Seguici su

Biathlon

LIVE Biathlon, Mass start Anterselva 2024 in DIRETTA: vince Christiansen! Tripletta norvegese completata da Dale e Soerum, Hofer 20mo

Pubblicato

il

Tommaso Giacomel

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA DIRETTA LIVE DELLA MASS START FEMMINILE DI BIATHLON DALLE 14.45

13.16 La nostra Diretta LIVE si chiude qui, noi di OA Sport vi ringraziamo e vi auguriamo un felice proseguimento di giornata.

13.14 Prova opaca per l’Italia: il migliore degli azzurri, Lukas Hofer, ha concluso in 20ma posizione la sua prova, sbagliando in totale per tre volte al poligono. Il veterano ha cullato il sogno di chiudere nelle prime otto posizioni, ma con due errori nell’ultima serie l’altoatesino ha perso terreno. 21mo Bionaz, autore di una gara discreta, mentre Giacomel è stato estremamente falloso, commettendo in tutto otto errori che lo hanno fatto precipitare in 27ma posizione.

13.12 La squadra norvegese si conferma ancora una volta quasi imbattibile: per la sesta volta in stagione, gli scandinavi hanno monopolizzato il podio, mettendo in mostra le incredibili qualità sia al tiro che sugli sci stretti. Nella generale, Dale scavalca Tarjei Boe per la seconda posizione e si ritrova a -92 da Johannes Boe.

13.09 Chiudono la top ten, nell’ordine, lo svedese Nelin, lo svizzero Stalder, il tedesco Strelow e il finnico Invenius. Terminano in 20ma e 21ma posizione Hofer e Bionaz, mentre Giacomel è quart’ultimo al traguardo.

13.08 Fillon Maillet non riesce a consegnare alla Francia il podio ancora mancate a livello individuale in questa stagione, quinto Johannes Boe che si vede ridurre il margine nella classifica generale su Dale, sesto Tarjei Boe.

13.06 VINCE CHRISTIANSEN! Prova di forza per il norvegese che si impone per la seconda volta in stagione, la sesta in carriera. Dale conclude la gara in seconda posizione a 10″ dal connazionale, chiude il podio Soerum per il profilarsi della tripletta del Team Norge.

13.04 COSA STA FACENDO DALE?! Il norvegese è uscito dal poligono con 33″ di ritardo dal francese, ma ai 14.7 km lo ha scavalcato. Attenzione perché Soerum prova a superare Fillon Maillet per il podio. Christiansen si invola verso il successo.

13.04 Sprint impressionante di Dale per il podio, ma il norvegese ha già puntato anche Fillon Maillet.

13.02 Dale ha ripreso Soerum per il discorso relativo alla terza posizione, provano a riportarsi nella lotta anche i fratelli Boe.

13.01 Le prime due posizioni dovrebbero essere in ghiaccio, mentre la terza posizione verrà combattuta tra Soerum, Dale e i fratelli Boe. Hofer esce dal poligono in 21ma posizione.

13.00 Doppio errore per il veterano azzurro, il quale uscirà dalle prime dieci posizioni.

12.59 ZERO CHRISTIANSEN! Rapido e velocissimo il norvegese, il quale con tutta probabilità vincerà questa gara. Fillon Maillet non sbaglia, mentre commettono un errore Soerum, Dale e i fratelli Boe. Adesso Hofer.

12.58 Christiansen entra al poligono per l’ultima serie con 13″ di vantaggio su Fillon Maillet e Soerum.

12.57 Johannes Boe è indemoniato in questo quarto giro. Il leader della generale ha agganciato suo fratello Tarjei e Dale. Hofer è a 20″ dalla seconda posizione agli 11.7 km.

12.55 CHRISTIANSEN SE NE VA! Il norvegese lascia sul posto Fillon Maillet e il connazionale Soerum, mentre si stanno riavvicinando al podio Dale e Tarjei Boe. Forcing impressionante di Johannes Boe, il quale è risalito già in sesta posizione.

12.53 Hofer è staccato di meno di dieci secondi dal quarto posto occupato da Jacquelin, mentre Bionaz e Giacomel hanno commesso rispettivamente due e un errore al poligono nella terza serie.

12.52 Fillon Maillet si esalta ed esce in testa dal poligoni davanti a Christiansen e Soerum, i quali hanno un vantaggio di 20″ da Jacquelin. Sbagliano anche Johannes Boe e Stromsheim, mentre Hofer trova il 5/5 e risale in settima piazza.

12.51 Entrano al poligono gli atleti di testa per l’inizio della terza serie di tiro.

12.50 Agli 8.7 km troviamo in testa Dale e Strelow, mentre Samuelsson si è staccato. Hofer è ancora in 16ma posizione, ma è in scia al gruppo dei fratelli Boe.

12.49 Tra gli atleti presenti nel gruppo di testa troviamo anche il tedesco Kuehn e lo svedese Samuelsson, mentre Hofer si sta riaccodando al plotoncino dei fratelli Boe.

12.48 Hofer sta viaggiando forte: l’altoatesino è in 16ma posizione, ma il suo distacco dalla testa è inferiore al mezzo minuto.

12.47 Christiansen si riporta sul gruppo di testa nonostante fosse uscito dal poligono con un distacco di 15″ dalla testa.

12.46 Giacomel esce dal poligono in penultima posizione a 1’30” dalla testa, Hofer nel frattempo ha trovato lo zero.

12.45 Giacomel commette ben quattro errori in questa serie ed esce dalla gara. Ottimi i poligoni di Strelow, Fillon Maillet, Dale e Stromsheim. Un errore anche per Christiansen, mentre Johannes Boe ha coperto tutti i bersagli e recupererà molte posizioni.

12.43 Ai 5.7 km Dale e Christiansen sono sempre in testa, ma Giacomel è ormai sulle loro code. 17mo Bionaz e 21mo Hofer al momento. Inizia la seconda serie a terra.

12.42 Giacomel si riporta sui primi tre: il ragazzo cresciuto a Imer guida il folto gruppo inseguitore, in cui troviamo anche gli svedesi Samuelsson e Ponsiluoma.

12.41 Johannes Boe sta viaggiando molto forte: infatti il norvegese ha guadagnato ben 7″ sui primi in classifica nel primo tratto del giro.

12.40 Ai 4.3 km Dale, Jacquelin e Christiansen hanno un vantaggio su Giacomel di 4.2″. Bionaz è 19mo a 27″ dalla testa, Hofer è 24mo.

12.39 Provano ad andarsene in tre: Christiansen, Dale e Jacquelin, Giacomel guida il gruppo che insegue il terzetto di testa.

12.38 Per la verità, Tarjei Boe è uscito con notevole ritardo dal poligono, visto che il distacco dalla prima posizione è di 24′. Si aprono buone possibilità per Giacomel in questa gara.

12.37 Esce dalla gara Laegreid con tre errori, doppio errore anche per Johannes Boe. Ottimo poligono per Giacomel, Christiansen, Dale e Tarjei Boe, 4/5 sia per Bionaz che per Hofer.

12.37 Il gruppo entra al poligono per affrontare la prima serie a terra.

12.36 Anche Bionaz risale il gruppo, risalendo in settima posizione ai 2.7 km.

12.35 CADUTO JOHANNES BOE! Errore da principiante per il campionissimo norvegese, il quale si è sbilanciato in avanti. Il leader della generale si rialza sorridendo, ma di posizioni ne ha perse tante.

12.34 Forcing di Laegreid in salita, il norvegese si mette in testa al gruppo.

12.33 Ai 1300 metri Doll è il primo a transitare al rilevamento, il teutonico ha alzato l’intensità dell’azione. Giacomel è quarto al momento.

12.33 Ritmo molto controllato, Giacomel si infila nella pattuglia norvegese.

12.32 Hofer è uno dei più pimpanti in quest’avvio: il veterano azzurro ha guadagnato almeno quattro posizioni.

12.31 Tutti i norvegesi si sono messi in testa al gruppo, alle loro spalle c’è Giacomel.

12.30 SI PARTE!

12.28 Gli atleti iniziano a schierarsi al cancelletto di partenza, fra due minuti scatterà il via della gara.

12.25 Alla vigilia della prova odierna, la classifica di Coppa del Mondo, Johannes Boe ha un vantaggio sul più diretto inseguitore, suo fratello Tarjei, di 93 lunghezze, perciò più di una gara di margine, visto che una vittoria porta in dote 90 punti. Nella classifica di specialità, invece, il vantaggio del 30enne norvegese è molto più risicato, fatto normalissimo considerando che si è disputata solamente una prova in stagione in questo format.

12.20 In casa Italia le maggiori aspettative sono riposte su Tommaso Giacomel: il 23enne nato a Vipiteno ha disputato una gara coraggiosa giovedì, facendo segnare il quinto tempo sugli sci, ma a causa di un errore di troppo al poligono si è vista sfumare la possibilità del podio. Saranno della partita anche Didier Bionaz e Lukas Hofer: quest’ultimo è rientrato in lista di partenza in extremis, visto che è stato ripescato per via delle assenze di Hartweg, Fak e Krcmar.

12.15 L’ultima giornata della tappa altoatesina di questa stagione si aprirà con la partenza in linea maschile: grandi favoriti per il successo finale i norvegesi, i quali hanno monopolizzato il podio nell’unica mass start andata in scena nell’annata in corso a Lenzerheide. Nella short individual di giovedì, Johannes Boe ha centrato la quarta affermazione di quest’inverno, precedendo suo fratello Tarjei Boe e il teutonico Johannes Kuehn. Da tener d’occhio per le posizioni di vertice anche Sturla Holm Laegreid, Johannes Dale e Vetle Christiansen.

12.10 Amici di OA Sport, buongiorno e ben ritrovati alla Diretta LIVE della mass start maschile in programma ad Anterselva (Italia) per la sesta tappa della Coppa del Mondo 2023-2024 di biathlon.

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta LIVE della mass start maschile in programma ad Anterselva (Italia) per la sesta tappa della Coppa del Mondo 2023-2024 di biathlon. Ultimo appuntamento per le ragazze nell’appuntamento tirolese di questo weekend con la partenza in linea, dopo aver affrontato la short individual giovedì e le gare a squadre miste nella giornata di ieri.

Nella short individual andata in scena giovedì, Johannes Boe ha centrato la quarta vittoria stagionale, disputando una gara immacolata al poligono. Il 30enne norvegese ha preceduto nell’ordine suo fratello Tarjei, secondo, e il tedesco Johannes Kuehn, il quale ha chiuso il podio. Come spesso è accaduto in stagione, il team norvegese ha praticamente monopolizzato le prime posizioni, piazzando in quarta e sesta posizione anche Johannes Dale e Vetle Christiansen.

Quest’oggi avremo due azzurri al cancelletto di partenza: Tommaso Giacomel è reduce da un buon nono posto nella gara di giovedì, risultato importante considerando i quattro errori commessi al poligono. Se il classe 2000 azzurro riuscisse a limitare i danni nelle quattro serie di tiro, allora il podio potrebbe diventare un obiettivo raggiungibile. In gara anche Didier Bionaz, il quale vorrà riscattare la prova opaca disputata nella giornata di giovedì.

OA Sport vi offre la Diretta LIVE della mass start maschile in programma ad Anterselva (Italia) per la sesta tappa della Coppa del Mondo 2023-2024 di biathlon, il cui via è programmato per le ore 12.30. Non perdetevi neanche un minuto della gara con la nostra Diretta LIVE, vi aspettiamo!

Foto: Pentaphoto