBAIJAN DI F1 DALLE 14.00

LA CRONACA DEL GP CATALOGNA MOTOGP

ORDINE D’ARRIVO GP CATALOGNA MOTOGP

FABIO QUARTARARO CORRE A PETTO NUDO DOPO AVER PERSO IL PARACOSTOLE!

VIDEO FABIO QUARTARARO CORRE A PETTO NUDO! LA TUTA SI APRE

VIDEO HIGHLIGHTS GARA MOTOGP

CLASSIFICA MONDIALE MOTOGP

IL RICORSO DELLA DUCATI

FRANCO MORBIDELLI: “NEGLI ULTIMI CINQUE GIRI HO SOFFERTO”

MAVERICK VINALES: “MIGLIORA IL FEELING CON LA MOTO”

FRANCESCO BAGNAIA INCOSTANTE

BRAD BINDER: “GARA DIFFICILE”

VIDEO HIGHLIGHTS GARA MOTO3

VIDEO VALENTINO ROSSI: “CI ASPETTAVAMO DI PIU'”

FRANCESCO BAGNAIA: “HO SBAGLIATO LE GOMME”

CADUTA PER VALENTINO ROSSI

VIDEO HIGHLIGHTS GARA MOTO2

VIDEO FABIO QUARTARARO: “NON HO APERTO LA TUTA”

FABIO QUARTARARO: “SUCCESSO QUALCOSA DI STRANO”

MOTOE, VINCE MIQUEL PONS

ENEA BASTIANINI: “CONTENTO DEL DECIMO POSTO”

LE PAGELLE DELLA MOTOGP

DOMANI I TEST A BARCELLONA

PROGRAMMA GP GERMANIA

MIGUEL OLIVEIRA: “RINGRAZIO LA KTM”

JACK MILLER: “NON UNA GARA SEMPLICE”

VALENTINO ROSSI CADE

13.50 Grazie per averci seguito e buon proseguimento di pomeriggio. Un saluto sportivo.

13.49 E’ notte fonda per Valentino Rossi, scivolato mentre era 13° e comunque con un passo troppo lento per competere con i primi. Domani dovrà trovare una soluzione nella giornata di Test che inizierà alle 10.00 e che seguiremo in Diretta Live su OA Sport.

13.48 Fine settimana da dimenticare per Francesco Bagnaia, 7° e mai davvero in corsa per le posizioni che contano: così il titolo resta una chimera. Peraltro ha perso nettamente il confronto con gli altri ducatisti, ovvero Zarco e Miller.

13.47 Stupisce il successo della rinata KTM, sin qui anonima in questo avvio di Mondiale.

13.46 Doveva essere una gara favorevole alla Yamaha, invece le Ducati di Zarco e Miller hanno addirittura guadagnato punti su Quartararo, smarritosi dopo aver dominato le prove libere.

13.45 La classifica del Mondiale vede sempre Quartararo al comando con 118 punti, ma Zarco si avvicina a -17: è un duello tutto francese! 3° Miller a -28, 4° Bagnaia a -30, 5° Mir a -42.

13.44 Gli altri italiani: 12° Marini, 15° Savadori. Caduti Valentino Rossi e Petrucci.

13.42 Terza vittoria in carriera in MotoGP per Miguel Oliveira. Il portoghese ha preceduto Zarco, Miller, Quartararo (3″ di penalità), Mir, Vinales, Bagnaia, Binder, Morbidelli e un bravo Bastianini, 10°.

OLIVEIRA VINCE DAVANTI A ZARCO! Quartararo è terzo all’arrivo, ma a causa della penalità chiude la gara al 4° posto! Dunque terzo gradino del podio per Miller!

-1 TRE SECONDI DI PENALITA’ PER QUARTARARO! Aveva tagliato alla curva 1 e 2!

-1 Zarco non trova lo spunto per azzardare un sorpasso.

-1 TRE DECIMI! Oliveira e Zarco si giocano la vittoria! A 1″5 Quartararo e Miller. Bagnaia è tornato davanti a Binder ed è 7°.

-2 Zarco sta provando il tutto per tutto! Si porta a mezzo secondo da Oliveira!

-2 SI GONFIA LA TUTA DI QUARTARARO! Miller lo passa in fondo al rettilineo, ma il francese torna davanti con l’incrocio di traiettoria!

-3 PAZZESCO! Quartararo ha perso il paracostole! Sta correndo con la tuta completamente aperta, a petto nudo! Allucinante!

-3 Quartararo finisce lungo in frenata, ma salva il 3° posto davanti a Miller!

-3 QUARTARARO IN DIFFICOLTA’! Viene passato in rettilineo anche da Zarco!

-4 ALLUNGA OLIVEIRA! 6 decimi su Quartararo!

-4 Ed ecco Binder che scavalca Bagnaia ed è 7°.

-5 Bagnaia è tallonato da Binder, l’italiano deve difendersi dal sudafricano della KTM. Che brutta gara per il centauro del Bel Paese. I compagni di marca Zarco e Miller sono ben più davanti. La scelta delle gomme medie non ha pagato.

-5 La caduta di Valentino Rossi.

-6 Zarco a un secondo da Quartararo.

-6 Oliveira e Quartararo sono incollati. Sembrava che il francese potesse dominare, invece il portoghese gli sta rendendo la vita difficilissima…

-7 Bagnaia è 7° a 1″3 da Vinales, che lo precede.

-7 Caduto anche Iker Lecuona.

-8 Doppia gomma hard per Oliveira, media-hard per Quartararo.

-8 Vanno via Oliveira e Quartararo. Per loro 1″3 su Zarco.

-8 Vinales ha ripreso Mir, a breve l’attacco.

-8 CADUTO VALENTINO ROSSI ALLA CURVA 10! Il Dottore era 13°, peccato.

-9 Miller supera Mir ed è 4°.

-9 Attenzione perché Vinales sta risalendo forte, si trova ad appena 2″5 da Oliveira! Torna in lizza per il podio!

-9 Zarco supera Mir grazie al motore della Ducati ed è terzo! Il francese è in lotta per il Mondiale ed ora va all’attacco del connazionale Quartararo!

-10 Oliveira è l’unico tra i primi 5 con una hard all’anteriore, mentre al posteriore sono tutti con gomma dura, tranne Mir che ha una media.

-10 Zarco arrembante negli scarichi di Mir…

-10 Oliveira spinge! 3 decimi su Quartararo.

-11 Attenzione a Zarco che si è sbarazzato di Miller ed è 4°.

-11 PAZZESCO OLIVEIRA! Reagisce, supera Quartararo e torna in testa! Il portoghese della Ktm è la grande sorpresa di giornata.

-12 Quartararo, Oliveira, Mir, Miller e Zarco sono praticamente insieme. 6° Vinales a 3″5 dalla vetta. 7° Bagnaia a 3″9. 13° Valentino Rossi a 10″2.

-13 Vediamo se il francese proverà lo strappo sin da subito.

-13 Quartararo attacca all’interno Oliveira alla curva 5 ed è il nuovo LEADER DELLA GARA!

-13 Si scuote Bagnaia! Attacca Binder e, con una staccata all’interno, lo supera: è 7°!

-14 Caduto Aleix Espargarò, che era sesto. Dunque Bagnaia recupera una posizione ed è 8°.

-14 Bagnaia sempre a 3 decimi da Binder. Davvero un fine settimana molto anonimo per il pilota della Ducati.

-14 E’ imminente l’attacco di Quartararo su Oliveira. Poi dopo il francese potrebbe salutare tutti e rivederli solo dopo il traguardo.

-15 Quartararo ha ripreso Oliveira: finita la fuga del portoghese.

-15 Miller sta facendo da tappo a Zarco in questa fase. Guadagna un’altra posizione Valentino Rossi ed è 14°, dunque in zona punti.

-15 I primi 5 hanno scavato un solco importante sugli altri piloti. Ormai Bagnaia è fuori dai giochi per il podio: deve solo pensare a portare a casa più punti possibili.

-15 Quartararo guadagna e si porta a 8 decimi da Oliveira.

-16 Giro veloce per Zarco, che sta per attaccare Miller.

-16 CADUTO MARC MARQUEZ ALLA CURVA 10! Lo spagnolo continua a finire a terra…

-16 Il portoghese guida la gara davanti a Quartararo, Mir, Miller, Zarco, Aleix Espargarò, Marc Marquez, Vinales, Binder e Bagnaia. 12° Morbidelli, 15° Valentino Rossi.

-17 Quartararo a 1″1 da Oliveira.

-18 Bagnaia non ha un gran ritmo e resta 10° alle spalle di Binder. Il centauro italiano non è (ancora) da Mondiale.

-18 Quartararo rompe gli indugi e sorpassa Mir di prepotenza. Il francese inizia a fare sul serio…

-18 Caduta per Danilo Petrucci.

-19 Mir e Quartararo scavalcano Miller: ora sono 2° e 3°. Si lanciano all’inseguimento di Oliveira.

-19 Espargarò viene passato anche da Zarco ed a breve verrà attaccato da Marquez.

-19 Italiani non pervenuti finora: 10° Bagnaia, 12° Morbidelli, 14° Bastianini, 16° Petrucci, 17° Valentino Rossi, 18° Marini, 19° Savadori.

-19 Sale a 8 decimi il vantaggio di Oliveira su Miller, sorpresa incredibile!

-20 Caduta per Pol Espargarò.

-20 La soft al posteriore di Aleix Espargarò è già deteriorata, lo spagnolo viene scavalcato anche da Quartararo, che è 4°.

-20 Ora Mir scavalca Aleix Espargarò e si prende il podio provvisorio con la Suzuki.

-20 Incredibile per ora il 3° posto di Aleix Espargarò con l’Aprilia!

-21 Binder torna davanti a Bagnaia. Il pilota della Ducati sta perdendo tantissimo tempo nel duello con il sudafricano.

-21 Attenzione a Oliveira, sta allungando! Mezzo secondo su Miller! Bagnaia supera Binder ed è 9°.

-22 Valentino Rossi al momento non trova il ritmo. E’ scivolato in 16ma posizione a 4 secondi dalla vetta.

-22 Reagisce Quartararo e si riprende la quinta piazza ai danni di Zarco.

-22 Stupisce vedere Quartararo così in difficoltà. Viene passato anche da Zarco.

-23 Oliveira supera Miller ed è al comando. Errore di Quartararo, che scivola in quinta piazza.

-23 Avvio da incubo per Morbidelli, è appena 13°.

-23 Sempre al comando Miller, seguito da Oliveira, Quartararo, Mir, Aleix Espargarò, Zarco, Vinales, Binder, Marc Marquez e Bagnaia.

-23 Quartararo sa che è più forte e per il momento non forza i tempi.

-24 Quasi tutti i migliori hanno una gomma hard al posteriore, mentre Mir ha scelto una media, così come Bagnaia.

-24 4° Zarco, 5° Morbidelli. 10° Bagnaia, 13° Valentino Rossi.

-24 giri al termine. Miller e Oliveira scavalcano Quartararo alla prima curva.

SEMAFORO VERDE! Iniziata la gara del GP di Catalogna di MotoGP!

13.00 I piloti sono schierati sulla griglia di partenza…

12.58 Giro di ricognizione!

12.56 Durante le prove libere il francese Fabio Quartararo ha sfoderato un passo inavvicinabile per gli avversari, più veloce anche di 4-5 decimi al giro. Salvo sorprese, dovrebbe andare in fuga e vincere in solitaria. Ma lo sport ci insegna che nulla è scontato.

12.55 Saranno 24 i giri da percorrere.

12.53 In linea puramente teorica, Alex Marquez potrebbe unirsi alla compagnia, essendo già passato per primo sotto la bandiera a scacchi sia in Moto3 che in Moto2.

12.48 Valentino Rossi e Dani Pedrosa sono i soli piloti ad aver vinto in tre classi differenti. Il Dottore, precedentemente alle sue 7 affermazioni tra 500cc e MotoGP, aveva primeggiato anche in 125cc (1997) e 250cc (1998, 1999). Lo spagnolo, trionfatore in MotoGP nel 2008, a sua volta si era già imposto nella 125cc (2003) e nella 250cc (2005).

12.45 La Honda detiene però il primato di affermazioni consecutive, avendo trionfato per 4 anni di fila (1996, 1997, 1998, 1999).

12.44 A proposito di costruttori, sinora nel Gran Premio di Catalogna hanno primeggiato quattro differenti Case. Interessante notare come Honda e Yamaha siano attualmente appaiate a quota  10 vittorie. Le uniche capaci di spezzare questo duopolio sono state la Ducati, che ha raccolto 4 successi, e la Suzuki (1).

12.41 Dunque sono cinque i centauri impostisi in più di un’occasione. Quanti, però, sono stati in grado di vincere su due moto diverse? Ce l’hanno fatta in tre, ovvero Valentino Rossi (2 volte con Honda e 5 con Yamaha), Casey Stoner (Ducati, Honda) e Jorge Lorenzo (4 successi con Yamaha e 1 su Ducati).

12.38 GP CATALOGNA – VITTORIE TOP CLASS
7 – ROSSI Valentino [ITA] (2001, 2002, 2004, 2005, 2006, 2009, 2016)
5 – LORENZO Jorge [SPA] (2010, 2012, 2013, 2015, 2018)
2 – DOOHAN Mick [AUS] (1997, 1998)
2 – STONER Casey [AUS] (2007, 2011)
2 – MARQUEZ Marc [ESP] (2014, 2019)
1 – CHECA Carlos [ESP] (1996)
1 – CRIVILLÈ Alex [ESP] (1999)
1 – ROBERTS Kenny (Jr.) [USA] (2000)
1 – CAPIROSSI Loris [ITA] (2003)
1 – PEDROSA Dani [ESP] (2008)
1 – DOVIZIOSO Andrea [ITA] (2017)
1 – QUARTARARO Fabio [FRA] (2020)

12.34 Complessivamente, sono 9 i successi italiani in questo Gran Premio. Al già citato “settebello” di Rossi vanno aggiunte le affermazioni di Loris Capirossi (2003) e Andrea Dovizioso (2017). Peraltro la vittoria di Capirex fu storica, in quanto rappresentò la prima della Ducati nella MotoGP.

12.30 Ovviamente, non sorprende che Valentino Rossi detenga anche il primato di vittorie consecutive. Il Dottore è infatti il solo ad aver firmato un hat-trick, primeggiando per tre anni di fila (2004, 2005, 2006).

12.23 Oltre al Dottore ci sono altri due centauri in attività ad aver già trionfato nel Gran Premio di Catalogna. Si tratta di Marc Marquez (2014, 2019) e di Fabio Quartararo (2020).

12.20 Dal 1996 a oggi la classe regina ha sempre gareggiato a Montmelò, senza mancare l’appuntamento neppure nel tormentato 2020, caratterizzato dalla pandemia di Covid-19. Il pilota più vincente in assoluto nel GP di Catalogna è Valentino Rossi, il quale è stato capace di arpionare addirittura 7 affermazioni, peraltro diluite nell’incredibile arco temporale di 15 anni! Infatti il quarantaduenne di Tavullia ha primeggiato nel 2001, 2002, 2004, 2005, 2006, 2009 e 2016!

12.15 Oggi in scena il settimo atto della stagione 2021. Si resta nel teatro mediterraneo, perché subito dopo il Mugello ci si trasferisce a Barcellona, dove si disputerà la 26ma edizione del Gran Premio di Catalogna. Questa prova è stata ideata nel 1996 allo scopo di avere l’autodromo di Montmelò come appuntamento fisso del calendario dopo che l’impianto aveva ospitato una tantum il GP d’Europa nel 1992.

12.10 La griglia di partenza del GP di Catalogna:

1 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA Q2 1’38.853 3 7 345.0
2 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI Q2 1’38.890 5 5 0.037 0.037 352.9
3 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing DUCATI Q2 1’39.049 8 8 0.196 0.159 350.6
4 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM Q2 1’39.099 8 8 0.246 0.050 347.2
5 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT YAMAHA Q2 1’39.109 8 8 0.256 0.010 337.5
6 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA Q2 1’39.157 8 8 0.304 0.048 343.9
7 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA Q2 1’39.218 7 8 0.365 0.061 347.2
8 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM Q2 1’39.343 6 8 0.490 0.125 347.2
9 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI Q2 1’39.359 8 8 0.506 0.016 348.3
10 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI Q2 1’39.431 6 8 0.578 0.072 343.9
11 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT YAMAHA Q2 1’39.605 6 6 0.752 0.174 343.9
12 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team HONDA Q2 1’41.791 2 2 2.938 2.186 348.3
13 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA Q1 1’39.181 7 7 (*) 0.028 350.6
14 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA Q1 1’39.347 7 8 (*) 0.194 0.166 345.0
15 89 Jorge MARTIN SPA Pramac Racing DUCATI Q1 1’39.532 7 7 (*) 0.379 0.185 351.7
16 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM Q1 1’39.567 2 5 (*) 0.414 0.035 342.8
17 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama DUCATI Q1 1’39.590 7 7 (*) 0.437 0.023 349.5
18 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM Q1 1’39.744 7 7 (*) 0.591 0.154 339.6
19 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia DUCATI Q1 1’39.942 7 8 (*) 0.789 0.198 345.0
20 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA Q1 1’40.009 8 8 (*) 0.856 0.067 347.2
21 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA Q1 1’40.158 6 6 (*) 1.005 0.149 338.5
* = eliminato in Q1.

12.05 La gara inizierà alle 13.00. L’orario è stato anticipato di un’ora per evitare la sovrapposizione con la F1.

12.00 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live del GP di Catalogna 2021 di MotoGP.

La griglia di partenzaLa cronaca del warm-up

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE del GP di Catalogna, settima tappa del Mondiale MotoGP che va in scena sul circuito di Barcellona. Si preannuncia grande spettacolo in questa soleggiata domenica, su un tracciato particolarmente esigente e ben conosciuto da tutti i piloti. Sarà fondamentale la partenza, perché proprio al via potrebbero già delinearsi le posizioni. Sì tratta di una gara importante anche in ottica campionato, perché potrebbe già materializzarsi un solco importante tra Fabio Quartararo e gli immediati inseguitori.

Il francese scatterà dalla pole position e punta alla fuga, ma l’alfiere della Yamaha sarà marcato da vicino dalle Ducati che partono accanto a lui in prima fila. Jack Miller è secondo con la ufficiale, Johann Zarco è terzo con la Pramac: entrambi sperano di poter arginare il grande favorito della vigilia, leader del Mondiale e desideroso di allungare in classifica generale.

L’Italia deve sperare nella remuntada in terra catalana da parte dei suoi protagonisti di punta. Franco Morbidelli scatta dalla quinta piazzola con la Yamaha Petronas e insegue un podio molto difficile, Francesco Bagnaia ha bisogno di ritrovare fiducia dopo la caduta del Mugello e cercherà di risalire dalla nona piazzola. Valentino Rossi non ha trovato il giro buono in qualifica, ma sembra in crescita con la Yamaha Petronas e punta a risalire dall’undicesimo posto.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE del GP di Catalogna, settima tappa del Mondiale MotoGP che va in scena sul circuito di Barcellona: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, giro dopo giro, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 13.00. Buon divertimento a tutti.

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

F1, Mick Schumacher: “Il degrado delle gomme sembrava più alto di quanto ci aspettassimo”

LIVE F1, GP Baku 2021 in DIRETTA: Leclerc sfiora il podio. “Vittoria? Questione di tempo”