LIVE Tour de France, tappa di oggi in DIRETTA: Politt sorprende i fuggitivi, il gruppo passeggia. Nuova classifica

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE

17.33 Termina qui la nostra DIRETTA LIVE della dodicesima tappa del Tour de France 2021 che ha registrato il trionfo di Nils Politt. Vi rimandiamo ai nostri consueti approfondimenti del dopo tappa tra analisi, dichiarazioni e classifiche. Buon proseguimento di serata!

17.32 Ed ecco a voi la classifica generale al termine della 12esima tappa:

1   TADEJ POGACAR 1 UAE TEAM EMIRATES 47h 22′ 43” – B : 16” –
2   RIGOBERTO URAN 111 EF EDUCATION – NIPPO 47h 28′ 01” + 00h 05′ 18” – –
3   JONAS VINGEGAARD 18 JUMBO – VISMA 47h 28′ 15” + 00h 05′ 32” – –
4 RICHARD CARAPAZ 22 INEOS GRENADIERS 47h 28′ 16” + 00h 05′ 33” – –
5 BEN O’CONNOR 124 AG2R CITROEN TEAM 47h 28′ 41” + 00h 05′ 58” B : 10” –
6 WILCO KELDERMAN 73 BORA – HANSGROHE 47h 28′ 59” + 00h 06′ 16” – –
7 ALEXEY LUTSENKO 188 ASTANA – PREMIER TECH 47h 29′ 13” + 00h 06′ 30” – –
8 ENRIC MAS 65 MOVISTAR TEAM 47h 29′ 54” + 00h 07′ 11” – –
9 GUILLAUME MARTIN 91 COFIDIS 47h 32′ 12” + 00h 09′ 29” – –
10 PEIO BILBAO 162 BAHRAIN VICTORIOUS 47h 33′ 11” + 00h 10′ 28” – –

CLASSIFICA GENERALE TOUR DE FRANCE 2021

LA CRONACA DELLA TAPPA DI OGGI

ORDINE D’ARRIVO TAPPA DI OGGI

LE PAGELLE DELLA TAPPA DI OGGI

TUTTE LE CLASSIFICHE DEL TOUR DE FRANCE 2021

VIDEO HIGHLIGHTS TAPPA DI OGGI

NILS POLITT UNA VITTORIA DI SCALTREZZA

DOMANI ANCORA PIANURA, POI SI PENSA AI PIRENEI

IL GRUPPO PASSEGGIA PER GESTIRE LE FORZE, MA BRUTTO SPETTACOLO

ALPHILIPPE SI FA SORPRENDERE: IL FRANCESE NON HA LA GAMBA DEI GIORNI MIGLIORI

NILS POLITT: “DOVEVO FARE CORSA DURA, HO DATO TUTTO”

TADEJ POGACAR: “CORRERO’ IN DIFESA SUI PIRENEI”

LORENZO FORTUNATO: “MIA CRESCITA PIU’ LENTA RISPETTO A POGACAR”

LA CRONACA DEL GIRO ROSA 

17.30 Riviviamo assieme la magnifica vittoria in solitaria di Nils Politt:

17.29 Rimane dunque invariata la classifica generale.

17.28 E il gruppo maglia gialla arriva al traguardo con 16′ di ritardo e guidato dalla maglia verde Mark Cavendish (Deceuninck-Quick Step).

17.23 Ultimi 2000 metri per il gruppo maglia gialla.

17.20 Nel frattempo ecco a voi l’ordine d’arrivo odierno:

1 POLITT Nils BORA – hansgrohe 120 100 3:22:12
2 ERVITI Imanol Movistar Team 50 70 0:31
3 SWEENY Harry Lotto Soudal 25 50 ,,
4 KÜNG Stefan Groupama – FDJ 15 40 1:58
5 MEZGEC Luka Team BikeExchange 5 32 2:06
6 GREIPEL André Israel Start-Up Nation 26 ,,
7 THEUNS Edward Trek – Segafredo 22 ,,
8 VAN MOER Brent Lotto Soudal 18 ,,
9 ALAPHILIPPE Julian Deceuninck – Quick Step 14 ,,
10 HENAO Sergio Team Qhubeka NextHash 10 ,,
11 SWIFT Connor Team Arkéa Samsic 8 ,,
12 BOASSON HAGEN Edvald Team TotalEnergies 6 2:09
13 BISSEGGER Stefan EF Education – Nippo 4 5:22

17.18 Rimaniamo in attesa dell’arrivo del gruppo maglia gialla.

17.17 Grande gioia in casa Bora-hansgrohe nel giorno dell’abbandono di Peter Sagan per un problema ad un ginocchio.

17.16 Luka Mezgec (Team BikeExchange) regola il gruppetto dei battuti.

17.14 Secondo posto per Imanol Erviti (Movistar), terzo Harry Sweeny (Lotto Soudal). Più staccato Stefan Küng (Groupama – FDJ).

17.12 Ed è una splendida vittoria in solitaria per Nils Politt! Voluta, cercata sin dall’inizio. Grande successo per il tedesco e tutta la Bora-hansgrohe!

17.11 ULTIMO CHILOMETRO!

17.10 Il 27enne della Bora-hansgrohe, secondo alla Parigi-Roubaix 2019, si sta involando verso la conquista della sua prima tappa al Tour de France!

17.08 3 chilometri al traguardo per Politt! Sembra ormai fatta per il tedesco!

17.07 Intanto il gruppo maglia gialla ha subito alcune fratture ma si è prontamente ricompattato.

17.05 16″ di ritardo per Erviti e Sweeny. 1’20” per Kung, 1’38” per il gruppo Alaphilippe, mentre i big con la maglia gialla Pogacar hanno 15′ di ritardo.

17.03 Sweeny ed Erviti hanno tentennato in un tratto in leggera ascesa che ha favorito l’allungo del giovane tedesco.

17.00 A 10 chilometri dal traguardo il tedesco della Bora-hansgrohe deve dare il tutto per tutto!!!!

16.59 E FA IL VUOTO NILS POLITT!!!!

16.58 Tra gli inseguitori forcing di Alaphilippe!

16.56 Si riportano su di lui Erviti e Politt! Cede Kung!

16.55 E scatta nuovamente Sweeny! Che gran bel corridore che sta scoprendo il Tour 2021!

16.51 Per il gruppo inseguitore c’è sempre meno spazio per riportarsi sui battistrada che stanno collaborando davvero bene. Difatti il loro vantaggio è salito a un minuto!

16.48 20 chilometri al traguardo, e c’è grande collaborazione nel quartetto di testa.

16.47 Riepiloghiamo il quadro della situazione in corsa: abbiamo al comando Harry Sweeny (Lotto Soudal), Stefan Küng (Groupama – FDJ), Nils Politt (BORA – hansgrohe) e Imanol Erviti (Movistar Team). A 36″ André Greipel (Israel Start-Up Nation), Edward Theuns (Trek – Segafredo), Julian Alaphilippe (Deceuninck – Quick Step), Stefan Bissegger (EF Education – Nippo), Connor Swift (Team Arkéa Samsic), Brent Van Moer (Lotto Soudal), Luka Mezgec (Team BikeExchange), Sergio Henao (Team Qhubeka NextHash) e Edvald Boasson Hagen (Team TotalEnergies). Gruppo segnalato a 14’40”.

16.46 Pioggia sulla corsa!

16.44 E passa per primo Nils Politt.

16.41 Nel frattempo ci stiamo avvicinando al traguardo volante.

16.39 Mentre gli inseguitori dei 4 battistrada hanno un ritardo di 26″:

16.36 Oramai il gruppo maglia gialla è distanziato a ben 14′.

16.33 Ricordiamo la composizione del quartetto di testa: Harry Sweeny (Lotto Soudal), Stefan Küng (Groupama – FDJ), Nils Politt (BORA – hansgrohe) e Imanol Erviti (Movistar Team).

16.30 Attenzione perchè i quattro battistrada hanno già guadagnato 27″! Se dietro continueranno a non collaborare sarà davvero complicato riportarsi su di loro.

16.28 Julian Alaphilippe cerca ogni modo di riportarsi sui quattro di testa, ma non c’è collaborazione nel gruppo degli inseguitori.

16.27 Sweeny prende il largo assieme a Nils Politt (BORA – hansgrohe), Stefan Küng (Groupama – FDJ) e Imanol Erviti (Movistar Team)!

16.25 Scatto da parte di Harry Sweeny (Lotto Soudal)!

16.22 Continua a salire il vantaggio della fuga. A quanto pare quest’oggi non assisteremo ad alcun tipo di volata di gruppo.

16.19 Viene chiuso il gap! Abbiamo ancora una volta 13 uomini al comando.

16.18 Prova a riportarsi su di loro Stefan Bissegger.

16.16 Lo seguono Connor Swift e Luka Mezgec! Gran bella azione!

16.14 Prova ad attaccare il fuggitivo Nils Politt!

16.11 Ricordiamo i nomi dei tredici battistrada: André Greipel (Israel Start-Up Nation), Edward Theuns (Trek – Segafredo), Julian Alaphilippe (Deceuninck – Quick Step), Imanol Erviti (Movistar Team), Nils Politt (BORA – hansgrohe), Stefan Küng (Groupama – FDJ), Stefan Bissegger (EF Education – Nippo), Connor Swift (Team Arkéa Samsic), Harry Sweeny (Lotto Soudal), Brent Van Moer (Lotto Soudal), Luka Mezgec (Team BikeExchange), Sergio Henao (Team Qhubeka NextHash) e Edvald Boasson Hagen (Team TotalEnergies).

16.08 53 chilometri al traguardo di Nimes e ancora 12’41” di vantaggio per i 13 fuggitivi.

16.05 Attenzione al finale odierno perchè non è totalmente pianeggiante e, in caso di vento, ci potrebbe essere il rischio di ventagli.

16.02 Gruppo guidato da Davide Formolo per la UAE Team Emirates.

15.59 44,9 Km/h è la media dopo la seconda ora di gara.

15.56 Insomma, oggi non è poi così scontato un arrivo in volata.

15.54 65 chilometri al traguardo e ben 11’55” di vantaggio per i fuggitivi.

15.51 Wout Van Aert (Jumbo-Visma) in coda al gruppo maglia gialla dopo essersi recato alla propria ammiraglia. Giornata pressoché tranquilla per il dominatore del Mont Ventoux.

15.49 Ecco i passaggi al GPM:

15.46 E transita per primo Nils Politt (BORA – hansgrohe) dinnanzi a Stefan Küng (Groupama – FDJ).

15.43 Questi ultimi si trovano sull’unico GPM del giorno, il terza categoria della Côte du bélvedère de Tharaux con i suoi 4,4 chilometri al 4,6%.

15.40 Ricordiamo i nomi dei tredici battistrada: André Greipel (Israel Start-Up Nation), Edward Theuns (Trek – Segafredo), Julian Alaphilippe (Deceuninck – Quick Step), Imanol Erviti (Movistar Team), Nils Politt (BORA – hansgrohe), Stefan Küng (Groupama – FDJ), Stefan Bissegger (EF Education – Nippo), Connor Swift (Team Arkéa Samsic), Harry Sweeny (Lotto Soudal), Brent Van Moer (Lotto Soudal), Luka Mezgec (Team BikeExchange), Sergio Henao (Team Qhubeka NextHash) e Edvald Boasson Hagen (Team TotalEnergies).

15.37 Ennesima giornata no per David Gaudu (Groupama-FDJ) assistito dal medico della corsa che ha provveduto a somministragli un medicinale.

15.34 Plotone guidato dall’UAE Team Emirates della maglia gialla Tadej Pogacar.

15.31 80 chilometri al traguardo e 11′ netti di vantaggio per i fuggitivi.

15.28 Questi i nomi dei tredici fuggitivi: André Greipel, Edward Theuns, Julian Alaphilippe, Imanol Erviti, Nils Politt, Stefan Küng, Stefan Bissegger, Connor Swift, Harry Sweeny, Brent Van Moer, Luka Mezgec, Sergio Henao, Edvald Boasson Hagen.

15.24 Siamo entrati negli ultimi 90 chilometri.

15.19 Il vantaggio dei fuggitivi sfiora i dieci minuti.

15.14 Sempre superiore ai nove minuti il vantaggio dei battistrada.

15.10 Questi i nomi dei tredici fuggitivi: André Greipel, Edward Theuns, Julian Alaphilippe, Imanol Erviti, Nils Politt, Stefan Küng, Stefan Bissegger, Connor Swift, Harry Sweeny, Brent Van Moer, Luka Mezgec, Sergio Henao, Edvald Boasson Hagen.

15.07 Mancano 100 chilometri all’arrivo.

15.04 E’ praticamente fatta per la fuga.

15.00 In testa al gruppo c’è la UAE di Pogacar che fa un’andatura davvero blanda.

14.56 Mancano 110 chilometri all’arrivo.

14.52 Quasi nove minuti per i battistrada.

14.48 Questi i nomi dei tredici fuggitivi: André Greipel, Edward Theuns, Julian Alaphilippe, Imanol Erviti, Nils Politt, Stefan Küng, Stefan Bissegger, Connor Swift, Harry Sweeny, Brent Van Moer, Luka Mezgec, Sergio Henao, Edvald Boasson Hagen.

14.44 Otto minuti dai primi per il gruppo maglia gialla.

14.40 La UAE fa un’andatura molto blanda in testa al gruppo.

14.35 Mancano 124 chilomeri al traguardo.

14.30 Sei minuti il vantaggio dei fuggitivi ora.

14.25 Verosimilmente la fuga andrà al traguardo.

14.20 Il vantaggio dei fuggitivi si aggira già attorno ai due minuti.

14.15 Questi i nomi dei tredici fuggitivi: André Greipel, Edward Theuns, Julian Alaphilippe, Imanol Erviti, Nils Politt, Stefan Küng, Stefan Bissegger, Connor Swift, Harry Sweeny, Brent Van Moer, Luka Mezgec, Sergio Henao, Edvald Boasson Hagen.

14.12 Il gruppo si apre, i tredici fuggitivi prendono il largo.

14.10 I corridori della Alpecin-Fenix provano a non lasciare spazio a questi uomini poiché non hanno un loro portacolori davanti.

14.08 Rischia di andare in fuga un gruppo assai numeroso di cui fa parte anche Julian Alaphilippe.

14.05 Sta provando ad andare in fuga anche Julian Alaphilippe.

14.02 Ora la situazione si è calmata a iniziano i tentativi di fuga nel gruppo di testa.

13.58 Pello Bilbao ha perso qualche metro dal gruppo maglia gialla.

13.56 Il gruppo si è già spezzato in quattro tronconi.

13.54 Il gruppo ha già perso diversi pezzi.

13.52 C’è tantissima bagarre, tira la Bora. Hirschi riporta nelle prime posizioni Pogacar.

13.50 C’è vento già alla partenza, il nervosismo regna in gruppo. Arriva ora il via ufficiale!

13.45 L’unica difficoltò, oggi, potrebbe essere rappresentata dal vento.

13.40 Iniziano i quattro chilometri di trasferimento. La partenza avverrà un filo in ritardo rispetto alla tabella di marcia.

13.35 La partenza effettiva avverrà alle 13.44.

13.30 Sta per partire la dodicesima tappa del Tour de France 2021

13.25 Tra cinque minuti si parte.

13.20 Sagan lascia il Tour a causa di un problema al ginocchio.

13.15 Si ritira dalla Grande Boucle Peter Sagan.

13.10 Philipsen e Van Aert sono i rivali principali di Cavendish oggi.

13.05 Oggi spazio alle ruote veloci, Mark Cavendish favorito.

13.00 Buongiorno amici ed amiche di OA Sport, oggi si partirà alle 13.30.

La presentazione della dodicesima tappaLa cronaca dell’undicesima frazioneIl trionfo in solitaria di Wout Van AertLe pagelle dell’undicesima tappaEmma Norsgaard conquista la sesta tappa del Giro Rosa 

Buongiorno a tutti e benvenuti alla nostra DIRETTA LIVE della dodicesima tappa del Tour de France 2021. Con questa frazione la Grande Boucle si prende una tregua dalle montagne lasciando tutto nelle mani degli sprinter. Infatti, la Saint-Paul-Trois-Chateau – Nimes, di 159,4 chilometri, presenta soltanto un GPM a metà percorso. Il che presuppone un più che scontato finale in volata.

L’unico GPM del giorno è il terza categoria della Côte du bélvedère de Tharaux con i suoi 4,4 chilometri al 4,6%, ed è posizionato a ben 77 chilometri dal traguardo. Il primo assaggio di volata avverrà al traguardo volante di Uzes al chilometro 132,7. Qualche saliscendi condurrà i corridori a Nimes per un finale totalmente pianeggiante e un velocissimo arrivo in leggera discesa. 

Finora il padrone indiscusso delle volate di questo Tour è stato Mark Cavendish (Deceuninck-Quick Step), già protagonista di una meravigliosa tripletta che lo ha fatto rinascere anche grazie al supporto di una formazione semplicemente perfetta. Il britannico è pronto a calare il poker, a centrare il suo storico 34esimo successo alla Grande Boucle grazie al quale riuscirebbe ad eguagliare il record assoluto di Eddy Merckx, e incrementare ulteriormente il proprio vantaggio nella classifica a punti.

Ad insidiare l’ex campione del mondo abbiamo su tutti Nacer Bouhanni (Arkea Samsic) e Jasper Philipsen (Alpecin-Fenix), costantemente piazzati nella top 3 e alla disperata ricerca del primo successo di tappa in questo Tour. L’Italia invece, si affiderà, senza ombra di dubbio, sul suo campione nazionale Sonny Colbrelli (Bahrain Victorius), ancora in corsa per la lotta verso la maglia verde e più che mai desideroso di centrare un successo di tappa in maglia tricolore.

Nel resto del parterre dei velocisti rimarsi in corsa abbiamo sicuramente il tre volte iridato Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), Michael Matthews (Bike Exchange), ma non andranno assolutamente sottovalutati nemmeno Christophe Laporte (Cofidis), Cees Bol (Team DSM), André Greipel (Israel Start-Up Nation), l’ex campione del mondo Mads Pedersen (Trek-Segafredo) e Ivan Garcia Cortina (Movistar).

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE testuale della dodicesima tappa del Tour de France 2021 dalle ore 13.15. Buon divertimento!

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tour de France 2021, domani ancora pianura. Poi Pirenei e scorpacciata di montagne. Cambierà la classifica?

DIRETTA Tour de France 2021, tappa di oggi LIVE: Nils Politt vince in solitaria. Gruppo a 15′. Risultati e classifica