Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della NTT Pro Cycling: Nizzolo e Boasson Hagen per il riscatto. Arrivano Campenaerts per le crono e il campione del mondo U23 Battistella per crescere

Tredicesimo appuntamento con la presentazione delle formazioni World Tour 2020. Quest’oggi parleremo della sudafricana NTT Pro Cycling. Nata nel 2008 come MTN, ha cambiato denominazione per il 2020 dopo quattro annate da “Dimension Data”. Il suo 2019, come un po’ l’annata precedente, non è stato all’altezza della situazione, infatti la formazione è riuscita ad ottenere soltanto sette vittorie, nonché il ventiduesimo posto nel ranking mondiale UCI, penultima compagine World Tour. Quelle poche soddisfazioni raggiunte le hanno messe in sacco il brianzolo Giacomo Nizzolo ed il norvegese Edvald Boasson Hagen.

Un’annata comunque negativa per entrambi ed ancor di più per Mark Cavendish, che non è riuscito nemmeno ad agguantare una vittoria. Stesso discorso, nessuna gioia, da parte del vincitore dell’Amstel Gold Race 2018, il danese Michael Valgren, e per il passista Julien Vermote. Uno dei pochi in crescendo è stato il campione eritreo a cronometro Amanuel Ghebreigzabhier, così come il sudafricano Ryan Gibbons. Ed è quindi giunto il tempo di una necessaria rivoluzione in casa NTT, così arriveranno il velocista spagnolo Carlos Barbero, proveniente dalla Movistar, l’ex campione europeo a cronometro, ossia il belga Victor Campenaerts, oramai ex corridore della Lotto Soudal, un altro sprinter come il tedesco del Team Sunweb Max Walscheid, il cronoman australiano del Team Sapura Benjamin Dyball, il passista austriaco Michael Gogl, che ha lasciato la Trek-Segafredo, un altro velocista, il danese della Riwal Andreas Stokbro, un corridore completo come l’australiano del Team BridgeLane Dylan Sunderland, un altro uomo veloce come il giapponese della Shimano Racing Team Shotaro Iribe, ed infine il duo azzurro proveniente dalla Dimension Data for Quebeka formato dal campione del mondo Under 23 Samuele Battistella e Matteo Sobrero. L’iridato è reduce da una stagione esplosiva coronata al meglio con la maglia iridata, e con delle grandissimi doti da velocista, ma anche da buon passista, è pronto per il grande salto di qualità dopo una maturazione ottimale. Sobrero invece, oltre ad essere un grande velocista, è anche un ottimo cronoman, che necessita di una crescita regolare.

Chiudiamo con i corridori che hanno deciso di cambiare casacca, ossia i britannici Mark Cavendish e Scott Davies, passati alla Bahrain McLaren, l’olandese Tom-Jelte Slagter, nuovo innesto della B&B Hotels-Vital Concept, ed il belga Julien Vermote, passato alla Cofidis. L’unico in attesa di un nuovo contratto è l’austriaco Bernhard Eisel. Ritiri infine per il danese Lars Bak, l’australiano Mark Renshaw, il britannico Steve Cummings ed i sudafricani Jacques Janse Van Rensburg e Jaco Venter.

ROSA 2020 NTT Pro Cycling 

  • BARBERO Carlos (Spagna)
  • BATTISTELLA Samuele (Italia)
  • BOASSON HAGEN Edvald (Norvegia)
  • CAMPENAERTS Victor (Belgio)
  • DE BOD Stefan (Sudafrica)
  • DLAMINI Nic (Sudafrica)
  • DYBALL Benjamin (Australia)
  • GASPAROTTO Enrico (Svizzera)
  • GHEBREIGZABHIER Amanuel (Eritrea)
  • GIBBONS Ryan (Sudafrica)
  • GOGL Michael (Austria)
  • IRIBE Shotaro (Giappone)
  • JANSE VAN RENSBURG Reinardt (Sudafrica)
  • KING Ben (Stati Uniti)
  • KREUZIGER Roman (Repubblica Ceca)
  • MÄDER Gino (Svizzera)
  • MEINTJES Louis (Sudafrica)
  • NIZZOLO Giacomo (Italia)
  • O’CONNOR Ben (Australia)
  • SOBRERO Matteo (Italia)
  • STOKBRO Andreas (Danimarca)
  • SUNDERLAND Dylan (Australia)
  • THOMSON Jay Robert (Sudafrica)
  • TILLER Rasmus (Norvegia)
  • VALGREN Michael (Danimarca)
  • WALSCHEID Max (Germania)
  • WYSS Danilo (Svizzera)

NELLE PUNTATE PRECEDENTI…

Prima puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 dell’AG2R La Mondiale: dal capitano Bardet alle rivelazioni Vendrame, Peters e Cosnefroy

Seconda puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 dell’Astana: Fuglsang, Lopez e Lutsenko per continuare a puntare in alto

Terza puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della Bahrain-McLaren: Landa il nuovo capitano per i grandi giri con Poels, Cavendish per il riscatto in volata

Quarta puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della Bora-Hansgrohe: confermati Sagan e Ackermann per le volate, Buchmann la nuova stella per i grandi giri

Quinta puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 del CCC Team: Trentin e Van Avermaet le due punte per le classiche. Masnada per crescere nei grandi giri

Sesta puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della Cofidis: Elia Viviani il faro con rotta sul Tour de France

Settima puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della Deceuninck-Quick Step: Alaphilippe sempre più capitano. L’Italia sogna con Ballerini e Cattaneo

Ottava puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della EF Education First: Higuita, la nuova stella della Colombia. Occhi puntati sulle classiche con Bettiol. Woods mina vagante

Nona puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della Groupama-FDJ: Pinot a caccia del Tour de France! Si attende il riscatto di Dèmare, ma intanto crescono a vista d’occhio Gaudu e Sarreau

Decima puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 dell’Israel Cycling Academy: Greipel e Cimolai le punte per gli sprint. Hermans e Navarro per la classifica generale, Martin per il riscatto

Undicesima puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della Lotto Soudal: Ewan e Degenkolb i fari delle volate. Gilbert la speranza per le classiche

Dodicesima puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della Movistar: Enric Mas per il salto di qualità definitivo nei grandi giri. Attenzione ai neo professionisti Alba e Rubio

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter 

@lisa_guadagnini

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Golf, Presidents Cup 2019: Team Internazionale-Team USA 4-1. Solo Tiger Woods si salva tra gli americani

Sci alpino, De Aliprandini e gli azzurri per invertire la rotta in gigante. La pista di Val d’Isere può favorire l’Italia