LIVE Sci alpino, Gigante Kranjska Gora in DIRETTA: Marta Bassino leggendaria! Quarta vittoria su 5 gare!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LE PAGELLE DELLE GARE DI OGGI

LA CRONACA DELLA VITTORIA BIS DI MARTA BASSINO A KRANJSKA GORA

LE CLASSIFICHE DELLA COPPA DEL MONDO FEMMINILE

IL MONTEPREMI DI MARTA BASSINO

MARTA BASSINO, QUINTA VITTORIA: A -1 DA KARBON. LA CLASSIFICA DELLE ITALIANE PIU’ VINCENTI

LE DICHIARAZIONI DI MARTA BASSINO

MARTA BASSINO SPEZZA UN DIGIUNO DOPO 24 ANNI

IL VIDEO DELLA GARA DI MARTA BASSINO

LA CRONACA DELLO SLALOM MASCHILE DI FLACHAU

LE CLASSIFICHE DELLA COPPA DEL MONDO MASCHILE

MARTA ROSSETTI, ROTTURA DEL CROCIATO: STAGIONE FINITA

13.22 Grazie per averci seguito e buon proseguimento di giornata. Un saluto sportivo.

13.20 Attenzione perché Marta Bassino è terza in classifica generale con 623 punti. Petra Vlhova al comando con 775, seguita a sole 60 lunghezze da Michelle Gisin: è tutto molto aperto!

13.19 Mancano tre giganti al termine della stagione, oltre naturalmente a quello dei Mondiali che non conta per la classifica. Marta Bassino guida la graduatoria di Coppa del Mondo di gigante con 400 punti, seguita da Gisin a 272 e Brignone a 250: non è ancora fatta, ma di sicuro l’azzurra ha messo una bella ipoteca.

13.18 Quarta vittoria in cinque giganti in stagione per Marta Bassino, che ha buttato via quello di Courchevel con una caduta nel finale, altrimenti ora sarebbe pokerissimo.

13.16 Marta Bassino in questo momento è superiore a tutte. Ha una classe indiscutibile, davvero accarezza la neve e riesce a far passare gli sci dove vuole. Scia in maniera divina, celestiale.

13.15 Le altre italiane: 23ma Midali, 24ma Curtoni, 25ma Melesi, fuori Federica Brignone.

13.14 Quarta Gut-Behrami a 1″14, quinta Worley a 1″25. Seguono Shiffrin, Goggia, Holdener, Robinson e Vlhova, oggi appena decima.

13.12 Mikaela Shiffrin irriconoscibile, chiude sesta a 1″27! Marta Bassino trionfa ancora! Seconda Gisin a 0.66, terza Hrovat a 0.73. La piemontese sta piangendo per la felicità.

13.11 VITTORIAAAAAAAAAAAAAAAA!!! VITTORIAAAAAAAAAAAAAAAA!!! E’ POKEEEEEEEERRRRRR!!! MARTA BASSINOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

13.10 0.15 di vantaggio per l’americana al primo intermedio, 0.69 di ritardo al secondooooooooooooooooooooo!!!

13.09 IMMENSAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! Marta Bassino al comando con 66 centesimi, ha pennellato senza fare calcoli. Ha sciato in maniera divina sul muro. Miglior tempo di manche, basterà per recuperare 3 decimi a Mikaela Shiffrin?

13.07 E’ anche fortunata Michelle Gisin, che si porta al comando con soli 7 centesimi di vantaggio su Hrovat. E’ podio sicuro per l’elvetica, che guadagna tanti punti su Petra Vlhova. Tocca a Marta Bassino. Parte con 0.14 sull’elvetica.

13.05 Ultime tre. La svizzera Michelle Gisin si gioca tantissimo. Parte con 0.42 su Hrovat.

13.04 Hrovat sbaglia in maniera importante ad ingresso muro. Ciò nonostante vola in testa con 41 centesimi. Peccato non vi sia il pubblico a Kranjska Gora ad applaudire questa slovena. Speriamo di tornare alla normalità il prossimo inverno.

13.03 Tessa Worley è dietro di 11 centesimi! Lara Gut-Behrami inizia a sognare il podio. Ora la slovena Hrovat, che parte con 0.41 sulla svizzera.

13.02 Ne mancano 5. Attenzione a Tessa Worley, che ieri ha compiuto una rimonta prepotente. Parte con 0.31 su Gut-Behrami.

13.01 Discreta Sofia Goggia, è seconda a 0.93. Dovrebbe chiudere settima. La bergamasca è contenta. Non è riuscita a ‘mollare lo sci’ come Lara Gut-Behrami.

12.59 Gran manche di Lara Gut-Behrami. Vola in testa con un secondo di vantaggio, miglior tempo di manche. Non sarà facile batterla per Sofia Goggia, che ora parte con appena 19 centesimi sull’elvetica.

12.57 Petra Vlhova non ha trovato in questi due giorni il feeling né con la Podkoren né con questa neve. E’ solo terza a 0.27 da Holdener. Grande occasione dunque per Michelle Gisin, che era terza a metà gara. Si fa avvincente la corsa per la Coppa del Mondo generale. Ora Lara Gut-Behrami, ben 0.62 da gestire sulla connazionale.

12.55 La prossima a scendere sarà Petra Vlhova, che difende 46 centesimi su Holdener. La slovacca deve recuperare posizioni se non vuole perdere troppi punti da Michelle Gisin in classifica generale.

12.54 Mancano otto atlete, da adesso in poi ci si gioca il podio. In testa Holdener con 0.18 su Robinson e 0.92 su Gasienica-Daniel. Le azzurre: 15ma Midali, 16ma Curtoni, 17ma Melesi. Fuori Federica Brignone.

12.53 Cade sul traguardo Alice Robinson dopo aver incocciato con l’ultima porta. La neozelandese è seconda a 18 centesimi da Holdener.

12.51 Gasienica-Daniel è seconda a 92 centesimi, dunque ad un passo dalla top10. La Polonia ora vanta una buona atleta anche nello sci alpino. Tocca alla neozelandese Robinson, che vinse nel 2020 a Kranjska Gora.

12.50 Si scatena Wendy Holdener. La svizzera è al comando con 1″02 su Siebenhofer, miglior tempo di manche. Ultime 10 sciatrici. Attenzione all’emergente polacca Gasienica-Daniel, solo 18 centesimi di vantaggio.

12.48 Si riparte dopo una breve pausa con la svizzera Wendy Holdener. Per lei 0.53 da gestire nei confronti di Siebenhofer.

12.45 Fuori Federica Brignone. Peccato perché stava sciando bene, aveva 1″13 di vantaggio al secondo intermedio. Poi è scivolata in una curva verso sinistra. Purtroppo inizia ad avere troppi tarli mentali.

12.44 Ormai è riduttivo definire Ramona Siebenhofer una discesista. L’austriaca in gigante va fortissimo! Stampa il miglior tempo di manche e vola al comando con 0.67. Ora Federica Brignone, parte con 0.49 di vantaggio.

12.42 La canadese Cassidy Gray finisce alle spalle di tutte le azzurre. E’ 14ma a 2″36. Ora Ramona Siebenhofer, poi Federica Brignone.

12.40 L’austriaca Julia Scheib, 22 anni, è quarta a 0.34 nonostante un vistoso errore di linea. Ci avviciniamo a Federica Brignone, che è 12ma dopo la prima frazione. Ora la canadese Gray, altra giovanissima.

12.37 Nina O’Brien al comando con 0.15 su Liensberger e 0.16 su Grenier. Le azzurre: 10ma Roberta Midali a 1″93, 11ma Elena Curtoni a 2″12, 12ma Roberta Melesi a 2″25. Mancano 12 atlete.

12.35 Katharina Liensberger si prende la vetta con appena 1 centesimo di vantaggio su Grenier. Vedremo se saprà fare meglio l’emergente O’Brien.

12.34 Sesta a 1″22 Dvornik. Ora l’austriaca Liensberger e l’americana O’Brien, che erano 16me a pari merito.

12.32 La canadese Grenier, partita con 0.37 di vantaggio, rifila 61 centesimi a Mowinckel e si porta al comando. Ora la slovena Dvornik, giovanissima: 20 anni.

12.31 La francese Frasse Sombet è quarta a 0.54. Mancano 19 atlete, si entra nel vivo.

12.29 Roberta Midali, per la prima volta a punti in carriera in Coppa del Mondo, si è qualificata con il pettorale n.50. Chiude quinta a 1″16, per ora è la migliore delle azzurre. Mal che vada chiuderà 25ma: brava!

12.28 Continua a salire il livello. Mowinckel al comando con 36 centesimi di vantaggio. Tocca a Roberta Midali!

12.26 Nuovo cambio al vertice. Si porta davanti la norvegese Holtmann con 0.13. Ora la sua connazionale Mowinckel, che difende appena 1 centesimo.

12.25 Miglior tempo di manche per la Slokar, che si porta al comando con 59 centesimi di vantaggio sulla Filser.

12.23 Troppo rispetto per Elena Curtoni, che non ha lasciato andare a fondo gli spigoli. E’ seconda 0.27. Tocca alla slovena Slokar, il pettorale più alto ad essersi qualificato: n.62.

12.22 Brutta manche per Ana Bucik, quarta a 1″28. Altra posizione recuperata da Roberta Melesi. E ora Elena Curtoni, che parte con 0.35 di vantaggio.

12.20 La tedesca Filser, partita con 20 centesimi di vantaggio, raddoppia e si porta al comando con 0.40 sull’azzurra. Ora la slovena Bucik. La prossima italiana sarà Elena Curtoni, che era 24ma dopo la prima manche.

12.19 Paga dazio la svizzera Wild e chiude a 3″23 da una Melesi che ha ben figurato, sciando con fluidità e gestendo bene il ghiaccio. E’ la seconda volta in carriera che conquista punti in Coppa del Mondo in gigante, sta crescendo. E’ la fidanzata di Tommaso Sala.

12.18 Brava Roberta Melesi, chiude con 18 centesimi di vantaggio e confermerà almeno la posizione della prima manche.

12.16 2’24″32 il tempo dell’austriaca. Come anticipato, è un tracciato più filante. Ora Roberta Melesi, parte con 0.15 di vantaggio.

12.15 Iniziata la seconda manche con l’austriaca Rosina Schneeberger. Poi a seguire toccherà alla nostra Roberta Melesi.

12.12 Attenzione alla svizzera Michelle Gisin, terza a soli 44 centesimi da Mikaela Shiffrin. Oggi l’elvetica può guadagnare davvero tanti punti sulla slovacca Petra Vlhova, ottava a 1″43. A sorpresa questa Coppa del Mondo è sempre più incerta…

12.08 Federica Brignone sta vivendo un periodo difficile, ha perso le sicurezze dello scorso anno. Oggi, senza errori, accusa 1″93 da Mikaela Shiffrin ed è 12ma. Deve sbloccarsi.

12.04 La seconda manche è stata tracciata da Paolo De Florian, allenatore dell’Italia. Ha cercato di rendere più filante questa ostica Podkoren, ghiacciata come ieri.

12.02 Marta Bassino deve recuperare 3 decimi a Mikaela Shiffrin. Se scia come sa, può farcela. E’ chiaro che non è facile contro una delle sciatrici più forti della storia.

12.01 Sono ben sei le azzurre qualificate. Questi i loro piazzamenti: seconda Marta Bassino, sesta Sofia Goggia, dodicesima Federica Brignone, 21ma Roberta Midali, 24ma Elena Curtoni, 29ma Roberta Melesi.

12.00 Ben ritrovati amici di OA Sport. Alle 12.15 scatterà la seconda manche del gigante femminile di Kranjska Gora.

10.54: Sui chiude qui la diretta live della prima manche del gigante di Kranjska Gora. Appuntamento imperdibile con sei azzurre al via e Bassino a caccia del successo alle 12.15. A più tardi!

10.53: le azzurre eliminate: Cillara Rossi 40ma a 5″97, Pirovano 43ma a 10″42, Bertani uscita

10.51: Le altre azzurre qualificate: Midali 21ma a 3″40, Curtoni 24ma a 3″54, Melesi 29ma a 4″19

10.50: Ecco la classifica finale della prima manche del secondo gigante di Kranjska Gora:

1 SHIFFRIN Mikaela USA 1:10.42
2 BASSINO Marta ITA 1:10.72 +0.30
3 GISIN Michelle SUI 1:10.86 +0.44
4 HROVAT Meta SLO 1:11.28 +0.86
5 WORLEY Tessa FRA 1:11.38 +0.96
6 GOGGIA Sofia ITA 1:11.50 +1.08
7 GUT-BEHRAMI Lara SUI 1:11.69 +1.27
8 VLHOVA Petra SVK 1:11.85 +1.43
9 ROBINSON Alice NZL 1:11.95 +1.53
10 GASIENICA-DANIEL Maryna POL 1:12.13 +1.71
11 HOLDENER Wendy SUI 1:12.31 +1.89
12 BRIGNONE Federica ITA 1:12.35 +1.93

10.48: La slovena Slokar si inserisce al 24mo posto a 3″54. Saranno comunque sei le azzurre nella seconda manche ed è un’ottima notizia

10.48: Tkachenko chiude 32ma, vicina alla qualificazione,

10.47: Non parte Stuhec e quindi Melesi è qualificata per la seconda manche visto che è 28mna e mancano due atlete al traguardo

10.47: Esce di scena la russa Pau

10.46: Eliminata Laura Pirovano che chiude addirittura al 41mo posto, commettendo un grave errore nella seconda parte

10.44: Grande prova della canadese Gray che si piazza addirittura al 14mo posto con 2″78 di ritardo da Shiffrin, Melesi scala in 28ma posizione. Esce subito Nufer, ora Pirovano

10.44: Esce di scena la russa Silanteva

10.43: Splendida prova della slovena Dvornik che si inserisce in 17ma piazza con un ritardo di 3″04, Curtoni è 23ma, Melesi 27ma

10.42: Nienet da fare per Huber che sbaglia e finisce lontana dalla zona qualificazione. per ora sono ben sei le azzurre ammesse alla seconda manche

10.42: Buona prova per la svizzera Wild che con un ritardo di 3″92 si inserisce in 25ma piazza davanti a Melesi

10.41: Sia Rast, 27ma che Scheenberger, 26ma restano di poco dietro a Melesi che mantiene la 25ma posizione

10.40: Bravissima Roberta Midali che disputa una gara di altissimo spessore per il suo livello, chiude 19ma a 3″40 e mette al sicuro la qualificazione per la seconda manche

10.39: esce già di scena, invece, la terza azzurra, Cillara Rossi che è 32ma a 5″97 dalla testa

10.38: Prova positiva di Melesi che chiude la sua prova a 4″19 da Shiffrin, è 24ma e potrebbe centrare la qualificazione alla seconda manche

10.37: Esce di scena anche la prima delle azzurre, Bertani, esattamente come ieri

10.36: Escono di scena di Norbye e Honkanen, Lysdahl è 29ma a 5″81

10.34: Filser si inserisce in 23ma posizione con 3″89 di ritardo

10.33: Si avvicina il momento delle azzurre, che possono qualificarsi, c’è spazio con una prova discreta

10.32: 28mo posto per la norvegese Riis-Johannessen che conclude la sua prova a 5″95 da Shiffrin, norvegesi in grave difficoltà

10.31: L’austriaca Moerzinger chiude a 4″83, 24ma

10.30: Lontanissima dalle prime la svedese Rask che chiude 26ma a 5″77

10.29: Brava l’austriaca Scheib che si inserisce al 14mo posto a 2″78 dalla testa

10.27: Fuori anche Escane e Stjernerund, la svizzera Meillard chiude a 4″72 dalla vetta

10.26: Escono di scena anche Suter e Tilley. Per la prossima azzurra dovremo aspettare la numero 47

10.22: Si inserisce al sedicesimo posto la canadese Grenier con un ritardo di 3″07

10.20: Esce di scena anche Alphand

10.16: Sta per ripartire la gara con Alphand in partenza

10.11: Jelinkova dovrebbe essersi procurata un infortunio al ginocchio. Sarà riportata all’arrivo in toboga quindi si preannuncia uno stop abbastanza prolungato

10.03: Gara interrotta per la caduta di Jelinkova

10.01: Fuori alla terza porta la olandese Jelinkova

10.01: Qualche errore di troppo per la francese Frasse Sombet nella seconda parte di gara: 3″16 di ritardo e 16mo posto

10.00: All’intermedio 92 centesimi di ritardo per Frasse Sombet

9.59: Perde qualcosa di troppo la statunitense O’Brien che chiude al 14mo posto a 2″85 da Shiffrin, a pari merito con Liensberger. Curtoni al momento è 18ma

9.59: O’Brien all’intermedio ha un secondo di ritardo

9.58: Buona prova della polacca Gasienica-Daniel che è decima davanti a Brignone a 1″71 da Shiffrin

9.57: Gasienica-Daniel all’intermedio ha un ritardo di 56 centesimi

9.56: Fatica tanto sulla pista di casa la slovena Bucik e chiude 17ma a 3″65 dalla testa

9.56: 1″88 di ritardo all’intermedio per Bucik

9.55: Ritardi di altri tempi oggi, tutte le norvegesi sono in grave difficoltà e Tviberg non si sottrare a questa regola chiudendo 17ma a 5″31

9.54: Tviberg all’intermedio ha 1″77 di ritardo

9.51: Fuori anche l’austriaca Gritsch che sbaglia subito prima dell’intermedio

9.50: Continua a perdere l’austriaca Siebenhofer ma riesce comunque ad inserirsi al dodicesimo posto con un ritardo di 2″42

9.49: Bene a tempo in alto Siebenhofer che all’intermedio ha 76 centesimi di ritardo

9.48: Va in rotazione l’austriaca Haaser proprio subito prima del muro ed è fuori

9.48: All’intermedio Haaser ha 2″10 di ritardo

9.47: Truppe chiude la sua prova a 6″24 da Shiffrin, 17ma e ultima

9.46: Truppe all’intermedio ha un ritardo di 3″04 a causa di un grave errore proprio una porta prima del rilevamento cronometrico

9.46: prova negativa per l’azzurra Elena Curtoni che ha faticato sulle curve più pronunciate di oggi: 3″54 di ritardo e 15mo posto, seconda manche a rischio per l’italiana

9.45: All’intermedio Elena Curtoni ha un ritardo di 1″70

9.44: Soffre la norvegese Mowinckel anche sul tratto finale: è 13mo a 3″44. Ora Curtoni

9.43: 1″36 di ritardo per Mowinckel all’intermedio

9.40: Brava Sofia Goggia! Limita i danni nel muro finale, pur con qualche sbavatura e si inserisce al sesto posto a 1″08 da Shiffrin, sull’onda della buona seconda manche di ieri

9.39: Bene Goggia all’intermedio con un ritardo di 2 decimi!

9.39: Bravissima la slovena Hrovat che interpreta al meglio la pista di casa e si inserisce al quarto posto a 86 centesimi dalla vetta. Ora Goggia

9.38: Hrovat all’intermedio sulla pista di casa ha un ritardo di 25 centesimi

9.37: perde tantissimo nel muro finale l’austriaca Liensberger che conclude la sua prova al decimo posto a 2″85 da Shiffrin

9.36: Liensberger ha un ritardo di 1″15 all’intermedio

9.35: Limita i danni la svizzera Holdener nella seconda parte e chiude ottava a 1″89 da Shiffrin, subito davanti a Brignone

9.34: Holdener all’intermedio ha un ritardo di 92 centesimi

9.33: Frena ad ogni curva Hector che non commette gravi errori ma chiude con 5″51 di ritardo, è decima e ultima e qualificarsi sarà molto difficile per lei

9.32: Anche Hector subisce la pista e all’intermedio ha un ritardo di 2″86

9.31: Brunner esce di scena. Era partita molto aggressiva, un decimo di ritardo al primo rilevamento ma ritardo di linea e impossibilità di restare in gara per lei

9.30: Poco precisa e poco aggressiva la norvegese Holtmann che chiude con un ritardo abissale: 3″45 e nono posto provvisorio

9.29: all’intermedio Holtmann ha 1″65 di ritardo

9.28: Paga dazio al muro finale la svizzera Gut-Behrami che chiude la sua prova a 1″27 da Shiffrin, quinta

9.27: Gut-Behrami ha 28 centesimi di ritardo all’intermedio

9.26: Un errore sul piano prima del muro per la francese Worley che perde tantissimo nella seconda parte di gara e chiude a 96 centesimi da Shiffrin, quarta

9.25: Worley all’intermedio ha 13 centesimi di ritardo

9.24: Continua a perdere la neozelandese Robinson, non precisa anche sul muro finale: è quinta a 1″53 dalla statunitense

9.24: Linee larghe per Robinson che all’intermedio ha 54 centesimi di ritardo

9.23: Continua a perdere anche nella seconda parte Federica Brignone che chiude la sua prova lontanissima dalle prime, quinta a 1″93 da Shiffrin

9.22: Poco precisa ed efficace Brignone che all’intermedio ha 1″17 di ritardo

9.21: perde tanto sul muro finale Michelle Gisin che si inserisce al terzo posto a 44 centesimi dalla statunitense. Buona comunque la prova della svizzera. Ora Brignone

9.20: Gisin all’intermedio ha un centesimo di vantaggio

9.19: Subisce la pista, non è precisa in curva come chi l’ha preceduta la slovacca Vlhova che perde progressivamente e chiude a 1″43 da Shiffrin. Ora Gisin

9.19: Vlhova ha 72 centesimi di ritardo all’intermedio

9.17: E’ dietro di 3 decimi rispetto a Mikaela Shiffrin, una Marta Bassino che non ha dato l’impressione di commettere errori. Shiffrin è stata forse più precisa nelle curve più pronunciate e questo atteggiamento ha pagato

9.17: Bassino all’intermedio ha 15 centesimi di ritardo

9.16: Prova sulla carta senza errori di Mikaela Shiffrin, forse non particolarmente aggressiva: il suo tempo è 1’10″42. Ora Bassino

9.15: C’è il sole a Kranjska Gora ma fa freddissimo: -10 gradi alla partenza

9.14: La prima a prendere il via tra qualche istante sarà la statunitense Mikaela Shiffrrin, ancora a corrente alternata in Gigante

9.12: I pettorali delle altre grandi favorite di oggi: Shiffrin 1, Vlhova 3, Gisin 4, Robinson 6, Worley 7, Gut-Behrami 8, Holdener 12, Liensberger 13

9.10: Questi i pettorali delle azzurre al via oggi: Bassino 2, Brignone 5, Goggia 15, Curtoni 17, Bertani 47, Melesi 48, Cillara Rossi 49, Midali 50, Pirovano 59

9.08: Le alternative principali a Bassino per la vittoria sono le due atlete che ieri sono salite sul podio, la francese Worley e la svizzera Gisin ma attenzione anche a coloro che ieri hanno finito la loro prova ai piedi del podio, la leader di Coppa Petra Vlhova, l’azzurra Federica Brignone che vuole un posto sul podio e Mikaela Shiffrin.

9.07: La prima manche prenderà il via alle ore 9.15, mentre la seconda scatterà alle ore 12.15.

9.05: E’ stata la prima vittoria italiana al femminile a Kranjska Gora su una pista spesso riservata solo alla Coppa del Mondo maschile

9.03: Si riparte dal trionfo di ieri di Marta Bassino, una vittoria netta, limpida, da vera dominatrice della specialità che ha acquisito fiducia e consapevolezza dei propri mezzi

9.01: Buongiorno agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live dello slalom gigante femminile numero 2 di Kranjska Gora, valido per la Coppa del Mondo di sci alpino 2020/2021

LA STARTLIST DELLO SLALOM DI KRANJSKA GORA

Le dichiarazioni di Marta BassinoLa cronaca della gara di ieriLa classifica di Coppa del Mondo

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE del secondo gigante di Kranjska Gora (Slovenia) valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2020-2021. Sulla pista denominata Podkoren vedremo in azione le atlete nella prova numero due tra le porte larghe, la prima manche prenderà il via alle ore 9.15, mentre la seconda scatterà alle ore 12.15.

Si torna in azione sulla temibile Podkoren che ieri si è messa in mostra con le sue pendenze e, soprattutto, con un fondo totalmente ghiacciato che ha messo alla frustra le sciatrici. Tutte tranne la nostra Marta Bassino che ha incantato e vinto davanti a Tessa Worley e Michelle Gisin. Fuori dal podio Petra Vlhova, Federica Brignone e Mikaela Shiffrin che oggi cercheranno la rivincita. Vedremo anche come si comporterà Sofia Goggia, quindicesima ieri, dopo una seconda manche decisamente migliore della prima. Elena Curtoni, a sua volta, vuole conferme, mentre le giovani sono chiamate ad una risposta dopo un sabato davvero deludente. Laura Pirovano, Roberta Midali, Roberta Melesi e Luisa Matilde Maria Bertani vogliono la seconda manche.

La prima manche del gigante numero 2 di Kranjska Gora (Slovenia) valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2020-2021 prenderà il via alle ore 9.15, mentre la seconda scatterà alle ore 12.15. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE testuale della gara, per non perdere nemmeno un secondo dello show della Podkoren.


Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, Marta Bassino rompe il digiuno: doppietta in gigante 24 anni dopo Deborah Compagnoni

LIVE Biathlon, Mass start femminile Oberhof in DIRETTA: Wierer sesta con tanti rimpianti. Vince Simon, davanti a Preuss e Hanna Oeberg