Calcio, Playoff Mondiali 2018: un Eriksen mostruoso trascina la Danimarca in Russia, l’Irlanda si arrende

DOns_S5X4AEdUAG1.jpg

Trionfo per il calcio scandinavo: oltre ad Islanda e Svezia ci sarà anche la Danimarca nel Mondiale di calcio di Russia 2018. Nel ritorno dei playoff, disputatosi in serata all’Aviva Stadium di Dublino i danesi infatti sono riusciti a sbarazzarsi dell’Irlanda che li aveva costretti allo 0-0 casalingo all’andata. Un 5-1 quello odierno che non ha lasciato spazio a repliche: la squadra guidata da Hareide ha conquistato un pass meritato, con un Christian Eriksen di livello davvero stellare.

E pensare che le cose non si erano messe benissimo nella serata irlandese. I ragazzi di O’Neill dopo soli 6′ si sono portati in vantaggio con una classica rete in stile irlandese: campanile al centro, svarione della difesa danese e stacco di Duffy che beffa Schmeichel. Dopo un momento di affanno, i danesi hanno fatto partire la loro reazione. Al 20′ i padroni di casa sono già chiusi nella propria metà campo, ma non basta: nel giro di tre minuti, tra 29′ e 32′, la Danimarca mette la freccia verso la Russia. Il pareggio arriva sugli sviluppi di un corner: Sisto mette al centro rasoterra per Christensen che la mette dentro da pochi passi. Il vantaggio lo timbra il grande protagonista della serata, Eriksen: gran destro dal limite dell’area a battere Randolph.

L’Irlanda ci prova con un doppio cambio ad inizio ripresa, ma non ci sono proprio speranze per rientrare in partita (in chiave qualificazione serviva comunque vincere). Al 63′ un Eriksen mostruoso chiude la pratica con un bellissimo sinistro da fuori area. I cambi si susseguono, la partita praticamente non ha più una storia. Eriksen trova addirittura la tripletta sfruttando una dormita della difesa irlandese. Allo scadere c’è tempo per esultare anche per l’ex juventino Bendtner che si conquista e trasforma un calcio di rigore.

IRLANDA-DANIMARCA 1-5
6′ Duffy (I), 29′ Chritstensen (D), 32′, 62′, 73′ Eriksen (D), 90′ rig. Bendtner (D)

Tabellino

Irlanda (4-2-3-1): Randolph; Christie, Clark (71′ Long), Duffy, Ward; Meyler (46′ McGeady), Arter (46′ Hoolahan); Hendrick, Brady, McClean; Murphy

Danimarca (4-2-3-1): Schmeichel; Chritstensen, Kjaer, Bjelland, Larsen (53′ Ankersen); Kvist, Delaney; Poulsen (70′ Cornelius), Eriksen, Sisto; Jorgensen.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE NOTIZIE SUL CALCIO 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Dansk Boldspil-Union

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top