LIVE Judo, Europei 2021 in DIRETTA: Nicholas Mungai e Giorgia Stangherlin fuori agli ottavi

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

14.01: E’ in atto la pausa, usciti di scena tutti gli azzurri in gara oggi chiudiamo qui la nostra diretta live da Lisbona e vi invitiamo a seguire le cronache della giornata su OA Sport. Buona domenica

14.00: In finale nella categoria +100 kg l’olandese Grol che batte il ceco Krpalek

14.00: nella categoria -90 kg ai quarti anche il georgiano Gviniashvili che batte il rumeno Cret

13.58: nella categoria +78 kg vanno ai quarti la francese Fontaine che batte la azera Kindzerska, la lituana Jablonskyte che supera la spagnola Alvarez e la portoghese Nunez che supera la tedesca Lucht

13.56: Nei ripescaggi della categoria -78 kg le due ripescate per le finali per il bronzo sono la francese Posvite che ha battuto la portoghese Sampaio e la austriaca Graf che ha sconfitto l’olandese Verkerk

13.53: Non ci saranno azzurri sul podio oggi. Arriva, dopo un incontro estenuante, l’eliminazione del secondo italiano in gara, Nicholas Mungai, sconfitto al golden score dall’ungherese Toth. Peccato

13.51: Ancora nulla di fatto dopo quasi due minuti di extra time

13.49: Soluzione al golden score

13.47: Secondo shido per Mungai

13.46: Uno shido anche per Mungai a metà incontro

13.45: Uno shido per Toth

13.44: E’ il momento di Mungai contro l’ungherese Toth

13.42: L’israeliano Sasson batte l’austriaco Allerstorfer e disputerà la finale per il bronzo nella categoria +100 kg

13.41: L’olandese Van T End batte lo svizzero Grossklaus e si qualifica per i quarti della categoria -90 kg

13.39: Così’ i quarti dei -100 kg: Liparteliani (Geo)-Iddir (Fra), Fonseca (Por)-Iliasov (Rus), Maret (Fra)-Nikiforov (Bel), Sulamanidze (Geo)-Kotsoiev (Aze)

13.38: L’azero Kotsoyev supera l’ungherese Veg e si qualifica per i quarti nei -100 kg

13.37: L’olandese Meyer vince il primo ripescaggio della categoria +100 kg e disputerà la finale per il bronzo battendo il georgiano Matiavshvili

13.36: Così le semifinali dei -78 kg donne: Pacut (Pol)-Thceumeo (Fra), Kuka (Bih)-Steenhuis (Ned)

13.35: Steenhuis approfiutta dei tre shido inflitti alla compagna Verkerk ed è la quarta semifinalista dei -78 kg

13.31: Si avvicina il momento di Nicholas Mungai che sarà opposto all’ungherese Toth

13.30: Il georgiano Sulamanidze batte il croato Kumric e va ai quarti dei -100 kg. Nei -90 kg il serbo Majodv batte lo svedese Nyman e va ai quarti

13.28: La bosniaca Kuka batte l’austriaca Graf e va in semifinale nella -78 kg, nella -100 kg il belga Nikiforov si qualifica per i quarti battendo il bielorusso Sviryd

13.22: Così le semifinali della categoria +100 kg: Krpalek (Cze)-Grol (Ned), Tasoev (Rus)-Tushishvili (Geo)

13.21. Nei quarti della categoria -90 kg va anche il georgiano Bekauri che supera l’israeliano Kochman

13.20: Doppio successo francese: nella -78 kg Tcheumeo batte la portoghese Sampaio e va in semifinale, nella -100 kg Maret batte l’israeliano Paltchik e va nei quarti

13.18: Il turco Zgank supera lo slovacco Zilka e si qualifica per i quarti della -90 kg

13.16: la polacca Pacut batte la francese Posvite e si qualifica per le semifinali della categoria -78 kg. Nella categoria -100 kg il russo Iliasov batte il serbo Kukolj ed entra nei quarti

13.14: L’olandese Smink è il primo qualificato ai quarti della categoria -90 kg, superato lo sloveno Lackovic

13.12: Il georgiano Tushishvili è il terzo semifinalista della categoria +100 kg: battuto l’israeliano Sasson, il quarto è il russo Tasoev che ha sconfitto l’austriaco Allerstorfer

13.10: Il portoghese Fonseca batte l’estone Minaskin e si qualifica per i quarti della categoria -100 kg

13.06: L’ucraina Kalanina si qualifica per i quarti della categoria +78 kg battendo la tedesca Bouizgarne

13.05: Il francese Iddir supera l’ujcraino Hutsol negli ottavi della categoria -100 kg e si qualifica per i quarti

13.04: ecco i primi due semifinalisti nella categoria +100 kg: il ceco Kropalek che batte il georgiano Matiashvili e l’olandese Grol che supera il connazionale Meyer

13.02: nella categoria +78 kg donne vanno ai quarti: la turca Sayit che batte la russa Gasparian, la francese M Bairo che batte la serba Zabic e la bielorussa Slutskaya che batte la georgiana Somkhishvili

12.59: Così gli ottavi della categoria -90 kg: Smink (Ned)-Lackovic (Srb), Zgank (Tur)-Zilka (Svk), Bekauri (Geo)-Kochman (Isr), Maydov (Srb)-Nyman (Swe), Van T End (Ned)-Grossklaus (Sui), Igolnikov (Rus)-Randl (Svk), Toth (Hun)-Mungai (Ita), Gviniashvili (Geo)-Cret (Rou)

12.56: L’ultimo qualificato agli ottavi della categoria -90 kg è il rumeno Cret che batte il lettone Zarudnevs

12.55: L’ungherese Veg è l’ultimo a qualificarsi per gli ottavi nella categoria -100 kg. Battuto il tedesco Kurbjeweit Garcia. La tedesca Lucht si qualifica per gli ottavi della categoria +78 kg femminile. Il georgiano Liparteliani è il primo qualificato ai quarti della categoria -100 kg, battuto il polacco Szczurowski

12.54: E arriva inevitabile il terzo shido per Stangherlin che lascia via libera alla 35enne Verkerk che si qualifcia per i quarti di finale. L’Italia perde una delle due frecce al proprio arco della giornata

12.52: Secondo shido anche per Stangherlin che sembra in debito di ossigeno

12.52: Soluzione al golden score

12.50: Uno shido anche per Stangherlin, si vas verso il golden score

12.48: Secondo shido per Verkerk

12.48: Bene Stangherlin che sta rispondendo colpo su colpo alla esperta rivale

12.46: Uno shido per Verkerk

12.45: Il georgiano Giviniashvili supera l’estone Kaljulaid e raggiunge gli ottavi della categoria -90 kg. L’olandese Steenhuis va ai quarti della categoria -78 kg battendo la russa Babintseva. Ora Stangherlin contro Verkerk

12.38: Il secondo incontro dopo la ripresa sul tatami 1 vedrà l’azzurra Stangherlin opposta all’olandesela Verkerk

12.34: E’ in corso la pausa per la ripulitura dei tatami. Così gli ottavi dei -100 kg maschili: Liparteliani (Geo)-Szczurowski (Pol), Iddir (Fra)-Hutsol (Ukr), Fonseca (Por)-Minaskin (Est), Iliasov (Rus)-Kukolj (Srb), Paltchik (Isr)-Maret (Fra), Nikiforov (Bel)-Sviryd (Blr), Sulamanidze (Geo)-Kumric (Cro), Kotsoiev (Aze)-vinc. Kurbjeweit Garcia (Ger)-Veg (Hun)

12.31: nella categoria -100 kg vanno gli ottavi il croato Kumric che batte il polacco Lysenko e l’azero Kotsoyev che batte l’austriaco Fara

12.30: negli ottavi di finale della categoria -90 kg Mungai affronterà il forte ungherese Krisztian Toth, secondo al Grand Slam di Antalya e terzo a Tashkent nell’ultimo mese. E’ stato Campione del Mondo junior nel 2014 e secondo agli Europei del 2016

12.29: Avanzano ai quarti della categoria -78 kg la bosniaca Kuka che batte l’ucraina Turchyn e la austriaca Graf che supera la macedone Pekovic

12.27: E ARRIVA L’IPPON DI MUNGAI CHE ROVESCIA IL SERBO BORENVIC E SI QUALIFICA PER GLI OTTAVI DI FINALE! Azione decisa dell’azzurro che non lascia scampo al rivale

12.26: Superata metà dell’incontro, ancora nulla di fatto

12.25: tenta un’azione Mungai ma si difende bene il serbo, se ne è andato il primo minuto

12.23: nei -90 kg l’ungherese Toth va agli ottavi battendo il tedesco Petersilka. E’ il momento di Nicholas Mungai contro il serbo Borenovic

12.20: Un’altra francese ai quarti della categoria -78 kg, è Tcheumeo che batte la slovena Brolih. Ai quarti anche la portoghese Sampaio che si libera facilmente della belga Berger. Nei -100 kg agli ottavi il georgiano Sulamanidze che batte l’olandese Korrel

12.17: Tra poco Mungai contro Borenovic, 16mo di finale della categoria -90 kg

12.16: nella categoria -90 kg agli ottavi lo slovacco Randl che supera lo svedese Blondal

12.15: nella categoria -100 kg va agli ottavi il bielorusso Svyrid che supera il portoghese Brites

12.13: nella categoria -90 kg agli ottavi va il russo Igolnikov che ha battuto il greco Tselidis. Iniziati gli ottavi della categoria -78 kg femminile: ai quarti vanno la francese Posvite che ha battuto la russa Shmeleva e la polacca Pacut che ha sconfitto l’israeliana Lanir

12.11: Così i quarti della categoria +100 kg: Krpalek (Cze)-Matiashvili (Geo), Grol (Ned)-Meyer (Ned), Tasoev (Aut)-Allerstorfer (Aut), Tushishvili (Geo)-Sasson (Isr)

12.10: Il georgiano Tushishvili va ai quarti della categoria +100 kg battendo il turco Edrogan, come l’israeliano Sasson che batte lo sloveno Marinic

12.09: Non manca molto alla sfida dell’azzurro Mungai che darà la caccia agli ottavi della categoria -90 kg

12.04: Agli ottavi della categoria -90 kg lo svizzero Grossklaus che batte il bosniaco Miletic. nei -100 kg il belga Nikiforov è agli ottavi grazie al successo sull’azero Gasimov

12.03: Avanzano ai quarti di finale nella categoria +100 kg il russo Tasoev che supera lo spagnolo Chelaru Grigoras e l’austriaco Allerstorfer che batte l’azero Kokauri

12.00: Così gli ottavi dei +78 kg donne: Kindzerska (Aze)-Fontaine (Fra), Jablonskyte (Ltu)-Alvarez (Esp), Nunes (Por)-vince Lucht (Ger)-Bulavina (Ukr), Ceric (Bih)-Vukovic (Cro), Sayit (Tur)-Gasparian (Rus), M Bairo (Fra)-Zabic (Srb), Slutskaya (BVlr)-Somkhishvili (Geo), Kalanina (Ukr)-Bouizgarne (Ger)

11.58: Nella categoria -100 kg il francese Maret supera lo svedese Dvarby ed è agli ottavi. Ottavi conquistati anche dall’olandese Van T End ai danni del polacco Kuczera nei -90 kg

11.57: L’olandese Meyer conquista i quarti di finale della categoria +100 kg battendo il rumeno Kunszabo

11.54: Così gli ottavi della categoria -78 kg donne: Posvite (Fra)-Shmeleva (Rus), Pacut (Pol)-Lanir (Isr), Tcheumeo (Fra)-Brolih (Slo), Sampaio (Port)-Berger (Bel), Kuka (Kos)-Turchyn (Ukr), Graf (Aut)-Pekovic (Mne), Steenhius (Ned)-Babintseva (Rus), Verkerk (Ned)-Stangherlin (Ita)

11.53: nella categoria -90 kg agli ottavi vanno il serbo Majdov che batte il tedesco Matijass e lo svedese Nyman che batte il ceco Klammert

11.51: nella categoria -100 kg avanzano agli ottavi il serbo Kukolj che batte il croato Kumric e l’israeliano Paltchik che batte il serbo Dosen

11.50: Ci sono già i primi tre qualificati ai quarti di finale della categoria +100 kg. Sono il ceco Krpalek che ha battuto il bielorusso Vakhaviak, il monumentale georgiano Matiashvili che ha avuto la meglio sull’ucraino Gordiienko e l’olandese Grol che ha sconfitto il tedesco Schreiber

11.46: Questi gli ottavi di finale della categoria +100 kg: Krpalek (Cze)-Vakhaviak (Blr), Matiashvili (Geo)-Gordiienko (Ukr), Grol (Ned)-Schreiber (Ger), Meyer (Ned)-Kunszabo (Rou), Tasoev (Rus)-Chelaru Grigoras (Esp), Kokauri (Aze)-Allerstorfer (Aut), Tushishvili (Geo)-Erdogan (Tur), Sasson (Isr)-Marinic (Slo)

11.41: L’azzurra Stangherlin negli ottavi di finale della categoria -78 kg affronterà la forte olandese Verkerk, 35 anni, che punta alla sua prima medaglia olimpica dopo essere salita sul podio più volte a livello mondiale ed europeo (prima medaglia continentale nel 2010, risultato più prestigioso, l’argento mondiale a Rio nel 2013)

11.39: nella categoria -100 kg raggiungono gli ottavi il russo Iliasov che supera il danese Madsen e l’estone Minaskin che batte il bulgaro Ditchev

11.37: Nella categoria +100 kg lo sloveno batte il finlandese Puumalainen e si qualifica per gli ottavi. Nella categoria -90 kg avanzano il georgiano Bekauri che elimina il francese Mathieu e l’israeliano Kochman che batte l’ungherese Goz

11.33: ARRIVA A DUE SECONDI DALLA FINE IL TERZO SHIDO PER ZENKER CHE QUALIFICA STANGHERLIN AGLI OTTAVI DI FINALE!!! Incontro soffertissimo per l’azzurra che è riuscita a salvarsi in extremis

11.32: Secondo shido per Stangherlin

11.31: Mancano 40 secondi, Stangherlin deve tentare il tutto per tutto

11.31:Secondo shido per la tedesca

11.30: Uno shido per la tedesca Zenker

11.30: Manca un minuto e mezzo alla fine. Ci prova Stangherlin ma non è facil

11.28: Arriva il waza ari della tedesca

11.28: Uno shido per Stangherlin

11.27: Molto aggressiva la tedesca nel primo minuto, si difende bene l’azzurra

11.26: E’ il momento di Giorgia Stangherlin

11.24: nella categoria -90 kg avanza agli ottavi il turco Zgank che batte il polacco Oldak. Nella categoria -100 kg avanza il portoghese Fonseca ai danni del greco Malliaropoulos

11.23: tra pochi minuti toccherà all’azzurra Stangherlin contro la tedesca Zenker

11.20: nella categoria +100 kg ottavi raggiunti dall’austriaco Allerstorfer che batte il croato Covic e dal tedesco Schreiber che batte il portoghese Bompao

11.18: Nella categoria -100 kg uomini vanno agli ottavi il polacco Szczurowski che batte il rumeno Serban, il francese Iddir che supera l’ungherese Cjrienics e l’ucraino Hudsol che batte il lettone Borodavko

11.17: Primi due qualkificati agli ottavi della categoria -90 kg maschile: lo sloveno Lackovic batte il sammarinese Persoglia e avanza nel torneo, l’olandese Smink supera lo spagnolo Sherazadishvili

11.11: Ippon dell’ucraino Gordiienko che raggiunge gli ottavi della categoria +100 kg battendo lo sloveno Dragic

11.08: Nei -100 kg il georgiano Liparteliani batte il turco sismanlar e va agli ottavi. Ottavi conquistati nei +100 kg anche dal bielorusso Vakhaviak che ha battuto lo slovacco Fizel

11.05: Nella categoria -90 kg l’estone Kuusik elimina il rappresentante del Liechtenstein Schwendinger: era l’unica sfida dei 32mi. Nei +78 kg femminile la serba Zabic batte la croata Maranic

11.01: Iniziati gli incontri

10.58: Nicholas Mungai, invece, debutterà contro il serbo Bosko Borenovic che fu bronzo allo European Open di Roma nel 2019 e lo scorso anno a Sofia

10.55: Debutto non semplice per Giorgia Stangherlin che si troverà di fronte la tedesca Teresa Zenker, 22 anni, argento mondiale juniores nel 2017 e argento agli Europei Under 23 del 2019. Dovrà far valere la sua maggiore esperienza l’azzurra per superare il primo turno

10.52: In tre categorie in gara oggi, quelle più pesanti, non ci sono azzurri al via

10.48: Al via nella categoria -78 kg femminili Giorgia Stangherlin, già quinta nell’ultima edizione, e quindi a caccia di un risultato che le permetta di confermarsi ad altissimo livello in Europa.

10.45: Due gli azzurri in gara oggi, a caccia di un risultato di prestigio. Nicholas Mungai (-90 kg) è chiamato al difficile compito di raccogliere punti pesanti per allungare sulla “zona rossa” del ranking olimpico. Un buon risultato potrebbe metterlo al sicuro da brutte sorprese in vista della corsa per essere a Tokyo.

10.43: In gara oggi le categorie più pesanti: i -78 e +78 kg femminili e -90, -100, +100 kg maschili.

10.40: Buongiorno agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live della terza e ultima giornata dei Campionati Europei Senior 2021 di judo, in corso di svolgimento alla Altice Arena di Lisbona

Tabelloni degli italianiSperanze di medaglia azzurreRanking olimpici alla vigilia degli EuropeiProgramma odiernoL’oro di Manuel LombardoL’argento di Odette GiuffridaLa cronaca della prima giornataIl bronzo di Christian ParlatiLa cronaca della terza giornata

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE della terza e ultima giornata dei Campionati Europei Senior 2021 di judo, in corso di svolgimento alla Altice Arena di Lisbona fino a questa sera. Prime due giornate positive per la squadra azzurra, che venerdì ha conquistato un oro con Manuel Lombardo e un argento con Odette Giuffrida e ieri il bronzo con Christian Parlati.

Il programma della manifestazione prosegue con un day-3 interessante anche in chiave azzurra, con l’Italia che schiera due atleti con la possibilità di puntare alla medaglia. In gara oggi i -78 e +78 kg femminili e -90, -100, +100 kg maschili.

Nicholas Mungai (-90 kg) è chiamato al difficile compito di raccogliere punti pesanti per allungare sulla “zona rossa” del ranking olimpico. Un buon risultato potrebbe metterlo al sicuro da brutte sorprese in vista della corsa per essere a Tokyo. Al via nella categoria -78 kg femminili Giorgia Stangherlin, già quinta nell’ultima edizione, e quindi a caccia di un risultato che le permetta di confermarsi ad altissimo livello in Europa.

Si comincia alle ore 11.00 con le eliminatorie, mentre il Final Block è previsto a partire dalle ore 17.00. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE testuale integrale della terza e ultima giornata dei Campionati Europei Senior 2021 di judo, in programma alla Altice Arena di Lisbona con aggiornamenti costanti in tempo reale per non perdere neanche un momento dell’avventura italiana agli Europei 2021 di judo: buon divertimento!

Foto: IJF

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tokyo 2020, il premier Yoshihide Suga sottolinea: “Vogliamo organizzare Giochi sicuri”

LIVE Moto3, GP Portogallo in DIRETTA: Pedro Acosta vince in volata su Dennis Foggia! Finale incredibile a Portimao