DIRETTA Tour de France, tappa di oggi LIVE: Caleb Ewan firma il bis in volata, Sagan battuto. Classifica invariata


CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA TAPPA AL TOUR DE FRANCE: VITTORIA DI CALEB EWAN

Loading...
Loading...

LA CLASSIFICA GENERALE DEL TOUR DE FRANCE

17.54 La nostra DIRETTA LIVE finisce qua, grazie per essere rimasti con noi. Vi aspettiamo domani!

17.51 LA TOP-20
01 Caleb Ewan Lotto Soudal 04:00:01
02 Peter Sagan Bora-Hansgrohe + 00
03 Sam Bennett Deceuninck-Quick Step + 00
04 Wout Van Aert Team Jumbo – Visma + 00
05 Bryan Coquard B&B Hotels-Vital Concept + 00
06 Clément Venturini AG2R La Mondiale + 00
07 Mads Pedersen Trek-Segafredo + 00
08 Luka Mezgec Mitchelton-Scott + 00
09 Hugo Hofstetter Israel Start-Up Nation + 00
10 Oliver Naesen AG2R La Mondiale + 00
11 Ryan Gibbons NTT Pro Cycling Team + 00
12 Matteo Trentin CCC Team + 00
13 Alexander Kristoff UAE Team Emirates + 00
14 Anthony Turgis Total Direct Energie + 00
15 Edvald Boasson Hagen NTT Pro Cycling Team + 00
16 Niccolo Bonifazio Total Direct Energie + 00
17 Clément Russo Team Arkea-Samsic + 00
18 Elia Viviani Cofidis + 00
19 Cees Bol Team Sunweb + 00
20 Daryl Impey Mitchelton-Scott + 00

17.47 Secondo è Sagan, poi Bennett e Van Aert.

17.44 CALEB EWAN! L’australiano brucia Bennett, Sagan e Van Aert.

17.41 Va a chiudere la NTT. -2 all’arrivo.

17.40 Tre al traguardo, molla Asgreen davanti.

17.38 -5, un terzetto al comando.

17.37 Postlberger attacca ai -6, provano a chiudere Asgreene Jungels che prendono qualche metro al gruppo.

17.35 Il gruppo rischia di rompersi in questo momento in cui i corridori sono entrati in stradine molto strette.

17.33 Dieci chilometri al traguardo.

17.30 13 km all’arrivo.

17.26 Il gruppo va a 60 km/h, impossibile scattare.

17.21 Siamo entrati dentro i -20.

17.15 25 km all’arrivo.

17.08 Gruppo compatto che procede verso la volata ad andatura blanda.

17.04 35 chilometri al traguardo.

17.00 Si ritira Gregor Muhlberger.

16.57 Ladagnous ha percorso 124 km all’attacco, più di Jérôme Cousin nella terza tappa. Al momento dunque, il corridore della Groupama-FDJ è l’autore della fuga solitaria più lunga di questo Tour de France.

16.55 Gruppo compatto! Termina qui l’attacco di Ladagnous.

16.50 Matthieu Ladagnous nella morsa del gruppo. Soltanto 10″ di vantaggio per il francese della Groupama-FDJ.

16.45 La classifica a punti provvisoria dopo lo sprint intermedio:

1. Sam Bennett (Deceuninck-Quick Step), 213
2. Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), 188
3. Bryan Coquard (B&B Hotels-Vital Concept), 139
4. Matteo Trentin (CCC Team), 134
5. Wout van Aert (Jumbo-Visma), 111
6. Caleb Ewan (Lotto-Soudal), 105
7. Alexander Kristoff (UAE Team Emirates), 95

16.40 Risultati dello sprint intermedio a Les Grands Ajoncs (Exireuil), km 108:
1. Matthieu Ladagnous, 20 punti
A 1’45 ’’:
2. Sam Bennett, 17
3. Michael Morkov, 15
4. Peter Sagan, 13
5. Matteo Trentin, 11
6. Bryan Coquard, 10
7. Jens Debusschere, 9
8. Geoffrey Soupe, 8
9. Thomas De Gendt, 7
10. Ryan Gibbons, 6
11. Daniel Oss, 5
12. Rémi Cavagna, 4
13. Anthony Turgis, 3
14. Pierre Latour, 2
15. Damiano Caruso, 1

16.35 Ecco la volata allo sprint intermedio:

16.31 Ma Michael Morkov (Deceuninck-Quick Step) pilota alla perfezione la maglia verde Sam Bennett, che passa secondo al traguardo volante. Lo stesso Morkov ha poi portato via 2 punti a Peter Sagan (terzo), passando davanti a quest’ultimo.

16.30 B&B Hotels in testa al gruppo per pilotare Bryan Coquard verso il traguardo volante.

16.28 Gregor Muhlberger (Bora-Hansgrohe) in forte difficoltà. L’austriaco si stacca dal gruppo.

16.24 Mancano 5 chilometri allo sprint intermedio:

16.18 65 km al traguardo e 2’30” per Ladagnous.

16.12 A breve ci sarà lo sprint intermedio di Les Grands Ajoncs (Exireuil), al km 108. Assisteremo alla sfida tra Sam Bennett e Peter Sagan per la maglia verde, mentre Matthieu Ladagnous prosegue la sua corsa solitaria.

16.06 Al GPM de la Cote de Cherveux Ladagnous ha 2’55” di vantaggio sul gruppo.

15.58 Con Sam Bewley (Mitchelton-Scott) e Davide Formolo (UAE Team Emirates), gli ultimi due corridori ad aver lasciato il Tour, cinque dei primi 10 big in classifica generale, hanno perso un compagno di squadra dall’inizio della Grande Boucle: Guillaume Martin (3 °, che ha perso Anthony Perez), Nairo Quintana (5 °, che ha perso Diego Rosa), Tadej Pogacar ( 7 °, che aveva già perso Fabio Aru), Adam Yates (Mitchelton-Scott, 8 °) e Mikel Landa (10 °, che ha perso Rafael Valls).

15.52 La situazione in corsa:

15.46 Ricordiamo l’altimetria odierna, quando mancano 83 km al traguardo:

15.40 L’ultimo vincitore di tappa del Tour de France a Poitiers è stato l’irlandese Sean Kelly nel 1978.

15.34 Il gruppo è guidato dalla Deceuninck-Quick Step con il supporto di Thomas De Gendt (Lotto Soudal).

15.23 Matthieu Ladagnous ha 3 ‘di vantaggio quando siamo a 100 km dalla fine. Jérôme Cousin (Total Direct Energie) in testa al gruppo.

15.16 Ecco i super favoriti della tappa odierna:

15.09 Il battistrada non sta insistendo nella sua azione.

15.02 Matthieu Ladagnous ha percorso 42,3 km nella prima ora di gara. Procede a ritmo costante, con il gruppo a 3’05”.

14.57 Immagini dal gruppo:

14.55 120 chilometri all’arrivo.

14.52 A guidare l’inseguimento Lotto Soudal e Deceuninck Quick-Step.

14.50 Il fuggitivo di oggi:

14.47 Aumenta il vantaggio di Ladagnous, ora siamo a 3′.

14.44 Le prossime emozioni ci dovrebbero essere al traguardo volante posto a 60 chilometri dall’arrivo.

14.41 130 chilometri all’arrivo.

14.38 Plotone che si è rialzato, Ladagnous a 2′.

14.35 Il gruppo ora rallenta nuovamente, Ladagnous potrebbe guadagnare qualche minuto.

14.32 Lavoro eccezionale della Deceuninck Quick-Step che chiude sui sei contrattaccanti. Ora nuovamente in solitaria Ladagnous con un minuto di margine.

14.30 I contrattaccanti si stanno avvicinando a Ladagnous, 1’30” di ritardo. Il gruppo però è a tutta, non vuole lasciare andare gli attaccanti.

14.28 140 chilometri all’arrivo.

14.26 È tutta la Deceuninck Quick-Step, con un uomo della Lotto Soudal, a prendersi la responsabilità dell’inseguimento.

14.24 Il gruppo non sta a guardare ed insegue, si accende la tappa.

14.22 A scattare sono Naesen, Küng, Gogl, Pöstlberger, Stuyven e Van Aesbroeck. Hanno guadagnato già una trentina di secondi sul plotone e vogliono riportarsi sul fuggitivo.

14.20 Attenzione, cambia lo scenario: c’è uno scatto di cinque uomini in gruppo.

14.18 5′ di vantaggio per Ladagnous sul plotone.

14.16 La Jumbo-Visma va a riprendere il belga.

14.14 Allunga in gruppo il belga Tim Declerq.

14.12 Romain Bardet dal medico di gara per alcune cure.

14.09 150 chilometri all’arrivo.

14.06 Vantaggio del fuggitivo che ora raggiunge i 3′.

14.04 Ricordiamo che al comando c’è sempre Matthieu Ladagnous (Groupama – FDJ).

14.01 Velocità media che oggi, salvo sconvolgimenti nelle prossime fasi, sarà davvero bassa.

13.59 Gruppo che procede con calma piatta, vantaggio del fuggitivo che sfiora i 2′.

13.57 L’attacco di Ladagnous.

13.55 Un minuto di vantaggio per Ladagnous.

13.52 160 chilometri all’arrivo.

13.49 Non c’è troppa convinzione nell’azione del transalpino al comando.

13.47 Una trentina di secondi di vantaggio per il battistrada, nessuno insegue.

13.45 Pronti, via e subito un attacco solitario: si muove il francese Matthieu Ladagnous (Groupama – FDJ).

13.43 Sono rientrati i tre corridori, ora ci sarà il via ufficiale.

13.41 Ora la partenza slitterà più avanti per attendere i corridori attardati.

13.39 Clamoroso: una caduta ancora nel tratto di trasferimento con Lutsenko, Zakarin e Gautier a terra.

13.35 Tra 5′ il via ufficiale.

13.33 Immagini dalla partenza:

13.30 Iniziato il tratto di trasferimento di 7,5 chilometri.

13.26 I complimenti di Ewan a Bennett.

13.24 La frazione odierna nel dettaglio.

13.21 Partenza fittizia che è prevista alle 13.25, mentre alle 13.40 il via ufficiale dal chilometro 0.

13.19 Come ieri dovrebbero essere nuovamente protagonisti i velocisti: l’Italia punta tutto su Elia Viviani.

13.17 Oggi va in scena l’undicesima frazione, con partenza a Châtelaillon-Plage e arrivo Poitiers dopo 167,5 chilometri di gara.

13.15 Buongiorno e ben ritrovati con il Tour de France.

IL PERCORSO DELLA TAPPA DI OGGI (9 SETTEMBRE)

I FAVORITI DI OGGI AL TOUR DE FRANCE: IL BORSINO E LE STELLETTE

LA TAPPA DI OGGI IN TV: ORARI E PROGRAMMA

CONFERMATA LA FRATTURA ALLA CLAVICOLA DI DAVIDE FORMOLO

LE TOUR DU DIRECTEUR

LE PAROLE DI ELIA VIVIANI DOPO IL QUARTO POSTO ODIERNO

IL CONFRONTO TRA IL LIVELLO DEGLI SPRINTER DEL TOUR DE FRANCE E QUELLO DEI VELOCISTI DELLA TIRRENO-ADRIATICO

I POSSIBILI CANDIDATI DELL’ITALIA PER I MONDIALI DI IMOLA 2020

TUTTE LE CLASSIFICHE DEL TOUR DE FRANCE 2020

LA CLASSIFICA DEGLI ITALIANI AL TOUR DE FRANCE

LE DICHIARAZIONI DI SAM BENNETT

LE DICHIARAZIONI DI ROGLIC

TOUR DE FRANCE 2020, SEGNALI DI RIPRESA PER ELIA VIVIANI. UN 4° POSTO CHE FA MORALE

LA CRONACA DELLA DECIMA TAPPA

LA CLASSIFICA GENERALE DOPO LA DECIMA TAPPA

LE PAGELLE DELLA DECIMA TAPPA

LA CRONACA DELLA TAPPA DI OGGI

LA CLASSIFICA GENERALE AGGIORNATA

PASCAL ACKERMANN: “RETTA FINALE DELLA GIUSTA LUNGHEZZA”

LE PAGELLE DELLA SECONDA TAPPA

17.36 Termina qui la DIRETTA LIVE testuale della decima tappa del Tour de France 2020. Vi diamo appuntamento a domani, con un’altra frazione dedicata alle ruote veloci del gruppo. Buon proseguimento di serata.

17.35 Ecco Davide Formolo! Il veronese taglia adesso il traguardo con 16’30” di ritardo. Un dato confortante, ma sembra abbastanza dolorante.

17.31 Prima di chiudere la nostra Diretta Live vi ricordiamo l’attuale classifica generale:

1 1 – ROGLIČ Primož Team Jumbo-Visma 18:15:23
2 2 – BERNAL Egan INEOS Grenadiers 0:21
3 3 – MARTIN Guillaume Cofidis, Solutions Crédits 0:28
4 4 – BARDET Romain AG2R La Mondiale 0:30
5 5 – QUINTANA Nairo Team Arkéa Samsic 0:32
6 6 – URÁN Rigoberto EF Pro Cycling ,,
7 7 – POGAČAR Tadej UAE-Team Emirates 0:44
8 8 – YATES Adam Mitchelton-Scott 1:02
9 9 – LÓPEZ Miguel Ángel Astana Pro Team 1:15
10 10 – LANDA Mikel Bahrain – McLaren 1:42

17.30 La nota azzurra positiva di questa giornata è il quarto posto  in volata di Elia Viviani. Il veronese è apparso in grande crescita dopo una prima settimana da dimenticare.

17.29 Mentre è ancora da verificare la condizione fisica dell’ex campione italiano Davide Formolo, uno degli uomini che ha pagato di più le conseguenze delle cadute della tappa odierna.

17.28 Bellissima volata carica di emozioni per il campione irlandese:

17.26 Ecco la top ten di giornata:

1 BENNETT Sam Deceuninck – Quick Step 120 100 3:35:22
2 EWAN Caleb Lotto Soudal 50 70 ,,
3 SAGAN Peter BORA – hansgrohe 25 50 ,,
4 VIVIANI Elia Cofidis, Solutions Crédits 15 40 ,,
5 PEDERSEN Mads Trek – Segafredo 5 32 ,,
6 GREIPEL André Israel Start-Up Nation 26 ,,
7 COQUARD Bryan B&B Hotels – Vital Concept p/b KTM 22 ,,
8 BOL Cees Team Sunweb 18 ,,
9 STUYVEN Jasper Trek – Segafredo 14 ,,
10 MEZGEC Luka Mitchelton-Scott 10 ,,

17.22 Con gli abbuoni Sam Bennett si prende anche la maglia verde della classifica a punti.

17.20 Secondo posto per Caleb Ewan (Lotto Soudal). Terzo Peter Sagan (Bora-Hansgrohe). Quarto Elia Viviani (Cofidis). Il veronese è in netta crescita.

17.19 VITTORIA PER SAM BENNETT! Lavoro perfetto della Deceuninck-Quick Step. Treno impeccabile.

17.18 Parte una lunghissima volata!!

17.17 Peter Sagan, Caleb Ewan e Sam Bennett appaiati e pronti per lo sprint! Per Wout van Aert giornata da gregario per Roglic.

17.16 Avanza anche Niccolò Bonifazio (Total Direct Energie).

17.15 Team Sunweb lanciassimo per Cees Bol!

17.12 Deceuninck e Jumbo-Visma davanti a tutti.

17.10 Tutti i favoriti di giornata sono davanti per giocarsi la volata. Il finale è in falsopiano.

17.06 10 chilometri al traguardo. Il gruppo di testa è composto da una cinquantina di atleti, dopo le innumerevoli cadute che hanno caratterizzato finora la tappa odierna.

17.03 Si torna verso il mare, e le insidie non sono ancora finite. Anche Valverde è riuscito a rientrare.

17.02 Lopez rientra adesso, mentre Alaphilippe sta inseguendo.

16.59 Grande forcing della Jumbo e della Ineos hanno messo KO mezzo gruppo a 15 km dalla fine. Coinvolti nell’ultima caduta anche Alejandro Valverde (Movistar) e Miguel Angel Lopez (Astana).

16.58 ANCORA UNA CADUTA! A terra Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick Step) e Jonas Koch (CCC).

16.57 IL GRUPPO SI SPEZZA IN DUE TRONCONI!

16.56 Passata La Rochelle, il plotone si dirigerà verso la Île de Ré Saint Martin de Ré passando sul ponte che collega la terraferma al traguardo.

16.53 Avanzano NTT Pro Cycling e Team Sunweb. La Deceuninck-Quick Step è costantemente in testa al gruppo. Attenzione perchè adesso la strada tornerà allo scoperto, e il vento potrebbe creare altri problemi.

16.51 Warren Barguil rientra in gruppo.

16.47 Il direttore sportivo della B&B Hotels Jimmy Engoulvent ha dichiarato che Bryan Coquard non prenderà parte allo sprint di oggi perché infortunato dopo la caduta. In serata si sottoporrà ad una radiografia.

16.42 Tantissime insidie in questo finale di tappa. Coinvolti nell’ultima caduta Warren Barguil e Kevin Ledanois (Arkea Samsic).

16.41 Coinvolti alcuni corridori dell’Arkea-Samsic.

16.39 CADUTA IN MEZZO AL GRUPPO!

16.34 Ecco il video dello sprint intermedio:


16.29 Prima posizione per Matteo Trentin! 20 punti per il vicecampione del mondo. Alle sue spalle Peter Sagan.

16.27 Siamo al traguardo volante.

16.23 Anche Tadej Pogacar è riuscito a rientrare in gruppo. Ma non Davide Formolo:

16.15 Siamo in prossimità del traguardo volante di Châtelaillon-Plage, sede di partenza dalla tappa di domani.

16.10 Guillaume Martin e Bryan Cocquard riescono a rientrare in gruppo.

16.04 Tra i coinvolti nella caduta anche Nils Politt e Bryan Cocquard.

15.57 Tra i coinvolti Tadej Pogacar, Davide Formolo, Guillaume Martin e Damiano Caruso. Il più dolorante è sicuramente Formolo, che ha preso una forte botta alla schiena.

15.55 Altra caduta in gruppo!!!!!

15.49 Plotone comandato dalla Deceuninck-Quick Step, Bahrain Mclaren e UAE Team Emirates.

15.43 Toms Skujiņš e Nicholas Roche abbastanza acciaccati dalla caduta odierna.

15.37 Molto attiva la B&B Hotels di Bryan Coquard, uno dei grandi favoriti del giorno.

15.33 Il gruppo torna nuovamente compatto quando siamo a 80 km dalla conclusione.

15.28 83 chilometri al traguardo.

15.23 Rientrano i corridori che erano rimasti staccati.

15.21 89 chilometri al traguardo, gruppo aperto sulla sede stradale.

15.18 Rallenta ora il gruppo di testa. Occasione per rientrare per i corridori rimasti staccati.

15.16 Il video della caduta

15.15 Tanti Ineos sono rimasti staccati. Almeno tre compagni di Bernal non fanno più parte del gruppo di testa.

15.13 La Cofidis di Viviani e la Jumbo rinforzano l’andatura.

15.11 Diversi corridori si sono staccati, incluso Pinot.

15.09 Il gruppo si sta già fratturando. Caduta in mezzo al gruppo! Molti Jumbo coinvolti, ma non la maglia gialla.

15.07 100 chilometri al traguardo, la Deceuninck-Quick Step accelera ancora. Fuggitivi praticamente ripresi.

15.00 Ricordiamo i nomi dei due fuggitivi: Stefan Küng (Groupama-FDJ) e Michael Schär (CCC).

14.55 Cala ancora il vantaggio dei battistrada: 36″ per i due elvetici.

14.50 114 chilometri al traguardo.

14.45 Scende ancora il vantaggio dei battistrada: 1’05” per loro.

14.40 Cala il vantaggio dei due battistrada: 1’20” per loro.

14.35 Deceuninck-Quick Step e Lotto-Soudal tirano in testa al gruppo.

14.30 Oggi sarà una giornata fondamentale in ottica maglia verde. Peter Sagan deve difendersi dal ritorno di Sam Bennett.

14.25 Mancano 133 km al traguardo.

14.20 Ricordiamo i nomi dei due fuggitivi: Stefan Küng (Groupama-FDJ) e Michael Schär (CCC).

14.15 1’40” di vantaggio per i due svizzeri.

14.10 Al momento la media è di 54 km/h.

14.05 150 chilometri all’arrivo.

14.00 1’20” di vantaggio per i due elvetici sul gruppo.

13.55 Per ora non soffia un vento forte sulla gara.

13.50 Il gruppo sembra lascia spazio ai due elvetici.

13.45 Provano subito la fuga Stefan Küng (Groupama-FDJ) e Michael Schär (CCC).

13.41 Primo giorno in maglia gialla, in carriera, per Primoz Roglic.

13.35 Non è partito oggi Domenico Pozzovivo.

13.30 Partiti!

13.28 Dato il ritiro di Nizzolo, le speranze dell’Italia sono riposte soprattutto in Elia Viviani.

13.24 Scopriamo il percorso di questa tappa.

13.18 Sarà tappa per ruote veloci, comunque. Grandi favoriti Sam Bennett e Caleb Ewan.

13.12 Quella odierna è, altimetricamente parlando, la frazione più semplice del Tour. Attenzione, però, al vento che potrebbe complicare la gara.

13.06 La partenza è in programma per le ore 13.30.

13.00 Buongiorno amici ed amiche di OA Sport e benvenuti alla nostra DIRETTA LIVE della decima tappa del Tour de France. Iniziamo con una buona notizia: nessun corridore è risultato positivo al Covid. Al contrario, il tampone ha dato esito positivo per il direttore del Tour de France Prudhomme e per un membro dello staff a testa di Ineos, Ag2r, Cofidis e Mitchelton-Scott.

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE DELLA SECONDA TAPPA DELLA TIRRENO-ADRIATICO

I FAVORITI DOPO LA PRIMA SETTIMANA 

LA PRIMA SETTIMANA DEGLI ITALIANI

IL PERCORSO DELLA SECONDA SETTIMANA 

DOMENICO POZZOVIVO COSTRETTO AL RITIRO

LA CLASSIFICA GENERALE 

LA CLASSIFICA DEGLI ITALIANI 

TUTTE LE CLASSIFICHE E LE RISPETTIVE MAGLIE 

IL BORSINO DELLA TAPPA DI OGGI AL TOUR DE FRANCE

Buongiorno a tutti e benvenuti alla DIRETTA LIVE della decima tappa del Tour de France 2020. Saranno i 168 chilometri che i corridori dovranno affrontare da Île d’Oléron Le Château-d’Oléron a Île de Ré Saint Martin de Ré. Per la prima volta in 107 edizioni, la Grande Boucle partirà e arriverà su due isole. La tappa sarà perlopiù pianeggiante, e con un finale disegnato per le ruote veloci del gruppo. Ma attenzione al vento.

Dopo il trasferimento, il via verrà dato nel momento in cui i corridori arriveranno sulla terraferma. Il gruppo si dirigerà verso sud per circa 50 chilometri, per poi tornare verso nord lungo la costa. Il primo scontro tra i velocisti avverrò a 39 chilometri dal traguardo, esattamente allo sprint intermedio di Chatelaillon-Plage. Passata La Rochelle, il plotone si dirigerà verso la Île de Ré Saint Martin de Ré passando sul ponte che collega la terraferma al traguardo. L’ultima rotonda è a 300 metri dalla fine. Dunque l’arrivo è posizionato su un breve rettilineo. 

Wout Van Aert (Jumbo-Visma), già a quota due successi, tenterà una storica tripletta in una tappa perfetta per lui e per una formazione così attenta e pronta come la Jumbo. Caleb Ewan (Lotto Soudal) e  Sam Bennett (Deceuninck-Quick Step), se non hanno pagato troppo i Pirenei potrebbero sfruttare un’occasione irripetibile su un traguardo da sprinter puri. Attenzione poi a Cees Bol (Team Sunweb), Jasper Stuyven (Trek-Segafredo) ed Edvald Boasson Hagen (NTT Pro Cycling), apparsi in splendida forma.

Abbiamo dunque Alexander Kristoff (UAE Team Emirates), che non è più riuscito a ripetersi dopo il trionfo nella tappa inaugurale, e Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), alla disperata ricerca del giusto feeling. Attenzione a qualche colpo di mano da parte di Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick Step),e del campione del mondo Mads Pedersen (Trek-Segafredo). Mentre l’Italia spera sempre in una prova di forza da parte di Matteo Trentin (CCC) e Sonny Colbrelli (Bahrain Mclaren). Elia Viviani (Cofidis) è in forte dubbio, visto che sta combattendo con una fastidiosa cisti al piede. Concludiamo con Bryan Coquard (B&B Hotels), il possibile outsider di giornata.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della decima tappa del Tour de France 2020 dalle ore 13.00, per non perdervi neanche un secondo di questa giornata che si preannuncia alquanto ventosa. Buon divertimento!

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

lisa.guadagnini@oasport.it

Twitter: @lisa_guadagnini

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram

Clicca qui per mettere Mi piace alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top