LIVE Ginnastica artistica, Campionati Italiani 2020 in DIRETTA: Asia D’Amato e Giorgia Villa Campionesse d’Italia. Clamoroso parimerito!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LIVE Ginnastica artistica, Campionati Italiani 2020 in DIRETTA: finali di specialità, le Fate si sfidano per i tricolori

La cronaca della gara: Asia D’Amato e Giorgia Villa Campionesse d’Italia a pari merito! Clamoso epilogo nell’all-around

Giorgia Villa e Asia D’Amato come sorelle. Chi sono le Campionesse d’Italia? “Una poltrona per due”

Martina Maggio e la vittoria sfumata: 5 centesimi beffardi, ma la brianzola è esplosa

Angela Andreoli e Alice D’Amato, frenate da due cadute. La 14enne ha un grande futuro, la Fata era in testa a metà gara…

Campionati Italiani da Oscar: vittoria a pari merito, ribaltoni, rimonte e grande spettacolo. Gara da film diretta dalle Fate

Perché ci sono due Campionesse d’Italia? Il parimerito di Giorgia Villa e Asia D’Amato: cosa dice il regolamento

Chi sono state le migliori di giornata? Tutti i podi individuali, le Fate si prendono (quasi) tutto

Tutte le qualificate alle Finali di Specialità: domani nuova battaglia tra le Fate per i quattro tricolori

Tutti i qualificati alle Finali di Specialità maschili: domani caccia ai sei tricolori

Giorgia Villa soddisfatta per il podio: “E’ bellissimo, da piccola avevo fatto parimerito con Asia”. E poi spiega la sua gara

Asia D’Amato a Giorgia Villa: “Io e te sempre”. Il messaggio d’affetto dopo la vittoria parimerito

Ludovico Edalli si laurea Campione d’Italia all-around: pokerissimo del bustocco

Ludovico Edalli festeggia il suo tricolore: “Cinque titoli iniziano a essere interessanti”

Viola Pierazzini ha vinto il campionato juniores 1

Grazie a tutti per averci seguito e buon proseguimento di serata. Restate con noi per cronache, classifiche, approfondimenti, pagelle e tanto altro ancora. Appuntamento a domani (ore 15.00) con le Finali di Specialità.

20.40 Ludovico Edalli si è laureato Campione d’Italia nel concorso generale individuale. Il bustocco era il grande favorito della vigilia e ha trionato con ampio merito al PalaVesuvio di Napoli, imponendosi nell’all-around col punteggio complessivo di 81.750. Il 26enne è rimasto sotto di un paio di punti rispetto all’obiettivo che si era preposto prima della gara, ma ha comunque conquistato il tricolore ed è quello che contava in una stagione tormentata dall’emergenza sanitaria. Ha avuto la meglio su Lorenzo Galli (80.550 per il Campione d’Italia 2017, tesserato per la Eur Roma), mentre Edoardo De Rosa (Ares) si è piazzato al terzo posto con 80.350, regolando per tre decimi Nicolò Mozzato (80.050). A seguire Bonicelli (79.800), Abbadini (79.450), Macchiati (79.350) e Casali (79.000).

20.15 Classifica dopo cinque rotazioni. Ludovico Edalli al comando con 67.750, alle sue spalle Lorenzo Galli con 67.450, Mario Macchiati con 66.850 e Nicolò Mozzato con 66.800.

19.50 Dopo quattro rotazioni Ludovico Edalli si è portato in testa con 54.150 e ora precede Lorenzo Galli (53.700) e Nicolò Mozzato (53.600).

19.13 Classifica dopo due rotazioni. Nicolò Mozzato è in testa con 27.250 punti, precede di un soffio Lorenzo Galli (27.000) e Lay Giannini (26.600), Ludovico Edalli è chiamato a rimontare da 25.550.

18.54 Dopo la prima rotazione Nicolò Mozzato è in testa col 14.300 alle parallele, davanti a Salvatore Maresca (13.900 agli anelli). Lorenzo Galli quarto col 13.400 al corpo libero, Ludovico Edalli è partito con un timido 12.350 al cavallo con maniglie.

18.30 Tra pochi minuti inizierà l’all-around maschile. Ludovico Edalli è il grande favorito della vigilia e insegue il quinto titolo, sfida annunciata con Nicolò Mozzato.

Grazie a tutti per averci seguito e buon proseguimento di serata. Alle 18.30 il concorso generale maschile. Restate con noi per cronache, classifiche, approfondimenti, pagelle e tanto altro ancora.

17.20 UFFICIALE. Titolo condiviso. Asia D’Amato e Giorgia Villa sono le Campionesse d’Italia all-around. Bronzo a Martina Maggio, staccata di appena mezzo decimo.

17.19 Attendiamo comunque la conferma definitiva per l’assegnazione del titolo italiano. Se si seguisse la regola degli scarti il successo sarebbe di Asia D’Amato.

17.18 CLASSIFICA FINALE. Asia D’Amato e Martina Maggio prime con 55.100, Martina Maggio terza con 55.050. Irene Lanza ottima quarta con 53.450 davanti ad Alice D’Amato (53.400) e Angela Andreoli (53.000).

17.17 PARIMERITO! INCREDIBILEEEEEEE! Il parimerito non viene sciolto! ASIA D’AMATO e GIORGIA VILLA Campionesse d’Italia insieme! Battono Martina Maggio di mezzo decimo!

17.15 ASIA D’AMATO e GIORGIA VILLA OTTENGONO 55.100. Parimerito!

17.15 PAZZESCOOOOOOOOOOOOOO! GIORGIA VILLA 14.000 al corpo libero (5.3 di D Score). TOTALE DI 55.100 come Asia D’Amato, si va allo scarto per assegnare il titolo!

17.14 Asia D’Amato è davanti con 55.100, attendiamo Giorgia…

17.13 Attenzione a Martina Maggio è stato tolto un decimo: finisce a 55.050.

17.12 Ora attendiamo il punteggio di Giorgia Villa per proclamare il verdetto finale, Martina Maggio è vicinissima al tricolore!

17.10 Giorgia Villa è pulita sulle quattro diagonali, anche se è apparsa un po’ affaticata nel corso dell’esercizio. Attendiamo il suo punteggio, ma non dovrebbe insidiare Martina Maggio.

17.09 Per Alice D’Amato 13.200.

17.08 Ora attendiamo il punteggio di Alice e poi ci sarà la chiusura di Giorgia Villa.

17.04 Ora Alice D’Amato, ma è fuori dai discorsi per il podio.

17.03 A Giorgia Villa serve 14.050 per vincere la gara. Difficilissimo…

17.02 INCREDIBILEEEEEEEEE! 13.45 di Martina Maggio, batte Asia D’Amato di mezzo decimi! MARTINA MAGGIO IPOTECA IL TRICOLORE. 55.150 contro il 55.100 di Asia D’Amato. Ora Giorgia Villa…

17.01 Doppio raccolto in prima diagonale con un’uscita di pedana dopo una parte artistica. Stampa il doppio carpio con grande qualità. Bella chiusura con un doppio avvitamento in quarta diagonale. Martina Maggio può vincere!

16.59 Inizia l’esercizio di Martina Maggio.

16.58 Asia D’Amato ottiene un positivissimo 13.650 (5.1). A Martina Maggio serve un 13.400 per restarle davanti…

16.56 Ora attesa per il punteggio di Asia D’Amato, ma può davvero puntare a difendere il titolo! Dipenderà da Martina Maggio, Giorgia Villa non dovrebbe riuscire a recuperare sei decimi.

16.55 Bella prova di Asia D’Amato al quadrato, lei il suo lo ha fatto. Doppio teso con un avvitamento, grande diagonale ma con uscita di pedana. Buon Tabac in seconda. Doppio raccolto in terza, ma con salto indietro all’arrivo.

16.53 Inizia Asia D’Amato.

16.51 Nel frattempo una caduta di Alessia Federici alla trave.

16.49 Tra poco l’ora di Martina Maggio, Asia D’Amato e Giorgia Villa al quadrato per i tre esercizi decisivi ai fini dell’assegnazione del titolo italiano all-around.

16.47 Si decide tutto all’ultima rotazione come l’anno scorso. Asia D’Amato difende il titolo, Giorgia Villa cerca la rimonta per il bis dopo il sigillo di due anni fa, Martina Maggio insegue la prima gloria tricolore.

16.46 Intanto un buon avvitamento teso per Angela Andreoli al volteggio: 13.900 per la 14enne che chiude con 53.000 punti complessivi pagando due cadute.

16.45 Lotta a tre per il titolo: Martina Maggio ha 0.25 di vantaggio su Asia D’Amato e 0.60 su Giorgia Villa. Sulla carta la brianzola ha i mezzi per farcela, ma attenzione al possibile ribaltone di Villa. Alice D’Amato è fuori dai giochi.

16.44 Le Fate ora vanno al corpo libero per chiudere la gara.

16.43 CLASSIFICA GENERALE DOPO LA TERZA ROTAZIONE. Martina Maggio al comando con 41.700, Asia D’Amato insegue con 41.450, Giorgia Villa è terza con 41.100. Irene Lanza stupenda quarta con 40.950, quinta Alice D’Amato con 40.200, Angela Andreoli sesta con 39.100

16.41 Si è conclusa la terza rotazione di gara.

16.40 Soltanto 10.85 per Alice D’Amato, addio sogni di gloria.

16.39 Qualche minuto di attesa per il risultato di Alice D’Amato alla trave.

16.37 Alice D’Amato chiude la sua prova, ma il doppio errore costa tantissimo! Ora aspettiamo il punteggio, ma a questo punto Martina Maggio è in testa alla classifica!

16.38 Altra caduta di Alice D’Amato sulla trave! Sta buttando via la gara dopo due esercizi iniziali da urlo!

16.38 Alice D’Amato cade in entrata! ORA SI RIAPRE TUTTO.

16.37 Martina Maggio precisa! Risponde con 13.200 (5.3). Ora Alice D’Amato.

16.34 Asia D’Amato porta a casa un buon 13.150 (5.2 la nota di partenza). Ora Martina Maggio alla trave.

16.32 Che bel 13.650 di Veronica Mandriota al corpo libero!

16.31 Asia D’Amato ha fatto il suo, ora la pressione è tutta su Alice D’Amato e Martina Maggio, prossima a salire sull’attrezzo.

16.30 Ottimo ingresso di Asia con un salto indietro smezzato, positiva la prima serie acrobatica dietro. La genovese è brava sugli enjambè artistici, salva il costale prima di uno sbilanciamento. Uscita in doppio carpio ma con grande passo in avanti.

16.28 Intanto un buon 13.550 di Angela Andreoli al corpo libero, 5.3 il D Score. Ora Asia D’Amato alla trave.

16.26 Giorgia Villa ottiene 13.250 alla trave: 5.8 il D Score, paga a caro prezzo una caduta. Tra poco le due gemelle D’Amato e Martina Maggio, si tratta di tre esercizi che potrebbero decidere l’esito della gara: bisognerà non sbagliare se si vorrà vincere.

16.24 Giorgia Villa conclude discretamente l’esercizio, peccato per quel grosso errore. La vittoria ora è impossibile e anche puntare al podio è estremamente difficile.

16.23 Salto teso smezzato per Giorgia dopo una bellissima entrata, ma appoggia la mano sull’attrezzo: equivale a una caduta. Oggi la 17enne sta sbagliando moltissimo.

16.22 SI RIPARTE. Giorgia Villa alla trave.

16.20 Le Fate si trasferiscono alla trave, l’attrezzo più ostico per tutte. Si animerà la sfida tra Alice D’Amato, Asia D’Amato e Martina Maggio. Alice ha un vantaggio importante e dovrà stringere i denti. Giorgia Villa è lontano 1.5 punti, deve inventarsi una magia sui 10 cm per cercare di rientrare in gioco. Angela Andreoli andrà invece al corpo libero.

16.19 Ora i minuti di riscaldamento all’attrezzo in vista delle terza rotazione.

16.18 CLASSIFICA GENERALE DOPO DUE ROTAZIONI. Alice D’Amato è in testa con 29.350, alle sue spalle Martina Maggio (28.500) e Asia D’Amato (28.300). Giorgia Villa è quarta (27.850) seguita da Maria Vittoria Cocciolo (27.150). Angela Andreoli è ferma a 25.550.

16.18 Si è conclusa la seconda rotazione, siamo a metà gara.

16.16 Martina Maggio strappa un preziosissimo 14.300 alle parallele, D Score da urlo di 5.9! La 19enne è migliorata tantissimo! Ora è seconda a 0.85 da Alice D’Amato.

16.15 Per Angela Andreoli 13.050 (5.6) alla trave nonostante la caduta. Starebbe facendo una gara da brividi senza quegli errori…

16.15 Bravissima Martina Maggio alle paralle: Rey unito con Pak, Shaposnikova e Tkatchev, doppio carpio in uscita. La brianzola è in grandissimo spolvero!

16.14 Asia D’Amato si ferma a 13.800 con 5.7 di Score, ora è dietro di 1.050 rispetto alla gemella Alice!

16.13 Ora toccherà a Martina Maggio alle parallele, prima attendiamo il punteggio di Asia D’Amato.

16.12 Prima anche Giorgia Leone aveva sbagliato sui 10 cm, fermandosi a 10.700.

16.11 Peccato. Angela è caduta anche dalla trave e ora è definitivamente fuori dai giochi per la vittoria.

16.10 Ora Angela Andreoli per il pronto riscatto alla trave.

16.09 Asia recupera bene una sbavatura su un salto allo staggio basso, per il resto è abbastanza è pulita. Doppio salto in avanti in uscita, leggero passettino indietro. Non farà il punteggio della sorella gemella, ma le resterà comunque vicino in ottica vittoria.

16.07 Ora l’attesa risposta di Asia D’Amato alle parallele, esercizio fondamentale in ottica tricolore.

16.05 Giorgia Villa ha tolto qualcosa in termini di difficoltà, il D Score alle parallele è stato di 5.7 e ottiene comunque un buon 14.500 di totale. Ma ora è a 1.5 punti di distacco da Alice D’Amato…

16.03 Giorgia Villa commette diverse imprecisioni alle parallele, oggi la bergamasca non sembra essere in grandissima forma e ora i sogni di gloria sembrano sfumati.

16.01 WOOOOOOOOOW! ALICE D’AMATO SHOOOOW! 14.600 alle parallele con 6.0 di D Score! Due esercizi da urlo per lei. Ora tocca a Giorgia Villa.

15.59 Buon esercizio di Alice, che ha eseguito tutti i collegamenti previsti. Leggero passo in avanti in uscita, ma la genovese è molto concreta quando siamo a metà gara per lei.

15.59 Si riparte. Alice D’Amato alle parallele.

15.58 Alice D’Amato è in testa ed è eccellente agli staggi, deve difendersi dall’attacco della gemelle Asia attardata di 25 centesimi. Martina Maggio proverà a confezionare una prova pulita. Giorgia Villa deve recuperare 1.4 punti, servirà una prova di lusso per rientrare.

15.57 Via ai 4 minuti di riscaldamento all’attrezzo prima dell’inizio della seconda rotazione di gara.

15.56 Ora le ragazze si trasferiscono all’attrezzo successivo. Le Fate saranno impegnate alle parallele asimmetriche, Andreoli alla trave.

15.55 CLASSIFICA GENERALE DOPO LA PRIMA ROTAZIONE. Alice D’Amato è in testa con 14.750, seguita da Asia D’Amato (14.500) e Martina Maggio (14.200). Giorgia Villa insegue da 13.350, Angela Andreoli ferma a 12.500.

15.53 Si sta per concludere la prima rotazione, manca soltanto il corpo libero di Alessia Federici.

15.52 Angela Andreoli si ferma a 12.500 con quella caduta alle parallele, il D Score è di 5.4 e l’esecuzione di 7.1. Davvero un peccato.

15.49 Stalder+Tkatchev strepitoso di Angela Andreoli sullo staggio alto, ma poi è caduta malissimo sull’elemento seguente. La 14enne è risalita sull’attrezzo e ha concluso la sua prova, ma chiaramente questo errore comprometterà il suo risultato.

15.47 Per Giorgia Leone 13.150 alle parallele. Tra poco toccherà ad Angela Andreoli sugli staggi. Lara Mori non sarà in gara.

15.46 Salto teso con mezzo giro il secondo salto di Asia D’Amato, ottiene 14.250 per la media di 14.375 alla tavola.

15.45 Nel frattempo non male il 13.500 di Manila Esposito alle parallele.

15.44 Asia D’Amato ottiene 14.500 per il suo volteggio, chiude è dietro 0.25 rispetto alla sorella gemella. Ora eseguirà il secondo salto per qualificarsi alla Finale di Specialità di domani.

15.43 BUON DOPPIO AVVITAMENTO DI ASIA D’AMATO. Gambe un po’ flesse durante la fase di volo, rimane dentro per un soffio nelle linee di riferimento.

15.42 Giorgia Villa incomincia con un basso 13.350: 4.6 il D Score, 8.8750 per l’esecuzione. La bergamasca accusa 1.4 punti di ritardo da Alice D’Amato e sarà dunque chiamata a una grande rimonta. Ora tocca ad Asia D’Amato.

15.41 Giorgia Villa ha un fastidio alla spalla e infatti ha portato soltanto Yurchenko con un avvitamento. Grosso passo indietro in atterraggio. Il punteggio non sarà esaltante.

15.40 Eccellente punteggio di Alice D’Amato! 14.750 per la genovese: 5.4 il D Score, precisiamo che oggi non sono previsti avvitamenti. Ora tocca a Giorgia Villa.

15.39 ECCELLENTE DOPPIO AVVITAMENTO DI ALICE D’AMATO! Altissima sulla tavola, pulito l’atterraggio.

15.38 Arriva un 14.200 per Martina Maggio. Ora tocca ad Alice D’Amato.

15.37 Martina Maggio apre con un pulito avvitamento e mezzo alla tavola.

15.37 SI INCOMINCIA! Martina Maggio al volteggio.

15.38 Le Fate appaiono tutte in ottima forma durante il riscaldamento, si stanno cimentando con qualche salto al volteggio. Touch warm-up di 4 minuti ormai agli sgoccioli.

15.36 Quella che inizierà tra qualche minuto sarà la 82ma edizione degli Assoluti. Il record di titoli all-around è detenuto da Vanessa Ferrari, capace di imporsi sette volte in carriera.

15.34 Ora il via ai minuti di riscaldamento agli attrezzi.

15.32 Le ragazze sono entrate in pedana! Hanno già il body e anche la mascherina, la toglieranno poi per gareggiare. In corso la presentazione alle giurie.

15.30 Tutto pronto al PalaVesuvio, tra pochi istanti inizierà la gara più importante dell’anno, visto che tutti gli eventi internazionali sono stati cancellati (l’Italia e tante altre Nazioni hanno rinunciato agli Europei pre-natalizi).

15.28 Ormai le ginnaste sono pronte a entrare al PalaVesuvio di Napoli per la presentazione alle giurie.

15.26 Asia D’Amato vinse lo scorso anno prima dei Mondiali, battendo Desiree Carofiglio e Giorgia Villa, la quale trionfò nel 2018 ancora da juniores.

15.24 Dunque la sfida si infiammerà subito a suon di doppi avvitamenti, marchio di fabbrica delle Fate. Maggio e Mori pagheranno dazio, Andreoli proverà a rispondere dagli staggi.

15.22 Ricordiamo anche l’ordine di rotazione: Villa, le gemelle D’Amato, Maggio, Mori partiranno dal volteggio; Andreoli, Vincenzi, Mandriota, Giorgia Leone alle parallele. Non ci sarà Vanessa Ferrari, la quale ha preferito preservarsi in vista del 2021.

15.20 Assenti anche Elisa Iorio e Desiree Carofiglio a causa di infortunio. Sono le altre due Fate che l’anno scorso conquistarono il podio ai Mondiali.

15.18 Assente invece Giada Grisetti perché qualche giorno fa è risultata positiva al Covid-19.

15.16 C’è una ragazza che può fare saltare il banco: la 14enne Angela Andreoli, reduce da un superlativo 57.15 ai campionati juniores di settimana scorsa. La bresciana può minare tutte le certezze delle Fate con cui si allena a Brescia.

15.14 Si preannuncia dunque una sfida tra le tre Fate, l’anno scorso capaci di vincere la medaglia di bronzo nella gara a squadre dei Mondiali. Le 17enni però dovranno stare attente a Martina Maggio e alla veterana Lara Mori, le quali possono sperare in un buon risultato.

15.12 Alice D’Amato è il terzo incomodo. La genovese ha dalla sua una grande solidità sul giro completo, eccellendo in particolar modo alle parallele: potrebbe davvere fare saltare il banco in caso di gara senza errori grossolani.

15.10 Asia D’Amato si presenta da Campionessa d’Italia in carica. La genovese vinse lo scorso anno a Meda e proverà a riconfermarsi: il doppio avvitamento al volteggio e la prova sugli staggi saranno cruciali per misurare le sue reali ambizioni.

15.08 Giorgia Villa è la grande favorita della vigilia. La capitana della Nazionale ha qualcosa in più sul giro completo rispetto alle sue rivali, ma non dovrà commettere errori: attenzione soprattutto a trave e parallele dove ci si attendono degli esercizi di lusso.

15.06 Tutte le ginnaste si esibiranno sui quattro attrezzi e alla fine avremo la classifica che incoronerà la nuova Campionessa d’Italia. La gara di oggi serve anche come qualificazione alle Finali di Specialità in programma domani: staccano il pass le migliori otto su ciascun attrezzo.

15.04 Si tratta della gara più importante dell’anno a livello nazionale, si assegna il tricolore nel concorso generale individuale. Chi sarà la Reginetta della Polvere di Magnesio? Sarà davvero sfida aperta nel capoluogo campano, oggi si gareggia una contro l’altra senza ragioni di squadra.

15.02 La gara incomincerà alle ore 15.30 e durerà un paio d’ore. Il palcoscenico sarà il PalaVesuvio di Napoli (a porte chiuse).

15.00 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE dell’all-around femminile dei Campionati Italiani Assoluti 2020 di ginnastica artistica.

La presentazione della garaLe favorite: battaglia tra FateGiorgia Villa vuole tornare CampionessaAsia D’Amato per confermarsiAngela Andreoli outsider 

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE dei Campionati Italiani 2020 di ginnastica artistica. Oggi va in scena il concorso generale individuale, l’imperdibile all-around che mette in palio il tricolore più ambito e prestigioso. Si tratta della gara più importante dell’anno a livello nazionale, anche perché la stagione è stata tormentata dall’emergenza sanitaria e ha portato alla cancellazione di quasi tutti gli eventi internazionali. Si preannuncia grandissimo spettacolo al PalaVesuvio di Napoli, dove conosceremo il nome della nuova Reginetta della Polvere di Magnesio alle nostre latitudini: chi sarà la migliore sul giro completo e saprà domare al meglio i quattro attrezzi?

La battaglia sarà davvero serratissima, l’esito dell’incontro è molto aperto e la sfida tra le Fate sarà estremamente appassionante. Giorgia Villa parte indubbiamente con i favori del pronostico, la capitana della Nazionale ha dalla sua due superlativi esercizi alle parallele e alla trave, accompagnati da un nuovo corpo libero. La bergamasca ha però avuto un problemino alla spalla un mesetto fa e c’è incognita sul volteggio (non eseguito tre settimane fa in Serie A). La 17enne dovrà fronteggiare due coetanee, sue compagne col body azzurro e anche in Brixia: Asia D’Amato si presenta da Campionessa d’Italia in carica, sugli staggi e al volteggio può giganteggiare e cercherà di confermare il titolo conquistato l’anno scorso a Meda prima dei Mondiali; Alice D’Amato parte forse più indietro rispetto alla capitana e alla gemella, ma è molto solida e può fare saltare il banco.

Il terzetto, lo scorso anno capace di conquistare il bronzo nella gara a squadre dei Mondiali (insieme a Desiree Carofiglio ed Elisa Iorio, assenti per infortunio), dovrà vedersela con Martina Maggio (riserva nella rassegna iridata) e con la veterana Lara Mori. C’è però un’altra ragazza che vuole stupire e che ha tutti i mezzi per puntare al podio: la 14enne Angela Andreoli, compagna di squadra delle Fate, è reduce da una gara straripante ai campionati juniores e ha nelle gambe un punteggio da big internazionale. Si definiscono anche le qualificate alle Finali di Specialità di domani (le migliori otto di giornata passano il turno).

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE dei Campionati Italiani 2020 di ginnastica artistica, all-around (concorso generale individuale) imperdibile al PalaVesuvio di Napoli. Si inizia alle ore 15.30 con la gara femminile e si andrà avanti fino alle 17.30/18.00 circa. Buon divertimento a tutti.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA ARTISTICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto LM-LPS/Filippo Tomasi

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ginnastica, Campionati Italiani da Oscar: pari merito, ribaltoni, rimonte. Una gara da film diretta dalle Fate

LIVE Vuelta a Espana 2020 in DIRETTA: i rimpianti di Carapaz. “Ci ho provato in tutti i modi”