Moto3, GP Thailandia 2018: risultati e classifiche gara. Trionfa Di Giannantonio davanti a Dalla Porta e a Foggia. Caduta per Bezzecchi, Martin quarto guadagna punti mondiali


E’ Fabio Di Giannantonio (Honda) a conquistare il successo del GP della Thailandia 2018, quindicesimo round del Mondiale di Moto3. Sull’inedito circuito di Buriram il centauro italiano ha prevalso al termine di una battaglia infinita in pista che avuto per protagonista il tricolore. Alle sue spalle infatti troviamo altri due centauri del Bel Paese: Lorenzo Dalla Porta (Honda) e Dennis Foggia (KTM), quest’ultimo al suo primo podio nel Motomondiale. Una giornata però dolce-amara per l’Italia visto il contatto tra Enea Bastianini (Honda) e Marco Bezzecchi (KTM) finiti a terra in curva-12, favorendo di fatto lo spagnolo Jorge Martin (quarto) nella corsa iridata, non al 100% dal punto di vista fisico per problematiche al polso destro.

Pronti, via e Bezzecchi dalla pole prova subito a fare il ritmo, nel tentativo di ritagliarsi un po’ di spazio nei confronti degli inseguitori e di un Martin tredicesimo in griglia. L’effetto scia però su un così è troppo premiante e il romagnolo viene incalzato da Di Giannantonio, Dalla Porta e Foggia, autore di una prima parte di corsa incredibile, essendo partito dalla 25esima casella. Si assiste così ad una gara senza esclusione dei colpi dove a rimetterci sono Masia e Antonelli, tra gli altri, finiti per le terre. In tutto questo, Martin cerca di non prendersi troppi rischi, rimanendo comunque attaccato al gruppone e non perdere troppo terreno. Una strategia che ha successo perché tra sorpassi e controsorpassi l’iberico risale nella top-10.

Una rimonta che riguarda anche Bastianini eccellente dal 10° giro in avanti e con un ritmo notevolissimo. Le ultime tornate sono di fuoco e purtroppo a farne le spese sono proprio Enea e Bezzecchi che, in curva-12, vengono a contatto, vanificando una bella prestazione. Nella bagarre generale, dunque, può esultare Di Giannantonio, molto abile in staccata e bravo a tenersi dietro Dalla Porta e un Foggia eccellente. Martin quarto e dolorante, con questo score, porta il suo vantaggio in graduatoria generale a +26 sul citato Bezzecchi.

 

ORDINE D’ARRIVO MOTO3 – GP THAILANDIA 2018 MOTO3

25 21 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Del Conca Gresini Moto3 HONDA 38’10.789 157.4
2 20 48 Lorenzo DALLA PORTA ITA Leopard Racing HONDA 38’10.924 157.4 0.135
3 16 10 Dennis FOGGIA ITA SKY Racing Team VR46 KTM 38’11.255 157.4 0.466
4 13 88 Jorge MARTIN SPA Del Conca Gresini Moto3 HONDA 38’11.769 157.3 0.980
5 11 19 Gabriel RODRIGO ARG RBA BOE Skull Rider KTM 38’11.873 157.3 1.084
6 10 77 Vicente PEREZ SPA Reale Avintia Academy 77 KTM 38’12.021 157.3 1.232
7 9 8 Nicolo BULEGA ITA SKY Racing Team VR46 KTM 38’12.101 157.3 1.312
8 8 42 Marcos RAMIREZ SPA Bester Capital Dubai KTM 38’12.229 157.3 1.440
9 7 35 Somkiat CHANTRA THA AP Honda Racing Thailand HONDA 38’12.432 157.3 1.643
10 6 84 Jakub KORNFEIL CZE Redox PruestelGP KTM 38’12.507 157.3 1.718
11 5 16 Andrea MIGNO ITA Angel Nieto Team Moto3 KTM 38’14.175 157.2 3.386
12 4 27 Kaito TOBA JPN Honda Team Asia HONDA 38’14.402 157.1 3.613
13 3 65 Philipp OETTL GER Sudmetal Schedl GP Racing KTM 38’14.919 157.1 4.130
14 2 14 Tony ARBOLINO ITA Marinelli Snipers Team HONDA 38’15.108 157.1 4.319
15 1 7 Adam NORRODIN MAL Petronas Sprinta Racing HONDA 38’15.446 157.1 4.657
16 9 Apiwath WONGTHANAN THA VR46 Master Camp Team KTM 38’15.591 157.1 4.802
17 5 Jaume MASIA SPA Bester Capital Dubai KTM 38’15.673 157.1 4.884
18 52 Jeremy ALCOBA SPA Estrella Galicia 0,0 HONDA 38’34.704 155.8 23.915
19 81 Stefano NEPA ITA CIP – Green Power KTM 38’34.753 155.8 23.964
20 22 Kazuki MASAKI JPN RBA BOE Skull Rider KTM 39’10.179 153.4 59.390

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

La cronaca delle qualifiche di MotoGP

La cronaca delle prove libere 3 di MotoGP

La cronaca delle prove libere 1 di MotoGP

La cronaca delle prove libere 2 di MotoGP

Le condizioni di Jorge Lorenzo

Il video dell’incidente di Jorge Lorenzo

Il programma del weekend 

Il circuito di Buriram ai raggi X

Presentazione del weekend

Le cinque risposte che dovrà darci il GP di Thailandia

 

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DEL MOTOMONDIALE

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo 

Lascia un commento

scroll to top