Seguici su

Diretta Live MotoGP

LIVE MotoGP, GP Gran Bretagna in DIRETTA: Bagnaia vince, -49 da Quartararo in classifica! “Grazie a Valentino Rossi”

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LE PAGELLE DEL GP DI GRAN BRETAGNA

LE PISTE FAVOREVOLI A BAGNAIA E QUARTARARO: 8 GARE AL TERMINE

ORDINE D’ARRIVO DELLA GARA

LA CRONACA DELLA GARA

FRANCESCO BAGNAIA RIAPRE UNO SPIRAGLIO PER IL MONDIALE. LA RICETTA…

LA CLASSIFICA DEL MONDIALE MOTOGP: BAGNAIA A -49 DA QUARTARARO

FRANCESCO BAGNAIA: “NESSUNO MI HA SOSTENUTO COME VALENTINO ROSSI”

ENEA BASTIANINI: “HO FATTO COME PAC MAN”

FABIO QUARTARARO: “DOPO IL LONG LAP PENALTY LA GOMMA ERA ROVINATA”

IL PUNTO DEBOLE DI QUARTARARO: CHE FATICA NEL TRAFFICO

LE DICHIARAZIONI DI MAVERICK VINALES

LE DICHIRAZIONI DI JACK MILLER

VIDEO HIGHLIGHTS GP GRAN BRETAGNA MOTOGP

LA CRONACA DELLA VITTORIA DI DENNIS FOGGIA IN MOTO3

DENNIS FOGGIA TORNA IN LOTTA PER IL MONDIALE, MA SERVE UN FILOTTO DI VITTORIE

LA CRONACA DELLA MOTO2

LA CLASSIFICA DELLA MOTO3

LA CLASSIFICA DELLA MOTO2

VIDEO HIGHLIGHTS MOTO3

VIDEO HIGHLIGHTS MOTO2

14.53 E’ tutto per questa DIRETTA LIVE. Un saluto dalla redazione di OA Sport.

14.52 Secondo successo consecutivo per Bagnaia che comincia nel migliore dei modi la seconda parte di stagione. Eccellente, come detto, la sua gestione. Aveva detto alla vigilia di questo weekend che sarebbe stata necessaria costanza e in questa corsa l’ha fatta vedere.

14.50 Con questi risultati Quartararo mantiene la testa con 180 punti, +22 su Aleix Espargarò e +49 su Bagnaia. Bastianini quarto a -62.

14.49 Da sottolineare il nono posto di un mai domo Aleix Espargarò che, decisamente dolorante per l’incidente di ieri, è riuscito a ottenere la top-10.

14.47 Un super Pecco Bagnaia che, gestendo le gomme nella prima parte, ha fatto il cambio di passo nella seconda, rintuzzando i tentativi d’attacco di Vinales. Miller ha concluso terzo in una gara che conferma la forza della Ducati, citando il quarto e quinto posto di Bastianini e Martin. Eccezionale la rimonta del romagnolo, mentre in grande difficoltà Quartararo che ha chiuso solo ottavo.

14.44 Di seguito l’ordine d’arrivo:

1 25 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 40’10.260 176.2
2 20 12 Maverick VIÑALES SPA Aprilia Racing APRILIA 40’10.686 176.2 0.426
3 16 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI 40’10.874 176.2 0.614
4 13 23 Enea BASTIANINI ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 40’11.911 176.1 1.651
5 11 89 Jorge MARTIN SPA Prima Pramac Racing DUCATI 40’12.010 176.1 1.750
6 10 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 40’12.987 176.0 2.727
7 9 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 40’13.281 176.0 3.021
8 8 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 40’14.079 175.9 3.819
9 7 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing APRILIA 40’14.218 175.9 3.958
10 6 72 Marco BEZZECCHI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 40’16.906 175.7 6.646
11 5 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 40’17.990 175.6 7.730
12 4 10 Luca MARINI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 40’23.699 175.2 13.439
13 3 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 40’23.966 175.2 13.706
14 2 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team HONDA 40’24.166 175.2 13.906
15 1 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 40’26.619 175.0 16.359
16 4 Andrea DOVIZIOSO ITA WithU Yamaha RNF MotoGP Tea YAMAHA 40’31.065 174.7 20.805
17 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA 40’31.359 174.7 21.099
18 87 Remy GARDNER AUS Tech3 KTM Factory Racing KTM 40’34.839 174.4 24.579
19 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team HONDA 40’39.033 174.1 28.773
20 40 Darryn BINDER RSA WithU Yamaha RNF MotoGP Tea YAMAHA 40’43.913 173.8 33.653
21 25 Raul FERNANDEZ SPA Tech3 KTM Factory Racing KTM 40’45.861 173.6 35.601
22 49 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 40’46.720 173.6 36.460
Not classified
36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 28’07.779 176.1 6 laps
5 Johann ZARCO FRA Prima Pramac Racing DUCATI 17’42.975 159.8 12 laps

VINCE BAGNAIAAAA!!!!!!! Bravissimo Pecco!!!! Gara di grandissima intelligenza davanti a Vinales e a Miller. Rimonta straordinaria di Bastianini che è quarto davanti a Martin. Quartararo in grandissima sofferenza, chiude ottavo.

BANDIERA A SCACCHI!!!

ULTIMO GIRO!!!

-2 ATTENZIONE VINALES!!! Duello per la vittoria tra Pecco e lo spagnolo. Che finale!!!

-2 VINALES SCATENATO!!! Secondo lo spagnolo davanti a Miller. Seguono Martin, Rins e Bastianini. Vedremo se Maverick proverà a prendere Pecco!

-3 VINALES!!! Terzo lo spagnolo dell’Aprilia. Rins superato da Maverick e anche da Martin. Vedremo se Bastianini saprà approfittarne.

-4 GRANDE SORPASSO DI BASTIANINI!!! E’ sesto Enea alle spalle di Martin, mentre Bagnaia comanda sempre davanti a Miller e Rins. Vinales è quarto ora davanti a Martin.

-5 Martin si prende la quarta posizione ai danni di Vinales, mentre bellissimo duello tra Quartararo e Bastianini per la sesta posizione. In tutto questo, comanda Bagnaia con Miller negli scarichi.

-6 Le due Ducati ufficiali davanti con Bagnaia e Miller, settimo Bastianini negli scarichi di Quartararo! Si stende Mir in curva-4!

-7 MILLER!!! Seconda posizione per l’australiano che infila Rins.Attenzione che lo spagnolo della Suzuki è ora marcato stretto da Vinales. Bastianini è in grande rimonta in ottava posizione!

-7 Non ce la fa a scappare Bagnaia con Rins sempre a due decimi, mentre Vinales si prende la quarta posizione davanti a Martin. Quartararo è sempre sesto, Bastianini in rimonta è nono.

-8 Bagnaia cerca di scappare, ma Rins non molla nulla, rimanendo a 0.234 da leader. Miller è terzo con Martin e Vinales vicinissimi. Nel frattempo Quartararo è sempre sesto.

-9 SUPER STACCATA DI BAGNAIA!!! Bravissimo Pecco a prendersi la vetta con una grande frenata nel primo settore. Rins ora deve guardarsi da Miller, Martin e Vinales pronti ad azzannarlo.

-9 Bagnaia tallona Rins in testa alla gara, con MIller molto vicino a Pecco. Martin in quarta posizione, mentre Quartarato distanziato dai primi cinque piloti.

-10 Bagnaia a tiro su Rins! A 0.275 il gap dal leader con la Suzuki.

-11 Spinge Pecco! 0.536 è il distacco di Bagnaia da Rins in testa, con Quartararo in chiara sofferenza di gomme in sesta posizione con Mir a braccarlo.

-12 0.617 ora il margine di Rins su Bagnaia e Pecco prova ad avvicinarsi alla testa, mentre Vinales si è preso la posizione su Quartararo che è sesto.

-12 Rins porta 0.904 il margine su Bagnaia, mentre Quartararo è quinto e in grande sofferenza con Vinales molto vicino.

-13 0.780 è il margine di Rins che sembra avere margine su Bagnaia, mentre Miller sta un po’ soffrendo con Martin vicino. Quartararo è quinto con Vinales vicinissimo al francese.

-13 PECCO!!!! Seconda piazza presa da Bagnaia, Miller 3°, ma sta arrivando fortissimo Martin. Quartararo è quinto. Ora sarà necessario colmare il gap su Rins.

-14 Prova a scappare Rins con la Suzuki, mentre MIller 2° prova a prendersi la posizione su Miller. Quartararo sta un po’ soffrendo ora, tallonato da Martin e Vinales. Infatti il pilota della Ducati Pramac è quarto davanti a Fabio.

-15 RINS SI PRENDE LA VETTA!!! Grande manovra dello spagnolo della Suzuki davanti a Miller, Bagnaia, Quartararo, Martin e Vinales. Gruppo compatto!

-16 NOOOO ZARCO!!! Incidente in curva-8 e quindi Miller comanda davanti a Rins, Bagnaia e Quartararo.

-17 Effettua il long lap penalty Quartararo e scala in quinta posizione, alle spalle di Bagnaia, ora in quarta posizione. Zarco prova ad approfittarne per fare la differenza.

-17 Bagnaia in grande difficoltà, infilato da Rins e tallonato ora da Vinales. E’ quinto Pecco, mentre Zarco in 1:59.5 prova a scappare, ma Quartararo è sempre 2° e Miller 3° è vicino.

-18 Zarco fatica a tenere dietro un Quartararo molto vicino, mentre Miller cerca di tenere il passo con il giro più veloce. Bagnaia, invece, in quarta posizione fatica a tenere il passo ed è tallonato da Rins. Nel frattempo Aleix Espargarò è settimo e Bastianini 11°.

-19 Zarco e Quartararo vanno via in coppia, con Miller e Bagnaia che prendono un gap di 0.500 da chi comanda.

-20 Zarco guida bene le fila, marcato stretto da Quartararo, Miller, Bagnaia e Rins.

-20 giri al termine. Zarco tiene la testa a precedere Quartararo, Miller e Bagnaia.

14.00 VIA AL GIRO DI RICOGNIZIONE!!!

13.57 “Non sarà una gara facile, abbiamo optato per la gara dura sul posteriore. Tanti vanno fortissimo!“, le parole di Bagnaia a pochi minuti dal via.

13.56 Condizioni ideali per correre con il sole a fare capolino a Silverstone. Si preannunciano 20 giri tirati.

13.53 Bagnaia ha fatto fatica a trovare la quadra per poco feeling con l’anteriore, contrariamente Quartararo ha impressionato sul passo gara, soprattutto con gomme usurate.

13.50 La partenza sarà tra gli aspetti determinanti e vedremo come Bagnaia dalla seconda fila saprà gestire la situazione, senza contare Quartararo che dovrà scontare un long lap penalty.

13.47 I team potrebbero optare per una gomma dura sul posteriore su una pista che degrada meno rispetto all’anno scorso.

13.44 Subito fuori dalle prime dieci posizioni gli italiani Enea Bastianini e Francesco Bagnaia, incapaci di scendere sotto il muro dei 2 minuti.

13.41 Buoni segnali in casa Aprilia per Aleix Espargarò, 6° a 667 millesimi dal compagno di squadra nonostante il dolore al piede per la terribile caduta di ieri, mentre completano la top10 Jorge Martin, Miguel Oliveira, Brad Binder e Takaaki Nakagami.

13.38 Migliore degli italiani Marco Bezzecchi con la Ducati del Team Mooney VR46 in quarta posizione a 341 millesimi dalla vetta, mentre il leader del campionato Fabio Quartararo ha chiuso con il quinto tempo a 663 millesimi dalla testa montando però pneumatici ormai a fine vita.

13.35 Maverick Vinale velocissimo nel warm-up, girando in in 1’59″227, rifilando un paio di decimi alle Suzuki di Alex Rins e Joan Mir nella breve simulazione di passo gara effettuata stamani.

13.32 Lo spagnolo era unanimemente considerato un top rider prima di sprofondare in un’autentica crisi a causa della quale ha burrascosamente interrotto il proprio rapporto con Yamaha, legandosi poi ad Aprilia.

13.29 Parliamo di un centauro incredibilmente arrivato 10 volte secondo senza aver ancora vinto! Una situazione senza precedenti che quest’oggi potrebbe essere cancellata per sempre. Invece un’affermazione di Viñales sarebbe la resurrezione di un grandissimo talento.

13.26 Un eventuale successo di Zarco sarebbe la consacrazione di cui sopra. Il transalpino scatterà dalla pole position e cercherà di scrollarsi di dosso l’etichetta di “più grande piazzato nella storia della classe regina”.

13.23 Se questo dovesse verificarsi, allora il rendimento degli pneumatici potrebbe cambiare e il piemontese avrà modo di ambire a qualcosa di più di un piazzamento. Sulla carta i favoriti sono invece altri, ovvero Johann Zarco e Maverick Viñales.

13.20 Se dovesse compierlo ci sarebbe solo da inchinarsi di fronte a una performance sensazionale. Francesco Bagnaia, invece, spera nel caldo. Sinora Pecco ha faticato a portare al limite la sua Ducati, ma i meteorologi prevedono per oggi un innalzamento delle temperature.

13.17 Aleix Espargarò difficilmente potrà approfittarne, poiché dopo la violentissima caduta nella FP4 dovrà correre imbottito di antidolorifici, il cui effetto è però destinato a scemare giro dopo giro. Già giungere al traguardo sarà un’impresa, se poi dovesse arrivare tra i primi cinque ci troveremmo di fronte a un autentico miracolo.

13.14 Il ventitreenne transalpino ha tutte le carte in regola per vincere comunque, ma la dinamica della sanzione potrebbe fargli perdere diverse posizioni e sappiamo bene quanto Yamaha fatichi a sorpassare concorrenti dal motore più potente.

13.11 In condizioni normali, il grande favorito per il successo sarebbe stato Fabio Quartararo. Cionondimeno, il francese sarà costretto a scontare una long lap penalty nelle fasi iniziali del GP, fiscalmente comminatagli per i fatti di Assen.

13.08 La gara potrebbe essere foriera di una consacrazione o di una resurrezione, soprattutto perché i protagonisti abituali hanno tutti, per una ragione o per un’altra, qualche spina nel fianco.

13.05 Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del GP di Gran Bretagna, round del Mondiale 2022 di MotoGP.

11.06 E’ tutto questa DIRETTA LIVE. Un saluto e appuntamento alle 14.00 per la gara.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI WARM UP E GARA DELLA MOTO2 DALLE 11.10 E DALLE 15.30

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI WARM UP E GARA DELLA MOTO3 DALLE 10.20 E DALLE 12.20

11.04 Veloce Maverick Vinales con l’Aprilia a precedere con il crono di 1:59.227 di 0.201 Rins e di 0.266 Mir. Quartararo è quinto a 0.633, ma con un ritmo pazzesco con gomme molto usate. Per Bagnaia un 12° crono a 0.881 con una combinazione soft/hard e da capire il tutto in vista della gara.

11.01 Si ridesta Aleix Espargarò che con l’Aprilia, nonostante gli acciacchi, si è portato in sesta posizione a 0.667.

11.01 Di seguito l’ordine dei tempi aggiornato:

POS # RIDER GAP
1
12
M. VIÑALES
1:59.227
2
42
A. RINS
+0.210
3
36
J. MIR
+0.266
4
72
M. BEZZECCHI
+0.341
5
20
F. QUARTARARO
+0.663
6
41
A. ESPARGARO
+0.667
7
89
J. MARTIN
+0.677
8
88
M. OLIVEIRA
+0.708
9
33
B. BINDER
+0.790
10
30
T. NAKAGAMI
+0.813

 

11.00 BANDIERA A SCACCHI!!!!

10.59 Caduto senza conseguenze per Pol Espargarò alla curva-4.

10.57 Fermo Vinales! Da capire l’entità del problema dello spagnolo.

10.56 Vinales comanda sempre con il crono di 1:59.227 a precedere di 0.210 Rins e di 0.266 Mir. Quartararo è quinto a 0.663, Bastianini ottavo a 0.827 e Bagnaia 11° a 0.971.

10.53 Vinales vola con l’Aprilia e si porta in vetta in 1:59.227 davanti a Rins di 0.210 e a Bezzecchi di 0.367. Quartararo è quinto a 0.663, mentre Bagnaia fa fatica in decima posizione a 0.971. Bastianini è settimo a 0.827.

10.53 Da sottolineare il fatto che Quartararo sia l’unico che sta girando con gomme usate, davvero incredibile il ritmo del francese.

10.51 Rins si porta in vetta con una coppia di medie nuove in 1:59.493 ap receere di 0.120 Vinales e di 0.227 Bezzecchi. Quarto è Quartararo a 0.397, mentre Bagnaia è decimo a 0.705.

10.49 Arriva Quartararo che si porta in seconda posizione a 0.066 e ha una grandissima costanza.

10.49 Maverick Vinales con l’Aprilia ottiene il miglior tempo di 1:59.848 a precedere di 0.206 Mir e Bastianini.

10.48 Fuochi d’artificio da subito con Fabio Quartararo in vetta con il crono di 2:00.119 a precedere di 0.061 Oliveira e di 0.291 Bagnaia.

10.46 Quartararo si porta in seconda posizione a 0.089 con una soft-medium e va subito forte con la Yamaha.

10.45 Bezzecchi ha ottenuto il miglior tempo con due soft in 2:00.643 a precedere Bastianini (soft-hard) di 0.241 e Nakagami (soft-medium) di 0290. Bagnaia è undicesimo a 1.330 con la combinazione soft-hard.

10.44 I piloti si lanciano per i primi giri cronometrati.

10.43 In pista anche Aleix Espargarò che farà dei giri di prova per comprendere le sue condizioni fisiche.

10.41 Vivremo un warm-up interessante soprattutto per sondare gli assetti in vista del GP dalle 14.00

10.40 VIA AL WARM-UP!!!!

10.39 Da capire quali saranno le condizioni di Aleix Espargarò, molto dolorante a entrambi i piedi per l’incidente della FP4.

10.36 Lo spagnolo era unanimemente considerato un top rider prima di sprofondare in un’autentica crisi a causa della quale ha burrascosamente interrotto il proprio rapporto con Yamaha, legandosi poi ad Aprilia.

10.33 Parliamo di un centauro incredibilmente arrivato 10 volte secondo senza aver ancora vinto! Una situazione senza precedenti che quest’oggi potrebbe essere cancellata per sempre. Invece un’affermazione di Viñales sarebbe la resurrezione di un grandissimo talento.

10.30 Un eventuale successo di Zarco sarebbe la consacrazione di cui sopra. Il transalpino scatterà dalla pole position e cercherà di scrollarsi di dosso l’etichetta di “più grande piazzato nella storia della classe regina”.

10.28 Francesco Bagnaia, invece, spera nel caldo. Sinora Pecco ha faticato a portare al limite la sua Ducati, ma i meteorologi prevedono per oggi un innalzamento delle temperature. Se questo dovesse verificarsi, allora il rendimento degli pneumatici potrebbe cambiare e il piemontese avrà modo di ambire a qualcosa di più di un piazzamento.

10.25 Già giungere al traguardo sarà un’impresa, se poi dovesse arrivare tra i primi cinque ci troveremmo di fronte a un autentico miracolo. Se dovesse compierlo ci sarebbe solo da inchinarsi di fronte a una performance sensazionale.

10.22 Aleix Espargarò difficilmente potrà approfittarne, poiché dopo la violentissima caduta nella FP4 dovrà correre imbottito di antidolorifici, il cui effetto è però destinato a scemare giro dopo giro.

10.19 Il ventitreenne transalpino ha tutte le carte in regola per vincere comunque, ma la dinamica della sanzione potrebbe fargli perdere diverse posizioni e sappiamo bene quanto Yamaha fatichi a sorpassare concorrenti dal motore più potente.

10.16 In condizioni normali, il grande favorito per il successo sarebbe stato Fabio Quartararo. Cionondimeno, il francese sarà costretto a scontare una long lap penalty nelle fasi iniziali del GP, fiscalmente comminatagli per i fatti di Assen

10.13 La gara potrebbe essere foriera di una consacrazione o di una resurrezione, soprattutto perché i protagonisti abituali hanno tutti, per una ragione o per un’altra, qualche spina nel fianco.

10.10 Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della domenica del GP di Gran Bretagna, dodicesimo appuntamento del Mondiale 2022 di MotoGP. Sulla pista di Silverstone i piloti e le squadre lavoreranno alacremente per arrivare pronti alla gara di oggi.

Come seguire il warm-up e la gara in tv/streamingLa griglia di partenzaLa cronaca delle qualificheLa presentazione della gara

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della domenica del GP di Gran Bretagna, dodicesimo appuntamento del Mondiale 2022 di MotoGP. Sulla pista di Silverstone i piloti e le squadre lavoreranno alacremente per arrivare pronti alla gara di oggi.

La Ducati è chiamata alla rincorsa nei confronti del francese Fabio Quartararo. Il transalpino della Yamaha guida le fila della classifica generale con 172 punti a precedere di 21 lunghezze lo spagnolo Aleix Espargaró (Aprilia) e di 58 l’altro francese Johann Zarco (Ducati Pramac). In quarta e quinta posizione ci sono rispettivamente Francesco Bagnaia (Ducati ufficiale) a 66 punti ed Enea Bastianini (Ducati Gresini Racing) a 67 punti.

I due centauri italiani, dunque, dovranno invertire la tendenza di una prima parte di stagione all’insegna dell’incostanza. La Rossa, come moto, ha dimostrato di esserci, mentre i piloti non hanno risposto presente come avrebbero dovuto. Di contro, Quartararo ha saputo con grandissima qualità mettere insieme tutti i pezzi del puzzle e valorizzare alla grande una M1 che solo con lui in sella si sta dimostrando realisticamente competitiva.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della domenica del GP di Gran Bretagna, dodicesimo appuntamento del Mondiale 2022 di MotoGP: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia alle 10.40 italiane con il warm-up, mentre il via della gara sarà a partire dalle 14.00 italiane. Buon divertimento!

Foto: MotoGP.com Press

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online