LIVE Tour de Ski 2021, Pursuit Val Müstair in DIRETTA: Diggins batte Brennan e Karlsson! Cede Linn Svahn

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA 10 KM FEMMINILE

LA CRONACA DELLA 15 KM MASCHILE

LA CLASSIFICA DEL TOUR DE SKI MASCHILE

LA CLASSIFICA DEL TOUR DE SKI FEMMINILE

16.02 La nostra diretta termina qui, grazie per averci seguito. Appuntamento al prossimo live, buona gironata da OA Sport.

16.00 Fuori dalla zona punti le altre azzurre: 34ma Lucia Scardoni a 4’25″7, 43ma Martina Di Centa a 5’41″0, 44ma Ilaria Debertolis a 5’48″7, 49ma Elisa Brocard a 6’17″5. Hanno completato la prova 55 delle 57 atlete partite.

15.57 Capitolo Italia: Anna Comarella è 20ma a 3’05″1, mentre Francesca Franchi è 26ma a 3’45″3.

15.54 Linn Svahn arriva sesta a 1’12″9, preceduta dalla slovena Anamarija Lampic, quarta a 57″9, mentre la russa Yulia Stupakè quinta a 59″4.

15.52 Vince la statunitense Jessie Diggins, che chiude in 26’54″1, seconda la connazionale Rosie Brennan a 5″6. Terza la svedese Frida Karlsson a 10″7. Le altre a quasi un minuto!

15.49 Parte Diggins! Staccate Brennan e Karlsson!

15.46 Inizia l’ultimo giro con Karlsson davanti a Brennan e Diggins. Svahn accusa 32″6.

15.44 Anna Comarella resta in 20ma posizione e verosimilmente si giocherà la 19ma con la transalpina Claudel. 29ma Francesca Franchi.

15.42 A metà del terzo giro Karlsson con Brennan e Diggins, Svahn paga già 24″7!

15.40 Svahn si stacca! Restano in tre davanti!

15.38 A metà gara resiste il quartetto al comando: Karlsson sempre davanti a Brennan, Diggins e Svahn.

15.36 Comarella è 20ma assieme alla francese Claudel a 2’12″9. Sempre 27ma Francesca Franchi a 2’57″9.

15.36 A metà del secondo giro Karlsson fa il ritmo e mette in fila Brennan, Diggins e Svahn.

15.34 Si forma un quartetto al comando!

15.31 Dopo un quarto di gara Svahn conserva 8″ sulle tre inseguitrici. Intanto dopo 1.2 km Anna Comarella è 21ma a 2’17″2, mentre Francesca Franchi è 27ma a 2’57″3.

15.28 Dopo 1.2 km Diggins, Karlsson e Brennan sono assieme a 13″ da Svahn.

15.25 Parte Linn Svahn!

15.20 Questa la classifica del Tour de Ski femminile:

1 SVAHN Linn SWE 32:42
2 DIGGINS Jessie USA +0:19
3 KARLSSON Frida SWE +0:20
4 BRENNAN Rosie USA +0:22
5 LAMPIC Anamarija SLO +0:28
6 FAEHNDRICH Nadine SUI +0:45
7 SORINA Tatiana RUS +0:53
8 STUPAK Yulia RUS +0:56
9 NEPRYAEVA Natalia RUS 1:12
10 DAHLQVIST Maja SWE +1:15
11 HENNIG Katharina GER +1:16
12 PARMAKOSKI Krista FIN +1:16
13 KIRPICHENKO Yana RUS +1:23
14 ZHAMBALOVA Alisa RUS +1:33
15 ANDERSSON Ebba SWE +1:33
16 RAZYMOVA Katerina CZE +1:38
17 SWIRBUL Hailey USA +1:43
18 STADLOBER Teresa AUT +1:46
19 MATINTALO Johanna FIN +1:52
20 COMARELLA Anna ITA +2:10
21 CLAUDEL Delphine FRA +2:10
22 SUNDLING Jonna SWE +2:11
23 RIBOM Emma SWE +2:21
24 MATSOKINA Hristina RUS +2:35
25 EIDUKA Patricija LAT +2:35
26 LUNDGREN Moa SWE +2:39
27 JOENSUU Jasmi FIN +2:49
28 OGDEN Katharine USA +2:49
29 FRAEBEL Antonia GER +2:50
30 FRANCHI Francesca ITA +2:55
31 MARCISZ Izabela POL +2:58
32 NECHAEVSKAYA Anna RUS +2:59
33 OLSSON Moa SWE +3:00
34 SCARDONI Lucia ITA +3:13
35 FINK Pia GER +3:16
36 NOVAKOVA Petra CZE +3:19
37 van der GRAAFF Laurien SUI +3:24
38 PREUSSGER Julia GER +3:24
39 DI CENTA Martina ITA +3:27
40 PATTERSON Caitlin USA +3:31
41 KERN Julia USA +3:35
42 CALDWELL HAMILTON Sophie USA +3:39
43 KREHL Sofie GER +3:39
44 UNTERWEGER Lisa AUT +3:47
45 GIMMLER Laura GER +3:49
46 LYLYNPERA Katri FIN +3:51
47 JANATOVA Katerina CZE +4:02
48 FALEEVA Anastasiya RUS +4:15
49 HYNCICOVA Petra CZE +4:17
50 VILA OBIOLS Carola AND +4:22
51 DEBERTOLIS Ilaria ITA +4:43
52 BROCARD Elisa ITA +4:50
53 DOLCI Flora FRA +4:53
54 QUINTIN Lena FRA +5:00
55 BENTZ Coralie FRA +5:02
56 LATUILLIERE Enora FRA +5:19
57 KALETA Weronika POL +5:39

15.15 In casa Italia Anna Comarella proverà a difendere la top 20 partendo in un gruppetto a 2’10” dalla testa con la transalpina Delphine Claudel e la svedese Jonna Sundling. Francesca Franchi, invece, partirà per 30ma, a 2’55” dalla battistrada. Nel gruppone che scatterà, con il sistema dell’onda, a 3’10”, invece, ritroveremo le altre quattro azzurre ancora in gara, ovvero Lucia Scardoni, Martina Di Centa, Ilaria Debertolis ed Elisa Brocard. Non ripartirà, invece, Greta Laurent, che ha alzato bandiera bianca al termine della mass start di ieri e non è inserita nella lista di partenza odierna.

15.10 Oggi la Commissione d’Appello della FIS infatti ha parzialmente accolto il ricorso della Slovenia avverso la retrocessione al sesto posto di Anamarija Lampic nella sprint tl femminile disputata a Val Müstair, in Svizzera, di venerdì 1 gennaio, valida per il Tour de Ski. La slovena torna seconda nella classifica di venerdì e riguadagna 12″ di abbuono, tornando, in classifica generale, a 28″ dalla svedese Linn Svahn, vincitrice delle prime due prove. Il podio della sprint vede, dunque, alle spalle della svedese e della slovena, la statunitense Jessie Diggins. Oggi, invece, la svizzera Nadine Faehndrich partirà sesta a 45″ dalla vetta.

15.05 Sicuramente c’è maggior interesse attorno alla gara femminile, soprattutto dopo la sorprendente affermazione di ieri nella mass start in tecnica classica della svedese Linn Svahn, che oggi proverà a difendersi nell’inseguimento dalla statunitense Jessie Diggins, che partirà con 19″ di ritardo, dalla connazionale Frida Karlsson, che scatterà a 20″, e dall’altra americana Rosie Brennan, al via con 22″ da recuperare.

15.00 Alle ore 15.25 scatterà anche per le donne la terza prova del Tour de Ski, valida per la Coppa del Mondo di sci di fondo, in programma a Val Müstair, in Svizzera: in programma la 10 km pursuit in tecnica libera.

12.15: L’appuntamento è per le 15.25 quando si disputerà una appassionante 10 km femminile a tecnica libera con Svahn a fare da lepre. Buona giornata, a dopo!

12.13: Bolshunov, dunque perde qualcosa rispetto a Maltsev ma non era facile per lui affrontare una gara in solitaria, Manificat sale al terzo posto nella generale, Due azzurri fra i primi 16: Pellegrino ottimo ottavo dopo tre tappe e De Fabiani che risale al 16mo posto e conferma di trovarsi meglio nella tecnica libera rispetto a quella classica che era la sua preferita nella prima parte della carriera

12.12: Gli altri azzurri al traguardo: Salvadori 33mo a 4’04”, Ventura 35mo a 4’09”, Bertolina 42mo a 4’49”, Graz 50mo a 5’52”

12.10. bel finale anche per De Fabiani che recupera diverse posizioni ed è 16mo a 2’54”, davanti a lui Belov 12mo, poi Esteve Altimiras, Jouve e Halfvarsson

12.09: Bravo Chicco Pellegrino che tiene bene nel finale e chiude ottavo a 2’08”, poi Gaillard, Backscheider e Lapalus

12.09: Yakimushkin 1’35”, Cologna a 1’36”, Parisse a 1’48”

12.08: Maltsev secondo a 53″, Manificat che lotta per la vittoria di tappa taglia il traguardo terzo a 1’07”, quarto Spitsov a 1’10”

12.07: Bolshunov taglia il traguardo e mantiene un buon vantaggio sugli inseguitori

12.06: Lapalus, Gaillard, Backscheider a 2’11”, Esteve Altimiras e Belov a 2’15”, Jouve a 2’31”

12.04: Al km 12.6 Bolshunov in testa, Maltsev a 50″, Manificat a 1’04”, Spitsov a 1’10”, Cologna, Yakimushkin 1’26”, Parisse a 1’43”, Pellegrino si stacca dal francese e transita a 2′

12.03: Manificat e Spitsov staccano Cologna e Yakimushkin

12.02: Belov, Lapalus, Gaillard, Jouve, Esteve Altimiras e Backscheider a 2’14”, Melnichenko, Musgrave, Baumann, Pralong, De Fabiani Lapierre, Boegl, Svensson e Halfvarsson a 2’47”

12.00: Al km 11.1 Bolshunov in testa, 51″ per Maltsev, Cologna, Yakimushkin, Manificat, Spitsov a 1’17”, Parisse e  Pellegrino a 1’50”

11.57: Belov a 1’56”, Lapalus, Gaillard, Jouve, Esteve Altimiras e Backscheider a 2’08”, Melnichenko, Musgrave, Baumann, Pralong, De Fabiani Lapierre, Boegl, Svensson e Halfvarsson a 2’36”

11.56: Al km 8.9 Bolshunov in testa, 46″ per Maltsev, 1’14” per Cologna, Yakimushkin, Manificat, Spitsov a 1’22”, Parisse e  Pellegrino a 1’42”

11.55: Gruppone all’inseguimento di Pellegrino a 20″ dall’azzurro con Svensson, Melnichenko, Lapalus, Gaillard, Musgrave, Backscheider, Jouve, Esteve Altimira e Baumann

11.53: De Fabiani sempre 21mo a 2’36” con Pralong, Lapierre, Boegl, Poromaa e Halfvarsson

11.52: Bolshunov in testa al km 7.4, 57″ per Maltsev, 1′ per Cologna, 1’23” Yakimushkin, Manificat, Spitsov a 1’22”, Belov a 1’40”, Parisse e  Pellegrino a 1’51”

11.51: Maltsev stacca Cologna e si mette all’inseguimento del compagno Bolshunov

11.50: Halfvarsson tenta l’azione da dietro, De Fabiani sempre a 2’23” con Pralong, Boegl, Lapierre e Poromaa, si stacca Terentev

11.48: Bolshunov in testa al km 5.2, 48″ per Maltsev e Cologna, 1’12” Yakimushkin e Manificat a 1’16”, Belov e Spitsov a 1’22”, Parisse, pellegrino, Svensson a 1’42”, Musgrave a 1’46”, Melnichenko a 1’49”

11.48: Si stacca dal gruppetto degli inseguitori Pellegrino

11.46: Ventura 37mo a 3’15”, Salvadori 43mo a 3’49”, Bertolina 47mo a 3’56”, Graz 54mo a 4’12”

11.44: De Fabiani passa 21mo a 2’22” assieme a Terentev, Chauvin, Pralong, Lapierre, Boegl, Poromaa e Halfvarsson

11.43: Bolshunov al km 3.7 riprende qualche secondo di margine: 57″ per Maltsev e Cologna, 1’12” Yakimushkin, 1’19” Svensson, Manificat, Belov, Musgrave, Pellegrino e Spitsov a 1’26”

11.42: Svensson fatica a tenere il ritmo di Yakimushkin che comunque perde dalla coppia davanti

11.41: De Fabiani e Halfvarsson a 2’21”, perde qualcosa l’azzurro

11.40: Maltsev e Cologna a 51″, Yakimushkin e Svensson a 1’04”, Manificat, Belov, Musgrave, Pellegrino e Spitsov a 1’21”

11.39: Pellegrino raggiunto dagli inseguitori, ha perso qualcosa da Yakimushkin

11.39: Bolshunov in controllo al km 1.5

11.38: Cologna si mette all’inseguimento di Maltsev

11.36: Partiti gli inseguitori con Pellegrino già in gara

11.35: Partito Bolshunov!

11.34: Atleti che si stanno portando in zona di partenza

11.33: La top ten dei partenti è completata da Manificat, settimo, poi i russi Belov e Spitsov che oggi possono disputare una grande gara e infine il britannico Musgrave

11.31: Curiosità anche per la prova di Federico Pellegrino che nell’unica distance fin qui disputata in stagione, la 15 km a tecnica classica, non è affatto dispiaciuto

11.29: Ieri De Fabiani ha incontrato una giornata nera, pare anche a causa di materiali non all’altezza e oggi dunque per l’azzurro arriva la prova del nove. Ovviamente diventa la top ten, lontana al momento 37 secondi l’obiettivo plausibile per l’azzurro

11.27: Alle 15.25 il via della gara femminile con Svahn davanti a tutte

11.24: De Fabiani parte 21mo a 2’18” dal russo. Gli altri azzurri: Ventura 34mo a 2″50, Salvadori 45mo a 3’30”, Bertolina 51mo a 3’46”, Graz 57mo a 4’04”

11.21: Il primo a partire degli azzurri sarà Pellegrino, sesto, a 1″22 da Bolshunov. Prima di lui Svensson a 1’10”, Cologna a 1’11”, Yakimushkin a 1’16”, Sarà importante per lui agganciarsi a questo treno

11.18: Alle 11.35 prenderà il via la 15 km a tecnica libera maschile a inseguimento con partenza in base alla classifica generale. Si preannuncia un assolo di Bolshunov che parte con 1 minuto di vantaggio su Maltsev

11.15: Buongiorno agli amici di OA Sport e benvenuti alla terza tappa del Tour de Ski 2021. In programma oggi in Val Mustari (Svizzera) le due pursuit a tecnica libera, prima la maschile sulla distanza di 15 km e poi la femminile sulla distanza dei 10 km

La cronaca della vittoria nella sprint di Federico Pellegrino – La classifica maschile del Tour de Ski dopo la seconda tappa – La classifica femminile del Tour de Ski  dopo la seconda tappa – Il video della vittoria di Federico Pellegrino nella sprint in Val MustairLa cronaca della 10 km mass start femminile in Val MustairLa cronaca della 10 km mass start maschile in Val MustairProgramma, orari, tv e streaming della terza tappa del Tour de SkiLa presentazione del Tour de ski 2021 

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della terza tappa del Tour de Ski, valida per la Coppa del Mondo di sci di fondo in programma in Val Müstair, in Svizzera: oggi, domenica 3 gennaio, sono in programma due pursuit a tecnica libera, la 15 km maschile alle 11.35 e la 10 km femminile con via alle 15.25.

In casa Italia, dopo il trionfo di venerdì nella sprint maschile targato Federico Pellegrino, al terzo successo stagionale in Coppa del Mondo, è arrivata la doccia fredda della mass start di ieri con il crollo di Francesco De Fabiani che ha subito un distacco vicino al minuto e mezzo dal dominatore Bolshunov nella gara che sulla carta più gli si addiceva. Oggi l’azzurro tenterà il riscatto e proveranno a far bene anche Pellegrini 8sesto nella generale) e Ventura che ieri si è ben comportato nella mass start. Sono ben tredici gli azzurri in gara: saranno della partita tra gli uomini Federico Pellegrino, che ci terrà a fare bene anche nella gara distance, Francesco De Fabiani, Davide Graz, Mirco Bertolina, Giandomenico Salvadori e Paolo Ventura e tra le donne Lucia Scardoni, Greta Laurent, Francesca Franchi, Elisa Brocard, Ilaria Debertolis, Anna Comarella e Martina Di Centa.

In campo maschile Bolshunov ha la possibilità di aumentare ulteriormente il suo vantaggio sugli inseguitori mettendo al sicuro la leadership nel Tour de Ski. Maltsev, Svensson, Cologna e Yakimushkin sono apparsi i più brillanti e probabilmente saranno loro a giocarsi le altre posizioni sul podio del Tour: inizia oggi, dunque, una lunga volata. Prova del nove, in campo femminile, per la svedese Svahn che ieri ha dimostrato di saperci fare anche nelle distance dopo aver recitato il ruolo di assoluta protagonista nelle sprint già dallo scorso anno. Gli Usa si affidano a Diggins, ancora sul podio ieri, e Brennan, mentre la Russia è uscita non benissimo dalla gara di ieri con la sola Stupak (forse la meno attesa fra le big alla vigilia) a ridosso delle prime e con Sorina ma soprattutto Nepryaeva in difficoltà e staccate dal gruppo di testa. Karlsson resta favorita ma dovrà cercare di staccare Svahn, mentre Andersson dovrà far leva sulla tecnica preferita per rimontare e tornare in gioco per la vittoria finale.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della terza tappa del Tour de Ski, valida per la Coppa del Mondo di sci di fondo in programma in Val Müstair, in Svizzera: in programma due pursuit a tecnica libera, la 15 km maschile alle 11.35 e la 10 km femminile con via alle 15.25. Buon divertimento con la nostra diretta live testuale in tempo reale!

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tour de Ski 2021, quando le prossime tappe? Programma Dobbiaco e Val di Fiemme: orari, programma, tv

DIRETTA Sci alpino, Slalom donne Zagabria 2021 LIVE: vince Vlhova davanti a Liensberger e Gisin