LIVE Tuffi, Coppa del Mondo in DIRETTA: Bertocchi-Pellacani terze e qualificate ai Giochi!!! Larsen-Gugiu undicesimi dai 10m

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

12.26: Grazie per averci seguito, l’appuntamento è per domani mattina alle 9. Buona giornata!

12.25: Domani alle 9 la finale della piattaforma femminile 10 metri synchro con Batki-Pellacani a caccia della qualificazione olimpica e alle 11 il trampolino 3 metri synchro maschile con Tocci-Marsaglia che hanno le carte in regola per qualificarsi a Tokyo

12.23: Qualche sbavatura di troppo per gli azzurri Larsen-Gugiu nei primi due tuffi liberi. Sono riusciti ad evitare l’ultimo posto ma potevano puntare alla top ten. Sono giovani, all’inizio probabilmente di un percorso importante, vanno aspettati

12.22: Oro “alla cinese” da dominatori per la coppia britannica Daley-Lee, argento per i messicani Willars Valdez-Garcia Navarro, bronzo per la coppia canadese Riendeau-Szombor-Murray

12.21: Messico, Canada, Ucraina e Corea si qualificano per i Giochi Olimpici di Tokyo 2021 nella piattaforma synchro 10 metri!

12.20: Fantastici Daley e Lee che chiudono con un tuffo al limite della perfezione e vincono con un distacco abissale: 88.80, totale di 453.60, 48 punti di vantaggio su Messico

12.18: Molto bene in canadesi che si qualificano per i Giochi ed estromettono la Germania. Punteggio di 73.92, totale di 393.81, secondo posto e dunque podio assicurato. Germania e Usa restano fuori dalle Olimpiadi

12.16: Non perfetto il tuffo dei messicano che entrano comunque bene in acqua, non bene il sincronismo, arrivano 77.52 punti per un totale di 405.69, loro a Tokyo ci saranno, come Ucraina e Corea. Ora il Canada che se la gioca con la Germania

12.15: Sbagliano anche gli statunitensi che arrivano scarsi all’ingreso in acqua, totalizzano solo 66.96, totale di 369.18, sono praticamente fuori da Tokyo

12.14: Non benissimo la Germania, problemi in ingresso in acqua, tanti schizzi e arrivano 70.20, totale di 382.14,. Qualificazione in forte bilico, la Corea è davanti!

12.13: Male i coreani che arrivano scarsi all’ingresso in acqua. Arrivano solo 63.27 punti, secondo posto provvisorio con 383.43 e Tokyo che si allontana

12.12: Gran tuffo degli ucraini, coefficiente non altissimo, 76.80 punti e totale di 393.54, prima candidatura per la qualificazione olimpica

12.11: Scarsi i due russi in ingresso in acqua. Si fermano a 62.16 ma difendono il primo posto provvisorio con 379.44

12.09: Non perfetto il sincronismo dei malesi che comunque trovano un discreto tuffo da 69.12 per un totale di 359.82 che significa primo posto provvisorio

12.08: Tanti schizzi in entrata in acqua per i greci che arrivano a quota 69.12 e restano davanti alla coppia italiana con 350.28

12.07: Qualche spruzzo di troppo per i giapponesi che chiude con un tuffo da 66.24 e sono dietro agli azzurri con 344.37

12.06: Tuffo tutto sommato buono per gli azzurri, qualche spruzzo di troppo in ingresso in acqua, 67.20 punti e totale di 344.91, 7.5 punti in più rispetto a questa notte

12.05: Che battaglia per Tokyo. Prima dell’ultima rotazione Gbr, Messico, Corea, Canada, Russia, Ucraina e Germania

12.04: Tuffo fantastico di Daley e Lee: 89.76 punti per i britannici che vanno nettamente in testa con 364.80

12.03: La coppia canadese trova un buon tuffo. Qualche spruzzo inevitabile per un punteggio di 74.46, sono terzi con 318.89

12.02: Qualche spruzzo di troppo, si salvano nel finale i messicani. Arrivano 74.46 punti per il primo posto con 328.17

12.00: Sbagliano gli Stati Uniti. Tanti errori nel sincronismo e in entrata in acqua. Ci sono solo 59.40 punti, si allontanano le Olimpiadi per loro, totale di 302.22, sono staccatissimi

11.59: Qualche sbavatura nell’ingresso in acqua soprattutto per Hausding, bene il sincronismo, ci sono 72.42 punti per un totale di 311.94, serve un mezzo miracolo nell’ultimo tuffo per Tokyo

11.58: Tanta acqua sollevata nell’ingresso in acqua, abbondanti ma il coefficiente era alto: 74.52 e totale di 320.16 che significa primo posto provvisorio

11.57: Qualche problema di sincronismo per gli ucraini che entrano in modo perfetto: 72 punti e secondo posto con 316.74

11.56: Buon tuffo dei russi che conquistano un punteggio di 77.76 per un totale di 317.29, nettamente primi

11.55: Scompaiono nell’acqua i malesi. Tuffo da manuale e punteggio di 76.80 per un totale di 290.70 e primo posto provvisorio a impreziosire una gara fin qui non certo perfetta

11.54: Discreto il tuffo dei greci che totalizzano 62.40 e restano al comando con 281.16, non sono lontani dagli azzurri

11.53: Errore dei giapponesi, uno scarso, l’altro abbondantissimo. 44.55 e con 278.13 sono ancora primi ma vicinissimi agli azzurri

11.52: Buono il tuffo degli azzurri che piazzano un 67.32, totale di 277.71, vedremo se basterà per guadagnare qualche posizione

11.51: Dopo quattro rotazioni Gbr, Messico, Corea, Canada, Ucraina, usa e Germania, Italia ultima

11.50: Molto bene ancora la Gran Bretagna con un tuffo da 86.40 e primo posto con 275.04

11.49: Si rimettono in carreggiata i canadesi che trovano un grande tuffo, 80.19 punti e terzo posto con 245.53

11.48: Bel tuffo dei messicani che entrano all’unisono in acqua, sollevano pochi schizzi e totalizzano 81.03 per un totale di 253.71 che significa primo posto

11.47: Discreto il tuffo degli statunitensi che sfruttano il coefficiente, totalizzano 64.26 e sono terzi con 242.82

11.46: Coefficiente alto ma ingresso molto scarso per i tedeschi che si devono accontentare di 65.88 per un totale di 239.52, terzi assieme ai russi

11.45: Risalgono la china i coreani che trovano il tuffo perfetto: 87.72 e primo posto con 245.64

11.44: bene Sereda, così così Serbin, arrivano comunque 73.26 e il primo posto parziale con 244.74

11.42: Non perfetti i russi,. qualche spruzzo di troppo all’ingresso in acqua. 67.32 per un totale di 239.32 che significa primo posto

11.42: Qualche sbavatura per i malesi che si fermano a quota 62.80 e sono terzi con 213.90, non lontani dagli italiani

11.41: bene la Grecia che allunga sugli azzurri: 67.86 e secondo posto con 218.76

11.40: 67.50 il punteggio dei giapponesi che si portano in testa con 233.58

11.40: Ancora un errore per Larsen in ingresso in acqua. 60.39 e 210.39 il totale, difficile lasciare l’ultima piazza

11.39: Gbr, Usa, Germania, Messico, Russia, Ucraina dopo tre tuffi, Italia ultima

11.38: Spettacolare il tuffo degli inglesi che piazzano un 85.74, sono primi con 188.64

11.37: Un errore grave per i canadesi. Arriva abbondante l’ingresso in acqua. Si fermano a 66.24 punti e con 165.24 sono settimi

11.35: Qualche spruzzo di troppo per i messicani che con il punteggio di 76.68 si inseriscono al terzo posto con 172.68

11.34: Buon tuffo degli statunitensi che piazzano un 82.56 e vanno in testa con 178.56

11.33: Un po’ scarso il tuffo dei tedeschi che totalizzano comunque 75.84 per un totale di 173.64 che significa primo posto

11.33: Bene ma non perfetto il tuffo della coppia coreana che totalizza 69.12 per un totale di 157.92, rimonta rimandata

11.32: Buona prova per gli ucraini, benissimo Sereda. Arrivano 70.08 per un totale di 171.48, secondi

11.31: Bel tuffo dei russi, non perfetti nel sincronismo: 76.80 e primo posto con 172.20

11.30: Un po’ abbondanti in ingresso in acqua i malesi che totalizzano 58.80 e sono secondi con 151.80

11.29: Non c’è sincronismo nella Grecia che si ferma a 53.10 e il totale è 150.90, secondi

11.28: Discreto il tuffo dei giapponesi che con 65.28 vanno in testa con il totale di 166.08

11.27: Un po’ abbondante Larsen che non riesce a completare bene la rincorsa. Arrivano 55.80 punti e purtroppo gli azzurri saranno staccati dopo la terza rotazione

11.26: Gbr, Ucraina, Giappone, Canada, Grecia, Germania, Italia decima dopo la seconda rotazione

11.25: Buon tuffo dei britannici che in scioltezza totalizzano 53.40 e sono in testa con 103.20

11.24: ottimo tuffo dei canadesi che totalizzano 52.20 e risalgono la china, quarti con 99 punti

11.23: Non perfetto il sincronismo dei messicani, discreto l’ingresso in acqua, punteggio di 47.40 e totale di 96, quinto posto

11.22: Buon tuffo degli statunitensi: 48.60 il punteggio, sono quinti con 96 punti

11.22: Discreto tuffo per i tedeschi che totalizzano 46.80 per un totale di 97.80, quarti

11.21: Malissimo i coreani. Errore grave, 37.20 punti per loro e ultimo posto con 88.80

11.20: Bene la coppia ucraina guidata dal baby Sereda. Arrivano 50.40 per un totale di 101.40, primo posto

11.19: Non grande sincronismo e nemmeno buona l’entrata in acqua per i russi. Arrivano 44.40 punti, 95.40 il totale

11.18: Qualche spruzzo di troppo per i malesi, 43.80 e sono ultimi con 93 punti

11.17: Qualche sbavatura per i greci, bravissimi nell’entrata in acqua. Arrivano 46.20 e sono secondi con 97.80

11.16: bene i giapponesi che totalizzano 50.40 e vanno in testa con 100.80

11.15: Si riscattano gli azzurri dopo l’errore nel secondo tuffo della notte. Arrivano 47.40 punti e 94.20 di totale

11.15: Dopo la prima rotazione Grecia e Corea in testa, seguiti da Russia, Ucraina e Germania

11.14: Inizia la marcia dei britannici Daley e Lee che con qualche sbavatura sono settimi con 49.80

11.13: Non perfetto il tuffo dei canadesi che totalizzano 46.80 e sono ultimi con gli azzurri

11.12: bene il sincronismo dei messicani, qualche schizzo in entrata, arrivano 48.60 punti

11.11: Qualche sbavatura per gli statunitensi, 47.40 punti, penultimo posto davanti agli azzurri, gara in salita

11.10: Qualche schizzo di troppo per i tedeschi, arrivano 51 punti

11.09: ingresso in acqua perfetto per i coreani, primo posto con 51.60

11.08: Buon inizio degli ucraini che sono secondi con 51 punti

11.07: Qualche problema di sincronismo per i russi che sono secondi con 51 punti

11.06: bene anche i malesi che sono terzi con 49.20

11.05: Buon tuffo della coppia greca che arriva a quota 51.60 e va in testa

11.04: Bene i giapponesi che totalizzano 50.40

11.03: Non perfetto il tuffo degli azzurri, mancava un po’ di sincronismo. 46.80 punti che fanno meglio rispetto alle qualificazioni

11.03: Saranno gli azzurri ad aprire la gara, prime due rotazioni di tuffi obbligatori

11.00: Sei le rotazioni in programma. Russia, Gbr e Giappone già qualificati, oltre alla Cina che qui non c’è. Da decidere gli altri 4 posti

10.58: Le altre sei coppie in gara: Kim-Woo per la Corea del Sud, Hausding-Barthel per la Germania, Dinsmore-Loschiavo per gli Usa, Willars Valdez-Garcia Navarro per il Messico, Riendeau-Szombor-Murray per il Canada e Daley-Lee per la Gran Bretagna. Assente la Cina

10.55: Le prime sei coppie che entreranno in gara: Timbretti Gugiu-Larsen per l’Italia, Ito-Murakami per il Giappone, Tsirikos-Molvalis per la Grecia, Jabillin-Jaya Surya per la Malesia, Belevtsev-Ternovoi per la Russia e Sereda-Serbin per l’Ucraina

10.52: Ancora negli occhi la splendida gara di Bertocchi e Pellacani che hanno qualificato il sincro donne dal trampolino 3 metri con un fantastico terzo posto, molto più difficile il compito degli azzurri Timbretti-Gugiu e Larsen, uno di origine rumena, l’altro di origine danese, che partono dal dodicesimo posto in qualificazione e dovranno trovare la prestazione perfetta per dare l’assalto ad uno dei primi quattro posti  delle coppie non qualificate per entrare nella finale olimpica in programma fra tre mesi sempre a Tokyo

10.50: Buongiorno agli amici di OA Sport e bentornati alla diretta live della prima giornata della Coppa del Mondo di tuffi Tra pochi minuti scatta la gara di sincro maschile dalla piattaforma 10 metri

10.06: Grande inizio azzurro in Coppa del Mondo a Tokyo. Missione compiuta per Bertocchi-Pellacani con la lode, visto che è arrivato anche il podio. Alle 11 appuntamento con il sincro maschile da 10 metri: serve un mezzo miracolo per Larsen-Gugiu che hanno già compiuto una bella impresa centrando la finale. A più tardi!

10.04: L’Italia dunque prende la seconda carta olimpica con Bertocchi-Pellacani nel sincro misto e potrebbe essere questa la carta da medaglia più importante in chiave olimpica per la spedizione azzurra. Assieme alle italiane si qualificano per Tokyo 2021 Germania, Usa e Gran Bretagna

10.03: Fantastica prova delle azzurre Bertocchi-Pellacani che per la quarta volta nella storia portano l’Italia sul podio in Coppa del Mondo nella giornata più importante

10.02: La Cina fa come sempre un’altra gara, non sbaglia, totalizza 72.90 e vince con un punteggio di 317.16

10.01: Sbagliano le canadesi, che totalizzano 58.50 e sono comunque prime con 289.98

10.00: Le russe sono fuori da Tokyo 2021. Ultimo tuffo buono ma non perfetto e arrivano solo 63 punti per un totale di 272.94, quinto posto

9.59: Scarse le britanniche in entrata in acqua e la Gran Bretagna rischia di restare fuori da Tokyo 2021, 58.50 e totale di 276 punti. E’ sfida diretta con la Russia per la qualificazione olimpica

9.58: Arrivano 65.70 punti per gli Usa che sono terzi con 278.49

9.57: SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! 63 PUNTI E LE AZZURRE SI QUALIFICANO PER LE OLIMPIADIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! Sono davanti alle tedesche!!!! Primo posto con 283.77

9.56: Abbondanti le giapponesi che totalizzano 62.10 per un totale di 270 e secondo posto. Ora tensione per le azzurre, doppio salto mortale e mezzo indietro

9.54: Bene le tedesche con 65.10 per un totale di 281.70, primo posto provvisorio e pressione sulle azzurre

9.53: Discreto l’ultimo tuffo delle olandesi che totalizzano 61.20 e sono seconde con 263.40

9.52: Chiude non bene una gara incolore la coppia messicana, bronzo a Gwangju, 60.30 per un totale di 264.60, primo posto provvisorio

9.51: Le coreane totalizzano un punteggio di 52.92 per un totale di 247.47

9.50: Chiusura non straordinaria delle svizzere che totalizzano 57.60 e chiudono con 258.90 punti

9.49: Cina, Canada, Italia, Gbr, Germania, Usa, Russia. L’Italia ha 11 punti di vantaggio sulle russe ma servirà un gran tuffo alle azzurre

9.48: Gran tuffo delle cinesi che, con 76.26 vanno nettamente al comando con 244.26 punti

9.47: Bravissime le canadesi che totalizzano 70.68 e volano al comando con 231.48

9.46: Leggermente abbondanti le russe che totalizzano soltanto 53.94 punti per un totale di 209.94, azzurre ancora prime!!!

9.45: Molto bene le britanniche che si riscattano, salvandosi in ingresso in acqua: 66.60 e recuperano sulle azzurre, sono seconde con 217.50

9.44: Non perfette le statunitensi, qualche schizzo di troppo in ingresso: 58.59 e totale di 212.79, terzo posto

9.43: Qualche schizzo di troppo ma arrivano 64.17 punti che vanno tutto sommato bene. C’è il sorpasso sulle tedesche: 220.77

9.43: Errore delle giapponesi che si fermano a 53.10 e sono seconde con 207.90. Ora il triplo e mezzo delle azzurre

9.42: Brutto tuffo delle tedesche che non trovano il sincronismo e sollevano troppi schizzi in ingresso: 54 punti e primo posto con 216.60

9.41: provano la rimonta le olandesi che comunque sollevano qualche spruzzo di troppo: 62.10 e secondo posto con 202.20

9.40: Non bene le messicane che commettono un altro errore in ingresso: 51.30 e primo posto con 204.30

9.39: bene le coreane che totalizzano 54.27 punti per un totale di 194.55

9.38: Tante difficoltà per le svizzere, scarse in ingresso in acqua: 55.80, 201.30 di totale

9.37: Dopo tre rotazioni: Cina, Germania, Canada, Italia, Russia, Usa, Gbr

9.36: Le cinesi non perfette ma senza errori di sorta: 68.40, stesso punteggio delle tedesche e totale di 168

9.35: Bene le canadesi, senza sbavature di sorta: 66.60, secondo posto con 160.80

9.34: Si salvano le russe dopo un avvio problematico nel pre-salto: 63 punti e totale di 156 punti, sono attaccate alle azzurre

9.33: Errore delle britanniche, abbondanti entrambe e arrivano 54.90 punti e ora la Gbr è dietro alle azzurre: 150.90

9.32: Qualche spruzzo di troppo per le statunitensi che totalizzano 63 punti e restano in scia delle azzurre con 154.20

9.31: Buon tuffo delle azzurre!!! Non perfetto il sincronismo ma arrivano 63 punti che portano le azzurre al secondo posto con 156.60

9.30: Discreto tuffo delle giapponesi, qualche spruzzo di troppo, punteggio di 63 per un totale di 154.80 che significa secondo posto. Ora il doppio e mezzo avanti delle azzurre

9.29: Molto bene le tedesche che volano al comando della classifica e sono un osso duro per tutti: 68.40 e totale di 162.60

9.28: Discreto il tuffo delle olandesi che si salvano nel finale e provano la rimonta: 62.10 e totale di 140.10

9.28: Scarse le messicane in entrata, punteggio di 61.20, totale di 153

9.27: Qualche sbavatura anche per le coreane che totalizzano 52.08 e hanno un totale di 140.28

9.26: Non bene la Svizzera che si ferma a 58.50, totale di 145.50

9.25: Italia quinta dopo le prime due rotazioni: Cina, Gbr, Germania, Canada, Italia, Russia la classifica. Iniziano i tuffi liberi

9.24: Non perfetto il tuffo delle cinesi che totalizzano comunque 49.80 e sono prime con 99.60

9.23: Bene il rovesciato delle canadesi: 46.80 per un totale di 94.20, sono terze

9.23: Non bene l’ingresso in acqua delle russe che totalizzano 45.60 e restano dietro alle italiane con 93

9.22: Molto bene le britanniche che con 48.60 sui portano in testa con 96 punti

9.21: Abbondanti entrambe le statunitensi che si fermano a 43.20 per un totale di 91.20

9.20: Buon tuffo delle azzurre che totalizzano 46.20 e sono seconde con 93.60 ma soprattutto totalizzano 12 punti più delle eliminatorie!

9.19: Qualche schizzo di troppo per le giapponesi che totalizzano 47.40 per un totale di 91.80. Ora le azzurre

9.18: Ancora buon tuffo delle tedesche che totalizzano 45.60 e vanno in testa con 94.20

9.17: Male, malissimo le olandesi, errore nel presalto di Jansen, 34.20 il punteggio e 78 punti di totale, sono già staccate

9.16: Non perfetto il tuffo delle messicane: 45.60 il punteggio per un totale di 91.80

9.15: Buon tuffo delle coreane: 45.60 punti e totale di 88.20

9.15: Qualche schizzo di troppo all’ingresso in acqua per le svizzere che con 43.20 raggiungono quota 87 punti

9.14: Cina, Germania, Usa ai primi tre posti, poi tutte a pari Italia, Gbr, Russia e Canada

9.13: La coppia cinese perfetta! Punteggio di 49.80 e primo posto provvisorio

9.12: Discrete anche le canadesi con qualche sbavatura: 47.40 anche loro

9.11: Discreto il tuffo della Russia, non perfetto il sincronismo e qualche problema nell’entrata in acqua: 47.40 come l’Italia

9.10: Buon tuffo della coppia britannica che si piazzano al pari dell’Italia a 47.40

9.09: Bene anche le statunitensi che non commettono errori e totalizzano 48.00, seconde

9.09: Inizia bene la prova delle azzurre, qualche spruzzo di troppo per Bertocchi: 47.40, secondo posto

9.08: Non perfetto il tuffo delle giapponesi che si fermano a quota 44.40. Ora le azzurre

9.07: Buon avvio delle tedesche che totalizzano un punteggio di 48.60 e vanno in testa

9.06: Qualche problema di sincronismo delle olandesi che sollevano anche qualche schizzo, 43.80 il punteggio

9.05: Buon avvio delle messicane: 46.20 e primo posto provvisorio

9.04: Qualche spruzzo di troppo per le coreane che totalizzano 42.60

9.03: Discreta partenza delle svizzere che totalizzano 43.80 nel primo tuffo obbligatorio

9.00: Tutto pronto per l’inizio della gara, qualche minuto di ritardo

8.57: Sono entrate tutte le coppie a bordo vasca, tra poco inizierà la gara con il primo tuffo della coppia svizzera

8.55: Per le azzurre una serie nei tuffi obbligatori non pulitissima, soprattutto con il rovesciato carpiato (36.00). Bene, invece, con il triplo e mezzo avanti carpiato con cui le due tuffatrici nostrane hanno raccolto 68.82 punti, con una serie di 7.0 e di 7.5 e anche un 8.0. Per puntare ai Giochi sarà necessario salire di livello ed eseguire al meglio tutte le rotazioni.

8.52: Nella qualificazione Bertocchi/Pellacani hanno ottenuto il sesto punteggio di 268.62 nella graduatoria comandata, neanche a dirlo, dal duo cinese Yiwen Chen/Yani Chang (317.46), l’unico ad aver oltrepassato quota 300 punti. A completare la top-3 le coppie del Canada Jennifer Abel/Melissa Citrini Beaulieu (294.18) e della Russia Mariia Poliakova/Kristina Ilinykh (273.33).

8.50: Bertocchi/Pellacani salteranno per settime, seguite dalle statunitensi Cook/Bacon, dalle britanniche Reid/Torrance, dalle russe Poliakova/Ilinykh, dalle canadesi Abel/Citrini Beaulieu e dalle cinesi Chen/Chang che, come da programma, hanno dominato le qualificazioni

8.47: Le prime sei coppie che entreranno in gara saranno la Svizzera con Coquoz/Favre, la Corea del Sud con Kim/Cho, il Messico con Espinosa Sanchez/Hernandez Torres, l’Olanda con Jansen/Van Duijn, la Germania con Puntzel/Hentschel, il Giappone con Henomoto/Miyamoto

8.45: La finale del synchro 3 metri donne avrà inizio alle 9 ora italiana, mentre la finale del synchro 10 metri uomini con Gugiu e Larsen scatterà alle 11

8.43: Cina, Canada, Messico e Giappone sono già qualificate per Tokyo 2021. Oggi si assegnano gli altri pass e le azzurre se la giocheranno con Russia, Gran Bretagna, Usa, Germania, Olanda, Corea del Sud e Svizzera

8.40: Tra venti minuti scatterà la finale del trampolino Synchro 3 metri femminile con al via le azzurre Pellacani e Bertocchi

7.12 Accedono all’atto conclusivo, seppur per il rotto della cuffia, anche i giovani Andreas Sargent Larsen ed Eduard Cristian Timbretti Gugiu, dodicesimi nella piattaforma 10 metri syncro. La loro finale inizierà alle 11.00.

7.10 Buongiorno amici di OA Sport. Chiara Pellacani ed Elena Bertocchi si sono qualificate in finale nel trampolino 3 metri syncro con il sesto punteggio (268,62). In testa, neanche a dirlo, le cinesi Chang-Chen (317,46). Dalle 9.00 sarà caccia alle Olimpiadi!

Programma, orari, tv e streaming Coppa del Mondo Tokyo 2021I convocati dell’Italia per la Coppa del Mondo di Tokyo. In palio i pass olimpicii pass olimpici in palio gara per gara. Il regolamentoLe speranze di qualificazione olimpica per l’ItaliaLa presentazione della tappa di Coppa del Mondo di tuffi prevista a Tokyo

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prima giornata di gare della Coppa del Mondo di tuffi prevista a Tokyo dall’1 al 6 maggio, valida per la qualificazione olimpica (25 luglio – 7 agosto) e come test event. Alle Olimpiadi parteciperanno 136 atleti, 68 uomini e 68 donne, rispettivamente divisi tra trampolino e piattaforma (34 + 34). Già in possesso della carta olimpica gli atleti giapponesi, oltre ai finalisti individuali di trampolino e piattaforma e le coppie medagliate del sincro ai mondiali di Gwangju, tra cui Noemi Batki, ottava dai 10 metri in Corea.

Si comincerà con le gare sincronizzate, in particolare per le donne dal trampolino da 3 metri e per gli uomini dalla piattaforma da 10 metri. Nelle gare di Coppa del Mondo giapponesi gareggeranno anche le Nazioni già in possesso del biglietto per Tokyo, se non altro per testarsi sui trampolini e sulle piattaforme olimpiche, ma i loro risultati non conteranno ai fini della qualificazione. Nel trampolino synchro da tre metri femminile, una delle competizioni dove l’Italia ha più chance di centrare il pass, Bertocchi/Pellacani non dovranno fare gara su Cina, Canada, Messico o Giappone, ma i principali team avversari saranno Stati Uniti, Russia, Ucraina, Gran Bretagna e Germania, con quattro posti in palio.

Più complicata la strada per gli azzurri Larsen/Gugiu che devono compiere una vera e propria impresa per sovvertire il pronostico nella gara synchro dalla piattaforma 10 metri maschile dove i favoriti sono altri. Il programma odierno prevede alle 3.00 i preliminari del synchro trampolino 3m femminile, alle 5.30 i preliminari del synchro piattaforma 10m maschile, alle 9.00 la finale del synchro trampolino 3m femminile e alle 11 la finale del synchro piattaforma 10m maschile.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della prima giornata di gare della Coppa del Mondo di tuffi prevista a Tokyo dall’1 al 6 maggio, valida per la qualificazione olimpica: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Seguiremo in diretta le due finali, si comincia alle ore 09.00. Buon divertimento!

Foto Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

DIRETTA MotoGP, GP Spagna LIVE: Morbidelli e Bagnaia avanzano, out Rossi. FP4 dalle 13.30

Tuffi, la Gran Bretagna domina dalla piattaforma 10 metri syncro. Niente pass per Larsen-Timbretti Gugiu