Seguici su

Live Sport

LIVE Sci alpino, SuperG Kvitfjell 2024 in DIRETTA: Federica Brignone vince dopo aver temuto la beffa! Scavalcata Sofia Goggia

Pubblicato

il

Federica Brignone
Brignone / Lapresse

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA DIRETTA LIVE DELLO SLALOM MASCHILE DI ASPEN ALLE 17.00 E ALLE 20.00

CAMBIA L’ORARIO DELLO SLALOM DI ASPEN

LA CRONACA DELLA GARA

LE DICHIARAZIONI DI FEDERICA BRIGNONE

QUANTI SOLDI HA GUADAGNATO FEDERICA BRIGNONE

FEDERICA BRIGNONE PUO’ VINCERE LA COPPA DEL MONDO DI SUPERG: LE COMBINAZIONI

LE PAGELLE

LE CLASSIFICHE DI COPPA DEL MONDO

13.52 Termina qui la DIRETTA LIVE testuale del SuperG di Kvitfjell 2024. Vi ringraziamo per aver scelto di seguire quest’evento insieme a noi e vi invitiamo a rimanere sempre aggiornati sul nostro sito. Buon proseguimento di giornata a tutti.

13.51 Settimana prossima ci si sposterà ad Are, Svezia, per le gare di Slalom e Gigante. Potrete seguire le gare qui su OA Sport con le nostre DIRETTE LIVE testuali.

13.49 Queste le prime 5 posizioni della classifica del SuperG della Coppa del Mondo 2023/2024 ad una gara dal termine:

1 GUT-BEHRAMI Lara SUI 540
2 HUETTER Cornelia AUT 471 -69
3 BRIGNONE Federica ITA 466 -74
4 VENIER Stephanie AUT 330 -210
5 LIE Kajsa Vickhoff NOR 277 -263

13.47 A rendere ancora maggiore onore alla vittoria di Brignone sono i risultati di Gut-Behrami ed Huetter. Le due rivali per la Coppa del Mondo di SuperG hanno trovato condizioni nettamente migliori rispetto all’azzurra, la quale è stata formidabile nei settori centrali, dove a malapena vedeva la porta successiva.

13.45 Gara omologata ma non regolare. Sono scese 41 atlete in quasi 2 ore e 40 minuti di gara con 5 interruzioni totali a causa della nebbia. Paradossalmente però ha vinto chi ha trovato le condizioni peggiori: Federica Brignone.

13.44 Con questo successo Brignone sale a 25 vittorie in Coppa del Mondo, superando Sofia Goggia e Gustav Thoeni nella classifica di tutti i tempi.

13.43 Questa la top 10 del SuperG di Kvitfjell:

1 BRIGNONE Federica ITA 1:37.30
2 GUT-BEHRAMI Lara SUI 1:37.91 +0.61
3 LEDECKA Ester CZE 1:38.09 +0.79
4 LIE Kajsa Vickhoff NOR 1:38.15 +0.85
5 MACUGA Lauren USA 1:38.20 +0.90
6 VENIER Stephanie AUT 1:38.56 +1.26
7 HUETTER Cornelia AUT 1:38.57 +1.27
8 RAEDLER Ariane AUT 1:38.63 +1.33
9 ROBINSON Alice NZL 1:38.64 +1.34
10 MOWINCKEL Ragnhild NOR 1:38.86 +1.56

13.43 È quindi ufficiale la vittoria di Federica Brignone, che è stata magistrale in questa gara.

13.42 TERMINA QUI LA GARA! Peter Gerdol comunica ufficialmente la fine di questo SuperG.

13.41 Wiles fa un cenno di stop. Chissà che questo non possa essere una chiara indicazione per la giuria.

13.40 GARA INTERROTTA! La nebbia è molto fitta nella parte finale, potremmo essere alla fine di questa gara.

13.40 Trentaduesima posizione per Wiles. Non è partita Cashman, gara che potrebbe essere interrotta.

13.39 Dopo due settori Wiles ha 63 centesimi di ritardo.

13.39 Ventiquattresima posizione per Mangan. Nebbia molto fitta ora nella parte finale.

13.38 Mangan ha 1.51 di ritardo dopo metà gara.

13.37 Trentaquattresima posizione all’arrivo per Nicol Delago.

13.37 Dopo metà gara l’azzurra ha 2.32 di ritardo dalla connazionale.

13.36 Cerutti taglia il traguardo in trentatreesima posizione. Delago ha un ritardo di 1.31 dopo due settori.

13.36 Dopo metà gara Cerutti ha 2.26 di ritardo. Parte ora Nicol Delago.

13.35 Ventisettesima posizione per Gasienica-Daniel a 3.57 dalla testa.

13.34 La polacca ha 7 decimi di ritardo dopo due settori.

13.33 Partita Maryna Gasienica-Daniel.

13.33 L’interruzione questa volta sembrerebbe dovuta alla sostituzione di un paio di porte.

13.32 Vedremo se finirà qui la gara o se si continuerà ad aspettare. Sono ormai passate oltre 2 ore e mezza dall’inizio di questo SuperG, che sarebbe in ogni caso omologato.

13.32 GARA INTERROTTA!

13.32 Ventiquattresima posizione per Haaser.

13.31 L’austriaca ha 1.61 di ritardo dalla testa dopo 3 settori.

13.31 Ventiseiesima posizione per Wechner a 3.57 dalla testa. Già partita Haaser.

13.30 Wechner ha un ritardo di 1.82 al terzo intermedio.

13.30 Ventottesima Scheyer a 4 secondi netti da Brignone.

13.29 Già partita Scheyer, che dopo metà gara ha 2.05 di ritardo.

13.28 Ventinovesima posizione per la tedesca a 5.25 di ritardo dalla testa.

13.28 L’intervallo tra una partenza e l’altra ora è di 1 minuto e 15 secondi.

13.27 Partita Hirtl-Stanggassinger. Nebbia che è salita molto ora.

13.27 Ventiquattresima posizione per l’azzura.

13.27 Sbattono molto gli sci in curva per Runggaldier.

13.27 1.40 di ritardo dopo metà gara.

13.26 L’azzurra ha 67 centesimi di ritardo dopo due settori. Sta salendo la nebbia.

13.26 Ventiseiesima posizione per Fest. Già partita Teresa Runggaldier.

13.25 Ricordiamo che la gara ora è omologata. Qualora ci fosse una sospensione la gara sarebbe ugualmente valida.

13.25 Diciassettesimo tempo per la tedesca. Si va avanti con la gara con la partenza di Nadine Fest.

13.23 74 centesimi di ritardo per Aicher dopo due settori.

13.23 Partita Aicher, gara omologata!

13.23 Ventesimo tempo per Gritsch a 2.92.

13.22 Nella zona della compressione è migliorata decisamente la visibilità, anche se la nebbia è presente.

13.22 Gritsch ha 72 centesimi di ritardo dopo il secondo settore.

13.21 Partita Gritsch!

13.21 Tra meno di un minuto si ripartirà con Franziska Gritsch.

13.20 Non vengono mostrate le immagini dell’apripista. Vedremo quale sarà la decisione dei giudici.

13.20 Partito l’apripista. Ricordiamo che mancano solamente due pettorali all’omologazione della gara.

13.19 Scenderà nuovamente l’apripista.

13.19 Simpatico scambio di battute tra la giuria “Tommy Moe è un po’ meglio” “possiamo andare o no?”.

13.18 È in corso un nuovo controllo tra i giurati.

13.17 Nebbia che non è più presente nella parte bassa. La zona più critica è quella prima della Tommy Moe dove la nebbia è ancora presente. Però abbiamo visto di peggio nel corso di questa gara, per esempio con Brignone e Bassino…

13.15 Condizioni che sono rimaste pressoché invariata rispetto al momento dell’ultima sospensione.

13.13 Queste le prime 10 posizioni a 2 pettorali dall’omologazione della gara:

1 BRIGNONE Federica ITA 1:37.30
2 GUT-BEHRAMI Lara SUI 1:37.91 +0.61
3 LEDECKA Ester CZE 1:38.09 +0.79
4 LIE Kajsa Vickhoff NOR 1:38.15 +0.85
5 MACUGA Lauren USA 1:38.20 +0.90
6 VENIER Stephanie AUT 1:38.56 +1.26
7 HUETTER Cornelia AUT 1:38.57 +1.27
8 RAEDLER Ariane AUT 1:38.63 +1.33
9 ROBINSON Alice NZL 1:38.64 +1.34
10 MOWINCKEL Ragnhild NOR 1:38.86 +1.56

13.12 Emblematica la reazione di Peter Gerdol, che si è portato le mani sul volto dopo aver sentito i commenti dei giurati presenti lungo il tracciato.

13.11 Le immagini che arrivano dal settore della Tommy Moe non promettono nulla di buono.

13.10 Gara che è stata nuovamente interrotta a 2 pettorali dell’omologazione.

13.09 La nebbia è tornata nella parte bassa.

13.09 GARA INTERROTTA!

13.08 Diciannovesima posizione per Durrer.

13.08 84 centesimi di ritardo per Durrer dopo metà gara.

13.07 Dopo due settori la svizzera ha 13 centesimi di ritardo.

13.06 Partita Delia Durrer

13.06 Clement entra troppo dritta sulla contropendenza, non riuscendo a prendere la porta rossa.

13.06 Dopo due settori Clement ha 76 centesimi di ritardo da Brignone.

13.05 Partita Karren Clement. Mancano 3 atlete all’omologazione della gara.

13.05 Sedicesima posizione per Suter a 1.99 da Brignone.

13.04 Nebbia che è tornata presente negli ultimi settori.

13.04 Dopo due settori la svizzera accende una luce rossa di 73 centesimi.

13.03 Partita Jasmina Suter.

13.02 Non finisce la gara Heider, che si schiaccia troppo ed esce di scena.

13.02 Partita Michaela Heider

13.01 Ventiduesima posizione per Jenal. Nebbia che si è leggermente diradata nei settori centrali.

13.00 Dopo due settori la svizzera ha 1.01 di ritardo.

13.00 Partita Jenal. Mancano 5 atlete all’omologazione della gara.

12.59 Tredicesima posizione per Muzaferija, che ha commesso un errore dopo la Tommy Moe, andando lunghissima.

12.59 Dopo metà gara Muzaferija ha 23 centesimi di ritardo.

12.59 Dopo due settori la bosniaca ha solamente 8 centesimi di ritardo.

12.58 Partita Elvedina Muzaferija.

12.58 Va lunghissima Wright, che aveva già rischiato di cadere in precedenza. Condizioni veramente al limite.

12.57 Wright ha 8 decimi di ritardo dopo due settori.

12.56 Partita Isabella Wright.

12,56 Diciottesimo posto per Nufer ad oltre 3 secondi di distacco da Brignone.

12.56 La visibilità sembrerebbe essere leggermente migliorata nei settori centrali.

12.55 La svizzera ha un ritardo di 96 centesimi dopo il secondo settore.

12.55 Partita Priska Nufer. Mancano 8 atlete all’omologazione della gara.

12.54 Sedicesima posizione per Stuhec a 2.64 di ritardo.

12.54 Stuhec perde quasi 1 secondo nel terzo settore, dove la nebbia è molto fitta.

12.53 Dopo due settori la slovena ha 8 decimi di ritardo.

12.53 Già partita Ilka Stuhec.

12.52 Terza! Grandissima gara di Ledecka che è andata all’attacco chiudendo a 79 centesimi da Brignone.

12.52 Al terzo intermedio Ledecka ha 59 centesimi di ritardo da Brignone.

12.52 Dopo due settori la ceca ha 23 centesimi di ritardo. Ricordiamo che ieri è arrivata quarta.

12.51 Partita Ledecka! La direzione vuole provare ad arrivare almeno a 30 atlete, ne mancano 11…

12.51 Diciassettesimo tempo per l’austriaca, che si posiziona provvisoriamente all’ultimo posto.

12.50 Condizione della nebbia forse anche oltre al limite. Nel terzo settore ora si è tornati alla visibilità trovata da Brignone e Bassino.

12.50 L’austriaca ha un ritardo di 66 centesimi di ritardo dopo due settori.

12.49 Partita Ager.

12.49 Quindicesima posizione per Pirovano a 3 secondi dalla testa.

12.48 Pirovano accende una luce rossa di 1.88 dopo tre settori. Nella parte centrale sta peggiorando nuovamente la visibilità, che ora sembrerebbe essere al limite.

12.48 Partita Laura Pirovano.

12.47 Quattordicesima posizione per Melesi.

12.47 1.31 di ritardo dopo tre settori. Si sta richiudendo la nebbia nel settore centrale.

12.45 Dopo due settori Melesi ha 86 centesimi di ritardo.

12.45 Partita Roberta Melesi!

12.45 Tra meno di un minuto di riparte!

12.44 Si dovrebbe ripartire tra due minuti con Roberta Melesi.

12.43 Si rimette gli sci Roberta Melesi in attesa della decisione ufficiale.

12.43 L’apripista ora comunicherà le proprie sensazioni alla giuria.

12.42 L’apripista è ora arrivato nella zona della compressione. La visibilità sembra fattibile, sicuramente è migliore rispetto a quando è scesa Brignone.

12.41 Partito l’apripista.

12.40 Partirà ora un apripista. A seconda anche da quali saranno le sue sensazioni all’arrivo si prenderà una decisione.

12.39 “Tommy Moe è okay” questi i segnali che arrivano dalla pista.

12.38 È in corso un nuovo check.

12.37 Le immagini che arrivano dalla pista, ed in particolare dal settore della Tommy Moe, sono poco rasserenanti. La nebbia è meno fitta di una decina di minuti fa ma è comunque presente.

12.35 “La situazione sta migliorando ma al momento non è ancora sufficiente. Tra un paio di minuti faremo un nuovo controllo”. Questo il resoconto di Gerdol, direttore capo delle gare della Coppa del Mondo femminile.

12.34 È in corso un nuovo check tra i collaboratori in pista.

12.33 Nebbia veramente fitta in questo momento nel settore centrale.

12.32 “Aspettiamo ancora 5 minuti, poi faremo un check in pista”. Queste le parole di Peter Gerdol alla radio.

12.29 Quando e se ci sarà il semaforo verde si ripartirà con Roberta Melesi. Queste le prossime atlete:

16 MELESI Roberta 1996 ITA Dynastar
17 PIROVANO Laura 1997 ITA Head
18 AGER Christina 1995 AUT Atomic
19 LEDECKA Ester 1995 CZE Kaestle
20 STUHEC Ilka 1990 SLO Kaestle
21 NUFER Priska 1992 SUI Dynastar
22 WRIGHT Isabella 1997 USA Atomic

12.27 Vedremo se Gerdol, e la giuria tutta, sceglierà di continuare con una gara sottoposte a tante interruzioni oppure cancellarla ora.

12.27 Uno dei responsabili in pista fa sapere che c’è una sezione in cui non si vede la porta successiva.

12.26 La nebbia nei tratti centrali è ancora molto fitta.

12.25 Dopo 15 atlete scese questa è la classifica provvisoria:

1 BRIGNONE Federica ITA 1:37.30
2 GUT-BEHRAMI Lara SUI 1:37.91 +0.61
3 LIE Kajsa Vickhoff NOR 1:38.15 +0.85
4 MACUGA Lauren USA 1:38.20 +0.90
5 VENIER Stephanie AUT 1:38.56 +1.26
6 HUETTER Cornelia AUT 1:38.57 +1.27
7 RAEDLER Ariane AUT 1:38.63 +1.33
8 ROBINSON Alice NZL 1:38.64 +1.34
9 MOWINCKEL Ragnhild NOR 1:38.86 +1.56
10 WEIDLE Kira GER 1:38.88 +1.58

12.24 Se Brignone si è esaltata nella nebbia estrema non si può dire lo stesso di Bassino, che ha chiuso la gara ad 1.92 dalla connazionale. Per Marta un weekend sfortunato da dimenticare il prima possibile.

12.22 La giuria fa sapere in radio che sta anche piovendo nelle zone in cui è presente la nebbia.

12.21 Qualora si riuscisse ad omologare la gara, quindi con 30 atlete partite, Brignone salirebbe a 25 vittorie in carriera in Coppa del Mondo superando Sofia Goggia e Gustavo Thoni.

12.19 Siamo a metà delle atlete necessarie per omologare la gara. Si rischia la grande beffa per Federica Brignone, che sembra difficile da battere per quanto visto fino ad ora.

12.19 Si toglie gli sci Melesi, prossima atleta a partire.

12.18 Gara che ora viene interrotta per la nebbia presente tra la Tommy Moe e l’arrivo.

12.17 Siamo al primo TV Break con una favolosa Federica Brignone in prima posizione con 0.61 di vantaggio su Gut-Behrami.

12.17 Cosa ha fatto Brignone che nella nebbia ha dato il meglio di se, battendo Huetter e Gut-Behrami nonostante queste abbiano trovato delle condizioni migliori.

12.16 Seconda! Gut-Behrami taglia il traguardo con 61 centesimi di ritardo da Brignone.

12.16 Nebbia che è tornata nella parte finale…

12.16 Luce rossa di 49 centesimi dopo metà gara.

12.15 Dopo due settori la svizzera ha 37 centesimi di ritardo.

12.15 Partita Lara Gut-Behrami, che avrà condizioni decisamente migliori rispetto a Brignone nei settori centrali.

12.14 Secondo tempo per Lie ad 85 centesimi da Brignone.

12.14 La norvegese ha 36 centesimi di ritardo dopo due settori.

12.13 Partita Kajsa Vickhoff Lie.

12.13 Quarta posizione per Huetter a 1.27. Incredibile quanto fatto da Brignone, che ha trovato una nebbia fitta, mentre queste atlete stanno trovando condizioni quasi ottimali.

12.12 58 centesimi di ritardo per Huetter dopo tre settori. L’austriaca praticamente non ha trovato nebbia.

12.12 Dopo due settori Huetter ha 14 centesimi di ritardo.

12.11 Partita Cornelia Huetter.

12.11 Ottava posizione finale per Miradoli a 1.64 dall’azzurra.

12.10 Dopo due settori la francese ha 72 centesimi di ritardo da Brignone.

12.09 Partita Miradoli. Ricordiamo che gli intervalli di partenza sono di 1 minuto e 45.

12.09 Tra meno di un minuto si riparte con Romane Miradoli.

12.08 La situazione sta migliorando nei tratti centrali.

12.07 Condizioni veramente difficili anche per i repentini cambiamenti del meteo. In oltre un’ora di gara sono scese 11 atlete con 3 interruzioni.

12.05 Favolosa Brignone che nella nebbia si è esaltata, dando il meglio di se. L’azzurra è arrivata al traguardo con 9 decimi di vantaggio su Macuga, dando spettacolo nei settori centrali, quelli più critici.

12.05 La gara probabilmente andava interrotta già prima di Bassino. Nel settore centrale le condizioni sono estreme.

12.04 GARA INTERROTTA!

12.04 Nona posizione per Bassino ad 1.92 dalla connazionale. Nel tratto finale la visibilità è ottima, il problema però è nei settori intermedi.

12.03 Dopo tre settori Bassino ha 1.18 di ritardo da Brignone.

12.02 Partita Marta Bassino. Probabilmente il banco di nebbia nel tratto centrale dà più fastidio alle televisioni che alle atlete.

12.02 Primaaa! Che gara di Brignone, che si esalta nella nebbia e rifila 9 decimi a Macuga.

12.02 Ad un settore dal termine Brignone ha 97 centesimi di vantaggio.

12.01 Nebbione nel terzo settore per Brignone, che però transita con 54 centesimi di vantaggio.

12.01 Dopo due settori l’azzurra ha 29 centsimi.

12.01 Partita Federica Brignone.

12.00 Ultima posizione per Puchner a 2.52 dalla testa.

12.00 Va lunghissima Puchner, che riesce a rimanere dentro per miracolo. Gara per lei compromessa.

12.00 Sta tornando la nebbia nel tratto centrale…

11.59 Dopo due settori Puchner ha 32 centesimi di vantaggio su Macuga.

11.59 Partita Puchner.

11.58 Sesta posizione per Weidle che perde tanto nel finale.

11.58 La tedesca ha lasciato 6 decimi a causa di un errore che le ha fatto perdere molta velocità.

11.57 È già partita Kira Weidle.

11.57 Mowinckel taglia il traguardo in quinta posizione con 66 centesimi dalla statunitense. Da quando si è ripartiti ancora nessuno è riuscito a competere con Macuga nella velocità nell’ultimo tratto.

11.56 Dopo metà gara la norvegese ha 45 centesimi di ritardo da Macuga.

11.55 Partita Ragnhild Mowinckel all’ultima gara in Norvegia della carriera.

11.55 Seconda posizione per Venier a 36 centesimi di ritardo da Macuga.

11.54 Luce verde di 26 centesimi per Venier dopo due settori

11.54 Partita Stephanie Venier.

11.53 Ultima posizione provvisoria per Gisin a 91 centesimi di ritardo dalla testa,

11.53 Dopo metà gara la svizzera ha 0.37 di ritardo nonostante molti errori.

11.52 Partita Michelle Gisin

11.51 Ultima posizione provvisoria per Robinson a 44 centesimi. La neozelandese si è fatta portare molto bassa alla Tommy Moe, producendo una velocità molto bassa

11.51 Dopo due settori Robinson ha 37 centesimi di ritardo. La neozelandese ha grattato molto sulla motocross.

11.50 Si riparte!

11.50 Pronta al cancelletto di partenza Robinson.

11.49 Queste le prossime atlete a partire:

4 ROBINSON Alice 2001 NZL Salomon
5 GISIN Michelle 1993 SUI Salomon
6 VENIER Stephanie 1993 AUT Head
7 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR Head
8 WEIDLE Kira 1996 GER Rossignol
9 PUCHNER Mirjam 1992 AUT Atomic
10 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol
11 BASSINO Marta 1996 ITA Salomon
12 MIRADOLI Romane 1994 FRA Dynastar
13 HUETTER Cornelia 1992 AUT Head
14 LIE Kajsa Vickhoff 1998 NOR Head
15 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI Head
16 MELESI Roberta 1996 ITA Dynastar
17 PIROVANO Laura 1997 ITA Head
18 AGER Christina 1995 AUT Atomic
19 LEDECKA Ester 1995 CZE Kaestle
20 STUHEC Ilka 1990 SLO Kaestle
21 NUFER Priska 1992 SUI Dynastar
22 WRIGHT Isabella 1997 USA Atomic
23 MUZAFERIJA Elvedina 1999 BIH Atomic
24 JENAL Stephanie 1998 SUI Atomic
25 HEIDER Michaela 1995 AUT Head
26 SUTER Jasmina 1995 SUI Stoeckli
27 CLEMENT Karen 1999 FRA Head
28 DURRER Delia 2002 SUI Head
29 GRITSCH Franziska 1997 AUT Head
30 AICHER Emma 2003 GER Head
31 FEST Nadine 1998 AUT Salomon
32 RUNGGALDIER Teresa 1999 ITA Head
33 HIRTL-STANGGASSINGER Katrin 1998 GER Kaestle
34 SCHEYER Christine 1994 AUT Head
35 WECHNER Lena 2000 AUT Atomic
36 HAASER Ricarda 1993 AUT Fischer
37 GASIENICA-DANIEL Maryna 1994 POL Atomic
38 CERUTTI Camille 1998 FRA Atomic
39 DELAGO Nicol 1996 ITA Atomic
40 MANGAN Tricia 1997 USA Head
41 WILES Jacqueline 1992 USA Rossignol
42 CASHMAN Keely 1999 USA Head
43 KOLLY Noemie 1998 SUI Stoeckli
44 MAIER Sabrina 1994 AUT Atomic
45 HOERNBLAD Lisa 1996 SWE Fischer
46 DELAGO Nadia 1997 ITA Atomic
47 ERRARD Anouck 1999 FRA Salomon
48 THALER Sara 2004 ITA Rossignol

11.48 Partito l’apripista.

11.47 Da quando partirà l’apripista passeranno 2 minuti e poi dovrebbe riprendere la gara.

11.47 Dopo un check via radio sembrerebbe essere tutto pronto per la ripartenza. Prima però scenderà un apripista.

11.46 Peter Gerdol comunica che quando si ripartirà gli intervalli tra due atlete saranno di 1 minuto e 45 e non più 2 minuti.

11.45 Il banco di nebbia sembrerebbe essere salita più su rispetto alla Tommy Moe.

11.43 In fondo la situazione è positiva.

11.42 La visibilità nel tratto finale sembrerebbe essere migliore. Bisogna capire però se la nebbia non è salita.

11.41 Lara Gut-Behrami al momento sta conversando con tutte le italiane, che l’hanno quasi circondata.

11.39 Momento complicato anche per le atlete, le quali dovranno essere brave a gestire questa pausa imprevista.

11.38 Situazione di stallo al momento con la nebbia che è fitta nella parte medio bassa della pista.

11.35 La nebbia è nuovamente presente dalla Tommy Moe in poi. È molto difficile decifrare la situazione visti i cambiamenti repentini delle condizioni metereologiche.

11.34 Si è tolta anche gli sci Alice Robinson.

11.33 Incredibile quanto successo. Dopo la partenza dell’apripista è arrivato il semaforo verde per Robinson, che è stata fermata all’ultimo istante utile per un nuovo banco di nebbia.

11.33 Come non detto… Robinson viene fermata un istante prima della partenza.

11.32 La visibilità è molto migliorata. Tra meno di un minuto dovrebbe partire il prossimo atleta.

11.30 È appena partito un apripista.

11.30 Confronto tra i vari collaboratori della giuria, che hanno dato indicazioni positive sulla visibilità. Si potrebbe ripartire tra poco.

11.28 Si rimane in attesa di miglioramenti. Nei confronti tra la giuria alcuni tratti sembrerebbero ancora essere molto critici.

11.25 Dalla Tommy Moe in giù la situazione sembra essere molto critica. Vedremo se il banco di nebbia continuerà a scendere oppure rimarrà fermo sulla pista

11.23 Ricordiamo le prossime atlete a partire quando, e se, la nebbia darà tregua:

4 ROBINSON Alice 2001 NZL Salomon
5 GISIN Michelle 1993 SUI Salomon
6 VENIER Stephanie 1993 AUT Head
7 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR Head
8 WEIDLE Kira 1996 GER Rossignol
9 PUCHNER Mirjam 1992 AUT Atomic
10 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol
11 BASSINO Marta 1996 ITA Salomon
12 MIRADOLI Romane 1994 FRA Dynastar
13 HUETTER Cornelia 1992 AUT Head
14 LIE Kajsa Vickhoff 1998 NOR Head
15 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI Head
16 MELESI Roberta 1996 ITA Dynastar
17 PIROVANO Laura 1997 ITA Head
18 AGER Christina 1995 AUT Atomic
19 LEDECKA Ester 1995 CZE Kaestle
20 STUHEC Ilka 1990 SLO Kaestle
21 NUFER Priska 1992 SUI Dynastar
22 WRIGHT Isabella 1997 USA Atomic
23 MUZAFERIJA Elvedina 1999 BIH Atomic
24 JENAL Stephanie 1998 SUI Atomic
25 HEIDER Michaela 1995 AUT Head
26 SUTER Jasmina 1995 SUI Stoeckli
27 CLEMENT Karen 1999 FRA Head
28 DURRER Delia 2002 SUI Head
29 GRITSCH Franziska 1997 AUT Head
30 AICHER Emma 2003 GER Head
31 FEST Nadine 1998 AUT Salomon
32 RUNGGALDIER Teresa 1999 ITA Head
33 HIRTL-STANGGASSINGER Katrin 1998 GER Kaestle
34 SCHEYER Christine 1994 AUT Head
35 WECHNER Lena 2000 AUT Atomic
36 HAASER Ricarda 1993 AUT Fischer
37 GASIENICA-DANIEL Maryna 1994 POL Atomic
38 CERUTTI Camille 1998 FRA Atomic
39 DELAGO Nicol 1996 ITA Atomic
40 MANGAN Tricia 1997 USA Head
41 WILES Jacqueline 1992 USA Rossignol
42 CASHMAN Keely 1999 USA Head
43 KOLLY Noemie 1998 SUI Stoeckli
44 MAIER Sabrina 1994 AUT Atomic
45 HOERNBLAD Lisa 1996 SWE Fischer
46 DELAGO Nadia 1997 ITA Atomic
47 ERRARD Anouck 1999 FRA Salomon
48 THALER Sara 2004 ITA Rossignol

11.21 La nebbia è arrivata a coprire la penultima porta.

11.19 Abbiamo assistito fino ad ora solamente a 3 discese. La prima atleta a partire è stata Laura Gauche, caduta a quattro porte dalla fine. Hanno poi concluso la propria gara Macuga e Raedler, con l’americana prima in 1:38.20.

11.17 Si continua ad attendere. La nebbia si è spostata verso la parte bassa della pista.

11.15 “La situazione è critica. Dobbiamo aspettare e vedere come si sviluppa”. Queste sono le parole alla radio di Peter Gerdol, il referee della giuria.

11.14 Gara nuovamente interrotta a causa della nebbia.

11.13 Seconda posizione per Raedler con 0.43 di ritardo da Macuga. La nebbia è presente specialmente nel quarto settore.

11.13 Dopo due settori l’austriaca ha 11 centesimi di vantaggio.

11.12 Partita Ariane Raedler.

11.12 Macuga stoppa il cronometro in 1:38.20. Pista molto più lenta rispetto a ieri.

11.11 Ottime linee per l’americana, che è stata pulita alla Tommy Moe.

11.10 Si riparte! Iniziata la gara di Macuga.

11.09 Tra meno di un minuto partirà Lauren Macuga.

11.09 Gara interrotta al momento per sistemare la porta colpita da Gauche.

11.08 Gauche è stata tratta in inganno da una porta blu molto più angolata rispetto a ieri. Nel quarto settore la nebbia sembrerebbe essere molto fitta.

11.07 Si rialza Gauche.

11.06 CADUTA! Va molto lunga di linea la francese che si inclina e va a sbattere contro una porta.

11.06 La nebbia è ancora presente dalla Tommy Moe in poi.

11.05 Partita Laura Gauche!

11.04 Tra un minuto partirà Laura Gauche.

11.03 Effettivamente il banco di nebbia si sta spostando molto velocemente.

11.01 Peter Gerdol ha comunicato che la nebbia dovrebbe essere solamente di passaggio.

11.00 È entrato un banco di nebbia sulla parte centrale della pista. L’atleta francese è stata fermata due secondi prima del via.

11.00 ATTENZIONE! Viene fermata poco prima della partenza Gauche.

11.00 Iniziato il SuperG di Kvitfjell! 

10.59 Si prepara al cancelletto di partenza Laura Gauche.

10.56 Rispetto a ieri l’entrata al canalino sembrerebbe essere più lenta. La pista poi gira molto fino alla Tommy Moe.

10.54 La tracciatura di questa gara è stata fatta dal tecnico svizzero Roland Platzer.

10.51 Questa la start list del secondo SuperG di Kvitfjell 2024:

1 GAUCHE Laura 1995 FRA Head
2 MACUGA Lauren 2002 USA Rossignol
3 RAEDLER Ariane 1995 AUT Head
4 ROBINSON Alice 2001 NZL Salomon
5 GISIN Michelle 1993 SUI Salomon
6 VENIER Stephanie 1993 AUT Head
7 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR Head
8 WEIDLE Kira 1996 GER Rossignol
9 PUCHNER Mirjam 1992 AUT Atomic
10 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol
11 BASSINO Marta 1996 ITA Salomon
12 MIRADOLI Romane 1994 FRA Dynastar
13 HUETTER Cornelia 1992 AUT Head
14 LIE Kajsa Vickhoff 1998 NOR Head
15 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI Head
16 MELESI Roberta 1996 ITA Dynastar
17 PIROVANO Laura 1997 ITA Head
18 AGER Christina 1995 AUT Atomic
19 LEDECKA Ester 1995 CZE Kaestle
20 STUHEC Ilka 1990 SLO Kaestle
21 NUFER Priska 1992 SUI Dynastar
22 WRIGHT Isabella 1997 USA Atomic
23 MUZAFERIJA Elvedina 1999 BIH Atomic
24 JENAL Stephanie 1998 SUI Atomic
25 HEIDER Michaela 1995 AUT Head
26 SUTER Jasmina 1995 SUI Stoeckli
27 CLEMENT Karen 1999 FRA Head
28 DURRER Delia 2002 SUI Head
29 GRITSCH Franziska 1997 AUT Head
30 AICHER Emma 2003 GER Head
31 FEST Nadine 1998 AUT Salomon
32 RUNGGALDIER Teresa 1999 ITA Head
33 HIRTL-STANGGASSINGER Katrin 1998 GER Kaestle
34 SCHEYER Christine 1994 AUT Head
35 WECHNER Lena 2000 AUT Atomic
36 HAASER Ricarda 1993 AUT Fischer
37 GASIENICA-DANIEL Maryna 1994 POL Atomic
38 CERUTTI Camille 1998 FRA Atomic
39 DELAGO Nicol 1996 ITA Atomic
40 MANGAN Tricia 1997 USA Head
41 WILES Jacqueline 1992 USA Rossignol
42 CASHMAN Keely 1999 USA Head
43 KOLLY Noemie 1998 SUI Stoeckli
44 MAIER Sabrina 1994 AUT Atomic
45 HOERNBLAD Lisa 1996 SWE Fischer
46 DELAGO Nadia 1997 ITA Atomic
47 ERRARD Anouck 1999 FRA Salomon
48 THALER Sara 2004 ITA Rossignol

10.48 Le avversarie per Gut-Behrami non mancano. Le rivali più pericolose sono le austriache, che ieri sono salite sul podio con Cornelia Huetter e Mirijam Puchner. Proverà ad essere in lotta per un posto che conta Ragnhild Mowinckel, che è all’ultima gara della carriera davanti al proprio pubblico.

10.45 Oltre a Brignone l’Italia potrà schierare diverse punte. In primis c’è Marta Bassino, che è  chiamata al riscatto dopo il quindicesimo posto ottenuto ieri. In secundiis proveranno a stupire Laura Pirovano, deludente ieri, Roberta Melesi, alla caccia di un acuto, e Teresa Runggaldier, la quale è reduce al miglior risultato della carriera in SuperG.

10.42 Visti i distacchi ogni centesimo potrebbe fare la differenza per conquistare la sfera di cristallo. A meno di cataclismi però la matematica non arriverà quest’oggi ma nell’ultima gara della stagione: le finali di Saalbach.

10.39 Queste la classifica di specialità dopo la gara di ieri:

1 GUT-BEHRAMI Lara SUI 460
2 HUETTER Cornelia AUT 435 -25
3 BRIGNONE Federica ITA 366 -94
4 VENIER Stephanie AUT 290 -170
5 PUCHNER Mirijam AUT 258 -202

10.36 Nel SuperG di ieri, che ha sostituito la Discesa a causa del maltempo, a vincere è stata nuovamente Gut-Behrami, che è stata perfetta nella parte tecnica battendo di pochi centesimi le dirette avversarie per la sfera di cristallo della specialità.

10.33 Federica Brignone prova a recuperare punti su Lara Gut-Behrami nel secondo SuperG di Kvitfjell per rimanere in corsa per vincere la coppa di specialità.

10.30 Buongiorno amici e amiche di OA Sport e bentornati alla DIRETTA LIVE testuale del SuperG di Kvitfjell, tappa della Coppa del Mondo 2023/2024 di sci alpino femminile.

Buongiorno amici e amiche di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale del SuperG di Kvitfjell, tappa della Coppa del Mondo 2023/2024 di sci alpino femminile. Sull’Olympiabakken si fa il bis con il secondo SuperG consecutivo. Infatti a causa delle condizioni metereologiche avverse degli scorsi giorni gli organizzatori sono stati costretti ad annullare la Discesa “ripiegando” su un secondo SuperG.

La favorita numero 1 di questa gara è senza dubbio Lara Gut-Behrami. Ieri la leader della classifica generale e di quella di specialità ha dimostrato il grande stato di forma, conquistando una vittoria importante per la propria stagione. Grazie a questo successo infatti la svizzera ha allungato in vetta alla classifica del SuperG, avvicinando la conquista della sfera di cristallo. L’elvetica non è riuscita a guadagnare molto visto che Cornelia Huetter ha chiuso in seconda posizione la gara di ieri.

Quella che ieri ha perso più punti è Federica Brignone. L’azzurra ha concluso al sesto posto il primo SuperG di questo weekend a 31 centesimi da Gut-Behrami. Questi centesimi di differenza hanno fatto scivolare l’italiana a 94 punti di distanza nella classifica di specialità. Andrà alla ricerca del riscatto Marta Bassino, quindicesima ieri, mentre proverà a riconfermarsi Teresa Runggaldier, che ha ottenuto la miglior prestazione in carriera in questa specialità arrivando tredicesima.

Il secondo SuperG di Kvitfjell scatterà alle 11.00 con la partenza di Laura Gauche, pettorale numero 1. L’evento sarà visibile su Eurosport 1 e su Rai Sport, mentre la copertura streaming è affidata a Discovery Plus e a Rai Play. Qui su OA Sport vi offriremo la DIRETTA LIVE testuale del SuperG di Kvitfjell con aggiornamenti minuto dopo minuto. Buon divertimento!

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online