LIVE F1, GP Belgio 2019 in DIRETTA: apoteosi Ferrari, Leclerc beffa Hamilton per 9 decimi!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

L’ORDINE D’ARRIVO DELLA GARA

LA CRONACA DELLA GARA

VIDEO HIGHLIGHTS DELLA GARA

VIDEO SUONA L’INNO DI MAMELI A SPA, LA FERRARI TORNA A VINCERE

VIDEO LA PRIMA VITTORIA DI CHARLES LECLERC

LE DICHIARAZIONI DI CHARLES LECLERC: “VITTORIA BELLISSIMA, LA DEDICO A HUBERT”

LE DICHIARAZIONI DI LEWIS HAMILTON: “COMPLIMENTI A LECLERC PER LA PRIMA VITTORIA”

LE DICHIARAZIONI DI VALTTERI BOTTAS: “CONQUISTATO IL PODIO GRAZIE ALLA STRATEGIA”

LE DICHIARAZIONI DI MATTIA BINOTTO: “CONTENTO PER LECLERC E IL TEAM, VETTEL SCALPITA”

LA CLASSIFICA DEL MONDIALE COSTRUTTORI

LA CLASSIFICA DEL MONDIALE PILOTI

16.42 Grazie per averci seguito in questa emozionante Diretta Live. Continuate a seguire OA Sport: troverete classifiche, cronaca, analisi, pagelle, dichiarazioni, video, approfondimenti e tantissimo altro. Un saluto sportivo!

16.40 La Ferrari ha finalmente conquistato la prima vittoria stagionale. E’ stata durissima, perché la Mercedes si è rivelata superiore con le gomme medie. Leclerc si è confermato un talento di razza. Ed ora può puntare al bis a Monza, altra pista favorevole per Maranello…

16.38 Che gara vibrante, bellissima! Leclerc ha conquistato la prima vittoria della carriera nel GP del Belgio 2019 battendo Hamilton in volata per 9 decimi! Subito è arrivata la dedica via radio allo sfortunato Hubert. 3° Bottas, 4° Vettel, autore del giro veloce. Completano la top10 Albon, Perez, Kvyat, Hulkenberg, Gasly e Stroll.

VITTORIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! VITTORIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!! VITTORIAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! PRIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! Charles Leclerc trionfaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

44° giro/44 8 decimi tra Leclerc e Hamilton!

44° giro/44 NOOOOOOOOOOOOOO!!! Giovinazzi finisce contro il muro e vanifica una gara meravigliosa!

44° giro/44 Hamilton ha preso Leclerc, un secondo tra i due.

44° giro/44 ULTIMO GIRO! Leclerc deve amministrare un secondo e mezzo! Non deve commettere sbavature!

43° giro/44 Hamilton si porta a 1″6 da Leclerc, è davvero un finale in volata. Palpitante.

43° giro/44 I doppiaggi hanno aiutato Leclerc, che in questa tornata ha perso “solo” mezzo secondo. Ultimi 14 km!

42° giro/44 Sia Leclerc sia Hamilton sono alle prese con i doppiaggi. Appena 2 secondi tra Leclerc e Hamilton. Finale assurdo…

42° giro/44 Ancora 1″2 guadagnato da Hamilton. Ultimi 3 giri, è durissima. Appena 2″8 il vantaggio del ferrarista, che a questo punto, presumibilmente, dovrà difendersi dall’attacco del britannico. Dovrà dare tutto in staccata, NON DEVE FARLO PASSARE!

41° giro/44 Leclerc perde 1″2 da Hamilton ed ora vede dinanzi a sé 4 doppiati in lotta tra loro: Ricciardo, Hulkenberg, Stroll e Grosjean!

40° giro/44 Leclerc perde altri 6 decimi da Hamilton, ma gli restano 4″8 di vantaggio. Deve sudarsela…

39° giro/44 PAZZESCOOOOOOOOOOOOO!!! Giovinazzi ha sorpassato anche Ricciardo, che attacco deciso! E’ nono, sta davvero entusiasmando il pilota italiano!

39° giro/44 NOOOOOO!!! Leclerc in crisi di gomme, esattamente come accaduto in precedenza a Vettel! Hamilton guadagna altri 8 decimi, è durissima!

38° giro/44 GRANDE GIOVINAZZI! Scavalca Gasly ed è decimo! Che rimonta, era partito 18°!

38° giro/44 La Ferrari deve soffrire fino alla fine. Hamilton guadagna 7 decimi e si porta a 5″7 da Leclerc. E’ una gara infinita…

37° giro/44 GIOVINAZZIIIIIIIIIIII!!! Attacca all’esterno Gasly, ma il francese resiste! Duello pazzesco! Davanti Leclerc e Hamilton girano sugli stessi tempi. 1’46″409, giro veloce per Vettel con gomme soft appena montate.

36° giro/44 Hamilton torna a guadagnare 3 decimi su Leclerc. Lungo di Vettel, che taglia la chicane. La Ferrari deve sperare che tengano le gomme del monegasco e non degradino eccessivamente come accaduto al tedesco.

35° giro/44 OTTIMOOOOOO!! 1’47″319 per Leclerc, altro decimo guadagnato su Hamilton! Preziosissimo! 7″4 tra i due, 3° Bottas a 11″6, 4° Vettel a 29″9, unico dei big ad essersi fermato due volte.

34° giro/44 LECLERC RISPONDE DA CAMPIONE! Rifila 6 decimi a Hamilton e porta a 7″1 il vantaggio! Pit-stop per Vettel, che aveva finito le gomme. Gomme soft per lui, obiettivo giro veloce. E’ quarto.

33° giro/44 Il giro veloce, con relativo punto di bonus, per ora appartiene a Bottas. Il finlandese è in scia a Vettel.

32° giro/44 Leclerc in testa con 6″5 su Hamilton: basteranno? 3° Vettel, che ora viene ripreso anche da Bottas.

32° giro/44 Vettel non può nulla sul secondo attacco di Hamilton, che lo sorpassa con una staccata secca in fondo al rettilineo. Ora il britannico è secondo e va a caccia di Leclerc.

31° giro/44 TIENEEEEEEEEEEEEEE!!!! Hamilton attacca Vettel all’esterno, vanno quasi al contatto! Ma il pilota della Ferrari resiste e spranga la porta!

31° giro/44 Hamilton è in scia a Vettel, ma il tedesco per ora riesce a difendersi guadagnando molto in accelerazione e con una velocità di punta superiore.

30° giro/44 Bloccaggio in frenata per Hamilton, Bottas firma il giro veloce e si rifà sotto. Finale incandescente.

30° giro/44 Hamilton ora sta perdendo tantissimo alle spalle di Vettel. Leclerc ringrazia e guadagna 1″2 sul britannico. Per ora la Ferrari resiste grazie al motore.

29° giro/44 Ora Leclerc risponde ad Hamilton e non perde nulla. Scoda invece il posteriore di Vettel, che ora deve fare i conti con l’attacco di Hamilton. Il motore Ferrari sarà sufficiente per difendersi?

28° giro/44 Appena 1″4 di differenza tra Vettel e Hamilton, sorpasso in vista…

28° giro/44 ALLARME, ALLARME, ALLARME! Arriva Hamilton! Il britannico guadagna 6 decimi su Leclerc e 2″3 su Vettel, ormai in crisi!

27° giro/44 ORDINE DI SCUDERIA IN CASA FERRARI, INCREDIBILE! A Vettel viene imposto di far passare Leclerc, che era nettamente più veloce! Il monegasco torna al comando!

26° giro/44 Leclerc ha ripreso Vettel, ma la brutta notizia è che le Mercedes, con le gomme medie, sono mezzo secondo a giro più veloci…Vettel perde addirittura 1″5 dal britannico, probabilmente dovrà cambiare nuovamente gli pneumatici.

25° giro/44 1’46″580 per Hamilton, pazzesco giro veloce. Non è finita per la vittoria, il britannico guadagna 6 decimi su Leclerc e 1″7 su Vettel! Il tedesco è già in crisi di gomme?

25° giro/44 SI ARRABBIA LECLERC! Questo il team-radio alla squadra: “Perché non mi avete fermato un giro prima?”.

24° giro/44 La situazione dopo i pit-stop. Vettel al comando (favorito dalla sosta anticipata che lo ha fatto volare con le gomme medie), Leclerc a 2″2, 3° Hamilton a 9″, 4° Bottas a 15″.

24° giro/44 Anche Bottas si ferma per il cambio gomme, mentre Leclerc stampa il giro veloce in 1’46″664! Va a caccia di Vettel!

23° giro/44 Ci sono 4 secondi di differenza tra Vettel e Leclerc, non sono pochi. Ma il monegasco ha dimostrato di essere più veloce. Ci attende un finale thrilling?

23° giro/44 Pit-stop anche per Hamilton, più lento rispetto alle Ferrari (3″6). Manca solo Bottas e poi avremo la classifica ben definita.

22° giro/44 La Ferrari, indirettamente, ha favorito Vettel. E ora? Leclerc, dopo aver dominato il fine settimana, si accontenterà della seconda posizione o tenterà l’attacco in pista sul compagno di squadra?

22° giro/44 Rientra ai box Leclerc per il pit-stop! 2″4 di durata, 1 decimo meglio rispetto a Vettel. Monta ovviamente gomme medie e rientra alle spalle del compagno di squadra!

21° giro/44 4″3 il gap di vantaggio di Leclerc su Hamilton. Ma ora è tutto nelle mani di Vettel: se le gomme dovessero tenere fino alla fine, potrebbe davvero sbancare…

20° giro/44 Leclerc, Hamilton e Bottas girano tutti e tre in 1’49″2. Vettel invece scende a 1’48″0! Il tedesco si è portato ad 8 secondi dal finlandese ed a 16″ dalla vetta. Ed ha già cambiato le gomme, a differenza degli avversari…Dunque è virtualmente (e nettamente) primo.

19° giro/44 Nessuno si ferma, Vettel continua a guadagnare oltre un secondo al giro su Hamilton e Leclerc! Chiaramente si ritroverà poi con gomme più usurate nel finale di gara.

18° giro/44 Giovinazzi, che non si è ancora fermato, è risalito in settima posizione.

18° giro/44 1’47″087 PER VETTEL! Guadagna 1″9 su Hamilton e 2″3 su Leclerc! E’ il leader virtuale della gara! La Ferrari, non facendolo fermare, sta sfavorendo Leclerc!

17° giro/44 ATTENZIONE, VETTEL STA VOLANDO! Potrebbe addirittura andare ad impensierire Leclerc per la prima posizione!

17° giro/44 Leclerc in testa con 5″ su Hamilton, 8″1 su Bottas. 5° Vettel, unico dei big ad essersi fermato.

16° giro/44 Hamilton sta spingendo al massimo, punta all’overcut nei confronti di Vettel. E’ una battaglia serrata per la seconda posizione.

16° giro/44 Vettel è rientrato in quinta posizione, alle spalle della McLaren di Norris, che andrà a riprendere rapidamente.

16° giro/44 Vettel rientra ai box per evitare l’undercut da parte di Hamilton. Monta gomma media (mescola gialla), dovrebbe andare fino in fondo. Sosta veloce, da 2″5.

15° giro/44 Il più veloce in pista si conferma Charles Leclerc. 3″7 su Vettel, 4″8 su Hamilton.

15° giro/44 Ferrari che fa la differenza nel primo e nel terzo settore, quelli dove conta il motore. Mercedes superiore invece nel misto centrale.

14° giro/44 Leclerc comanda con 3″3 su Vettel e 4″5 su Hamilton. Quarto Bottas a 7 secondi, 5° Norris a 17″4.

14° giro/44 Leclerc è il primo a scendere sotto il muro dell’1’49”. 1’48″917. Sta dando davvero tutto. Tengono bene le gomme soft della Ferrari.

13° giro/44 UN MARTELLO PNEUMATICO! Leclerc non si ferma, stampa un impressionante 1’49″004. Rifila 2 decimi a Vettel, 4 a Hamilton e 6 a Bottas! E’ in fuga!

12° giro/44 Vettel respira, sale a 1″2 il vantaggio su Hamilton. Sarà fondamentale la strategia e scegliere il momento giusto per effettuare il pit-stop.

12° giro/44 1’49″342, giro veloce per Bottas. Ora Ferrari e Mercedes stanno girando sullo stesso passo.

11° giro/44 Gasly si scatena con la Toro Rosso. Supera Stroll e Magnussen e vola in ottava posizione. Vuole dimostrare alla Red Bull di essersi sbagliata…

11° giro/44 Guadagna 2 decimi Leclerc su Vettel e Hamilton. Il britannico sta studiando il tedesco, a breve potrebbe tentare un attacco.

10° giro/44 Leclerc al comando con 2″2 su Vettel e 3″ su Hamilton. La Ferrari inizia a palesare un degrado delle gomme soft. Il britannico fa paura.

9° giro/44 BRIVIDO LECLERC! Finisce lungo in frenata, che rischio! Taglia la chicane e ritorna in pista. Hamilton torna a meno di un secondo da Vettel…

9° giro/44 FULMINE LECLERC! Risponde a Vettel e si riprende il giro veloce in 1’49″452. Mezzo secondo guadagnato su Vettel, che a sua volta perde 4 decimi da Hamilton.

8° giro/44 12° Giovinazzi, si trova ad 8 decimi dalla Toro Rosso di Kvyat.

8° giro/44 GIRO VELOCE DI VETTEL! 1’49″459, guadagna appena 40 millesimi su Leclerc, 1″8 tra i due. Hamilton a 3″5 dalla vetta, Bottas a 5″4.

7° giro/44 Vettel si scuote e mette 1″5 tra sé e Hamilton. La Ferrari spinge forte.

7° giro/44 Leclerc, in 1’49″558, rifila 4 decimi a Vettel e 6 a Hamilton. E’ scatenato, vuole la prima vittoria della carriera!

6° giro/44 Vettel non riesce a scrollarsi di dosso Hamilton, appena 9 decimi il divario tra i due.

6° giro/44 Leclerc prova subito la fuga. 1″5 su Vettel, 2″5 su Hamilton e 4″ su Bottas.

5° giro/44 Vettel si salva ancora grazie alla potenza del motore Ferrari. Bottas prende incredibilmente la scia di Hamilton e lo attacca all’esterno, ma il britannico chiude la porta.

5° giro/44 Ricomincia la gara, rientra la safety-car! Bloccaggio delle ruote per Vettel in frenata, Hamilton è in scia!

4° giro/44 Difficilmente assisteremo ad una battaglia tra Leclerc e Vettel per il primo posto. Oggi conta solo il bene della squadra: la vittoria è d’obbligo!

4° giro/44 Niente da fare, ancora safety-car! Si è fermato proprio nella via di fuga dell’ultima curva Carlos Sainz. Ritiro per lo spagnolo della McLaren.

3° giro/44 Ci siamo, la safety-car sta per rientrare ai box…

3° giro/44 Sempre safety-car in pista. Leclerc al comando, poi nell’ordine Vettel, Hamilton, Bottas, Norris, Grosjean, Magnussen, Perez, Gasly e Stroll. 12° Giovinazzi, che ‘vede’ la zona punti.

2° giro/44 Raikkonen, dopo l’incidente con Verstappen (finlandese incolpevole), è costretto a rientrare ai box e sostituire il musetto. Inoltre monta gomme medie a mescola gialla. Problemi anche per la McLaren di Sainz.

2° giro/44 Leclerc è partito benissimo, ha tenuto saldamente la testa. Non brillante lo scatto di Vettel, superato da Hamilton alla prima curva. Sul rettilineo successivo il tedesco è tornato davanti grazie al mostruoso motore della Ferrari.

1° giro/44 Verstappen era incappato in un incidente con Raikkonen al via, danneggiando la sua Red Bull. Dopodiché si è ‘aperto’ l’anteriore sinistro, facendo sbattere l’olandese contro il muro.

1° giro/44 VERSTAPPEN A MURO! Incidente per l’olandese, Red Bull distrutta! Safety-car in pista! Leclerc al comando, poi Vettel, Hamilton, Bottas e Norris.

1° giro/44 VETTEEEEEEEEEEEEEEELLL!!! CHE MOTORE FERRARIIIIIIIIIIIIIIIII!!! Il tedesco svernicia Hamilton sul rettilineo e si riprende la seconda posizione!

1° giro/44 Leclerc tiene il comando, Hamilton scavalca Vettel.

15.14 INIZIATO IL GP DEL BELGIO 2019! SEMAFORO VERDE!

15.13 Ci siamo, i piloti si schierano sulla griglia di partenza…

15.12 Tribune gremite con tantissimi tifosi olandesi, accorsi per l’idolo Max Verstappen, il quale oggi dovrebbe faticare con la Red Bull.

15.11 Temperature autunnali a Spa, appena 16 gradi. Questo dovrebbe consentire alle gomme di degradarsi meno.

15.10 Giro di ricognizione. Cruciale scaldare bene le gomme in vista della partenza.

15.08 Antonio Giovinazzi scatterà dalla 18ma posizione: dovrà esaltarsi per agguantare una difficile zona punti.

15.07 Ci si aspetta una buona gara da parte di Kimi Raikkonen, apparso in ottima forma con l’Alfa Romeo-Sauber, peraltro su una pista che ha sempre amato.

15.06 Un minuto di raccoglimento per lo sfortunato Hubert.

15.05 Il rischio pioggia sembra scongiurato (e sappiamo come la Ferrari sia allergica all’acqua…).

15.04 Saranno 44 i giri da percorrere. Salvo imprevisti, i top-team dovrebbero effettuare una sola sosta.

15.03 Fondamentale la partenza. A Spa è possibile prendere la scia a lungo e questo potrebbe favorire Lewis Hamilton. Leclerc e Vettel dovranno essere bravi a fare gioco di squadra.

15.01: I piloti mettono il caso e i loro pensieri saranno tutti sulla gara, dovendo tenere lontane le emozioni di questa giornata particolare

15.00: 10′ al via di una gara difficilissima da prevedere!

14.59: Ferrari che dovrà fare i conti con la gestione delle gomme, che venerdì è stata problematica. Vedremo oggi se le due Rosse sapranno resistere al duo Mercedes

14.57: Atmosfera davvero particolare e la concentrazione dei piloti per quanto è avvenuto. Un momento davvero complicato

14.56: Dopo il toccante minuto di silenzio per Hubert, è il momento dell’inno belga

14.55: E’ il momento del minuto di silenzio dedicato a Anthoine Hubert

14.54: “Sarà una gara difficile, vedo la Ferrari davanti ma noi abbiamo un buon passo. Non potremo usare la piena potenza del motore per i problemi di affidabilità sulle macchine dei nostri concorrenti“, le parole di Toto Wolff (fonte: Sky Sport)

14.52: “Il nostro obiettivo è vincere e pensiamo solo a questo. Strategia? Dare un occhio a chi sta dietro ma libertà di lottare“, questa la strategia della Ferrari annunciata dal Team Principal Mattia Binotto

14.50: 20′ al via di questa corsa così importante

14.48: Grandi motivazioni per Leclerc, quella di vincere la sua prima gara in F1, con la Ferrari in uno scenario così tradizionale

14.46: “Il nostro punto di forza sarà lo scarso degrado delle gomme”, queste le considerazioni di Bottas ai microfoni di Sky Sport

14.44: “Oggi corriamo”, questo è il messaggio della F1 per Hubert

14.42: I piloti si stanno disponendo in griglia e c’è una grande tensione. Non soltanto per l’equilibrio che si preannuncia ma anche per un weekend macchiato dall’episodio tragico di Hubert

14.40: 30′ al via di una gara che si preannuncia molto molto tirata!

14.39: 10° C in meno rispetto alle qualifiche. Un fattore che potrebbe favorire la Ferrari? Vedremo

14.37: Le vetture si stanno disponendo sulla griglia di partenza con un meteo davvero variabile: ora c’è il sole ma le nuvole sono sempre minacciose

14.35: #racingforantoine Questa la scritta sulla Ferrari dedicata a Hubert

14.33: I piloti ora però non possono fare altro che abbassare la visiera e pensare a una sola vittoria: vincere

14.31: Una scomparsa che ha particolarmente colpito Leclerc, vista l’amicizia:

View this post on Instagram

I can't believe it. Rest in peace.

A post shared by Charles Leclerc (@charles_leclerc) on

14.29: Una corsa, come detto, triste perché quanto è accaduto ieri in F2 ha colpito tutti. La scomparsa del giovane Anthoine Hubert ci ha fatto tornare indietro nel tempo, all’era di un Motorsport che credevamo dimenticata.  Una notizia sconvolgente che ha portato gli organizzatori della categoria ad annullare il programma della domenica, mentre in F1 si correrà e tanti avranno nel cuore il viso sorridente del pilota francese.

14.27: Se è vero che in configurazione da time-attack c’era poco da fare, le due W10 hanno fatto vedere cose eccellenti nella simulazione del passo gara nel corso delle prove libere del venerdì. Sarà interessante capire se questo trend sarà confermato, visto che le previsioni prevedono temperature più basse

14.25: Non ci sono dubbi che le rivali n.1 saranno le Mercedes. Le Frecce d’Argento di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, dalla seconda fila, possono insidiare il primato del Cavallino Rampante.

14.23: Il monegasco, però, ha fatto una grande differenza e, stabilendo il nuovo primato della pista, ha dato dimostrazione di essere in grande feeling con la vettura. Vettel, da par suo, cercherà di rifarsi in corsa, ben consapevole delle difficoltà.

14.21: La Ferrari punta decisamente alla vittoria. La pole position e la prima fila ottenute ieri con Charles Leclerc e Sebastian Vettel ha certificato la grande velocità della monoposto di Maranello su un circuito così particolare, in cui c’è sempre da trovare il giusto compromesso tra velocità in rettilineo e stabilità in curva.

14.19: Sul tracciato di Spa ci attende una corsa piena di incertezze per i valori in pista, il meteo. Una corsa, c’è da dire, che avrà un connotato anche un po’ triste.

14.16: Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del GP del Belgio, tredicesimo round del Mondiale 2019 di F1

LA PRESENTAZIONE DELLA GARA DI OGGI (DOMENICA 1° SETTEMBRE)

LE PREVISIONI METEO DELLA GARA DI OGGI

ORARIO D’INIZIO E COME VEDERE IN DIRETTA TV LA GARA DI OGGI

COME VEDERE LA GARA GRATIS E IN CHIARO SU TV8

LA GRIGLIA DI PARTENZA DEL GP DEL BELGIO 2019

LA CRONACA DELLE QUALIFICHE

ANTHOINE HUBERT MORTO IN F2

VIDEO TERRIBILE INCIDENTE IN FORMULA DUE

L’ANALISI DELLE QUALIFICHE

CHARLES LECLERC: “CONTENTO PER LA POLE, MA NON SONO STATO PERFETTO…”

SEBASTIAN VETTEL: “PUNTO SULLA GARA”

LEWIS HAMILTON: “RINGRAZIO I MIEI MECCANICI”

 VIDEO: L’INCIDENTE DI LEWIS HAMILTON NELLE PROVE LIBERE 3

MATTIA BINOTTO: “LECLERC HA FATTO UN GIRO PERFETTO”

VIDEO F1: HIGHLIGHTS E SINTESI DELLE QUALIFICHE DEL GP DEL BELGIO 2019

VIDEO: IL MOMENTO DELLA POLE-POSITION DI CHARLES LECLERC

VIDEO HAMILTON E BOTTAS RISCHIANO L’INCIDENTE IN QUALIFICA

LA POTENZA DEL MOTORE FERRARI, SPA E MONZA

POLE FERRARI A SPA DOPO 12 ANNI

JUAN MANUEL CORREA NON E’ FUORI PERICOLO

Il Gran Premio del Belgio 2019 di Formula Uno di quest’oggi è pronto ad alzare il sipario sulla seconda parte della stagione. Dimenticatevi le vacanze agostane: dalle ore 15.10 si torna a fare sul serio! Sulla pista di Spa-Francorchamps come sempre, non mancheranno sorpassi ed emozioni, con Mercedes, Ferrari e Max Verstappen (con il nuovo compagno Alexander Albon) pronte a darsi battaglia tra Eau-Rouge e Raidillon, Pouhon, Stavelot e Blanchimont. La Rossa ha messo in mostra una straordinaria velocità di punta e infatti eccelle nel T1 e T3, ma le rivali rispondono nel secondo settore e sul fronte del passo gara  Negli ultimi anni Lewis Hamilton ha sempre centrato la pole position, ma un anno fa il successo andò a Sebastian Vettel che, tra le altre cose, non vince proprio da quella occasione. La vettura di Maranello sarà in grado di concedere il bis per rilanciarsi in questo Mondiale?


Il GP del Belgio 2019 di Formula Uno sarà trasmesso da Sky Sport per mezzo dei canali Sky Sport F1 (207) e Sky Sport 1 (201).  

Su TV8 (121 di Sky e 8 del digitale terrestre) sarà disponibile la differita della gara.

Su SkyGo l’evento sarà visibile in streaming su pc, tablet e smartphone.

OA Sport vi proporrà la DIRETTA LIVE scritta di ogni turno o sessione, per non perdervi nemmeno un istante del GP del Belgio!

PROGRAMMA GP BELGIO 2019 – F1

Domenica primo settembre

ore 15.10 Gran Premio d’Ungheria

Differita su TV8: 18.00

Replica su Sky Sport 1: ore 00.30

Repliche su Sky Sport F1: 18.00, 21.00, 23.00, 01.00

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, GP Belgio 2019: Charles Leclerc, la vittoria tanto attesa nel giorno più triste. Il toccante ricordo di Hubert

LIVE Lazio-Roma 1-1, Serie A 2019 in DIRETTA: i biancocelesti giocano meglio ma la partita termina in parità