MotoGP, pagelle GP Catalogna 2021: Oliveira d’autorità, Quartararo penalizzato e nuova caduta per Valentino Rossi

Il settimo round del Mondiale 2021 di MotoGP fa già parte dell’album dei ricordi ed è tempo di pagelle per quel che la pista catalana ci ha offerto in termini di risultati e sensazioni. Di seguito le pagelle:

LE PAGELLE DEL GP CATALOGNA 2021:

Miguel Oliveira 10 – Vittoria di grande autorevolezza per il portoghese che vince il confronto con Fabio Quartararo e arriva in solitaria. La KTM con il nuovo telaio funziona alla grande e lui la sa sfruttare come nessun altro. Ben fatto.

Johann Zarco 9 – 11° podio in top-class e 4° quest’anno. Tanti lo hanno accusato di scarsa continuità ma con un mezzo competitivo come la Ducati Pramac il francese non delude e viste le vicissitudini di Quartararo accorcia le distanze in classifica generale: -17 dal connazionale della Yamaha.

Jack Miller 7.5 – Un podio va bene sempre, anche se forse ci si sarebbe dovuto aspettare qualcosa di meglio da parte sua. Arrivare alle spalle di una GP20 come quella di Zarco desta qualche perplessità, ma nel computo complessivo la prestazione è stata più che discreta.

Fabio Quartararo 6 – I punti sono stati portati a casa, ma con il passo gara dimostrato nei turni di libere il quarto posto è una delusione, specie se frutto di una penalità di 3″ per aver tagliato la chicane dopo il rettilineo dei box, per difendersi da Miller. La vetta della classifica generale c’è ancora, ma qui si poteva e doveva fare di più, anche senza mostrare il petto vigoroso.

Joan Mir 7 – La Suzuki è quella che è e lui fa il possibile. Non è come l’anno scorso quando Yamaha e Ducati qualche problemino lo avevano e lui spingeva al meglio possibile. Qualcuno parla di un centauro calcolatore, ma alla fine raschia il fondo del barile.

Maverick Vinales 6 – Parte sesto e arriva sesto. In cerca di una sua identità, il Top Gun del Motomondiale è ancora in fase di esplorazione di se stesso. Il set-up di base ancora crea dei problemi, ma dopo le pessime prestazioni del passato questa prova merita la sufficienza.

Marc Marquez 5 – Curva-10 è letale alle sue aspirazioni. Dopo la Francia e il Mugello, nuovo zero per Marc in crisi con la sua Honda che, da “amica” di una vita, si è trasformata in un enigma.

Valentino Rossi 5 – Sempre lo stesso luogo del delitto, ovvero curva-10. Valentino sperava di centrare la top-10, ma l’anteriore l’ha tradito e non ha potuto porre rimedio. L’insufficienza è inevitabile per quel che poteva essere e invece non è stato.

Franco Morbidelli 5 – Concludere nono e senza sussulti non è da “Morbido”. Prestazione deludente per lui e, dopo aver illuso nelle libere, si è perso nel corso del GP domenicale.

Francesco Bagnaia 5.5 – I suoi compagni di marca vanno a podio e lui è settimo. C’è qualcosa non va ed è necessario invertire il trend.

Credit: MotoGP.com Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Equitazione, Jumping Nations Cup Of Switzerland 2021: Italia ottava a St. Gallen

VIDEO MotoGP, Highlights GP Catalogna 2021: Oliveira vince, Valentino Rossi cade, Bagnaia 7°