Seguici su

Calcio

Calcio femminile: la Juve e il Milan chiudono il Campionato di Serie A con una vittoia

Pubblicato

il

Caruso/IPA Sport

La Juventus chiude la Poule Scudetto valida per la Serie A 2023-2024 di calcio femminile con una vittoria. La compagine bianconera ha infatti compiuto un blitz in quel di Sassuolo, regolando le emiliane per 3-2 in un match complicatosi oltremodo negli ultimi minuti di gioco. Un ko che non fa male, in quanto le neroverdi sono comunque riuscite a chiudere la stagione al quarto posto della classifica.

Dopo un lungo periodo di studio, le piemontesi mettono il muso davanti al 30′ grazie alla rete di Echegini, scaturita da una magia di Caruso che appoggia a Bragonzi, la quale serve la centravanti, che non sbaglia. Il Sassuolo cerca subito di rimettersi in avanti, ma trova al suo cospetto una Juve arrembante: non a caso appena quattro minuti dopo una particolarmente ispirata Echegini trova Caruso, il cui destro all’incrocio sorprende Durand.

Le neroverdi tuttavia non si arrendono mai, e, come già fatto vedere durante l’annata sportiva, si rimettono in partita, accorciando le distanze al 61′ con un gol di ginocchio di Kullashi che non lascia scampo a Peyraud-Magnin. Sarà però un calcio piazzato a spegnere i sogni. Sugli sviluppi di una punizione Caruso imbecca Girelli che, con un’incornata, mette il pallone dietro l’estremo difensore avversario, portando il parziale sul 3-1. C’è comunque spazio per il 2-3 della speranza, concretizzato da Zamanian su calcio di rigore all’80‘, ma di fatto le padrone di casa non riescono a trovare l’occasione giusta per il pareggio.

Calcio femminile: scelta storica! I Mondiali 2027 saranno in Brasile. Superata la concorrenza europea

Sul velluto poi nella Poule salvezza il Milan, abile a regolare per 2-1 la Sampdoria sfruttando la doppietta di Asllani al 4′ ed al 21′ e arginando i tentativi di risalita lanciati dal gol di Cecilia Re al 74′, firmando il tris in pieno recupero con Marinelli. Le rossonere hanno così concluso l’annata con 41 punti (28 invece quelli della Samp).