Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 dell’Astana: Fuglsang, Lopez e Lutsenko per continuare a puntare in alto

Eccoci al secondo appuntamento con la presentazione delle formazioni World Tour 2020. Quest’oggi parleremo del Team Astana. La squadra kazaka, nata nel 2006, e che ha brillato negli anni con uomini come Alberto Contador, Alexander Vinokourov e gli azzurri Vincenzo Nibali, Fabio Aru e il compianto Michele Scarponi. In questa stagione ha raccolto la bellezza di trentasette vittorie chiudendo il ranking UCI al quinto posto.

Di sicuro le più grandi soddisfazioni sono arrivate da Jakob Fuglsang, super protagonista di questo 2019, soprattutto nel periodo delle classiche del Nord, e Alexey Lutsenko, andato a segno per ben dieci volte e costantemente ad altissimi livelli per tutta la stagione. Mentre ci si aspettava molto di più dal colombiano Miguel Angel Lopez, che necessita di un veloce riscatto. Tornando alle grandi gioie stagionali, non possiamo fare altro che citare anche il promettente eritreo Merhawi Kudus, e poi i “sempreverdi” della Spagna, ossia i fratelli Izagirre, Luis Leon Sanchez e Pello BiIbao. E proprio quest’ultimo è stato adocchiato per bene dalla Bahrain-Merida, con cui correrà la prossima stagione. Cambio di casacca anche per il danese Magnus Cort che passerà all’EF Education First, il ceco Jan Hirt al CCC Team, il kazako Andrey Zeits alla Mitchelton-Scott, e infine gli azzurri Davide Ballerini alla Deceuninck-Quick Step, per puntare in alto nelle classiche del Nord, e Dario Cataldo e Davide Villella come uomini squadra per il Team Movistar.

In compenso al Team Astana arriveranno altri due italiani, Fabio Felline, proveniente dalla Trek-Segafredo e alla ricerca del riscatto, e Davide Martinelli dalla Deceuninck-Quick Step, che correrà alla corte del padre Giuseppe. Abbiamo poi dei ragazzi promettenti come il russo Aleksandr Vlasov, dalla Gazprom-Rusvelo, il kazako Vadim Pronskiy della Vino-Astana Motors (la squadra Continental dell’Astana), il colombiano Harold Tejada dal Team Medellin, e poi gli iberici Alex Aranburu della Caja Rural e Oscar Rodriguez dell’Euskadi.

ROSA 2020 Astana Pro Team 

  • ARANBURU Alex (Spagna)
  • BIZHIGITOV Zhandos (Kazakistan)
  • BOARO Manuele (Italia)
  • BOHÓRQUEZ Hernando (Colombia)
  • CONTRERAS Rodrigo (Colombia)
  • DE VREESE Laurens (Belgio)
  • FELLINE Fabio (Italia)
  • FOMINYKH Daniil (Kazakistan)
  • FRAILE Omar (Spagna)
  • FUGLSANG Jakob (Danimarca)
  • GIDICH Yevgeniy (Kazakistan)
  • GREGAARD Jonas (Danimarca)
  • GRUZDEV Dmitriy (Kazakistan)
  • HOULE Hugo (Canada)
  • IZAGIRRE Ion (Spagna)
  • IZAGIRRE Gorka (Spagna)
  • KUDUS Merhawi (Eritrea)
  • LÓPEZ Miguel Ángel (Colombia)
  • LUTSENKO Alexey (Kazakistan)
  • MARTINELLI Davide (Italia)
  • NATAROV Yuriy (Kazakistan)
  • PRONSKIY Vadim (Kazakistan)
  • RODRÍGUEZ Óscar (Spagna)
  • SÁNCHEZ Luis León (Spagna)
  • STALNOV Nikita (Kazakistan)
  • TEJADA Harold (Colombia)
  • VLASOV Aleksandr (Russia)
  • ZAKHAROV Artyom (Kazakistan)

NELLE PUNTATE PRECEDENTI…

Prima puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 dell’AG2R La Mondiale: dal capitano Bardet alle rivelazioni Vendrame, Peters e Cosnefroy

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter 

@lisa_guadagnini

Foto: Alexandros Michailidis / Shutterstock.com

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biathlon, Coppa del Mondo Östersund 2019. Dorothea Wierer per confermarsi, Lisa Vittozzi per la rivincita

NBA 2019-2020, i risultati della notte (3 Dicembre): Milwaukee domina con New York, Philadelphia supera Utah. Crollo Warriors ad Atlanta