Prada Cup, nuove regole per Luna Rossa-Ineos. Immutati i limiti di vento, tornano i 15 minuti…

Si avvicina la Finale della Prada Cup, mancano soltanto tre giorni all’inizio dell’attesissima sfida tra Luna Rossa e Ineos Uk. Si incomincerà sabato 13 febbraio nella baia di Auckland (Nuova Zelanda): chi vincerà sette regate alzerà al cielo il trofeo e, soprattutto, si garantirà la possibilità di affrontare Team New Zealand nel match race per la conquista della America’s Cup. L’imbarcazione italiana ha tutte le carte in regola per giocarsela alla pari con i britannici e proseguire la propria avventura nel Golfo di Hauraki, soprattutto in caso di regate con poco vento, dove James Spithill e compagni hanno dimostrato di essere più forti.

Proprio per quanto concerne il vento, va assolutamente evidenziato un importantissimo cambio di regolamento deciso proprio alla vigilia dell’atto conclusivo di questa competizione. Il limite massimo di vento per disputare una gara sarà di 21 nodi. Luna Rossa (Challenger of Record) e Team New Zealand (Defender) hanno infatti deciso di non alzare il limite a 23 nodi come era invece originariamente specificato nelle Race Conditions. Si seguiranno le medesime condizioni avute durante il round robin e la semifinale. Il limite minimo resta di 6,5 nodi, al di sotto non si potrà regatare perché le barche saranno praticamente ferme.

Non finisce qui, perché è stata re-introdotta anche la regola dei 15 minuti, che non era stata prevista in semifinale e la cui assenza aveva fatto arrabbiare American Magic (era prevista nel round robin, infatti Ineos Uk la utilizzò contro Luna Rossa). In sostanza un equipaggio potrà chiedere il posticipo di 15 minuti di una regata, soltanto una volta durante tutta la Finale di Prada Cup e un’altra volta durante la America’s Cup.

IL PATTO SEGRETO TRA INEOS UK E TEAM NEW ZEALAND. PROSSIMA COPPA AMERICA IN STILE MOTOGP

VASCO VASCOTTO RISPONDE AGLI INGLESI: “NON ASCOLTIAMO LE LORO CA***TE, FORSE GLI DIAMO FASTIDIO E HANNO PAURA”

IL LIMITE DI VENTO PER GAREGGIARE NON VERRA’ INNALZATO. E TORNANO I FAMOSI 15 MINUTI…

CALENDARIO FINALE PRADA CUP LUNA ROSSA-INEOS UK

PAZZESCA AMMISSIONE DI COLPA DEI GIUDICI: INEOS ANDAVA PENALIZZATA NELL’INCROCIO CON LUNA ROSSA!

INEOS PROSSIMO CHALLENGER OF RECORD? LUNA ROSSA SEMBRA TAGLIATA FUORI

JACOPO PLAZZI: “NEW ZEALAND CI HA STUPITO, MA I FOIL COSI’ PICCOLI SONO UN RISCHIO”

JACOPO PLAZZI AD OA SPORT: “NUOVI FIOCCHI E RANDE PER LUNA ROSSA. CON INEOS VEDO EQUILIBRIO”

PERCHE’ LUNA ROSSA USA DUE TIMONIERI E QUANTO E’ IMPORTANTE IL RUOLO DI PIETRO SIBELLO

Foto: Luna Rossa Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Prada Cup, quando gareggia Luna Rossa? Calendario finale con Ineos, programma, orari, tv

Vasco Vascotto: “Luna Rossa può giocarsi l’America’s Cup. NZ fatica con poco vento”