Seguici su

Live Sport

LIVE Sci alpino, Slalom Levi 2022 in DIRETTA: Mikaela Shiffrin vince e fa 75! Perché Anita Gulli non ha preso punti

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA SECONDA MANCHE

LA CLASSIFICA DI COPPA DEL MONDO

ANITA GULLI NON FA PUNTI

VIDEO LA SECONDA MANCHE DI MIKAELA SHIFFRIN

LA CRONACA DELLA PRIMA MANCHE

LARA COLTURI FUORI PER 9 CENTESIMI. MA COL 9° PARZIALE NEL SECONDO SETTORE…

14.00 Grazie per averci seguito, appuntamento a domani per un altro slalom femminile a Levi. Attenzione, domani gli orari delle due manche saranno 10.15 e 13.15. Un saluto sportivo!

13.57 L’unica azzurra qualificata, Anita Gulli, ha chiuso 28ma a 20″62 dopo una caduta: da regolamento non prenderà punti, perché il suo tempo è superiore di più dell’8% rispetto a quello della vincitrice.

13.55 Shiffrin e Vlhova hanno vinto cinque volte a testa a Levi. E domani entrambe avranno l’occasione di salire a quota sei…

13.54 Mikaela Shiffrin ha vinto con 0.16 su Swenn Larsson, 0.20 su Vlhova, 0.75 su Duerr, 0.79 su Holdener, 1.21 su Bucik, 1.32 su Hector, 1.38 su Stjernesund, 1.44 su Aronsson Elfman, 1.70 su Popovic.

13.53 E’ dal 2013 che a Levi vincono sempre o Shiffrin o Vlhova, con la sola eccezione del 2014, quando si impose la slovena Tina Maze.

13.52 Vittoria n.75 in carriera in Coppa del Mondo per Mikaela Shiffrin, la quinta in slalom a Levi.

13.51 DUERR SI ADDORMENTA E BUTTA VIA TUTTO! La tedesca è quarta a 75 centesimi, ha gestito davvero troppo. VINCE MIKAELA SHIFFRIN!

13.50 Al primo intermedio Duerr ha 0.50 di vantaggio, al secondo 0.38. E ora il muro…

13.49 Swenn Larsson è seconda a 16 centesimi da Shiffrin! Vlhova terza a 0.20. E manca solo la tedesca Lena Duerr, che in slalom non ha mai vinto: la teutonica però parte con ben 0.55 sull’americana, è un bel vantaggio.

13.48 0.05 di vantaggio per la svedese al primo intermedio, 0.08 al secondo.

13.48 Shiffrin sul muro ha pennellato da vera fuoriclasse. Ora la svedese Swenn Larsson ha appena 1 decimo da gestire!

13.47 SHIFFRIN VINCE IL DUELLO CON VLHOVA! Miglior tempo di manche per l’americana, rifila 2 decimi secchi alla slovacca! E ora mette tanta pressione a Swenn Larsson e Duerr…

13.46 0.12 di ritardo per Shiffrin al primo rilevamento, 0.14 al secondo.

13.45 Si è vista la vera Vlhova, aggressiva, potente, devastante: ha sbranato la pista. Vola al comando con 0.59 su Holdener, ma basterà per vincere? Tocca a Mikaela Shiffrin, che vanta appena 2 centesimi sull’eterna rivale.

13.45 0.15 di vantaggio per Vlhova al primo intermedio, 0.34 al secondo!

13.43 Seconda manche troppo sulla difensiva per Bucik. Chiude seconda a 0.42 da Holdener. E ora sarà spettacolo: tocca a Petra Vlhova, vincitrice degli ultimi quattro slalom disputati a Levi! La slovacca parte con appena 4 centesimi di vantaggio, proverà ad incrementare. E non di poco…

13.41 L’esperta Holdener fa la differenza e si porta al comando con 0.53 su Hector, secondo tempo di manche. Il podio è comunque difficile per la svizzera. Tocca alla slovena Ana Bucik, nella prima manche aveva ottenuto lo stesso tempo di Holdener.

13.40 Ljutic aveva incrementato, 54 centesimi di vantaggio al secondo intermedio. Poi lo sbilanciamento sul muro e la conseguente uscita! Tocca alla svizzera Wendy Holdener (-0.47).

13.38 La svedese Hanna Aronsson Elfman, pettorale n.36, si difende egregiamente ed è terza a 12 centesimi. Partiva con appena 0.02 di vantaggio su Hector. Svedesi scatenate. Attenzione ora all’enfant prodige Zrinka Ljutic: la 18enne croata parte con 0.31 da gestire. Da qui in poi ci si gioca il podio.

13.37 Anita Gulli 21ma a 19″30: per la regola del 108% non prenderà alcun punto (né premi in denaro) per la classifica di Coppa del Mondo.

13.36 Mancano 8 atlete. Al comando Hector con 0.06 su Stjernesund, 0.38 su Popovic, 0.45 su Liensberger e Holtmann.

13.35 Fuori Guest, ha inforcato.

13.34 Ora la britannica Charlie Guest, rivelazione della prima manche. Aveva ottenuto lo stesso tempo di Hector.

13.33 Ottimo muro per Hector, poi sul piano perde tanto, ma si porta comunque in testa con 0.06 su Stjernesund: fa paura in vista del gigante…

13.32 Ora le ultime dieci! Si comincia con la svedese Sara Hector, che parte con appena 4 centesimi di margine su Stjernesund.

13.31 Stjernesund fa la differenza sul piano finale e vola in testa con 0.32 su Popovic. Terzo tempo di manche per la scandinava.

13.30 Cambio in vetta! Popovic al comando con 7 centesimi su Liensberger e Holtmann. Ora la norvegese Thea Louise Stjernesund (-0.12).

13.28 Mair sbaglia tanto ed è decima a 1″35. Ultime 12. Tocca alla croata Leona Popovic (-0.31).

13.27 Ora l’austriaca Chiara Mair: anche lei parte con lo stesso tempo di Holtmann dopo la prima frazione.

13.26 Dubovska si pianta sul muro ed è terza a 49 centesimi dalla coppia di testa.

13.26 Attenzione ora alla ceca Martina Dubovska, può far bene. Parte con lo stesso tempo di Holtmann.

13.25 Abbiamo una leadership condivisa! La norvegese Mina Fuerst Holtmann eguaglia il tempo di Liensberger!

13.22 Sono scese le prime 15. Liensberger al comando con 0.69 su Nullmeyer, 0.70 su Truppe, 1.26 su Hilzinger e Sporer. Anita Gulli è caduta, concludendo comunque la prova a 18″85 dalla vetta provvisoria: un distacco troppo alto, da regolamento eccede la percentuale dell’8% in più rispetto al tempo del vincitore prevista per ottenere dei punti per la classifica di Coppa del Mondo.

13.21 Nullmeyer seconda a 0.69 da Liensberger.

13.20 Sul muro abbiamo visto la vera Liensberger. Miglior tempo di manche per l’austriaca, vola al comando con 7 decimi sulla connazionale Truppe. Recupererà diverse posizioni, azzardiamo che possa entrare in top10. Ora la canadese Ali Nullmeyer (-0.00).

13.19 In gara un’altra austriaca, Katharina Liensberger: per lei appena 0.01 da gestire.

13.18 Truppe al comando con il secondo tempo di manche! 56 centesimi di vantaggio su Sporer e Hilzinger.

13.18 Partita l’austriaca Katharina Truppe con 0.25 da gestire.

13.17 Smart commette un errore pesante e chiude 11ma a 1″48.

13.16 Huber quarta per soli 6 centesimi! Classifica cortissima. Hilzinger e Sporer al comando con 0.03 su Danioth e 0.06 su Huber. Tocca alla canadese Amelia Smart (-0.06).

13.15 Ora le ultime 20. L’austriaca Katharina Huber parte con 0.01 di margine.

13.14 La tedesca Jessica Hilzinger va al comando a pari merito con Sporer! Ha perso completamente i 38 centesimi che aveva in partenza.

13.13 Gulli risale e chiude per onor di firma a 17″59, non otterrà punti perché il distacco è superiore alla percentuale prevista da regolamento.

13.12 Gulli aveva 18 centesimi di vantaggio al secondo intermedie, poi ha sbagliato sul muro ed è uscita.

13.11 Dvornik perde tanto ed è quinta a 0.48. Tocca all’unica azzurra in gara, Anita Gulli: parte con 0.37 di vantaggio su Sporer.

13.10 Aline Danioth è seconda a soli 3 centesimi da Sporer! Ora i distacchi aumentano, la slovena Neja Dvornik parte con 0.36 da gestire.

13.08 Ava “Luce del sole” Sunshine, 20 anni, non sfigura ed è seconda a 33 centesimi! Che debutto in Coppa del Mondo, mal che vada chiuderà 26ma. Ora la svizzera Aline Danioth (-0.24).

13.07 Rast meglio rispetto alla prima manche, ma c’è da lavorare. E’ seconda a 37 centesimi. Tocca all’americana Ava Sunshine (-0.19).

13.05 Filser è seconda a 0.58. Ora la giovane svizzera Camille Rast, alle prese con l’adattamento ai nuovi materiali. Parte con 0.07 di vantaggio.

13.03 Manche incisiva per Sporer, rifila 68 centesimi alla connazionale Gritsch. E’ il momento della tedesca Andrea Filser, parte con appena 0.01 di margine.

13.02 Gritsch va fortissimo sul pianetto finale e si porta al comando con 0.28 su Noens. Tocca all’austriaca Marie-Therese Sporer (-0.10).

13.01 Seconda discesa un po’ più tortuosa rispetto alla prima. 1’55″24 il crono complessivo di Noens. Parte l’austriaca Franziska Gritsch con 11 centesimi di vantaggio.

13.00 Iniziata la seconda manche dello slalom di Levi!

12.59 La francese Nastasia Noens al cancelletto di partenza.

12.58 Ci attende ad ogni modo una seconda manche incertissima ed aperta ad ogni soluzione.

LA CRONACA DELLA PRIMA MANCHE

LARA COLTURI FUORI PER 9 CENTESIMI. MA COL 9° PARZIALE NEL SECONDO SETTORE…

12.57 Lena Duerr ha vinto in parallelo in Coppa del Mondo, ma mai in slalom.

12.55 Sono tante le atlete che possono realisticamente puntare ad un podio. Tra la terza e l’undicesima ci sono meno di sei decimi di distacco. Tra di loro c’è anche la giovanissima croata Zrinka Ljutic, settima dopo la prima manche.

12.52 Anita Gulli ha l’occasione di far segnare il suo miglior piazzamento in Coppa del Mondo, che al momento è una 23a piazza ottenuta nello slalom di Schladming della scorsa stagione.

12.49 Nella prima manche Duerr è stata in grado di fare la differenza soprattutto nell’ultimo settore, quello dopo il muro. Lì ha fatto segnare il miglior tempo, guadagnando almeno 3 decimi su tutte.

12.46 Negli ultimi quattro appuntamenti sulla “Levi Black” a vincere è stata Petra Vlhova, che ha ottenuto qui cinque successi totali. La slovacca riparte dal quarto tempo ma le chance di vittoria sono assolutamente ancora intatte. Quattro sigilli finlandesi anche per Mikaela Shiffrin. Le due ripartono con un distacco di appena 2 centesimi.

12.43 La prima a scendere in pista sarà la francese Nastasia Noens, ultima delle qualificate. Partiranno dunque in ordine inverso rispetto al piazzamento della prima manche, con Lena Duerr che chiuderà la gara cercando di centrare il primo sigillo in uno slalom di Coppa del Mondo. Di seguito la startlist completa:

1 21 196806 NOENS Nastasia 1988 FRA 56.98 2.50 30 Salomon
2 31 56392 GRITSCH Franziska 1997 AUT 56.87 2.39 29 Head
3 29 56344 SPORER Marie-Therese 1996 AUT 56.77 2.29 28 Atomic
4 35 206497 FILSER Andrea 1993 GER 56.76 2.28 27 Voelkl
5 17 516562 RAST Camille 1999 SUI 56.70 2.22 26 Salomon
6 45 6536895 SUNSHINE Ava 2002 USA 56.58 2.10 25 Atomic
7 27 516504 DANIOTH Aline 1998 SUI 56.53 2.05 24 Stoeckli
8 30 565491 DVORNIK Neja 2001 SLO 56.41 1.93 23 Fischer
9 47 299983 GULLI Anita 1998 ITA 56.40 1.92 22 Voelkl
10 33 355061 HILZINGER Jessica 1997 GER 56.39 1.91 21 Head
11 9 56253 HUBER Katharina 1995 AUT 56.38 1.90 20 Fischer
12 20 107747 SMART Amelia 1998 CAN 56.33 1.85 19 Atomic
13 14 56315 TRUPPE Katharina 1996 AUT 56.14 1.66 18 Fischer
14 7 56388 LIENSBERGER Katharina 1997 AUT 56.13 1.65 16 Rossignol
15 8 107798 NULLMEYER Ali 1998 CAN 56.13 1.65 16 Atomic

16 13 426100 HOLTMANN Mina Fuerst 1995 NOR 56.03 1.55 13 Atomic
17 16 155728 DUBOVSKA Martina 1992 CZE 56.03 1.55 13 Kaestle
18 23 56333 MAIR Chiara 1996 AUT 56.03 1.55 13 Voelkl
19 15 385096 POPOVIC Leona 1997 CRO 55.72 1.24 12 Voelkl
20 24 426193 STJERNESUND Thea Louise 1996 NOR 55.60 1.12 11 Rossignol
21 11 506399 HECTOR Sara 1992 SWE 55.56 1.08 9 Head
22 25 225518 GUEST Charlie 1993 GBR 55.56 1.08 9 Fischer

23 36 507109 ARONSSON ELFMAN Hanna 2002 SWE 55.54 1.06 8 Rossignol
24 28 385116 LJUTIC Zrinka 2004 CRO 55.25 0.77 7 Rossignol
25 2 516280 HOLDENER Wendy 1993 SUI 55.09 0.61 5 Head
26 4 565401 BUCIK Ana 1993 SLO 55.09 0.61 5 Salomon
27 5 705423 VLHOVA Petra 1995 SVK 55.05 0.57 4 Rossignol
28 6 6535237 SHIFFRIN Mikaela 1995 USA 55.03 0.55 3 Atomic
29 12 506146 SWENN LARSSON Anna 1991 SWE 54.93 0.45 2 Head
30 1 206355 DUERR Lena 1991 GER 54.48 1 Head

12.40 Così come Duerr ha approfittato della tracciatura del suo allenatore Markus Lenz nella prima manche, Petra Vlhova spera di fare lo stesso nella seconda. Il disegno è stato infatti affidato a Mauro Pini, tecnico italiano della campionessa slovacca.

12.38 I distacchi dati dalla tedesca a tutte le altre sono piuttosto importanti: la più vicina è stata la svedese Anna Swenn Larsson che ha preso 45 centesimi. Inseguono Mikaela Shiffrin e Petra Vlhova, rispettivamente con 55 e 57 centesimi di ritardo. La gara per la vittoria è però tutt’altro che finita ed in questa seconda manche tutto può accadere.

12.35 Le azzurre presentatesi al cancelletto di partenza nella prima manche sono state quattro, con Anita Gulli unica in grado di qualificarsi. Riparte dal 22° crono, ad 1”92 di distanza dalla leader.

12.33 Andiamo subito a ripercorrere i piazzamenti della prima manche, in cui Lena Duerr, scesa col pettorale numero 1, ha fatto segnare il miglior tempo:

1 1 206355 DUERR Lena 1991 GER 54.48 Head
2 12 506146 SWENN LARSSON Anna 1991 SWE 54.93 0.45 Head
3 6 6535237 SHIFFRIN Mikaela 1995 USA 55.03 0.55 Atomic
4 5 705423 VLHOVA Petra 1995 SVK 55.05 0.57 Rossignol
5 4 565401 BUCIK Ana 1993 SLO 55.09 0.61 Salomon
5 2 516280 HOLDENER Wendy 1993 SUI 55.09 0.61 Head
7 28 385116 LJUTIC Zrinka 2004 CRO 55.25 0.77 Rossignol
8 36 507109 ARONSSON ELFMAN Hanna 2002 SWE 55.54 1.06 Rossignol
9 25 225518 GUEST Charlie 1993 GBR 55.56 1.08 Fischer
9 11 506399 HECTOR Sara 1992 SWE 55.56 1.08 Head
11 24 426193 STJERNESUND Thea Louise 1996 NOR 55.60 1.12 Rossignol
12 15 385096 POPOVIC Leona 1997 CRO 55.72 1.24 Voelkl
13 23 56333 MAIR Chiara 1996 AUT 56.03 1.55 Voelkl
13 16 155728 DUBOVSKA Martina 1992 CZE 56.03 1.55 Kaestle
13 13 426100 HOLTMANN Mina Fuerst 1995 NOR 56.03 1.55 Atomic
16 8 107798 NULLMEYER Ali 1998 CAN 56.13 1.65 Atomic
16 7 56388 LIENSBERGER Katharina 1997 AUT 56.13 1.65 Rossignol
18 14 56315 TRUPPE Katharina 1996 AUT 56.14 1.66 Fischer
19 20 107747 SMART Amelia 1998 CAN 56.33 1.85 Atomic
20 9 56253 HUBER Katharina 1995 AUT 56.38 1.90 Fischer
21 33 355061 HILZINGER Jessica 1997 GER 56.39 1.91 Head
22 47 299983 GULLI Anita 1998 ITA 56.40 1.92 Voelkl
23 30 565491 DVORNIK Neja 2001 SLO 56.41 1.93 Fischer
24 27 516504 DANIOTH Aline 1998 SUI 56.53 2.05 Stoeckli
25 45 6536895 SUNSHINE Ava 2002 USA 56.58 2.10 Atomic
26 17 516562 RAST Camille 1999 SUI 56.70 2.22 Salomon
27 35 206497 FILSER Andrea 1993 GER 56.76 2.28 Voelkl
28 29 56344 SPORER Marie-Therese 1996 AUT 56.77 2.29 Atomic
29 31 56392 GRITSCH Franziska 1997 AUT 56.87 2.39 Head
30 21 196806 NOENS Nastasia 1988 FRA 56.98 2.50 Salomon

12.30 Amiche ed amici di OA Sport, ben ritrovate/i alla DIRETTA LIVE del primo slalom di Levi (Finlandia) valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2022-2023. Manca poco all’inizio della seconda manche, in cui scopriremo il nome della prima vincitrice di questa nuova stagione!

11.19 Grazie per averci seguito, appuntamento alle 13.00 per la seconda manche. A più tardi.

11.18 I piazzamenti finali delle altre italiane, non qualificate. 35ma Della Mea a 2″74, 44ma Tschurtschenthaler a 3″06, 50ma Rossetti a 3″43.

11.16 Niente da fare nemmeno per l’italo-albanese Lara Colturi, al debutto in Coppa del Mondo e non qualificata per soli 9 centesimi! Tra il primo ed il secondo parziale ha fatto segnare il nono tempo assoluto…

11.15 Un’azzurra qualificata: Anita Gulli 22ma a 1″95. Fuori Della Mea, Rossetti e Tschurtschenthaler.

11.13 Si conclude dunque la prima manche dello slalom di Levi. La tedesca Lena Duerr al comando con 0.45 sulla svedese Swenn Larsson, 0.55 sull’americana Shiffrin e 0.57 sulla slovacca Vlhova. Seguono Bucik e Holdener a 0.61, Ljutic a 0.77, Aronsson Elfman a 1.06, Guest e Hector a 1.08. Queste le prime dieci.

11.10 FUORI DI UN SOFFIO LARA COLTURI! 33ma a 2″59, la qualificazione era a soli 9 centesimi. Comunque la stocca c’è, in alcune sezioni ha sciato davvero bene, nonostante i 16 anni.

11.08 Ci siamo, è il momento dell’albanese Lara Colturi. Vedremo se ci toccherà iniziare a rosicare…

11.06 Troppo legnosa invece Marta Rossetti, in difficoltà anche tecnica sul muro. Chiude 39ma a 3″43, è fuori. L’Italia ha comunque qualificato una atleta, non era scontato.

11.05 SI QUALIFICA ANITA GULLI! 22ma a 1″92!

11.03 Tocca ad Anita Gulli e Marta Rossetti.

11.01 Lara Della Mea è già 31ma, dunque fuori dalla seconda manche. Ora serve stare sotto i 2″60 per qualificarsi.

10.59 Le prossime azzurre saranno Anita Gulli con il 47 e Marta Rossetti con il 48. Poi l’italo-albanese Lara Colturi con il 53.

10.58 Niente da fare neppure per Tschurtschenthaler, 32ma a 3″06. Entrambe le azzurre hanno perso troppo sin dal piano iniziale. Non ci siamo, ma attendiamo Gulli e Rossetti.

10.57 Della Mea 30ma a 2″74, qualificazione pressoché impossibile. Ora Vera Tschurtschenthaler.

10.57 E’ il momento di Lara Della Mea!

10.56 Benissimo la giovane svedese Hanna Aronsson Elfman, addirittura ottava con il pettorale n.36 a 1″06!

10.54 La tedesca Andrea Filser è 24ma a 2″28. Tra poco le azzurre.

10.53 Fuori la svizzera Nicole Good.

10.53 Bene la tedesca Jessica Hilzinger, 20ma a 1″91.

10.52 Inforcata per la svizzera Melanie Meillard.

10.51 L’austriaca Franziska Gritsch è 24ma a 2″39.

10.50 Se le azzurre vorranno qualificarsi per la seconda manche, dovranno cercare di limitare il distacco sotto i 2″50. La pista comunque sta tenendo bene.

10.48 Dopo le prime 30 è in testa la tedesca Lena Duerr con 0.45 sulla svedese Swenn Larsson, 0.55 sull’americana Shiffrin e 0.57 sulla slovacca Vlhova. Seguono Bucik e Holdener a 0.61, Ljutic a 0.77, Guest e Hector a 1.08, Stjernesund a 1.12.

10.47 La slovena Neja Dvornik, 30ma a scendere, è 20ma a 1″93.

10.46 L’austriaca Maria-Therese Sporer è 22ma a 2″29.

10.45 SBOCCIA IL TALENTO DI ZRINKA LJUTIC! La classe 2004 croata è settima a 77 centesimi, dunque in corsa per il podio. Una vera predestinata, sta arrivando…

10.43 19ma a 2″05 la svizzera Aline Danioth.

10.42 La 19enne tedesca Emma Aicher paga 2″95 ed è 22ma, qualificazione a rischio.

10.41 La britannica Charlie Guest stupisce ed è settima a 1″08!

10.39 Thea Louise Stjernesund disputa una prova brillante ed è ottava a 1″12.

10.37 Buon avvio sul piano, poi guardinga sul muro. L’austriaca Chiara Mair è nona a 1″55, un buon risultato.

10.36 Servirà attendere ancora qualche minuto per le italiane. Curiosità anche per l’italo-albanese Lara Colturi con il n.53.

10.34 Inforcata per la norvegese Maria Therese Tviberg. Piccola interruzione, sono scese 22 atlete.

10.33 La veterana francese Nastasia Noens è 17ma a 2″50. Un distacco che dovrebbe comunque bastare per la qualificazione.

10.32 La canadese Amelia Smart è 14ma a 1″85. Chiaramente ora il livello si abbassa con l’alzarsi del numero di pettorale.

10.30 La norvegese Kristin Lysdahl è 16ma a 2″60.

10.28 La canadese Laurence St-Germain stava sciando bene, poi scivola all’imbocco del muro. Si rialza e chiude per onor di firma a 8″42.

10.27 Camille Rast ha cambiato sci, deve ancora trovare il giusto feeling. La giovane elvetica accusa un gap pesante di 2″22 ed è ultima.

10.26 Martina Dubovska chiude a 1″55, è nona a pari merito con Holtmann. Attenzione ora alla rampante svizzera Camille Rast.

10.25 La ceca Dubovska parte con 0.01 di vantaggio al primo intermedio!

10.25 Ricordiamo i pettorali delle azzurre: 39 Della Mea, 40 Tschurtschenthaler, 47 Gulli, 48 Rossetti.

10.24 Sono scese le prime 15. Comanda Duerr con 0.45 su Swenn Larsson, 0.55 su Shiffrin, 0.57 su Vlhova, 0.61 su Bucik e Holdener, 1.08 su Hector, 1.24 su Popovic, 1.55 su Holtmann, 1.65 su Nullmeyer e Liensberger.

10.23 La croaca Leona Popovic è ottava a 1″24.

10.21 Truppe 11ma a 1″66: l’austriaca sinora non è mai davvero riuscita a decollare ai massimi livelli.

10.19 La norvegese Mina Fuerst Holtmann è ottava a 1″55, una prestazione più che discreta. Ora l’austriaca Katharina Truppe e la croata Leona Popovic a chiudere il primo gruppo di 15.

10.18 Ottima prova per la svedese Anna Swenn Larsson, seconda a 45 centesimi da Duerr! Altra grande sorpresa! Shiffrin scivola in terza piazza, Vlhova in quarta!

10.16 Hector limita i danni e si inserisce in sesta posizione a 1″08.

10.15 L’americana Paula Moltzan paga solo 22 centesimi di ritardo al secondo intermedio, poi inforca. Ora la svedese Sara Hector, pettorale n.11. Ricordiamo che la prima azzurra, Lara Della Mea, partirà con il n.39.

10.14 Le prime cinque sono racchiuse in soli 61 centesimi. Poi c’è un vuoto fino alla sesta posizione: Nullmeyer e Liensberger sono appaiate a ben 1″65 dalla vetta.

10.13 L’austriaca Katharina Huber è ottava a 1″90.

10.13 Va detto che Duerr ha anche beneficiato di una pista intonsa, essendo partita con il pettorale n.1. Il discorso per la vittoria resta comunque apertissimo.

10.12 La canadese Ali Nullmeyer è sesta a 1″65.

10.12 Visivamente Duerr non aveva impressionato sul muro, tuttavia è stata brava nella conduzione degli sci, sfruttando gli ampi spazi tra un palo e l’altro. La tracciatura del suo allenatore l’ha aiutata.

10.11 Al momento al comando Duerr con 0.55 su Shiffrin, 0.57 su Vlhova e 0.61 su Bucik e Holdener, quarte a pari merito.

10.10 La peggiore sin qui Liensberger: chiude ultima a 1″65. E’ indietro di condizione.

10.09 Partita l’austriaca Katharina Liensberger.

10.09 DIETRO ANCHE MIKAELA SHIFFRIN! Seconda a 55 centesimi da Duerr! La tedesca, con buone probabilità, dovrebbe dunque chiudere la prima manche al comando!

10.08 Shiffrin dietro di un solo centesimo al primo intermedio, ma è in vantaggio di 7 al secondo.

10.07 SORPRESA INCREDIBILE! Petra Vlhova è seconda a ben 57 centesimi da Duerr! La tedesca sul muro ha fatto la differenza. Vediamo Mikaela Shiffrin.

10.06 0.03 di ritardo per Vlhova al primo intermedio, 0.16 al secondo!

10.06 Bucik è seconda a 61 centesimi da una Duerr che mette nel mirino il podio. Ora si fa sul serio: tocca a Vlhova, poi Shiffrin a seguire.

10.05 Bucik paga 0.13 al secondo intermedio.

10.04 Anche Gisin patisce il cambio di pendenza, poi si inclina e cade. Prima uscita di oggi. Tocca alla slovena Ana Bucik.

10.03 Partita la svizzera Michelle Gisin. 13 centesimi di vantaggio al primo rilevamento.

10.02 Holdener tiene troppo sul muro, non osa e chiude a 61 centesimi da Duerr.

10.02 Subito 5 centesimi di vantaggio per Holdener, che scendono a 4 al secondo intermedio.

10.01 54″48 per Lena Duerr, velocissima sul piano, ma con qualche grattata di troppo sul muro. Tocca alla svizzera Wendy Holdener.

10.01 Prima parte semplicissima, la differenza si farà sul muro.

10.00 Iniziato lo slalom di Levi! In pista la tedesca Duerr.

9.59 Lena Duerr al cancelletto di partenza. Inizia finalmente la Coppa del Mondo femminile 2022-2023 di sci alpino!

9.57 La seconda manche sarà invece disegnata da Mauro Pini, allenatore italiano di Petra Vlhova.

9.56 La prima manche è stata tracciata da Markus Lenz, tecnico della Germania. Proprio la teutonica Lena Duerr, una delle outsider più attese, partirà con il pettorale n.1.

9.55 Lara Colturi partirà con il pettorale n.53 nel suo debutto in Coppa del Mondo.

9.53 Grande curiosità anche per l’enfant prodige Lara Colturi, classe 2006 che ha scelto l’Albania. I rimpianti inizieranno già da oggi?

9.50 Sappiamo come lo slalom femminile, da ormai tre lustri, sia l’anello debole dello sci alpino italiano. Oggi, con umiltà, l’obiettivo deve essere quello di qualificare una o due azzurre per la seconda manche: non sarà per nulla semplice partendo con pettorali altissimi. Vedremo se da qui a Milano-Cortina il trend potrà mutare.

9.48 Saranno solo quattro le azzurre in gara. Questi i pettorali di partenza: 39 Lara Della Mea, 40, Vera Tschurtschenthaler, 47 Anita Gulli e 48 Marta Rossetti.

9.43 I pettorali di partenza delle prime 15:

1 206355 DUERR Lena 1991 GER Head
2 516280 HOLDENER Wendy 1993 SUI Head
3 516284 GISIN Michelle 1993 SUI Salomon
4 565401 BUCIK Ana 1993 SLO Salomon
5 705423 VLHOVA Petra 1995 SVK Rossignol
6 6535237 SHIFFRIN Mikaela 1995 USA Atomic
7 56388 LIENSBERGER Katharina 1997 AUT Rossignol
8 107798 NULLMEYER Ali 1998 CAN Atomic
9 56253 HUBER Katharina 1995 AUT Fischer
10 539909 MOLTZAN Paula 1994 USA Rossignol
11 506399 HECTOR Sara 1992 SWE Head
12 506146 SWENN LARSSON Anna 1991 SWE Head
13 426100 HOLTMANN Mina Fuerst 1995 NOR Atomic
14 56315 TRUPPE Katharina 1996 AUT Fischer
15 385096 POPOVIC Leona 1997 CRO Voelkl

9.42 Quattro invece le affermazioni a Levi per Mikaela Shiffrin. L’americana però non vince qui dal 2019 e nel 2021 giunse per due volte seconda alle spalle della grande rivale Vlhova.

9.41 Lo slovacca Petra Vlhova, nel passato recente, ha lasciato le briciole alle avversarie a Levi. In Finlandia ha vinto entrambi gli slalom disputati sia nel 2020 sia nel 2021. Nel complesso vanta cinque successi, contando anche quello del 2017.

9.39 Dopo una lunga serie di cancellazioni, finalmente inizia la Coppa del Mondo di sci alpino femminile. Sono già saltate le seguenti gare: gigante Soelden, le due discese di Cervinia, il parallelo di Lech.

9.37 La prima manche inizierà alle 10.00, la seconda alle 13.00.

9.36 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live dello Slalom femminile di Levi, valido per la Coppa del Mondo di sci alpino. .

Programma, orari, pettorali di partenza e come seguire in tv la giornata –  La presentazione del weekend

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE del primo slalom di Levi (Finlandia) valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2022-2023. Sulla pista denominata Levi Black, quindi, vedremo in azione le specialiste dei rapid gates per la prima volta in questa tribolata stagione a livello di calendario.

La prima manche della gara sulle nevi della Lapponia prenderà il via alle ore 10.00 italiane (le ore 11.00 locali), mentre la seconda manche scatterà alle ore 13.00. Cosa dovremo aspettarci dal primo slalom della stagione? In attesa della replica nella giornata di domani, a Levi capiremo se la sfida in questa disciplina sarà ancora una volta ridotta al duello tra Mikaela Shiffrin e Petra Vlhova.

Le due grandi rivali partono ovviamente con i favori del pronostico, con la slovacca che ha vinto addirittura le ultime 4 edizioni disputate su questo pendio, ma alle loro spalle diverse atlete cercano un po’ di luce sotto il sole, su tutte Katharina Liensberger, reduce da un 2021-2022 tutt’altro che scintillante e Michelle Gisin. Saranno quattro azzurre al via: Marta Rossetti, Lara Della Mea, Anita Gulli e Vera Tschurtschenthaler. Saranno in grado di riscaldare un ambiente reso gelido da temperature polari (-20°)?

La prima manche dello slalom #1 di Levi prenderà il via alle ore 10.00 italiane, mentre la seconda scatterà alle ore 13.00. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta della giornata, per non perdere nemmeno un secondo dello spettacolo del Circo Bianco sulla Levi Black.

Foto: LaPresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online