Seguici su

Pallavolo

Volley, i migliori italiani della 14° giornata di Superlega. Giannelli e Porro: registi impeccabili. Si rivede Lanza

Pubblicato

il

Simone Giannelli

I MIGLIORI ITALIANI DELLA 14ª GIORNATA DI SUPERLEGA

GIANLUCA GALASSI Non basta la bella partita del centrale azzurro a regalare a Monza la vittoria contro Modena. Chiude la sua gara con 11 punti all’attivo, il 70% in attacco, due muri e due ace, uno dei quali chiude il quarto set e frutta a Monza il punto in classifica.

SIMONE GIANNELLI Grande partita dell’alzatore azzurro che guida con maestria l’orchestra perugina. Cresce l’intesa con gli attaccanti di palla alta, in particolare con Plotnytskyi, che viene cercato nei momenti chiave del match.

ALESSANDRO MICHIELETTO Guai a fare arrabbiare lo schiacciatore trentino che nel primo set non riesce a trascinare i suoi, poi si scatena contro Verona e finisce il match con ben 20 punti all’attivo, il 49% in attacco, uno splendido 69% in ricezione e 3 muri.

FRANCESCO RECINE Inarrestabile anche a Catania il giovane schiacciatore piacentino che chiude da top scorer di Piacenza con 20 punti, il 64% in attacco, il 43% in ricezione, dove non viene cercato con frequenza dai battitori siciliani, un muro e un ace.

PAOLO PORRO Bella partita dell’alzatore dell’Allianz. Solido, continuo e preciso: manda a segno tutti i suoi attaccanti con grande sapienza tattica e risulta decisivo nell’importante successo di Milano.

FILIPPO LANZA Che partita dell’ex azzurro sul campo di Padova. Taranto gioisce con lui che chiude il match con 23 punti all’attivo, il 62% in ricezione, il 53% in attacco, un muro e un ace.

Foto Ipa