F1, Fernando Alonso: “2 decimi possono fare la differenza. Al momento sono a centro gruppo”

Fernando Alonso con la sua Alpine ha affrontato un difficile Gran Premio del Bahrain, che lo ha visto ritirarsi quando era in 16ma posizione, a causa di un problema ai freni, durante il 32° giro. Lo spagnolo ha parlato a fine gara al sito ufficiale formula1.com.

Così lo spagnolo: “Abbiamo avuto alcuni problemi ai freni alla fine che ci hanno impedito di vedere la bandiera a scacchi. A quanto pare alcuni detriti sono entrati nel condotto dei freni, il che è anche un po’ sfortuna. Penso che la gara sia stata divertente fino a quel momento. La partenza, i primi due giri, alcune battaglie con i miei vecchi colleghi, mi sono divertito. Ma ovviamente ora sono deluso di non aver visto la bandiera a scacchi“.

Chiude così Alonso: “Penso che dobbiamo ancora migliorare. Penso che sia molto vicino al centro del gruppo, un paio di decimi cambiano molte posizioni, quindi dovremo mettere a punto le cose ed eseguirle per perfezionare ogni gara. Un piccolo errore può costare molte posizioni in qualifica e in gara. Quindi sarà una stagione molto interessante, credo, da guardare“.

Foto: LaPresse

LE PAGELLE DEL GP DEL BAHRAIN DI F1

FERRARI, BICCHIERE MEZZO PIENO O MEZZO VUOTO?

MATTIA BINOTTO: “UNA BUONA BASE DI PARTENZA, PUNTIAMO AL 3° POSTO TRA I COSTRUTTORI”

CHARLES LECLERC: “QUESTA FERRARI E’ UN PASSO AVANTI, MA C’E’ TANTO DA LAVORARE”

CARLOS SAINZ: “NON HO PRESO RISCHI NEL PRIMO GIRO, PASSO BUONO CON HARD E MEDIE”

LA CRONACA DELLA GARA

VIDEO HIGHLIGHTS GP BAHRAIN

PERCHE’ VERSTAPPEN HA RESTITUITO LA PRIMA POSIZIONE A HAMILTON?

VIDEO PERCHE’ VERSTAPPEN HA RESTITUITO LA POSIZIONE A HAMILTON?

LE DICHIARAZIONI DI LEWIS HAMILTON

LE DICHIARAZIONI DI MAX VERSTAPPEN

LE DICHIARAZIONI DI VALTTERI BOTTAS

L’ORDINE D’ARRIVO DELLA GARA

LA CLASSIFICA DEL MONDIALE PILOTI

LA CLASSIFICA DEL MONDIALE COSTRUTTORI

LA GARA ANONIMA DI ALONSO E VETTEL

YUKI TSUNODA A PUNTI ALL’ESORDIO

VERSTAPPEN LEALE E LA RED BULL TROPPO FRETTOLOSA

IL SORPASSO DI LECLERC SU BOTTAS

VIDEO LEWIS HAMILTON: “CONFUSIONE SUI LIMITI DELLA PISTA”

TOTO WOLFF: “LE LAMENTELE DELLA RED BULL CI HANNO DATO LA VITTORIA”

CHRIS HORNER: “FA MALE PERDERE IN QUESTO MODO”

LANCE STROLL: “POSITIVO PORTARE UN PUNTO A CASA”

FERNANDO ALONSO: “DETRITI NEL CONDOTTO DEI FRENI”

ANTONIO GIOVINAZZI: “CONTENTI DEL PASSO IN AVANTI”

SEBASTIAN VETTEL: “CAMBIARE STRATEGIA NON HA PAGATO”

SERGIO PEREZ: “PER ME IMPORTANTE GAREGGIARE”

DANIEL RICCIARDO: “BUON FINE SETTIMANA NEL COMPLESSO”

LANDO NORRIS: “BEL RISULTATO PER ME E PER IL TEAM”

YUKI TSUNODA: “IL MIO OBIETTIVO ERA ESSERE TRA I PRIMI DIECI”

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quante posizioni guadagna Jannik Sinner? Nuovo ranking e proiezioni classifica ATP. Sogno top20…

F1, Toto Wolff: “Le lamentele della Red Bull ci hanno regalato la vittoria”