Ginnastica artistica, Campionati Italiani 2020: Giorgia Villa imbattibile alle parallele, quarto titolo di fila! Maggio e D’Amato si arrendono

Giorgia Villa si è laureata Campionessa d’Italia alle parallele asimmetriche. La capitana delle Fate è stata impeccabile al PalaVesuvio di Napoli e si è imposta con l’eccellente punteggio di 14.550, ottenuto al termine di un esercizio praticamente perfetto condito da un 5.7 di D Score. La 17enne, ieri trionfatrice del concorso generale individuale a pari merito con Asia D’Amato, era tra le grandi favorite della vigilia e non ha deluso le aspettative: Tkatchev+Pak+piantata, serie di collegamenti in apertura per la bergamasca che ha poi eseguito un buon Shapo con mezzo giro, prima di stoppare l’uscita in Tsukahara stoppato.

Giorgia Villa ha piazzato il quarto sigillo consecutivo sugli staggi a livello nazionale: 2017, 2018, 2019, 2020 e un dominio totale per la poliziotta nell’ultimo quadriennio. La ragazza della Brixia Brescia temeva in particolar modo Alice D’Amato, bronzo europeo in carica e ieri capace di un superlativo 14.600. Oggi, però, la genovese è caduta durante un collegamento: la 17enne stava tentando il tutto per tutto per vincere il tricolore, ma non è riuscita ad afferrare lo staggio alto e ha detto addio ai sogni di gloria (quarta con 13.450). A salire sul podio sono così state Martina Maggio (14.100, ieri terza sul giro completo per appena mezzo decimo) e Asia D’Amato (14.000, la Campionessa d’Italia all-around aveva vinto trionfato al volteggio pochi minuti prima).

Agli anelli si è sentita l’assenza della stella Marco Lodadio. Senza l’argento mondiale, ha vinto Salvatore Maresca (Ginnastica Salerno, 14.250) davanti a Marco Sarrugerio (Juventus Nova Melzo, 14.000) e Andrea Russo (Ginnastica Civitavecchia, 13.600).

Finali di Specialità: tutti i podi, le classifiche e i risultati dei Campionati Italiani. Dominio delle Fate

Giorgia Villa firma il tris tricolore: all-around, parallele, corpo libero. Un dominio della qualità della capitana

Martina Maggio luccica più che mai: un weekend da incorniciara: la Leonessa bionda è tornata, che sigillo alla trave

Asia D’Amato sul podio in tutte le gare ai Campionati Italiani! Che bis all-around, Finali di Specialità da protagonista

Angela Andreoli e le prime medaglie Assolute a 14 anni: doppio podio e tanti sorrisi per il futuro

Asia D’Amato vince al volteggio: quarto sigillo alla tavola per le genovese

Giorgia Villa risplende alle parallele asimmetriche, battute Maggio e le gemelle D’Amato: poker consecutivo!

Martina Maggio ruggisce alla trave e vince il tricolore davanti a Giorgia Villa per un decimo

Giorgia Villa concede il bis e trionfa al corpo libero con un super 13.850, beffata Asia D’Amato

Si disputeranno i Mondiali 2021: Artistica e Ritmica insieme in Giappone dopo le Olimpiadi

Le pagelle dei Campionati Italiani Assoluti

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA ARTISTICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto LM-LPS/Filippo Tomasi

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennistavolo, Women’s World Cup 2020: chiusa la fase a gironi, da domani gli ottavi

MotoGP, Maverick Vinales: “Penso già al 2021, la moto deve migliorare parecchio per essere competitiva sempre”