Show Player

LIVE Tirreno-Adriatico 2020 in DIRETTA: Filippo Ganna sontuoso, vince e frantuma il record di Cancellara! Yates maglia azzurra



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CLASSIFICA FINALE DELLA TIRRENO-ADRIATICO 2020

Loading...
Loading...

LA CRONACA DELLA TAPPA DI OGGI

SIMON YATES: “OGGI MI SONO CONCENTRATO SOLO SU ME STESSO”

16.12 Termina qui la nostra DIRETTA LIVE dell’ultima tappa della Tirreno-Adriatico 2020, con la vittoria a cronometro del campione italiano di questa specialità Filippo Ganna, e la conquista della classifica finale da parte di Simon Yates. Buon proseguimento di serata!

16.10 Ottima la prova di Geraint Thomas, ma non è bastato per scalfire il primato di Yates. Si consola col secondo posto finale davanti a Rafal Majka, che già alla vigilia era consapevole della superiorità del gallese in questo tipo di prove. Cambia anche il quarto posto con Wilco Kelderman che supera all’ultimo il giovane Alexandr Vlasov. Il russo peró si può consolare con la conquista della maglia bianca. Primo italiano Fausto Masnada, 6°, seguito da Gianluca Brambilla 9°. Ottima Tirreno-Adriatico per entrambi, e un buon segnale in vista del Giro.

16.09 Ecco la classifica finale della Tirreno-Adriatico 2020:

1 YATES Simon Mitchelton-Scott 500 250 32:07:34
2 THOMAS Geraint INEOS Grenadiers 400 190 0:17
3 MAJKA Rafał BORA – hansgrohe 325 160 0:29
4 KELDERMAN Wilco Team Sunweb 275 140 0:56
5 VLASOV Aleksandr Astana Pro Team 225 120 0:58
6 MASNADA Fausto Deceuninck – Quick Step 175 110 1:18
7 KNOX James Deceuninck – Quick Step 150 100 1:41
8 WOODS Michael EF Pro Cycling 125 90 2:12
9 BRAMBILLA Gianluca Trek – Segafredo 100 80 3:02
10 HAIG Jack Mitchelton-Scott 85 70 3:10

16.06 Contemporaneamente ecco il nuovo re dei due mari Simon Yates. Dopo la beffa subita lo scorso anno dal gemello Adam (scalzato dal primo posto in occasione di questa medesima cronometro da Primoz Roglic), oggi il britannico della Mitchelton-Scott, vincitore della Vuelta 2018, ha difeso alla grande la sua leadership conquistando anzi, trionfando da vero padrone in questa 55^ edizione della Tirreno-Adriatico.

16.02 Filippo Ganna, con i suoi 10’42” al traguardo, segna un record assoluto nella storia della Tirreno. Il verbanese ha migliorato di ben 26″ il tempo di Fabian Cancellara nel 2016. Un fulmine! Segnale decisamente positivo anche in vista del Mondiale di Imola.

15.59 Ecco la top ten di quest’ultima tappa della Corsa dei due mari:

1 GANNA Filippo ITA TEAM INEOS INS 10’ 42” +00’ 00”
2 CAMPENAERTS Victor BEL NTT PRO CYCLING NTT 11’ 00” +00’ 18”
3 DENNIS Rohan AUS TEAM INEOS INS 11’ 08” +00’ 26”
4 THOMAS Geraint GBR TEAM INEOS INS 11’ 10” +00’ 28”
5 LUDVIGSSON Tobias SWE GROUPAMA – FDJ GFC 11’ 15” +00’ 33”
6 THOMAS Benjamin FRA GROUPAMA – FDJ GFC 11’ 16” +00’ 34”
7 VAN EMDEN Jos NED JUMBO – VISMA TJV 11’ 21” +00’ 39”
8 VAN HOOYDONCK Nathan BEL CCC TEAM CCC 11’ 22” +00’ 40”
9 TRATNIK Jan SLO BAHRAIN – MCLAREN TBM 11’ 22” +00’ 40”
10 MATTHEWS Michael AUS TEAM SUNWEB SUN 11’ 24” +00’ 42”

15.58 VITTORIA DI TAPPA PER LA FRECCIA TRICOLORE FILIPPO GANNA!!!!

15.57 SIMON YATES VINCE LA CINQUANTACINQUESIMA EDIZIONE DELLA TIRRENO-ADRIATICO!

15.56 Simon Yates ad un passo dalla conquista della Tirreno-Adriatico 2020!

15.55 11’45” per Majka, che dovrebbe chiudere questa Tirreno al terzo posto.

15.53 11’10” per Geraint Thomas al traguardo. Quarto tempo a 28″ da Ganna. Il gallese ha guadagnato secondi importanti, ma forse non basteranno per prendere la maglia azzurra. Majka però potrebbe perdere il secondo gradino del podio.

15.51 All’intermedio Geraint Thomas ha soltanto 1″ di vantaggio su Yates, che sta difendendo alla grande la sua maglia azzurra.

15.48 Ci siamo quasi, Filippo Ganna inizia ad assaporare la vittoria di tappa.

15.46 Partito anche Simon Yates! Chi conquisterà il tridente tra Yates e Thomas?

15.43 In corsa anche Geraint Thomas, il vero antagonista di Simon Yates per la conquista di questa Tirreno.

15.40 Al via la maglia bianca Alexandr Vlasov (Astana).

15.35 11’35” per Jakob Fuglsang.

15.30 11’58” al traguardo per Vincenzo Nibali.

15.23 Ricordiamo la top ten virtuale di questa tappa:

1 GANNA Filippo ITA TEAM INEOS INS 10’ 42” +00’ 00”
2 CAMPENAERTS Victor BEL NTT PRO CYCLING NTT 11’ 00” +00’ 18”
3 DENNIS Rohan AUS TEAM INEOS INS 11’ 08” +00’ 26”
4 LUDVIGSSON Tobias SWE GROUPAMA – FDJ GFC 11’ 15” +00’ 33”
5 THOMAS Benjamin FRA GROUPAMA – FDJ GFC 11’ 16” +00’ 34”
6 VAN EMDEN Jos NED JUMBO – VISMA TJV 11’ 21” +00’ 39”
7 VAN HOOYDONCK Nathan BEL CCC TEAM CCC 11’ 22” +00’ 40”
8 TRATNIK Jan SLO BAHRAIN – MCLAREN TBM 11’ 22” +00’ 40”
9 MATTHEWS Michael AUS TEAM SUNWEB SUN 11’ 24” +00’ 42”
10 BARTA William USA CCC TEAM CCC 11’ 25” +00’ 43”

15.19 Un minuto tondo di ritardo da Ganna per il suo compagno di squadra Geoghegan Hart.

15.17 Partito lo Squalo dello Stretto Vincenzo Nibali!

15.13 4’55” all’intermedio per Geoghegan Hart.

15.08 Sono scesi in strada anche Tao Geoghegan Hart (Ineos) e Alberto Rui Costa (UAE Team Emirates).

15.03 Ottima prova da parte di Van der Poel, che ha chiuso a 46″ da Ganna.

14.58 Facendo un confronto con le passate edizioni, sul medesimo percorso della prova contro il tempo di San Benedetto del Tronto, nel 2019 Victor Campenaerts ha vinto la tappa segnando un tempo di 11’23”, nel 2018 Rohan Dennis ha chiuso in 11’14” e nel 2017 11’18”. Nel 2016 e nel 2015, in cui è andato a segno Fabian Cancellara, il campione elvetico ha terminato rispettivamente in 11’08” e 11’23”.

Oggi Ganna si è reso protagonista di un vero e proprio RECORD chiudendo in 10’42”. Spaziale è dir poco.

14.55 Ottima la prova all’intermedio di Van der Poel, ai livelli degli specialisti.

14.50 Al via il trionfatore della tappa di ieri Mathieu Van der Poel (Alpecin Fenix).

14.46 Manca esattamente un’ora alla partenza del leader della corsa Simon Yates.

14.42 11’22” e 40″ di ritardo da Ganna per un altro specialista come Jan Tratnik (Bahrain McLaren).

14.36 L’unico uomo che potrebbe impensierire Ganna è il suo compagno di squadra Geraint Thomas, che sfrutterà questa cronometro per cercare di recuperare i 39″ che lo dividono da Simon Yates per la conquista di questa Tirreno-Adriatico.

14.32 Dati mostruosi dalla prova odierna della Freccia Tricolore Filippo Ganna:

14.29 Ottima prova da parte dello svedese Tobias Ludvigsson (Groupama-FDJ), quarto al traguardo in 11’15”, a 44″ da Ganna.

14.24 L’iridato Rohan Dennis ha perso veramente tanto nella seconda parte della prova, commettendo anche un gravissimo errore passando sul lato della strada, già visionato in mattinata, in cui erano presenti delle buche. Lì ha perso tanto tempo prezioso, ma probabilmente non sarebbe comunque riuscito a battere il nostro Filippo Ganna, protagonista di una tappa semplicemente spettacolare.

14.20 Ecco la nuova top ten virtuale della cronometro di San Benedetto del Tronto:

1 GANNA Filippo ITA TEAM INEOS INS 10’ 42” +00’ 00”
2 CAMPENAERTS Victor BEL NTT PRO CYCLING NTT 11’ 00” +00’ 18”
3 DENNIS Rohan AUS TEAM INEOS INS 11’ 08” +00’ 26”
4 VAN EMDEN Jos NED JUMBO – VISMA TJV 11’ 21” +00’ 39”
5 BJERG Mikkel DEN UAE TEAM EMIRATES UAD 11’ 26” +00’ 44”
6 BRÄNDLE Matthias AUT ISRAEL START – UP NATION ISN 11’ 30” +00’ 48”
7 CRADDOCK G Lawson USA EF PRO CYCLING EF1 11’ 32” +00’ 50”
8 AFFINI Edoardo ITA MITCHELTON – SCOTT MTS 11’ 34” +00’ 52”
9 BODNAR Maciej POL BORA – HANSGROHE BOH 11’ 34” +00’ 52”
10 HEPBURN Michael AUS MITCHELTON – SCOTT MTS 11’ 34” +00’ 52”

14.19 12’15” al traguardo per Chris Froome (Ineos Grenadiers).

14.16 ANCHE ROHAN DENNIS E’ DIETRO! Terzo a 11’08”. Ganna ipoteca la vittoria odierna!

14.14 Jos Van Emden (Jumbo-Visma) decisamente attardato rispetto alle aspettative! Terzo a 39″ da Ganna.

14.11 Nulla da fare per Campenaerts! Secondo a ben 18″ da Ganna. L’unico che può contrastare il verbanese è il suo compagno di squadra Rohan Dennis.

14.10 La top ten virtuale all’arrivo:

GANNA Filippo ITA TEAM INEOS INS 10’ 42” +00’ 00” 1
BJERG Mikkel DEN UAE TEAM EMIRATES UAD 11’ 26” +00’ 44” 2
BRÄNDLE Matthias AUT ISRAEL START – UP NATION ISN 11’ 30” +00’ 48” 3
CRADDOCK G Lawson USA EF PRO CYCLING EF1 11’ 32” +00’ 50” 4
AFFINI Edoardo ITA MITCHELTON – SCOTT MTS 11’ 34” +00’ 52” 5
BODNAR Maciej POL BORA – HANSGROHE BOH 11’ 34” +00’ 52” 6
HEPBURN Michael AUS MITCHELTON – SCOTT MTS 11’ 34” +00’ 52” 6
VERMEERSCH Florian BEL LOTTO SOUDAL LTS 11’ 35” +00’ 53” 8
KEISSE Iljo BEL DECEUNINCK – QUICK – STEP DQT 11’ 46” +01’ 04” 9
RICKAERT Jonas BEL ALPECIN – FENIX AFC 11’ 51” +01’ 09” 10

14.05 Al via l’uomo del giorno: il campione del mondo a cronometro Rohan Dennis (Ineos Grenadiers).

14.04 Partito uno dei grandi favoriti del giorno, Jos Van Emden (Jumbo-Visma).

13.56 Il confronto con i tempi delle altre cronometro a San Benedetto del Tronto.

13.51 Nettamente in testa l’alfiere della INEOS Grenadiers, sarà difficile scavalcarlo. 56.636 km/h la sua velocità media.

13.50 DEVASTANTE FILIPPO GANNA! 10’42”, 48” meglio di Brandle. Il campione italiano ha trovato un tempo clamoroso.

13.47 FILIPPO GANNA! TEMPONE! All’intermedio 4’30”, 18” sul secondo. Devastante il campione italiano.

13.44 Edoardo Affini è quarto al traguardo, a 4” dalla vetta.

13.41 Niente da fare per Craddock e Bodnar, 2” e 4” di ritardo al traguardo. Sempre Brandle in testa.

13.40 Affini miglior tempo all’intemedio!

13.38 A breve partirà Filippo Ganna.

13.35 In casa INEOS Grenadiers due uomini per la vittoria: Ganna e Dennis.

13.32 Attaccato a Bodnar all’intermedio anche Craddock.

13.29 Nel frattempo miglior intermedio per il polacco Bodnar: 2” di vantaggio su Brandle.

13.26 Tempo molto alto per Dowsett.

13.24 Tra una decina di minuti prenderà il via Edoardo Affini (Mitchelton-SCOTT), l’Italia spera in lui, oltre che in Ganna, per un possibile successo di tappa che non è ancora arrivato in questa Corsa dei due Mari.

13.20 Il britannico Dowsett è vicino a Brandle all’intermedio. 5” di ritardo.

13.17 Vista la qualità del campione austriaco a cronometro, il suo potrebbe essere già un tempo di riferimento. Siamo quasi sicuri però che si possa far meglio.

13.15 11:30 (52.696 km/h) il tempo di Brandle all’arrivo.

13.12 Brandle che al momento è in testa al primo intermedio, a breve arriverà sul traguardo.

13.09 Le immagini dal via:

13.04 Ci sarà una doppia sfida in questa tappa, com’è ovvio che sia: quella per il successo parziale e quella per la classifica generale.

13.00 Prende il via Brandle, primo corridore di questa cronometro conclusiva.

12.57 Il percorso nel dettaglio

12.54 Partenza che avverrà alle 13.00.

12.52 Il primo a scattare sarà Matthias Brändle (Israel Start-Up Nation).

12.49 10 chilometri completamente pianeggianti in quel di San Benedetto del Tronto per assegnare il titolo.

12.47 Oggi in programma la cronometro conclusiva della Corsa dei due Mari.

12.45 Buongiorno e ben ritrovati con la DIRETTA LIVE della Tirreno-Adriatico 2020.

LA CLASSIFICA GENERALE

LE PAGELLE DELLA SETTIMA TAPPA 

LA CRONACA DELLA QUINDICESIMA TAPPA DEL TOUR DE FRANCE 

LA CRONACA DELLA TERZA TAPPA DEL GIRO ROSA

La presentazione dell’ultima tappa – Il programma dell’ultima tappa – La cronaca della settima tappa

Buongiorno a tutti e benvenuti alla nostra DIRETTA LIVE dell’ottava ed ultima tappa della Tirreno-Adriatico 2020. Saranno soltanto 10 i chilometri che i corridori dovranno affrontare nella giornata odierna, in una cronometro individuale che detterà la sentenza definitiva di questa edizione della Corsa dei due mari, con partenza e arrivo nella città di San Benedetto del Tronto.

Questa prova contro il tempo si svolgerà su un percorso che ricalca in gran parte il circuito finale delle tappe conclusive degli ultimi anni 90 e 2000, nonché il medesimo dal 2015. La pedana di partenza è posta in viale Tamerici (Riva sud). Poi si procederà verso Porto d’Ascoli costeggiando il Mar Adriatico, dove, in Piazza Salvo d’Acquisto, verrà segnato il cronometraggio intermedio (km 4.7). Si proseguirà ancora per circa 750 metri prima di risalire fino a San Benedetto del Tronto, dove la corsa terminerà sul traguardo tradizionale di viale Buozzi. A 2.5 chilometri dal traguardo una doppia curva immetterà sul lungo rettilineo d’arrivo.

Per la vittoria di tappa, il super favorito è sicuramente il campione del mondo delle prove contro il tempo Rohan Dennis (Ineos Grenadiers); per l’australiano questo potrebbe essere il primo sigillo personale dopo il Mondiale dello Yorkshire, e a ridosso della prova iridata 2020 di Imola. L’avversario numero uno sarà il belga Victor Campenaerts (NTT), reduce da mesi non troppo positivi, ma dove ha sempre e comunque cercato di difendersi nella sua specialità. Tra i candidati alla vittoria di tappa c’è anche Jos Van Emden (Jumbo-Visma). Casa Italia calerà la sua coppia migliore col campione nazionale delle prove contro il tempo Filippo Ganna (Ineos Grenadiers), e poi Edoardo Affini (Mitchelton-Scott).

Per la conquista di questa Tirreno-Adriatico 2020, il leader attuale Simon Yates (Mitchelton-Scott) si trova al comando della generale con soli 16″ sul polacco Rafal Majka (Bora-Hansgrohe), che però, salvo sorprese inaspettate, partirà nettamente in svantaggio rispetto allo stesso Yates, che comunque sia non è affatto fermo in questo tipo di prove. Il più accreditato per tentare il tutto per tutto in un ribaltone sul filo del rasoio, è Geraint Thomas (Ineos Grenadiers). Ma attenzione, perchè il britannico ha ancora 39″ da recuperare al connazionale, e non sarà affatto facile recuperare così tanto in soli 10 chilometri.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE testuale dell’ottava ed ultima frazione della Tirreno-Adriatico 2020 dalle ore 12.00, per non perdervi neanche un secondo di questa cronometro finale della Corsa dei due mari. Buon divertimento!

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

lisa.guadagnini@oasport.it

Twitter: @lisa_guadagnini

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram

Clicca qui per mettere Mi piace alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top