Ginnastica artistica, Martina Maggio luccica più che mai: weekend da incorniciare, la Leonessa bionda è tornata grande

Martina Maggio è tornata a risplendere più che mai. La brianzola ha dovuto fare i conti con alcuni infortuni negli ultimi anni dopo una bella carriera a livello juniores, ma non ha mai mollato la presa nonostante le tante difficoltà e ha sempre cercato di rimanere ben attaccata alla sua amata ginnastica artistica. Non ha mai indietreggiato di un centimetro, ha tenuto botta ed è stato il suo carisma a riportarla in auge. Passo dopo passo. La 19enne si è sempre distinta per la sua immensa caparbietà, per la grande tenacia, per l’eleganza della sua ginnastica, per il suo essere coriacea e per un’innegabile bellezza artistica che si è sempre fatta apprezzare in pedana.

L’anno scorso era stata riserva ai Mondiali dove l’Italia conquistò una storica medaglia di bronzo nella gara a squadre. Riserva perché non aveva gareggiato, ma la sua presenza in gruppo era stata tutt’altro che marginale perché era un vero e proprio baluardo di quella formazione, una ragazza importante nello spogliatoio delle Fate. E in questo fine settimana è riesplosa nuovamente, dopo che aveva già mostrato belle cose tre settimane fa in Serie A: terzo posto nel concorso generale individuale ad appena mezzo decimo dal titolo (se non ci fosse stata quell’uscita di pedana al corpo libero…), spettacolare vittoria nella Finale di Specialità alla trave (14.100, ma attenzione all’eccezionale 8.7 di esecuzione, non ha sbagliato davvero nulla sui 10 cm e ha incantato), secondo posto alle parallele asimmetriche (dove è cresciuta molto, il 5.9 di D Score lo testimonia). La poliziotta è tornata a vincere il tricolore alla trave dopo quello del 2018, sembra che il fresco ingresso nelle Fiamme Oro le abbia dato ancora più sicurezza e convinzione nelle proprie potenzialità

Martina Maggio è una pedina importante per la Nazionale. Una Fata a tutti gli effetti. Ha due anni in più di Giorgia Villa, delle gemelle D’Amato e di Elisa Iorio, ma ha tutti i mezzi per poter guardare lontano e per poter puntare alle Olimpiadi. In squadra o anche no. C’è la possibilità di prendere un pass individuale attraverso gli Europei 2021 o tramite la Coppa del Mondo all-around. Una cosa è certa: la 19enne brianzola può fare molta strada e scrivere ancora delle belle pagine di Polvere di Magnesio.

Finali di Specialità: tutti i podi, le classifiche e i risultati dei Campionati Italiani. Dominio delle Fate

Giorgia Villa firma il tris tricolore: all-around, parallele, corpo libero. Un dominio della qualità della capitana

Martina Maggio luccica più che mai: un weekend da incorniciara: la Leonessa bionda è tornata, che sigillo alla trave

Asia D’Amato sul podio in tutte le gare ai Campionati Italiani! Che bis all-around, Finali di Specialità da protagonista

Angela Andreoli e le prime medaglie Assolute a 14 anni: doppio podio e tanti sorrisi per il futuro

Asia D’Amato vince al volteggio: quarto sigillo alla tavola per le genovese

Giorgia Villa risplende alle parallele asimmetriche, battute Maggio e le gemelle D’Amato: poker consecutivo!

Martina Maggio ruggisce alla trave e vince il tricolore davanti a Giorgia Villa per un decimo

Giorgia Villa concede il bis e trionfa al corpo libero con un super 13.850, beffata Asia D’Amato

Si disputeranno i Mondiali 2021: Artistica e Ritmica insieme in Giappone dopo le Olimpiadi

Le pagelle dei Campionati Italiani Assoluti

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA ARTISTICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

© foto di Simone Ferraro / FGI

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Campionati Italiani ginnastica 2020 Martina Maggio

ultimo aggiornamento: 08-11-2020


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, Andrea Dovizioso ottavo: il livello medio della Ducati nel 2020. Il Mondiale era fuori portata con questa moto

Ginnastica artistica, Giorgia Villa e una tripletta tricolore: all-around, parallele e corpo libero. Un dominio di qualità