Ginnastica artistica, Campionati Italiani 2020: Giorgia Villa firma il bis al corpo libero, che duello con Asia D’Amato

Giorgia Villa chiude in bellezza i Campionati Italiani 2020 di ginnastica artistica. La capitana delle Fate ha conquistato il tricolore al corpo libero, dopo essersi imposta alle parallele asimmetriche pochi minuti prima e dopo il trionfo di ieri nel concorso generale individuale a pari merito con Asia D’Amato. La bergamasca, seconda alla trave prima di salire al quadrato, ha eseguito un meraviglioso esercizio, in linea con quello proposto ventiquattro ore fa, quando all’ultima curva riuscì ad agguantare l’apoteosi sul giro completo. La 17enne si è distinta per la sua acrobatica di qualità (5.3 il D Score), è piaciuta sul lato artistico ed espressivo, è risultata particolarmente pulita e ha chiuso con un notevole 13.850 (ieri si spinse fino a 14.000). Si tratta della sua prima affermazione tricolore in questa specialità.

La poliziotta è riuscita a salire sul gradino più alto del podio, precedendo Asia D’Amato: la genovese si è fermata a 13.600 (5.2 la nota di partenza), commettendo una grossa sbavatura sul non impossibile doppio avvitamento conclusivo, errore che le ha impedito di poter superare la sua compagna di squadra. A completare il podio è stata un’altra ragazza della Brixia Brescia: la 14enne Angela Andreoli si prende la soddisfazione di mettersi al collo una medaglia in un contesto assoluto (13.550), precedendo la 15enne Veronica Mandriota (13.450, anche lei tesserata Brixia). Martina Maggio era affaticata dopo il sigillo alla trave e ha chiuso in sesta posizione (13.200).

Ludovico Edalli, Campione all-around, non delude le aspettative alle parallele pari: netta affermazione con 14.400 (5.8 il D Score) davanti a Lorenzo Casali (14.050, 5.6) e Lay Giannini (13.950, 5.4).

Finali di Specialità: tutti i podi, le classifiche e i risultati dei Campionati Italiani. Dominio delle Fate

Giorgia Villa firma il tris tricolore: all-around, parallele, corpo libero. Un dominio della qualità della capitana

Martina Maggio luccica più che mai: un weekend da incorniciara: la Leonessa bionda è tornata, che sigillo alla trave

Asia D’Amato sul podio in tutte le gare ai Campionati Italiani! Che bis all-around, Finali di Specialità da protagonista

Angela Andreoli e le prime medaglie Assolute a 14 anni: doppio podio e tanti sorrisi per il futuro

Asia D’Amato vince al volteggio: quarto sigillo alla tavola per le genovese

Giorgia Villa risplende alle parallele asimmetriche, battute Maggio e le gemelle D’Amato: poker consecutivo!

Martina Maggio ruggisce alla trave e vince il tricolore davanti a Giorgia Villa per un decimo

Giorgia Villa concede il bis e trionfa al corpo libero con un super 13.850, beffata Asia D’Amato

Si disputeranno i Mondiali 2021: Artistica e Ritmica insieme in Giappone dopo le Olimpiadi

Le pagelle dei Campionati Italiani Assoluti

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DI GINNASTICA ARTISTICA

stefano.villa@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto LM-LPS/Filippo Tomasi

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

MotoGP, Fabio Quartararo: “Il campionato non è finito”

Vuelta a España 2020, Primoz Roglic: “Ho ancora obiettivi per la mia carriera”