Show Player

Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della Lotto Soudal: Ewan e Degenkolb i fari delle volate. Gilbert la speranza per le classiche



Undicesimo appuntamento con la presentazione delle formazioni World Tour 2020. Quest’oggi parleremo di una delle squadre più longeve del movimento ciclistico internazionale, presente dal 1985, e stiamo parlando della Lotto Soudal. La stagione 2019 della formazione belga è stata segnata da diversi alti e bassi, ma soprattutto è stata sconvolta, stravolta, dalla tragica scomparsa in occasione del Giro di Polonia del giovane e promettente Bjorg Lambrecht. Nonostante tutto i suoi compagni di squadra hanno cercato di onorare al meglio la sua memoria, concludendo l’annata con ventitré vittorie e il decimo posto nel ranking UCI. 

Su tutti i dieci sigilli del “piccolo” ma potentissimo sprinter australiano Caleb Ewan, tra cui tre tappe al Tour de France e due al Giro d’Italia. Abbiamo poi i cinque primati dello scalatore belga Tim Wellens, per quindici giorni in maglia a pois del leader dei GPM durante la Grande Boucle. Un’altra tappa in terra francese per un l’altro belga, forse uno dei corridori più tosti del gruppo, costantemente all’attacco, in ogni situazione, ossia Thomas De Gendt. Ma nel 2020 arriveranno altri uomini per rinforzare la corazzata fiamminga tra classiche e volate, e parliamo del padrone di casa Philippe Gilbert che ha abbandonato la Deceuninck-Quick Step per tornare, dopo nove stagioni, alla Lotto; una certezza assoluta per la campagna del nord, soprattutto per tentare la doppietta alla Parigi-Roubaix. Dopodiché ecco il tedesco John Degenkolb, che tra gli sprint e le classiche, necessita di un veloce riscatto dopo un’annata fatta di continui alti e bassi in Trek-Segafredo. Sicuramente sia Degenkolb che Ewan avranno dietro un’ombra azzurra, un neo professionista milanese pronto a prendere spunto da questa coppia, e stiamo parlando di Stefano Oldani, proveniente dalla Kometa di Alberto Contador e Ivan Basso.

Loading...
Loading...

Oltre a Gilbert, Degenkolb e Oldani, i nuovi innesti per il 2020 sono gli inglesi, ex atleti della Madison Genesis, Jonathan Dibben e Matthew Holmes, e i belgi Steff Cras, della Katusha-Alpecin, e Kobe Goossens. Mentre hanno annunciato il loro ritiro il britannico Adam Blythe, e un altro belga, il veterano Maxime Monfort. Cambio di casacca invece per altri sei fiamminghi: il vincitore della Strade Bianche 2018 Tiesj Benoot, passato al Team Sunweb, Jens Keukeleire, nuovo innesto della EF Education First, Jelle Vanendert, che vestirà i colori della Wallonie-Bruxelles, l’ex campione europeo a cronometro Victor Campenaerts, passato alla NTT Pro Cycling, Enzo Wouters alla Tarteletto-Isorex, e Lawrence Naesen all’AG2R La Mondiale.

ROSA 2020 Lotto Soudal

  • ARMÉE Sander (Belgio)
  • CRAS Steff (Belgio)
  • DE BUYST Jasper (Belgio)
  • DE GENDT Thomas (Belgio)
  • DEGENKOLB John (Germania)
  • DEWULF Stan (Belgio)
  • DIBBEN Jonathan (Gran Bretagna)
  • EWAN Caleb (Australia)
  • FRISON Frederik (Belgio)
  • GILBERT Philippe (Belgio)
  • GOOSSENS Kobe (Belgio)
  • HAGEN Carl Fredrik (Norvegia)
  • HANSEN Adam (Australia)
  • HOLMES Matthew (Gran Bretagna)
  • IVERSEN Rasmus (Danimarca)
  • KLUGE Roger (Germania)
  • MAES Nikolas (Belgio)
  • MARCZYŃSKI Tomasz (Polonia)
  • MERTZ Rémy (Belgio)
  • OLDANI Stefano (Italia)
  • THIJSSEN Gerben (Belgio)
  • VAN DER SANDE Tosh (Belgio)
  • VAN GOETHEM Brian (Paesi Bassi)
  • VAN MOER Brent (Belgio)
  • VANHOUCKE Harm (Belgio)
  • WALLAYS Jelle (Belgio)
  • WELLENS Tim (Belgio)

NELLE PUNTATE PRECEDENTI…

Prima puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 dell’AG2R La Mondiale: dal capitano Bardet alle rivelazioni Vendrame, Peters e Cosnefroy

Seconda puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 dell’Astana: Fuglsang, Lopez e Lutsenko per continuare a puntare in alto

Terza puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della Bahrain-McLaren: Landa il nuovo capitano per i grandi giri con Poels, Cavendish per il riscatto in volata

Quarta puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della Bora-Hansgrohe: confermati Sagan e Ackermann per le volate, Buchmann la nuova stella per i grandi giri

Quinta puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 del CCC Team: Trentin e Van Avermaet le due punte per le classiche. Masnada per crescere nei grandi giri

Sesta puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della Cofidis: Elia Viviani il faro con rotta sul Tour de France

Settima puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della Deceuninck-Quick Step: Alaphilippe sempre più capitano. L’Italia sogna con Ballerini e Cattaneo

Ottava puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della EF Education First: Higuita, la nuova stella della Colombia. Occhi puntati sulle classiche con Bettiol. Woods mina vagante

Nona puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 della Groupama-FDJ: Pinot a caccia del Tour de France! Si attende il riscatto di Dèmare, ma intanto crescono a vista d’occhio Gaudu e Sarreau

Decima puntata: Ciclismo, la formazione e la rosa 2020 dell’Israel Cycling Academy: Greipel e Cimolai le punte per gli sprint. Hermans e Navarro per la classifica generale, Martin per il riscatto

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter 

@lisa_guadagnini

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top