LIVE Svezia-Italia, DIRETTA Streaming Playoff Mondiali 2018: orario d’inizio e probabili formazioni

pagina-facebook-Marco-Verratti.jpg

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE IN TEMPO REALE DI SVEZIA-ITALIA

Dopo una lunga attesa il grande giorno è arrivato: venerdì 10 novembre Italia e Svezia si affronteranno nell’andata dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018. A Stoccolma si giocano i primi 90′ dello spareggio da dentro o fuori che vale un posto nella prossima rassegna iridata: gli azzurri non possono sbagliare se vogliono staccare il biglietto per la Russia ed evitare una clamorosa eliminazione dalla fase finale del torneo, cosa successa soltanto nell’ormai lontano 1958.

I ragazzi di Giampiero Ventura si presentano all’appuntamento motivati e convinti delle proprie possibilità, sulla carta favoriti ma dovranno affrontare un avversario ostico che nel suo girone ha eliminato l’Olanda e ha impensierito la Francia. I Vichinghi possono farci male ma l’Italia deve dimostrare di essere l’Italia e completare la propria missione: un Mondiale senza la nostra Nazionale, quattro volte Campionessa del Mondo, sarebbe davvero anacronistico. Si preannuncia una partita caldissima, in un ambiente ostile e contro una formazione che sarà in grado di crearci qualche grattacapo, forte di un attacco di qualità e di una difesa che renderà la vita difficile ai nostri attaccanti.

OASport vi proporrà la DIRETTA LIVE scritta di Svezia-Italia, andata dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018. La cronaca in tempo reale minuto per minuto per non perdersi davvero nulla di quello che succederà in campo a Stoccolma, per spingere gli azzurri verso una vittoria che sarebbe cruciale in vista del match di ritorno in programma lunedì 13 novembre a San Siro, dove ci saranno 80mila spettatori a spronare Gigi Buffon e compagni. Non possiamo davvero sbagliare nulla, ne va davvero della vita di tutto il nostro movimento, dell’economia del Paese della gloria di una grande Nazione nell’universo calcistico.

 

SVEZIA-ITALIA: PROBABILI FORMAZIONI DEL PLAYOFF DI QUALIFICAZIONE AI MONDIALI 2018

Giampiero Ventura sembra essere indirizzato verso il cambio di modulo, abbandonando il tanto discusso 4-2-4 che ha caratterizzato il suo ultimo anno di gestione. Il CT, infatti, dovrebbe optare per il 3-5-2 tanto gradito ai senatori anche se comporterà l’esclusione di Lorenzo Insigne, uno degli uomini più in forma della nostra rosa.

I problemi fisici dell’ultima ora di Zaza e Spinazzola comporteranno anche a due sostituzioni rispetto alle indicazioni arrivate da Coverciano nel corso dell’ultima settimana: in attacco giocheranno Ciro Immobile e Andrea Belotti, a centrocampo verrà rispolverato Matteo Darmian che agirà sulla sinistra mentre dall’altra parte del campo ci sarà Antonio Candreva, la mediana con Daniele De Rossi, Marco Parolo e Marco Verratti. Tra i pali Gigi Buffon che insegue il sesto Mondiale della carriera, coperto dalla difesa BBC composta da Leonardo Bonucci, Giorgio Chiellini e Andrea Barzagli.

La Svezia giocherà invece con il 4-4-2 puntando tanto sui gol di Berg, sulla qualità di Forsberg a centrocampo e su una solida difesa. OASport vi proporrà la DIRETTA LIVE scritta di Svezia-Italia, andata dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018. Il match sarà trasmesso anche in diretta tv su Rai Uno e in diretta streaming sul sito della Rai.

Queste le probabili formazioni di Svezia-Italia, andata dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018, in programma venerdì 10 novembre (ore 20.45):

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg; Toivonen, Berg. Allenatore: Jan Andersson.

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Verratti, Darmian; Immobile, Belotti. Allenatore: Giampiero Ventura.

 

ITALIA-SVEZIA: DATE, PROGRAMMA, ORARI E DOVE VEDERE I PLAYOFF DI QUALIFICAZIONE AI MONDIALI 2018

Svezia-Italia è l’andata dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018: soltanto la squadra vincitrice riuscirà a staccare il pass per la rassegna iridata e la prossima estate potrà giocare in Russia. Si preannuncia una partita durissima tra due squadre altamente motivate, l’Italia sembra essere favorita ma non deve sottovalutare la verve degli ostici scandinavi, soprattutto quando giocano di fronte al proprio pubblico. Bisognerà concedere poco spazio e cercare di mettere in crisi la loro difesa con azioni pungenti, cercando i varchi giusti per affondare e per segnare un pesantissimo gol in trasferta

Svezia-Italia si giocherà a Stoccolma venerdì 10 novembre (ore 20.45) mentre il ritorno è in programma lunedì 13 novembre (ore 20.45) allo Stadio San Siro di Milano. Entrambe le partite saranno trasmesse in diretta tv su Rai Uno, in diretta streaming sul sito della Rai e in DIRETTA LIVE scritta su OASport per vivere gli incontri minuto per minuto, spingendo gli azzurri verso i Mondiali!

 

COME SEGUIRE SVEZIA-ITALIA IN DIRETTA STREAMING E IN DIRETTA LIVE SCRITTA

Se non potete accendere il televisore potrete comunque fare affidamento sui vostri computer, tablet, cellulari su cui potrete guardare Svezia-Italia in diretta streaming. L’andata dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2018 sarà visibile sul sito della Rai, su Rai Play vi basterà selezionare il corrispettivo di Rai Uno e gustarvi la partita come meglio credete.

Non finisce qui perché OASport risponderà alle esigenze di cui è fuori casa e non ha accesso a tv e streaming: vi basterà collegarvi al Tempio dello Sport per seguire la DIRETTA LIVE scritta di Svezia-Italia, una partita fondamentale per il futuro di tutto il nostro sport. Cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla, ogni azione, ogni occasione da rete, tutti i gol, per vivere da vicino un match assolutamente imperdibile.

 

PLAYOFF QUALIFICAZIONE MONDIALI 2018: TUTTO IL REGOLAMENTO

In Europa si giocano quattro playoff di qualificazione ai Mondiali 2018. Svezia-Italia è uno di questi, un confronto basato su andata e ritorno: il primo match si gioca venerdì 10 novembre a Stoccolma, il secondo a Milano lunedì 13 novembre. A staccare il biglietto per la rassegna iridata sarà la squadra che avrà realizzato il maggior numero di punti al termine del doppio confronto.

In caso di una vittoria per parte (o di due pareggi) farà festa la formazione che avrà segnato il maggior numero di gol. Nel caso in cui permanga la parità allora sarà premiata la squadra che avrà realizzato il maggior numero di reti in trasferta. Se l’equilibrio non dovesse essere spezzato allora si procederà con i supplementari: due tempi da 15 minuti ciascuno in cui varrà ancora la regola dei gol fuori caso. Eventualmente si tireranno i calci di rigore (5 penalty a testa, poi eventualmente a oltranza).

 

SVEZIA-ITALIA, TUTTI I PRECEDENTI: AZZURRI AVANTI MA…

Diamo uno sguardo anche ai precedenti. Italia e Svezia si sono affrontate 23 volte nella loro storia, gli azzurri si sono imposti 11 volte mentre i pareggi sono 6. L’ultimo scontro diretto risale agli Europei 2016 quando i ragazzi di Antonio Conte si imposero per 1-0 (gol di Eder allo scadere e qualificazione agli ottavi di finale). L’ultima sconfitta degli azzurri risale invece al 1998 (1-0 in amichevole da Goteborg). Da quel momento 4 vittorie azzurre e il pareggio agli Europei 2004, quelli del clamoroso biscotto nordico proprio tra Svezia e Danimarca che portò alla nostra eliminazione.

 

TUTTI GLI APPROFONDIMENTI DI SVEZIA-ITALIA

Italia, la sfida d’andata è già cruciale. Vietato difendersi e basta, serve attaccare

Italia-Svezia, le due squadre a confronto in ogni reparto. Azzurri superiori ma…

Le probabili formazioni di Svezia-Italia: azzurri col 3-5-2, dubbio in attacco

Da Buffon a Buffon: dopo 20 anni è ancora spareggio, il capitano vuole il sesto mondiale

Insigne al bivio della carriera, riuscirà a prendere l’Italia per mano?

Marco Verratti, l’erede di Pirlo mai sbocciato. Ora bisogna fare la differenza

Giampiero Ventura: “In gioco le nostre carriere. Non conta il modulo ma l’approccio”

Zlatan Ibrahimovic: “Senza di me non c’è pressione. Verratti è l’Ibra italiano”

La Svezia ai raggi X: punti deboli e punti di forza

 





WEB TV

Lascia un commento

scroll to top