F2, Juan Manuel Correa non è fuori pericolo. Il pilota si trova all’ospedale di Liegi

Nell’incidente in F2 che oggi ha portato purtroppo alla morte di Anthoine Hubert, sul circuito di Spa, è rimasto coinvolto anche lo statunitense Juan Manuel Correa, il quale, suo malgrado, ha centrato in pieno la vettura del transalpino, all’uscita della curva Eau Rouge.

Ne dà conto la FIA nel suo comunicato: “La FIA informa che Anthoine Hubert è morto alle 18.35. Il pilota dell’auto numero 12, Juan-Manuel Correa, è in condizioni stabili ed è in fase di trattamento presso l’ospedale di Liegi. Maggiori informazioni sulle sue condizioni verranno fornite appena sarà possibile. Il pilota dell’auto numero 20, Giuliano Alesi, è stato visitato al centro medico e sta bene. La FIA sta fornendo supporto agli organizzatori e alle autorità e ha avviato un’indagine sull’incidente“.

Il nordamericano al momento dunque si trova all’ospedale di Liegi, dato che si corre a Spa, e, secondo quanto scritto da Sky Sport, “non è ancora fuori pericolo, ma è cosciente. Ha gravi infortuni alle gambe ed è stato trasportato in elicottero al vicino ospedale di Liegi“.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Profilo Facebook Juan Manuel Correa

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Juan Manuel Correa

ultimo aggiornamento: 31-08-2019


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mountain bike, Mondiali 2019: trionfo di Pauline Ferrand-Prevot, sul podio anche Jolanda Neff e Rebecca McConnell. Lontane le azzurre

VIDEO Anthoine Hubert, GP Belgio 2019: terribile incidente, schianto contro le barriere e scontro frontale in pista. Il francese è scomparso