Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 dell’AG2R La Mondiale: dal capitano Bardet alle rivelazioni Vendrame, Peters e Cosnefroy

Comincia oggi il nostro capitolo riservato alle rose che comporranno ogni singola formazione del circuito ciclistico World Tour 2020. La prima squadra, in rigoroso ordine alfabetico, è l’AG2R La Mondiale; storico team francese nel mondo delle due ruote dal 1992, ma che porta questo nome dal 2008. Nella stagione che si è appena conclusa, i transalpini hanno ottenuto quattordici vittorie tra cui una tappa al Giro d’Italia con Nans Peters; gli altri primati invece, sono arrivati perlopiù in terra francese. Tra le grandi rivelazioni di quest’anno, oltre al già citato Peters, che tra l’altro ha indossato per tre giorni la maglia bianca di miglior giovane durante la Corsa Rosa, troviamo Benoît Cosnefroy, andato per cinque volte a segno, e Alexis Gougeard con tre vittorie.

Possiamo citare anche il non più giovanissimo belga Oliver Naesen, grandissimo protagonista tra le Classiche di primavera e il finale di stagione. Ma non possiamo di certo dimenticare il capitano Romain Bardet, che nel 2020 sarà uno dei grandissimi protagonisti del Giro d’Italia a cui parteciperà per la prima volta e dove punterà in alto per riscattare un 2019 non ad altissimi livelli. Dal mese di aprile arriverà anche Clément Champoussin, il giovanissimo transalpino vincitore dell’ultimo Giro del Friuli Venezia Giulia, secondo al Piccolo Lombardia, e nono al Gran Piemonte (in questo caso ha corso come stagista della stessa AG2R). Tra i nuovi innesti troviamo anche il fratello minore di Naesen, Lawrence, poi lo statunitense, proveniente dalla Katusha-Alpecin, Harry Tanfield. Chiudiamo con l’unico italiano della squadra, Andrea Vendrame, che ha lasciato l’Androni Giocattoli-Sidermec per fare il grande salto di qualità nel World Tour dopo un 2019 strabiliante in cui ha ottenuto due vittorie e numerosi piazzamenti di rilievo specialmente in Francia, che è diventata in breve tempo la nazione portafortuna del venticinquenne veneto, pronto a dimostrare un ulteriore passo in avanti anche tra i big delle due ruote.

ROSA 2020 AG2R La Mondiale

    • BARDET Romain (Francia)
    • BIDARD François (Francia)
    • BOUCHARD Geoffrey (Francia)
    • CHAMPOUSSIN Clément (Francia)
    • CHEREL Mickaël (Francia)
    • CHEVRIER Clément (Francia)
    • COSNEFROY Benoît (Francia)
    • DILLIER Silvan (Svizzera)
    • DOMONT Axel (Francia)
    • DUVAL Julien (Francia)
    • FRANK Mathias (Svizzera)
    • GALLOPIN Tony (Francia)
    • GASTAUER Ben (Lussemburgo)
    • GENIEZ Alexandre (Francia)
    • GODON Dorian (Francia)
    • GOUGEARD Alexis (Francia)
    • HÄNNINEN Jaakko (Finlandia)
    • JAUREGUI Quentin (Francia)
    • LATOUR Pierre (Francia)
    • NAESEN Oliver (Belgio)
    • NAESEN Lawrence (Belgio)
    • PARET-PEINTRE Aurélien (Francia)
    • PETERS Nans (Francia)
    • TANFIELD Harry (Gran Bretagna)
    • VANDENBERGH Stijn (Belgio)
    • VENDRAME Andrea (Italia)
    • VENTURINI Clément (Francia)
    • VUILLERMOZ Alexis (Francia)
    • WARBASSE Larry (Stati Uniti)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter 

@lisa_guadagnini

Foto: Valerio Origo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, Christof Innerhofer: “I dottori mi hanno consigliato di proseguire gli allenamenti, l’obiettivo è arrivare al top in Val Gardena”

F1, Test Abu Dhabi 2019: chi parteciperà? Il line-up e la startlist di martedì 3 dicembre, c’è Sebastian Vettel!