LIVE Nuoto, Settecolli 2021 in DIRETTA. Rane da sogno! Record italiani di Martinenghi e Castiglioni nei 100! Bene Quadarella e Pellegrini

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LIVE Nuoto, Settecolli 2021 in DIRETTA: Quadarella ci riprova negli 800 sl, Benedetta Pilato per lo show nei 50 rana

RISULTATI SERIE VELOCI PRIMA GIORNATA

ARIANNA CASTIGLIONI VINCE E FA IL RECORD NEI 100 RANA

NICOLO’ MARTINENGHI TIMBRA IL PRIMATO ITALIANO DEI 100 RANA

NICOLO’ MARTINENGHI: “VOLEVO UNA GRANDE PRESTAZIONE”

SIMONA QUADARELLA DOMINA I 1500 SL

FEDERICA PELLEGRINI DOMINA I 200 SL 

FEDERICA PELLEGRINI: “SONO CONTENTA DEL LAVORO FATTO”

LA VITTORIA DI DE TULLIO NEI 400 SL, DELUDE DETTI

GABRIELE DETTI: “IL TEMPO ALTO CI STA, STIAMO ANCORA CARICANDO”

RISULTATI SERIE LENTE DEL MATTINO: FEDERICA PELLEGRINI HA GAREGGIATO NEI 50 DORSO!

20.41: Si chiude qui la nostra diretta della prima giornata del Settecolli, l’appuntamento è per domani alle 18.30, grazie per averci seguito e buona serata

20.39: Si chiude con i sorrisi di Quadarella la prima giornata del Settecolli che ha visto due record italiani di assoluto spessore migliorati da Nicolò Martinenghi nei 100 rana uomini e da Arianna Castiglioni nei 100 rana donne. Bene Federica Pellegrini in gara solitaria nei 200 stile , bene Quadarella. Buoni segnali da Santo Condorelli, Alessandro Miressi, Marco De Tullio e Thomas Ceccon. Unica nota stonata Gabriele Detti che sembra non riuscire a ritrovare la condizione

20.38: Sorride Simona Quadarella che si è migliorata in pieno carico rispetto a Budapest. Si aspettava un miglioramento che è arrivato. Molto bene l’azzurra

20.36: SIMONA QUADARELLA! Vince i 1500 con 15’48″81, si migliora di 5 secondi rispetto a Budapest. Secondo posto per Caramignoli in 16’12″30, terza piazza per Hassler in 16’13″45

20.35: A 100 metri dal traguardo Quadarella tocca in 14’46″91. Cinque secondi meglio di Budapest

20.33: Accelera ancora Quadarella ai 1200 con 12’39″28, vantaggio di quasi tre secondi su Budapest. Ottima seconda parte di gara di Quadarella

20.31: Ai 1000 metri Quadarella continua ad essere bene in spinta. Vira in 10’31″99. Superato il secondo di vantaggio su Budapest

20.29: Gara in solitaria per Quadarella che agli 800 metri passa in 8’24″76, quasi un secondo meglio rispetto a Budapest

20.26: Ai 600 metri 6’17″89 per Quadarella che passa quasi mezzo secondo sotto al tempo di Budapest

20.24: Ai 400 Quadarella in 4’11″26, leggermente al di sotto del tempo fatto segnare a Budapest

20.22: Quadarella in fuga ai 200: è prima con 2’04″44, seconda Caramignoli a 2″07

20.15: In arrivo l’ultima finale di giornata. C’è Simona Quadarella al via dei 1500 stile libero. Queste le partenti: Berton, Tettamanzi, Hassler (Lie), De Valdes Alvarez (Esp), Quadarella, Caramignoli, Sinisi, Dizotti (Bra), Santoni, Pozzobon

20.13: Vince Bruno Fratus in 21″71, secondo posto per Miressi in 21″91, terzo posto per Condorelli nella batteria precedente e quarto Zazzeri in 22″02. Miressi conferma la buona condizione mostrata a Budapest

20.10: Al via nell’ultima batteria Deplano, Spajari (Bra), Bocchia, Zazzeri, Fratus (Bra), Liukkonen (Fin), Miressi, Dotto, Bori, Vergani

20.09: Un’altra bella prova per Santo Condorelli! Vince la penultima batteria con 22″, secondo posto per Seeliger con 22″06

20.08: Al via la penultima batteria dei 50′ stile libero maschile

20.01: Torna con vittoria Sarah Sjosgtrom che dimostra di aver smaltito l’infortunio vincendo con 25″42, seconda Kromowidjojo in 26″43, terzo posto per Coleman. Migliore delle azzurre con 26″46 Costanza Cocconcelli. Altro record personale per lei

19.59: Al via nella batteria conclusiva dei 50 farfalla donne D’Innocenzo, Cocconcelli, Kromowidjojo (Ned), Sjoestroem (Swe), Henique (Fra), Di Liddo, Bianchi, Cenci, Scotto di Carlo. Sfida ad altissimo livello, non c’è Di Pietro

19.58: La danese Jeanette Ottesen tocca per prima in 26″35 ma non è la migliore perchè Coleman aveva toccato in 26″08

19.56: Tra poco la penultima batteria dei 50 farfalla donne

19.50: Grande finale di Milak che vince con un grande 50″89, secondo posto per lo svizzero Ponti con 51″59, terzo posto per il redivivo Santo Condorelli in 51″62, poi Burdisso con 51″78 e Codia con 51″79

19.49: Ai 50 Codia, Milak, Kusch

19.48: C’è l’ungherese Milak al via della batteria più veloce. Campione europeo e primatista mondiale nei 200. Al via Ferraro, Razzetti, Kusch (Ger), Rivolta, Milak (Hun), Ponti (Sui), Burdisso, Codia, Condorelli, Lamberti

19.46: Le Clos domina la penultima batteria dei 100 farfalla , vince in 51″87 e si propone come vincitore della gara in assoluto

19.44: C’è il sudafricano Chad Le Clos nella penultima batteria dei 100 farfalla uomini

19.43: Il tempo di Pilato è record italiano cadetti e juniores

19.42: Attenzione anche all’1’06″77 di Francesca Fangio che chiude al quarto posto

19.40: Arianna Castiglioni, che probabilmente andrà a Tokyo per la staffetta, è la terza in Europa all time, Benedetta Pilato si migliora ulteriormente, Carraro che nuota lo stesso tempo degli Europei che le ha permesso di prendere il bronzo. E’ una rana meravigliosa quella delle ragazze azzurre

19.37: RECORD ITALIANOOOOOOOOOOOOOOOOOO ARIANNA CASTIGLIONI!!!!! 1’05″67. INCREDIBILE ANCHE IL TEMPO DI BENEDETTA PILATO IN 1’05″84, TERZA CARRARO IN 1’06″08. MA CHE GARA INCREDIBILE!!!

19.37: Ai 50 Carraro, Pilato, Castiglioni

19.36: Altro momento clou della serata. La serie veloce dei 100 rana donne con al via Scarcella, Angiolini, Mamie (Sui), Castiglioni, Pilato, Carraro, Elendt (Ger), Fast (Swe), Fangio, Foffi

19.33: La brasiliana Alves de Conceicao vince la penultima batteria in 1’07″13, seconda Teterevkova con 1’07″89

19.31: Al via la penultima batteria dei 100 rana donne

19.29: Scozzoli alza bandiera bianca in chiave olimpica ma conferma che proseguirà la sua carriera. Grande soddisfazione per Nicolò Martinenghi che racconta una gara diversa dal solito, passaggio più lento del solito e ritorno forte

19.27: Fantastyico tempo di Martinenghi, è il quarto all time al mondo! Kamminga ha chiuso in 58″40, fantastico il crono di Federico Poggio, personale con 59″39, solo settimo Scozzoli con 1’00″51

19.26: RECORD ITALIANOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MARTINENGHIIIIIIIIIIIIIIIII!!! Che vasca di ritorno dell’azzurro!!! 58″29

19.25: Ai 50 Kamminga, Martinenghi, Poggio

19.23: Al via nella serie più veloce dei 100 rana: Fusco, Poggio, Oegretir (Tur), Scozzoli, Kamminga (Ned), Martinenghi, Pinzuti, Gomes Jr (Bra), Castello, Giorgetti

19.22: Vince il brasiliano Felipe Lima la penultima batteria con 59″90, solo secondo il kazako Balandin chiude in 1’00″72

19.17: Al via nella penultima batteria dei 100 rana c’è il campione olimpico dei 200, il kazako Balandin, il brasiliano Felipe Lima e il serbo Siladji

19.14: Fatica un po’ nel finale Federica Pellegrini che domina in 1’56″23! Dominio per lei, la tedesca Kullmann è seconda oltre 1’59”, quindi secondo posto per Mascolo che dovrebbe aver strappato il pass olimpico. Attenzione anche alla sedicenne Vetrano, quarta e terza delle italiane

19.13: Passaggio di 56″59 ai 100 per Federica Pellegrini

19.12: Ai 50 Pellegrini, Biagioli, Dumont

19.11: C’è Federica Pellegrini al via nell’ultima batteria. Al via nell’ultima batteria Gailli, Biagioli, Dumont (Bel), Pellegrini, Kullmann (Ger), Pirozzi, Caponi, Cesarano

19.10: Anna Chiara Mascolo trova finalmente un ottimo crono con 1’58″82. Buona notizia per la staffetta 4×200 la vittoria dell’azzurra che fece parte del gruppo azzurro, giovanissima, ai Mondiali di Budapest

19.07: Al via la penultima batteria dei 200 stile, non c’è Quadarella

19.05: La terz’ultima batteria dei 200 stile è vinta da Giulia Vetrano in 1’59″33, secondo posto per la brasiliana Martins de Oliveira

19.05: Davvero un Detti difficile da decifrare. Purtroppo l’Italia rischia di perdere una carta da medaglia

19.02: Si scatena nel finale Marco De Tullio che vince con il crono di 3’47″41, secondo posto per Pereira Da Costa in 3’48″62, terzo Lamberti in 3’49″19, solo quarto un Detti in grandissima difficoltà in 3’49″42

19.01: De Tullio, Detti, Pereira Da Costa ai 300

19.00: A metà gara Detti in 1’53″28, Pereira Da Costa, De Tullio

18.58: Ai 100 Pereira Da Costa in 55″15, Detti, De Tullio

18.57: Al via nella batteria più veloce dei 400 stile Sanzullo, Freri, Branderburger (Lux), Pereira Da Costa (Bra), Detti, M. De Tullio, Djakovic (Sui), Lamberti, L. De Tullio, Sarpe

18.56: Arriva uno dei momenti clou della serata romana. Detti e De Tullio al via nei 400 stile libero dopo la prova tutt’altro che straordinaria degli Europei

18.55: Scheffer si impone nella penultima batteria con 3’49″01 che significa primo posto provvisorio

18.53: Il brasiliano Scheffer primo ai 200 in 1’52″64

18.51: Al via la penultima serie dei 400 stile libero uomini

18.49: Vince la brasiliana Medeiros in 27″78, secondo posto per la olandese Toussaint con 27″79 e grandissima Costanza Cocconcelli che chiude terza con il personale in 27″92, Scalia solo quinta con 28″30

18.46: Queste le partenti dei 50 dorso donne: Toma, Zofkova, Panziera, Scalia, Toussaint (Ned), Medeiros (Bra), Pilhatsch (Aut), Cocconcelli, D’Innocenzo, Pasquino

18.44: La norvegese Loeyning vince la penultima batteria con 28″07 davanti a Kubova Baumrtova con 28″37 e la svizzera Kost con 28″42.

18.42: Al via la penultima batteria dei 50 dorso donne

18.39: Rimonta nel finale di Thomas Ceccon che vince in 53″79 con cui vince la gara, terzo posto finale per Simone Sabbioni che torna finalmente sotto i 54″ con 53″96. In mezzo a loro l’indiano Nataraj con 53″90. Quarto Lamberti con 54″14. Per Sabbioni ci dovrebbe essere il pass olimpico

18.39: Sabbioni, Lamberti, Restivo ai 50

18.36: Al via nella serie più veloce: Lamberti, Ciccarese, Basseto (Bra), Sabbioni, Ceccon, Guido (Bra), Mora, Braunschweing (Ger), Restivo, Milli

18.35: Vince la penultima batteria Franta con 54″84, secondo Baffi con 54″93, terzo Turchi in 55″34. In testa alla classifica generale resta l’indiano Nataraj con 53″90

18.30: Tutto pronto per la prima gara di giornata. La penultima serie dei 100 dorso uomini. Al via, tra gli altri Bonacchi e l’ungherese Bohus

18.27: Ci saranno Simona Quadarella e Martina Caramignoli al via dei 1500 donne che chiudono una prima giornata intensissima

18.25: Nei 100 farfalla uomini Piero Codia e Matteo Rivolta proveranno a staccare il pass olimpico, mentre scalderanno i motori le specialiste della farfalla, impegnate nei 50

18.23: Interessantissimi i 100 rana donne con il trio Pilato, Castiglioni e Carraro a caccia di risultati cronometrici di prestigio e i 100 rana con l’unico assalto al minimo olimpico di Fabio Scozzoli

18.21: Nei 400 stile libero importante verificare la condizione di Gabriele Detti dopo l flop degli Europei e subito dopo in vasca Federica Pellegrini nei 200 stile libero

18.19: Il programma odierno prevede in avvio i 100 dorso uomini con la sfida tra Thomas Ceccon e Simone Sabbioni, ancora a caccia del pass olimpico, a seguire i 50 dorso donne che hanno visto protagonista Federica Pellegrini con un buon crono in mattinata

18.16: Il Trofeo Settecolli si disputa con la formula delle serie progressive. Gara secca, senza batterie: chi stabilisce il miglior tempo vince. Sono previste quattro sessioni di gare. Le due sessioni mattutine saranno divise in una sessione maschile e una femminile, alternandosi nelle giornate; quella pomeridiana e serale saranno miste. Al mattino in vasca gli atleti con i tempi di iscrizione più lenti: alle 9 e alle 11. Al pomeriggio quelli con i tempi di iscrizione intermedi (ore 16.15), alla sera (18.30-20.45) in vasca le batterie con i tempi di iscrizione più veloci con un massimo di tre atleti stranieri per ciascuna.

18.13: Alla piscina del Foro Italico si disputa l’appuntamento internazionale più importante dell’anno in Italia a meno di un mese dai Giochi olimpici di Tokyo. Al via tutti gli azzurri di punta, escluso Gregorio Paltrinieri, alle prese con una fastidiosa mononucleosi, e tanti protagonisti del nuoto mondiale che rivedremo a Tokyo.

18.10: Buon pomeriggio agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live della prima giornata dell’edizione 2021 del Trofeo Settecolli di nuoto

Programma, orari, Tv e streaming del Settecolli 2021La presentazione del Settecolli 2021I tempi limite per ottenere la qualificazione alle OlimpiadiI convocati dell’Italia per il Settecolli 2021Gli azzurri a caccia del pass olimpico al Settecolli 2021Le grandi stelle straniere al Settecolli 2021Federica Pellegrini al Settecolli 2021Benedetta Pilato al Settecolli 2021Fabio Scozzoli cerca l’impresa al Settecolli 2021 –  Gregorio Paltrinieri ha la mononucleosiLa squalifica di Sun Yang

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prima giornata dell’edizione 2021 del Trofeo Settecolli di nuoto. Alla piscina del Foro Italico si disputa l’appuntamento internazionale più importante dell’anno in Italia a meno di un mese dai Giochi olimpici di Tokyo. Al via tutti gli azzurri di punta, escluso Gregorio Paltrinieri, alle prese con una fastidiosa mononucleosi, e tanti protagonisti del nuoto mondiale che rivedremo a Tokyo.

Nuoto, Cesare Butini: “Paltrinieri a Tokyo? Cauto ottimismo, si sta allenando. Valutiamo il percorso”

Il direttore tecnico azzurro Cesare Butini, al termine del Settecolli, comunicherà i componenti delle tre staffette dello stile libero e integrerà la compagine azzurra con decisioni senza appello: tanti gli atleti sotto osservazione che sognano di vivere l’esperienza a Cinque Cerchi e di poter lottare per grandi traguardi a Tokyo. Il Trofeo Settecolli si disputa con la formula delle serie progressive. Gara secca, senza batterie: chi stabilisce il miglior tempo vince. Sono previste quattro sessioni di gare. Le due sessioni mattutine saranno divise in una sessione maschile e una femminile, alternandosi nelle giornate; quella pomeridiana e serale saranno miste. Al mattino in vasca gli atleti con i tempi di iscrizione più lenti: alle 9 e alle 11. Al pomeriggio quelli con i tempi di iscrizione intermedi (ore 16.15), alla sera (18.30-20.45) in vasca le batterie con i tempi di iscrizione più veloci con un massimo di tre atleti stranieri per ciascuna.

Questo il programma: 100 dorso uomini, 50 dorso donne, 400 stile libero uomini, 200 stile libero donne, 100 rana uomini, 100 rana donne, 100 farfalla uomini, 50 farfalla donne, 50 stile libero uomini, 1500 stile libero donne. Una prima giornata ricca di spunti e di sfide con tante star azzurre in acqua, fra cui il trio delle raniste Benedetta Pilato, Arianna Castiglioni e Martina Carraro, Nicolò Martinenghi nei 100 rana uomini, Federica Pellegrini nei 200 stile libero, Alessandro Miressi nei 50 stile libero uomini, Federico Burdisso nei 100 farfalla uomini, Simona Quadarella nei 1500 stile libero donne, Gabriele Detti e Marco De Tullio nei 400 stile e Thomas Ceccon nei 100 dorso.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della prima giornata dell’edizione 2021 del Trofeo Settecolli di nuoto: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Seguiremo l’ultima sessione di gare a partire dalle 18.30. Buon divertimento!

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Tuffi, Europei juniores 2021: nessuna medaglia per l’Italia. Elettra Neroni ottava dal metro Girls A

Nuoto, Settecolli 2021 oggi: orari, tv, programma, streaming, italiani in gara 26 giugno